Netflix, quanto potrebbe costare il nuovo abbonamento con pubblicità

Netflix, quanto potrebbe costare il nuovo abbonamento con pubblicità

Una indiscrezione di Bloomberg svela che il nuovo abbonamento con pubblicità di Netflix potrebbe essere più economico del piano base.
Una indiscrezione di Bloomberg svela che il nuovo abbonamento con pubblicità di Netflix potrebbe essere più economico del piano base.

Netflix si prepara ad introdurre un nuovo piano di abbonamento comprensivo di pubblicità allo scopo di rispondere alla perdita di centinaia di migliaia di iscritti riscontrata quest’anno.

Un rapporto pubblicato da Bloomberg ci svela che questo piano potrebbe costare tra i 7 e i 9 dollari negli Stati Uniti: ricordiamo che nel paese a stelle e strisce l’abbonamento base, che offre solo contenuti a 480p, ha un costo di 9,99 dollari al mese. Per far raffronto, in Italia è richiesto un esborso mensile di 7,99 euro. Possiamo aspettarci quindi un prezzo italiano tra i 5 e i 7 euro?

Abbonamento con pubblicità di Netflix: dai 5 ai 7 euro mensili?

Come sappiamo, il piano è stato pensato per i consumatori desiderosi di accedere al catalogo Netlix ma che vorrebbero un abbonamento ancora più economico rispetto i tier attuali. Secondo le fonti, chi si abbonerà a questo tipo di iscrizione dovrà guardare circa quattro minuti di pubblicità per ogni ora di visione.

Non sono ancora chiari gli altri dettagli: pare certo che non sarà possibile scaricare contenuti offline, mentre non è stato specificato se verrà abilitata la possibilità di guardare film e serie TV anche ad una risoluzione superiore ai 480p.

Insomma, è ancora tutto in via di definizione e ulteriori dettagli dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. Secondo le fonti ben informate, il lancio di questo nuovo abbonamento è previsto entro la fine dell’anno.

Nel frattempo, anche Disney ha annunciato l’introduzione di un taglio comprensivo di pubblicità: il nuovo piano entrerà in vigore a dicembre, allo stesso prezzo del mensile attuale senza sponsor che a sua volta aumenterà rispetto il costo richiesto adesso.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 ago 2022
Link copiato negli appunti