Nokia, Lumia va bene ma l'azienda no

La corporation finlandese comunica i risultati trimestrali fra crescita positiva per i terminali Lumia e vendite che nel complesso si contraggono in maniera preoccupante. La speranza futura è nei "phablet" e nell'alluminio?

Roma – Risultati finanziari sostanzialmente in linea con quelli già registrati in precedenza , quelli presentati da Nokia in occasione dell’ultimo trimestre dell’anno fiscale: i terminali Lumia (quelli con Windows Phone) crescono leggermente in popolarità, ma la barca continua a incamerare acqua con un crollo corposo del numero totale di terminali venduti sul mercato.

I ricavi trimestrali complessivi crollano del 20 per cento fino a 5,85 miliardi di euro (erano 7,35 l’anno scorso), comunica Nokia, mentre le perdite operative si riducono a 339 milioni di euro rispetto agli 1,57 miliardi dello stesso periodo del 2012.

Particolarmente positivo risulta l’incremento dei terminali Lumia commercializzati: erano 4,4 milioni nel trimestre precedente e ora sono 5,6 milioni, un aumento più che positivo del 27 per cento. Tutto bene dunque? Non proprio : la vendita complessiva dei terminali mobile (inclusivi di smartphone e “feature phone”) crolla del 30 per cento, e il buon risultato dei Lumia non riesce ancora a coprire la mancanza dei volumi di terminali Symbian (in via di dismissione), Asha (smartphone asiatici a -46 per cento) e tutto il resto (61,9 milioni di terminali contro gli 86,3 precedenti).

La vendita di gadget Lumia va male negli USA, dove il già invisibile market share scende ancora con 400.000 terminali commercializzati contro i 700.000 del trimestre precedente. Sono gli effetti di quelle che il CEO Stephen Elop definisce “le difficoltà di un ambiente competitivo” che richiedono “azioni tattiche” e “nuove innovazioni” per essere superate.

Si parla dunque di futuro, e il futuro di Nokia sembra fatto prevalentemente di gadget che di “nuovo” in senso lato e di innovativo hanno veramente poco: la corporation finlandese starebbe lavorando a un phablet da 5-6 pollici per fare concorrenza al GALAXY Note di Samsung, e un nuovo modello Lumia di punta con scocca in alluminio .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Max Batteria scrive:
    Politica e censura
    Qui viene spiegato che alla fine è soltanto una questione politicahttp://edoardolongo.blogspot.it/2013/06/denunciata-la-comunita-ebraica-in.html
  • .poz scrive:
    Errore di fondo
    nei commenti che leggo c'è un grossolano errore di fondo:il sito non è stato sequestrato per le idee (sbagliate e già condannate dalal storia) che diffonde ma perchè ha pubblicato una lista di proscrizione di persone "colpevoli" di essere di religione ebraica.c'è una bella differenza, in una lista di nomi non ci vedo alcuna idea la cui libertà di espresione che debba essere tutelata.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 aprile 2013 13.12-----------------------------------------------------------
    • Leguleio scrive:
      Re: Errore di fondo
      - Scritto da: .poz
      nei commenti che leggo c'è un grossolano errore
      di
      fondo:

      il sito non è stato sequestrato per le idee
      (sbagliate e già condannate dalal storia) che
      diffonde ma perchè ha pubblicato una lista di
      proscrizione di persone "colpevoli" di essere di
      religione
      ebraica.Ho cercato la pagina, ma francamente non l'ho trovata. Ho trovato invece una buffissima lista dei cognomi ebrei e di falsi convertiti. :-)Magari non sono stato bravo nella ricerca; ma visto che io il blocco non devo nemmeno sforzarmi di aggirarlo, abitando all'estero, puoi segnarmele tu, se le trovi?
      c'è una bella differenza, in una lista di nomi
      non ci vedo alcuna idea la cui libertà di
      espresione che debba essere
      tutelata.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 22 aprile 2013 13.12
      --------------------------------------------------
    • Sgabbio scrive:
      Re: Errore di fondo
      Qui si critica l'azione intrapresa contro quel sito, che ha messo al blocco anche degli innocenti.
  • passante scrive:
    confusione..
    Per me si confonde libertà di espressione con atti moralmente dubbi (ma non illegali) ed atti dubbi moralmente e di cattivo gusto che sono illegali.Guardate che il web non è un mondo a parte... se un sito compie un crimine e incita all'uccisione degli ebrei ad esmepio mettenod una lista di nomi.. non è libertà di espressione ma siamo matti??? e se la procura lo indaga non è scema o che decide per gli altri..Poi ogni volta che succede specie in questo sito esce qualcuno "ehehe ma io sono figo e lo vedo lo stesso... " Cristo santo ma lo sappiamo quasi tutti che esistono gli open dns e che le blacklist a livello ip servono a poco e sono un passo così... non è che siete dei geni!!!!!!!!!!!Se poi la civilissima Norvegia appoggerà la procura Italiana allora vedrete che non lo vedrete più nemmeno con gli opendns..Tanta filosifia a casaccio sulla libertà di espressione... e poi quando ci sono iniziative vere o serie tutti se ne fregano basta che non levino il p2p e la musica gratis...ma va la..
    • Voice of Reason scrive:
      Re: confusione..
      - Scritto da: passante

      Guardate che il web non è un mondo a parte... se
      un sito compie un crimine e incita all'uccisione
      degli ebrei ad esmepio mettenod una lista di
      nomi.. non è libertà di espressione ma siamo
      matti??? e se la procura lo indaga non è scema o
      che decide per gli
      altri..
      Finalmente qualcuno che ragione.Internet non è un mondo a parte. I server, le linee di comunicazione, esistono nel mondo reale. Ci sono voluti anni ma finalmente la legge si mette in pari.Come DEVE essere.
      Se poi la civilissima Norvegia appoggerà la
      procura Italiana allora vedrete che non lo
      vedrete più nemmeno con gli
      opendns..
      E sarebbe la cosa giusta.Inoltre, basta con questo "anonimato". Come cade il segreto bancario, così deve cadere il "segreto" nelle comunicazioni. Trasparenza == civiltà.Anonimato == malaffare.Fine del discorso.
      • Leguleio scrive:
        Re: confusione..
        - Scritto da: Voice of Reason
        Come cade
        il segreto bancario, così deve cadere il
        "segreto" nelle comunicazioni. La frase, lo dico per i distratti, va intesa "Non appena cadrà il segreto bancario, cadrà anche il segreto nelle comunicazioni".Per ora l'abolizione del segreto bancario e finanziario nei vari Stati che lo prevedono procede con il metodo "Vai avanti tu, che mi viene da ridere". Magari fra 50 o 60 anni sarà diverso.
      • tucumcari scrive:
        Re: confusione..
        - Scritto da: Voice of Reason
        Anonimato == malaffare.

        Fine del discorso.Detto in un post "anonimo" è decisamente tutt'altro che "fine del discorso" :DCapisco che tu voglia far ridere ma ti inviterei a interrogarti un pochino più seriamente su quello che scrivi e su come lo scrivi.
      • Barbamaxsix superuomo scrive:
        Re: confusione..
        Quindi ora tu mi dai il tuo nome, cognome e codice fiscale.Vero?
      • thebecker scrive:
        Re: confusione..
        Tu neanche sei registrato, e fai la predica!!!Io sono registrato ma anonimo, ma sono coerente. perchè il web, internet in generale deve essere così (ovviamente a parte l'ecommerce, servizi governativi online..). Tu che fai la predica non sei neanche registrato! (rotfl)Scusa se vuoi essere coerente devi mettere i tuoi dati anagrafici sotto ogni tuo post, o farti un profilo.. :D
      • Max Batteria scrive:
        Re: confusione..
        Io vorrei che cadesse il signoraggio bancario. Perché come diceva i Prof. Giacinto Auriti: senza la sovranità monetaria le nuove generazioni non avranno altra scelta che tra il suicidio e la disperazione.
    • vums1974 scrive:
      Re: confusione..
      - Scritto da: passante
      Per me si confonde libertà di espressione con
      atti moralmente dubbi (ma non illegali) ed atti
      dubbi moralmente e di cattivo gusto che sono
      illegali.


      Guardate che il web non è un mondo a parte... se
      un sito compie un crimine e incita all'uccisione
      degli ebrei ad esmepio mettenod una lista di
      nomi.. non è libertà di espressione ma siamo
      matti??? e se la procura lo indaga non è scema o
      che decide per gli
      altri..Incitare all'uccisione di qualcuno? Se fosse così ti darei ragione.Ma criticare delle persone, solitamente personalità pubbliche, per le loro posizioni politiche non è "incitare all'uccisione".Non ho visto questi ultimi siti, ma sono andato a vedere quello di Stormfront e dico che se quegli insulti ed espressioni di disprezzo che lì ci sono (e che io non condivudo) sono "crimini" che meritano ANNI di galera (e per i quali negli USA al massimo ti criticano per non essere "politically correct"!) allora viviamo davvero in un paese di XXXXX.E se uno va a vedere le accuse che girano in questi casi, siamo ai reati di OPINIONE (perfino il vilipendio della Repubblica!), una vergogna incostituzionale.Tra l'altro, è incredibile prendersela con qualcuno che propugna idee neonaziste dicendo che sono idee pericolose (ed è vero) al punto da dover essere zittite, mentre in Italia è (giustamente, secondo me) in libera vendita il "Mein Kampf"!http://www.kaosedizioni.com/index.php?option=com_k2&view=item&id=40:il-mein-kampf-di-adolf-hitler&Itemid=12Se quelle idee sono così pericolose, è assolutamente insensato lasciare in vendita l'opera fondamentale e fondante del neonazismo.E non mi si dica che lo si lascia circolare per il suo "valore storico": se, come pare, per questi fans della censura "antisemitismo e razzismo sono una minaccia alla sicurezza di tutti", come ha detto l'ineffabile denunciante Cuillo, quel libro è molto più pericoloso degli insulti sul web, perchè è la base ideologica e giustificante di quelle idee.Vogliono censurare? Abbiano almeno il coraggio di farlo coerentemente!Il fatto, però, che andare a "bruciare" i libri (compreso il Mein Kampf) porterebbe in mente subito agli analoghi roghi dell'Inquisizione e degli stessi nazisti e farebbe insorgere tanti (per nulla neonazisti) contro la censura.Mentre, a quanto pare, contro le stesse idee espresse in rete ci si può tranquillamente scatenare essendo certi di avere un'opposizione davvero blanda.Come al solito, contro la "cattiva" rete, notoriamente infestata da brutti ceffi (neonazisti, pedofili, anarchici, satanisti ecc.), si può fare ogni abuso, nel silenzio dei più.
      • Max Batteria scrive:
        Re: confusione..
        Israele che usa gli stessi metodi dei nazisti viene definito unica democrazia del Medio Oriente, secondo me questo è il vero crimine, fare due pesi e due misure. Noi cittadini di questa terra stiamo ancora aspettando che ci forniscano le prove sulle cause dei crolli dell'11 settembre.La maggioranza della gente non sa che quel giorno a New York sono venuti giù tre edifici, le due torri più il WTC7, quest'ultimo non era stato colpito da nessun aereo. Per non parlare del pentagono, dove l'aereo che l'avrebbe colpito è sparito, completamente liquefatto. Ma quello che non si spiega è dove è finito il carburante dell'aereo che avrebbe colpito il pentagono.........Se continua di questo passo i sionisti arresteranno chiunque metta in dubio la versione ufficiale sull'11 settembre. Bisognerebbe chiedere un referendum per abolire il signoraggio bancario e tutti i sistemi di controllo elettronici ai danni della popolazione, iniziando dalle telecamere stradali. Questa è una dittatura bancaria hi tech. Questa Europa unita è una prigione, volete un esempio: l'Europa delle banche impone le quote latte agli allevatori e multa chi produce più latte, ma allo stesso tempo i metodi per aumentare la produzione di latte attraverso l'uso di messi in commercio dalle multinazionali ormoni è consentito.http://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-mondo-secondo-monsanto.phpQuando vieterete questo libro ??? Anche questo libro contiene delle liste di nomi:http://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-club-bilderberg-libro.phpPer me è più delinquente chi trama ai danni dell'umanità
    • tucumcari scrive:
      Re: confusione..
      - Scritto da: passante

      Se poi la civilissima Norvegia appoggerà la
      procura Italiana allora vedrete che non lo
      vedrete più nemmeno con gli
      opendns..Il mio DNS è comunque "open" e lo sarà sempre dato che è MIO!Pensi davvero che occorrano più di 5 minuti a installare Bind?O pensi che qualcuno possa dirmi cosa installo sui miei computer?Non sono le decisioni di qualsivoglia tribunale che possono fare orbitare il sole attorno alla terra così come non possono cambiare il mondo fisico e reale e le sue leggi.Io non ho certo alcuna esitazione nel condannare certe idee ne nel dare il giudizio che del resto la storia e l'umanità hanno già dato.Ma vedi al tempo stesso non ho alcun bisogno che qualcuno decida al posto mio e anzi penso seriamente che i mostri peggiori siano sempre ammantati con la pretesa di avere delle "morali superiori" da fare prevalere senza consentire agli altri di dare giudizi in proprio.Mi spiace ma la storia ci ha già dato ampie lezioni anche su questo.Non c'è alternativa a tenere gli occhi bene aperti sulla realtà e a esercitare il proprio giudizio e la ragione ne c'è alcuna giustificazione a sostenere che è meglio chiudere gli occhi alle "menti fragili".Ripeto la storia ci ha insegnato che proprio così nascono i mostri che si pretende di combattere.
  • tgvvgt scrive:
    ......
    mah, secondo me troppo spesso la libertà di pensiero viene confusa (volutamente!!) con la libertà di insulto.
  • vums1974 scrive:
    Loro si ripetono, io pure: DIFENDERSI!
    Non posso che ripetermi: DIFESA DI MASSA CONTRO LA REPRESSIONE DELLE OPINIONI (belle, brutte, giuste, sbagliate, condivisibili, scandalose, intelligenti, idiote ecc., è la stessa cosa).Difesa di massa con l'uso della tecnologia.Loro ci spiano con la tecnologia? E noi difendiamoci con la tecnologia.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3762433&m=3762754#p3762754Prima o poi, blocco dopo blocco, sequestro dopo sequestro, indagine dopo indagine, condanna dopo condanna, finalmente i "netizens" impareranno a difendersi.E magari lo faranno PRIMA di essere fregati (e non pensandoci solo DOPO esserlo stati).
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Loro si ripetono, io pure: DIFENDERSI!
      - Scritto da: vums1974
      Non posso che ripetermi: DIFESA DI MASSA CONTRO
      LA REPRESSIONE DELLE OPINIONI (belle, brutte,
      giuste, sbagliate, condivisibili, scandalose,
      intelligenti, idiote ecc., è la stessa
      cosa).

      Difesa di massa con l'uso della tecnologia.
      Loro ci spiano con la tecnologia? E noi
      difendiamoci con la
      tecnologia.

      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3762433&m=376

      Prima o poi, blocco dopo blocco, sequestro dopo
      sequestro, indagine dopo indagine, condanna dopo
      condanna, finalmente i "netizens" impareranno a
      difendersi.
      E magari lo faranno PRIMA di essere fregati (e
      non pensandoci solo DOPO esserlo
      stati).Quoto. Applausi! :)[img]http://2.bp.blogspot.com/-vk15Ga-6O0A/TaaJnekUUTI/AAAAAAAABlg/jhkQjM4u-9E/s1600/applauso.JPG [/img]
  • Ebm scrive:
    Per assurdo...
    Tecnicamente parlando penso che Hitler non abbia commesso nessun illecito visto che non ki pare abbia materialmente uccisio nessun ebreo. Ha solo scritto un libro e formato pile di carte amministrative. E visto che non è un illecito esporre la propria idea o scriverla. I sei milioni di morti (reali o presunti che siano) sono stati uccisi da semplici soldati tedeschi svincolati nel concreto da Hitler.
    • sgabbio junior scrive:
      Re: Per assurdo...
      01/10.
    • tucumcari scrive:
      Re: Per assurdo...
      - Scritto da: Ebm
      Tecnicamente parlando penso che Hitler non abbia
      commesso nessun illecito visto che non ki pare
      abbia materialmente uccisio nessun ebreo. Ha solo
      scritto un libro e formato pile di carte
      amministrative. E visto che non è un illecito
      esporre la propria idea o scriverla. I sei
      milioni di morti (reali o presunti che siano)
      sono stati uccisi da semplici soldati tedeschi
      svincolati nel concreto da
      Hitler."Tecnicamente" parlando se do ordine a un killer di spararti vado in galera!Non è solo tirando il grilletto che si compie un reato!
      • Ebm scrive:
        Re: Per assurdo...
        E allora con lo stesso principio chi inneggia all'odio raziale deve ndare in prigione?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Per assurdo...
          - Scritto da: Ebm
          E allora con lo stesso principio chi inneggia
          all'odio raziale deve ndare in
          prigione?E allora con lo stesso principio tutti i professanti di una qualsiasi religione che inivita a compiere atti che sono illegali in Italia devono andare in prigione?
  • Claudio V. scrive:
    pagliacci!
    Prima non conoscevo questi siti, ora li conosco e ci navigo senza problemi e pure volentieri alla faccia vostra!Ecco cosa ottenete con la censura pagliacci: l'effetto opposto!
    • panda rossa scrive:
      Re: pagliacci!
      - Scritto da: Claudio V.
      Prima non conoscevo questi siti, ora li conosco e
      ci navigo senza problemi e pure volentieri alla
      faccia
      vostra!Contento tu.
      • mcmcmc scrive:
        Re: pagliacci!
        - Scritto da: panda rossa
        Contento tu.E' un'intervento polemico, non l'hai capito? :|
        • tucumcari scrive:
          Re: pagliacci!
          - Scritto da: mcmcmc
          - Scritto da: panda rossa


          Contento tu.

          E' un'intervento polemico, non l'hai capito? :|Io lo definirei con altri termini ma sarebbero certamente censurati... ;)
  • eheheh scrive:
    internet e' resiliente
    per fortuna internet e' resiliente e posso accedere al sito, leggerlo etc senza che mi sia impedito da uno XXXXXXX che si arroga il diritto di decidere per me! Sono maggiorenne, vaccinato e titolare del diritto di decidere per conto mio cosa guardare e come giudicar cio' che guardo.
    • Polemik scrive:
      Re: internet e' resiliente
      Mi pare che sia il ragionamento che fanno spesso anche i pedofili.
      • eheheh scrive:
        Re: internet e' resiliente
        - Scritto da: Polemik
        Mi pare che sia il ragionamento che fanno spesso anche i pedofili.Finche uno parla, libero di parlare e dire la sua. Viceversa, se i loro gusti/azioni coivolgono individui che hanno una eta tale per la quale giudicati necessitanti di protezione e di guida da parte di adulti (genitori) e istituzioni (polizia, scuola), quindi sono loro le a sgarrare.Se uno mi vine a dire "l'olocausto no ne' mai esistito" sono capace di ridergli in faccia da solo senza che nessuno mi impedisca di ascoltarlo.
  • Guido La Vespa scrive:
    Terzo invio contro la censura
    Reinvio per la terza volta contro la censura di punto informatico.Il pd è favorevole alla libertà d'espressione, quando si tratta di spu**anare i suoi nemici. Invece quando tocca ai suoi ricorrono subito alla censura. E al di là di questa operazione ricordo cosa ha fatto la boldrini poche ore fa. Dopo che un signore su facebook ha "ripubblicato" una presunta foto della boldrini nuda, ha mandato a casa del tizio la polizia postale. Il tutto per aver cliccato sul tasto condividi. E in meno di dodici ore. Pensate, se una persona qualunque fa una denuncia per un fatto grave, la magistratura si muove - se va bene - con una tempistica nell'ordine dei mesi. Invece quando un personaggio pubblico viene colpito da un semplice fotomontaggio (e in questi anni abbiamo visto fotomontaggi che definire disgustosi è poco, ma sempre salvaguardati perché riguardavano personaggi pubblici) in MENO DI 12 ORE la polizia postale si fionda a casa di chi ha osato condividere. Disgustorama.
    • bubba scrive:
      Re: Terzo invio contro la censura
      - Scritto da: Guido La Vespa
      Reinvio per la terza volta contro la censura di
      punto
      informatico.

      Il pd è favorevole alla libertà d'espressione,
      quando si tratta di spu**anare i suoi nemici.
      Invece quando tocca ai suoi ricorrono subito alla
      censura. E al di là di questa operazione ricordo
      cosa ha fatto la boldrini poche ore fa. Dopo che
      un signore su facebook ha "ripubblicato" una
      presunta foto della boldrini nuda, ha mandato a
      casa del tizio la polizia postale. Il tutto per
      aver cliccato sul tasto condividi. E in meno di
      dodici ore. Pensate, se una persona qualunque fa
      una denuncia per un fatto grave, la magistratura
      si muove - se va bene - con una tempistica
      nell'ordine dei mesi. Invece quando un
      personaggio pubblico viene colpito da un semplice
      fotomontaggio (e in questi anni abbiamo visto
      fotomontaggi che definire disgustosi è poco, ma
      sempre salvaguardati perché riguardavano
      personaggi pubblici) in MENO DI 12 ORE la polizia
      postale si fionda a casa di chi ha osato
      condividere.
      Disgustorama.sei un editorialista de "il giornale"? :)
  • Guido La Vespa scrive:
    E la boldrini fa censurare anche me
    Commento appena censurato da punto informatico.Il PD è favorevole alla libera espressione, quando si tratta di spu**anare i suoi nemici. Invece quando tocca ai suoi ricorrono subito alla censura. E al di là di questa operazione ricordo cosa ha fatto la boldrini poche ore fa. Dopo che un signore su facebook ha "ripubblicato" una presunta foto della boldrini nuda, ha mandato a casa del tizio la polizia postale. Il tutto per aver cliccato sul tasto condividi. E in meno di dodici ore. Pensate, se una persona qualunque fa una denuncia per un fatto grave, la magistratura si muove - se va bene - con una tempistica nell'ordine dei mesi. Invece quando un personaggio pubblico viene colpito da un semplice fotomontaggio (e in questi anni abbiamo visto fotomontaggi che definire disgustosi è poco, ma sempre salvaguardati perché riguardavano personaggi pubblici) in MENO DI 12 ORE la polizia postale si fionda a casa di chi ha osato condividere. Disgustorama.
  • Guido La Vespa scrive:
    Come al solito il PD...
    ...è favorevole alla libera espressione, quando si tratta di spu**anare i suoi nemici. Invece quando tocca ai suoi ricorrono subito alla censura. E al di là di questa operazione ricordo cosa ha fatto la boldrini poche ore fa. Dopo che un signore su facebook ha "ripubblicato" una presunta foto della boldrini nuda, ha mandato a casa del tizio la polizia postale. Il tutto per aver cliccato sul tasto condividi. E in meno di dodici ore. Pensate, se una persona qualunque fa una denuncia per un fatto grave, la magistratura si muove - se va bene - con una tempistica nell'ordine dei mesi. Invece quando un personaggio pubblico viene colpito da un semplice fotomontaggio (e in questi anni abbiamo visto fotomontaggi che definire disgustosi è poco, ma sempre salvaguardati perché riguardavano personaggi pubblici) in MENO DI 12 ORE la polizia postale si fionda a casa di chi ha osato condividere. Disgustorama.
  • Nome e cognome scrive:
    ...
    Art. 19 della dichiarazione universale dei diritti dell'uomo: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere. L'avranno letto???
    • Leguleio scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Nome e cognome
      Art. 19 della dichiarazione universale dei
      diritti
      dell'uomo:
      <b

      Ogni individuo ha il diritto alla libertà di
      opinione e di espressione, incluso il diritto di
      non essere molestato per la propria opinione e
      quello di cercare, ricevere e diffondere
      informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza
      riguardo a
      frontiere. </b


      L'avranno letto???Non è più applicabile, in pratica. Mi spiego: il diritto "di ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere" permetterebbe di scambiarsi riviste oppure file di XXXXXgrafia con protagonisti minori. La cosa non è più legale nemmeno negli Usa.E il discorso è più generale: quando si istituisce un'eccezione o una deroga a un principio, rapidamente ne seguono anche altri...
      • tucumcari scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Nome e cognome


        Art. 19 della dichiarazione universale dei

        diritti

        dell'uomo:

        <b


        Ogni individuo ha il diritto alla libertà di

        opinione e di espressione, incluso il
        diritto
        di

        non essere molestato per la propria opinione
        e

        quello di cercare, ricevere e diffondere

        informazioni e idee attraverso ogni mezzo e
        senza

        riguardo a

        frontiere. </b




        L'avranno letto???

        Non è più applicabile, (rotfl)(rotfl)Al contrario amico mio è sempre più "applicato" da quando c'è la rete!Tanto è vero che i siti sono (solo che lo si voglia) raggiungibilissimi!Prendere atto della realtà fa bene alla salute!(anche a quella mentale) casomai a non essere più sempre applicabili sono proprio le censure!(rotfl)(rotfl)Ma... uno sguardo fuori dalla finestra.... per vedere come è fatto il mondo.... mai proprio mai?
        • Leguleio scrive:
          Re: ...
          Uh, zanzare e moscerini. Ma io ho il piretro digitale sempre pronto:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=3678176#p3678176
          • tucumcari scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio
            Uh, zanzare e moscerini. Ma io ho il piretro
            digitale sempre
            pronto:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=367ininfluente e inefficace!Purtroppo per te...
          • Mutrok scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio
            Uh, zanzare e moscerini. Ma io ho il piretro
            digitale sempre
            pronto:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=367[IMG]http://i36.tinypic.com/2ugiec9.jpg[/IMG]
      • panda rossa scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Nome e cognome


        Art. 19 della dichiarazione universale dei

        diritti

        dell'uomo:

        <b


        Ogni individuo ha il diritto alla libertà di

        opinione e di espressione, incluso il
        diritto
        di

        non essere molestato per la propria opinione
        e

        quello di cercare, ricevere e diffondere

        informazioni e idee attraverso ogni mezzo e
        senza

        riguardo a

        frontiere. </b




        L'avranno letto???

        Non è più applicabile, in pratica. Mi spiego: il
        diritto "di ricevere e diffondere informazioni e
        idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a
        frontiere" permetterebbe di scambiarsi riviste
        oppure file di XXXXXgrafia con protagonisti
        minori. La cosa non è più legale nemmeno negli
        Usa.Basterebbe condannare la fruizione e non lo scambio, per salvaguardare il diritto e mantenere il divieto.
        E il discorso è più generale: quando si
        istituisce un'eccezione o una deroga a un
        principio, rapidamente ne seguono anche
        altri...E questo e' male!
        • Leguleio scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Nome e cognome




          Art. 19 della dichiarazione universale
          dei


          diritti


          dell'uomo:


          <b



          Ogni individuo ha il diritto alla
          libertà
          di


          opinione e di espressione, incluso il

          diritto

          di


          non essere molestato per la propria
          opinione

          e


          quello di cercare, ricevere e diffondere


          informazioni e idee attraverso ogni
          mezzo
          e

          senza


          riguardo a


          frontiere. </b






          L'avranno letto???



          Non è più applicabile, in pratica. Mi
          spiego:
          il

          diritto "di ricevere e diffondere
          informazioni
          e

          idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a

          frontiere" permetterebbe di scambiarsi
          riviste

          oppure file di XXXXXgrafia con protagonisti

          minori. La cosa non è più legale nemmeno
          negli

          Usa.

          Basterebbe condannare la fruizione e non lo
          scambio, per salvaguardare il diritto e mantenere
          il
          divieto.E invece hanno stabilito di criminalizzare il più possibile. Comunque tecnicamente non è affatto facile distinguere tra fruizione e scambio. Quando uno ha a casa sua una rivista o un'immagine digitale, ne farà un po' quello che crede, no?

          E il discorso è più generale: quando si

          istituisce un'eccezione o una deroga a un

          principio, rapidamente ne seguono anche

          altri...

          E questo e' male!Eh sì. Quando si decide, in base a criteri oscuri, che un attentato dinamitardo nello Stato del Massachusetts, dove la pena di morte non c'è, va giudicato da una corte federale, che invece prevede la pena di morte, si va in deroga a un preciso principio, in questo caso il federalismo Usa. Che magari non importa a nessuno, fuori dagli Usa, ma è un fatto.
          • tucumcari scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio
            Eh sì. Quando si decideGuarda che non hai capito il succo!Nessuno decide un tubo perchè non è in grado di deciderlo nella fattispecie!I siti continuano a essere accessibili... e la terra gira attorno al sole!C'è qualche differenza tra decidere e credere di poterlo fare!Questa differenza si chiama mondo reale!(rotfl)(rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: tucumcari
            Questa differenza si chiama mondo reale!
            (rotfl)(rotfl)Ecco, bravo, fai un viaggio nel mondo reale qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=3678176#p3678176
          • tucumcari scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: tucumcari


            Questa differenza si chiama mondo reale!

            (rotfl)(rotfl)


            Ecco, bravo, fai un viaggio nel mondo reale qui:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=367Non mi pare che sia tanto reale!Altrimenti non lo avresti postato nmilavolte!(rotfl)(rotfl)
      • Undertaker scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Nome e cognome
        Non è più applicabile, in pratica. Mi spiego: il
        diritto "di ricevere e diffondere informazioni e
        idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a
        frontiere" permetterebbe di scambiarsi riviste
        oppure file di XXXXXgrafia con protagonisti
        minori. La cosa non è più legale nemmeno negli
        Usa.puntualmente per giustificare la censura si tirano in ballo i pedofiliQualche anno fa per giustificare le leggi da stato di polizia si tirava in ballo il terrorismo, poi la mafia,Al quaeda...la lista potrebbe essere infinita
        • tucumcari scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: Undertaker
          la lista potrebbe essere infinitaNon potrebbe di fatto lo è... una lista delle paranoie e dei luoghi comuni più comodi e facili... il vero problemo non è la lunghezza della lista ma quanti gonzi ci si abbeverano!
    • Voice of Reason scrive:
      Re: ...
      L'apologia di nazifascismo è reato. L'esposizione di simboli nazifascisti è reato. L'incitamento all'odio razziale è reato.Quell'articolo è lettera morta da tanto. Per fortuna.Cresci.
      • Sgabbio scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Voice of Reason
        L'apologia di nazifascismo è reato. L'esposizione
        di simboli nazifascisti è reato. L'incitamento
        all'odio razziale è
        reato.

        Quell'articolo è lettera morta da tanto. Per
        fortuna.

        Cresci.FAIL
  • il solito bene informato scrive:
    Bene
    adesso che sono stati bloccati questi siti, la diatriba tra Israeliani e Palestinesi è destinata a sparire.Così si risolvono i problemi del mondo!
    • panda rossa scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: il solito bene informato
      adesso che sono stati bloccati questi siti, la
      diatriba tra Israeliani e Palestinesi è destinata
      a
      sparire.
      Così si risolvono i problemi del mondo!Potremmo candidare quello che ha scelto questa soluzione di blocco, al Nobel per la pace!
    • tucumcari scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: il solito bene informato
      adesso che sono stati bloccati questi siti, la
      diatriba tra Israeliani e Palestinesi è destinata
      a
      sparire.
      Così si risolvono i problemi del mondo!Quotone!
  • cicciuz scrive:
    art 21
    "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione."poi c' è chi comanda veramente e quindi la legge mancino.
    • Leguleio scrive:
      Re: art 21
      - Scritto da: cicciuz
      "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente
      il proprio pensiero con la parola, lo scritto e
      ogni altro mezzo di
      diffusione."Tu hai citato l'inizio dell'art. 21 della Costituzione della repubblica italiana. Ma va citato tutto:"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.Si può procedere <B
      a sequestro </B
      soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria <B
      nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi </B
      , o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell'autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s'intende revocato e privo d'ogni effetto.La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica.Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni". (grassetti miei)
      • tucumcari scrive:
        Re: art 21
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: cicciuz


        "Tutti hanno diritto di manifestare
        liberamente

        il proprio pensiero con la parola, lo
        scritto
        e

        ogni altro mezzo di

        diffusione."

        Tu hai citato l'inizio dell'art. 21 della
        Costituzione della repubblica italiana. Ma va
        citato
        tutto:

        "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente
        il proprio pensiero con la parola, lo scritto e
        ogni altro mezzo di
        diffusione.

        La stampa non può essere soggetta ad
        autorizzazioni o
        censure.

        Si può procedere <B
        a sequestro
        </B
        soltanto per atto motivato
        dell'autorità giudiziaria <B
        nel caso di
        delitti, per i quali la legge sulla stampa
        espressamente lo autorizzi </B
        , o nel
        caso di violazione delle norme che la legge
        stessa prescriva per l'indicazione dei
        responsabili.

        In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e
        non sia possibile il tempestivo intervento
        dell'autorità giudiziaria, il sequestro della
        stampa periodica può essere eseguito da ufficiali
        di polizia giudiziaria, che devono
        immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore,
        fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa
        non lo convalida nelle ventiquattro ore
        successive, il sequestro s'intende revocato e
        privo d'ogni
        effetto.

        La legge può stabilire, con norme di carattere
        generale, che siano resi noti i mezzi di
        finanziamento della stampa
        periodica.

        Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli
        spettacoli e tutte le altre manifestazioni
        contrarie al buon costume. La legge stabilisce
        provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere
        le violazioni". (grassetti
        miei)Peccato che la stampa non c'entri nulla!
        • Leguleio scrive:
          Re: art 21
          Contro insetti molesti, ecco il rimedio universale:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=3678176#p3678176
          • tucumcari scrive:
            Re: art 21
            - Scritto da: Leguleio
            Contro insetti molesti, ecco il rimedio
            universale:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677637&m=367Non pare che il tuo "rimedio universale funzioni granchè!(rotfl)(rotfl)Te le ripeto fai un reality check... le fantasie sono un conto e la realtà è un altra!
      • colombina scrive:
        Re: art 21
        SI TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE, DI RECLAMARE, DI RIBELLARSI, FIN QUI SIAMO TUTTI D'ACCORDO. MA BASTA CON STI INSULTI A RELIGIONI, ALLA DIVERSITÁ, E ALTRE STR.................... !!!C'E ANCHE LA LIBERTÁ DI CREDERE IN QUELLO CHE CI PARE !!!
      • Undertaker scrive:
        Re: art 21
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: cicciuz
        La stampa non può essere soggetta ad
        autorizzazioni o
        censure.

        Si può procedere <B
        a sequestro
        </B
        soltanto per atto motivato
        dell'autorità giudiziaria <B
        nel caso di
        delitti, per i quali la legge sulla stampa
        espressamente lo autorizzi </B
        , o nelquindi la costituzione garantisce un diritto, peró poi dá il permesso di togliertelo.Quindi non garantisce un bel niente ! "La costituzione piú bella del mondo" (rotfl)
        • Leguleio scrive:
          Re: art 21
          - Scritto da: Undertaker

          La stampa non può essere soggetta ad

          autorizzazioni o

          censure.



          Si può procedere <B
          a sequestro

          </B
          soltanto per atto motivato

          dell'autorità giudiziaria <B
          nel caso di

          delitti, per i quali la legge sulla stampa

          espressamente lo autorizzi </B
          , o nel

          quindi la costituzione garantisce un diritto,
          peró poi dá il permesso di
          togliertelo.Eh sì.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: art 21
        - Scritto da: Leguleio
        Si può procedere <B
        a sequestro
        </B
        soltanto per atto motivato
        dell'autorità giudiziaria <B
        nel caso di
        delitti, per i quali la legge sulla stampa
        espressamente lo autorizzi </B
        ,Internet non è la stampa.
        • Leguleio scrive:
          Re: art 21
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

          Si può procedere <B
          a sequestro

          </B
          soltanto per atto motivato

          dell'autorità giudiziaria <B
          nel
          caso
          di

          delitti, per i quali la legge sulla stampa

          espressamente lo autorizzi </B
          ,

          Internet non è la stampa.Esattamente come non esiste il reato di scaricamento. Scritto in caratteri cubitali dopo un intervento che ipotizzava la fattispecie contraria:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3721846&m=3731518#p3731518A me piace spiegare le cose, e anche rispiegarle. Ma non mi sento coinvolto a tal punto dalla materia da dare in escandescenza se qualcosa non mi va. L'ingiustizia di una norma non la prendo come una cosa personale.La questione della Costituzione e della stampa te la spiego in due righe. Ma se l'effetto è scatenare una reazione emotiva come quella del commento citato, forse è preferibile non farlo. Lo spiegheranno altri. Il concetto non è mica un segreto, o una novità.
    • aphex_twin scrive:
      Re: art 21
      Bravo, fa sempre bene ricordarlo, ma fa ancora meglio ricordarlo tutto:Art. 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili. In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell'autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro si intende revocato e privo d'ogni effetto. La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica. Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.
      • tucumcari scrive:
        Re: art 21
        - Scritto da: aphex_twin
        Bravo, fa sempre bene ricordarlo, ma fa ancora
        meglio ricordarlo
        tutto:

        Art. 21
        Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il
        proprio pensiero con la parola, lo

        scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
        La stampa non può essere soggetta ad
        autorizzazioni o censure.

        Si può procedere a sequestro soltanto per atto
        motivato dell'autorità giudiziaria

        nel caso di delitti, per i quali la legge sulla
        stampa espressamente lo autorizzi, o

        nel caso di violazione delle norme che la legge
        stessa prescriva per l'indicazione

        dei responsabili.
        In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e
        non sia possibile il tempestivo

        intervento dell'autorità giudiziaria, il
        sequestro della stampa periodica può essere

        eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che
        devono immediatamente, e non mai

        oltre ventiquattro ore, fare denunzia
        all'autorità giudiziaria. Se questa non lo

        convalida nelle ventiquattro ore successive, il
        sequestro si intende revocato e

        privo d'ogni effetto.
        La legge può stabilire, con norme di carattere
        generale, che siano resi noti i

        mezzi di finanziamento della stampa periodica.
        Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli
        spettacoli e tutte le altre

        manifestazioni contrarie al buon costume. La
        legge stabilisce provvedimenti

        adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.Si... c'è un piccolo dettaglio ... la stampa non c'entra un fico secco con l'episodio in questione!
    • Please no more.... scrive:
      Re: art 21
      Peccato che quell'articolo della costituzione non valga su P.I. dove la censura la fa da padrona.Se lo fanno gli editori, gli articolisti, poi lamentiamoci se lo fa anche qualche tribunale.Quindi tappare la bocca a suon di legge, o farlo su un forum con la forza del proprio ego, E' più normale di ciò che crediamo.
      • Quotator Maximus scrive:
        Re: art 21
        - Scritto da: Please no more....
        Peccato che quell'articolo della costituzione non
        valga su P.I. dove la censura la fa da
        padrona.
        Se lo fanno gli editori, gli articolisti, poi
        lamentiamoci se lo fa anche qualche
        tribunaleStra-quoto. 3/4 delle critiche al sito o agli articoli sono puntualmente cancellate, lamentarsi della censura sugli altri siti e non su PI fa abbastanza ridere.
  • passante scrive:
    ...
    "Denunciati dalla comunità ebraica di Merano - nell'aprile 2012 anche da Roberto Cuillo, responsabile della redazione web del Partito Democratico (PD)"...Bastano queste due righe per capire... :o
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ...
      contenuto non disponibile
    • Leguleio scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: passante
      "Denunciati dalla comunità ebraica di Merano -
      nell'aprile 2012 anche da Roberto Cuillo,
      responsabile della redazione web del Partito
      Democratico
      (PD)"...

      Bastano queste due righe per capire... :oQualsiasi cittadino può denunciare alla magistratura siti che gli sembrano illeciti. Indipendentemente dalla sua professione o dalla carica. Altra questione è rendere pubblica la cosa; una questione di stile, e uno lo stile o ce l'ha, o non ce l'ha. :
      • tucumcari scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: passante

        "Denunciati dalla comunità ebraica di Merano
        -

        nell'aprile 2012 anche da Roberto Cuillo,

        responsabile della redazione web del Partito

        Democratico

        (PD)"...



        Bastano queste due righe per capire... :o

        Qualsiasi cittadino può denunciare alla
        magistratura siti che gli sembrano illeciti.
        Indipendentemente dalla sua professione o dalla
        carica.Una volta tanto hai detto una cosa sensata.Il problema infatti non è la denuncia ma il provvedimento che non è certo stato preso da chi ha fatto la denuncia!
  • Sbroftl scrive:
    x la redazione
    Avete ritenuto il mio post (rimosso) antisemita e/o razziale ?GrazieMassimo
  • Sbroftl scrive:
    Che noia!
    Non voglio passare per antisemita ( ma poi sticazz..)Ma non puoi assolutamente nominare gli ebrei in nessun modo.Qualsiasi critica risulta essere antisemitaOgni osservazione è razzialeAppena parli tirano fuori la shoahI politici a leccar il XXXX agli ebrei indossando il Kippah (pure Fini!!!)Ma un bel crocefisso al collo quando lo mettono ?!?!Posso fare una battuta, una barzelletta sul Papa e sui cattolici,ma guai a far ironia sugli ebrei.E sicuramente questo post verrà o censurato o letto come antisemita/razziale.EBBBASTA !!!
  • tucumcari scrive:
    per il twin
    toh... è passato il t1000... ma tu non eri quello che non veniva cassato?(rotfl)(rotfl)
  • unaDuraLezione scrive:
    Hanno assassinato 1947 siti innocenti
    contenuto non disponibile
    • Sgabbio scrive:
      Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
      Non si vedono gli altri siti :(
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
        contenuto non disponibile
        • tucumcari scrive:
          Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Sgabbio

          Non si vedono gli altri siti :(

          E' un servizio a pagamento, ma chiunque abbia un
          DNS in casa può fare le quey al DB per avere la
          lista
          completa.
          Io non ho un DNS in casa per cui... se qualcun
          altro vuole farlo vediamo se c'è qualche dominio
          'importante' legittimo fra quelli
          massacrati.Non c'è solo un problema di DNS (io da sempre ho i MIEI DNS e credo non faresti male ad averli anche tu) c'è anche un problema di IP per cui per accedere devi usare un proxy "non italico".I DNS sono uno in USA e l'altro in Germania (1and1) i server invece sono ambedue in USA.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
            contenuto non disponibile
          • tucumcari scrive:
            Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: tucumcari


            Non c'è solo un problema di DNS

            Questo è chiaro altrimenti non avrebbe avuto
            senso quello che ho scritto ('1947 siti innocenti
            assassinati')


            io da sempre ho

            i MIEI DNS

            riesci a fare un query in reverse ed avere la
            lista in chiaro dei siti
            innocenti?La query reverse restituisce solo i record PTR che ci sono stati messi da chi gestisce il DNS.In genere i PTR sono a un solo nome e non necessariamente corrispondente alla risoluzione "normale"...Chi gestisce gli IP non è necessariamente corrispondente a chi gestisce i nomi o in ogni caso anche se è lo stesso non c'è di solito alcuna corrispondenza tra le "zone" DNS e gli IP di riferimento.


            e credo non faresti male ad averli

            anche tu

            Uso Windows: il meno che possa capitare è che
            crashi
            tutto.
            A parte gli scherzi, boh... non mi sono mai posto
            il problema alla fine uso quelli di Google (con
            tanti saluti alla privacy, ma
            vabè)Non è che "costi" poi molto la installazione di un "bind" oggi come oggi non più di 5 o 10 minuti...E in genere vai pure più veloce (di come andresti con un servizio esterno) se lo doti di una utility di cache in supporto tra le tante disponibili...Poi... per carità uno si regola come vuole... ma il DNS (come del resto molti altri "servizi") è stato pensato da chi ha fatto internet e i relativi RFC per essere un sistema diffuso e distribuito non centralizzato in modo "oligarchico"....Poi dopo non ci si può lamentare se le cose vanno in un certo modo... ovvero un poco per volta ti accorgi che gli altri ti hanno sottratto parte di ciò che era pensato e fatto per essere <b
            TUO!!! </b
            Non dico che devi fare per forza come ti dico... però se ci pensi un attimo (e magari decidi pure diversamente come meglio credi) non può farti male!No?
          • Help scrive:
            Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: tucumcari

            e credo non faresti male ad averli

            anche tu

            Uso Windows: il meno che possa capitare è che
            crashi
            tutto.
            A parte gli scherzi, boh... non mi sono mai posto
            il problema alla fine uso quelli di Google (con
            tanti saluti alla privacy, ma
            vabè)Fai come me, mi sono scritto in un taccuino i numeri e-p e quando devo andare su un sito li scrivo nella barra del browser
          • tucumcari scrive:
            Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
            - Scritto da: Help
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: tucumcari


            e credo non faresti male ad averli


            anche tu



            Uso Windows: il meno che possa capitare è che

            crashi

            tutto.

            A parte gli scherzi, boh... non mi sono mai
            posto

            il problema alla fine uso quelli di Google
            (con

            tanti saluti alla privacy, ma

            vabè)
            Fai come me, mi sono scritto in un taccuino i
            numeri e-p e quando devo andare su un sito li
            scrivo nella barra del
            browserci mettevi di meno a installarti un DNS
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
            contenuto non disponibile
      • panda rossa scrive:
        Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
        - Scritto da: Sgabbio
        Non si vedono gli altri siti :(La prossima volta oscureranno direttamente il dominio di primo livello per far prima.deny *.come buonanotte.
        • Please no more.... scrive:
          Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
          La cultura della censura la abbiamo nelle vene.Con una mano giudichiamo il censore, con l'altra depenniamo gli avversari.Non possiamo stupirci che qualcuno abbia negato l'acXXXXX a questi indirizzi, se poi anche la libertà di espressione ci viene di fatto negata.Saluti
          • tucumcari scrive:
            Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
            - Scritto da: Please no more....
            La cultura della censura la abbiamo nelle vene.Parla per te! io ho delle forti antipatie e forse anche dei pregiudizi ma mi manca del tutto non solo il potere <b
            ma sopratutto la volontà </b
            di censurare chicchessia.
    • Get Real scrive:
      Re: Hanno assassinato 1947 siti innocenti
      - Scritto da: unaDuraLezione

      Perché i provider non si ribellano????Perchè ci tengono a restare in affari. È quello che fanno, sai, affari.A mettersi contro la magistratura rischi di perdere soldi, tanti. E possono andare persi tanti, tanti posti di lavoro.Certo, chi non ha e non avrà mai responsabilità nei confronti di altri, questo non lo può capire.Torna a giocare. Gli adulti per fortuna sono ragionevoli.
  • max scrive:
    ma quanti begli antisemiti su PI
    complimenti, non l'avrei detto.bé avete perso, e perderete ancora e sempre
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ma quanti begli antisemiti su PI
      - Scritto da: max
      complimenti, non l'avrei detto.Chi sarebbe antisemita?
    • Sgabbio scrive:
      Re: ma quanti begli antisemiti su PI

      criticare l'azione intrapresa contro un sito che ha portato al filtri quasi 2000 siti innocenti
      Sei antisemitaLogica trollesca.
      • aphex_twin scrive:
        Re: ma quanti begli antisemiti su PI
        - Scritto da: Sgabbio

        criticare l'azione intrapresa contro un sito <s
        che
        ha portato al filtri quasi 2000 siti
        innocenti </s
        <b
        xenofobo </b



        Sei antisemita

        Logica trollesca.Per colpa dei pochi siti xenofobi ne vanno di mezzo anche altri innocenti. Allora, per tutelare gli innocenti dico basta ai siti xenofobi. Ed il caso é risolto alla radice.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: ma quanti begli antisemiti su PI
          - Scritto da: aphex_twin
          Per colpa dei pochi siti xenofobi ne vanno di
          mezzo anche altri innocenti. Esatto.
          Allora, per tutelare
          gli innocenti dico basta ai siti xenofobi. Basta, in che modo?
          Ed il
          caso é risolto alla
          radice.Se non scrivi in che modo è risolto, fai un po' ridere.Ma togliamo pure "un po'".
        • cognomenome scrive:
          Re: ma quanti begli antisemiti su PI
          - Scritto da: aphex_twin
          Per colpa dei pochi siti xenofobi ne vanno di
          mezzo anche altri innocenti. Allora, per tutelare
          gli innocenti dico basta ai siti xenofobi. Ed il
          caso é risolto alla
          radice.Questa è la cosa più stupida che ho letto questa settimana."Uccideteli tutti: Dio riconoscerà i suoi"
  • cognomenome scrive:
    Minculpop
    Chi è quel maledetto XXXXXXXX che si arroga il potere di stabilire cosa posso vedere o non vedere?Siamo tornati all'indice dei libri proibiti?
  • unaDuraLezione scrive:
    "ogni altro indirizzo IP eventualmente"
    contenuto non disponibile
    • Sgabbio scrive:
      Re: "ogni altro indirizzo IP eventualmente"
      - Scritto da: unaDuraLezione
      "ogni altro indirizzo IP eventualmente associato
      anche in
      futuro"

      ROTFL
      Da oggi è vietato piovere ed è fatto divieto
      agevolare ogni goccia di pioggia che possa
      eventualmente cadere in
      futuro.E tutti gli altri siti che usano quei ip ? XXXXXXX in italia, GRAZIE STATO!
      • tucumcari scrive:
        Re: "ogni altro indirizzo IP eventualmente"
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: unaDuraLezione

        "ogni altro indirizzo IP eventualmente associato

        anche in

        futuro"



        ROTFL

        Da oggi è vietato piovere ed è fatto divieto

        agevolare ogni goccia di pioggia che possa

        eventualmente cadere in

        futuro.

        E tutti gli altri siti che usano quei ip ?
        XXXXXXX in italia, GRAZIE
        STATO!Non che sia esattamente una novità...
    • tucumcari scrive:
      Re: "ogni altro indirizzo IP eventualmente"
      - Scritto da: unaDuraLezione
      "ogni altro indirizzo IP eventualmente associato
      anche in
      futuro"

      ROTFL
      Da oggi è vietato piovere ed è fatto divieto
      agevolare ogni goccia di pioggia che possa
      eventualmente cadere in
      futuro.Esatto!E giacche ci siamo una famosa sentenza ha impedito e impedisce tutt'ora (dato che non c'è stata una sentenza successiva che dica il contrario) alla terra di orbitare attorno al sole!Anzi il sole è vivamente pregato di adeguarsi e cominciare a orbitare attorno alla terra se non vuole che gli sequestrino tutto l'idrogeno da bruciare. :D :D
  • Leguleio scrive:
    Domanda a chi sta in Italia
    I siti di cui si parla, e cioè:http://holywar.org/PROPAGAN.htmehttp://holywar.tv/radiores.htmsono davvero inaccessibili?Lo chiedo perché Fulvio Sarzana l'estate scorsa aveva denunciato l'oscuramento di un sito che invece tutti sostenevano si vedesse benissimo:http://punto-informatico.it/3540239/PI/News/indymedia-buio-dopo-diffamazione.aspx
    • Sgabbio scrive:
      Re: Domanda a chi sta in Italia
      Alcuni domini di indymedia sono tutt'ora filtrati, ma la differenza è che i siti di quei domini non esistono più da tempo.Comunque sia il sito in questione è inaccessibile in italia, se non tramite un proxy.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 aprile 2013 10.42-----------------------------------------------------------
    • tucumcari scrive:
      Re: Domanda a chi sta in Italia
      - Scritto da: Leguleio
      I siti di cui si parla, e cioè:

      http://holywar.org/PROPAGAN.htm

      e

      http://holywar.tv/radiores.htm

      sono davvero inaccessibili?
      Lo chiedo perché Fulvio Sarzana l'estate scorsa
      aveva denunciato l'oscuramento di un sito che
      invece tutti sostenevano si vedesse
      benissimo:

      http://punto-informatico.it/3540239/PI/News/indymei siti sono "formalmente" inaccessibili (uno holywar.org è negli usa presso UnifiedLayer hosting company e l'altro, www.holywar.tv è su 1and1)I DNS sono invece uno in USA e l'altro in Germania... quindi (bene che vada) ci sono coinvolti almeno 2 paesi esteri (come infrastruttura escludendo i content).Il risultato è che il "formalmente" è appunto un fatto "formale" e non "sostanziale"... ovvero (come usuale) chi volesse bypassare il blocco ha tutti i mezzi per farlo!Non accedo ai suddetti siti perchè NON VOGLIO farlo non perchè non posso!Le ragioni per cui non voglio attengono ovviamente la sfera delle mie personali opinioni politiche e la totale disapprovazione (ripeto politica e morale) di quel tipo di contenuti... ma, come è evidente a chiunque un conto è non voler fare una cosa e un conto è poterla fare se si vuole.Nella rete (da sempre) pesa di più quello che si vuole fare rispetto a quello che altri (terzi) pensano che sia possibile fare.Anzi in alcuni casi (segnatamente in questo e in molti altri) quello che un PM pensa non si possa fare conta come il 2 di coppe con briscola a denari!Che dire... c'est la vie! ;)
  • Sgabbio scrive:
    Ripeto.
    C'è una legge che impone simili misure ? No, non mi risulta, quindi questo blocco è illegale.
    • max scrive:
      Re: Ripeto.
      l'incitamento all'odio razziale è un reato. blocco legittimo.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ripeto.
        - Scritto da: max
        l'incitamento all'odio razziale è un reato.
        blocco
        legittimo.Non esiste nessuna legge che imponga un blocco a livello IP su siti diversi dalla pedoXXXXXgrafia, ergo il blocco è ILLEGALE.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Ripeto.
          Tipico esempio di "guardare il dito", il problema non é il contenuto xenofobo ma il blocco illegale dell'IP.PS: mamma mia ma chi l'ha fatto quel sito ? Una scimmia ?
        • aphex_twin scrive:
          Re: Ripeto.
          Tipico esempio di "guardare il dito", il problema non é il contenuto xenofobo ma il blocco illegale dell'IP. :|
          • panda rossa scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Tipico esempio di "guardare il dito", il problema
            non é il contenuto xenofobo ma il blocco illegale
            dell'IP.

            :|Il problema e' che non si deve lanciare una bomba atomica su Boston per colpire i responsabili dell'attentato alla maratona.
          • tucumcari scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Tipico esempio di "guardare il dito", il
            problema

            non é il contenuto xenofobo ma il blocco
            illegale

            dell'IP.



            :|

            Il problema e' che non si deve lanciare una bomba
            atomica su Boston per colpire i responsabili
            dell'attentato alla
            maratona.La scarsità di buonsenso in circolazione è davvero impressionante!Non si parla di "rocket science" ma di banale (ma evidentemente meno comune di quanto sembri) BUON SENSO!
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ripeto.
            Il vostro "banale buonsenso" ( a senso unico , aggiungerei io ) porta poi a dover sopportare l'esistenza di siti pedofili.Scusatemi se non riesco a sopportarlo ed anzi , trovo tutto questo ASSURDO.Siti pedofili, siti xenofobi, ... e voi state qui a pensare a 4 poveri siti oscurati ? Prima buttiamo fuori 'sti schifo di siti e poi vediamo di metterci a posto con gli altri.Mi spiace per loro, ma prima pensiamo a tamponare il problema poi lo risolviamo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ripeto.
            contenuto non disponibile
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: unaDuraLezione
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Altrimenti saresti qui a frignare come una
            ragazzina a cui hanno rubato la foto autografata
            di George
            Clooney

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Che é praticamente quello che stai facendo da ieri. :-o
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ripeto.
            contenuto non disponibile
          • . . . scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Altrimenti saresti qui a frignare come una
            ragazzina a cui hanno rubato la foto autografata
            di George
            Clooney

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Infatti, libertà di espressione di qua, libertà di espressione di là e poi ?Se questa libertà urta la libertà più libera di qualcun'altro di più potente allora non va bene.Ipocrisia a manetta !!!Ma il dito sul vero problema l'hai messo tu !Scusa, ma stai insinuando che alle ragazzine di oggi piace ancora George Clooney ???!!No dai... (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Il vostro "banale buonsenso" ( a senso unico ,
            aggiungerei io ) porta poi a dover sopportare
            l'esistenza di siti
            pedofili.Eh gia'.Il problema non sono mica i pedofili.Sono i loro siti.Un bel tappeto di censura sopra la polvere e il problema e' risolto.
            Scusatemi se non riesco a sopportarlo ed anzi ,
            trovo tutto questo
            ASSURDO.

            Siti pedofili, siti xenofobi, ... e voi state qui
            a pensare a 4 poveri siti oscurati ? Prima
            buttiamo fuori 'sti schifo di siti e poi vediamo
            di metterci a posto con gli
            altri.Perche' non mettiamo in galera chi li fa quei siti, invece?C'e' un reato? Si persegue il reato, mica lo si nasconde.
            Mi spiace per loro, ma prima pensiamo a tamponare
            il problema poi lo
            risolviamo.Tamponare il problema significa risalire a chi gestisce quei siti e perseguirlo.Che cosa pensi di risolvere nascondendo tutto?Quanti bambini pensi di salvare col tuo sistema?
          • qaz324 scrive:
            Re: Ripeto.
            vabbè, allora è inutile indagare su quanto accaduto a boston, visto che comunque il problema della delinquenza o del terrosrismo non verranno risolti anche se si sbatteranno i colpevoli in galera...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ripeto.
            Non è il succo del discorso.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ripeto.
            Iniziamo a fermare quello che si puó fermare in un batter d'occhio. Poi si andrà a prendere chi di dovere."Quanti bambini pensi di salvare col tuo sistema?" , non lo so, ma sicuramente piú che non facendo nulla.
          • tucumcari scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Iniziamo a fermare quello che si puó fermare
            in un batter d'occhio. Poi si andrà a prendere
            chi di
            dovere.

            "Quanti bambini pensi di salvare col tuo
            sistema?" , non lo so, ma sicuramente piú
            che non facendo
            nulla.ecco è proprio sul quel "sicuramente" il problema!Qualche numerino <b
            certo </b
            invece che chiacchere no?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ripeto.
            Ma che bell'esempio....
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma che bell'esempio....Ma che bel difensore della censura....
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Tipico esempio di "guardare il dito", il problema
            non é il contenuto xenofobo ma il blocco illegale
            dell'IP.

            :|il problema è quello, visto che il filtro IP ha portato alla censura di altri siti che utilizzano il medesimo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ripeto.
            Non so che dirti , miglioreranno il filtro, intanto gioisco che la maggior parte degli utenti italiani non lo potranno raggiungere. Anzi, forse nessuno riuscirà più , visto che gli interessati a quel sito non sarebbero in grado di bypassare il filtro.
          • tucumcari scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Non so che dirti , miglioreranno il filtro,
            intanto gioisco che la maggior parte degli utenti
            italiani non lo potranno raggiungere.


            Anzi, forse nessuno riuscirà più , visto che gli
            interessati a quel sito non sarebbero in grado di
            bypassare il
            filtro.dovevi fare il comico!
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: aphex_twin
            Non so che dirti , miglioreranno il filtro,
            intanto gioisco che la maggior parte degli utenti
            italiani non lo potranno raggiungere.


            Anzi, forse nessuno riuscirà più , visto che gli
            interessati a quel sito non sarebbero in grado di
            bypassare il
            filtro.Dissero cosi anche per thepiratebay, Kickasstorrent ecc ecc....Però tanti siti che hanno lo stesso IP, rimangono censurati ingiustamente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 aprile 2013 22.32-----------------------------------------------------------
      • Undertaker scrive:
        Re: Ripeto.
        - Scritto da: max
        l'incitamento all'odio razziale è un reato.
        blocco
        legittimo.chi odia chi ?Quando un ebreo ha un Gentile nelle sue mani, un altro ebreo può andare dallo stesso Gentile, prestargli denaro e truffarlo in sua vece, così da rovinare il Gentile. Poichè la proprietà di un Gentile, secondo la nostra legge, non appartiene a nessuno, e il primo ebreo che passa ha pieno diritto di prendersela.(Schuican Amen, Choschem Hamischpath, 156)Non è permesso derubare un fratello, ma è permesso derubare un non ebreo, poichè sta scritto (Levitico XDC, 13) Non deruberai il tuo vicino.Ma queste parole, dette da Jahvè, non si applicano a un Goy che non è tuo fratello.(BabaMezia, 6 la)Un ebreo può mentire e spergiurare per condannare un cristiano.Il nome di Dio non è profanato quando si mente ai cristiani.(BabaKama, 113a, 113b)Se un infedele colpisce un ebreo, è degno di morte [...] Colui che colpisce un israelita sulla mascella, è come se avesse aggredito la Divina Presenza, poiché è scritto: se uno colpisce un uomo, è laggressore dellUnico Santo.(Sanhedrin, 58b)[Nota: "uomo" è inteso come "ebreo", per l'ebraismo talmudico i non-ebrei non sono uomini, come dice anche il rabbino Ovadia Yosef]Una cosa perduta da un Goy può non solo essere tenuta dalluomo che lha trovata, ma è anche proibito ridargliela indietro.(Schuican Aruch, Choschen Hamischpath, 266, I)Gli ebrei devono sempre cercare di imbrogliare i cristiani.(Zohar I 160a)Quelli che fanno del bene ai cristiani non risorgeranno mai dai morti.(Zohar I 25b)Al tempo del Cholhamoed il disbrigo di ogni tipo di affare è proibito. Ma è permesso praticare lusura sui Gentili, perchè la pratica dellusura su un Gentile in ogni momento piace al Signore.(Schuican Amch, Orach Chaili, 539)I rapporti sessuali con un bambino al di sotto degli 8 anni detà sono leciti.(Talmud, Sanhedrin, 69b)Quando un non ebreo deruba un ebreo, deve restituirgli tutto,ma se avviene il contrario, lebreo non deve restituire nulla.Inoltre, se un non ebreo uccide un ebreo, deve essere ucciso anche lui,ma non il contrario.(Talmud, Sanhedrin, 57a)Gesù nacque XXXXXXXX.(Talmud, Yebamoth, 49b)Gesù fu punito e mandato allinferno dove fu gettato in escrementi ribollenti.(Talmud, Gittin, 56b, 57a).Tutti i Gentili sono solo degli animali,quindi tutti i loro bambini sono XXXXXXXX.(Talmud, Yebamoth, 98a)E giusto per una bambina di tre anni avere rapporti sessuali.(Talmud, Abodah Zarah, 37a, Kethuboth, 11b, 39a, Sanhedrin, 55b, 69a,b, Yebamoth,12a, 57b, 58a, 60b)E giusto divorziare dalla propria moglie se rovina il cibo, o se si trova una donna più bella.(Talmud, Gittin, 91a)Dalla nascita, lisraelita deve cercare di svellere gli sterpi della vigna, cioè sradicare ed estirpare i goyim dalla terra, poichè non può essere data a Dio Benedetto maggior letizia che quella di adoprarci a sterminare gli empi e i cristiani del mondo.(Talmud, Sefer Israel, 180)Il rabbino Jochanan dice:Un goi che ficca il naso nella Legge è colpevole di morte.(Talmud, Sanhedrin, 59a)Il nome di Dio non è profanato quando, per esempio, un ebreo mente ad un goi dicendo: Io ho dato qualcosa a tuo padre, ma egli è morto; tu me lo devi restituire, purchè il goi non sappia che tu stai mentendo.(Talmud, Babha Kama, 113b)Anche il migliore dei Goyim dovrebbe essere ucciso.(Talmud, Abhodah Zarah, 26b, Tosephoth)Il rabbino Eliezer disse: E permesso tagliare la testa di un idiota [uno degli abitanti della terra] nella festa della Riconciliazione quando cade in giorno di Sabato. I suoi discepoli gli dissero: rabbino, dovresti piuttosto dire sacrificare. Ma egli rispose: Niente affatto, è infatti necessario pregare mentre si sacrifica, e non cè bisogno di pregare quando si decapita qualcuno.(Talmud, Pesachim, 49b)Gli Akum che non sono nostri nemici non devono essere uccisi direttamente, cioè non ostante essi non dovranno essere salvati dal pericolo di morte. Per esempio, se vedete uno di essi cadere in mare, non tiratelo su a meno che egli non vi prometta del denaro.(Talmud, Iore Dea, 158,1)[Nota: con il termine "Akum" si indicano i Cristiani]Quando un uomo compie rapporti omosessuali con un bambino al di sotto dei 9 anni detà, non è da condannare.(Talmud, Sanhedrin, 54b, 55a)Voi israeliti siete chiamati uomini, mentre le nazioni del mondo non sono da chiamarsi uomini, ma bestiame(Talmùd, trattato Baba Mezia fol. 114 col. 2)La progenie di uno straniero (cioe di un non-ebreo) e come progenie di animali(Jebamoth fol. 94 col.2)Che significa Har Sinai, cioe monte Sinai? Vuol dire il monte dal quale si e irradiato Sina, cioe lodio contro i popoli del mondo(Schabbat , fol. 80 col. 1)Dovunque gli ebrei arrivano devono farsi sovrani dei loro signori(Sanhedrin , fol. 19 col. 2)Il Messia dara agli ebrei il dominio del mondo, al quale serviranno e saranno sottoposti tutti i popoli(Tal. Bat. Trattato Schabb, fol. 120 c. 1 ; Sanhedrin, fol. 88 c. 2)Che cose una prostituta? Ogni donna che non sia ebrea( Eben ha eser, 6, 8 )Un goi che studi il Talmud e un ebreo che lo aiuti in tale studio debbono essere messi a morte(Sanhedrin f. 57 Aboda Zara f. 6-8 Szagica f. 13)I gentili sono fuori della protezione della legge e Dio ha esposto i loro beni ad Israele.(Baba Kamma 37b)Solo gli Ebrei sono esseri umani, i non-Ebrei non sono esseri umani ma bestie(kerithuth 6b,pag78, Jebhammoth 61)I non-Ebrei sono stati creati per servire gli Ebrei come schiavi(Midrasc Talipioth 225)I rapporti sessuali con non-Ebrei sono come rapporti sessuali con animali(Kethuboth 3b)I non-Ebrei sono da evitare ancora più degli maiali malati(Orach Chaiim 57,6a)Il tasso di natalità dei non-Ebrei deve essere drasticamente ridotto(Zohar 11,4b)Come sostituite le mucche e gli asini smarriti,così dovete sostituire i non-Ebrei(Lore Dea 377,1)Le donne giudaiche debbono aver cura, quando escono dal bagno, di incontrare una loro amica e non una cosa immonda o un cristiano. In questo caso, se la donna israelita vuole essere veramente purificata, si deve nuovamente lavare(Iore dea 198,48 Agà)Dio li creò in forma di uomini in onore di Israele poiché i cristiani non furono creati ad altro fine se non quello di servire i giudei giorno e notte(Midrasc Talpiot fol. 255 d.)Il salmista paragona il cristiano allimmonda scrofa selvatica(R. Edels nel Chetubot 110 b.)Il coito del cristiano è come il coito della bestia(Sanedrin 74 b. Tosefot)
        • Leguleio scrive:
          Re: Ripeto.
          Molte citazioni sono prese da questo sito:http://www.agerecontra.it/public/press20/?p=13958Un gruppo lefebvriano.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: Leguleio
            Molte citazioni sono prese da questo sito:

            http://www.agerecontra.it/public/press20/?p=13958

            Un gruppo lefebvriano.Mi chiedo se sia piu' pazzo chi dice quelle cose o chi se le annota per tirarle fuori ad ogni occasione utile per denigrare quei pazzi.
          • Leguleio scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: panda rossa

            Molte citazioni sono prese da questo sito:




            http://www.agerecontra.it/public/press20/?p=13958



            Un gruppo lefebvriano.

            Mi chiedo se sia piu' pazzo chi dice quelle cose
            o chi se le annota per tirarle fuori ad ogni
            occasione utile per denigrare quei
            pazzi.Non è nemmeno detto che siano citazioni originali. Ma, ti dirò, non ho voglia di controllare le frasi una ad una per vedere chi le ha scritte, e quando, e in che contesto. Alla fine sono note di colore.
        • MegaLOL scrive:
          Re: Ripeto.
          Evviva! Un bello screenshot inviato alle autorità e puntino informatico sarà presto storia! :)Aspettatevi una visita molto presto! :)HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!L'AVETE FATTA FUORI DAL VASETTO, SFIGATI!
          • Leguleio scrive:
            Re: Ripeto.
            - Scritto da: MegaLOL
            Evviva! Un bello screenshot inviato alle autorità
            e puntino informatico sarà presto storia!
            :)

            Aspettatevi una visita molto presto! :)Non capisco visita di chi. Quelle frasi sono presenti in diversi siti italiani. Io ho citato quello di Agere Contra, la fonte più probabile, ma ce ne sono altri.
Chiudi i commenti