Photoshop gratis nel browser: come funziona?

Photoshop gratis nel browser: come funziona?

Potenziale rivoluzione per Photoshop: Adobe ha intenzione di rendere il software accessibile gratuitamente e direttamente dal browser.
Potenziale rivoluzione per Photoshop: Adobe ha intenzione di rendere il software accessibile gratuitamente e direttamente dal browser.

Oltre a celebrare i 75 anni di David Bowie, oggi Adobe ha avviato una fase di test relativa a Photoshop che merita di essere segnalata su queste pagine. È quella che rende il software accessibile gratuitamente nella sua incarnazione Web, attraverso il browser. Va fin da subito precisato che al momento l’iniziativa è limitata al Canada. L’intenzione sembra però essere quella di giungere a un rollout su larga scala in un futuro non troppo lontano.

Adobe renderà gratis Photoshop, nel browser

È sufficiente registrare un account gratuito per poterne beneficiare. Lo sviluppatore descrive la natura del servizio come freemium, anticipando dunque che alcune funzionalità potrebbero poi essere rese disponibili in esclusiva a coloro che sceglieranno di mettere mano al portafogli. Riportiamo di seguito in forma tradotta la dichiarazione attribuita a Maria Yap, VP della divisione Digital Imaging.

Desideriamo rendere Photoshop più accessibile e più semplice da utilizzare, facendo sì che un numero più elevato di utenti lo possa testare e possa provare l’esperienza offerta dal prodotto.

La versione dell’applicativo eseguibile all’interno del browser è stata lanciata nell’ottobre scorso in occasione dell’evento Adobe MAX. All’epoca si trattava di un’incarnazione del software con alcune evidenti limitazioni in termini di funzionalità, ma gli aggiornamenti rilasciati post-lancio hanno migliorato la situazione. Prosegue Yap.

Vogliamo che sia Photoshop ad andare incontro agli utenti, ovunque essi già di trovano. Non bisogna dover disporre di una macchina potente per farlo.

Sempre in queste ore è stato presentato anche un nuovo filtro basato sull’intelligenza artificiale e in grado di restaurare in un solo click le scansioni di fotografie vecchie e logore, un’operazione lunga e complessa da portare a termine a mano come ben sa chi si è cimentato. Si chiama Photo Restoration e questo è il suo funzionamento.

Dai libero sfogo alla tua creatività con gli strumenti della suite  Adobe Creative Cloud: puoi approfittare del periodo di prova gratuita.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 giu 2022
Link copiato negli appunti