Microsoft, stop ai pagamenti in Bitcoin

Redmond non accetta più le transazioni in BTC sul proprio store, una situazione temporanea dovuta all'estrema instabilità della criptomoneta più popolare. Un problema che affligge molti colossi di Rete

Stop ai pagamenti in Bitcoin , ha ordinato Microsoft , perché al momento la criptomoneta è in uno stato di “instabilità” che ne fa fluttuare eccessivamente il valore in relazione alle monete tradizionali. La corporation di Redmond non è la prima a prendere questa decisione, e non è la prima volta che si trova ad affrontare una situazione del genere.

Da quando, nel 2014, Microsoft ha iniziato ad accettare i Bitcoin per gli acquisti dei suoi prodotti, infatti, già in due altre occasioni a Redmond hanno dovuto bloccare le transazioni in BTC ; i blocchi sono sempre stati temporanei, ed è probabile che anche l’ultimo stop verrà ratificato in tempi brevi.

Bitcoin è una moneta virtuale che si sta guadagnando un favore crescente da parte delle aziende e delle istituzioni finanziarie “tradizionali”, ma negli ultimi mesi il valore della criptomoneta si è fatto un giro sull’ottovolante e ha confermato tutta l’ instabilità di quello che continua a essere soprattutto un esperimento tecnologico .

Nelle scorse settimane anche Steam , il servizio di digital delivery video ludico per PC creato da Valve, aveva imposto il blocco delle transazioni in BTC. In quel caso erano stati citati espressamente i costi aggiuntivi delle transazioni, cresciuti a dismisura e quindi non più sopportabili sia per l’acquisto dei giochi che per le microtransazioni in-game.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Il C...
    ...è il linguaggio dei programmatori scrausi.
    • sxs scrive:
      Re: Il C...
      - Scritto da: ...
      ...è il linguaggio dei programmatori scrausi.Che troll.Si lo sanno tutti, anche Alan Cox o Linus Torvads, per dire.
      • ... scrive:
        Re: Il C...
        - Scritto da: sxs
        - Scritto da: ...

        ...è il linguaggio dei programmatori scrausi.

        Che troll.
        Si lo sanno tutti, anche Alan Cox o Linus
        Torvads, per
        dire.Complimenti, hai citato proprio i due cialtroni giusti. I veri programmatori scrivono direttamente in linguaggio macchina, accendendo e spegnendo le valvole a mano. Non hanno bisogno di linguaggi da incomoetenti.
        • iBurp scrive:
          Re: Il C...
          [img]http://www.corriereuniv.it/cms/wp-content/uploads/2013/03/Primo-super-Computer-italiano.jpg[/img]
        • Panda Assassino scrive:
          Re: Il C...
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: sxs

          - Scritto da: ...


          ...è il linguaggio dei programmatori
          scrausi.



          Che troll.

          Si lo sanno tutti, anche Alan Cox o Linus

          Torvads, per

          dire.

          Complimenti, hai citato proprio i due cialtroni
          giusti. I veri programmatori scrivono
          direttamente in linguaggio macchina, accendendo e
          spegnendo le valvole a mano. Non hanno bisogno di
          linguaggi da
          incomoetenti.I veri programmatori affittano un indiano per programmare in Swift al posto loro.Gli altri, ben che vada, chiedono consigli qui al Panda.
  • sxs scrive:
    Il C...
    ...non e' mai morto.
  • Monumentale scrive:
    Fuddaro
    Fate un monumento al Fuddaro l'unico che tiene alto l'onore di Punto informatico
    • Acclamazion e scrive:
      Re: Fuddaro
      - Scritto da: Monumentale
      Fate un monumento al Fuddaro l'unico che tiene
      alto l'onore di Punto
      informaticoPovero Fuddaro, il suo scopo della vita è far sembrare chiunque altro un genio a suo confronto. Passa la vita su PI a riempire il forum con farneticazioni sui puntini e dopo mesi che glielo spiegano, ancora non capisce. È un monumento lui stesso, alla stupidità.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Fuddaro
        - Scritto da: Acclamazion e
        - Scritto da: Monumentale

        Fate un monumento al Fuddaro l'unico che tiene

        alto l'onore di Punto

        informatico

        Povero Fuddaro, il suo scopo della vita è far
        sembrare chiunque altro un genio a suo confronto.
        Passa la vita su PI a riempire il forum con
        farneticazioni sui puntini e dopo mesi che glielo
        spiegano, ancora non capisce. È un monumento lui
        stesso, alla
        stupidità.Certo... grazie della spiegazione. Il ... quello particolare, se fossi sveglio lo riconosceresti pure tu! Onore alla tua intelliggenza!
        • ... scrive:
          Re: Fuddaro
          Cuffaro l'altro XXXXXXXX di p.i.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: Fuddaro
            - Scritto da: ...
            Cuffaro l'altro XXXXXXXX di p.i.Ecco questo ad esempio è uno più scemo mentalmente dello ... puntini programmatore del phpippe. Ma se devo spiegartelo io, vuol dire che sei messo male più di lui.Ma tu esprimi intelliggenza vero,altrimenti non ti saresti messo in 'mostra' con la solita non capisce che i ... puntini, glie lo spiegano ma non capisce. quindi non lo sei scemo!Ci sono almeno tre personaggi che postano puntualmente con la firma ... adesso sei più rassicurato? Ma se devo spiegarti questo vuol dire che sei scemo, ma tu non sei scemo, vero? (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Fuddaro
            fuddaro l'altro XXXXXXXX di p.i.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Fuddaro
        - Scritto da: Acclamazion e
        - Scritto da: Monumentale

        Fate un monumento al Fuddaro l'unico che tiene

        alto l'onore di Punto

        informatico

        Povero Fuddaro, il suo scopo della vita è far
        sembrare chiunque altro un genio a suo confronto.
        Passa la vita su PI a riempire il forum con
        farneticazioni sui puntini e dopo mesi che glielo
        spiegano, ancora non capisce. È un monumento lui
        stesso, alla
        stupidità.Meglio essere un monumento alla stupidità che non essere un fesso che si crede furbo come te.Se non fossi fesso, manco la avresti pensata la XXXXXXX che qualcuno(i tutti che hai menzionato)vuole fare passare.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Fuddaro
      - Scritto da: Monumentale
      Fate un monumento al Fuddaro l'unico che tiene
      alto l'onore di Punto
      informaticoGrazie! Ma non contateci che possa esserci ancora molto.
  • Barista scrive:
    Pascal
    io preferisco il Pascal
    • Barone scrive:
      Re: Pascal
      - Scritto da: Barista
      io preferisco il PascalIo un Gin Tonic, grazie.
      • Barista scrive:
        Re: Pascal
        - Scritto da: Barone
        - Scritto da: Barista

        io preferisco il Pascal

        Io un Gin Tonic, grazie.Ti accontenti il Pascal e' uno champagne
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Pascal
      - Scritto da: Barista
      io preferisco il PascalIo la rosa, l'ada ormai e sXXXXXXXta, se la sono inchiappettata per secoli, cani e porci! (rotfl)
    • FDG scrive:
      Re: Pascal
      - Scritto da: Barista
      io preferisco il Pascalio il chinotto
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Pascal
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Barista


        io preferisco il Pascal

        io il chinottoAllora offro io per tutti! SPUMA!!!!!!!!
        • ... scrive:
          Re: Pascal
          - Scritto da: Il Fuddaro


          io il chinotto

          Allora offro io per tutti!certo, perchè sei[img]http://pbs.twimg.com/media/DGP2Ra2XUAIEipP.jpg[/img]forza comincia
  • Il fuddaro scrive:
    TRE ... PUNTINI...
    Il correttore automatico di Punto-Informatico, che XXXXXXXX! (rotfl)Ma che XXXXXXXX!Ma XXXXXXXX XXXXXXXX!Scusatemi.. non ci andava l'apostrofo la! Ma che XXXXXXXX! Non voglio mica che altri XXXXXXXX dicono che sono analfabeta.. eta.. eta.. beta!Ma XXXXXXXX XXXXXXXX!Ma XXXXXXXX XXXXXXXX!Il ... puntini. (rotfl)
  • Il Fuddaro scrive:
    tre pallino XXXXXXXX.......
    ..accetta un consiglio..... non giudicare mai uno da come scrive!Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato), e quindi non possiamo farci niente. :)
    • sxs scrive:
      Re: tre pallino XXXXXXXX.......
      - Scritto da: Il Fuddaro
      Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato), e
      quindi non possiamo farci niente.
      :)che tu non *SIA...
      • Il fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: sxs
        - Scritto da: Il Fuddaro

        Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato),
        e

        quindi non possiamo farci niente.

        :)

        che tu non *SIA...nun cè ne frega nu cazz!
      • Il fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: sxs
        - Scritto da: Il Fuddaro

        Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato),
        e

        quindi non possiamo farci niente.

        :)

        che tu non *SIA...Che egli invece è un XXXXXXXX! Sappilo.
    • Yummy scrive:
      Re: tre pallino XXXXXXXX.......
      - Scritto da: Il Fuddaro
      ..accetta un consiglio..... non giudicare mai uno
      da come
      scrive!

      Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato), e
      quindi non possiamo farci niente.
      :)Quindi, oltre che XXXXXXXX conclamato ed ipocrita, sei anche analfabeta. Il bello è continui a non arrivarci. I venditori di popcorn ringraziano. :)
      • Il fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: Yummy
        - Scritto da: Il Fuddaro

        ..accetta un consiglio..... non giudicare
        mai
        uno

        da come

        scrive!



        Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato),
        e

        quindi non possiamo farci niente.

        :)

        Quindi, oltre che XXXXXXXX conclamato ed
        ipocrita, sei anche analfabeta. Il bello è
        continui a non arrivarci. I venditori di popcorn
        ringraziano.
        :)10 con lode ai professori di lingus itaGlianicus, e concludo pigliati CUSS! tre pallini rinXXXXXXXXto.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: Yummy
        - Scritto da: Il Fuddaro

        ..accetta un consiglio..... non giudicare
        mai
        uno

        da come

        scrive!



        Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato),
        e

        quindi non possiamo farci niente.

        :)

        Quindi, oltre che XXXXXXXX conclamato ed
        ipocrita, sei anche analfabeta. Il bello è
        continui a non arrivarci. I venditori di popcorn
        ringraziano.
        :)uno ci deve arrivare, e tu ci sei arrivato a fanXXXX. :) :) :)Quando colpisci il tuo rinXXXXXXXXto nella sua indole di grand'uomo di XXXXXcchio, il XXXXXcchio ne risente, e armandosi cerca di colpire il suo avversario, quindi colpisci stò XXXXX, XXXXXo con tre puntini sulle palle.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: Yummy
        - Scritto da: Il Fuddaro

        ..accetta un consiglio..... non giudicare
        mai
        uno

        da come

        scrive!



        Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato),
        e

        quindi non possiamo farci niente.

        :)

        Quindi, oltre che XXXXXXXX conclamato ed
        ipocrita, sei anche analfabeta. Il bello è
        continui a non arrivarci. I venditori di popcorn
        ringraziano.
        :)e forse il venditore di popcorn che beneficia delle pippe della tua fidanzata/moglie? Buono a sapersi.... mettero a disposizione le mie di pannocchie! (rotfl)
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: Yummy
        - Scritto da: Il Fuddaro

        ..accetta un consiglio..... non giudicare
        mai
        uno

        da come

        scrive!



        Almeno che tu non sei un XXXXXXXX(appurato),
        e

        quindi non possiamo farci niente.

        :)

        Quindi, oltre che XXXXXXXX conclamato ed
        ipocrita, sei anche analfabeta. Il bello è
        continui a non arrivarci. I venditori di popcorn
        ringraziano.
        :)Ciao che bello il nome che d'anno i giapponesi ai cani celebrolesi!
    • ... scrive:
      Re: tre pallino XXXXXXXX.......
      fuddaro l'altro XXXXXXXX di p.i.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: tre pallino XXXXXXXX.......
        - Scritto da: ...
        fuddaro l'altro XXXXXXXX di p.i.Io l'altro tu invece XXXXXXXX!Porta la tua fidanzatina al cinema, che forse ci scappa qualche XXXXX, manon a te, all'uomo accanto a lla tua fidanzata. (rotfl)
  • Il Fuddaro scrive:
    il phXXXXXro tre puntini.....
    e davvero un XXXXXXXX!!E tanto basta!
  • Enzo Sparacino scrive:
    primo amore
    ricordo feci una tesina all'univ... per la parte grafica implementai una libreria pronta... per la gestione del mouse direttamente asm inline...se non sbaglio era borland turbo c++ 3.1... con quello feci anche le prime esperienze di debugging
  • Barista scrive:
    Rubi
    Il rubi e' il linguaggio di programmazione piu' usato dagli Juventini
    • ... scrive:
      Re: Rubi
      Pensavo che Ruby fosse usato per lo più dagli esponenti di Forza Italia
    • 23cce34fb41 scrive:
      Re: Rubi
      Il calcio è una religione.La religione è l'oppio dei popoli.
      • Panda Assassino scrive:
        Re: Rubi
        - Scritto da: 23cce34fb41
        Il calcio è una religione.
        La religione è l'oppio dei popoli.L'oppio è il cibo dei calciatori.I calciatori cercano le veline.Le veline addobbano Striscia.Striscia parla di tv.In tv c'è il calcio.Il calcio è una religione.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Rubi
      - Scritto da: Barista
      Il rubi e' il linguaggio di programmazione piu'
      usato dagli
      JuventiniVero! Alcuni lustri fà erano tutti(php)phXXXXXri!
  • Sisko212 scrive:
    Macchè seconda vita
    C è immortale, resterà con noi fino alla fine dei giorni.
  • farlock scrive:
    la storia del COBOL e vera?
    leggo che ad oggi il linguaggio piu usato (come base di programmi installati e misurati inlinee di codice) sarebbe il vecchissimo cobol..e vero? in parte perche e molto verboso come linguaggio, ci vogliono 10 linee di codice per fare quello chein c# fa in una solo riga,... il gartner group dice An article (http://www.ddj.com/architect/210602491?pgno=1) on Dr. Dobb's site claims that in 1997 the Gartner Group estimated there were about 240 billion lines of Cobol running active business applications worldwide.
    • d06811a293b scrive:
      Re: la storia del COBOL e vera?
      Da quello che ho visto le aziende hanno dedicato parecchie risorse al COBOL per l'anno 2000 e il passaggio all'euro perchè cambiare tutto di botto non era fattibile. Ma dopo il 2001 hanno iniziato gradualmente a rimuoverlo. Dalle Telecom il COBOL è scomparso, banche e assicurazioni ancora hanno del legacy code, ma a giudicare dal numero di offerte di lavoro non ce n'è tanto. L'articolo che hai linkato si basa su poche prove e oltretutto è vecchio di 10 anni.
    • nome e cognome scrive:
      Re: la storia del COBOL e vera?
      - Scritto da: farlock
      leggo che ad oggi il linguaggio piu usato (come
      base di programmi installati e misurati inlinee
      di codice) sarebbe il vecchissimo cobol..e vero?
      in parte perche e molto verboso come linguaggio,
      ci vogliono 10 linee di codice per fare quello
      chein c# fa in una solo riga,... il gartner group
      dice

      An article
      (http://www.ddj.com/architect/210602491?pgno=1)
      on Dr. Dobb's site claims that in 1997 the
      Gartner Group estimated there were about 240
      billion lines of Cobol running active business
      applications
      worldwide.Dai uno sguardo a quante offerte di lavoro ci sono per programmatori COBOL in Italia e datti una risposta.
  • Tamerlano scrive:
    Caro buon vecchio C...
    Se si punta alla massima prestazione la scelta del C è inevitabile, le performance sono molto vicine all'Assembler.Anche la sua eleganza è indiscussa, tanto che diversi altri linguaggi ne hanno tratto ispirazione. Il C++ sinceramente non l'ho mai digerito, piuttosto mi orienterei su Python, giusto compromesso tra performance e facilità di apprendimento.
    • Chicken scrive:
      Re: Caro buon vecchio C...
      Ed in python se hai bisogno di velocità puoi scrivere le tue librerie in ...C !!! ;)
      • Tamerlano scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: Chicken
        Ed in python se hai bisogno di velocità puoi
        scrivere le tue librerie in ...C !!!
        ;)Sì, Python è molto interessante ed in forte crescita, tantissime librerie disponibili e di ottimo livello, lo vedo bene come spalla del C per applicazioni RAD.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: Chicken
        Ed in python se hai bisogno di velocità puoi
        scrivere le tue librerie in ...C !!!
        ;)In python ci sono molti approcci di compilazione al linguaggio C puro.lo puoi fare tramite swing, cython,Shed skin, Pytrain, e vari altri. Oppure puoi usare lo stesso python con l'implementazione Pypy che comprende al suo interno un compilatore JIT.Insomma come il phXXXXXro tanto amato dal pezzente del ... tre pallini, quello scemo intendo.
    • d06811a293b scrive:
      Re: Caro buon vecchio C...
      - Scritto da: Tamerlano
      Se si punta alla massima prestazione la scelta
      del C è inevitabile, Se si parla di applicaioni semplici o librerie per determinate funzionalità ben limitate si. Quando entra in gioco la complessità è tutto un altro discorso.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: d06811a293b
        - Scritto da: Tamerlano

        Se si punta alla massima prestazione la
        scelta

        del C è inevitabile,

        Se si parla di applicaioni semplici o librerie
        per determinate funzionalità ben limitate si.

        Quando entra in gioco la complessità è tutto un
        altro
        discorso.Tutto è un'altro discorso quando di mezzo c'è la complessità.Non solo con il C.
      • sxs scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: d06811a293b
        Se si parla di applicaioni semplici o librerie
        per determinate funzionalità ben limitate si.La gente e' fuori!Ma GNU/Linux secondo te in quale linguaggio e' scritto?
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Caro buon vecchio C...
          - Scritto da: sxs
          - Scritto da: d06811a293b

          Se si parla di applicaioni semplici o
          librerie

          per determinate funzionalità ben limitate si.

          La gente e' fuori!
          Ma GNU/Linux secondo te in quale linguaggio e'
          scritto?In php? no perché c'è gente, hem, volevo dire cani che scrivono pure programmi standalone su linux con il php, Brrrrrrrrrrrr!!!! :
        • a0884bb57cf scrive:
          Re: Caro buon vecchio C...

          La gente e' fuori!
          Ma GNU/Linux secondo te in quale linguaggio e'
          scritto?GNU/Linux si può contare tra la base di software di basso livello necessaria per far funzionare il resto, però è nato quasi 28 anni anni fa e nel tempo ci ha lavorato sopra tanta gente tra sviluppo, evoluzione, manutenzione e ottimizzazione.
          • sxs scrive:
            Re: Caro buon vecchio C...
            Ebbe? Quella a cui ho risposta XXXXXXXta e' e XXXXXXXta resta.
          • 20a7db8435b scrive:
            Re: Caro buon vecchio C...
            - Scritto da: sxs
            Ebbe? Quella a cui ho risposta XXXXXXXta e' e
            XXXXXXXta resta.E come prova porti un software che come ho scritto sopra ha richiesto 28 anni di lavoro inclusa tanto lavoro di ottimizzazione.La storia del software scritto in C che è più veloce indipendentemente dal tipo di progetto gruppo di lavoro budget e tempi di sviluppo èla solita leggenda del duro programmatore che fa tutto da se incluso il firmware della macchinetta del caffe e non si spiega perché a parte driver e software di basso livello tutti vogliono usare altri linguaggi.
          • sxs scrive:
            Re: Caro buon vecchio C...
            - Scritto da: 20a7db8435b
            - Scritto da: sxs

            Ebbe? Quella a cui ho risposta XXXXXXXta e' e

            XXXXXXXta resta.

            E come prova porti un software che come ho
            scritto sopra ha richiesto 28 anni di lavoro
            inclusa tanto lavoro di
            ottimizzazione.Si, e per questo forse si rafforza ancora di piu'la contestazione se mai.
            La storia del software scritto in C che è più
            veloce indipendentemente dal tipo di progetto
            gruppo di lavoro budget e tempi di sviluppo èla
            solita leggenda del duro programmatore che fa
            tutto da se incluso il firmware della macchinetta
            del caffe e non si spiega perché a parte driver e
            software di basso livello tutti vogliono usare
            altri
            linguaggi.Cosa e' per te un software di basso livello?Un compilatore e' di basso livello?Tutte le applicazioni con gui scritte in gtk sono di basso livello?Una marea di librerie per fare di tutto sono di basso livello?Un gioco e' di basso livello?
          • 04534b84a58 scrive:
            Re: Caro buon vecchio C...
            Si. L'espressione "di basso livello" non era corretta in questo contesto, ma è un errore che cambia poco. Ad un DE o ad un compilatore per il loro ruolo centrale si dedicano tante risorse. Un gioco complesso al massimo lo farei in C++ non in C.
    • fred scrive:
      Re: Caro buon vecchio C...
      - Scritto da: Tamerlano
      Se si punta alla massima prestazione la scelta
      del C è inevitabile, le performance sono molto
      vicine
      all'Assembler.se vai ad esaminare il codice assembler prodotto dal sorgente in C noterai quanto i due siano vicini (specie nell'uso dei puntatori), e il codice sia estremamente ridotto di dimensione;infatti per programmare sulle mcu non c'e' alternativa.
    • FDG scrive:
      Re: Caro buon vecchio C...
      - Scritto da: Tamerlano
      Se si punta alla massima prestazione la scelta
      del C è inevitabile, le performance sono molto
      vicine all'Assembler.Mi pare, ma cerco conferme, le prestazioni migliori si ottengono usando il Fortran e il realtivo compilatore Intel.
      • panda rossa scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Tamerlano


        Se si punta alla massima prestazione la
        scelta

        del C è inevitabile, le performance sono
        molto

        vicine all'Assembler.

        Mi pare, ma cerco conferme, le prestazioni
        migliori si ottengono usando il Fortran e il
        realtivo compilatore
        Intel.Compilatore Intel per quale sistema operativo?
        • FDG scrive:
          Re: Caro buon vecchio C...
          - Scritto da: panda rossa
          Compilatore Intel per quale sistema operativo?https://software.intel.com/en-us/fortran-compilers
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Tamerlano


        Se si punta alla massima prestazione la
        scelta

        del C è inevitabile, le performance sono
        molto

        vicine all'Assembler.

        Mi pare, ma cerco conferme, le prestazioni
        migliori si ottengono usando il Fortran e il
        realtivo compilatore
        Intel.f2py python for fortran, chiedi al phXXXXXro se lui puo usarlo con il XXXXXcchio di php. Scherzavo non chiederglielo, che se scopre che le cose che gli dico sono vere, puo perdere l'autostima di uomo di XXXXX che ha di se stesso. (rotfl)
      • Tamerlano scrive:
        Re: Caro buon vecchio C...
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Tamerlano


        Se si punta alla massima prestazione la
        scelta

        del C è inevitabile, le performance sono
        molto

        vicine all'Assembler.

        Mi pare, ma cerco conferme, le prestazioni
        migliori si ottengono usando il Fortran e il
        realtivo compilatore
        Intel.Fortran è un linguaggio specializzato per il calcolo numerico per cui in quella specifica nicchia è molto veloce (i compilatori sono stati negli anni ottimizzati per quello).Col C se la gioca, nel senso che dipende dai compilatori che metti a confronto (a parità di algoritmo da elaborare).Il C rispetto al Fortran è più flessibile e general purpose per cui se non devi spaccare il femtosecondo su un supercomputer Cray, il C diviene nel 99% dei casi la scelta più naturale se ricerchi velocità computazionale.Per esempio puoi godere della flessibilità del C integrando alla bisogna routine assembler per specifiche routine di calcolo numerico particolarmente "demanding".
        • nome e cognome scrive:
          Re: Caro buon vecchio C...

          Per esempio puoi godere della flessibilità del C
          integrando alla bisogna routine assembler per
          specifiche routine di calcolo numerico
          particolarmente
          "demanding".Alcuni compilatori fortran lo permettevano tranquillamente, non credo sia una funzione standardizzata pero'. Il problema del fortran è la nomea, il primo compilatore è del 1957 e tanti programmatori ci sono cresciuti odiandolo (odiando le schede perforate, gli IBM, etc)... il C è nato già adulto ma confrontato a parità di anni non ha mai avuto niente di più (anzi, ci sono voluti anni per inserire nello standard alcune feature del fortran 77): semplicemente non era fortran.
        • FDG scrive:
          Re: Caro buon vecchio C...
          - Scritto da: Tamerlano
          Il C rispetto al Fortran è più flessibile e
          general purpose per cui se non devi spaccare il
          femtosecondo su un supercomputer Cray, il C
          diviene nel 99% dei casi la scelta più naturale
          se ricerchi velocità computazionale.Avevo risposto a chi parlava di massime prestazioni.Comunque, diciamo che la ragione per cui lo si sceglie è che lo si considera un linguaggio a basso livello, quasi assembly, e che è praticamente lo conoscono tutti. Solo che questo è ciò che abbiamo ereditato dal passato e riguardo alle prestazioni non dice granché su quanto i compilatori moderni possano ottimizzare i C piuttosto che un altro linguaggio sulle architetture hardware di oggi.Si spinge parecchio sui linguaggi funzionali, sull'immutabilità (che il C non può garantire), perché consente di sfruttare meglio le architetture multi-core, senza che si debba fare apposito lavoro di sviluppo; banalmente, for yield o map su sequenze possono essere parallelizzate dal compilatore o dalle librerie standard del linguaggio. In C tutto questo lo puoi fare, ma non è gratis e comporta del lavoro. Aggiungo, non questo lavoro non è esente da errori, soprattutto per un linguaggio che quasi un assembly.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 gennaio 2018 17.36-----------------------------------------------------------
  • 5004f2fcd9d scrive:
    Curioso
    Peccato che l'indice di Tiobe non dica di più, sarei curioso di sapere cosa ha spinto questa ondata, quando un programmatore decide di imparare un nuovo linguaggio sia le pressioni del datore di lavoro che gli strumenti sul computer di solito spingono verso altri linguaggi a meno che non ci sia da smanettare sull'hardware. Come ipotesi posso mettere: 1) I produttori di hardware hanno ripreso ad assumere 2) La diffusione di Rasperry e Arduino o IoT fai da te sta raggiungendo valori significativi.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Curioso
      - Scritto da: 5004f2fcd9d
      Peccato che l'indice di Tiobe non dica di più,
      sarei curioso di sapere cosa ha spinto questa
      ondata, quando un programmatore decide di
      imparare un nuovo linguaggio sia le pressioni del
      datore di lavoro che gli strumenti sul computer
      di solito spingono verso altri linguaggi a meno
      che non ci sia da smanettare sull'hardware.

      Come ipotesi posso mettere: 1) I produttori di
      hardware hanno ripreso ad assumere 2) La
      diffusione di Rasperry e Arduino o IoT fai da te
      sta raggiungendo valori
      significativi.L'embedded è il carro trainante di questo fattore.
  • Chicken scrive:
    XXXXXXX
    Ragazzi... JS in quella posizione fa ridere.L'unica cosa che dimostra questa statistica è quello che viene cercato per risolvere i problemi e basta.
    • 5004f2fcd9d scrive:
      Re: XXXXXXX
      - Scritto da: Chicken
      Ragazzi... JS in quella posizione fa ridere.
      L'unica cosa che dimostra questa statistica è
      quello che viene cercato per risolvere i problemi
      e basta.Non penso, Javascript è un linguaggio poco usato, ma poco usato da tutti, programmatori Java, Android, C#, Apple piu o meno tutti hanno avuto a che fare con Javascript.
      • Chicken scrive:
        Re: XXXXXXX
        JS poco usato?:|
        • d06811a293b scrive:
          Re: XXXXXXX
          - Scritto da: Chicken
          JS poco usato?

          :|Non sai quante offerte di lavoro chiedono cose tipo JSON e JQuery e poi la maggior parte del lavoro è nel backend. L'informatica non si ferma alla GUI
          • ... scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: d06811a293b
            Non sai quante offerte di lavoro chiedono cose
            tipo JSON e JQueryEh, bella m3rd@, è grazie anche a "offerte di lavoro" del genere che il web adesso è un'immondezzaio
          • ... scrive:
            Re: XXXXXXX
            Correzione: un immondezzaio senza apostrofo :$
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            Correzione: un immondezzaio senza apostrofo :$Ma pensa un pò te, che vergogna.... stasera non dorme se pensa alla figura fatta. Il web e il Mondo attuale è tutta na XXXXX proprio per i tipini come te, che sono tutti attenti alle virgole(apparenza), e vacanti proprio di essenza di tutto! :)Saluti e non t'arrabbiare. (rotfl)
          • Chicken scrive:
            Re: XXXXXXX
            Perchè Jquery non è JS vero? Puoi usarlo senza conoscere JS.Figo.Interessante. Sarà per questo che mi fate bestemmiare così tanto.
          • ... scrive:
            Re: XXXXXXX
            JSON e JQuery = Javascript per ritardati.
          • d06811a293b scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            JSON e JQuery = Javascript per ritardati.Il duro programmatore fa tutto da se. Il project manager invece da il lavoro a chi punta all'efficienza e alla manutenibilità.
          • panda rossa scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: d06811a293b
            - Scritto da: ...

            JSON e JQuery = Javascript per ritardati.

            Il duro programmatore fa tutto da se. Il project
            manager invece da il lavoro a chi punta
            all'efficienza e alla
            manutenibilità.Balle.Il PM utilizza le risorse idle in quel momento, incurante delle loro competenze ed esperienze.Il risultato e' codice di XXXXX, incompleto, e strabuggato.
          • Chicken scrive:
            Re: XXXXXXX
            JSON cosa c'entra scusa? (newbie)Si usa come formato per scambiare dati, come XML, CSV, EDI o altri.Ed è ormai lo standard nei ws più evoluti.Per quanto riguarda Jquery potrei darti anche ragione ma esistono framework ben più complessi basati su jquery che, mi dispiace dirtelo, non sono da ritardati...
          • ... scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Chicken
            JSON cosa c'entra scusa? (newbie)È basato su JS o no?
            Si usa come formato per scambiare dati, come XML,
            CSV, EDI o
            altriE allora? In un sacco di casi dei casi viene utilizzato aggiungendo complessità per fare operazioni che potrebbero essere scritte tranquillamente senza JSON.
            Ed è ormai lo standard nei ws più evoluti."Evoluti"? AH sì, belli, l'evoluto del "facciamo tutto con un framework perché nessuno qui sa veramente programmare"...XXXXXta, eh

            Per quanto riguarda Jquery potrei darti anche
            ragione ma esistono framework ben più complessi
            basati su jquery che, mi dispiace dirtelo, non
            sono da
            ritardati...Mi dispiace dirtelo, ma lo sono (e non parlo di chi li ha realizzati)
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Chicken

            JSON cosa c'entra scusa? (newbie)

            È basato su JS o no?Non è basato, la notazione è derivata da JS ma è "language independent"

            Si usa come formato per scambiare dati, come
            XML,

            CSV, EDI o

            altri

            E allora? In un sacco di casi dei casi viene
            utilizzato aggiungendo complessità per fare
            operazioni che potrebbero essere scritte
            tranquillamente senza
            JSON. Tipo? Non mi è chiara questo punto.

            Ed è ormai lo standard nei ws più evoluti.

            "Evoluti"? AH sì, belli, l'evoluto del "facciamo
            tutto con un framework perché nessuno qui sa
            veramente programmare"...XXXXXta,
            ehMa quale framework? JSON non è un framework, è un formato dati pratico e in quanto tale ha praticamente preso il posto dell'XML, visto la sua leggibilità e "leggerezza" in termini di payload.



            Per quanto riguarda Jquery potrei darti anche

            ragione ma esistono framework ben più
            complessi

            basati su jquery che, mi dispiace dirtelo,
            non

            sono da

            ritardati...

            Mi dispiace dirtelo, ma lo sono (e non parlo di
            chi li ha
            realizzati)JQuery è una libreria vecchia di 10 anni che basa tutto sulla manipolazione del DOM. Nello sviluppo di webapp moderne non lo usa più nessuno da qualche anno, si usano i vari Angular(2), VueJS e React (con Redux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 16.10-----------------------------------------------------------
          • Chicken scrive:
            Re: XXXXXXX
            Quindi tu quando devi creare una applicazione web scrivi tutto in JS puro vero?Mai lavorato prima vero?
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            E allora? In un sacco di casi dei casi viene
            utilizzato aggiungendo complessità per fare
            operazioni che potrebbero essere scritte
            tranquillamente senza JSON.E come? Con un bel file di testo?
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Chicken
            JSON cosa c'entra scusa? (newbie)
            Si usa come formato per scambiare dati, come XML,
            CSV, EDI o
            altri.

            Ed è ormai lo standard nei ws più evoluti.

            Per quanto riguarda Jquery potrei darti anche
            ragione ma esistono framework ben più complessi
            basati su jquery che, mi dispiace dirtelo, non
            sono da
            ritardati...Lui è un php-aro, quando mai si è interfacciato al formato JSON, cvs, o che sia. Col php-aro si usa interfacciarsi ai vari sql e basta!!DOMINO di terzo livello a 2 all'anno compreso di mysql e 10 email!!Ecco il tipico acquisto del phXXXXXro, cioè del ... tre puntini scemo. E lui pensa invece che il pytho e uno scalino sopra perché costa di più, oh e il suo cavallo di battaglia mica il mio.(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: XXXXXXX
            No, la differenza è che io sono un programmatore, tu un cialtrone. Tutto qui.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            No, la differenza è che io sono un programmatore,
            tu un cialtrone. Tutto
            qui.Infatti si capisce da quanto tu hai scritto a Chicken! (rotfl)Si mi hai convinto! John Resig non capisce niente, e Douglas Crockford nemmeno, ma tu si! Certo!!!! (rotfl)
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            JSON e JQuery = Javascript per ritardati.Quale sarebbe la correlazione fra JSON (un formato di scambio dati) e JQUERY (una libreria javascript vecchia di 10 anni)?Riguardo a json, è ormai lo standard de facto per lo scambio dati nelle applicazioni "basate" su REST. Mi stai dicendo che ad esempio le API di GMaps dovrebbero comunicare solamente in xml perché JSON è da ritardati?
          • ... scrive:
            Re: XXXXXXX
            Assolutamente no, certamente in alcuni casi l'uso di JSON ha senso. Il problema è quando si passano dati in JSON perché il framework accetta quelli "ci pensa il framework poi a fare la pagina" per un'applicazione che non avrebbe bisogno nè di usare JSON nè di usare un framework.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            Assolutamente no, certamente in alcuni casi l'uso
            di JSON ha senso. Il problema è quando si passano
            dati in JSON perché il framework accetta quelli
            "ci pensa il framework poi a fare la pagina" per
            un'applicazione che non avrebbe bisogno nè di
            usare JSON nè di usare un
            framework.Scusa, per intenderci mi faresti un esempio con un caso d'uso ed un framework (non per fare le pulci ma per capire cosa intendi).Io non sono contrario all'uso dei framework, dipende molto da cosa si sta facendo. Creare una WebApp moderna (e complessa) senza l'uso di un framework la vedo molto male, perché quasi tutti i framework JS moderni (non sicuramente JQuery) promuovono "good practices", patterns, testing e un approccio standardizzato che permette a tutti di capire cosa fa il codice. Ho visto tanta di quella porcheria del "programmatore bravo" di turno che si pensava un genio e creava MB di "plan" javascript che capiva solo lui, senza testing o documentazione
          • Chicken scrive:
            Re: XXXXXXX
            La semplice verità (e vale anche per gli altri linguaggi) è che non ci si può permettere di scrivere "un framework" personale ogni volta che si deve effettuare un progetto.Salvo che il progetto non sia... scrivere un framework.Imho si può fare quando l'esistente è XXXXX allo stato puro (aka non funziona o funziona da schifo) o non esiste, altrimenti è da ritardati reinventare la ruota ogni volta.Poi se vogliamo andare avanti per slogan fa lo stesso. Quello che voglio dire è che se conosci JS ci metti relativamente poco ad usare Jquery (o Angular, o SAPUI5 o quel che è).Viceversa, al primo "ehi, devo smanettare perché questa cosa proprio in standard del framework non si può fare" la vedo molto dura.
          • panda rossa scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Chicken
            La semplice verità (e vale anche per gli altri
            linguaggi) è che non ci si può permettere di
            scrivere "un framework" personale ogni volta che
            si deve effettuare un
            progetto.

            Salvo che il progetto non sia... scrivere un
            framework.

            Imho si può fare quando l'esistente è XXXXX allo
            stato puro (aka non funziona o funziona da
            schifo) o non esiste, altrimenti è da ritardati
            reinventare la ruota ogni
            volta.

            Poi se vogliamo andare avanti per slogan fa lo
            stesso. Quello che voglio dire è che se conosci
            JS ci metti relativamente poco ad usare Jquery (o
            Angular, o SAPUI5 o quel che
            è).

            Viceversa, al primo "ehi, devo smanettare perché
            questa cosa proprio in standard del framework non
            si può fare" la vedo molto
            dura.No, non e' questo il punto.Il punto e' che chi conosce il JS, puo' tranquillamente usare JQuery o roba analoga.Il viceversa invece non vale quasi mai.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX

            No, non e' questo il punto.
            Il punto e' che chi conosce il JS, puo'
            tranquillamente usare JQuery o roba
            analoga.
            Il viceversa invece non vale quasi mai.Ecco, questo discorso vale abbastanza per JQuery (si, vedevi anni fa gente che senza i selector non sapevano che casso fare), vale molto meno per i framework moderni. Mettersi a programmare con VueJS o react/redux senza sapere JS quantomeno bene, vuol dire andare a caso.
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            Ecco, questo discorso vale abbastanza per JQuery...Secondo me manco per JQuery, a meno di cazzatine banali
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            No, non e' questo il punto.
            Il punto e' che chi conosce il JS, puo'
            tranquillamente usare JQuery o roba
            analoga.
            Il viceversa invece non vale quasi mai.Ma perché il viceversa non esiste. Voglio vedere se c'è qualcuno che usa jquery, angular o react senza conoscere il linguaggio. Ma dove spera di andare? Appena gli tocca di scrivere una roba un minimo complessa non riesce ad andare avanti. Personalmente, dopo aver usato anni fa jquery, appena ho iniziato a lavorare su un progetto react/redux ho dovuto quantomeno guardarmi un minimo EcmaScript 6 (ed ho pure un bel po' di esperienza che mi aiuta), per non dire il resto...
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: panda rossa


            No, non e' questo il punto.

            Il punto e' che chi conosce il JS, puo'

            tranquillamente usare JQuery o roba

            analoga.

            Il viceversa invece non vale quasi mai.

            Ma perché il viceversa non esiste. Voglio vedere
            se c'è qualcuno che usa jquery, angular o react
            senza conoscere il linguaggio. Ma dove spera di
            andare? Appena gli tocca di scrivere una roba un
            minimo complessa non riesce ad andare avanti.
            Personalmente, dopo aver usato anni fa jquery,
            appena ho iniziato a lavorare su un progetto
            react/redux ho dovuto quantomeno guardarmi un
            minimo EcmaScript 6 (ed ho pure un bel po' di
            esperienza che mi aiuta), per non dire il
            resto...Già, credo che non tutti qui abbiano ben presente che balzo abbia fatto la programmazione JS negli ultimi 2/3 anni con i vari framework ES6 compliant
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            Già, credo che non tutti qui abbiano ben presente
            che balzo abbia fatto la programmazione JS negli
            ultimi 2/3 anni con i vari framework ES6
            compliantPer me che non mettevo mani sul client (cazzatine a parte) da anni è stato entrare in un mondo completamente nuovo.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: ogekury


            Già, credo che non tutti qui abbiano ben
            presente

            che balzo abbia fatto la programmazione JS
            negli

            ultimi 2/3 anni con i vari framework ES6

            compliant

            Per me che non mettevo mani sul client (cazzatine
            a parte) da anni è stato entrare in un mondo
            completamente
            nuovo.Ehh si, capire cose come il flow unidirezionale di redux non è una XXXXXXX.
          • panda rossa scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            Già, credo che non tutti qui abbiano ben presente
            che balzo abbia fatto la programmazione JS negli
            ultimi 2/3 anni con i vari framework ES6
            compliantSe non rientra tra gli strumenti che usi, potresti anche non essere aggiornato.Non e' piu' il tempo che uno sa tutto di tutto.Io e' qualche anno che non uso piu' JS, non avendo piu' a che fare con quel tipo di sviluppi.Se devo modificare vecchio codice, lo modifico alla vecchia maniera.
          • Panda Assassino scrive:
            Re: XXXXXXX

            Non e' piu' il tempo che uno sa tutto di tutto.Regola che vale per tutti, panda escluso <3
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ...
            Assolutamente no, certamente in alcuni casi l'uso
            di JSON ha senso. Il problema è quando si passano
            dati in JSON perché il framework accetta quelli
            "ci pensa il framework poi a fare la pagina" per
            un'applicazione che non avrebbe bisogno nè di
            usare JSON nè di usare un framework.Che cavolo dici? Hai mai usato un framework javascript (jquery, angular, react... scegli tu)?
          • d06811a293b scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Chicken
            Perchè Jquery non è JS vero? E' proprio quello che volevo dire. Cercano gente con conoscenze di tecnologie basate su Javascript perché è la moda, bisogna avere a tutti i costi quegli skill in casa, ma poi il loro effettivo utilizzo è molto ridotto.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: d06811a293b
            - Scritto da: Chicken

            Perchè Jquery non è JS vero?

            E' proprio quello che volevo dire. Cercano gente
            con conoscenze di tecnologie basate su Javascript
            perché è la moda, bisogna avere a tutti i costi
            quegli skill in casa, ma poi il loro effettivo
            utilizzo è molto
            ridotto.Non è una moda, se si vuole sviluppare web ci vuole gente con conoscenze JS e affini (si anche i framework)
          • 20a7db8435b scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: d06811a293b

            - Scritto da: Chicken


            Perchè Jquery non è JS vero?



            E' proprio quello che volevo dire. Cercano
            gente

            con conoscenze di tecnologie basate su
            Javascript

            perché è la moda, bisogna avere a tutti i
            costi

            quegli skill in casa, ma poi il loro
            effettivo

            utilizzo è molto

            ridotto.

            Non è una moda, se si vuole sviluppare web ci
            vuole gente con conoscenze JS e affini (si anche
            i
            framework)Sai leggere?
          • collione scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Chicken
            Perchè Jquery non è JS vero? Puoi usarlo senza
            conoscere
            JS.ma infatti non l'ho capitacomunque js liscio quanti lo usano? io vedo tanto gente che programma in clojurescript, coffeescript, typescript, caffeine, react ( sarà js?? difficile dirlo visto il dsl che si porta dietro ), elm, pyjamas, kotlin ( si ha un transpiler js ), teavmsenza contare che wasm è il futuro e ci sono un buon numero di programmi c/c++ che vengono tradotti con emscriptenin sintesi c'è tanta gente che fa i salti mortali pur di evitare js
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: collione
            comunque js liscio quanti lo usano? io vedo tanto
            gente che programma in clojurescript,
            coffeescript, typescript, caffeine, react ( sarà
            js?? difficile dirlo visto il dsl che si porta
            dietro ), elm, pyjamas, kotlin ( si ha un
            transpiler js ),
            teavmE' un dsl derivato da EcmaScript 6
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: d06811a293b
            - Scritto da: Chicken

            JS poco usato?



            :|


            Non sai quante offerte di lavoro chiedono cose
            tipo JSON e JQuery e poi la maggior parte del
            lavoro è nel backend. L'informatica non si ferma
            alla
            GUIsi molto js e proprio messo di sana pianta nel backend, nel senso che vengono prese le 'famose' librerie e copia-incollate-in-ogni-dove.Il javascript 'puro code', oggi come oggi lo codano davvero in pochi.E scusatemi se ve lo dico io. So per certo che in molti non avreste voluto sentirle dire a me certe cose.
          • panda rossa scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Il Fuddaro

            si molto js e proprio messo di sana pianta nel
            backend, nel senso che vengono prese le 'famose'
            librerie e
            copia-incollate-in-ogni-dove.

            Il javascript 'puro code', oggi come oggi lo
            codano davvero in
            pochi.E quei pochi sono quelli che fanno il grano usandolo per minare col computer degli altri. @^
            E scusatemi se ve lo dico io. So per certo che in
            molti non avreste voluto sentirle dire a me certe
            cose.No, no, dille pure.Qui e' pieno di incompetenti che se non hanno l'ide integrato con l'autocompletamento e il correttore ortografico, oltre a tutte le librerie che vengono importate IN TOTO perche' non si sa mai, non riescono neanche a scrivere un Hello, world.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Il Fuddaro




            si molto js e proprio messo di sana pianta
            nel

            backend, nel senso che vengono prese le
            'famose'

            librerie e

            copia-incollate-in-ogni-dove.



            Il javascript 'puro code', oggi come oggi lo

            codano davvero in

            pochi.

            E quei pochi sono quelli che fanno il grano
            usandolo per minare col computer degli altri.
            @^


            E scusatemi se ve lo dico io. So per certo
            che
            in

            molti non avreste voluto sentirle dire a me
            certe

            cose.

            No, no, dille pure.
            Qui e' pieno di incompetenti che se non hanno
            l'ide integrato con l'autocompletamento e il
            correttore ortografico, oltre a tutte le librerie
            che vengono importate IN TOTO perche' non si sa
            mai, non riescono neanche a scrivere un Hello,
            world.A quanto pare un vero Programmatore qui c'è. Solo che è anche un pallone gonfiato mica serve fare nomi? Per le sorprese poco più sotto. :)... tre pallini rinXXXXXXXXto.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Il Fuddaro




            si molto js e proprio messo di sana pianta
            nel

            backend, nel senso che vengono prese le
            'famose'

            librerie e

            copia-incollate-in-ogni-dove.



            Il javascript 'puro code', oggi come oggi lo

            codano davvero in

            pochi.

            E quei pochi sono quelli che fanno il grano
            usandolo per minare col computer degli altri.
            @^


            E scusatemi se ve lo dico io. So per certo
            che
            in

            molti non avreste voluto sentirle dire a me
            certe

            cose.

            No, no, dille pure.
            Qui e' pieno di incompetenti che se non hanno
            l'ide integrato con l'autocompletamento e il
            correttore ortografico, oltre a tutte le librerie
            che vengono importate IN TOTO perche' non si sa
            mai, non riescono neanche a scrivere un Hello,
            world.mica solo l'IDE, qua cè una marea di gente che crede che la scrittura fà il genio. Al tre pallini che la grammatica e tanto cara, gli farei conoscere un mio concittadino che è già tanto se sa scrivere la sua firma e poco altro, ma che lui personalmente manco sarebbe assunto per lustrargli le scarpe, da ignorante quale non scrivente alla tre puntini correct, ha un'azienda(pardon)INDUSTRIE cosi è chiamata quatata anche al NASDAQ di New York, peccato non poterlo nominare...E lui invece sa crivere grammaticamente di fino e quindi è un programmatore di quel accrocco chiamato linguaggio che è il php. Sarebbe bello avercelo davanti carne con carne questo geniaccio che risate ci faremmo, ne sono certo.
          • il tuo psichiatra scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Il Fuddaro
            mica solo l'IDE, qua cè una marea di gente che
            crede che la scrittura fà il genio.

            Al tre pallini che la grammatica e tanto cara,
            gli farei conoscere un mio concittadino che è già
            tanto se sa scrivere la sua firma e poco altro,
            ma che lui personalmente manco sarebbe assunto
            per lustrargli le scarpe, da ignorante quale non
            scrivente alla tre puntini correct, ha
            un'azienda(pardon)INDUSTRIE cosi è chiamata
            quatata anche al NASDAQ di New York, peccato non
            poterlo
            nominare...

            E lui invece sa crivere grammaticamente di fino e
            quindi è un programmatore di quel accrocco
            chiamato linguaggio che è il php.


            Sarebbe bello avercelo davanti carne con carne
            questo geniaccio che risate ci faremmo, ne sono
            certo.Ma cosa abbiamo qui? La solita ossessione per "...", che infili ovunque. :D Neanche fosse un nickname e mettesse tre puntini solamente una persona. Guarda come sragioni. Per non parlare dell'ignoranza e del tuo fare a XXXXXtti con la grammatica, la punteggiatura e la sintassi, certo, ma fosse solo quello il problema... ricordati le pilloline, mi raccomando :)
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            Qui e' pieno di incompetenti che se non hanno
            l'ide integrato con l'autocompletamento e il
            correttore ortografico, oltre a tutte le librerie
            che vengono importate IN TOTO perche' non si sa
            mai, non riescono neanche a scrivere un Hello,
            world.Va beh, non è un problema di autocompletamento (non è che ogni volta mi guardo la documentazione per ricordami come si chiamava quella funzione di quella classe...) ma di persone.
          • panda rossa scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: panda rossa


            Qui e' pieno di incompetenti che se non hanno

            l'ide integrato con l'autocompletamento e il

            correttore ortografico, oltre a tutte le
            librerie

            che vengono importate IN TOTO perche' non si
            sa

            mai, non riescono neanche a scrivere un
            Hello,

            world.

            Va beh, non è un problema di autocompletamento
            (non è che ogni volta mi guardo la documentazione
            per ricordami come si chiamava quella funzione di
            quella classe...) ma di
            persone.E' sicuramente un problema di persone, che guardacaso, si sono legate polsi caviglie e collo ad un determinato IDE al punto da non sapere dove finisce l'IDE e comincia il linguaggio, ne' a concepire che si possa scrivere codice usando un editor qualunque senza tutte le facilitazioni e il testo colorato.Quello e' un ausilio di produttivita', non e' la base.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Il Fuddaro
            - Scritto da: d06811a293b

            - Scritto da: Chicken


            JS poco usato?





            :|





            Non sai quante offerte di lavoro chiedono cose

            tipo JSON e JQuery e poi la maggior parte del

            lavoro è nel backend. L'informatica non si ferma

            alla

            GUI

            si molto js e proprio messo di sana pianta nel
            backend, nel senso che vengono prese le 'famose'
            librerie e
            copia-incollate-in-ogni-dove.In che senso? Che c'è gente che genera JS con il linguaggio BackEnd? (Quelli non sono programmatori, sono cani)
            Il javascript 'puro code', oggi come oggi lo
            codano davvero in
            pochi.Naa, invece la tendenza è esattamente opposta, adesso il mercato JS è "ES6 compliant" corredato di unit, functional e e2e testing.Il paradigma webapp/REST hanno portato lo sviluppo JS nel campo dello sviluppo "vero" (senza dimenticare NodeJS)
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: Il Fuddaro

            - Scritto da: d06811a293b


            - Scritto da: Chicken



            JS poco usato?







            :|








            Non sai quante offerte di lavoro
            chiedono
            cose


            tipo JSON e JQuery e poi la maggior
            parte
            del


            lavoro è nel backend. L'informatica non
            si
            ferma


            alla


            GUI



            si molto js e proprio messo di sana pianta
            nel

            backend, nel senso che vengono prese le
            'famose'

            librerie e

            copia-incollate-in-ogni-dove.

            In che senso? Che c'è gente che genera JS con il
            linguaggio BackEnd? (Quelli non sono
            programmatori, sono
            cani)


            Il javascript 'puro code', oggi come oggi lo

            codano davvero in

            pochi.

            Naa, invece la tendenza è esattamente opposta,
            adesso il mercato JS è "ES6 compliant" corredato
            di unit, functional e e2e
            testing.
            Il paradigma webapp/REST hanno portato lo
            sviluppo JS nel campo dello sviluppo "vero"
            (senza dimenticare
            NodeJS)NodeJS, parere mio personalissimo, potrebbe anche non essere mai nato. Framework server side -- event-driven migliori di NodeJs esistono da sempre, sono sicuro che nessuno se ne sarebbe accorto, se non ci fosse stata la moda o la spinta del js per tutto.Ripeto parere mio personalissimo.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Il Fuddaro
            - Scritto da: ogekury

            - Scritto da: Il Fuddaro


            - Scritto da: d06811a293b



            - Scritto da: Chicken




            JS poco usato?









            :|











            Non sai quante offerte di lavoro

            chiedono

            cose



            tipo JSON e JQuery e poi la maggior

            parte

            del



            lavoro è nel backend. L'informatica
            non

            si

            ferma



            alla



            GUI





            si molto js e proprio messo di sana pianta

            nel


            backend, nel senso che vengono prese le

            'famose'


            librerie e


            copia-incollate-in-ogni-dove.



            In che senso? Che c'è gente che genera JS con il

            linguaggio BackEnd? (Quelli non sono

            programmatori, sono

            cani)




            Il javascript 'puro code', oggi come oggi
            lo


            codano davvero in


            pochi.



            Naa, invece la tendenza è esattamente opposta,

            adesso il mercato JS è "ES6 compliant" corredato

            di unit, functional e e2e

            testing.

            Il paradigma webapp/REST hanno portato lo

            sviluppo JS nel campo dello sviluppo "vero"

            (senza dimenticare

            NodeJS)

            NodeJS, parere mio personalissimo, potrebbe anche
            non essere mai nato. Framework server side --
            event-driven migliori di NodeJs esistono da
            sempre, sono sicuro che nessuno se ne sarebbe
            accorto, se non ci fosse stata la moda o la
            spinta del js per
            tutto.

            Ripeto parere mio personalissimo.Come molte cose è stato spinto da diversi fattori (come il fatto che JS "sembra" abbastanza immediato e si può usare un solo linguaggio per FE e BE).Di buono ha il non blocking I/O di default e si sposa bene con il paradigma dei microservizi, data la sua leggerezza (il trend è usarlo con docker e kubernetes). Detto ciò, io non sono un grande fan di JS (ed ogni versione di ES mi sembra sempre più incasinato), però bisogna riconoscergli una certa duttilità e il fatto che il suo sviluppo è diventato "professional", quando fino a pochi anni fa era semplicemente un linguaggio complementare per manipolare il DOM
          • Chicken scrive:
            Re: XXXXXXX
            Scusate entrambi, parlando di NodeJS: credo sia stata una cosa fondamentale, una buona invenzione, poichè permette di usare JS lato server. Ovvero lo stesso linguaggio del lato client.Su NodeJS sono nati dei progetti molto evoluti (anche proprietari) e molto potenti, soprattutto per la creazione di soluzioni SOA e l'elaborazione dei bigdata.Personalmente non l'ho usato spesso ma sto cercando di forzare le cose per arrivare ad utilizzarlo sempre di più e standardizzarlo nei progetti aziendali.E ciao ciao a tutto il resto.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: Chicken
            Scusate entrambi, parlando di NodeJS: credo sia
            stata una cosa fondamentale, una buona
            invenzione, poichè permette di usare JS lato
            server. Ovvero lo stesso linguaggio del lato
            client.Ho scritto esattamente che uno dei motivi del suo sucXXXXX è stato il fatto che si può usare lo stesso linguaggio per FE e BE.
            Su NodeJS sono nati dei progetti molto evoluti
            (anche proprietari) e molto potenti, soprattutto
            per la creazione di soluzioni SOA e
            l'elaborazione dei
            bigdata.Si, paypal ha deciso già diversi anni fa di migrare tutte la business logic da java a node (con microservizi) e IBM ha comprato LoopBack e lo utilizza come layer standard per le API.Ora oltretutto con containers, docker e kubernetes sta vivendo un momento d'oro.
            Personalmente non l'ho usato spesso ma sto
            cercando di forzare le cose per arrivare ad
            utilizzarlo sempre di più e standardizzarlo nei
            progetti
            aziendali.

            E ciao ciao a tutto il resto.Io lo utilizzo da 4 anni (assieme a molto altro) e lo trovo una tecnologia duttile e che si adatta bene a molti tipi di soluzioni.
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            Detto ciò, io non sono un grande fan di JS (ed
            ogni versione di ES mi sembra sempre più
            incasinato), però bisogna riconoscergli una certa
            duttilità e il fatto che il suo sviluppo è
            diventato "professional", quando fino a pochi
            anni fa era semplicemente un linguaggio
            complementare per manipolare il DOMQuoto. Detto ciò, se potessi scegliere preferirei usare un altro linguaggio.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX

            Che si possa non vuol dire che si deva.
            Se il linguaggio non e' rigoroso, non significa
            mica
            anarchia.Infatti non sottointendevo quello.

            Poi, cose come NodeJS permettono di essere
            molto

            più produttivi (in termini di web e sviluppo
            API)

            rispetto a java/sprinboot (per esempio) o
            cose

            più tradizionali, però è vero anche che
            trovare

            un buon sviluppatore NodeJS non è facile in

            quanto solitamente è gente che viene dal
            front
            e

            non sa che sta scrivendo una query

            merdosa.

            Beh, allora c'e' un problema di fondo, che non
            dipende mica dal linguaggio
            qua.Infatti evidenziavo un altro problema
          • Panda Assassino scrive:
            Re: XXXXXXX

            Che si possa non vuol dire che si deva.deva o debba?
          • a0884bb57cf scrive:
            Re: XXXXXXX


            In che senso? Che c'è gente che genera JS con il
            linguaggio BackEnd? (Quelli non sono
            programmatori, sono
            cani)
            L'uso di framework come GWT/Vaadin/Wicket è in calo perché si tende a spacchettare il piu possibile i servizi di backend. Ma quanto a leggibilità, manutenibilità, facilità di testing e possibilità di passare il lavoro ad altri con una documentazione leggera non c'erano e non ci sono equivalenti.
          • ogekury scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: a0884bb57cf



            In che senso? Che c'è gente che genera JS
            con
            il

            linguaggio BackEnd? (Quelli non sono

            programmatori, sono

            cani)



            L'uso di framework come GWT/Vaadin/Wicket è in
            calo perché si tende a spacchettare il piu
            possibile i servizi di backend. Ma quanto a
            leggibilità, manutenibilità, facilità di testing
            e possibilità di passare il lavoro ad altri con
            una documentazione leggera non c'erano e non ci
            sono
            equivalenti.Mah, non mi trovi molto d'accordo. Io sinceramente preferisco di gran lunga l'approccio attuale di separazione netta fra BE (e la distribuzione via REST API) e WebApp (o mobile). Gli attuali framework JS consentono livelli di testing (unit, integration, functional) più che soddisfacenti e promuovono "good practices" e patterns collaudati
          • 37d6025202e scrive:
            Re: XXXXXXX


            Mah, non mi trovi molto d'accordo. Io
            sinceramente preferisco di gran lunga l'approccio
            attuale di separazione netta fra BE (e la
            distribuzione via REST API) e WebApp (o mobile).Guarda che anche con i framework citati puoi mantenere una separazione netta.
            Gli attuali framework JS consentono livelli di
            testing (unit, integration, functional) più che
            soddisfacenti e promuovono "good practices" e
            patterns collaudati
          • FDG scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: ogekury
            In che senso? Che c'è gente che genera JS con il
            linguaggio BackEnd? (Quelli non sono programmatori, sono
            cani)C'è anche un'altra ragione:http://blog.koehntopp.info/index.php/1496-node-js-idea-of-an-inode-is-approximately-broken/
          • panda rossa scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: ogekury


            In che senso? Che c'è gente che genera JS
            con
            il

            linguaggio BackEnd? (Quelli non sono
            programmatori,
            sono

            cani)

            C'è anche un'altra ragione:

            http://blog.koehntopp.info/index.php/1496-node-js-XXXXXXX!!!Usano un float per incapsulare un inode??? :| :| :| :|E poi ci stupiamo di roba come Spectre e Meltdown?
          • Chicken scrive:
            Re: XXXXXXX
            Per poi ritardare di un eone un progetto perchè "ehi, il framework questa cosa non la fa... come facciamo?".Già visto. Io quando cerco collaboratori li cerco che conoscano Java Script, non che conoscano il framework di turno, anche se poi di fatto lavoreranno con dei framework.Ci va "duttilità" mentale imho. Le cose cambiano troppo in fretta.Poi ok, io parlo di webapp evolute, per le cose più "standard" concordo.
          • ulderico scrive:
            Re: XXXXXXX
            - Scritto da: d06811a293b

            Non sai quante offerte di lavoro chiedono cose
            tipo JSON JSON evangelist senior. E via che si va a comprare una Ferrari
        • FDG scrive:
          Re: XXXXXXX
          - Scritto da: Chicken
          JS poco usato?

          :|In proporzione. Comunque consolati, su github è il più usato. Del resto che ci vuole a mettere su l'ennesimo framework (utile?) javascript su github? E per non parlare di npm: "npm is the package manager for JavaScript and the worlds largest software registry"! Ovviamente, una volta che metto su github il mio framework, non vuoi che lo pubblichi con npm?
      • maxsix scrive:
        Re: XXXXXXX
        - Scritto da: 5004f2fcd9d
        - Scritto da: Chicken

        Ragazzi... JS in quella posizione fa ridere.

        L'unica cosa che dimostra questa statistica è

        quello che viene cercato per risolvere i
        problemi

        e basta.

        Non penso, Javascript è un linguaggio poco usato,
        ma poco usato da tutti, programmatori Java,
        Android, C#, Apple piu o meno tutti hanno avuto a
        che fare con
        Javascript.Molla il bere.
        • Chicken scrive:
          Re: XXXXXXX
          Sai che per una volta sono d'accordo con te? ;)
        • ogekury scrive:
          Re: XXXXXXX
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: 5004f2fcd9d

          - Scritto da: Chicken


          Ragazzi... JS in quella posizione fa
          ridere.


          L'unica cosa che dimostra questa
          statistica
          è


          quello che viene cercato per risolvere i

          problemi


          e basta.



          Non penso, Javascript è un linguaggio poco
          usato,

          ma poco usato da tutti, programmatori Java,

          Android, C#, Apple piu o meno tutti hanno
          avuto
          a

          che fare con

          Javascript.

          Molla il bere.+1(Quando leggo certi commenti è come fare un salto indietro al 2010)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 16.52-----------------------------------------------------------
  • xte scrive:
    IMVHO la ragione è un'altra
    Oggi si comincia ad ammettere in massa che il C++ è di una complessità oscena quindi come "male minore" si torna leggermente al C, trend non proprio del solo 2017, Java vive (incompreso da sempre) perché è usato in una massa sterminata per lo più di gigantici bloatware che dovrebbero essere riscritti da zero ma poiché sono per lo più roba gestionale il management rigetta concetti simili. Php&c vivono grazie all'enorme numero di programmatroti per lo più windowsiani di formazione che giocano coi soliti grandi nomi dei CMS.La sostanza è che non avendo più evoluzione si tira dietro tutto il codice passato passivamente. I pochi che lavorano sul serio vanno di Go, Python, qualche lisp/scheme ed altri funzionali, ma sono pochi e tendono a restare costanti.
    • Joshthemajor scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      Php&c vivono grazie all'enorme
      numero di programmatroti per lo più windowsianiPoi ci sono i Programmasalmoni per lo più Appleiani!Sorry non ho resistito.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: IMVHO la ragione è un'altra
        - Scritto da: Joshthemajor
        Php&c vivono grazie all'enorme

        numero di programmatroti per lo più
        windowsiani

        Poi ci sono i Programmasalmoni per lo più
        Appleiani!

        Sorry non ho resistito.+1
    • ulderico scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      - Scritto da: xte
      Oggi si comincia ad ammettere in massa che il C++
      è di una complessità oscenaconcordoper progetti medio/grossi ci viene in aiuto, ma lo utilizziamo solo come C con classi/template/smart pointer
    • panda rossa scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      - Scritto da: xte
      Oggi si comincia ad ammettere in massa che il C++
      è di una complessità oscena quindi come "male
      minore" si torna leggermente al C, trend non
      proprio del solo 2017, Java vive (incompreso da
      sempre) perché è usato in una massa sterminataE' il punto di vista ad essere sbagliato.Non si puo' piu' parlare di linguaggi di programmazione, ma di realta' aziendali con la loro storia e tutto il codice pregresso.Se finisci in un posto dove tutte le applicazioni sono scritte in sminkio, devi continuare il lavoro usando sminkio, perche' quello c'e', quello usano i colleghi, quello e' il modo con cui e' scritto tutto il pregresso su cui devi fare manutenzione e modifiche.
      • xte scrive:
        Re: IMVHO la ragione è un'altra
        Bé allora in Germania dovrebbero essere ancora tutti nazisti poiché l'industria, l'economia di quel paese così è stata organizzata per parecchio tempo...'Somma, si è un discorso che ho sentito tante volte, ma l'ho anche sempre messo insieme a "it ain't broke don't fix it" che nella mia personale tassonomia rientra nella serie "abitudini pericolose, disastri in formazione"...
    • personale scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      piu che complesso, il c mi pare piu economico come uso di risorse e piu definito (si puo ottimizzare molto come efficienza per cui puo assorbire anche funzioni da assembler). Chiaramente poi specie per le applicazioni visuali oggetti e librerie dettano legge come e' giusto.almeno cosi ho capito..
    • xyz scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      - Scritto da: xte
      Oggi si comincia ad ammettere in massa che il C++
      è di una complessità oscena Si comincia ad ammettere in massa ? Non mi risulta.Una complessità oscena ? Per quale motivo ?Esempi pratici ?
      • xte scrive:
        Re: IMVHO la ragione è un'altra
        Lo stesso Bjarne Stroustrup lo ha ammesso ufficialmente, i motivi sono i più svariati.
        • xyz scrive:
          Re: IMVHO la ragione è un'altra
          - Scritto da: xte
          Lo stesso Bjarne Stroustrup lo ha ammesso
          ufficialmente, Ah si ? Sono stato mesi fa ad una conferenza dove parlava anche lui, non gli ho sentito dire niente del genere, anzi..... Mi riporti i link dove posso leggere quello che dici ?
          i motivi sono i più
          svariati.Ottimo se sono tanti e svariati riesci a fare un elenco ? O la prossima risposta sarà del tipo: "è evidente", "si sa", "non c'è neanche bisogno di dirli", "non ci sono più le mezze stagioni"... ?
          • xte scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            Allora, vediamo un po' di nomi famosiLinus Torvalds: [cat-v.org] goo. gl/BVzyf Ken Thompson: [DrDobbs] goo. gl/6uZyZ4Richard Stallman: [cat-v.org] goo. gl/ifMu4RQuanto a Bjarne Stroustrup [MIT Tech Rev] goo. gl/kv2bqiPs cosa è il C++? Come linguaggio intendo. Sono le boost? l'STL, se si in quale versione (SGI? HP? ...) uno degli n standard che ogni compilatore implementa a modo suo con comportamenti&c diversi da uno all'altro, ad es.
          • xyz scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            - Scritto da: xte
            Allora, vediamo un po' di nomi famosi
            Linus Torvalds: [cat-v.org] goo. gl/BVzyf
            Ken Thompson: [DrDobbs] goo. gl/6uZyZ4
            Richard Stallman: [cat-v.org] goo. gl/ifMu4R

            Quanto a Bjarne Stroustrup [MIT Tech Rev] goo.
            gl/kv2bqi

            Ps cosa è il C++? Come linguaggio intendo. Sono
            le boost? l'STL, se si in quale versione (SGI?
            HP? ...) uno degli n standard che ogni
            compilatore implementa a modo suo con
            comportamenti&c diversi da uno all'altro, ad
            es.Noto con piacere che non hai risposto a nessuna delle domande fatte: <i
            Una complessità oscena ? Per quale motivo ? Esempi pratici ?...Ottimo se sono tanti e svariati riesci a fare un elenco ? </i
            ma non mi sorprende, è in linea col tuo stile: fare delle affermazioni del tutto personali e spacciarle per verità conclamate e condivise dalla maggioranza. Poi quando c'è da rispondere in concreto si svicola "abilmente".Vedi qui per esempio:- Scritto da: xte
            Oggi si comincia ad ammettere in massa che il C++
            è di una complessità oscena quindi come "maleAlla mia domanda: "Per quale motivo ?" Rispondi:- Scritto da: xte
            Lo stesso Bjarne Stroustrup lo ha ammesso
            ufficialmente, i motivi sono i più
            svariati.Poi vai a leggere il link che hai postato e non c'è menzione del fatto che lui dica che il C++ è di una complessità oscena...Invece gli altri link ? Bhè...sono le note posizioni di Linus Torvalds e Richard Stallman sul C++....e cosa dobbiamo dire ? Che sono opinioni, punto. Invece Ken Thompson ? Lui esprime la sua autorevole opinione sul C++ in questo modo: "It's too complex".Che ti devo dire....allora tutti quelli che lo usano sono delle specie di geni....Ma comunque....niente di nuovo, le solite castronerie su cose che non conosci e che non ti fai mancare di sparare acXXXXX, spesso e volentieri. D'altra parte siamo su PI, mica puoi essere diverso dagli altri, no ?
          • xte scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            L'ereditarietà multipla a "diamante"? Aggregate vs POD? Se vuoi puntatori (C-style) vs reference? Questo ([flyingfrogblog] goo. gl/gNDo6o)?Scegli quel che preferisci.
          • xyz scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            - Scritto da: xte
            L'ereditarietà multipla a "diamante"? Aggregate
            vs POD? Se vuoi puntatori (C-style) vs reference?
            Questo ([flyingfrogblog] goo.
            gl/gNDo6o)?

            Scegli quel che preferisci.Questi sono quelli che preferisci tu, semmai. E sarebbero le cose che rendono il C++ di una complessità oscena ?Quell'elenco arbitrario messo lì così, senza dare delle giustificazioni, non vuol dire niente (per me potevi anche metterne un altro con dentro pere e banane) ma....vabbè....che ti devo dire....di mestiere tu non fai lo sviluppatore SW e quindi le tue opinioni valgono come quelle che si sentono al bar.Non ho neanche voglia di discutere con te.
          • xte scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            Discusso hai discusso, quindi suppongo che volessi farlo, alché suppongo che oggi tu abbia esaurito gli argomenti.Quanto a "prove": prendi un po' di progetti C++ grossi, guarda quanti bachi hanno, quanti problemi danno e con che velocità evolvono in rapporto al numero di sviluppatori; poi fai il confronto coi progetti in Go, in haskell, lisp, ... trai le tue conclusioni.Io non sviluppo ma amministro programmi di altri quindi aver a che fare con programmi "gestibili", che non diano troppi problemi ecc è mio interesse. Avendone osservati un certo numero tra le altre "conclusioni" ho anche formato una certa opinione sui linguaggi, ma non è che voglia convincere te di qualcosa, ho semplicemente esternato la mia opinione, che non è uno studio scientifico per la pubblicazione, una tesi di laurea od altro ma una semplice opinione formatasi nel tempo. Se per te il C++ è positivo ok, sono curioso di sapere i punti forti, i motivi per cui ti piace ma nulla di più.
          • facepalm scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            - Scritto da: xte
            Io non sviluppo ma tutti XXXXX coi culi degli altri
          • xte scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            Vedi il problema è che quando un software non funziona prima di lamentarsi con la code monkey si lamentano come me e la cosa non mi garba molto. Ora se al posto della code monkey di turno c'è uno sviluppatore io sono molto più comodo, prima di tutto perché avrò molti meno problemi, secondo perché saprò facilmente tracciarli e risolverli.Casualmente quando incontro roba Java mi aspetto tonnellate di log ed eccezioni indecifrabili, consumo di risorse spaventoso ecc. Quando incontro roba C++ so già che ci saranno svariati problemi "strani" a runtime che praticamente nessuno saprà da dove possono venire. Se incontro roba in vari altri linguaggi tra cui Haskell, SBCL&c, Go ecc in media mi aspetto pochi problemi e rapidamente risolti. Qualche conclusione la potrò trarre no?
          • FDG scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            - Scritto da: xyz
            Questi sono quelli che preferisci tu, semmai. E
            sarebbero le cose che rendono il C++ di una
            complessità oscena?Beh, oggettivamente il C++ non è molto ortogonale, cosa che lo rende inerentemente complesso (hanno preso un linguaggio, il C, e l'hanno trasformato in un'altra roba, aggiungendoci un sacco di feature...). Questo non vuol dire che non possa essere produttivo usarlo ne che sia l'unico ad avere "problemi" analoghi (Objective C e Scala ad esempio).
          • enoquick scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            che il C++ sia complesso e' una balla,come tutti i linguaggi occorre conoscerlo E che ogni compilatore fa le cose come vuole lui e' un'altra balla I due grandi compilatori c++ oggi usati (visual c++ e g++) tendono sempre piu ad essere standardizzati,specialmente g++Anzi g++,secondo le direttive scritte,segue fedelmente lo std
    • Lino scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      Anche Rust pian piano inizia a farsi strada
      • xte scrive:
        Re: IMVHO la ragione è un'altra
        Da non programmatore ho provato Rust e sinceramente non mi ci sono raccapezzato troppo: il Go è drammaticamente semplice al confronto, il D è super-intuitivo, il Rust è "oscuro", almeno per me, per molti aspetti.Sinceramente spero nel tempo ci si sposti più verso i funzionali, possibilmente riducendo il caos dei vari lisp con una futura R7RS o con una futura ipotetica implementazione di riferimento che superi il common lisp e permetta la formazione di una bel set, mantenuto, di librerie belle&pronte. Non sono molto digeribili all'inizio ma neppure così oscuri come il Rust ma se consideri cosa si riesce a fare in termini di linee di codice e performance del binario... Bé 'somma valgono l'iniziale fatica.
        • FDG scrive:
          Re: IMVHO la ragione è un'altra
          - Scritto da: xte
          Sinceramente spero nel tempo ci si sposti più
          verso i funzionaliOk, però da quel che ho visto nel modo in cui sono usati oggi sono più un rischio che un beneficio, non tanto per il "funzionale" in se, ma per l'uso che ne viene fatto dagli sviluppatori che ci si buttano a capofitto. Pulizia, ordine, quindi manutenibilità, come flessibilità e così via, sono fondamentali. Quando vedo vedo pezzi di codice con funzioni lunghe un centinaio di righe, piene di pattern matching, map e così via (in Scala) senza che vi sia un minimo di organizzazione e puliuzia, mi viene in mente che questi siano programmatori che non hanno capito nulla di OOP e si sono buttati nel funzionale perché fa figo. Anzi, direi che nella stragrande maggioranza dei casi si usano linguaggi OOP per fare nella migliore delle ipotesi quella che una volta si chiamata "programmazione strutturata", a cui aggiungerei l'aggettivo "incasinata".
          • xte scrive:
            Re: IMVHO la ragione è un'altra
            Un vecchio adagio del Programmatore intervistato diceva: quale linguaggio rende produttivo un CATTIVO programmatore?Cmq in termini generali si, hai ragione, ci sono linguaggi che paiono attirare i pessimi programmatori come il miele le api, altri meno, altri che rendono facile concorrere ai campionati mondiali di encrypted perl per altri linguaggi. I lisp in tal senso purtroppo rendono facile scrivere codice sXXXXX, però se usati come si deve hanno un ritorno decisamente maggiore di quasi ogni altro linguaggio imperativo per la maggior parte dei compiti e per questo mi piacerebbe assai vederli nei programmi di ogni corso universitario. Il principale problema ad oggi è che non esiste "un lisp" e anche le varie R*RS sono implementate da ognuno a modo suo, a seguito di ciò c'è una tonnellata di librerie pressoché inusabili o importabili tra un'implementazione e l'altra, la documentazione è a dir poco carente ecc ma nonostante tutto sono tutt'oggi strumenti eccezionali. E anche se ignoti a molti sono usati in un mucchio di campi dalla cartografia alle simulazioni finanziarie alla matematica/fisica al calcolatore e campi "di nicchia" (WM come ratpoison, Emacs, ...).
        • Lino scrive:
          Re: IMVHO la ragione è un'altra
          Vero, Rust è "complesso", è difficile da imparare... ma se si riesce ad utilizzarlo in pieno, ha prestazioni anche superiori al C.
    • lorenzo scrive:
      Re: IMVHO la ragione è un'altra
      C++ non lo trovo cosi' complesso , non troppo almeno per un programmatore, forse complesso per uno hobbista , il problema e' un altro , C e' standard mentre C++ che era partito standard e' stato dialettizato , un sorgente C lo porti cosi' com'e' tra compilatori o con poche modifiche , un sorgente C++ ti fa dannare .
  • panda rossa scrive:
    C
    [code]#include <stdio.h
    main(){ printf("%c%c%c%c!n", 83, 0x75, 0153, 'a');}[/code]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 10.22-----------------------------------------------------------
    • xte scrive:
      Re: C
      main dovrebbe, almeno in ambito nix ritornare un int e un piccolo set di valori predefiniti (tipo EXIT_SUCCESS o EXIT_FAILURE) sono in stdlib.h :-)dai, almeno fallo completo&corretto allo stato dell'arte!
      • ben10 scrive:
        Re: C
        - Scritto da: xte
        main dovrebbe, almeno in ambito nix ritornare un
        int e un piccolo set di valori predefiniti (tipo
        EXIT_SUCCESS o EXIT_FAILURE) sono in stdlib.h
        :-)
        dai, almeno fallo completo&corretto allo stato
        dell'arte!si il blocco di quella funzione per essere davvero corretto dovrebbe finire con un "return ABC" dove ABC è un qualsiasi numero intero visto che si aspetta un int di ritorno. Comunque non specificarlo non è un errore, semplicemente il valore di ritorno sarà indefinito (qualsiasi cosa si trovi in ax/eax/rax sui vari x86 sarà ritornato al sistema operativo).D'altra parte se si compila secondo lo stdc allora il compilatore anziché dare un warning potrebbe proprio rifiutarsi di compilare...
    • fabpolli scrive:
      Re: C
      Una funzione dichiarata senza il tipo non si può vedere proprio :D :D :D
      • ben10 scrive:
        Re: C
        - Scritto da: fabpolli
        Una funzione dichiarata senza il tipo non si può
        vedere proprio :D :D
        :DQuando il tipo non è specificato si assume "int". Quindi non c'è differenza tra "int main()" e "main()" ed è lo stesso motivo per cui anche "unsigned ([long] long)" e "unsigned ([long] long) int" sono la stessa cosa.
    • professioni sta scrive:
      Re: C
      - Scritto da: panda rossa
      [code]#include <stdio.h

      main()
      {
      printf("%c%c%c%c!n",
      83, 0x75, 0153, 'a');
      }[/code]
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 10.22
      --------------------------------------------------(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) <i
      - Scritto da: panda rossa
      Venire in un forum di informatici a scrivere
      codice infarcito di errori ti fa solo fare la
      figura del
      XXXXX. </i
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4407601&m=4408191#p4408191E anche per oggi la tua bella figuradim&rd@ l'hai fatta, sei a posto....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • panda rossa scrive:
        Re: C
        - Scritto da: professioni sta
        - Scritto da: panda rossa

        [code]#include <stdio.h


        main()

        {

        printf("%c%c%c%c!n",

        83, 0x75, 0153, 'a');

        }[/code]


        --------------------------------------------------

        Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018
        10.22


        --------------------------------------------------

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        <i
        - Scritto da: panda rossa

        Venire in un forum di informatici a scrivere

        codice infarcito di errori ti fa solo fare la

        figura del

        XXXXX. </i


        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4407601&m=440

        E anche per oggi la tua bella figuradim&rd@ l'hai
        fatta, sei a
        posto....

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Venire in un forum di informatici a criticare un codice che funziona, e dare del XXXXX senza aver preventivamente verificato, fa fare la figura del XXXXX al quadrato.Sei pregato di raccogliere tutta la XXXXX che hai lasciato, e riportarla a casa.
        • professioni sta scrive:
          Re: C
          - Scritto da: panda rossa
          Venire in un forum di informatici a criticare un
          codice che funziona, Leggi bene: ho fatto notare che il tuo codice contiene errori e ho riportato quello che dici tu in proposito :D
          e dare del XXXXX senza aver
          preventivamente verificato, fa fare la figura del
          XXXXX al
          quadrato.Non ho bisogno di compilare per vedere errori nei programmi caro incompententino, non mi chiamo panda rossa.Un vero programmatore C mette il valore di ritorno delle funzioni SEMPRE, è un automatismo. E tratta quel genere di warning come errori perchè in caso di programmi complessi, che contengono questi errori, se tu li ignori è probabile che non funzioni una mazza. :DSe invece secondo la tua grandissima esperienza un programma funziona se il compilatore non dà errori allora prova questo programma: compila col tuo stesso warning e quando lo lanci non dà problemi: :D[code]#include <stdio.h
          char str[10];f(){ sprintf(str, "%c%c%c%c!n", 83, 0x75, 0153, 'a');}int main(){ double d = f(); printf("Sono Panda Rossa e "); if (d == 0.123) printf("ho previsto che il valore di ritorno è: 0.123n"); else printf("sono un emerito XXXXXXXX incompetente !!n"); printf("d = %f .... ", d); printf(str); return 0;}[/code]
          Sei pregato di raccogliere tutta la XXXXX che hai
          lasciato, e riportarla a
          casa.Vedi un po' cosa ti compare quando fai eseguire il programma sopra e poi.....vieni pure con la pala e comincia a togliere la XXXXX.... :DInvece il tuo programma originale prova a compilarlo così: gcc -Werror il_primo_programma_in_C_di_panda_rossa.cPotevi stare zitto e minimizzare la figuraccia che hai fatto, invece hai parlato e.....i cm di XXXXX che hai in faccia adesso sono aumentati... (rotfl)Suka! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: professioni sta
            - Scritto da: panda rossa

            Venire in un forum di informatici a
            criticare
            un

            codice che funziona,

            Leggi bene: ho fatto notare che il tuo codice
            contiene errori e ho riportato quello che dici tu
            in proposito
            :DIl mio codice si compila, come qualcuno ha dimostrato.E tu non capisci nemmeno il motivo per cui ho postato quel codice, il cui output e' proprio rivolto a quelli come te.

            e dare del XXXXX senza aver

            preventivamente verificato, fa fare la
            figura
            del

            XXXXX al

            quadrato.

            Non ho bisogno di compilare per vedere errori nei
            programmi caro incompententino, non mi chiamo
            panda
            rossa.Tu non guardi i programmi.Tu guardi le paglizze, per distrarti ogni tanto dalla grossa trave che hai nell'oXXXX.
            Un vero programmatore C mette il valore di
            ritorno delle funzioni SEMPRE, è un automatismo.Tranne che nel main().
            E tratta quel genere di warning come errori
            perchè in caso di programmi complessi, che
            contengono questi errori, se tu li ignori è
            probabile che non funzioni una mazza.
            :DE' molto probabile che funzioni COMUNQUE, invece.E il fatto che io faccia questo mestiere e tu no, lo dimostra.
            Se invece secondo la tua grandissima esperienza
            un programma funziona se il compilatore non dà
            errori allora prova questo programma: compila col
            tuo stesso warning e quando lo lanci non dà
            problemi:
            :D

            [code]#include <stdio.h


            char str[10];

            f()
            {
            sprintf(str, "%c%c%c%c!n", 83, 0x75, 0153,
            'a');
            }

            int main()
            {
            double d = f();

            printf("Sono Panda Rossa e ");
            if (d == 0.123)
            printf("ho previsto che il valore di ritorno
            è:
            0.123n");
            else
            printf("sono un emerito XXXXXXXX
            incompetente
            !!n");

            printf("d = %f .... ", d);
            printf(str);

            return 0;
            }[/code]Povero idiota.Classico errore da buffer overflow.E' per colpa degli XXXXXXX come te che non verificano la lunghezza dei buffer se oggi windows e' una XXXXX.Ovviamente manco te ne rendi conto.


            Sei pregato di raccogliere tutta la XXXXX
            che
            hai

            lasciato, e riportarla a

            casa.

            Vedi un po' cosa ti compare quando fai eseguire
            il programma sopra e poi.....vieni pure con la
            pala e comincia a togliere la XXXXX....
            :DMi compare che compilando in UTF-16 il buffer va in overflow, povero idiota.
            Invece il tuo programma originale prova a
            compilarlo così: gcc -Werror
            il_primo_programma_in_C_di_panda_rossa.c

            Potevi stare zitto e minimizzare la figuraccia
            che hai fatto, invece hai parlato e.....i cm di
            XXXXX che hai in faccia adesso sono aumentati...
            (rotfl)
            Suka! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)buffer overflow!
          • professioni sta scrive:
            Re: C
            - Scritto da: panda rossa
            Il mio codice si compila, come qualcuno ha
            dimostrato.Ma certo !! Il codice compila quindi il programma funziona !! (rotfl)
            E tu non capisci nemmeno il motivo per cui ho
            postato quel codice, E neanche me ne fotte (rotfl)
            il cui output e' proprio
            rivolto a quelli come
            te. Allora la tua è invidia !! :D
            Tu non guardi i programmi.
            Tu guardi le paglizze, per distrarti ogni tanto
            dalla grossa trave che hai
            nell'oXXXX.Una funzione il cui prototipo non indica il tipo di ritorno è certamente una pagliuzza per un incompetente :D
            Tranne che nel main().Si come no....per esempio.... in Linux con tutti i comandi puoi fare il pipe...tipo:ls -l | grep vattelapescaPer fare il pipe, i comandi devono ritornare qualcosa ma naturalmente per panda rossa i comandi Linux non hanno un main o, se ce l'hanno, i sorgenti di sicuro non specificano il tipo di ritorno, giusto ?Vallo a dire a Mastro Torvaldo, poi mi dici cosa ti risponde. :D

            E tratta quel genere di warning come errori

            perchè in caso di programmi complessi, che

            contengono questi errori, se tu li ignori è

            probabile che non funzioni una mazza.

            :D

            E' molto probabile che funzioni COMUNQUE, invece.Il programma che ti ho postato dimostra il contrario ma forse non sei abbastanza competente per capirlo.... @^E poi se anche fai un programma, col proposito di usare il ritorno del main, come coi comandi Linux, ma non lo specifichi come hai fatto tu...... NON FUNZIONA, CAPRA !!!!!!! @^
            E il fatto che io faccia questo mestiere e tu no,
            lo
            dimostra.Quello che si dimostra è che tu dovresti tornare a scuola per imparare l'informatica. @^
            Povero idiota.
            Classico errore da buffer overflow.EEEEEEHHH ????!!! :| :| :|(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            E' per colpa degli XXXXXXX come te che non
            verificano la lunghezza dei buffer se oggi
            windows e' una
            XXXXX.Piuttosto è per colpa degli incompetenti come te che ci sono un sacco di programmi XXXXX in giro, ASINO di una CAPRA !! @^
            Ovviamente manco te ne rendi conto.Mi rendo conto che non hai capito di cosa si sta parlando: tipo e valore di ritorno delle funzioni, ASINO !! @^Mi rendo conto che si sente il rumore delle tue unghie sullo specchio ma non riesci proprio a non scivolarci....sarà per la XXXXX che hai addosso ? @^Si sente anche un certo odorino, sai.... @^
            Mi compare che compilando in UTF-16 il buffer va
            in overflow, povero
            idiota.E a me che XXXXX me ne frega ? Te l'ha ordinato il dottore di compilare coi caratteri UTF-16 ? (rotfl)
            buffer overflow!Si, quello che hai in testa, CAPRA !!! @^
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: professioni sta
            - Scritto da: panda rossa

            Il mio codice si compila, come qualcuno ha

            dimostrato.

            Ma certo !! Il codice compila quindi il programma
            funziona !!
            (rotfl)Il tuo non funziona.Figura di XXXXX.Puoi andare.

            E tu non capisci nemmeno il motivo per cui ho

            postato quel codice,

            E neanche me ne fotte (rotfl)Figura di XXXXX.Puoi andare.


            il cui output e' proprio

            rivolto a quelli come

            te.

            Allora la tua è invidia !! :DFigura di XXXXX.Puoi andare.

            Tu non guardi i programmi.

            Tu guardi le paglizze, per distrarti ogni
            tanto

            dalla grossa trave che hai

            nell'oXXXX.

            Una funzione il cui prototipo non indica il tipo
            di ritorno è certamente una pagliuzza per un
            incompetente
            :DUn buffer sottodimensionato e' un palo nel XXXX!

            Tranne che nel main().

            Si come no....per esempio.... in Linux con tutti
            i comandi puoi fare il
            pipe...tipo:

            ls -l | grep vattelapesca

            Per fare il pipe, i comandi devono ritornare
            qualcosa ma naturalmente per panda rossa i
            comandi Linux non hanno un main o, se ce l'hanno,
            i sorgenti di sicuro non specificano il tipo di
            ritorno, giusto
            ?Povero XXXXXXXX ignorante che non sei altro.Il codice torna qualcosa.Torna il default.Che non viene verificato per il semplice motivo che non c'e' alcun bisogno di verificarlo.E' un XXXXX di programma di due righe per farti capire che devi sukare questa ceppa di XXXXXXX, XXXXXXXX che non sei altro.
            Vallo a dire a Mastro Torvaldo, poi mi dici cosa
            ti risponde.
            :DTi manda affanXXXX, come meriti. XXXXXXX!


            E tratta quel genere di warning come
            errori


            perchè in caso di programmi complessi,
            che


            contengono questi errori, se tu li
            ignori
            è


            probabile che non funzioni una mazza.


            :D



            E' molto probabile che funzioni COMUNQUE,
            invece.

            Il programma che ti ho postato dimostra il
            contrario ma forse non sei abbastanza competente
            per capirlo....
            @^Hai ragione.Io non sono competente in buffer overflow.Li lascio ai XXXXXXXX come te.
            E poi se anche fai un programma, col proposito di
            usare il ritorno del main, come coi comandi
            Linux, ma non lo specifichi come hai fatto
            tu...... NON FUNZIONA, CAPRA !!!!!!!
            @^Non deve tornare niente di significativo, povero XXXXXXX.Fa quello che deve, quindi funziona.Suka!

            E il fatto che io faccia questo mestiere e
            tu
            no,

            lo

            dimostra.

            Quello che si dimostra è che tu dovresti tornare
            a scuola per imparare l'informatica.
            @^Per te invece non c'e' speranza.Rimani a zappare e vangare il letame che quello e' il tuo posto.

            Povero idiota.

            Classico errore da buffer overflow.

            EEEEEEHHH ????!!! :| :| :|
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ecco la XXXXXXXXXXXXXX che fa finta di non capire.


            E' per colpa degli XXXXXXX come te che non

            verificano la lunghezza dei buffer se oggi

            windows e' una

            XXXXX.

            Piuttosto è per colpa degli incompetenti come te
            che ci sono un sacco di programmi XXXXX in giro,
            ASINO di una CAPRA !!
            @^Non sono io che ho scritto iFart.

            Ovviamente manco te ne rendi conto.

            Mi rendo conto che non hai capito di cosa si sta
            parlando: tipo e valore di ritorno delle
            funzioni, ASINO !!
            @^Continua a guardare le pagliuzze, che la trave forse ti fa meno male.
            Mi rendo conto che si sente il rumore delle tue
            unghie sullo specchio ma non riesci proprio a non
            scivolarci....sarà per la XXXXX che hai addosso ?
            @^
            Si sente anche un certo odorino, sai.... @^Si. L'odorino e' quello del tuo palo.

            Mi compare che compilando in UTF-16 il
            buffer
            va

            in overflow, povero

            idiota.

            E a me che XXXXX me ne frega ? Te l'ha ordinato
            il dottore di compilare coi caratteri UTF-16 ?
            (rotfl)Naturalmente non te ne frega un XXXXX.Sei un XXXXXXXX.Raccatta la tua XXXXX e sparisci!

            buffer overflow!

            Si, quello che hai in testa, CAPRA !!! @^Suka!
      • panda rossa scrive:
        Re: C
        - Scritto da: professioni sta
        - Scritto da: panda rossa

        [code]#include <stdio.h


        main()

        {

        printf("%c%c%c%c!n",

        83, 0x75, 0153, 'a');

        }[/code]


        --------------------------------------------------

        Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018
        10.22


        --------------------------------------------------

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        <i
        - Scritto da: panda rossa

        Venire in un forum di informatici a scrivere

        codice infarcito di errori ti fa solo fare la

        figura del

        XXXXX. </i


        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4407601&m=440

        E anche per oggi la tua bella figuradim&rd@ l'hai
        fatta, sei a
        posto....

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Bravo XXXXXXXX senza palle!Non sapendo come ribattere hai fatto cancellare tutto, compreso il tuo buffer overflow.
        • Eccolo scrive:
          Re: C

          Bravo XXXXXXXX senza palle!
          Non sapendo come ribattere hai fatto cancellare
          tutto, compreso il tuo buffer
          overflow.In effetti non si può dire che ti manchi il coraggio... di postare codice errato e di doverlo pure modificare per limitare l'ennesima figura.Torna a fare l'opinionista che è meglio, aprlaci solo dei massimi sistemi che ti viene meglio
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: C
            - Scritto da: Eccolo

            Bravo XXXXXXXX senza palle!

            Non sapendo come ribattere hai fatto
            cancellare

            tutto, compreso il tuo buffer

            overflow.

            In effetti non si può dire che ti manchi il
            coraggio... di postare codice errato e di doverlo
            pure modificare per limitare l'ennesima
            figura.
            Torna a fare l'opinionista che è meglio, aprlaci
            solo dei massimi sistemi che ti viene
            meglioMa come ragioni?Quel codice compila tranquillamente con le opzioni di default e ti offre anche un consiglio valido quando lo esegui.Dagli retta.
          • Eccolo scrive:
            Re: C

            Ma come ragioni?
            Ragiono da chi ha visto il primo codice di Mr Perfect e successive modifiche e messaggi spariti. Mi dispiace ma arrivi tardi.
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: Eccolo

            Bravo XXXXXXXX senza palle!

            Non sapendo come ribattere hai fatto
            cancellare

            tutto, compreso il tuo buffer

            overflow.

            In effetti non si può dire che ti manchi il
            coraggio... di postare codice errato e di doverlo
            pure modificare per limitare l'ennesima
            figura.Siccome lo XXXXXXX non si rende conto di esserlo, te lo dico io quanto sei XXXXXXX.Il messaggio del primo post l'ho modificato solo per andare a capo con gli argomenti del printf, perche' altrimenti non si leggevano (mentre con l'anteprima si').Puoi verificare controllando le date.E comunque non ci vuole nessun coraggio a scrivere le cose in un forum dove ci sono poveri XXXXXXXX impotenti che passano la vita a fare le pulci a quello che scrivo e magari salvarsele pure per poterle recuperare a distanza di mesi e anni.Per che cosa poi?Per dimostrare a tutti quanti quanto sono XXXXXXXX.Che non serve a niente, visto che gia' lo sappiamo quanto sono XXXXXXXX.
            Torna a fare l'opinionista che è meglio, aprlaci
            solo dei massimi sistemi che ti viene
            meglioSuka!
          • Eccolo scrive:
            Re: C


            Il messaggio del primo post l'ho modificato solo
            per andare a capo con gli argomenti del printf,
            perche' altrimenti non si leggevano (mentre con
            l'anteprima
            si').
            Tra modifiche ed eliminazioni di messaggi non si capisce più cos'è sucXXXXX, diciamo che hai raccolto i suggerimenti e fatto il debug probabilmente, alla fine ci sei riuscito come ogni buon studente che si applichi, però hai fatto cancellare le scritte rosse fatte dai maestri, sia mai che qualcuno metta in discussione il tuo profondo sapere.Io sarò pure uno XXXXXXX, ma come dicevo ieri e poi mi hai fatto cancellare, appena ti butti su qualcosa di più tecnico vengono fuori i tuoi limiti. Torna a fare l'opinionista,ascolta me.
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: Eccolo



            Il messaggio del primo post l'ho modificato
            solo

            per andare a capo con gli argomenti del
            printf,

            perche' altrimenti non si leggevano (mentre
            con

            l'anteprima

            si').



            Tra modifiche ed eliminazioni di messaggi non si
            capisce più cos'è sucXXXXX, diciamo che hai
            raccolto i suggerimenti e fatto il debug
            probabilmente, alla fine ci sei riuscito come
            ogni buon studente che si applichi, però hai
            fatto cancellare le scritte rosse fatte dai
            maestri, sia mai che qualcuno metta in
            discussione il tuo profondo
            sapere.COL XXXXX!Il mio codice e' ancora intonso come chiunque puo' vedere.Le data del post parla chiaro.Quello che e' sparito sono le XXXXXXXte scritte da XXXXXXX come te che non ci capiscono un XXXXX.
            Io sarò pure uno XXXXXXX, E questo conclude la conversazione.
          • Eccolo scrive:
            Re: C

            Quello che e' sparito sono le XXXXXXXte scritte
            da XXXXXXX come te che non ci capiscono un
            XXXXX.
            Se le segnali così succede


            Io sarò pure uno XXXXXXX,

            E questo conclude la conversazione.La conversazione si poteva chiudere già dopo aver visto il codice ma poiché per anni hai svangato le OO agli altri con inutili precisazioni, adesso te le becchi te, già il fatto che rispondi a me e non a "professionista" ed altri fa capire a cooa sei in grado di ribattere.PS: ed il codice tra l'altro ti qualifica perfettamente, manco il simaptico sei riuscito a fare
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: Eccolo

            Quello che e' sparito sono le XXXXXXXte
            scritte

            da XXXXXXX come te che non ci capiscono un

            XXXXX.



            Se le segnali così succede






            Io sarò pure uno XXXXXXX,



            E questo conclude la conversazione.

            La conversazione si poteva chiudere già dopo aver
            visto il codice ma poiché per anni hai svangato
            le OO agli altri con inutili precisazioni, adesso
            te le becchi te, già il fatto che rispondi a me e
            non a "professionista" ed altri fa capire a cooa
            sei in grado di
            ribattere.

            PS: ed il codice tra l'altro ti qualifica
            perfettamente, manco il simaptico sei riuscito a
            fareSukati questo, XXXXXXX!https://onlinegdb.com/B1VIUlSVfTe e il tuo clone professionista.Poveri XXXXXXXX che hanno bisogno di venire nei forum per dimostrare che non capiscono un XXXXX di coding.
          • Eccolo scrive:
            Re: C

            Sukati questo, XXXXXXX!Nervosetto? HAHAHA!E tu ed i tuoi cloni sukatevi questo:-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 10.22-----------------------------------------------------------Oltre a tutta un'altra serie di imprecisioni sulle quale sorvoli, un mr perfect così superficiale non lo avevo mai conosciuto.Comunque scialla ragazzo, ti assicuro che l'opinione che avevo su di te non è cambiata di una virgola. Dai che domani ci sarà un bell'articolo su winzozze o applepecorati, domani torni al tuo lavoro, l'opinionista di PI.
        • professioni sta scrive:
          Re: C
          - Scritto da: panda rossa
          Bravo XXXXXXXX senza palle!Proprio non riesci a non insultare eh ?!! Ti rode il c*l0 per la figura che hai fatto ? @^
          Non sapendo come ribattere hai fatto cancellare
          tutto, compreso il tuo buffer
          overflow.Ho risposto e hanno cancellato anche la mia risposta.....allora potrei dire la stessa cosa di te, cioè che hai fatto cancellare tu le risposte, visto che il buffer overflow è stata una tua invenzione per distogliere l'attenzione dai fatti: hai sbagliato nello scrivere un programma e ti è stato riportato quello che tu stesso pensi in proposito @^Questo è quello che rimane alla fine....buone spalate @^PS: per la prossima volta....prova prima a darti una ripulita....quello che hai addosso è scivoloso, non è indicato per le arrampicate sugli specchi @^
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: professioni sta
            - Scritto da: panda rossa

            Bravo XXXXXXXX senza palle!

            Proprio non riesci a non insultare eh ?!! Ti rode
            il c*l0 per la figura che hai fatto ?
            @^Ricorda una cosa: io non insulto mai per primo.Tu non insultare me e ti risparmi tonnellate di XXXXX in faccia.

            Non sapendo come ribattere hai fatto
            cancellare

            tutto, compreso il tuo buffer

            overflow.

            Ho risposto e hanno cancellato anche la mia
            risposta...Fotte XXXX.Io il buffer overflow l'ho visto e tanto mi basta a qualificarti come povero XXXXXXXX.
            ..allora potrei dire la stessa cosa di
            te, cioè che hai fatto cancellare tu le risposte,
            visto che il buffer overflow è stata una tua
            invenzione per distogliere l'attenzione dai
            fatti: Io non ho fatto cancellare proprio niente.E tu l'immensa XXXXXXXta l'hai scritta.
            hai sbagliato nello scrivere un programma
            e ti è stato riportato quello che tu stesso pensi
            in proposito
            @^Io non ho sbagliato niente e tanti lo stanno dimostrando.Suka!

            Questo è quello che rimane alla fine....buone
            spalate
            @^La XXXXX e' tutta tua.

            PS: per la prossima volta....prova prima a darti
            una ripulita....quello che hai addosso è
            scivoloso, non è indicato per le arrampicate
            sugli specchi
            @^Suka!
          • professioni sta scrive:
            Re: C
            - Scritto da: panda rossa
            Ricorda una cosa: io non insulto mai per primo.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Vuoi che porti altri esempi di quanto sei "sul pezzo" anche da questo punto di vista ? (rotfl)
            Tu non insultare me e ti risparmi tonnellate di
            XXXXX in
            faccia.Non ti ho insultato, ho solo riportato quello che scrivi tu. Sei tu che ti sei auto-insultato. (rotfl)E da quando leggo questo forum (non da molto) quello che vedo è che sei tu che spesso ti prendi addosso palate di XXXXX da destra e sinistra, proprio perchè dimostri di capirne poco o niente di informatica ma hai la pretesa di capirne. @^
            Fotte XXXX.Prima sembrava che ti fotteva, adesso invece "fotteXXXX" ? Quindi anche in questo caso le cose cambiano a seconda della tua convenienza :D
            Io il buffer overflow l'ho visto e tanto mi basta
            a qualificarti come povero
            XXXXXXXX.Dovrebbe spingerti a cambiare pusher; la roba che fumi non è buona visto che ti procura allucinazioni e stati di confusione mentale (rotfl)
            Io non ho fatto cancellare proprio niente.
            E tu l'immensa XXXXXXXta l'hai scritta.Sei tu che hai detto prima che ho fatto cancellare io i post, la XXXXXXXta l'hai scritta tu @^
            Io non ho sbagliato niente e tanti lo stanno
            dimostrando.
            Suka!Non me ne frega un XXXXX di quello che pensi tu o altri, lo standard C non lo ammette. Quello che per alcuni compilatori è un warning per altri è un errore. Se compili con gcc e l'opzione -Werrors quello diventa un errore e non ti genera l'eseguibile. Poi si può dire che: ma io lo so e lo faccio apposta. Si, certo ma non è codice che scrivono i professionisti. Infatti qualsiasi programmatore esperto vede il tuo codice e ti prende per un incompetente perchè scrivere codice significa anche rispettare delle regole e convenzioni (in questo caso lo standard e delle regole di buon senso che si imparano con la pratica e lavorando con gente con le contro-@@), e non scrivere in stile: comeXXXXXpareame-chissenefregadelrestodelmondo, detto anche: stilepandarossa. @^Come ti dicevo prima: in giro c'è tanto sw XXXXX proprio per la gente come te che scrive due righe di codice, le scrive male e in più pretende di essere un dio dell'informatica.
            La XXXXX e' tutta tua.Ha parlato quello che va nel forum di PI tutti i giorni, per farsela tirare addosso; basta leggere le XXXXXXXte che scrivi @^La XXXXX la lascio tutta a te visto che è il tuo hobby preferito. @^
            Suka!Bravo, questi sono discorsi da informatici competenti. :DE ripulisciti che c'è puzza @^
          • panda rossa scrive:
            Re: C
            - Scritto da: professioni sta
            - Scritto da: panda rossa

            Ricorda una cosa: io non insulto mai per
            primo.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Vuoi che porti altri esempi di quanto sei "sul
            pezzo" anche da questo punto di vista ?
            (rotfl)Come se non si fosse capito che io sono la tua ossessione.Potresti anche essere un caso incurabile.


            Tu non insultare me e ti risparmi tonnellate
            di

            XXXXX in

            faccia.

            Non ti ho insultato, ho solo riportato quello che
            scrivi tu. Sei tu che ti sei auto-insultato.
            (rotfl)Tanto che il tuo messaggio e' sparito.
            E da quando leggo questo forum (non da molto)Si certo. Non da molto con questo nick.Con gli altri invece?
            quello che vedo è che sei tu che spesso ti prendi
            addosso palate di XXXXX da destra e sinistra,
            proprio perchè dimostri di capirne poco o niente
            di informatica ma hai la pretesa di capirne.
            @^Hai poca dimistichezza coi verbi. Io le palate di XXXXX le spando in faccia a quelli come te.

            Fotte XXXX.

            Prima sembrava che ti fotteva, adesso invece
            "fotteXXXX" ? Quindi anche in questo caso le cose
            cambiano a seconda della tua convenienza
            :DLo vedi che hai una ossessione per me?Sei un applefan, suppongo.

            Io il buffer overflow l'ho visto e tanto mi
            basta

            a qualificarti come povero

            XXXXXXXX.

            Dovrebbe spingerti a cambiare pusher; la roba che
            fumi non è buona visto che ti procura
            allucinazioni e stati di confusione mentale
            (rotfl)Non cambiare discorso.A distrarti cercando pagliuzze altrui ti sei preso il palo nell'oXXXX.

            Io non ho fatto cancellare proprio niente.

            E tu l'immensa XXXXXXXta l'hai scritta.

            Sei tu che hai detto prima che ho fatto
            cancellare io i post, la XXXXXXXta l'hai scritta
            tu
            @^I post sono spariti?Quindi li hai segnalati tu per far sparire le prove della tua figura di XXXXX.

            Io non ho sbagliato niente e tanti lo stanno

            dimostrando.

            Suka!

            Non me ne frega un XXXXX di quello che pensi tu o
            altri, lo standard C non lo ammette. Quello che
            per alcuni compilatori è un warning per altri è
            un errore.Lo standard C lo ammette, tanto che tutti tranne te sono riusciti a compilare.Mentre quello che lo standard C ammette, ma la decenza no, e' il dichiarare array di caratteri globali, sottodimensionati, e poi andarci a scrivere dentro con una sprintf.Il compilatore e il lint non battono ciglio.E poi ti trovi i pali nell'oXXXX.
            Se compili con gcc e l'opzione -Werrors quello
            diventa un errore e non ti genera l'eseguibile.Per un programma di una riga non serve l'opzione -W. Il default va benissimo.
            Poi si può dire che: ma io lo so e lo faccio
            apposta. Si, certo ma non è codice che scrivono i
            professionisti. Infatti qualsiasi programmatore
            esperto vede il tuo codice e ti prende per un
            incompetente perchè scrivere codice significa
            anche rispettare delle regole e convenzioni (in
            questo caso lo standard e delle regole di buon
            senso che si imparano con la pratica e lavorando
            con gente con le contro-@@), e non scrivere in
            stile:
            comeXXXXXpareame-chissenefregadelrestodelmondo,
            detto anche: stilepandarossa.
            @^Invece i professionisti come te dichiarano un array globalechar buffer[10];e poi ci vanno a scrivere dentro con una sprintf() senza nessuna verifica della lunghezza del dato.Scusa se ti ho dato dello XXXXXXX: sei molto peggio e non volevo offendere la XXXXX, che a differenza tua ha una utilita' sociale.
            Come ti dicevo prima: in giro c'è tanto sw XXXXX
            proprio per la gente come te che scrive due righe
            di codice, le scrive male e in più pretende di
            essere un dio
            dell'informatica.Pero' e' il tuo di codice quello che viene bucato per far eseguire altro ed escalare privilegi.

            La XXXXX e' tutta tua.

            Ha parlato quello che va nel forum di PI tutti i
            giorni, per farsela tirare addosso; basta leggere
            le XXXXXXXte che scrivi
            @^
            La XXXXX la lascio tutta a te visto che è il tuo
            hobby preferito.
            @^Il mio hobby e' sbatterla in faccia agli XXXXXXX come te.

            Suka!

            Bravo, questi sono discorsi da informatici
            competenti.
            :DE da questo si capisce che non sai neanche compilare due righe di C.
            E ripulisciti che c'è puzza @^La puzza viene tutta da te.
          • professioni sta scrive:
            Re: C
            - Scritto da: panda rossa
            Come se non si fosse capito che io sono la tua
            ossessione.Sei il mio divertimento più che altro, visto le idiozie che scrivi. :DLa mia ossessione lo sei nei tuoi sogni bagnati, dove panda rossa è al centro del mondo...come se gli altri vivessero per panda rossa e gli fregasse qualcosa di te. (rotfl)Per vedere quanto mi ossessioni, basta vedere da quanto tempo non intervenivo: 22 ottobre dell'anno scorso. (rotfl)
            Potresti anche essere un caso incurabile. Togli il "potresti" e stiamo parlando di panda rossa :D

            scrivi tu. Sei tu che ti sei auto-insultato.

            (rotfl)

            Tanto che il tuo messaggio e' sparito.Il mio messaggio che conta è ancora lì ben visibile, se non te ne sei accorto cambia pusher @^

            E da quando leggo questo forum (non da molto)

            Si certo. Non da molto con questo nick.
            Con gli altri invece?Cambia pusher.
            Hai poca dimistichezza coi verbi. Davvero ? Bhè tu con l'informatica, ad ognuno il suo :D
            Io le palate di
            XXXXX le spando in faccia a quelli come
            te.Hai la prestesa più che altro, come tutti gli asini che si credono leoni :D
            Lo vedi che hai una ossessione per me?
            Sei un applefan, suppongo.Cambia pusher che è meglio.
            Non cambiare discorso.
            A distrarti cercando pagliuzze altrui ti sei
            preso il palo
            nell'oXXXX.Sei tu che cambi discorso. Hai scritto del codice con errori e ti sei dato del XXXXX da solo, una cosa tipica di panda rossa (rotfl)
            I post sono spariti?
            Quindi li hai segnalati tu per far sparire le
            prove della tua figura di
            XXXXX.I post sono spariti perchè evidentemente non piacevano le parole che hai usato, idiotino @^La figura di XXXXX l'hai fatta tu, sei solo tu che non la vedi asino @^
            Lo standard C lo ammette, E' la tua risposta definitiva ? Perchè se lo è allora poi torno a buttare altra XXXXX sulla tua faccia già ben riempita @^Allora ? E' la tua risposta definitiva ? @^
            tanto che tutti tranne
            te sono riusciti a
            compilare.E chi ti ha detto che non sono riuscito a compilare ? Cambia pusher che è meglio @^
            Mentre quello che lo standard C ammette, ma la
            decenza no, e' il dichiarare array di caratteri
            globali, sottodimensionati, e poi andarci a
            scrivere dentro con una
            sprintf.Array sottodimensionato ? A proposito... dimmi...il compilatore ti ha dato errori per caso ? :DPerchè se non ti ha dato errori, secondo la teoria di panda rossa, tutto funziona come deve. :DSe invece ti ha dato errori allora fai così: posta il codice sorgente che dici che ha un array sottodimensionato, l'OS dove esegui la compilazione, il tipo di compilatore e la release, le opzioni di compilazione e gli errori che ti dà il compilatore. Dai, aspetto con ansia @^
            Il compilatore e il lint non battono ciglio.Il lint ???? :| :| :|Sicuro di sapere come avviene una compilazione ? :|Ti ha parlato tuo cuggino del "lint" ? Si chiama Abbatantuono (rotfl)
            E poi ti trovi i pali nell'oXXXX.Per il momento sui pali ci sei seduto sopra tu asino, questa ultima chicca del "lint" è lì a dimostrarlo @^

            Se compili con gcc e l'opzione -Werrors
            quello

            diventa un errore e non ti genera
            l'eseguibile.

            Per un programma di una riga non serve l'opzione
            -W.
            Il default va
            benissimo.Per gli ignoranti e per quelli che hanno l'hobby di prendersi palate di XXXXX in faccia, va bene di sicuro (rotfl)
            Invece i professionisti come te dichiarano un
            array
            globale

            char buffer[10];

            e poi ci vanno a scrivere dentro con una
            sprintf() senza nessuna verifica della lunghezza
            del
            dato.Posta sorgenti e il resto, così rendi disponibile a tutti la possibilità di compilare. Dovresti averli se li hai compilati no ? @^
            Scusa se ti ho dato dello XXXXXXX: sei molto
            peggio e non volevo offendere la XXXXX, che a
            differenza tua ha una utilita'
            sociale.Tu invece neanche quella, quindi se ti si buttasse nel XXXXX e si tirasse lo sciaquone verresti promosso a qualcosa di meglio @^
            Pero' e' il tuo di codice quello che viene bucato
            per far eseguire altro ed escalare
            privilegi.Ah si ? E dove è il mio codice ? Postalo con tutte le informazioni per la compilazione e poi ne parliamo :D
            Il mio hobby e' sbatterla in faccia agli XXXXXXX
            come
            te.Vedo che ti rode il XXXX fare figure di XXXXX che ti crei da solo. Ma se vuoi possiamo continuare, parlando di cosa dice lo standard C. :DHo la sensazione che me lo chiederai, perchè per te la XXXXX sul tuo faccione già pieno non è mai abbastanza, vivi per quello. @^
            E da questo si capisce che non sai neanche
            compilare due righe di
            C.Facci sognare, posta le informazioni che ti ho chiesto, così cominciamo a vedere se sei capace tu di compilare.
          • Panda Assassino scrive:
            Re: C

            Ricorda una cosa: io non insulto mai per primo.più o meno...
            Tu non insultare me e ti risparmiQuanto mi costi?
            La XXXXX e' tutta tua.Io te la sharo se mi metti un like.
            Suka!Cosa?
    • PinguinoCattivo scrive:
      Re: C
      - Scritto da: panda rossa
      [code]#include <stdio.h

      main()
      {
      printf("%c%c%c%c!n",
      83, 0x75, 0153, 'a');
      }[/code]
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 10.22
      --------------------------------------------------# gcc panda.cpanda.c:2:1: warning: return type defaults to int [-Wimplicit-int] main() ^# ./a.outSuka!:) :) :)
    • Eccolo scrive:
      Re: C
      - Scritto da: panda rossa
      [code]#include <stdio.h

      main()
      {
      printf("%c%c%c%c!n",
      83, 0x75, 0153, 'a');
      }[/code]
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 10 gennaio 2018 10.22
      --------------------------------------------------Ooooohhh, eccolo là, appena ci prova a fare un po' più il tecnico viene fuori il suo valore.Panda, facci il favore, torna a scrivere su winzozze e appleXXXXX che sei più preparato in quei settori ormai, l'opinionista in pratica.
    • FDG scrive:
      Re: C
      Forte a te
Chiudi i commenti