Da Mozilla stop al programma Test Pilot di Firefox

La software house annuncia la cancellazione del Test Pilot di Firefox: Mozilla continuerà comunque a sperimentare nuove funzionalità per il browser.

Da Mozilla stop al programma Test Pilot di Firefox

A tre anni circa dal debutto, il programma Test Pilot di Firefox giunge al capolinea. L’annuncio arriva direttamente da Mozilla, che conferma però come nonostante la decisione presa il team della software house continuerà a lavorare allo sviluppo e all’introduzione di nuove funzionalità e caratteristiche sperimentali destinate al browser. Cambieranno solo le modalità di test e di rollout.

Mozilla ferma il Test Pilot di Firefox

Nel periodo in cui il programma è stato attivo ha contribuito a perfezionare e portare al rilascio definitivo feature come la componente aggiuntiva Containers per migliorare la gestione delle schede durante la navigazione, il comando Screenshots per salvare in un’immagine le pagine visitate, l’applicazione mobile Lockbox per lo storage delle password e il sito Monitor che permette di sapere se i propri account sono stati compromessi da un furto di dati. Per partecipare al Test Pilot è stato fino ad oggi sufficiente installare un add-on sulle versioni desktop (Windows, macOS e Linux) di Firefox.

Negli ultimi tre anni Firefox ha investito molto in innovazione e i nostri utenti hanno costituito una parte importante di questo percorso. Attraverso il programma Test Pilot, gli utenti di Firefox sono stati in grado di aiutarci a testare e valutare una serie di potenziali funzionalità. Basandoci sul successo di questa iniziativa siamo orgogliosi di annunciare oggi che stiamo evolvendo il nostro approccio alla sperimentazione, spingendolo oltre.

Il programma Test Pilot di Firefox

Nulla cambierà, almeno nel breve periodo, per chi fa parte del programma e sta attualmente sperimentando le sue feature. Alcune componenti troveranno immediatamente la loro piattaforma di distribuzione sulle pagine del sito Addons.Mozilla.org, mentre altre continueranno a raccogliere feedback, segnalazioni e suggerimenti attraverso il proseguimento della fase di test.

La migrazione verso un nuovo modello non significa che faremo meno esperimenti. Anzi, ce ne saranno di più! I processi innovativi che hanno dato vita a prodotti come Firefox Monitor non saranno più esclusivamente responsabilità di poche persone, ma dell’intera organizzazione. Ognuno è responsabile del mantenimento della Cultura della Sperimentazione che Firefox ha costruito in questo percorso. Queste tecniche e questi strumenti sono diventati una parte del nostro DNA e della nostra identità.

Insomma, la software house afferma di aver appreso le dinamiche che hanno decretato il successo dell’approccio sperimentato e collaudato con il Test Pilot, facendole proprie e applicandole nello sviluppo del proprio browser così come delle funzionalità che verranno introdotte con le prossime versioni. Il team di Mozilla Labs è attualmente al lavoro sull’implementazione di caratteristiche aggiuntive che vanno dal supporto alle piattaforme per la Internet of Things fino alla realtà virtuale e a quella aumentata. Nel futuro più immediato vedremo invece Firefox bloccare l’esecuzione dei contenuti Flash, con la release 69 in arrivo nel mese di settembre.

Fonte: Mozilla

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti