Elon Musk ci ripensa: acquisterà Twitter

Elon Musk ci ripensa: acquisterà Twitter

Nuovo dietrofront di Elon Musk: un documento inviato alla SEC conferma l'intenzione di completare l'acquisizione di Twitter per 44 miliardi di dollari.
Nuovo dietrofront di Elon Musk: un documento inviato alla SEC conferma l'intenzione di completare l'acquisizione di Twitter per 44 miliardi di dollari.

Con una decisione a sorpresa, Elon Musk ha accettato di acquistare Twitter, quindi la transazione verrà conclusa in base agli accordi sottoscritti il 25 aprile 2022. La conferma arriva dalla comunicazione inviata dal suo team legale alla SEC (Securities and Exchange Commission) il 3 ottobre. Il CEO di Tesla e SpaceX pagherà la somma concordata, ovvero 44 miliardi di dollari, corrispondenti a 54,20 dollari per azione.

Stavolta è vero: Elon Musk compra Twitter

La storia dell’acquisizione è iniziata il 4 aprile, quando Musk ha comunicato di aver acquistato il 9,2% delle azioni di Twitter. L’azienda californiana ha successivamente offerto a Musk un posto nel consiglio di amministrazione. Dopo aver accettato, il miliardario ha cambiato idea perché aveva altri piani, ovvero l’acquisizione del 100%, operazione non consentita ad un consigliere. Il 25 aprile è arrivata l’offerta: 54,20 dollari per azione per un totale di 44 miliardi.

Dopo qualche giorno sono cominciate le schermaglie sul numero di bot. Secondo Musk, la percentuale di account fasulli indicata nei documenti di Twitter (meno del 5%) è falso. Non avendo ricevuto informazioni dettagliate sulla metodologia di calcolo, Musk ha rinunciato all’acquisizione, denunciando Twitter per frode. L’azienda californiana ha presentato a sua volta una denuncia per obbligare Musk a chiudere l’accordo. L’inizio del processo era fissato per il 17 ottobre al Delaware Chancery Court.

Ieri sera, il team legale ha comunicato che Musk intende completare la transazione alle condizioni originarie. Non è chiaro il motivo di questo dietrofront. Probabilmente gli avvocati non hanno trovato prove sufficienti a favore del loro cliente, inclusa la testimonianza dell’ex Chief Security Officer Peiter Zatko. Nel comunicato inviato alla SEC è scritto che l’acquisizione verrà completata se il tribunale sospenderà il processo. Twitter ha dichiarato che intende concludere l’operazione (gli azionisti hanno già dato il loro consenso):

In base all’accordo firmato dalle parti, la transazione deve essere completata entro aprile 2023. Al momento, l’unico commento di Musk è questo criptico messaggio:

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 ott 2022
Link copiato negli appunti