Nuova combinazione di colori per Google Maps: cosa cambia

Nuova combinazione di colori per Google Maps: cosa cambia

Con la nuova combinazione di colori lanciata a ottobre 2023, Google Maps offre una rappresentazione più fedele e dettagliata del mondo reale.
Nuova combinazione di colori per Google Maps: cosa cambia
Con la nuova combinazione di colori lanciata a ottobre 2023, Google Maps offre una rappresentazione più fedele e dettagliata del mondo reale.

Google Maps ha cambiato i colori della sua mappa per renderla più realistica e dettagliata. Il nuovo schema di colori è in fase di distribuzione a tutti gli utenti su vari dispositivi. Google ha annunciato il cambiamento a ottobre 2023, dicendo che i nuovi colori “offrono una rappresentazione del mondo reale ancora più accurata”.

Le strade diventano grigie e i percorsi blu

Una delle principali novità riguarda le strade, che ora sono mostrate in grigio anziché in giallo. Questo vale per tutte le strade, tranne quelle che fanno parte di un itinerario. I percorsi, infatti, hanno ora un colore blu più intenso e si distinguono meglio dalle strade normali.

Anche il colore dell’acqua e delle aree verdi è cambiato. Google ha aggiunto più dettagli alla mappa, come le informazioni sul traffico, che ora sono più visibili con il nuovo schema di colori.

Le reazioni degli utenti al cambiamento

Non tutti gli utenti sono contenti del nuovo aspetto di Google Maps. Alcuni si lamentano del fatto che le mappe sono diventate più difficili da leggere e che le strade sono meno evidenti. Altri dicono che le mappe sembrano sbiadite e che preferivano i colori precedenti.

Per il momento, alcuni utenti possono ancora accedere al vecchio Google Maps, a seconda del dispositivo e del metodo di accesso che usano. Per esempio, si può provare a usare l’app, la versione web o la versione web in modalità Incognito, per vedere se qualcuna di queste usa ancora il vecchio schema di colori.

Tuttavia, questa opzione non durerà a lungo, perché Google sta distribuendo la nuova combinazione di colori gradualmente a tutti gli utenti. Non c’è modo di ripristinare il vecchio schema di colori una volta che le modifiche saranno effettuate.

La Modalità scura come alternativa

Alcuni utenti trovano che la Modalità scura offra una migliore esperienza visiva con il nuovo schema di colori. La dark mode, infatti, cambia i colori della mappa in base all’ora del giorno o alle impostazioni del dispositivo.

Per attivare la Modalità scura, basta aprire l’app Google Maps e toccare l’icona del profilo. Poi bisogna andare su Impostazioni e scegliere Tema. Si possono selezionare tre opzioni: sempre chiaro, sempre scuro, uguale al dispositivo. C’è anche un link per cambiare i colori della navigazione. Anche in questo caso, si possono scegliere solo le opzioni automatiche, diurne o notturne e non c’è possibilità di personalizzare ulteriormente i colori.

Inoltre, Google Maps ha da poco introdotto una serie di novità per arricchire l’esperienza degli utenti che si affidano al servizio per i mezzi pubblici, la condivisione degli elenchi (luoghi da visitare, dove mangiare, dove fare shopping, ecc.) e la valutazione dei contenuti con gli emoji.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 nov 2023
Link copiato negli appunti