Office 2003 al suo terzo pacco

Microsoft sta per rilasciare un nuovo e probabilmente ultimo service pack per Office 2003 che, oltre a correggere le vulnerabilità fin qui scoperte, migliora varie funzionalità e l'integrazione con Windows Vista

Redmond (USA) – Nelle prossime ore Microsoft renderà disponibile il terzo service pack (SP3) per Office 2003, un’edizione della suite per l’ufficio di Microsoft che, sebbene ad inizio anno abbia lasciato il passo a Office 2007, resta ancora di gran lunga la più diffusa.

Il nuovo service pack migliora l’intergrazione del non più giovanissimo Office 2003 con gli ultimi pargoli di Microsoft, quali Windows Vista, Office 2007, Internet Explorer 7 e Windows SharePoint Services 3.0.

La dimensione del download è di circa 120 MB per la versione inglese e, stando ad un portavoce di Microsoft, non più di 140 MB per le varie localizzazioni. Gli utenti che utilizzano la funzionalità Aggiornamenti automatici di Windows potranno scaricare l’SP3 direttamente da qui, ma non prima di qualche settimana.

L’aggiornamento non introduce funzionalità di particolare rilievo, ma si limita a migliorare vari aspetti, tra i quali la compatibilità con i formati di Office 2007, la funzione di ripristino dei file, la possibilità di installare gli add-in di Access sotto Vista ecc. Infine, come anticipato ieri , l’SP3 disattiva la funzione fast save per meglio salvaguardare la privacy degli utenti.

Una descrizione dettagliata dell’SP3 per Office 2003, e delle patch in esso contenute, è stata pubblicata da Microsoft qui .
Update (ore 0,55) – La versione italiana dell’SP3 è ora disponibile qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lillo scrive:
    Posta inviata
    Io lo userei volentieri un client locale ma trovo troppo comodo avere i repository delle mail ricevute ed inviate sulle webmail di GMail o Yahoo! Mail.Perché per me i messaggi inviati sono importanti quanto e più diquelli ricevuti.Se i gestori delle mail più importanti come Gmail e Yahoo facessero un webservice per permettere ad un plugin per Thunderbird di caricare la posta inviata nella rispettiva cartella dela webmail io tornerei volentieri ad utilizzare Thunderbird.Premesso che non so se IMAP permetta ciò... E allora chiedo scusa per l'ignoranza.
    • Webmaster76 scrive:
      Re: Posta inviata
      - Scritto da: Lillo
      Se i gestori delle mail più importanti come Gmail
      e Yahoo facessero un webservice per permettere ad
      un plugin per Thunderbird di caricare la posta
      inviata nella rispettiva cartella dela webmail Guarda che è già così per gmail... una copia delle mail inviate da thunderbird viene copiata nella cartella "posta inviata" della webmail...
    • leeooo scrive:
      Re: Posta inviata
      Imap permette di fare tutto, ma è chiaro che siti come msn, yahoo e co. ti offrono la mail gratis xkè tu di fianco alla mail hai banner pubblicitari! Se te le scarichi poi chi vede i banner??? Il problema è tutto li.Cmq anche io sono daccordo con te, usare webmail è + comodo xkè te le leggi dove capiti, e se cambi ISP nn ti sparisce la mail.Più che altro secondo me il problema della mancata diffusione (relativa) è semplicemente una minore richiesta di client di posta.Io non uso ne Thunderbird, ne Outlook o Outlook Express, ne nessun altro tipo.Penso di non essere l'unico.
  • ------ scrive:
    Quanto prendono di stipendio quei tipi?
    Quanto prendono di stipendio quei tipi?
  • Mattia scrive:
    L'ultima versione
    L'ultima versione di Thunderbird è la 2.0.0.6 (non la 2.0.6) ma presto arriverà la 2.0.0.7 visto che oggi è uscita questa versione per Firefox.
  • accadenti scrive:
    il minculpop
    vero redazione!
  • no0tic scrive:
    meglio così
    meglio, anche se 3 milioni di dollari forse non un po' pochi :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 08.18-----------------------------------------------------------
  • inuxL scrive:
    USATE PINE
    leggerezza senza eguali e una capacita' infinita di personalizzazione, nonche' di integrazione onc altri tool.Con poca fatica e' possibile crare degli script capaci di gestire in modo iperpersonalizzato la posta, facendo impallidire lo sciocco sistema di regole inventato da thunderbird. non parliamo poi della possibilita' di sfruttare tramite script le potenzialita' infinita delle regular expression nella lotta allo spam e una eventale integrazione con tool osr per l'individuazione dello spam tramite immagini.insomma un piccolo software dalla gustosa interfaccia retro' puo' dare a molti, se non a tutti grandi soddisfazioni.[img]http://z.about.com/d/email/1/0/L/Y/2/pine200.png[/img]
    • Segaiolo scrive:
      Re: USATE PINE
      - Scritto da: inuxL
      leggerezza senza eguali e una capacita' infinita
      di personalizzazione, nonche' di integrazione onc
      altri
      tool.

      Con poca fatica e' possibile crare degli script
      capaci di gestire in modo iperpersonalizzato la
      posta, facendo impallidire lo sciocco sistema di
      regole inventato da thunderbird.


      non parliamo poi della possibilita' di sfruttare
      tramite script le potenzialita' infinita delle
      regular expression nella lotta allo spam e una
      eventale integrazione con tool osr per
      l'individuazione dello spam tramite
      immagini.

      insomma un piccolo software dalla gustosa
      interfaccia retro' puo' dare a molti, se non a
      tutti grandi
      soddisfazioni.

      [img]http://z.about.com/d/email/1/0/L/Y/2/pine200.Sarai mica un vecchio che vive nel passato?
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: USATE PINE
      Nel mondo c'è anche chi lavora capo!
    • Ale scrive:
      Re: USATE PINE
      Semmai mutt.... pine è davvero obsoleto....
    • bi biiii scrive:
      Re: USATE PINE

      insomma un piccolo software dalla gustosa
      interfaccia retro' puo' dare a molti, se non a
      tutti grandi
      soddisfazioni.Anche a me piacciono quei programmi testualima quelli bisogna studiarli, in thunderbird cicapisci molto prima...
    • iwbakh scrive:
      Re: USATE PINE
      Per vedere un messaggio HTML con vari allegati MIME quante pipe ( con una p sola http://it.wikipedia.org/wiki/Pipe ) bisogna fare?:-)
  • Sgabbio scrive:
    Leggero OT su Firefox e Google
    Mi scuso per OT, ma considerando che si parla dell'assetto della mozilla fondation, mi sembrava giusto dirla qui.Girano voci che affermano che i rapporti con mozilla e Google siano inclinati per via dell'esistenza dell'estensione "AdBlock" per Firefox. Infatti sembra che Google, noto sponsor che da tanti dindini per lo sviluppo del browser Open source, non veda di buon occhio l'esistenza di questa estensione che filtra la pubblicità che come ben sapete è una delle maggiori fonti di guadagno di Google.Questa ovviamente è una voce, comunque, l'ho trovo allarmantePS: Sapete....l'ora tarda...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 11.07-----------------------------------------------------------
    • fuddot scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
      - Scritto da: Sgabbio
      Mi scuso per OT, ma considerando che si parlama no perché scusarti ...sono andato ad installarmi subito l'estensione, ancora devo capire cosa combina, ma sembra che blocchi i banner, vero?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        Si, blocca varie forme pubblicitarie presenti in vari siti, Dai banner, hai filmatini in flash, per non parlare dei fasti che provocano robe come intelliTXT e affini.Ti Consiglierei Adblock Plus che è più completo con tanto di lista corposa è dove è possibile fare delle regole con eccezioni varie ecc ecc...
        • accadenti scrive:
          Re: Leggero OT su Firefox e Google
          - Scritto da: Sgabbio
          l'ha trovo allarmante
          Dai banner, hai filmatini in flashGuarda che alla elementari hai incamerato troppe acca, non ridarcele tutte adesso, usale con parsimonia potrebbero servirti più in là.
          • no0tic scrive:
            Re: Leggero OT su Firefox e Google

            Girano voci che affermano che i rapporti con
            mozilla e Google siano inclinati per viaanche i "rapporti inclinati" non sono male: che posizione è nel kamasutra?
          • Blah scrive:
            Re: Leggero OT su Firefox e Google
            E che dire di quest'altra acrobazia:"comunque, l'ha trovo allarmante"
        • giacche scrive:
          Re: Leggero OT su Firefox e Google
          - Scritto da: Sgabbio
          Si, blocca varie forme pubblicitarie presenti in
          vari siti, Dai banner, hai filmatini in flash,
          per non parlare dei fasti che provocano robe come
          intelliTXT e
          affini.


          Ti Consiglierei Adblock Plus che è più completo
          con tanto di lista corposa è dove è possibile
          fare delle regole con eccezioni varie ecc
          ecc...Ma hai problemi hardware o scrivi sempre così???
      • clic scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        - Scritto da: fuddot
        - Scritto da: Sgabbio

        Mi scuso per OT, ma considerando che si parla

        ma no perché scusarti ...
        sono andato ad installarmi subito l'estensione,
        ancora devo capire cosa combina, ma sembra che
        blocchi i banner,
        vero?Ti consiglio vivamente NoScript, senza quello mi sento nudo
    • MeX scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
      - Scritto da: Sgabbio
      Mi scuso per OT, ma considerando che si parla
      dell'assetto della mozilla fondation, mi sembrava
      giusto dirla
      qui.


      Girano voci che affermano che i rapporti con
      mozilla e Google siano inclinati per via
      dell'esistenza dell'estensione "AdBlock" per
      Firefox. Infatti sembra che Google, noto sponsor
      che da tanti dindini per lo sviluppo del browser
      Open source, non veda di buon occhio l'esistenza
      di questa estensione che filtra la pubblicità che
      come ben sapete è una delle maggiori fonti di
      guadagno di
      Google.


      Questa ovviamente è una voce, comunque, l'ha
      trovo
      allarmanteforse i rapporti più che "inclinati" potrebbero essere "incrinati", e cmq penso che a google non importi molto... non è che tutti quelli che usano Firefox usano adblock!Inoltre... io adblock ce l'ho ma le pubblicità di google non le filtro perchè non sono fastidiose... lo uso solo per i banneroni e a dire la verita ho installato adblock da quando su PI è apparsa quella fastidiosa pubblicità con il video IBM... che fastidio!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 08.39-----------------------------------------------------------
      • tizio scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        lol anch'io ho installato adblock perchè ogni volta che partiva quel filmato sobbalzavo letteralmente dalla sedia.ora navigo che è un piacere, grazie PI
      • Sgabbio scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        Io filtro pure IntelliTXT e affini che sono ancora PEGGIO!!!
        • MeX scrive:
          Re: Leggero OT su Firefox e Google
          boh tanto ormai l'occhio me li salta automaticamente... come i link sponsorizzati su google quando fai una ricerca mi sono del tutto "trasparenti" però se nella prima pagina nn trovo ciò che cerco a volte tra quelli sponsorizzati c'è proprio quello che cercavo... almeno è una pubblicità che prova ad essere costruttiva... non come il video IBM con tanto di audio... teribile!
    • No adv scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google

      Questa ovviamente è una voce, comunque, l'ha
      trovo
      allarmanteAdblock e Noscript sono indispensabili per non essere sommersi di pubblicità pure su Internet, come se non bastasse tutta la spazzatura visiva che ci sorbiamo appena accendiamo la TV o mettiamo piede fuori di casa.Quindi W ADB+ e NS, e fan*ulo a Google
      • Beppaski laraski scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        Tra l' altro Adblock Plus può essere affiancato da Adblock Filterset.G updater, che ne aggiorna automaticamente i filtri relativi ai siti/forum italiani.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        Hmmm no scusami, io non uso molto Firefox, ma NoScript e stato realizato per ben altri scopi se non erro.
    • pippo scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
      Io uso ADBlock anche per puntoinformatico... (rotfl)
    • No ADV = Dindi scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
      Stroncare la pubblicità significa dover iniziare a pagare abbonamenti su abbonamenti per vedere ogni cosa.Sinceramente tra le due opzioni preferisco qualche spot qua e la.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Leggero OT su Firefox e Google
        Capisco, ma basta essere selettivi ed eliminare le forme pubblicitarie fastidiose, come i filmatini in flash o i link pubblicitari che spuntano in mezzo ai testi...
        • Pinco Pallino scrive:
          Re: Leggero OT su Firefox e Google
          - Scritto da: Sgabbio
          Capisco, ma basta essere selettivi ed eliminare
          le forme pubblicitarie fastidiose, come i
          filmatini in flash o i link pubblicitari che
          spuntano in mezzo ai
          testi...Sono d'accordo, la pubblicità serve sia a chi vende che a chi compra.Se fatta bene, purtroppo raramente...
    • Anonimous Coward scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
      In tutti i casi Google si distingue per non ignorare l'evidenza: questa FAQ si trova proprio sull'help-center di GMail e spiega come usare AdBlock+http://mail.google.com/support/bin/answer.py?answer=30926
    • ... scrive:
      Re: Leggero OT su Firefox e Google
      Beh anche NoScript può bloccare gli annunci di Google, questi vengono visualizzati tramite un javascript.Se invece viene usato un iframe basta bloccare quelli.
  • mak77 scrive:
    Serve una nuova visione
    al momento Thunderbird pur essendo usato da 5-10 milioni di utenti in tutto il mondo non genera ritorni a mozilla corporation, mentre Firefox ne genera un bel po', per questo motivo è stato lasciato "indietro" come nuove featuresCompito della nuova corporation sarà quindi anche trovare il modo di avere un ritorno finanziario dallo sviluppo del prodotto.Sicuramente non sarà quindi solo un client e-mail, anche lo sviluppo di windows mail ha subito profondi rallentamenti in seno a microsoft... i client mail non portano ritorni e oggi va sempre più di moda usare la webmail, anche per motivi di spam e sicurezza...Vedremo dove ci porterà il nuovo assetto, uso thunderbird da un bel po' e non ci sono particolari problemi, quindi non credo ci sia motivo di preoccuparsi, la manovra porterà si ad un rallentamento nello sviluppo, ma seguito da una netta accelerazione
    • Alessandrox scrive:
      Re: Serve una nuova visione
      - Scritto da: mak77
      al momento Thunderbird pur essendo usato da 5-10
      milioni di utenti in tutto il mondo non genera
      ritorni a mozilla corporation, mentre Firefox ne
      genera un bel po', per questo motivo è stato
      lasciato "indietro" come nuove
      features

      Compito della nuova corporation sarà quindi anche
      trovare il modo di avere un ritorno finanziario
      dallo sviluppo del
      prodotto.

      Sicuramente non sarà quindi solo un client
      e-mail, anche lo sviluppo di windows mail ha
      subito profondi rallentamenti in seno a
      microsoft... i client mail non portano ritorni e
      oggi va sempre più di moda usare la webmail,
      anche per motivi di spam e
      sicurezza...
      Vedremo dove ci porterà il nuovo assetto, uso
      thunderbird da un bel po' e non ci sono
      particolari problemi, quindi non credo ci sia
      motivo di preoccuparsi, la manovra porterà si ad
      un rallentamento nello sviluppo, ma seguito da
      una netta
      accelerazioneVa bene se hai 1-2 account e poche pretese maX chi ha account multipli e/o vuole usare piu' identita' con ogni account, usare le webmail e' autentico masochismo...
      • Elf scrive:
        Re: Serve una nuova visione
        - Scritto da: Alessandrox
        Va bene se hai 1-2 account e poche pretese ma
        X chi ha account multipli e/o vuole usare piu'
        identita' con ogni account, usare le webmail e'
        autentico
        masochismo...Il problema però è che se ad esempio hai la connessione Alice ed una casella di posta di Libero non puoi scaricarti la posta con un client, a meno di usare un wrapper e la gente spesso non lo sa usare, quindi ad un certo punto si scoccia e smette di usare i client di posta. Almeno così la vedo io.
        • Gigi scrive:
          Re: Serve una nuova visione
          - Scritto da: Elf
          Il problema però è che se ad esempio hai la
          connessione Alice ed una casella di posta di
          Libero non puoi scaricarti la posta con un
          client, a meno di usare un wrapper e la gente
          spesso non lo sa usare, quindi ad un certo punto
          si scoccia e smette di usare i client di posta.
          Almeno così la vedo
          io.Anche io mi sono scocciato, infatti non uso più la mail di libero.Poi come si dice... degustibus.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Serve una nuova visione
          - Scritto da: Elf
          - Scritto da: Alessandrox

          Va bene se hai 1-2 account e poche pretese ma

          X chi ha account multipli e/o vuole usare piu'

          identita' con ogni account, usare le webmail e'

          autentico

          masochismo...
          Il problema però è che se ad esempio hai la
          connessione Alice ed una casella di posta di
          Libero non puoi scaricarti la posta con un
          client, a meno di usare un wrapper e la gente
          spesso non lo sa usare, quindi ad un certo punto
          si scoccia e smette di usare i client di posta.
          Almeno così la vedo
          io.Infatti, nel caso uso sia la webmail sia il client... comunque da sempre ho evitato accuratamente di usare le mailbox dei fo rnitori di connessione (le uso solo per mantenere i rapporti con l' ISP stesso) e mi faccio delle mailbox indipendenti... (ce ne sono a iosa), cosi' quando cambio ISP sto' tranquillissimo.(geek) :)
          • Pinco Pallino scrive:
            Re: Serve una nuova visione
            oppure usi freepops.orgche ha il duplice vantaggio di funzionare bene e di fregare i provider ;-)
          • sberla54 scrive:
            Re: Serve una nuova visione

            Il problema però è che se ad esempio hai la
            connessione Alice ed una casella di posta di
            Libero non puoi scaricarti la posta con un
            client, a meno di usare un wrapper e la gente
            spesso non lo sa usare, quindi ad un certo punto
            si scoccia e smette di usare i client di posta.
            Almeno così la vedo
            io.Potete usare l'estensione "webmail" di Thunderbird: http://webmail.mozdev.org/Funziona per libero e per hotmail (e live mail). Per alice non so :)
          • Elf scrive:
            Re: Serve una nuova visione
            Azz non la conoscevo!Vabbè che io ho la casella su email.it, ma può sempre far comodo.Grazie!
    • AKA scrive:
      Re: Serve una nuova visione
      Sicurezza??? Una webmail è molto più insicura di un client di posta!!!
Chiudi i commenti