OVHCloud in OIN per difendere l'Open Source

OVHCloud in OIN per difendere l'Open Source

OVHCloud aderisce all'Open Invention Network per sposare la causa di Linux e trasformare questa iniziativa in valore per la cultura aziendale.
OVHCloud aderisce all'Open Invention Network per sposare la causa di Linux e trasformare questa iniziativa in valore per la cultura aziendale.

OVHCloud ha annunciato l’adesione all’Open Invention Network (OIN), un gesto simbolico e significativo che conferma l’approccio del gruppo sia nei confronti dell’innovazione che della sfera Open Source.

OVHCloud entra in OIN

Spiega Miroslaw Klaba, co-fondatore e Vicepresidente engineering di OVHcloud:

Nel corso dei suoi 21 anni di esistenza, OVHcloud ha sviluppato una forte visione su come l’innovazione sia fondamentale per supportare gli utenti del cloud, con uno sforzo incessante per basarla su open source e standard aperti. Entrare a far parte di OIN è una risorsa importante, al fine di continuare a sviluppare la nostra roadmap di innovazione aperta e portarla alla community. Costruendo un cloud aperto, OVHcloud vuole consentire a tutti di innovare liberamente e in sicurezza!

L’iniziativa vuole essere una conferma per quello che è considerato un valore per la cultura aziendale del brand (oggi attivo sul fronte dell’hosting e della collaborazione nel cloud): “In qualità di cloud provider europeo alternativo, OVHcloud incoraggia attivamente un intero ecosistema di sostenitori a collaborare, innovare e fornire servizi a community aperte. In conformità ai valori aziendali di fiducia e collaborazione e ai valori di prodotto di trasparenza, reversibilità e interoperabilità, OVHcloud ha scelto di aderire a OIN per accelerare la propria strategia di innovazione aperta, confermando così il suo impegno per la sovranità digitale e un approccio aperto alla tecnologia del software“.

OIN è una iniziativa nata per difendere la proprietà intellettuale che si addensa attorno al sistema Linux, tutelandola da aggressioni legali esterne attraverso il cross licensing di brevetti tra le aziende aderenti. OVHCloud mette pertanto a disposizione il proprio portfolio brevetti legati a Linux e rafforza ulteriormente una community ormai consolidata e finanziata da brand quali Google, IBM, NEC, Philips, Sony e SUSE.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 12 2020
Link copiato negli appunti