Nielsen, Tech Network in vetta alla classifica

A febbraio il Gruppo Edizioni Master passa a condurre la categoria dedicata alla tecnologia. Soddisfazione dei vertici aziendali, che rilanciano i piani di sviluppo futuri

Roma – Stando alle rilevazioni Nielsen Netview di febbraio 2009, il network Master New Media (società del Gruppo Edizioni Master), è in testa alla categoria “Computer and Electronic News”: con 1 milione e 641mila unique audience al mese si aggiudica il primo posto, diventando il leader assoluto di questo settore.

Soddisfazione è stata espressa da Massimo Sesti, amministratore delegato di Edizioni Master Spa: “Durante il 2008 abbiamo svolto un’intensa attività di progettazione del nostro network, realizzando una serie di importanti acquisizioni e curando la creazione e la pubblicazione di nuovi portali in ambito ICT secondo una ben definita vision editoriale” si legge in una nota diffusa dall’azienda. Tech Network, spiega Sesti, “nasce con il preciso obiettivo di dar vita ad un sistema d’informazione online completo per tutti i professionisti e gli appassionati di tecnologia, un punto di accesso preferenziale ed autorevole all’informazione tecnologica”.

I risultati ottenuti spingono Sesti ad attribuire a Tech Network la qualifica di “nuovo punto di riferimento tecnologico italiano sul Web”: un titolo per altro “conseguito in tempi veramente strettissimi” sul campo, a testimonianza della bontà delle scelte fin qui operate.

La conquista della vetta nelle rilevazioni Nielsen resta comunque solo un punto di partenza: “Intendiamo consolidare la leadership acquisita – ha proseguito Sesti – valorizzando ulteriormente il nostro network anche a livello commerciale. A conferma di ciò, è importante sottolineare la nostra volontà di rapportarci al mercato con autorevolezza e trasparenza: dal primo gennaio siamo ufficialmente entrati a far parte di Audiweb, il sistema integrato per la rilevazione dei dati sul consumo e la fruizione dei media online”.

In cantiere, infine, ci sono molti progetti che nei prossimi mesi rilanceranno e amplieranno le attività del gruppo e di Tech Network in particolare: “Stiamo vivendo un momento decisivo per lo sviluppo e la definitiva affermazione della pubblicità online – ha quindi concluso Sesti – Sono sempre più numerose le aziende che investono abitualmente in comunicazione sul web, adottando tutte le diverse tipologie di advertising a disposizione sulla Rete. Siamo soddisfatti per l’andamento della raccolta pubblicitaria relativo a questi primi mesi di attività, ma stiamo investendo per fornire ai nostri partner commerciali un servizio sempre più efficiente e soddisfacente”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • macuserita scrive:
    FIERO DI ACQUISTARE APPLE
    Si!Amo Apple, i suoi prodotti, la sua politica.Nessuna azienda è AMATA (o ODIATA) come Apple..la concorrenza se la sogna tutta questa attenzione!Io mi sento PRIVILEGIATO ad avere prodotti Apple, prodotti per molti ma nn per tutti, prodotti elitari.LA concorrenza fa prodotti per le masse ed io NON SONO LA MASSA.Alla faccia di chi non può permetterseli!
    • Antimacaco scrive:
      Re: FIERO DI ACQUISTARE APPLE
      - Scritto da: macuserita
      Si!
      Amo Apple, i suoi prodotti, la sua politica.
      Nessuna azienda è AMATA (o ODIATA) come Apple..la
      concorrenza se la sogna tutta questa
      attenzione!
      Io mi sento PRIVILEGIATO ad avere prodotti Apple,
      prodotti per molti ma nn per tutti, prodotti
      elitari.
      LA concorrenza fa prodotti per le masse ed io NON
      SONO LA
      MASSA.
      Alla faccia di chi non può permetterseli!La solita risposta da troll macaco. Come se solo voi avete 79 euro in tasca. Ma va a zappare la terra!
    • Tobia Bartolucci scrive:
      Re: FIERO DI ACQUISTARE APPLE
      Ma ti rendi conto di quello che stai dicendo o parli dimenticandoti di azionare il cervello? Non mi piace il tuo evidente disprezzo verso i ceti più bassi...
  • v1doc scrive:
    Mi fanno schifo
    Apple è peggio di Microsoft, ormai è un dato di fatto.
  • iRoby scrive:
    Segnale postivo sul fronte DRM
    Aldilà della questione chip, a me interessa più la questione DRM.Se uno stupido chip di controllo ha scatenato un putiferio riguardo al sospetto che sia un meccanismo di DRM, questo significa che il netizen, o il fruitore di elettronica digitale ha ben chiaro cosa sia, quale sia il male insito in queste tecnologie e non le vuole tra i cosiddetti.E questo è un segnale positivo, che la gente non è tutta stupida, che la rete funziona e informa a dovere...
  • r1348 scrive:
    L'illusione del potere
    Come ho già scritto in un altro post, attendo il primo reverse-engineering cinese entro fine mese.Tra l'altro, siamo sicuri che la situazione economica di Apple sia così florida se vuole speculare persino sulle cuffiette?C.v.D. http://www.hwupgrade.it/news/apple/vendite-mac-e-ipod-flessione-del-16-a-febbraio_28381.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 marzo 2009 00.49-----------------------------------------------------------
  • The FoX scrive:
    Un sola cosa e' chiara...
    che ci credono degli stupidi integrali!!!La vergogna oramai non sanno piu' cos'e'...
  • CCC scrive:
    non è un DRM?
    si... in effetti...forse è più una specie di Trusted anzi Treacherous Computing hardware su hardware...ma tanto hanno ragione loro... finché c'è gente tanto "sprovveduta" (è meno offensivo di stup...) da comprarsi questa roba, ci sarà sempre altra gente che la vende...
  • freax scrive:
    non ho capito
    se io compro un paio di cuffie saranno problemi miei se vanno o no?
    • iride scrive:
      Re: non ho capito
      si chiama "raschiare il fondo del barile".Trova un altro motivo per definire la strategia di Apple se non una trovata per microestorsioni.
    • Funz scrive:
      Re: non ho capito
      - Scritto da: freax
      se io compro un paio di cuffie saranno problemi
      miei se vanno o
      no?Non ho capito io: l'ipod non funziona con cuffie marca qualunque?Se è così è un altro motivo in più per non comprarlo.
      • Sgabbio scrive:
        Re: non ho capito
        Guarda che non è che tutta la linea di ipod devono avere quelle cuffie obbligatorie. Lo shuffe non avendo tasti a questo questo chip per i comandi.Sinceramente per evitare cosi, potevano fare il modo che potevi mettere una qualsiasi cuffia insieme ai comanti con un presa jack sopra di esse.
      • pentolino scrive:
        Re: non ho capito
        guarda per quanto mi riguarda lo lascio negli scaffali e sto a posto; per me è assolutamente inutile.La apple può tirare la corda quanto vuole, dall' altra parte non ci sono io... il che poi non significa che non comprerò mai più un oggetto apple (al momento ne ho uno, un imac), ma di certo ci penserò bene prima di farlo
    • Domokun scrive:
      Re: non ho capito
      Tecnicamente qualsiasi cuffia va bene, però se non hai quelle certificate non cambi canzone :D
      • zzz scrive:
        Re: non ho capito
        Tecnicamente qualsiasi cuffia va bene. Basta che abbia il chip. Le cuffiette normali non funzioneranno, ne il microfono ne il resto.
Chiudi i commenti