Mouse verticale: nuovi sconti e più ergonomia

Il mouse verticale di Anker è in offerta ad appena 14,99 euro: una piccola cifra per un modo completamente diverso di intendere il mouse.
Il mouse verticale di Anker è in offerta ad appena 14,99 euro: una piccola cifra per un modo completamente diverso di intendere il mouse.

Ecco un nuovo mouse verticale a far capolino tra le offerte del giorno di Amazon, arricchendo il ventaglio degli sconti che animano questo “Black Friday in anticipo” che sta per andare a terminare. I mouse verticali hanno fatto capolino più volte tra le offerte, quasi ad alzare timidamente la mano e farsi notare all’interno di un approccio generalmente tradizionale con questo tipo di strumento.

Mouse verticale Anker

Mouse verticale Anker (da Wikipedia)

In questo caso la proposta è quella di Anker, per un mouse senza fili dal prezzo di soli 14,99 euro. Uno sconto del 25% è un invito alla prova, per capire se un mouse verticale possa fare davvero la differenza: mal che vada resterà confinato a mouse di backup, qualcosa che bisognerebbe sempre avere onde evitare di restare improvvisamente fermi sul lavoro o nello studio.

Il mouse è uno degli strumenti di lavoro del digitale che meno si è evoluto: la rivoluzione è stata nell’invenzione, dopodiché per decenni si sono soltanto modificate le superfici fino ad avere forme più affusolate, modelli senza fili ed autonomia sempre maggiore. Solo il mouse verticale ha tentato di sovvertire i canoni tradizionali, creando effettivamente qualcosa di nuovo all’orizzonte.

Il primo mouse, di Douglas Engelbart

Il primo mouse, di Douglas Engelbart

L’innovazione di questo tipo di mouse sta tutta nel design, che gli sviluppatori promettono più comodo ed ergonomico. La mano, infatti, tiene una inclinazione più naturale e le dita hanno un appoggio più comodo sui pulsanti, senza forzature che alla lunga possono stancare l’avambraccio e le falangi. Chissà cosa ne direbbe Engelbart, colui il quale per la prima volta mise la mano su di un mouse formato da un parallelepipedo di legno, per mostrare al mondo ciò che le interfacce grafiche avrebbero potuto fare.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 11 2020
Link copiato negli appunti