Outlook: Microsoft rinnova il sistema di notifica

Outlook: Microsoft rinnova il sistema di notifica

Microsoft ha comunicato l'introduzione di un nuovo riquadro per le notifiche in Outlook, inizialmente sarà solo per i clienti aziendali.
Microsoft ha comunicato l'introduzione di un nuovo riquadro per le notifiche in Outlook, inizialmente sarà solo per i clienti aziendali.

Per la gioia di tutti coloro che si servono di Outlook come client per la posta elettronica su computer e che non si reputano soddisfatti del modo in cui vengono segnalati i vari avvisi, d’ora in poi potranno godere di un rinnovato sistema di notifica.

Outlook: c’è un nuovo riquadro per le notifiche

Dopo la recente introduzione di Microsoft Editor, nel corso delle ultime ore, infatti, Microsoft ha annunciato di aver aggiunto un nuovo riquadro per le notifiche in Outlook. In realtà la novità sarebbe dovuta giungere già il mese scorso, ma meglio tardi che mai, come si suol dire.

Il riquadro in questione, visibile nello screenshot annesso di seguito, permette di decidere quali tipi di notifiche ricevere e quali invece no. È possibile gestire la ricezione degli avvisi relativi ad email, menzioni nei documenti, aggiornamenti di viaggio e altro ancora. Gli elementi notificati permangono per 30 giorni, dopodiché spariscono un automatico.

Notifiche Outlook

Per poter accedere al riquadro delle notifiche è sufficiente premere sull’icona con il campanello che si trova nella parte in alto a destra della finestra del client e facendo clic sulla notifica di riferimento viene effettuata l’azione correlata, per cui, ad esempio, cliccando sulla notifica di una menzione in un documento si apre quello specifico file.

Per personalizzare la ricezione delle notifiche, invece, basata selezionare l’icona con la ruota d’ingranaggio nell’angolo in alto a sinistra del riquadro e intervenire sulle varie opzioni disponibili nella schermata proposta successivamente.

Da tenere presente che per il momento la novità è fruibile solo per i clienti aziendali, ma in futuro potranno servirsene tutti. Più precisamente, Microsoft ha implementato le modifiche nel canale Office Insider su Windows Beta Channel in versione 2208 (build 15408.10000)e successive.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 lug 2022
Link copiato negli appunti