National cede gli embedded ad AMD

AMD sta formalizzando l'acquisizione dell'unità di National Semiconductor che si occupa delle information appliance e dei processori embedded. In gioco una parte essenziale del settore
AMD sta formalizzando l'acquisizione dell'unità di National Semiconductor che si occupa delle information appliance e dei processori embedded. In gioco una parte essenziale del settore


Sunnyvale (USA) – AMD ha annunciato di aver avviato la fase finale delle trattative per l’acquisizione di tutte le attività della business unit Information Appliance (IA) di National Semiconductor con l’obiettivo di ampliare il portafoglio prodotti del gruppo Personal Connectivity Solutions (PCS).

In base ai termini dell?accordo, i cui dettagli finanziari non sono stati resi pubblici, AMD acquisirà alcuni diritti di proprietà intellettuale e asset di National Semiconductor, in particolare la famiglia di microprocessori Geode . L’accordo prevede anche il passaggio di circa 132 dipendenti della business unit IA al gruppo PCS di AMD.

“Grazie a questa acquisizione AMD sarà l’unica società ad avere gli asset, le risorse dedicate e la visione strategica per fornire un’architettura comune e basata su standard che spazia dalle applicazioni embedded ai sistemi mobile, desktop e server”, ha dichiarato Hector Ruiz, president e chief executive officer AMD.

L?acquisizione, che si prevede verrà perfezionata entro la fine di agosto, permetterà ad AMD di offrire la linea di prodotti Geode anche sui mercati dei thin client, dei smart display e dei set-top box. La linea Geode comprende una soluzione su silicio e di sistema integrata, progettata con i processori x86 embedded, ottimizzati per offrire potenza e prestazioni di alto livello.

“Questa acquisizione ci permette di espandere il nostro impegno verso l’attuale base clienti e i mercati in cui operiamo e, al tempo stesso, di aumentare le possibilità di estendere l’architettura x86 alle applicazioni a bassa potenza e alte prestazioni richieste dal mercato”, ha dichiarato Billy Edwards, vice president e general manager del gruppo Personal Connectivity Solutions di AMD. “I clienti chiedono soluzioni semplici e noi intendiamo offrire un’unica architettura a standard industriale che possa essere ottimizzata per tutti i tipi di sistemi. Siamo lieti che il team AI entri a far parte di AMD. L’arrivo di personale con grande competenza accrescerà la nostra capacità di fornire soluzioni di valore ai nostri clienti e di affacciarci su nuovi mercati”.

“Questa operazione è importante per entrambe le società”, ha commentato Brian L. Halla, chairman, president e CEO di National. “National può ora concentrarsi sullo sviluppo del core business dei componenti analogici e aumentare i ricavi. Parallelamente AMD potrà sfruttare la tecnologia Geode nell’ambito della propria infrastruttura produttiva e di marketing. Intendiamo collaborare con AMD per garantire ai nostri clienti una transizione rapida e di successo”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 08 2003
Link copiato negli appunti