Opera GX Mobile: il browser per il gaming in beta su Android e iOS

Il browser Opera GX arriva su Android e iOS

La software house norvegese porta l'edizione del proprio browser dedicata al gaming sulle piattaforme mobile: Opera GX ora in beta per Android e iOS.
La software house norvegese porta l'edizione del proprio browser dedicata al gaming sulle piattaforme mobile: Opera GX ora in beta per Android e iOS.

Lanciato a metà 2019 su Windows e arrivato qualche mese più tardi anche su macOS, oggi Opera GX fa il suo debutto ufficiale in versione mobile: il browser per il gaming è da qualche ora disponibile in una inedita release beta su Android (download) e iOS (download).

Opera GX Mobile: la beta per Android e iOS

Tra le caratteristiche che lo rendono differente da Chrome e dagli altri software per la navigazione più noti, alcune opzioni per gestire in modo preciso risorse e prestazioni, ad esempio impostando limiti all'utilizzo di processore, RAM e traffico dati, così da non impattare sull'esperienza di gioco. Implementato poi un sistema per la sincronizzazione con la controparte desktop, attraverso la scansione di un codice QR, utile anche per il trasferimento dei file (con un peso massimo di 10 MB) da un dispositivo all'altro. Ancora, sono inclusi un ad-blocker per il blocco automatico delle inserzioni pubblicitarie e una protezione contro i cryptominer.

All'inizio di quest'anno, Opera ha confermato di voler fare sul serio con il progetto GX, annunciando l'acquisizione di YoYo Games e allungando così le mani su GameMaker Studio 2, piattaforma creata con l'obiettivo di semplificare lo sviluppo di giochi compatibili con device differenti.

Stando ai dati resi noti di recente, nel mese di marzo il browser contava 9 milioni di utenti attivi su base mensile, considerando esclusivamente le piattaforme Windows e macOS. Un significativo balzo in avanti, con un +190%, rispetto all'anno precedente.

Fonte: Opera
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti