Oracle e Google, parola ai vertici

Prosegue il dibattimento sul presunto "furto" di codice Java da parte di Google: il CEO di Oracle parla di "gratuità" della virtual machine ex-Sun e di smartphone, il co-founder di Google nega le responsabilità

Roma – Dopo la presentazione dei messaggi riservati scambiati ai piani alti di Google, ora tocca agli alti papaveri delle due parti testimoniare nel processo che vede contrapposti Oracle e Mountain View: il CEO di Oracle Larry Ellison e il co-fondatore di Google Larry Page parlano dello status legale di Java, della guerra degli smartphone e di “buone intenzioni”.

Il motivo del contendere è la gratuità del codice Java e lo status legale delle API di programmazione connesse a due brevetti di proprietà di Oracle, e per quanto riguarda il primo caso i legali di Google hanno interrogato Ellison chiedendo una risposta secca.

Il CEO di Oracle ha semplicemente risposto di non sapere se il linguaggio Java sia gratuito o meno, lasciando poi spazio a Thomas Kurian (vice-presidente per lo sviluppo del prodotto) per discutere dei casi specifici in cui l’uso di tool di sviluppo Java richieda in effetti una licenza di utilizzo.

A continuare a sostenere la completa legittimità dei comportamenti di Google è Larry Page: il co-fondatore del colosso di Mountain View ha detto che Android usa solo le parti free di Java tralasciando accuratamente quelle coperte dalle licenze di utilizzo. Messo davanti all’evidenza di codice copiato lettera per lettera (e simbolo per simbolo) tra prodotti Oracle e Google, si è limitato a parlare di “qualche disputa su alcuni file”. E comunque, si è smarcato Page, se qualcuno ha fatto qualcosa di illegale gli executive non ne sapevano nulla.

Piuttosto Oracle avrebbe il solo obiettivo di estrarre denaro da un prodotto di successo come Android, ha continuato Google, dopo aver più volte in passato parlato di un codice Java completamente liberato a vantaggio di tutti e aver lodato il progetto Android.

Oracle sarebbe “disperata” per il successo di Android, dice Google, prova ne sia un vecchio piano (confermato da Oracle) mai messo in atto di acquisire RIM o Palm per entrare in maniera diretta nel mercato mobile.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • DrLoki scrive:
    POSTE vergognose!
    Personalmente ce l'ho a morte con il disservizi delle Poste.2 esempi:1. Dal web dicono che è possibile fare dei pagamenti con Carta di Credito... ecco peccato con il pagamento non vada MAI a buon fine. Io e mia moglie abbiamo anche telefonato più volte per segnalare il disservizio, ma dopo attese lunghe e snervanti ci si trova a ripetere sempre le stesse cose a degli sciagurati che non sanno che dirti e tanto meno che fare.2. Per poter fare un pagamento occorre registrarsi... io l'ho fatto anni fa e non ho più il mio ID user. Un qualsiasi sito permette di riottenere l'ID e resettare la password fornendo la mail legata all'utenza. Con le poste no, DEVI per forza ricordare il tuo ID user o nisba.
  • Lino Coldebella scrive:
    Cittadino schiavo pubblico delle poste
    Le poste continuano a riciclarsi in ruoli che non le competono e con bassa capacità, con personale incompetente e assai sgarbato.Vendono troppi servizi agli sportelli che provocano code d'attesa di minimo mezz'ora.Sono stanco di ricevere dalle pubbliche amministrazioni i bollettini con annullate le caselle dell'IBAN costringendomi a recarmi in posta per consumare benzina, perdere un'ora del mio tempo, versare 1,10 di spesa quando con l'internet baking alla sera od in giorno festivo a costo zero, in 3 minuti posso bonificare l'importo con il vantaggio che il pagamento resta evidenziato nel conto corrente senza dovere archiviare e/o smarrire alcuna ricevuta.Dov'è la mia libertà di scegliere il mezzo di pagamento a me gradito?Sono eccellenti nel prendere per i fondelli i risparmiatori con tassi elevati d'interesse per il denaro depositato, spacciare il Bancoposta per Bancomat quando invece nei negozi viene letto come carta di credito.Per togliere le Poste dalla mia vita posso solo augurare un felice fallimento, tanto mi pesa doverla subire.
  • Anthony Lupara scrive:
    Pensioni
    Ieri era anche giorno di paga delle pensioni..no comment.Immagino una persona che prende meno di 1000 euro al mese e i soldi li ha bisogno.Che paese di pagliacci..
  • Jango scrive:
    Le stampanti ad aghi
    A me fanno ancora piu ridere le stampanti ad aghi anni 80 che usano ancora e che si inceppano sempre :D
  • Rettore scrive:
    schifo
    Io sono sempre più convinto che ci sia la mafia dietro...
    • collione scrive:
      Re: schifo
      - Scritto da: Rettore
      Io sono sempre più convinto che ci sia la mafia
      dietro...per me é colpa delle scie chimiche
  • XYZ scrive:
    Disaster Recovery..
    ..Questa sconosciuta..!
  • ruppolo scrive:
    Stamattina 45 minuti per...
    ...spedire una raccomandata!
  • MeX scrive:
    le poste useranno webinar...
    http://punto-informatico.it/PIWebinar/Home.aspx:D lol
  • Zio scrive:
    Problema di molti siti
    Ci sono anche siti di importanti giornali e quant'altro che spesso non fanno o vanno lenti. Il problema dei server sottodimensionati come dice qualcuno, riguarda molti in questi tempi.
  • Anonimo scrive:
    Il vero motivo
    E':Server SOTTODIMENSIONATI rispetto ai "terminali" per risparmiare e quando il server non ce la fa più ecco che succede il disastro...
  • the_m scrive:
    Re: Un po' di dati tecnici
    http://www.microsoft.com/italy/casi/caso.aspx?uid=f40a72c3-f779-45de-800a-99b919efcaffOk, qui parlano dei client XP (installati nel 2006) quando i problemi attuali credo che siano dovuti ad un blocco del windows server centrale con i servizi terminal...Però è divertente leggere tante belle parole, soprattutto nel paragrafo "Mai più sistema in panne"Ahaha FAILSOFT :D
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Un po' di dati tecnici
      Ma i problemi attuali pare siano legati ai sistemi centrali IBM. Solo che se alle Poste hanno avuto problemi con Microsoft anni fa e ora con IBM mi viene da pensare che non siano proprio competenti. Conosco banche che usano tecnologia IBM e altre che usano tecnologia Microsoft senza problemi. Perchè tutti questi problemi alle Poste?
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Un po' di dati tecnici
      Un'altro come Collione, come si dice, nomen omen...Ma nemmeno davanti al link dell'anno scorso, messo in bella vista nella notizia, ti fermi a riflettere?http://punto-informatico.it/3182429/PI/News/poste-italiane-caos-agli-sportelli.aspxSi tratta di "tecnologia" (...) IBM + HP, Microsoft aveva sì vinto la gara del 2000/2004, ma dopo 8 anni hanno passato il testimone a IBM e si vedono i risultati...Grazie per la tua profonda ricerca, bastava leggere la notizia.
  • Luca Annunziata scrive:
    Re: Un po' di dati tecnici
    non ce ne sono, dettaglila questione è tutta qua, sono tutti vincolati da NDA e roba del genere: nessuno ti dirà cosa non va, e noi possiamo solo segnalare che il problema c'è
    • collione scrive:
      Re: Un po' di dati tecnici
      - Scritto da: Luca Annunziata
      la questione è tutta qua, sono tutti vincolati da
      NDA e roba del genere: nessuno ti dirà cosa nonfaccio una battuta"ma è lo stesso nda firmato dagli oem android per le presunte violazioni brevettuali?" :D
    • Teo_ scrive:
      Re: Un po' di dati tecnici
      - Scritto da: Luca Annunziata
      non ce ne sono, dettagli
      la questione è tutta qua, sono tutti vincolati da
      NDA e roba del genereIo metterei su PI un form per i leak O)
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Un po' di dati tecnici


        Io metterei su PI un form per i leak O):-)))))))))))
      • Funz scrive:
        Re: Un po' di dati tecnici
        - Scritto da: Teo_
        - Scritto da: Luca Annunziata

        non ce ne sono, dettagli

        la questione è tutta qua, sono tutti
        vincolati
        da

        NDA e roba del genere

        Io metterei su PI un form per i leak O)PILeaks :DAnnunziata come Assange? :|
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Un po' di dati tecnici
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Teo_

          - Scritto da: Luca Annunziata


          non ce ne sono, dettagli


          la questione è tutta qua, sono tutti

          vincolati

          da


          NDA e roba del genere



          Io metterei su PI un form per i leak O)

          PILeaks :D
          Annunziata come Assange? :|In galera?
  • pippo cammello scrive:
    accenti
    le lettere accentate sono andate in ferie :D(firefox 11.0 su centos 6.2. no problem su altri siti).
    • Supern scrive:
      Re: accenti
      Confermo anche con firefox 12.0 su windows 7. Certo che se si comincia a cannare la codifica...
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: accenti
      problema mio, ho aggiornato notepad++ e ho dimenticato di settarlo correttamenteora è ok
      • pippo75 scrive:
        Re: accenti
        - Scritto da: Luca Annunziata
        problema mio, ho aggiornato notepad++ e ho
        dimenticato di settarlo
        correttamente

        ora è okvisto che sei della redazione posso approfittarne, state preparando un mega articolo per fine mese quando uscirà Ubuntu 12.04.Ora puoi cancellare il messaggio. ;) ;)
        • Non possiamo chiudere gli occhi scrive:
          Re: accenti
          - Scritto da: pippo75
          - Scritto da: Luca Annunziata

          problema mio, ho aggiornato notepad++ e ho

          dimenticato di settarlo

          correttamente



          ora è ok

          visto che sei della redazione posso
          approfittarne, state preparando un mega articolo
          per fine mese quando uscirà Ubuntu
          12.04.(rotfl)
  • gisella arboreto scrive:
    Commento all'articolo
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Il problema è evidentemente
    Sistematico, non è casuale.Quando si ha un servizio come quello che dovrebbe essere quello delle poste, ci vogliono i professionisti seri, ed evidentemente, non è questo il caso.Dovrebbero saltare un po' di teste.Ma siamo in Italia, non succederà niente.
    • Pavi scrive:
      Re: Il problema è evidentemente
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      Sistematico, non è casuale.

      Quando si ha un servizio come quello che dovrebbe
      essere quello delle poste, ci vogliono i
      professionisti seri, ed evidentemente, non è
      questo il
      caso.

      Dovrebbero saltare un po' di teste.
      Ma siamo in Italia, non succederà niente.Smetti di votare il PD e vedrai che le cose andranno meglio.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Il problema è evidentemente
        - Scritto da: Pavi
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella

        Sistematico, non è casuale.



        Quando si ha un servizio come quello che
        dovrebbe

        essere quello delle poste, ci vogliono i

        professionisti seri, ed evidentemente, non è

        questo il

        caso.



        Dovrebbero saltare un po' di teste.

        Ma siamo in Italia, non succederà niente.
        Smetti di votare il PD e vedrai che le cose
        andranno
        meglio.Il PD non ha mai contato niente e niente conterà mai.Votarlo o non votarlo è indifferente, ad ogni modo non ho mai votato il PD in tutta la mia vita.Una volta da ragazzo ho votato il PDS, ma me ne sono pentito subito.Certo che sentire consigli elettorali da uno che ha dimostrato ampiamente NULLA di politica come te, ha del grottesco.
      • collione scrive:
        Re: Il problema è evidentemente
        - Scritto da: Pavi
        Smetti di votare il PD e vedrai che le cose
        andranno
        meglio.tu continua votare PDL e le cose andranno a meraviglia
  • collione scrive:
    Microsoft
    come ti vuoi bloccare oggi? :Dposte italiane è uno dei tanti carrozzoni che si è affidato alla "superiore tecnologia" ( si fa per dire ovviamente ) di microsoft
    • ginfitz69 scrive:
      Re: Microsoft
      don't feed the troll, please
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Microsoft
      non mi risulta, per altro
      • collione scrive:
        Re: Microsoft
        purtroppo si Luca http://www.repubblica.it/2004/k/sezioni/scienza_e_tecnologia/gatesap/gatesposta/gatesposta.htmlquesto è solo un esempiomoltissima roba è stata appaltata a microsoft e anche ad altri in veritàstessa cosa per la rai che decise, inspiegabilmente, di basarsi rai.tv su silverlightin Italia o non sanno che esistono anche altre aziende con tecnologie magari migliori o c'è troppa ms-dipendenza ai piani alti
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Microsoft
          poste non c'entra niente con microsoft, in questo caso
          • collione scrive:
            Re: Microsoft
            mi pare di si, visto che si parla di utilizzare tecnologia microsofte alla fine dice pure "Ma questo è solo l'inizio del progetto messo in piedi da Microsoft e Poste italiane. "L'idea di una partnership è nata nel 2003 - ha detto Massimo Sarmi - e già oggi possiamo offrire due servizi, la Xbox e la raccomandata online". Nel futuro c'è invece la creazione di una piattaforma integrata di servizi per consentire a cittadini, aziende e pubblica amministrazione di usufruire dei servizi postali, finanziari, di logistica e di e-government erogati da Poste italiane mediante strumenti quali pc, telefoni cellulari e tv digitale. Quanto costa questa partnership con Microsoft non è dato sapere."e infatti, a quanto so, sono stati realizzati altri sistemi basati su software microsoftnon dico che sono quelli ad essere crashati, però il punto è che ci sono di sicuro
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Microsoft
            il disservizio di oggi non c'entra nienteper quanto mi risulta, non c'è tech microsoft coinvolta
          • pippo75 scrive:
            Re: Microsoft
            - Scritto da: Luca Annunziata
            il disservizio di oggi non c'entra niente
            per quanto mi risulta, non c'è tech microsoft
            coinvoltaMa le poste non sono passate ad IBM qualche mese fa? E sempre se non sbaglio hanno avuto proprio durante il trasferimento sui server IBM una montagna di problemi. ( che in reatlà nelle poste ci sono sempre stati e ancora esistono, solo che sono minori come numero rispetto quel periodo ).Sbaglio l'articolo linkato è vecchio di 8 anni? ( circa )
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Microsoft
            - Scritto da: Luca Annunziata
            il disservizio di oggi non c'entra niente
            per quanto mi risulta, non c'è tech microsoft
            coinvoltaLe voci parlano di problemi con il sistema centrale IBM ma non è veramente chiaro se sono proprio questi sistemi o altro. Mai visto gente così abbottonata. Probabilmente il problema è ben complesso e devono esserci intrecci notevoli.Comunque anni fa hanno avuto problemi con la tecnologia Microsoft, oggi con quella IBM. A questo punto forse il problema è proprio alle Poste, non nei fornitori.
          • Akiro scrive:
            Re: Microsoft
            Il problema è che IBM non vuol perdere la commessa (faraonica) e Poste cerca di scaricare le colpe a IBM... da qui lo stallo.Poi se il mondo del lavoro è intenzionato a spendere sempre meno, a tagliare i costi (persone e HW) e poi si lamenta di eventuali disservizi... bhe, evidentemente chi fa i calcoli non tiene conto di tutti i fattori.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Microsoft
            - Scritto da: Akiro
            bhe, evidentemente chi fa i calcoli non tiene
            conto di tutti i
            fattori.Ma chi fa i calcoli? IBM o le Poste? In ogni caso costui non ha lavorato bene.
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Microsoft
            Collione, come si dice, nomen omen...Ma nemmeno davanti al link dell'anno scorso, messo in bella vista nella notizia, ti fermi a riflettere?http://punto-informatico.it/3182429/PI/News/poste-italiane-caos-agli-sportelli.aspxSi tratta di "tecnologia" (...) IBM + HP, Microsoft aveva sì vinto la gara del 2000/2004, ma dopo 8 anni hanno passato il testimone a IBM e si vedono i risultati...Grazie per la tua profonda ricerca, bastava leggere la notizia.
          • supercollio ne scrive:
            Re: Microsoft
            sei ridicolo, un articolo vecchio di 8 anni solo per parlare male di microsoft e dare sfogo sulla tastiera alle tue dita sudaticcie.voi open sorciari diventate giorno dopo giorno più ridicoli.
          • iRoby scrive:
            Re: Microsoft
            - Scritto da: supercollio ne
            ridicoli.Come i vostri nick, d'altronde...
        • nome e cognome scrive:
          Re: Microsoft
          - Scritto da: collione
          purtroppo si Luca
          http://www.repubblica.it/2004/k/sezioni/scienza_e_

          questo è solo un esempioE questo esempio dove lo mettiamo?http://it.redhat.com/about/news/press-archive/2012/2/PosteItaliane
          moltissima roba è stata appaltata a microsoft e
          anche ad altri in
          veritàRedhat ad esempio
          in Italia o non sanno che esistono anche altre
          aziende con tecnologie magari migliori o c'è
          troppa ms-dipendenza ai piani
          altiSi è visto infatti... "La collaborazione tra Poste Italiane e Red Hat risale al 2009 e da allora la presenza di JBoss Enterprise Application Platform, JBoss Enterprise SOA Platform e JBoss Enterprise Portal Platform si è costantemente ampliata."E infatti nel 2011 si pianta tutto, nel 2012 si pianta tutto di nuovo... meno male che c'è redhat.
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Microsoft
          Collione, come si dice, nomen omen...Ma nemmeno davanti al link dell'anno scorso, messo in bella vista nella notizia, ti fermi a riflettere?http://punto-informatico.it/3182429/PI/News/poste-italiane-caos-agli-sportelli.aspxSi tratta di "tecnologia" (...) IBM + HP, Microsoft aveva sì vinto la gara del 2000/2004, ma dopo 8 anni hanno passato il testimone a IBM e si vedono i risultati...Grazie per la tua profonda ricerca, bastava leggere la notizia.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Microsoft
      - Scritto da: collione
      come ti vuoi bloccare oggi? :D

      poste italiane è uno dei tanti carrozzoni che si
      è affidato alla "superiore tecnologia" ( si fa
      per dire ovviamente ) di
      microsoftManco a dirlo, al primo linux installato gli è esploso tutto tra le mani. http://it.redhat.com/about/news/press-archive/2012/2/PosteItaliane
      • redatto scrive:
        Re: Microsoft
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: collione

        come ti vuoi bloccare oggi? :D



        poste italiane è uno dei tanti carrozzoni
        che
        si

        è affidato alla "superiore tecnologia" ( si
        fa

        per dire ovviamente ) di

        microsoft

        Manco a dirlo, al primo linux installato gli è
        esploso tutto tra le mani.


        http://it.redhat.com/about/news/press-archive/2012Hai le prove che i server che sono andati giù fossero Redhat? No? E allora ZITTO!
        • brain scrive:
          Re: Microsoft
          - Scritto da: redatto
          - Scritto da: nome e cognome

          - Scritto da: collione


          come ti vuoi bloccare oggi? :D





          poste italiane è uno dei tanti
          carrozzoni

          che

          si


          è affidato alla "superiore tecnologia"
          (
          si

          fa


          per dire ovviamente ) di


          microsoft



          Manco a dirlo, al primo linux installato gli
          è

          esploso tutto tra le mani.






          http://it.redhat.com/about/news/press-archive/2012

          Hai le prove che i server che sono andati giù
          fossero Redhat? No? E allora
          ZITTO!le stesse prove del p1rla che ha sparato a zero su microsoft? :D
        • AMEN scrive:
          Re: Microsoft
          - Scritto da: redatto
          http://it.redhat.com/about/news/press-archive/2012

          Hai le prove che i server che sono andati giù
          fossero Redhat? No? E allora ZITTO!E tu hai prova che fossero prodotti MS? No? E allora zitto!:-P
          • redatto scrive:
            Re: Microsoft
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: redatto



            http://it.redhat.com/about/news/press-archive/2012



            Hai le prove che i server che sono andati giù

            fossero Redhat? No? E allora ZITTO!

            E tu hai prova che fossero prodotti MS? No? E
            allora
            zitto!
            :-PE chi ha mai parlato di prodotti MS? Mi sa che ti conviene stare ZITTO! :D
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Microsoft
      Collione, come si dice, nomen omen...Ma nemmeno davanti al link dell'anno scorso, messo in bella vista nella notizia, ti fermi a riflettere?http://punto-informatico.it/3182429/PI/News/poste-italiane-caos-agli-sportelli.aspxSi tratta di "tecnologia" (...) IBM + HP, Microsoft aveva sì vinto la gara del 2000/2004, ma dopo 8 anni hanno passato il testimone a IBM e si vedono i risultati...Grazie per la tua profonda ricerca, bastava leggere la notizia.
Chiudi i commenti