NFC, prove tecniche italiane

Gli operatori principali del mercato mobile del Belpaese trovano un accordo. Ora non resta che mettere d'accordo anche gli istituti di pagamento

Roma – L’annuncio risale alla fine della scorsa settimana: i quattro operatori del mercato italiano – ovvero Vodafone, Telecom Italia, Wind e 3 Italia – assieme al MVNO PosteMobile hanno trovato un accordo tecnico per l’adozione e la promozione dei sistemi di pagamento NFC nella rete commerciale italiana. Gli operatori metteranno in circolazione i cellulari dotati della tecnologia a sfioramento, più l’infrastruttura necessaria per consentire agli istituti di pagamento di offrire servizi specifici in tal senso. Sempre che decidano di farlo.

La tecnologia NFC esiste da molti anni, in alcuni luoghi come il Giappone è piuttosto diffusa, e le stime propongono una potenziale crescita esponenziale in tutta l’Europa e il Nordamerica nei prossimi anni: fino a oggi, tuttavia, la sua diffusione in Italia non è stata irresistibile e così dicasi anche per gli Stati Uniti e il resto dei mercati occidentali. È mancata probabilmente la “killer-app”, la ragione per spingere i consumatori a chiedere e pretendere questo tipo di servizi nella loro vita di tutti i giorni.

La questione sembra però a una svolta: Telecom Italia organizza meeting a Milano per coinvolgere gli operatori, gli addetti ai lavori e anche i blogger in rappresentanza dei comuni cittadini nelle prime sperimentazioni, l’accordo tra tutti i provider mobile getta le basi per consentire la diffusione della tecnologia. Il problema è che a bordo mancano ancora gli istituti finanziari e di credito, poiché solo l’accordo tra tutte le parti della filiera potrebbe garantire realmente la diffusione di questo nuovo strumento di pagamento (le cifre snocciolate parlano di 80 per cento dei cellulari venduti nel 2013 saranno dotati di NFC e saranno 150mila i POS abilitati: numeri tutti da verificare sul campo).

Da questo punto di vista, paradossalmente, è proprio l’operatore virtuale PosteMobile a partire in vantaggio : disponendo già di una divisione che si occupa di attività bancaria (BancoPosta), le SIM PosteMobile sono già abilitate ai pagamenti NFC. E non ci sono trattative particolari da portare a compimento per accordarsi sulle tariffe del servizio: Poste Italiane può giovarsi della sua presenza nell’intera filiera per anticipare tutti, in attesa che gli operatori di telefonia mobile si mettano d’accordo con gli istituti finanziari (carte di credito, banche) su come spartirsi la torta.

L’ accordo degli operatori , in definitiva, è un passaggio importante: ma è difficile credere che fino a oggi l’ostacolo fondamentale fin qui incontrato da NFC nella sua diffusione sia stata la tecnologia (di prodotti NFC o comunque per il pagamento a contatto o di prossimità ce ne sono in giro da anni). Quello che conta è che tutti i pezzi della scacchiera trovino il loro posto: la vera novità sarebbe un accordo per il billing , ovvero per la fatturazione degli acquisti direttamente sui propri conti correnti, e i consumatori non possono che restare in attesa che gli operatori finanziari decidano realmente di scommettere su questa tecnologia affinchè possa affermarsi. Nel frattempo negli USA si fanno largo soluzioni alternative come Square .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ThEnOra scrive:
    Ridicolo!
    Manco fossero sotto (C)!
    • piero scrive:
      Re: Ridicolo!
      bè se io faccio un lavoro di mia iniziativa, senza chiedere un soldo, e lo regalo alla comunità, magari un po' mi inXXXXX se tu prendi quel lavoro senza chiedere e ci guadagni sopra...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ridicolo!
      2 pesi e due misure...a già ma i fansubber sono pirati XXXXXXXX che meritano la morte :D
      • MeX scrive:
        Re: Ridicolo!
        no ma perchè si lamentano se usano il loro lavoro? Non sono gli stessi che hanno scaricato la serie a gratis? quindi?Se non vuoi Copyright questo è quello che ti spetta, facile fare i pirati con i copyright degli altri
        • krane scrive:
          Re: Ridicolo!
          - Scritto da: MeX
          no ma perchè si lamentano se usano il loro
          lavoro? Non sono gli stessi che hanno scaricato
          la serie a gratis? quindi?Perche' ? E se l'avessero comprata in lingua originale ?
          Se non vuoi Copyright questo è quello che ti
          spetta, facile fare i pirati con i copyright
          degli altriE chi ti dice che non lo vogliono ? Magari invece comprano originale e distribuiscono la traduzione come file separato sotto una certa licenza: se vuoi il Copyright non puoi usare la loro roba. Facile fare il paladino del Copyright con il (C) degli altri.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ridicolo!
          - Scritto da: MeX
          no ma perchè si lamentano se usano il loro
          lavoro? Non sono gli stessi che hanno scaricato
          la serie a gratis?
          quindi?

          Se non vuoi Copyright questo è quello che ti
          spetta, facile fare i pirati con i copyright
          degli
          altriNon fare il volta frittate come il tuo solito, perchè sai che sono per una riforma intelligente del copyright attuale.Si parla dell'ipocrisia di molti grossi distributori, che prima frignano contro la pirateria, per poi prendere il lavoro amatoriale altrui e spacciarlo come farina del loro sacco, si chiama palagio.
          • MeX scrive:
            Re: Ridicolo!
            sono d'accordissimo, non capisco perché si lamentano quelli che hanno fatto i sottotitoli, ci sta criticare chi li ha usati in quanto hanno attinto ad una sorgente che non garantisce la qualità della traduzione ad un pubblico che paga per quei video, ma chi ha fatto i sottotitoli a gratis non capisco che ne voglia, vorranno mica farsi pagare per una copia virtuale dei loro sottotitoli?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            contenuto non disponibile
          • ThEnOra scrive:
            Re: Ridicolo!
            Spiegami una cosa, che non l'ho ancora capita, sei per l'abolizione del (C) oppure per la sua riforma?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: ThEnOra
            Spiegami una cosa, che non l'ho ancora capita,
            sei per l'abolizione del (C) oppure per la sua
            riforma?Sono per la riforma, ma non c'entra nulla.Visto che *oggi* si viene imputati per reati legati al copyright, Netflix è ladro quanto lo è un pirata che condivide a scopo di lucro.p.s.comunque il plagio è il più grave dei reati relativi al copyright perché toglie all'autore il diritto inalienabile del riconoscimentop morale dell'opera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2012 12.41-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            contenuto non disponibile
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Ti ho risposto ma mi hanno cancellato.
            Rimarrai col dubbio perf tutta la vita, ringrazia
            PI.Avrai violato la policy. Almeno non ti hanno formattato il disco fisso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: unaDuraLezione

            Ti ho risposto ma mi hanno cancellato.

            Rimarrai col dubbio perf tutta la vita,
            ringrazia

            PI.

            Avrai violato la policy. Almeno non ti hanno
            formattato il disco
            fisso.Quando avra' un ipad, potranno fare anche quello.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            contenuto non disponibile
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Se dare del ladro ad un pirata è consentito dallalink?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            contenuto non disponibile
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: unaDuraLezione


            Se dare del ladro ad un pirata è
            consentito

            dalla





            link?

            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=ladri&t=0
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=furto&t=0
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=rubi&t=0&
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=rubare&t=
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=rubate&t=
            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=ladro&t=0Ok vedo che non hai un caso specifico da presentare. Ne ho guardati un po' e sono tutti giudizi generici. PI ti cancella il messaggio solo se tu dai del ladro a una singola persona, ma non se emetti un giudizio in generale su un certo modo di fare.Esempio:Tu allora sei un ladro ---
            cancellatoI pirati sono dei ladri ---
            rimane
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Ok vedo che non hai un caso specifico da
            presentare. Ne ho guardati un po' e sono tutti
            giudizi generici.Il tuo 'tutti' è falso: trovati in *due minuti* partendo da *uno* dei link che ti ho dato:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3611916&m=3613534#p3613534http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3611916&m=3612760#p3612760http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3582357&m=3583334#p3583334p.s.guarda caso della stessa persona che mi ha dato del 'ladro' quando ho scritto che ho comprato un HD da 2 TB (senza specificare in alcun modo cosa ne avrei fatto).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2012 10.49-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: Dottor Stranamore


            - Scritto da: unaDuraLezione



            Se dare del ladro ad un pirata è

            consentito


            dalla








            link?




            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=ladri&t=0


            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=furto&t=0


            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=rubi&t=0&


            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=rubare&t=


            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=rubate&t=


            http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=ladro&t=0

            Ok vedo che non hai un caso specifico da
            presentare. Ne ho guardati un po' e sono tutti
            giudizi generici. PI ti cancella il messaggio
            solo se tu dai del ladro a una singola persona,
            ma non se emetti un giudizio in generale su un
            certo modo di
            fare.

            Esempio:
            Tu allora sei un ladro ---
            cancellato

            I pirati sono dei ladri ---
            rimaneahahahahah ti ho risposto indicandoti i messaggi incriminati uno per uno e mi hanno rimosso il messaggio!siamo alle cozze...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            contenuto non disponibile
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ridicolo!
            No, ma a quel punto l'intera opera deve diventare gratuitamente scaricabile.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Ridicolo!
            Ridicolo!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ridicolo!
            Perchè?Mai sentito parlare di licenze virali?Se riconosci la licenza dei fansub (liberamente distribuibili) pubblichi l'opera con la stessa licenza (e quindi scaricabile gratis). Se invece dici che le licenze non hanno valore, allora chiunque può ignorare la tua e scaricarsi l'opera comunque.
          • krane scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Perchè?
            Mai sentito parlare di licenze virali?
            Se riconosci la licenza dei fansub (liberamente
            distribuibili) pubblichi l'opera con la stessa
            licenza (e quindi scaricabile gratis). Se invece
            dici che le licenze non hanno valore, allora
            chiunque può ignorare la tua e scaricarsi l'opera
            comunque.Quello che dicevo io anche a Mex, ma non ci e' arrivato...
          • panda rossa scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Perchè?

            Mai sentito parlare di licenze virali?


            Se riconosci la licenza dei fansub
            (liberamente

            distribuibili) pubblichi l'opera con la
            stessa

            licenza (e quindi scaricabile gratis). Se
            invece

            dici che le licenze non hanno valore, allora

            chiunque può ignorare la tua e scaricarsi
            l'opera

            comunque.

            Quello che dicevo io anche a Mex, ma non ci e'
            arrivato...Non e' colpa sua. E' che apple vieta le licenze di quel tipo e quindi nell'orticello recintato non esistono.
          • MeX scrive:
            Re: Ridicolo!
            http://www.webkit.org/coding/lgpl-license.html
          • krane scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: MeX
            http://www.webkit.org/coding/lgpl-license.htmlE quindi ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: MeX


            http://www.webkit.org/coding/lgpl-license.html

            E quindi ?E quindi vuole farci sapere che ne ha sentito parlare.Probabilmente male.
          • krane scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: MeX
            http://www.webkit.org/coding/lgpl-license.html

            E quindi ?
            E quindi vuole farci sapere che ne ha sentito
            parlare.
            Probabilmente male.Mah... Dopo aver perso ogni traccia di logica sta perdendo anche la capacita' di parola...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ridicolo!

            Quello che dicevo io anche a Mex, ma non ci e'
            arrivato...Mex non capisce niente, non perderci troppo tempo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ridicolo!
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ridicolo!
            rivolti ancora la frittata.
          • anon scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: MeX
            sono d'accordissimo, non capisco perché si
            lamentano quelli che hanno fatto i sottotitoli,Ma come, non hai ancora capito che si lamentano proprio di quell'ipocrisia a cui tu hai appena detto di essere "d'accordissimo"?
          • MeX scrive:
            Re: Ridicolo!
            ah, quindi dovrebbero essere contenti che tutti hanno deciso di lasciar perdere il (C), dovrebbero esultare non lamentarsi
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: MeX
            ah, quindi dovrebbero essere contenti che tutti
            hanno deciso di lasciar perdere il (C),
            dovrebbero esultare non
            lamentarsiaridaje che non ci arrivi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: MeX
            ah, quindi dovrebbero essere contenti che tutti
            hanno deciso di lasciar perdere il (C),
            dovrebbero esultare non
            lamentarsiQuindi le opere in questione ora sono online scaricabili gratis, e le emittenti televisive non protestano e non ne chiedono la rimozione?
          • prova123 scrive:
            Re: Ridicolo!
            Poi si lamentano se finiscono sotto un attacco ddos ...
          • sbrotfl scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: Sgabbio
            Si parla dell'ipocrisia di molti grossi
            distributori, che prima frignano contro la
            pirateria, per poi prendere il lavoro amatoriale
            altrui e spacciarlo come farina del loro sacco,
            si chiama
            palagio.no, si chiama plagio :)
    • lslss scrive:
      Re: Ridicolo!
      - Scritto da: ThEnOra
      Manco fossero sotto (C)!proprio perchè non sono stati rilasciato con una licenza nessuno può usarli, men che meno netflix
    • anon scrive:
      Re: Ridicolo!
      - Scritto da: ThEnOra
      Manco fossero sotto (C)!Quello che è ridicolo semmai, è vedere come tutti quelli che col copyright "ci lavorano" in realtà non si facciano il benché minino scrupolo ad appropriarsi del lavoro altrui e sfruttarlo come più gli aggrada.in altre parole: Si predica bene, ma si razzola male.
    • Il maleducato scrive:
      Re: Ridicolo!
      ThEnOra ma XXXXXXXXXX va.
    • Skywalker scrive:
      Re: Ridicolo!
      Sono sotto (C).Come ben sai.Quello che non potrebbero fare, in EU, è distribuirli, in quanto la traduzione è una delle fattispecie espressamente previste. In EU non esiste espressamente il Fair Use. Negli USA, dove esiste, sarebbe da discutere se la traduzione gratuita di titoli mai tradotti e non disponibili in finlandese costituisca o meno Fair Use.Quello che scoccia, è che queste traduzioni sono opera di autori che pur di rendere fruibili ai finlandesi delle opere di altri autori, che invece di loro e dei finlandesi se sbattono ma che da queste attività ne ricevono una immensa pubblicità, regalano il proprio lavoro.Contraddicendo nei fatti quegli "autori" che strillano che se non ci fosse il Copyright nessuno produrrebbe più opere. Questi lo fanno "malgrado" il Copyright.E se mi dici che tradurre non è comporre, vuol dire che non hai mai tradotto veramente qualcosa. "Tradurre" è un'arte. E alcune traduzioni sono opere più riuscite di altre.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Ridicolo!
        - Scritto da: Skywalker
        Sono sotto (C).
        Come ben sai.Wella! Mi stupisci! Pensavo che pochi qui su PI scrivessere con cognizione di causa, in merito al (C)!AD ogni modo, come dici tu, questi fansub-crew regalano il loro lavoro. Non mi lamenterei molto.
        Contraddicendo nei fatti quegli "autori" che
        strillano che se non ci fosse il Copyright
        nessuno produrrebbe più opere. Questi lo fanno
        "malgrado" il
        Copyright.Senza l'opera madre, mica t'inventi l'opera figlia...
        E se mi dici che tradurre non è comporre, vuol
        dire che non hai mai tradotto veramente qualcosa.
        "Tradurre" è un'arte. E alcune traduzioni sono
        opere più riuscite di
        altre.L'arte della traduzione ed interpretariato la conosco ECCOME! Ma non mi piace affatto. Mi rende troppo nervoso, perchè ho sempre paura di non riuscire a trasferire esattamente il pensiero dell'autore. Dunque, se posso, evito!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Ridicolo!

          L'arte della traduzione ed interpretariato la
          conosco ECCOME! Ma non mi piace affatto. Mi rende
          troppo nervoso, perchè ho sempre paura di non
          riuscire a trasferire esattamente il pensiero
          dell'autore. Dunque, se posso,
          evito!Ma no, è facile:[yt]XXK0GYOKBus[/yt]
        • anon scrive:
          Re: Ridicolo!
          - Scritto da: ThEnOra
          AD ogni modo, come dici tu, questi fansub-crew
          regalano il loro lavoro. Non mi lamenterei
          molto.Ci si lamenta dell'evidente ipocrisia di chi si erge a paladino del copyright, quando è egli stesso il primo ad infrangerlo.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ridicolo!
        - Scritto da: Skywalker
        E se mi dici che tradurre non è comporre, vuol
        dire che non hai mai tradotto veramente qualcosa.
        "Tradurre" è un'arte. E alcune traduzioni sono
        opere più riuscite di
        altre. <i
        Castello ululi'! Lupo ulula'!There wolf! There castle! </i
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Ridicolo!
          Alcuni giochi di parole sono più facili da tradurre di altri.Questo, ad esempio, è facilissimo:[img]http://rlv.zcache.com/kiss_my_donkey_poster-r53f50877e3f54d608e6d44921a770202_tv1_400.jpg[/img]
        • Funz scrive:
          Re: Ridicolo!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Skywalker


          E se mi dici che tradurre non è comporre,
          vuol

          dire che non hai mai tradotto veramente
          qualcosa.

          "Tradurre" è un'arte. E alcune traduzioni
          sono

          opere più riuscite di

          altre.

          <i
          Castello ululi'! Lupo ulula'!

          There wolf! There castle! </i
          era: Werewolf...Where wolf?There, wolf!:DE rilancio con questo:Werecar ==
          la-macchina-che-era :| (giuro!)
          • krane scrive:
            Re: Ridicolo!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Skywalker


            E se mi dici che tradurre non è
            comporre,

            vuol


            dire che non hai mai tradotto veramente

            qualcosa.


            "Tradurre" è un'arte. E alcune
            traduzioni

            sono


            opere più riuscite di


            altre.



            <i
            Castello ululi'! Lupo ulula'!



            There wolf! There castle! </i


            era:
            Werewolf...
            Where wolf?
            There, wolf!
            :DAhhhhhh Madddai !!Non l'ho mai visto in inglese non ci avevo pensato.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            E rilancio con questo:
            Werecar ==
            la-macchina-che-era :| (giuro!)
  • Nome e cognome scrive:
    Fenomeno diffuso
    Un numero non indifferente di dvd asiatici, originali, hanno i sottotitoli in inglese visibilmente "taggati".L'alternativa è qualcosa del genere:http://www.tumblr.com/tagged/the-backstroke-of-the-west
    • WanBor scrive:
      Re: Fenomeno diffuso
      La cosa che più irrita non é tanto l'uso improprio (e senza pagamento del lavoro di traduzione, insomma da pirati! Quando si dice "ossimoro"...) dei sottotitoli ma il fatto che anche per un prodotto pay non abbiano voglia di lavorare manco per il caxxo! L'intermediazione allora è inutile, mi godo di più i fansub e voi ve ne andate a fan... coi vostri abbonamenti.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Fenomeno diffuso
        Io mi ricordo anni fa,uno che in questi spazi getto XXXXX sui fansub facendo vedere solo gli errori che fanno certi incompetenti, che entrano nella scena solo per farsi figo... Mentre noto molto spesso gente che nonostante non chiede mai un soldo, ha una professionalità che fa invidia a certi blasonati professionisti del settore.Poi il mondo del fansub degli anime in italia e una parentesi a se....
        • WanBor scrive:
          Re: Fenomeno diffuso
          Ci sono molti "fansubbisti" anche italiani che svolgono un più che discreto lavoro, anche se non sempre si va direttamente dal Jap all'Ita.In ogni caso, anche un mediocre lavoro non dà diritto a chi ci lucra sopra di prenderlo senza autorizzazione.Io sono sempre a favore di una "tassa" opzionale di 50 all'anno sulle utenze ADSL per il DL illimitato di tutta la roba che voglio. Quando chi di dovere accende il cervello, avvertitemi.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: WanBor
            anche se non
            sempre si va direttamente dal Jap
            all'Ita.
            Già questo indica un modo non professionale di svolgere la traduzione.
          • WanBor scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            Questo passa il convento ed è gratis. Lo traduci tu la prossima volta? :) Io il giapponese non lo so altrimenti aiuterei.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: WanBor
            Questo passa il convento ed è gratis. Lo traduci
            tu la prossima volta? :) Io il giapponese non lo
            so altrimenti
            aiuterei.L'importante è che quando gli segnali un problema, loro non facciano storie assurde.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: WanBor
            Questo passa il convento ed è gratis. Lo traduci
            tu la prossima volta? :) Io il giapponese non lo
            so altrimenti
            aiuterei.Potrebbe essere uno stimolo per impararlo. Comunque una volta mi è stato fatto vedere un manga tradotto da una crew e sembrava tradotto da Sgabbio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: WanBor

            Questo passa il convento ed è gratis. Lo
            traduci

            tu la prossima volta? :) Io il giapponese
            non
            lo

            so altrimenti

            aiuterei.

            Potrebbe essere uno stimolo per impararlo.
            Comunque una volta mi è stato fatto vedere un
            manga tradotto da una crew e sembrava tradotto da
            Sgabbio.Violazione di policy a parte... come si fa a "vedere un manga" ? :D
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Sgabbio
            Violazione di policy a parte... come si fa a
            "vedere un manga" ?
            :DCon gli occhi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Già questo indica un modo non professionale di
            svolgere la
            traduzione.Ma non vuol dire che fanno una traduzione 1:1, eh ? Molto spesso ci sono figure come il J check, che ha il compito di correggere eventuali svarioni della sorgente inglese.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            contenuto non disponibile
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: WanBor


            anche se non


            sempre si va direttamente dal Jap


            all'Ita.






            Già questo indica un modo non professionale
            di

            svolgere la

            traduzione.

            Per anni la maggior parte di manga e anime, sono
            stati adattati in Italia DAI PROFESSIONISTIPeggio ancora, un conto sono dei ragazzini che lo fanno per hobby, ma gente che lo fa per lavoro non dovrebbe tradurre così. Per fortuna nelle case editrici di un certo livello le traduzioni vengono effettuate in modo serio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            Quindi escludiamo la panini comics.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Sgabbio
            Quindi escludiamo la panini comics.Di case editrici del cavolo ce ne sono una marea. Ma anche in quelle prestigiose succedono cose che voi umani non potete neanche immaginare...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: Sgabbio

            Quindi escludiamo la panini comics.

            Di case editrici del cavolo ce ne sono una marea.
            Ma anche in quelle prestigiose succedono cose che
            voi umani non potete neanche
            immaginare...La panini comics è nota dei suoi adattamenti disastrori e delle sue politiche di pubblicazione al quanto assurde anni fà.Provo lo stesso pure con gli anime, ma giustamente fu sfanculata.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Peggio ancora, un conto sono dei ragazzini che lo
            fanno per hobby, ma gente che lo fa per lavoro
            non dovrebbe tradurre così. Per fortuna nelle
            case editrici di un certo livello le traduzioni
            vengono effettuate in modo
            serio.tipo le navi stellari della Federazione che sono in grado di sfuggire ad una anomalia quantica di tipo quattro attraverso una breccia nell'orizzonte "eventuale"?
          • Funz scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Peggio ancora, un conto sono dei ragazzini che lo
            fanno per hobby, ma gente che lo fa per lavoro
            non dovrebbe tradurre così. Per fortuna nelle
            case editrici di un certo livello le traduzioni
            vengono effettuate in modo
            serio.Non sono un traduttore, ma i gruppi buoni fanno un lavoro veramente ottimo se non professionale. Tieni conto anche del fatto che sono fan che traducono per altri fan, non per il grande pubblico, per cui possoono fare certe scelte di adattamento che altrove sarebbero improponibili.E tieni anche conto degli orrori che sono usciti fuori quando qualcuno ha avuto la bella idea di distribuire un certo anime in streaming coi sottotitoli... se avessero dato due lire ai fansubber che già lo stavano facendo, avrebbero fatto una figura migliore!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            D'altra parte, se i traduttori professionisti hanno prodotto cose come "all your base are belong to us", direi che si può tranquillamente lasciare il lavoro ai non professionisti, che forse faranno un lavoro migliore (tanto, è impossibile che ne facciano uno peggiore)
          • Number 6 scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            Perchè, le "torrette del mento" (chin turrets) e i "missili che tornano a casa" (homing missiles) nei manuali dei videogiochi dove li metti?(rotfl)
          • easy scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Number 6
            Perchè, le "torrette del mento" (chin turrets) e
            i "missili che tornano a casa" (homing missiles)
            nei manuali dei videogiochi dove li
            metti?(rotfl)A me capitò di leggere che mug, al posto di muso, fu tradotto per un intero manuale con il termine tazza :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: easy
            - Scritto da: Number 6

            Perchè, le "torrette del mento" (chin turrets) e

            i "missili che tornano a casa" (homing missiles)

            nei manuali dei videogiochi dove li

            metti?(rotfl)

            A me capitò di leggere che mug, al posto di muso,
            fu tradotto per un intero manuale con il termine
            tazza
            :DMai come quel manuale di un modem hayes dove tradussero carrier con portaerei!
          • Funz scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: WanBor

            anche se non

            sempre si va direttamente dal Jap

            all'Ita.



            Già questo indica un modo non professionale di
            svolgere la
            traduzione.Ti svelo un segreto: quando qualche TV compra un anime, gli mandano la traduzione in inglese e loro traducono da lì.I migliori fansub, traducono dal giapponese o hanno qualcuno che fa il j-check.Certo, ci sono i BM che vanno di google translate... ma quelli ti rubano cinque minuti (più tempo di scaricamento), poi mai più :)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            - Scritto da: WanBor
            Ci sono molti "fansubbisti" anche italiani che
            svolgono un più che discreto lavoro, anche se non
            sempre si va direttamente dal Jap
            all'Ita.

            In ogni caso, anche un mediocre lavoro non dà
            diritto a chi ci lucra sopra di prenderlo senza
            autorizzazione.

            Io sono sempre a favore di una "tassa" opzionale
            di 50 all'anno sulle utenze ADSL per il DL
            illimitato di tutta la roba che voglio. Quando
            chi di dovere accende il cervello,
            avvertitemi.Considerando che metterebbero obbligatoriamente una tassa simile rimarrebbe illegale quello che si fa già ora, meglio di no (equo compenso insegna).Io comunque parlavo di parentesi a parte di molti fansubber italiani, che si fanno delle pippe mentali sulla pirateria, alcuni fanno realse imbarazzanti a livello di risoluzione perchè non vogliono "danneggiare il mercato", altri non fanno re relase di eventuali DVD/BR Rip per lo stesso motivo, altri non fanno OVA magari che concludono una serie ecc ecc....Insomma hanno un modo strano di ragionare.
          • Antony scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            Si certo...così tu che hai 100Mbit di banda (Milano per esempio) scarichi Gb su Gb ogni mezz'ora, ma io che ho 1Mbit scarso (paesetto di montagna) pago sempre come te scaricando 1/10...Solite idee proposte senza pensare, esattamente come tutti i politici italiani di cui tanto ci si lamenta. Ognuno guarda solo dal punto di vista..
          • WanBor scrive:
            Re: Fenomeno diffuso
            Lo sai "opzionale" che vuol dire vero?
    • xxx scrive:
      Re: Fenomeno diffuso
      "originali" ??? rotolo...secondo te pagano i diritti? ... manco morti!
Chiudi i commenti