Più facile togliersi dagli indici di Google

BigG vara nuovi tool per i webmaster che intendono rimuovere i propri spazi web dai risultati di ricerca. Un metodo più veloce di quelli tradizionali

Roma – È un cruccio per un certo numero di webmaster, almeno di quelli che intendono rimuovere dagli indici di Google il proprio sito. E ora BigG ha deciso di venir loro incontro, forse anche per rispondere meglio ad alcune corporation che hanno trasformato il problema in procedimenti legali.

Sebbene basti una modifica al file robots.txt per evitare l’indicizzazione, tuttavia una volta che le pagine sono state indicizzate, rimuoverle può richiedere un certo tempo: la rimozione avviene solo quando il crawler di Google passa nuovamente sul sito, registrando così la richiesta di rimozione. Ma da oggi, annuncia Google , non è più necessario attendere.

Il nuovo strumento si trova tra i tool per i webmaster di BigG: una volta accertato che si gestisce un determinato sito è possibile cliccare sull’opzione “Nuova richiesta di rimozione” (“New Removal Request”).

Affinché il giochino funzioni, è necessario che la pagina che si intende bloccare non sia più raggiungibile (codice 404 o 410), che la URL sia “protetta” da un file robots.txt configurato allo scopo o che siano stati usati i meta tag che istruiscono i software di Google a non agire su determinati spazi web.

Secondo The Register il nuovo tool non arriva ora per caso , sarebbe infatti legato alla sconfitta legale di Google in Belgio, dove alcuni editori sono riusciti a trionfare in tribunale per quella che considerano la “cattura abusiva dei contenuti” da parte di BigG per la realizzazione del suo servizio di News. Con il nuovo strumento, anche per loro sarà più facile in breve tempo veder sparire le proprie URL dagli indici del celebre motore di ricerca.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dirk Pitt scrive:
    OT: che ridere
    Corte Suprema del Popolo e Supremo Protettorato del Popolo .Che poi il suddetto popolo conti meno di zero non importa.
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: che ridere
      - Scritto da: Dirk Pitt
      Corte Suprema del Popolo e Supremo
      Protettorato del
      Popolo .

      Che poi il suddetto popolo conti meno di zero non
      importa.E' vero! Se ti puo' consolare, pensa che anche in Cina e' lo stesso. Beh, loro stanno un po' meglio, visto che ogni tanto il loro governo pensa anche al popolo...
      • Anonimo scrive:
        Re: OT: che ridere
        - Scritto da:
        loro stanno un po'
        meglio, visto che ogni tanto il loro governo
        pensa anche al
        popolo...a mio avviso sarebbe molto meglio se non ci pensasse affatto, visti i riusltati.
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: che ridere

          a mio avviso sarebbe molto meglio se non ci
          pensasse affatto, visti i
          riusltati.D'altronde cosa vuoi, i manganelli sono ormai tradizione da 60 anni a questa parte.Purtroppo andiamo a votare, ma hanno pensato di fare le schede non troppo ruvide....
      • Anonimo scrive:
        Re: OT: che ridere
        - Scritto da:

        - Scritto da: Dirk Pitt

        Corte Suprema del Popolo e Supremo

        Protettorato del

        Popolo .



        Che poi il suddetto popolo conti meno di zero
        non

        importa.
        E' vero! Se ti puo' consolare, pensa che anche in
        Cina e' lo stesso. Beh, loro stanno un po'
        meglio, visto che ogni tanto il loro governo
        pensa anche al
        popolo...il popolo invece ha molto piu' potere che in democrazia : ogni quartiere ha un comitato, e quando ci sono rimostranze basta farlo presente o entrare a far parte del comitato che poi a sua volta riferisce agli organi di partito cittadini e al sindaco.in ogni area ci sono i poliziotti di quartiere e se qualcuno rompe i coglioni basta chiamarli e si sistema la questione.non c'e' bisogno di telecamere come da voi in europa, qui tutti si conoscono e la gente riga dritto anche perche' per i cinesi la peggior infamia e' perdere la faccia quindi se fanno porcate le vanno a fare altrove o in privato e non in quartiere. detto questo, chiunque, anche l'ultimo degli straccioni puo' entrare nel partito e giocare le sue carte.la gran parte degli attuali dirigenti del partito comunista e' gente di famiglia contadina e/o morta di fame, l'esatto opposto che in europa dove per fare politica ci vogliono i milioni anche solo per fare il consigliere comunale.in una citta' di medio-piccole dimensioni ci vogliono almeno 50-60.000 euri di campagna pubblicitaria per poter sperare di essere eletti, vedete voi se una famiglia normale con 1000 euri al mese puo' pensare di contare qualcosa o di "cambiare le cose".Il Detrattore,Pechino
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: che ridere

          non c'e' bisogno di telecamere come da voi in
          europa, qui tutti si conoscono e la gente riga
          dritto che bella vita (ghost)Senti... ce li avete i due minuti dell'odio ?
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: che ridere
          per i cinesi la peggior
          infamia e' perdere la faccia quindi se fanno
          porcate le vanno a fare altrove o in privato e
          non in quartiere.Infatti le porcate le vengonao a fare in Europa... se vi fa così schifo che ci venite a fare?
          • Anonimo scrive:
            Re: OT: che ridere
            - Scritto da:
            per i cinesi la peggior

            infamia e' perdere la faccia quindi se fanno

            porcate le vanno a fare altrove o in privato e

            non in quartiere.

            Infatti le porcate le vengonao a fare in
            Europa... se vi fa così schifo che ci venite a
            fare?ma che vuoi farci...in italia non rispettano alcuna norma stradale e il loro ambasciatore ha anche il coraggio di dire "dovete tenere conto delle loro esigenze".Beh, allora io ho esigenza di guadagnare un milone di euri al mese. Il governo ne tenga conto nella prossima finanziaria.
  • Anonimo scrive:
    ATT : REDAZIONE
    Mi sembra nulla piu' di una notizia locale, non vedo dove sia lo scoop...Sara' che cogliete l'occasione per aggiungere la frase finale "Xinhua purtroppo omette di raccontare le circostanze in cui Li è stata individuata dalla polizia. Dalla cronaca sembrerebbe infatti che la nudità la donna l'abbia riservata ad una cerchia di amici, il che implicherebbe che uno di questi si sia rivolto alle autorità o che queste ultime abbiano intercettato quelle innocenti chattate."Esatto : si trattava di una chat room PRIVATAquindi qualcuno ha fatto la spia il che e' la norma in China d'altronde.Tuttavia : 1) il NUDO e' LEGALE in china, se non altro il nudo artistico, non per niente in ogni libreria troverete fior di libri su nudi femminili.2) essendo una chat room privata erano anche cazzi suoi, il reato scatta nel momento che si parla di pornografia e non di nudi o nudismo come in questo caso, infatti la ragazza e' stata pienamente assolta.3) discorso diverso se la chat room fosse stata pubblica, nel qual caso scatterebbe un altro reato quello di diffusione di materiale contrario alla morale etc etcDetto questo come al solito registro che PI fa del suo peggio per accusare in qualunque modo anche il piu' vigliacco il governo cinese :"innocenti chattate" ... ?in questo caso si' ma si da' il caso che in passato hanno chiuso un sacco di altre chat room con puttane vere a pagamento quindi c'e' poco da protestare.Il vostro modo di diffondere falsita' grossolane e speculazioni da due soldi la dice lunga sulla vostra sedicente professionalita'.Con che coraggio insultate i cinesi viste le vostre miserie non me lo so spiegare.Invidia forse ?Il Detrattore,Pechino
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      anche scrivere post offensivi e zeppi di insolenze coperto dall'anonimato non è dare un gran bel esempio... o no?
      • Anonimo scrive:
        Re: ATT : REDAZIONE
        - Scritto da:
        anche scrivere post offensivi e zeppi di
        insolenze coperto dall'anonimato non è dare un
        gran bel esempio... o
        no?Anche scrivere senza prima conoscere le basi grammaticali della nostra romanza lingua.
        • Anonimo scrive:
          Re: ATT : REDAZIONE
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          anche scrivere post offensivi e zeppi di

          insolenze coperto dall'anonimato non è dare un

          gran bel esempio... o

          no?

          Anche scrivere senza prima conoscere le basi
          grammaticali della nostra romanza
          lingua.Già, avrei dovuto "risciacquare in Arno" il messaggio prima di spedirlo. (come fece qualcuno che credo proprio tu non conosca)
        • Anonimo scrive:
          Re: ATT : REDAZIONE
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          anche scrivere post offensivi e zeppi di

          insolenze coperto dall'anonimato non è dare un

          gran bel esempio... o

          no?

          Anche scrivere senza prima conoscere le basi
          grammaticali della nostra romanza
          lingua.Maremma maiala (esclamazione consueta nella mia regione in cui si e' sviluppata la lingua del volgo)Tutti professori d'itaGliano su P.I. !!! Invece di apprezzare i contenuti e sorvolare su eventuali inesattezze grammaticali che potrebbero dar nuova linfa alla ns lingua.State a sprecare byte per correggere interventi altrui..Roberto da Cutigliano Pistoiese culla dell'italica lingua.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      la china questa grande democrazia, dove tutti sono uomini liberi che possono farsi da sè, come testimonia il suo più gran simbolo, quella grande statua eretta all'entrata del porto di una delle sue più grandi città, con una fiaccola in mano e un libro nell'altra
      • Anonimo scrive:
        Re: ATT : REDAZIONE
        - Scritto da:
        la china questa grande democrazia, dove tutti
        sono uomini liberi che possono farsi da sè, come
        testimonia il suo più gran simbolo, quella grande
        statua eretta all'entrata del porto di una delle
        sue più grandi città, con una fiaccola in mano e
        un libro
        nell'altraMa nell'altra non c'era una calibro 9?
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      - Scritto da:
      Mi sembra nulla piu' di una notizia locale, non
      vedo dove sia lo
      scoop...

      Sara' che cogliete l'occasione per aggiungere la
      frase finale "Xinhua purtroppo omette di
      raccontare le circostanze in cui Li è stata
      individuata dalla polizia. Dalla cronaca
      sembrerebbe infatti che la nudità la donna
      l'abbia riservata ad una cerchia di amici, il che
      implicherebbe che uno di questi si sia rivolto
      alle autorità o che queste ultime abbiano
      intercettato quelle innocenti
      chattate."

      Esatto : si trattava di una chat room PRIVATA
      quindi qualcuno ha fatto la spia il che e' la
      norma in China
      d'altronde.

      Tuttavia :

      1) il NUDO e' LEGALE in china, se non altro il
      nudo artistico, non per niente in ogni libreria
      troverete fior di libri su nudi
      femminili.

      2) essendo una chat room privata erano anche
      cazzi suoi, il reato scatta nel momento che si
      parla di pornografia e non di nudi o nudismo come
      in questo caso, infatti la ragazza e' stata
      pienamente
      assolta.

      3) discorso diverso se la chat room fosse stata
      pubblica, nel qual caso scatterebbe un altro
      reato quello di diffusione di materiale contrario
      alla morale etc
      etc


      Detto questo come al solito registro che PI fa
      del suo peggio per accusare in qualunque modo
      anche il piu' vigliacco il governo cinese
      :

      "innocenti chattate" ... ?
      in questo caso si' ma si da' il caso che in
      passato hanno chiuso un sacco di altre chat room
      con puttane vere a pagamento quindi c'e' poco da
      protestare.

      Il vostro modo di diffondere falsita' grossolane
      e speculazioni da due soldi la dice lunga sulla
      vostra sedicente
      professionalita'.

      Con che coraggio insultate i cinesi viste le
      vostre miserie non me lo so
      spiegare.

      Invidia forse ?




      Il Detrattore,
      Pechino
      almeno in cina sanno distinguere nudità e pornografia
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      - Scritto da:
      si trattava di una chat room PRIVATA
      quindi qualcuno ha fatto la spia il che e' la
      norma in China
      d'altronde.vantiamocene, eh!
      • Anonimo scrive:
        Re: ATT : REDAZIONE
        - Scritto da:
        - Scritto da:


        si trattava di una chat room PRIVATA

        quindi qualcuno ha fatto la spia il che e' la

        norma in China

        d'altronde.

        vantiamocene, eh!In Germania, dove risiedo, un mio amico e' andato in discoteca, ha bevuto e poi si e' messo alla guida dell'auto.Immediatamente ho visto dei ragazzi estrarre il cellulare e segnalare la macchina alla polizia.Risultato: macchina intercettata, test dell'alcolemia e notte passata in cella.Numero morti: 0Numero feriti: 0Hanno fatto la spia? E' probabilmente la nostra mentalita' che va cambiata...
        • Anonimo scrive:
          Re: ATT : REDAZIONE

          Hanno fatto la spia? E' probabilmente la nostra
          mentalita' che va
          cambiata...si l'hanno fatta :o :oquesta mentalità spiega molte cose, a partire dalle zuffe dei tetteschi ubriachi quando vengono in vacanza in Italia fino ai nazi e Hitler
          • Anonimo scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE
            - Scritto da:


            Hanno fatto la spia? E' probabilmente la nostra

            mentalita' che va

            cambiata...

            si l'hanno fatta :o :oAssolutamente no, hanno fatto una segnalazione come se avessero visto un ladro entrare in dalla finestra di una villa o un ubriaco che andava contromano in autostrada.Per fortuna non ragioniamo tutti a posteriori come te altrimenti al 113 non chiamerebbe piu' nessuno spion...ops cittadino!
          • Anonimo scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Hanno fatto la spia? E' probabilmente la
            nostra


            mentalita' che va


            cambiata...



            si l'hanno fatta :o :o

            Assolutamente no, hanno fatto una segnalazionecioè hanno fatto la spia
          • Anonimo scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE
            - Scritto da:
            cioè hanno fatto la spiavabbe'... il caso dei tedeschi ci può anche stare (anche se, mi domando, hanno verificato la percentuale alcoolica e le quantità trangugiata prima di segnalare, o sono andati ad occhio?)... In ogni caso non c'entra un cazzo col caso in oggetto.La chat *privata* in cui uno se la canta per un *presunto* reato.Se conoscessi uno che fa il delatore in questo modo, lo isolerei dalle mie amicizie e consiglierei le persone che frequenta di fare altrettanto.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE

            Se conoscessi uno che fa il delatore in questo
            modo, lo isolerei dalle mie amicizie e
            consiglierei le persone che frequenta di fare
            altrettanto.tu faresti correttamente così, altri ne approfittano per postare articoli con messaggi neanche tanto subliminali dal tema "cinesi censori, esportiamogli la democrazia"
        • Anonimo scrive:
          Re: ATT : REDAZIONE
          - Scritto da:
          Risultato: macchina intercettata, test
          dell'alcolemia e notte passata in
          cella.
          Numero morti: 0
          Numero feriti: 0GREAT SUCCESS!
          Hanno fatto la spia?
          E' probabilmente la nostra
          mentalita' che va
          cambiata...Leggiti 1984 e capirai in che modo un bambino potrebbe uccidere delle persone innocenti ed andarne fiero.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE
            - Scritto da:
            Leggiti 1984 e capirai in che modo un bambino
            potrebbe uccidere delle persone innocenti ed
            andarne
            fiero. We have cut the links between child and parent, and between man and man, and between man and woman. No one dares trust a wife or a child or a friend any longer. But in the future there will be no wives and no friends. Children will be taken from their mothers at birth, as one takes eggs from a hen. The sex instinct will be eradicated. Procreation will be an annual formality like the renewal of a ration card. We shall abolish the orgasm. Our neurologists are at work upon it now. There will be no loyalty, except loyalty towards the Party. There will be no love, except the love of Big Brother. There will be no laughter, except the laugh of triumph over a defeated enemy. There will be no art, no literature, no science. When we are omnipotent we shall have no more need of science. There will be no distinction between beauty and ugliness. There will be no curiosity, no enjoyment of the process of life. All competing pleasures will be destroyed. But always -- do not forget this, Winston -- always there will be the intoxication of power, constantly increasing and constantly growing subtler. Always, at every moment, there will be the thrill of victory, the sensation of trampling on an enemy who is helpless. If you want a picture of the future, imagine a boot stamping on a human face -- for ever.
        • Funz scrive:
          Re: ATT : REDAZIONE

          Hanno fatto la spia? E' probabilmente la nostra
          mentalita' che va
          cambiata...Hanno "fatto la spia", e hanno fatto bene perchè il criminale è quello che si è messo in macchina ubriaco.A chi cita 1984: c'e' una bella differenza tra la delazione verso un regime autoritario e un atto da cittadino responsabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE
            - Scritto da: Funz
            Hanno "fatto la spia", e hanno fatto bene perchè
            il criminale è quello che si è messo in macchina
            ubriaco.O che si mostra nudo in privato nonostante la legge lo permetta.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      - Scritto da:
      Mi sembra nulla piu' di una notizia locale, non
      vedo dove sia lo
      scoop...Senti, ma...Tu non devevi mica chiedere ai tuoi padroni di filtrare PI in tutta la Cina?Come mai non te lo hanno concesso? (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      Prendo le difese di PI in tutto e per tutto.Non puoi pretendere di ricevere rispetto se per primo ti poni con questi toni verso la redazione della testata informatica migliore in Italia. Ringrazia.
      • Anonimo scrive:
        Re: ATT : REDAZIONE
        la redazione
        della testata informatica migliore in Italia.
        Ringrazia.ZZIC...«Questa è proprio una ca..., una vera cazza..., una grande gigantesca strepitosa cazzata!»
        • Anonimo scrive:
          Re: ATT : REDAZIONE
          - Scritto da:
          la redazione

          della testata informatica migliore in Italia.

          Ringrazia.

          ZZIC...«Questa è proprio una ca..., una vera
          cazza..., una grande gigantesca strepitosa
          cazzata!»BOH? Sarà... però seguo PI da circa una decina d'anni (probabilmente poco dopo che era stato creato) e di siti italiani di buona informatica non ne ho trovati... e questa è solo una mia opinione. E' un quotidiano molto interessante e col passare degli anni non si è perso per strada, ma ha continuato a fare del suo meglio.Ma comunque tutto questo ha un po' dell'OT con la notizia. Colpa mia che ho divagato, solo che l'autore del primo post inneggiava contro PI e, come dire, non c'ho più visto!Libero comunque di pensare che PI sia merxa...Cosa lo leggi a fare??Mi ripeterò... però: grazie PI.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATT : REDAZIONE

            BOH? Sarà... però seguo PI da circa una decina
            d'anni (probabilmente poco dopo che era stato
            creato) e di siti italiani di buona informatica
            non ne ho trovati... e questa è solo una mia
            opinione. E' un quotidiano molto interessante e
            col passare degli anni non si è perso per strada,
            ma ha continuato a fare del suo
            meglio.vero, ma ciò non impedisce di far notare il modo diverso che alcuni articolisti hanno di valutare iniziative censorie in base a quale lato dell'oceano provengano
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      - Scritto da:
      Mi sembra nulla piu' di una notizia locale, non
      vedo dove sia lo
      scoop...

      Sara' che cogliete l'occasione per aggiungere la
      frase finale "Xinhua purtroppo omette di
      raccontare le circostanze in cui Li è stata
      individuata dalla polizia. Dalla cronaca
      sembrerebbe infatti che la nudità la donna
      l'abbia riservata ad una cerchia di amici, il che
      implicherebbe che uno di questi si sia rivolto
      alle autorità o che queste ultime abbiano
      intercettato quelle innocenti
      chattate."

      Esatto : si trattava di una chat room PRIVATA
      quindi qualcuno ha fatto la spia il che e' la
      norma in China
      d'altronde.

      Tuttavia :

      1) il NUDO e' LEGALE in china, se non altro il
      nudo artistico, non per niente in ogni libreria
      troverete fior di libri su nudi
      femminili.

      2) essendo una chat room privata erano anche
      cazzi suoi, il reato scatta nel momento che si
      parla di pornografia e non di nudi o nudismo come
      in questo caso, infatti la ragazza e' stata
      pienamente
      assolta.

      3) discorso diverso se la chat room fosse stata
      pubblica, nel qual caso scatterebbe un altro
      reato quello di diffusione di materiale contrario
      alla morale etc
      etc


      Detto questo come al solito registro che PI fa
      del suo peggio per accusare in qualunque modo
      anche il piu' vigliacco il governo cinese
      :

      "innocenti chattate" ... ?
      in questo caso si' ma si da' il caso che in
      passato hanno chiuso un sacco di altre chat room
      con puttane vere a pagamento quindi c'e' poco da
      protestare.

      Il vostro modo di diffondere falsita' grossolane
      e speculazioni da due soldi la dice lunga sulla
      vostra sedicente
      professionalita'.

      Con che coraggio insultate i cinesi viste le
      vostre miserie non me lo so
      spiegare.

      Invidia forse ?



      Il Detrattore,
      Pechino
      Più che altro, sembra che tu abbia il dente avvelenato e che PI ti stia sul cazzo!La Rossa
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE
      - Scritto da:
      Mi sembra nulla piu' di una notizia locale, non
      vedo dove sia lo
      scoop...

      Sara' che cogliete l'occasione per aggiungere la
      frase finale "Xinhua purtroppo omette di
      raccontare le circostanze in cui Li è stata
      individuata dalla polizia. Dalla cronaca
      sembrerebbe infatti che la nudità la donna
      l'abbia riservata ad una cerchia di amici, il che
      implicherebbe che uno di questi si sia rivolto
      alle autorità o che queste ultime abbiano
      intercettato quelle innocenti
      chattate."

      Esatto : si trattava di una chat room PRIVATA
      quindi qualcuno ha fatto la spia il che e' la
      norma in China
      d'altronde.

      Tuttavia :

      1) il NUDO e' LEGALE in china, se non altro il
      nudo artistico, non per niente in ogni libreria
      troverete fior di libri su nudi
      femminili.

      2) essendo una chat room privata erano anche
      cazzi suoi, il reato scatta nel momento che si
      parla di pornografia e non di nudi o nudismo come
      in questo caso, infatti la ragazza e' stata
      pienamente
      assolta.

      3) discorso diverso se la chat room fosse stata
      pubblica, nel qual caso scatterebbe un altro
      reato quello di diffusione di materiale contrario
      alla morale etc
      etc


      Detto questo come al solito registro che PI fa
      del suo peggio per accusare in qualunque modo
      anche il piu' vigliacco il governo cinese
      :

      "innocenti chattate" ... ?
      in questo caso si' ma si da' il caso che in
      passato hanno chiuso un sacco di altre chat room
      con puttane vere a pagamento quindi c'e' poco da
      protestare.

      Il vostro modo di diffondere falsita' grossolane
      e speculazioni da due soldi la dice lunga sulla
      vostra sedicente
      professionalita'.

      Con che coraggio insultate i cinesi viste le
      vostre miserie non me lo so
      spiegare.

      Invidia forse ?




      Il Detrattore,
      Pechino
      Ascolta Mao Miao !! Difendere le azioni di una delle polizie piu corrotte del pianeta , mi sembra come voler vincere la lotteria senza comprare il biglietto , ma voi in cina riuscite a fare anche questo basta essere ben messi nel sistema.Saluti da qualcuno che un po di democrazia la respira
      • Anonimo scrive:
        Re: ATT : REDAZIONE

        Saluti da qualcuno che un po di democrazia la
        respiraahahahaha! (rotfl) fare una crocetta su di una lista di persone ti fa esclamare "viva la democrazia"? :D minchia, sono proprio efficenti se c'è gente che ci crede :Dl'unica differenza tra la cina e i "paesi democratici" è che almeno in cina lo sanno di non essere in democrazia, mentre gli altri sono illusi di esserlo. (beninteso, non cambierei il mio stato con uno comunista, ma non lo voglio nemmeno fascista, capitalista XYZista e nemmeno anarchico) verrei solo che almeno non ci pijassero tutti per il culo...
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : REDAZIONE

      1) il NUDO e' LEGALE in china, se non altro il
      nudo artistico, non per niente in ogni libreria
      troverete fior di libri su nudi femminili.Solo nei disegni a china? :-)Comunque pare anche a me un articolo molto inutile. Credo che se proprio ci si vuole occupare continuamente della Cina ci siano cose più interessanti da raccontare.--Luca
  • Anonimo scrive:
    mettere qualche foto no eh?
    Sì lo so, quasi sicuramente è budriona come la brigidagg, però almeno ci si toglieva la curiosità...
    • Anonimo scrive:
      Re: mettere qualche foto no eh?
      - Scritto da:
      Sì lo so, quasi sicuramente è budriona come la
      brigidagg, però almeno ci si toglieva la
      curiosità... Non conosci le cinesi, allora!La maggior parte di esse sono veramente belle!Se e' anche solo nella media, ti assicuro che sarebbe stato un bello spettacolo....
Chiudi i commenti