NFT: cos'è la rarità e come verificarla

NFT: cos'è la rarità e come verificarla

Quando decidi di acquistare un NFT non dovresti dimenticare un indicatore di base per valutarlo, la rarità: scopri cos'è e come verificarla.
Quando decidi di acquistare un NFT non dovresti dimenticare un indicatore di base per valutarlo, la rarità: scopri cos'è e come verificarla.

Se sei alle prime armi e vuoi iniziare ad acquistare NFT non dovresti dimenticare un indicatore base per valutare la tua scelta. La rarità è un elemento importantissimo da prendere in considerazione perché può determinare il tuo guadagno futuro in modo quasi predominante.

Per te che non sei un esperto in Token Non Fungibili sarà utile conoscere cos’è la rarità. Se sei invece già abituato a questi investimenti potresti però trovare utile alcuni consigli su come verificarla. In questo articolo abbiamo cercato di fornire una guida molto breve, ma speriamo efficace.

Gli NFT ormai si possono trovare in tante piattaforme. Tuttavia è sempre bene scegliere quelle giuste e, soprattutto, sicure. Tra i migliori exchange ti segnaliamo il primo al mondo per volume di transazioni. Binance fornisce una sezione esclusivamente dedicata a Token Non Fungibili e Fan Token.

NFT: cos’è la rarità

Rarità, secondo il dizionario Treccani, è “la condizione e la caratteristica di essere difficile a trovarsi, e di conseguenza di essere particolarmente richiesto e ricercato, pregiato“. Questa definizione può essere tranquillamente riportata anche per quanto riguarda un NFT.

Ci sono infatti collezioni che tendono a valere più di altre, a volte anche all’interno della collezione stessa. Inoltre, se un Token Non Fungibile incarna tratti rari viene venduto solitamente a un prezzo più elevato. Questo lo rende anche più ricercato. Unito al concetto di scarsità si ottiene un prodotto che potrebbe portare un buon guadagno.

Come puoi verificare la rarità

Ora entriamo nello specifico e vediamo come si può verificare la rarità di una collezione NFT o di un singolo Token Non Fungibile. Per farlo esistono piattaforme dedicate a questo che calcolano e classificano gli NFT proprio sulla base della loro rarità.

Per esaminare questa caratteristica i programmi specializzati valutano diversi fattori come il volume di scambi, la cronologia delle proprietà e la popolarità. Scegliendo Binance avrai un sistema di classificazione delle rarità integrato. In questo modo potrai facilmente prendere decisioni più consapevoli. Come? Te lo spiega l’exchange stesso:

Quando fai clic su una raccolta di Mystery Box, gli NFT all’interno possono essere facilmente filtrati in base al grado di rarità.
Puoi anche cercare specifici tratti di rarità all’interno di ogni progetto su Binance NFT Marketplace. Vai semplicemente alla pagina della raccolta NFT che ti interessa e sul lato sinistro troverai un filtro pertinente.
Infine, quando fai clic su ogni pagina NFT Mystery Box, puoi vedere una panoramica dei gradi di rarità per la collezione Mystery Box elencati nella pagina dei dettagli.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 dic 2022
Link copiato negli appunti