Oracle, l'innovazione passa per APEX

Oracle, l'innovazione passa per APEX

Oracle APEX Application Development è la nuova evoluzione cloud di APEX, per velocizzare lo sviluppo di applicazioni enterprise di tipo data-driven.
Oracle APEX Application Development è la nuova evoluzione cloud di APEX, per velocizzare lo sviluppo di applicazioni enterprise di tipo data-driven.

Oracle getta le basi per un modo nuovo, più rapido ed efficiente, di sviluppare applicazioni enterprise data-driven. Si tratta dell’evoluzione dell’applicativo low-code APEX (Application Express), ora disponibile sotto forma di servizio cloud gestito. Oracle APEX Application Development è ora un servizio standalone disponibile su Oracle Cloud Infrastructure, accessibile ad un costo che parte da 360 euro al mese.

Oracle APEX Application Development

Secondo quanto annunciato da Oracle, APEX Application Development offre supporto per più di 500 utenti e applicazioni illimitate, scalando elasticamente ogni qualvolta sia necessaria maggior capacità. Il risultato sarebbe eclatante dal punto di vista degli sviluppatori: secondo le analisi Pique Solutions, infatti, avranno la possibilità di mettere a punto applicazioni enterprise 38 volte più velocemente, senza dover in alcun modo apprendere complesse tecnologie full-stack. Questo tipo di vantaggio si traduce direttamente in costi estremamente minori e maggior reattività, potendo mettere rapidamente a terra le idee di sviluppo.

Oracle continua a sostenere le comunità di sviluppatori e il nuovo servizio APEX è il più recente esempio di questo impegno; permette a sviluppatori non professionisti, analisti di business, sviluppatori professionali di creare rapidamente e implementare applicazioni eleganti,
responsive e data-driven con il minimo sforzo. APEX è abbastanza potente per poter costruire la gran parte delle applicazioni data-driven: crearle con la programmazione tradizionale ora dovrebbe essere l’eccezione, non la regola.

Andrew Mendelsohn, Executive Vice President, database server technologies, Oracle

Attorno al mondo APEX, disponibile ormai da due decenni, son gravitati nel tempo 500 mila sviluppatori: è questa la community a cui l’evoluzione del servizio fa riferimento: “L’architettura Oracle APEX offre una integrazione estremamente stretta con il database, permettendo di ridurre di 10 volte la necessità di creare round trip tra applicazione e database; inoltre APEX permette agli sviluppatori di sfruttare pienamente la potenza e la semplicità del linguaggio SQL“.

Andrew Mendelsohn, Executive Vice President Oracle Database Server Technologies di Oracle

Andrew Mendelsohn, Executive Vice President Oracle Database Server Technologies di Oracle

Gli sviluppatori che siano interessati ad adottare un tipo di sviluppo semplice e dichiarativo invece che la complessa programmazione di tipo tradizionale possono iniziare a creare applicazioni low code gratuitamente usando il nuovo servizio APEX Application Development che è incluso in Oracle Cloud Free Tier“. Nessun compromesso, tuttavia: solo valore aggiunto. Secondo quanto spiegato da Oracle, “le applicazioni così costruite e implementate beneficiano degli elevati livelli di sicurezza, scalabilità, disponibilità e performance offerti da Oracle Autonomous Database“.

Ogni informazione aggiuntiva è disponibile sull’apposito sito ufficiale messo a punto da Oracle per enunciare tutte le novità sul progetto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 01 2021
Link copiato negli appunti