Net tv, Democracy Player ascende in Miro

Miro è la nuova piattaforma open per il video-podcasting e i contenuti ad alta risoluzione; grazie alla licenza GPL si respira aria di totale libertà di utilizzo e accessibilità ai contenuti

Roma – La regola del web 2.0 è di non essere mai soddisfatti dei buoni risultati raggiunti. Così è per Democracy Player , il “mitico” software che grazie ai suoi tool multimediali aveva stravolto il concetto di video-community. A distanza di poco più di un anno dal suo lancio e dal suo primo – e serio – aggiornamento ecco il colpo di scena: cambio di nome in Miro e leggera correzione di rotta.

Come riporta BoingBoing l’Internet TV player non solo ha un nuovo nome, ma nuove funzioni e, si augurano i suoi molti sostenitori, un grande futuro davanti a sé. La rinnovata piattaforma mette a disposizione una gran quantità di canali in video-podcasting – tutti liberamente fruibili – affidandosi al protocollo BitTorrent .

Miro è anche in grado di riprodurre ogni tipo di formato grazie all’utilizzo del player open VLC. E c’è chi sottolinea come se da un lato offra anche i video di YouTube, dall’altro si distingua come la risorsa online e offline più ricca di contenuti ad alta risoluzione. Insomma, la via open source e gratuita della nuova piattaforma Miro potrebbe rivelarsi una risposta adeguata alle esigenze emergenti dei broadcaster e dello user generated content. Dispone di licenza GPL, ed è potenzialmente accessibile a tutti.

La ciliegina sul Miro sta nel fatto che sia stato realizzato da una fondazione senza scopo di lucro chiamata Participatory Culture Foundation . Un’organizzazione che si agita anche dietro alla Broadcast Machine , che permette di pubblicare online un proprio canale video, e VideoBomb , una sorta di Digg versione video.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lakyluke scrive:
    assurdo
    Io non ho mai scaricato musica e non ho mai comprato musica la soluzione è semplice non comprate più musica cd dvd lasciate che se li tengano in magazzino.Poi vediamo come va afinire.
  • Simone scrive:
    Fatemi capire bene...
    Cioè se io dico a una persona che in una banca può trovare molti soldi e questa fa una rapina in banca, io risulto colpevole di "aver favorito l'attività illegale"???!!!Ci terrei a ricordare che i server edonkey come i tracker bitorrent NON MANTENGONO NESSUN FILE PROTETTO DA COPYRIGHT SU I LORO SERVER ma si limitano solo a indicizzarli e dirti dove trovare le fonti.
  • Pejone scrive:
    Vi rendete conto
    che non passa giorno senza che non si parli di qualche misura restrittiva contro il p2p???Pensate a quanti soldi stanno spendendo intorno a questo affare...E quel che è peggio sono le leggi fatte ad hoc da stati "sovrani" o dalla Comunità Europea per tutelare sti quattro gatti delle major... Quante saranno le case cine-discografiche nel mondo??100? 1000? La facciamo grande e diciamo centomila??Ok e quanti sono i cittadini nel mondo a cui si rivolgono contro queste leggi??Stiamo bassi e azzardiamo solo una miliardata?????Fate voi......
  • Reolix scrive:
    E' Ora
    E' ora che passiate tutti alle darknet ed al p2p anonimo, poi vediamo come la mettono dopo o con chi si scaglieranno (io un'idea l'avrei.....)
  • DuDe scrive:
    Mi aspetto lo stesso per
    La societa' autostrade, voglio che siano perseguiti i gestori dei caselli e dell'autostrada poiche' devono bloccare i delinquenti e tutti coloro che delinquono, idem per le armerie visto che distribuiscono armi le quali sono fonte di fatti delittuosi Questi se so bevuti er cervello co tutto er cranio
    • V-DAY scrive:
      Re: Mi aspetto lo stesso per
      quoto, sono d'accordissimo! bravo!
    • borg_troll scrive:
      Re: Mi aspetto lo stesso per
      Ti aspetti lo stesso? E tu chi sei? Un politico? Un magistrato? Un VIP? Un giornalista che scrive su un quotidiano importante, e che quindi ha influenza sull'opinione pubblica?Se hai risposto NO a queste domande, NON PUOI ASPETTARTI NULLA. Sei un comune cittadino, devi stare zitto e pagare le tasse. Non puoi chiedere. Non pensarci nemmeno.Lavora.
      • tomlnx scrive:
        Re: Mi aspetto lo stesso per
        hai rotto con la tua spocchia!!! sempre a dire che non cambia niente, che dobbiamo stare zitti e pagare le tasse bla bla blaBASTA cambia argomentazioni sono ormai una 30ina i tuoi post sempre con lo stesso tono!!!
        • fabio hspda scrive:
          Re: Mi aspetto lo stesso per
          - Scritto da: tomlnx
          hai rotto con la tua spocchia!!! sempre a dire
          che non cambia niente, che dobbiamo stare zitti e
          pagare le tasse bla bla
          bla
          BASTA cambia argomentazioni sono ormai una 30ina
          i tuoi post sempre con lo stesso
          tono!!!Quoto quoto! Basta immobilismo! reagire! e con forza!
        • borg_troll scrive:
          Re: Mi aspetto lo stesso per
          - Scritto da: tomlnx
          hai rotto con la tua spocchia!!! sempre a dire
          che non cambia niente, che dobbiamo stare zitti e
          pagare le tasse bla bla
          blaPerchè, è forse cambiato qualcosa nel mondo nel frattempo?
          BASTA cambia argomentazioni sono ormai una 30ina
          i tuoi post sempre con lo stesso
          tono!!!E continueranno a rimanere così finchè ciò mi aggraderà, e tu non puoi farci NULLA.DOZitto e paga le tasse.Fattene una ragione.Resistere è inutile.Get over it.REPEAT
  • ryoga scrive:
    Assurdo
    Si chiude un nodo Edonkey perche' circola sul proprio traffico materiale illegale.In pratica ora se la prendono con i nodi, perche' hanno capito che i provider ( che in pratica potrebbero esser paragonati ai nodi Edonkey ) sono troppo potenti per poterli chiudere.Trovo tutto questo assurdo, ma prima o poi quest'assurdità dovra' finire! :(
Chiudi i commenti