NFT: svelata la reale identità dell'artista PAK? Potrebbe essere un italiano

NFT: svelata la reale identità dell'artista Pak?

Dietro lo pseudonimo Pak, tra i nomi più seguiti all'interno del mondo NFT, potrebbe celarsi un italiano: è questa la sua reale identità?
NFT
Dietro lo pseudonimo Pak, tra i nomi più seguiti all'interno del mondo NFT, potrebbe celarsi un italiano: è questa la sua reale identità?

Pak è per chi segue il vivace ambito NFT ciò che Banksy è per il mondo dell’arte più tradizionale. La sua reale identità sembra però essere stata definitivamente svelata: potrebbe trattarsi dell’italiano Federico Clapis. Utilizzare il condizionale è comunque d’obbligo, considerando alcune precedenti uscite di nomi importanti legati al settore.

Federico Clapis: la reale identità di Pak?

A sganciare la bomba è stato nel fine settimana il diretto interessato, uscito allo scoperto con il post condiviso su Twitter e visibile di seguito: Io sono Pak. Nessun ulteriore dettaglio, solo una sintetica dichiarazione sulla reale identità di un artista (o secondo alcuni di un collettivo) capace di recente di raccogliere oltre 200 milioni di dollari con progetti come Lost Poet e Merge. Il primo dei due è riuscito a piazzare ben 65.536 pezzi in meno di 24 ore, il secondo oltre 25.000.

A rafforzare l’ipotesi il fatto che il tweet sia stato ripreso di lì a poco dall’account ufficiale di Pak, seppur accompagnato da un emoji piuttosto enigmatico che porta a non escludere alcuna possibilità.

Ricordiamo inoltre che, nei mesi scorsi, anche Paris Hilton aveva fatto altrettanto, affermando a sua volta di celarsi dietro lo pseudonimo Pak. Per chi non ne fosse a conoscenza, la modelle ed ereditiera statunitense è stata una delle prime celebrità a salire sul carro in corsa dei Non-Fungible Token, lo scorso anno all’apice della popolarità.

L’account ufficiale di Pak ha ripreso anche il suo tweet. Insomma, la confusione continua a regnare sovrana e ad alimentare quell’alone di mistero che circonda il progetto.

Lo scorso anno ha collaborato con Sotheby’s per l’iniziativa The Fungible Collection. Pak è attivo anche sul fronte delle criptovalute, responsabile dell’asset $ASH creato nel settembre 2021.

Gli interessati alla compravendita di NFT possono puntare in direzione dei marketplace gestiti da  Coinbase, Binance e Crypto.com, dove se ne trovano di ogni categoria.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 ago 2022
Link copiato negli appunti