Le fotocamere Olympus OM-D diventano webcam

Il software Olympus OM-D Webcam, al momento disponibile solo per Windows e in versione beta, è offerto dal produttore in download gratuito.
Il software Olympus OM-D Webcam, al momento disponibile solo per Windows e in versione beta, è offerto dal produttore in download gratuito.

Nonostante il recente annuncio dell’uscita dal mercato imaging, Olympus conferma l’intenzione di continuare a fornire supporto a coloro che fin qui hanno scelto una fotocamera del marchio: oggi il rilascio di un software che trasforma la fotocamera in una webcam così da poterla utilizzare per le comunicazione da remoto, le videochiamate e le videoconferenze senza dover ricorrere a complicate soluzioni di terze parti.

Olympus OM-D Webcam beta in download su PC

La versione beta di Olympus OM-D Webcam è offerta in download gratuito (link a fondo articolo) su computer con sistema operativo Windows. Al momento quella destinata a macOS non è stata pubblicata e non è chiaro se arriverà in futuro. Sono cinque i modelli supportati, con la compatibilità che si spera possa essere ampliata più avanti: E-M1X, E-M1, E-M1 Mark II, E-M1 Mark III, E-M5 Mark II. Ecco il suo funzionamento.

Il processo di setup è semplice e per connettere la fotocamera al PC non serve altro se non il cavo USB fornito in dotazione. È così possibile utilizzare l’accoppiata corpo macchina e ottica per partecipare a riunioni senza compromessi in termini di qualità su servizi come Google Meet, Zoom, Microsoft Teams, Cisco Webex e così via.

Il software Olympus OM-D Webcam Beta per trasformare la fotocamera in una webcam

Utility di questo tipo sono state lanciate nei mesi scorsi anche da Canon con EOS Webcam Utility, Panasonic con LUMIX Tether for Streaming e da Fujifilm con Fujifilm X Webcam. In tutti i casi l’obiettivo è quello di andare incontro alle esigenze di chi per via della crisi sanitaria si è trovato a dover fare i conti con la configurazione di un setup dedicato a smart working, didattica a distanza e comunicazione da remoto.

Fonte: Olympus
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti