Playpen, 30 anni per il fondatore

Il sito, dedicato allo scambio di pedopornografia, era stato smantellato dall'FBI, non prima di aver sfruttato una falla di Tor Browser per identificarne i frequentatori. 350 gli arresti negli USA, 368 in Europa

Roma – Le indagini hanno dimostrato le sue responsabilità nella scelta del nome del sito, nei pagamenti al servizio di hosting, negli aggiornamenti e nell’adozione di misure di sicurezza, nell’amministrazione dei permessi ai membri e nella pubblicazione di numerosi contenuti a sfondo pedopornografico: Steven W. Chase, 58enne residente in Florida, è stato condannato dalla giustizia statunitense a 30 anni di carcere per aver gestito in prima persona Playpen, sito .onion su cui l’FBI ha indagato con il supporto di una controversa Network Investigative Technique (NIT) che pare abusasse di un bug in Tor Browser.

Playpen

L’FBI riferisce che Chase ha fondato Playpen nell’agosto 2014 : celato nel dark Web, il sito permetteva ai membri di caricare e visualizzare “decine di migliaia di immagini di giovani vittime, indicizzate per età, sesso e tipo di abuso”. Le indagini sono state avviate a breve tempo dalla creazione del sito, spiegano le autorità statunitensi, ma “dato il funzionamento dei Tor hidden service, non c’era molto che si potesse fare”. Almeno fino al mese di dicembre 2014, quando l’indirizzo IP di Playpen è stato maldestramente reso noto da Chase, intercettato dalle forze dell’ordine: in quel momento sono state avviate “le ordinarie pratiche investigative” e l’FBI ha “sequestrato una copia del sito, richiesto i mandati per ottenere gli account email ad esso collegati, seguito i flussi di denaro”, risalendo alle responsabilità di Chase.

L’FBI ricorda poi di aver proceduto ad ulteriori indagini, per individuare i membri del sito e assicurarli alla giustizia: è dunque nel gennaio 2015 che prende il via la dibattuta Operazione Pacifier. Il Bureau si limita ora a dichiarare che “usando una network investigative technique approvata da un tribunale, gli agenti hanno individuato indirizzi IP e altre informazioni che hanno contribuito alla localizzazione e all’individuazione degli utenti”, senza fare accenno alla controversia sollevata dalle tattiche di indagine .
Lo scorso anno è appreso però che, dopo aver guadagnato il controllo del sito .onion , gestendolo per 13 giorni attraverso i propri server, l’FBI ha rastrellato indirizzi IP e indirizzi MAC di numerosi utenti con uno strumento di indagine che si baserebbe sullo sfruttamento di una falla di Firefox, sul cui codice si fonda Tor browser: il segreto sulla NIT, nonostante le pressioni delle autorità, è stato mantenuto, a costo dell’ archiviazione di un caso condotto contro uno dei frequentatori di Playpen.

Ma per un presunto colpevole che si è per il momento rinunciato a perseguire, l’FBI snocciola i numeri di quello che viene definito “il caso di maggiore successo portato avanti contro gli utenti dei siti Tor”: sono 350 i cittadini statunitensi arrestati, 25 i produttori di pedopornografia e 51 i responsabili di abusi sui minori consegnati alla giustizia, 55 i minori statunitensi individuati o tratti in salvo. Dati a cui l’Europol fa seguito, riferendo che gli arresti a livello globale sono stati 870, 368 nella sola Europa, e i minori identificati o sottratti agli abusi fuori dagli USA sono stati 259.

Gaia Bottà

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luigi Fabiano scrive:
    Re: provarlo in anteprima
    Si può provare in anteprima, logicamente con tutte le limitazioni del caso. lo spiegano in questo posthttps://www.chiccheinformatiche.com/come-provare-google-fuchsia-da-subito/
  • Luca2 scrive:
    Itsme OS
    A me sinceramente l'idea base del nuovo sistema operativo sembra molto simile a quella sviluppata da un gruppo di italiani con Itsme OShttp://www.geekissimo.com/2010/08/05/itsme-rivoluzione-os-passa-italia-progetti/https://www.youtube.com/watch?v=ebPuFjSwCco
    • Luca2 scrive:
      Re: Itsme OS
      Di seguito il un video che ho trovato[yt]https://www.youtube.com/watch?v=ebPuFjSwCco[/yt]ditemi che l'idea non è quasi la stessa
    • Sisma scrive:
      Re: Itsme OS
      - Scritto da: Luca2
      A me sinceramente l'idea base del nuovo sistema
      operativo sembra molto simile a quella sviluppata
      da un gruppo di italiani con Itsme
      OS

      http://www.geekissimo.com/2010/08/05/itsme-rivoluz

      https://www.youtube.com/watch?v=ebPuFjSwCcoSomiglia molto vero e credo che fallirà proprio come Itsme :)L'idea non è male, ma troppo 'complicata' per l'utente medio
  • yasmina scrive:
    Buongiorno
    Buongiorno, lo scusate per questo messaggio imprevisto, ma occorre che testimonio: Se ho trovato il sorriso è grazie a signore al nome FAYE che ho ricevuto un prestito di 170000 ad un tasso di 3% per il mio progetto e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Vi consiglio più non di fuorviarsi di nessuno.Se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché questo signore mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. il suo smalto: jeanlucfaye50@gmail.com
  • agicomme scrive:
    smoke on the water
    Sarà un pasticcio come il maschiloid, ma closed-source.Un pasticcio di cui non c'è alcun bisogno.Ma lo venderanno lo stesso, potenza del portafogli, gonfiato da noi.Venditori di fumo.
    • ... scrive:
      Re: smoke on the water
      - Scritto da: agicomme
      Sarà un pasticcio come il maschiloid, ma
      closed-source.E quindi?
      Un pasticcio di cui non c'è alcun bisogno.Questo lo dici tu e lo deciderà il mercato
      Ma lo venderanno lo stesso, potenza del
      portafogli, gonfiato da noi.Scusa, ma chi ti obbliga a comperarlo?
      Venditori di fumo.Magari, almeno farebberio qualche cosa di illegale ma gradevole
  • Alvaro Vitali scrive:
    Poi, si scopre che ...
    ... hanno forkato Linux!Non è la prima volta che accade; numerosi kernel "alternativi" si sono rivelati essere dei fork di Linux.Inoltre, Google stessa ammette che resteranno parti di Android e la licenza di distribuzione sarà un mix di BSD 3, MIT e Apache 2.0; quindi, i legami con Linux/UNIX restano ben evidenti.Poi, a chi ha le idee un po' confuse, vorrei ricordare che Google non ha nulla a che vedere con l'open source; tutti i loro progetti più importanti sono rigorosamente closed.Linus Torvalds e molti sviluppatori del kernel non hanno mai perso l'occasione per coprire Google di insulti, soprattutto per come viene gestito Android e per l'aspetto, totalmente inesistente, relativo alla sicurezza.
    • Pietro scrive:
      Re: Poi, si scopre che ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      ... hanno forkato Linux!

      Non è la prima volta che accade; numerosi kernel
      "alternativi" si sono rivelati essere dei fork di
      Linux.
      Inoltre, Google stessa ammette che resteranno
      parti di Android e la licenza di distribuzione
      sarà un mix di BSD 3, MIT e Apache 2.0; quindi, i
      legami con Linux/UNIX restano ben
      evidenti.

      Poi, a chi ha le idee un po' confuse, vorrei
      ricordare che Google non ha nulla a che vedere
      con l'open source; tutti i loro progetti più
      importanti sono rigorosamente
      closed.
      Linus Torvalds e molti sviluppatori del kernel
      non hanno mai perso l'occasione per coprire
      Google di insulti, soprattutto per come viene
      gestito Android e per l'aspetto, totalmente
      inesistente, relativo alla
      sicurezza.più facile che sia un fork di BSD dà meno rogne a livello legale a mantenerlo closed. (vedi Apple)
    • Kurt Russel scrive:
      Re: Poi, si scopre che ...
      Una veloce lettura dei sorgenti, mi porta a notare come il copyright originale sia di un certo Travis Geiselbrecht. Una veloce ricerca su Google porta a lk, un kernel minimale usato anche come bootloader di Android (!!).Quindi no, non è né linux né BSD.
      • iRoby scrive:
        Re: Poi, si scopre che ...
        $1,3 miliardi costa riscriversi da zero un intero sistema operativo. Loro i soldi li hanno, ma decidere di spenderli in questo progetto, devono veramente aver fatto analisi importanti se ne valga la pena o meno.
        • google scrive:
          Re: Poi, si scopre che ...
          - Scritto da: iRoby
          $1,3 miliardi costa riscriversi da zero un intero
          sistema operativo. Loro i soldi li hanno, ma
          decidere di spenderli in questo progetto, devono
          veramente aver fatto analisi importanti se ne
          valga la pena o
          meno.Evidentemente abbandonare il kernel linux vale parecchio la pena , almeno per quanto riguarda il mobile. Ricordati che Google sta facendo lo stesso anche per i desktop e la dice moooolto lunga.
          • iRoby scrive:
            Re: Poi, si scopre che ...
            Su cosa? Sul fatto che lo sviluppo del free software è un bazaar anarchico, e che Google vorrebbe i suoi investimenti indirizzati verso dove serve a lei?E IBM non li vorrebbe indirizzati verso dove interessa a lei?E RedHat? E Siemens? E Cisco? E tutti gli altri?Beh allora se ognuno che contribuisce vuole che lo sviluppo segua le sue necessità, si faccia il suo sistema nuovo, da zero.
          • google scrive:
            Re: Poi, si scopre che ...
            - Scritto da: iRoby
            Su cosa? Sul fatto che lo sviluppo del free
            software è un bazaar anarchico, e che Google
            vorrebbe i suoi investimenti indirizzati verso
            dove serve a
            lei?

            E IBM non li vorrebbe indirizzati verso dove
            interessa a
            lei?

            E RedHat? E Siemens? E Cisco? E tutti gli altri?

            Beh allora se ognuno che contribuisce vuole che
            lo sviluppo segua le sue necessità, si faccia il
            suo sistema nuovo, da
            zero.infatti e' proprio quello che stanno facendo in barba a voi linuxari.a proposito di comunita' bazaar anarchica , mi fai vedere un buon linux che posso montare sul mio smartphone ?
      • Pietro scrive:
        Re: Poi, si scopre che ...
        - Scritto da: Kurt Russel
        Una veloce lettura dei sorgenti, mi porta a
        notare come il copyright originale sia di un
        certo Travis Geiselbrecht. Una veloce ricerca su
        Google porta a lk, un kernel minimale usato anche
        come bootloader di Android
        (!!).
        Quindi no, non è né linux né BSD.quindi sta seguendo la strada di Apple con iOS
        • Garson Pollo scrive:
          Re: Poi, si scopre che ...
          iOS ha i sorgenti aperti?
        • Kurt Russel scrive:
          Re: Poi, si scopre che ...
          Non trovo il nesso. Il kernel di iOS è XNU di Darwin. Non trovo nulla in comune.
          • Pietro scrive:
            Re: Poi, si scopre che ...
            L'analogia è procedurale, hanno deciso di scrivere un OS da zero come per iOS , evidentemente dietro ci sono le stese motivazioni
          • Garson Pollo scrive:
            Re: Poi, si scopre che ...
            Ho capito ora cosa intendi. Ma non ne sarei così sicuro. Piuttosto c'è una gran voglia di togliere Java dalle bolas a mio avviso e di ottimizzare il kernel (aka: le chiamate) il più possibile.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Poi, si scopre che ...

      Inoltre, Google stessa ammette che resteranno
      parti di Android e la licenza di distribuzione
      sarà un mix di BSD 3, MIT e Apache 2.0; quindi, i
      legami con Linux/UNIX restano ben
      evidenti.E come fanno con la GPL?
      ricordare che Google non ha nulla a che vedere
      con l'open source; tutti i loro progetti più
      importanti sono rigorosamente
      closed.Ohi quindi Android non è più Linux? E l'anno di chi è? Oggi non c'era nemmeno una voragine di sicurezza in prima pagina...
  • Pietro scrive:
    ma ..
    non mi sembra tanto un'interfaccia da smartphone quanto un'interfaccia desktop, più che sostituire Android (che è già loro) sembra vogliano sostituire windows
    • collione scrive:
      Re: ma ..
      ma il punto e' che un kernel vuol dire tutto e nientequello che molti qui non capiscono, e' che e' facile creare un kernel che boota, visualizza il cubo rotante, ecc... ma poi occorrono miliardi per sviluppare tutti i componenti acXXXXXri e soprattutto i drivere forse e' questa la ragione del perche' Google ha avviato questo nuovo progetto come opensourcese lo scopo era tagliare semplicemente fuori Linux e avere il controllo totale del progetto, potevano benissimo fare una cosa closed-source
      • maxsix scrive:
        Re: ma ..
        - Scritto da: collione
        ma il punto e' che un kernel vuol dire tutto e
        niente
        Meh, intanto dovresti cospargerti il capo di cenere.E sai perchè.Detto questo.
        quello che molti qui non capiscono, e' che e'
        facile creare un kernel che boota, visualizza il
        cubo rotante, ecc... Però....Dimmi Linus 2 la vendetta mica hai bisogno di quei 43000 Mac?Chiedo eh.
        ma poi occorrono miliardi
        per sviluppare tutti i componenti acXXXXXri e
        soprattutto i
        driverMica detto. Standardizzi l'hardware e vivi felice.Mi sembra che con i Nexus sia andata proprio così, giusto?

        e forse e' questa la ragione del perche' Google
        ha avviato questo nuovo progetto come
        opensource

        se lo scopo era tagliare semplicemente fuori
        Linux e avere il controllo totale del progetto,
        potevano benissimo fare una cosa
        closed-sourceE per quale motivo?Il controllo totale ce l'hanno sia che sia open sia che sia closed, quando appunto come dici tu, hanno in mano i driver del layer hardware standardizzato.L'esigenza è smarcarsi da mastro torvaldo e i suoi adepti, sia quelli che lo pagano (Linux foundation) sia quelli che disfano invece di fare prendendo il totale controllo dello sviluppo (cantinari fuori controllo che imperversano su kernel.org)Io, da esterno, la vedo una ottima idea.Se poi questo decreterà la morte di quella schifezza di surrogato di Linux che si chiama Android ancora meglio. E se questo confinerà linux solo al mondo server sarà ottimo. E se tutte quelle schifezze di distro e surrogati Linux fatte da incompetenti senza patente che imperversano su IoT moriranno sarà fantastico.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 maggio 2017 21.50-----------------------------------------------------------
        • Mastro Torvaldo scrive:
          Re: ma ..
          Potete sucare forte tu e google.
        • iRoby scrive:
          Re: ma ..
          E poi ti sei svegliato tutto sudato?
          • maxsix scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            E poi ti sei svegliato tutto sudato?No anzi. Compiaciuto nel sapere che il vostro idolo si è stufato di voi e delle vostre XXXXXXX, e si sta preparando a sfancularvi tutti.
          • iRoby scrive:
            Re: ma ..
            Io non ho idoli, quelli servono a persone come te che hanno bisogno di credere in qualcosa, per paura del vuoto esistenziale.Se Google abbandona il kernel di Linux il suo sviluppo continua anche col contributo di Google che lo uso per moltissimi altri scopi, per esempio sui server...Linux cresce e procede per conto suo, e le sue funzionalità non fanno che crescere e migliorare. E questo da 25 anni.
          • ... scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            Io non ho idoli,Esatto , tu sei buono solo a denigrare il prossimo. Che sfigato che sei.
          • iRoby scrive:
            Re: ma ..
            Che è quello che fai tu. La tua vita è vuota, sei ignorante, e quindi invece che discutere animatamente di tecnologia, attacchi chi è diventato per te un'ossessione.Sei vuoto, non hai dentro niente.
          • ... scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            Che è quello che fai tu.Te lo faró rileggere alla prossima news dove tu inizierai immancabilmente ad insultare.
            La tua vita è vuota, sei
            ignorante, Poi sono io che insulto ...
            e quindi invece che discutere
            animatamente di tecnologia, attacchi chi è
            diventato per te
            un'ossessione.
            Ti ho fatto una domanda senza insultare. Non hai risposto ed hai iniziato ad insultare. Fai tu!
            Sei vuoto, non hai dentro niente.... niente di che ... ossa e tessuti molli. :)
          • iRoby scrive:
            Re: ma ..
            No no, non stare a fare la vittima. Dato che con altri nick anonimi hai fatto un periodo a scrivere iRoby XXXXXXXX, dopo che con le varie segnalazioni per ingiurie sono stati eliminati.Quindi lo ribadisco, sei una persona gravemente disturbata.
          • ... scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            No no, non stare a fare la vittima. Non faccio la vittima , dico le cose come stanno. E stanno che tu , dal tuo piedistallo fatto di XXXXX , vieni qui a fare la morale agli altri , ad insultare per il solo fatto che non la pensano come te.
            Dato che con altri nick anonimi hai fatto un
            periodo a scrivere iRoby XXXXXXXX, Che sei un XXXXXXXX é un dato di fatto e non solo il solo a dirtelo.
          • Calmatevi scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            No no, non stare a fare la vittima.
            Dato che con altri nick anonimi hai fatto un
            periodo a scrivere iRoby XXXXXXXX, dopo che con
            le varie segnalazioni per ingiurie sono stati
            eliminati.

            Quindi lo ribadisco, sei una persona gravemente
            disturbata.Scusami iRoby, io propongo di darci tutta una calmata. Sono un vecchio lettore di PI, qualche volta ho pure scritto nei forum ma poi ho preferito lasciato perdere, te lo dico nel modo più spassionato possibile ma cerca di rivedere i tuoi modi cortesemente. Che tu abbia delle idee e va bene, ognuno ha la sua, ma continuare a dare dei minchioni alla gente e ad offenderli perchè hanno comprato un prodotto apple sta diventando parecchio fastidioso, io credo che tu possa esprimere questa tua avversità verso apple in toni anche meno aggressivi.Detto questo io, visto che parli tanto di nick ecc ecc, io che non sono uno stupido so bene quali sono e quali erano i tuoi nick, quindi finiamola con queste storie e cerchiamo di rendere il forum di PI più leggibile cortesemente, diamoci tutta una calmata, tu continua ad odiare apple o chi ti pare ma nessuno offenda più nessun altro, altrimenti è ovvio che ci si attiri le mire di qualcuno (che dovrebbe smetterla).Basta, io l'ho detto, da dove son venuto ritorno e sparisco, fare in modo che questo spazio sia un attimo più costruttivo spetta a voi adesso
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: Calmatevi
            Basta, io l'ho detto, da dove son venuto ritornoBravo, e restaci perché nessuno sentiva la necessità della tua presenza
          • utente di passaggio scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            No no, non stare a fare la vittima.
            Dato che con altri nick anonimi hai fatto un
            periodo a scrivere iRoby XXXXXXXX, dopo che con
            le varie segnalazioni per ingiurie sono stati
            eliminati.Sono intervenuto un po' di tempo fa, non ricordo neppure con quale nick, visto che intervengo raramente, per commentare un tuo post; commento per nulla offensivo ma probabilmente ti sei risentito, infatti quel post mi era stato poi cancellato.Quando ti ho chiesto conto del fatto mi hai risposto dicendo che tu non segnali come fanno i bambini con la mamma.Adesso viene fuori che segnali.
            Quindi lo ribadisco, sei una persona gravemente
            disturbata.A leggerti sembri tu quella con dei grossi problemi. E risulta anche evidente che le tue costruzioni mentali ti servono solo per non prendere piena consapevolezza della cosa.Ora voglio vedere quanto dura questo post. Saluti.
          • iRoby scrive:
            Re: ma ..
            Ho segnalato solo ingiurie, 2 volte.Sei sempre lo stesso cretino, che si camuffa...
          • ... scrive:
            Re: ma ..
            [img]http://m.memegen.com/dopqj3.jpg[/img]
          • utente di passaggio scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            Ho segnalato solo ingiurie, 2 volte.Quindi vai dalla mamma, non come avevi detto quella volta.
            Sei sempre lo stesso cretino, che si camuffa...Cretino sei tu che non ti rendi conto che stai parlando con persone diverse e non ho bisogno di camuffarmi visto che intervengo raramente.Anche questa è una costruzione mentale che serve per proteggerti dal fatto che gli altri ti vedono in un certo modo. Un'idea che presa seriamente potrebbe diventare un problema, giusto ?
          • iRoby scrive:
            Re: ma ..
            No sei la stessa persona, che tira fuori pure la descrizione della costruzione mentale.Pari pari agli altri che provano ad usare i miei stessi termini e modalità, citando nozioni di psicologia e neuroscienze.E gli altri sono sempre lo stesso cretino.
          • iRoby scrive:
            Re: ma ..
            Ma smettila di trovar giustificazioni.
          • .... ... scrive:
            Re: ma ..
            Ma smettila di studiare che evidentemente a te non serve a un XXXXX.
          • ... scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: .... ...
            Ma smettila di studiare che evidentemente a te
            non serve a un XXXXX.Ma come può studiare se manco sa a leggere, i posto su pi glieli scrive l'amico di turno che anche legge le risposte ...
          • utente di passaggio scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: iRoby
            Ma smettila di trovar giustificazioni.Giustificazioni ??? :|Tu sei completamente andato (rotfl)
          • Garson Pollo scrive:
            Re: ma ..
            Tu dai dello sfigato... e sarebbe lui che insulta?LA coerenza, voi ragazzini, proprio non sapete cosa sia.
          • ... scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: Garson Pollo
            Tu dai dello sfigato... e sarebbe lui che insulta?

            LA coerenza, voi ragazzini, proprio non sapete
            cosa
            sia.DOPO avergli ripetuto diverse volte una domanda e DOPO che per tutta risposta ha solo insultato.Ciao Pollo
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: Garson Pollo
            Tu dai dello sfigato... e sarebbe lui che insulta?Si, perché a te risulta diverso?
            LA coerenza, voi ragazzini, proprio non sapete
            cosa sia.Mi sa che tu edi la coesrenza a senso unico. Gli altri devono essere coerentie supini, tu e i tuoi alias invece potete trascendere quanto vi sta comodo
          • Garson Pollo scrive:
            Re: ma ..
            Non ho alias e non ho capito se sei il fuddaro vero. ma non credo.
        • Garson Pollo scrive:
          Re: ma ..
          Mah.Secondo me muori prima tu.O io.
        • collione scrive:
          Re: ma ..
          - Scritto da: maxsix
          Mica detto. Standardizzi l'hardware e vivi felice.
          Mi sembra che con i Nexus sia andata proprio
          così,
          giusto?non hai mai scritto un driver in vita tua, giusto? si vede, si vede :D
          E per quale motivo?
          Il controllo totale ce l'hanno sia che sia open
          sia che sia closed, quando appunto come dici tu,
          hanno in mano i driver del layer hardware
          standardizzato.e il vantaggio di partire da zero sarebbe? un fork di Linux mantenuto in parallelo al mainline, troppo difficile?ripeto che scrivere un kernel che non sia un giocattolo richiede miliardi di dollari e 5 anni minimo di lavorosecondo te perche' il tuo Dio Steve prese Mach invece di partire da zero? e lui ne sapeva no!?!
          L'esigenza è smarcarsi da mastro torvaldo e i
          suoi adepti, sia quelli che lo pagano (Linux
          foundation) sia quelli che disfano invece di fare
          prendendo il totale controllo dello sviluppo
          (cantinari fuori controllo che imperversano su
          kernel.org)veramente chi ha disfatto in questi anni e' stato proprio Google, soprattutto vista la pessima qualita' delle patch e l'inesistenza dei driver opensource ( un po' di pressione la potevano benissimo fare )
          Se poi questo decreterà la morte di quella
          schifezza di surrogato di Linux che si chiama
          Android ancora meglio. E se questo confinerà
          linux solo al mondo server sarà ottimo. E se
          tutte quelle schifezze di distro e surrogati
          Linux fatte da incompetenti senza patente che
          imperversano su IoT moriranno sarà
          fantastico.stai forse parlando di macacos "divento piu' fat" ad ogni nuova versione?il giorno in cui i tuoi eroi impareranno a creare un filesystem che arrivi almeno al livello di ext4, ne riparleremofino ad allora, beh, dimostri solo la solita rabbia cieca nei confronti di Linux, rabbia totalmente priva di fondamenti tecnici
          • maxsix scrive:
            Re: ma ..
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: maxsix


            Mica detto. Standardizzi l'hardware e vivi
            felice.

            Mi sembra che con i Nexus sia andata proprio

            così,

            giusto?

            non hai mai scritto un driver in vita tua,
            giusto?

            No, e nemmeno un kernel, mica io ho scritto che per fare un kernel con un cubo che gira è una cosa semplice da 5 minuti.
            si vede, si vede :D
            Qua quello che si vede sono le cagate che scrivi.Da un bel pezzo anche.

            E per quale motivo?

            Il controllo totale ce l'hanno sia che sia
            open

            sia che sia closed, quando appunto come dici
            tu,

            hanno in mano i driver del layer hardware

            standardizzato.

            e il vantaggio di partire da zero sarebbe? un
            fork di Linux mantenuto in parallelo al mainline,
            troppo
            difficile?
            Dimmelo tu, visto che:1) scrivere un kernel è una XXXXXXX2) Google ti sta dimostrando che non gliene frega niente e ci butta dentro grana per smarcarsi dalla XXXXX linara.Get the facts.
            ripeto che scrivere un kernel che non sia un
            giocattolo richiede miliardi di dollari e 5 anni
            minimo di
            lavoro
            Hai detto il contrario prima.Sei dislessico, sono anni che te lo dico, curati.
            secondo te perche' il tuo Dio Steve prese Mach
            invece di partire da zero? e lui ne sapeva
            no!?!
            Certo, ma Google invece ti sta cacando in testa.Oh bravi loro eh.Io guardo e se posso sfrutterò, te invece stai impazzendo su sta cosa.

            L'esigenza è smarcarsi da mastro torvaldo e i

            suoi adepti, sia quelli che lo pagano (Linux

            foundation) sia quelli che disfano invece di
            fare

            prendendo il totale controllo dello sviluppo

            (cantinari fuori controllo che imperversano
            su

            kernel.org)

            veramente chi ha disfatto in questi anni e' stato
            proprio Google, soprattutto vista la pessima
            qualita' delle patch e l'inesistenza dei driver
            opensource ( un po' di pressione la potevano
            benissimo fare
            )
            Ok. Quindi perchè hai in tasca un telefono che ha riempito e riempie the big evil?Predicare bene e razzolare male, insomma.Un po' come ora che stai scrivendo con il tuo fido mac book air.

            Se poi questo decreterà la morte di quella

            schifezza di surrogato di Linux che si chiama

            Android ancora meglio. E se questo confinerà

            linux solo al mondo server sarà ottimo. E se

            tutte quelle schifezze di distro e surrogati

            Linux fatte da incompetenti senza patente che

            imperversano su IoT moriranno sarà

            fantastico.

            stai forse parlando di macacos "divento piu' fat"
            ad ogni nuova
            versione?
            Diventa quello che diventa, a me funziona bene, mi fa produrre e guadagnare. Sai cosa mi fotte a me.
            il giorno in cui i tuoi eroi impareranno a creare
            un filesystem che arrivi almeno al livello di
            ext4, ne
            riparleremo
            Figurati. ext4 lo usano in 4 sorci. Sono ancora tutti piantati la con l'ext3.
            fino ad allora, beh, dimostri solo la solita
            rabbia cieca nei confronti di Linux, rabbia
            totalmente priva di fondamenti
            tecniciCocco, io manco scendo in argomenti tecnici con te. E' perfettamente inutile visto che la coerenza di pensiero e la comprensione del testo italico nor inglese per te è una lontana chimera.Detto questo, quando ci fai vedere questo kernel che boota e con il cubo che gira da 5 minuti?O vuoi fare la figura del panda rossa qualunque?
          • Garson Pollo scrive:
            Re: ma ..
            Scrivere un kernel che booti e che ti permetta di scrivere a video è una XXXXXXX.Scrivere un kernel che gestisca il filesystem e tutto il resto è un XXXXXio.Fatto sta che è una XXXXXXX se per esempio parti da qui:http://starman.vertcomp.com/asm/mbr/STDMBR.htmAltrimenti è un XXXXXio anche il punto uno.Fino qui mi hai seguito?Bene.Immagino che per una persona molto in gamba sia una XXXXXXX anche fare un kernel con un cubo che gira.in effetti se ti accontenti di una 320x200 a 16 colori ci va abbastanza poco. Tutto in ASM, senza toccare il C.
  • e e emole ca ca cacata scrive:
    Top
    To to to tototoE e e emoleca ca ca cacacauieooe
  • d118ee2c5fb scrive:
    Non è Apple
    Mi chiedo come mai tanto accanimento. Se quelli di Google rilasciano i sorgenti e ci ritroviamo un sistema meno appesantito dalle richieste di royalties di Microsoft è comunque un passo avanti rispetto ad Android.
    • xte scrive:
      Re: Non è Apple
      Le source son su GitHub, puoi vederle quando vuoi :-)Ma tieni presente che le royalties su Android non riguardano il codice ma brevetti software, per i soli paesi in cui questi abomini esistono, relativi ad aspetti/tecnologie impiegate, pertanto la situazione, sempre e solo in quei pochi paesi dove esistono i brevetti software ovvero Australia, Israele, Malesia, Messico e USA resterà la stessa.Se si volesse risolvere (anziché far credere che cotali brevetti esistano ovunque nel mondo per spingere alla loro diffusione) basterebbe scrivere su ogni smarphones venduto nei paesi ove i brevetti esistono: "caro acquirente tu paghi questo prodotto l'% in più di tutti i paesi del mondo tranne Australia, Israele, Malesia, Messico e USA poiché in questi paesi esistono i brevetti software, se non ti piace bussa al tuo rappresentante politico di turno".
    • Garson Pollo scrive:
      Re: Non è Apple
      Infatti. Ma per quale motivo la maggior parte <s
      degli idioti </s
      delle persone che scrive qui si fossilizza su di un SO / linguaggio /marchio?Chissenefrega! Ognuno pensi a quello che può fare. Per me sarebbe stato un problema non fosse stato open, ma fin quando lo è qual'è il problema? Il kernel??!???! Poi ho dato un'occhiata alle licenze (svariate) e su cosa sono poste e mi pare abbiano fatto la scelta più ragionevole.
      • xte scrive:
        Re: Non è Apple
        A me non è che piaccia tanto invece: - fai un nuovo OS, lavoro MOSTRUOSO, nessuno lo conosce e tu hai già l'80% e più del mercato di riferimento del tuo OS =
        tu fai le regole: gli OEM non posson prendere più il tuo super-app-framework (Android) e schiaffarlo su un ben noto GNU/Linux minimale. La gente nel frattempo s'è rotta le b*lle dei problemi di Android che è da tempo ingestibile e si vede sempre più anche agli occhi del bipede medio e non vede l'ora di trovare alternative. Google ha una massa tale da *comprarsi* un OEM (in effetti il caso Motorola lo abbiam visto), non ci vuol molto a capire che se non vai dietro Google sarà lui a farsi e vendersi il ferro che vuole. - sei Il vendor di servizi end-user cloud per eccellenza, facile intuire che il tuo OS sarà una specie di thin client con i tuoi servizi talmente legati da render impossibile toglierlo da tuo controllo (con buona pace delle varie authority per la concorrenza, modello gia visto per $InterdetExploder) - tagli fuori l'interesse all'attuale re dell'embedded (GNU/Linux) che non è semplicemente open ma FOSS, sviluppato da una vastissima community (iow poco controllabile da qualche big) e arcinoto a tutti (quindi modificabile per "modifiche semplici" senza troppo sforzo).'Somma, non mi piace. Tanto più in un periodo in cui gli OS, tutti, Windows ed OSX in primis, son alla fine del loro ciclo di vita tecnologico.
        • Garson Pollo scrive:
          Re: Non è Apple
          Rispondo tra le righe:- Scritto da: xte
          A me non è che piaccia tanto invece:
          - fai un nuovo OS, lavoro MOSTRUOSO, nessuno lo
          conosce e tu hai già l'80% e più del mercato di
          riferimento del tuo OS =
          tu fai le regole: gli
          OEM non posson prendere più il tuo
          super-app-framework (Android) e schiaffarlo su un
          ben noto GNU/Linux minimale. La gente nel
          frattempo s'è rotta le b*lle dei problemi di
          Android che è da tempo ingestibile e si vede
          sempre più anche agli occhi del bipede medio e
          non vede l'ora di trovare alternative. Google ha
          una massa tale da *comprarsi* un OEM (in effetti
          il caso Motorola lo abbiam visto), non ci vuol
          molto a capire che se non vai dietro Google sarà
          lui a farsi e vendersi il ferro che
          vuole.Okay, su questo non ti posso dare torto ma staremo a vedere.

          - sei Il vendor di servizi end-user cloud per
          eccellenza, facile intuire che il tuo OS sarà una
          specie di thin client con i tuoi servizi talmente
          legati da render impossibile toglierlo da tuo
          controllo (con buona pace delle varie authority
          per la concorrenza, modello gia visto per
          $InterdetExploder)Su questo non sono d'accordo perché Magenta permetterà, come per Android, di non usare le gapss.Anzi, posso ardire? Da come è messo ora lo sviluppo (e dai commenti presenti), direi che si evince un distacco ancora maggiore rispetto ad un kernel monolitico alla gnulinux.

          - tagli fuori l'interesse all'attuale re
          dell'embedded (GNU/Linux) che non è semplicemente
          open ma FOSS, sviluppato da una vastissima
          community (iow poco controllabile da qualche big)
          e arcinoto a tutti (quindi modificabile per
          "modifiche semplici" senza troppo
          sforzo).Sono d'accordo, ma il mondo va avanti. Se è open, ripeto, non è un problema.

          'Somma, non mi piace. Tanto più in un periodo in
          cui gli OS, tutti, Windows ed OSX in primis, son
          alla fine del loro ciclo di vita
          tecnologico.Capisco il tuo pensiero, ad ogni modo.Non sono d'accordo su tutto ma lo capisco.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Non è Apple
      - Scritto da: d118ee2c5fb
      Mi chiedo come mai tanto accanimento. Se quelli
      di Google rilasciano i sorgenti e ci ritroviamo
      un sistema meno appesantito dalle richieste di
      royalties di Microsoft è comunque un passo avanti
      rispetto ad Android.E tu sei convinto che quando uscirà Fuchsia non si faranno avanti i patent trolls?
      • xte scrive:
        Re: Non è Apple
        Yep, ma tanto i patent-troll posson saltar fuori solo in pochi paesi giacché ben pochi sono i paesi che han il concetto di brevetti software e molto probabilmente Google, quando sarà pronto, cioè non a breve, comincerà a lanciare nella community FOSS con qualche nuovo G1 (F1?) e in qualche emergente (India?) ove non vi sono brevetti software. Si farà le ossa grazie a questo e poi passerà magari all'Europa. Ancora una volta niente patent troll.Quando arriverà agli USA cominceranno ma nel frattempo la massa vorrà talmente tanto il nuovo "OS" che trovare un giudice anti-google sarà difficile...
        • nome e cognome scrive:
          Re: Non è Apple

          Quando arriverà agli USA cominceranno ma nel
          frattempo la massa vorrà talmente tanto il nuovo
          "OS" che trovare un giudice anti-google sarà
          difficile...Caspita, analisi acuta ... devono assumerti nel loro dipartimento legale...ma anche nel marketing, e persino nell'R&D.
  • Mago scrive:
    Fuchsia
    piu' meh or fail?Ci sono piu' messaggi OT che altro, per scrivere qualcosa in tema bisogna scrivere OT? (scusate il gioco di parole)
  • Marino scrive:
    Che tempo che fa
    Secondo voi è normale che quando vedo fabio fazio in tv mi viene una voglia irrefrenabile di tirarmi un raspone? Cioè quell'uomo è arrapante, e credetemi che sono etero!! Viva la sinistra!!
    • Ogekury scrive:
      Re: Che tempo che fa
      Bella Marino, non ti preoccupare si chiama parafilia.
    • PeterPan scrive:
      Re: Che tempo che fa
      E viva anche la destra! Io uso quella. Federica, la mano amica!
      • d118ee2c5fb scrive:
        Re: Che tempo che fa
        - Scritto da: PeterPan
        E viva anche la destra! Lascia perdere destra o sinistra. Sono i soliti servi del regime che fanno finta di essere uno contro l'altro.Se li lasciano arrivare in televisione vuol dire che sono "affidabili".Se senti qualcuno di loro dire qualcosa di giusto vuol dire che sta cercando di conquistarsi la tua fiducia, se non serve un suo intervento continuerà a fingersi dalla tua parte, ma se serve al momento buono ti frega.
  • PandaR1 scrive:
    Bello
    il banner ads con l'os dentro
  • Francesca scrive:
    ottimo Sistema operativo
    ciao ragazzi, posso dire la mia, si è carino questo sistema operativo di Google, ma sinceramente non vedo una cosa del genere usare tutti i giorni, Apple è veramente la risposta, io ho un iMac ed è fantastico, comodissimo, non mi serve nient'altro. Comunque vi volevo dire, consiglio a tutti andare a guardare film streaming: https://www.guardarefilm.uno/
    • Peter scrive:
      Re: ottimo Sistema operativo
      Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! Figo! Ultragalattico! Mega! Arciderbola! Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! ... Viva APPLE e i suoi discepoli!
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: ottimo Sistema operativo
        - Scritto da: Peter
        Certo! Fantastico! Unico! Superbo! Esaltante! <omiss
        Forse è il caso che ti metta a studiare per ampliare il vocabolario, hai ripetuto lo stesso lemma troppo spesso
        Perdindirindia! Un'urrà! Incredibile! ... Viva
        APPLE e i suoi discepoli!Ed ecco a voi la cretinata del secolo che non centra nulla con l'articolo ma qualche trollino doveva pur postarla
        • Peter scrive:
          Re: ottimo Sistema operativo
          Hai ragione: si scrive "un urrà".Adesso mi cospargo il capo di cenere.Tu invece hai capito chi è Francesca(o)?
          • il fischiaro scrive:
            Re: ottimo Sistema operativo
            no, chi è?
          • bertuccia scrive:
            Re: ottimo Sistema operativo
            - Scritto da: il fischiaro

            no, chi è?un[o|a] che con pochissimo sforzo ha baitato Peter alla grandeuna volta ci si impegnava di più
    • iRoby scrive:
      Re: ottimo Sistema operativo
      Ahhah forte come spam!
    • bubba scrive:
      Re: ottimo Sistema operativo
      - Scritto da: Francesca
      ciao ragazzi, posso dire la mia, si è carino
      questo sistema operativo di Google, ma
      sinceramente non vedo una cosa del genere usare
      tutti i giorni, Apple è veramente la risposta, io
      ho un iMac ed è fantastico, comodissimo, non mi
      serve nient'altro. Comunque vi volevo dire,
      consiglio a tutti andare a guardare film
      streaming:
      https://www.guardarefilm.uno/pensa che se compravi un oggetto normale, potevi usare i 900euro restanti per abbonamenti a vita a netflix, sky, spotify e altro :)
    • sxs scrive:
      Re: ottimo Sistema operativo
      Bastava "Francesca" per capire.
  • bubba scrive:
    non so perche', ma la foto#4 mi ricorda
    non so perche', ma la foto#4 mi ricorda 'boxer' :)[img]http://uber-leet.com/images/os/os1.2.png[/img]
    • xte scrive:
      Re: non so perche', ma la foto#4 mi ricorda
      Cerca sul tubo "Plan9 Acme intro" o "Plan9 Rio", poi immagina com'eravamo "avanti" nel 1960-70-80 rispetto ad oggi...
      • iRoby scrive:
        Re: non so perche', ma la foto#4 mi ricorda
        È come con le mode, a volte si resetta tutto quanto fatto per tornare ai pantaloni a zampa...Non fai in tempo ad abituarti ad una interfaccia che loro te la cambiano.E poi dopo qualche anno ancora, e ancora. E dicono che l'innovazione va avanti.Io comincio a pensarla diversamente...
        • maxsix scrive:
          Re: non so perche', ma la foto#4 mi ricorda
          - Scritto da: iRoby
          È come con le mode, a volte si resetta tutto
          quanto fatto per tornare ai pantaloni a
          zampa...

          Non fai in tempo ad abituarti ad una interfaccia
          che loro te la
          cambiano.
          E poi dopo qualche anno ancora, e ancora. E
          dicono che l'innovazione va
          avanti.

          Io comincio a pensarla diversamente...Quindi compri un Mac?
          • iRoby scrive:
            Re: non so perche', ma la foto#4 mi ricorda
            Non ne ho bisogno, con Linux posso sceglierne tante.
          • ... scrive:
            Re: non so perche', ma la foto#4 mi ricorda
            - Scritto da: iRoby
            Non ne ho bisogno, con Linux posso sceglierne
            tante.Di porcherie? Può darsi, ma alla fine quelle sono
  • suc scrive:
    tutto quel bianco acceca gli occhi
    tutto quel bianco acceca gli occhi e non va bene per gli schermi AMOLED.
  • AxAx scrive:
    Al peggio non c'è limite
    spero che venga una bella super tempesta solare che distrugga le reti di comunicazione per qualche secolo.
    • Lanf scrive:
      Re: Al peggio non c'è limite
      - Scritto da: AxAx
      spero che venga una bella super tempesta solare
      che distrugga le reti di comunicazione per
      qualche
      secolo.Sai quanti "millennials" si suicidano se non possono essere connessi 24/7?
      • collione scrive:
        Re: Al peggio non c'è limite
        - Scritto da: Lanf
        Sai quanti "millennials" si suicidano se non
        possono essere connessi
        24/7?i millennials non tanto, ma gli snowflakes cadrebbero come mosche :D
  • panda rossa scrive:
    Tutti inseguono apple
    Dobbiamo constatare che tutti inseguono apple.Prima M$ che propone un sistema operativo che obbliga a scaricare solo le app dallo store.Adesso google che propone un colore che incontra i gusti degli applefan.Evidentemente al mercato non interessa aumentare la consapevolezza della gente, ma solo inseguire quella fetta di mercato di ignoranti, danarosi che giudicano la tecnologia solo dall'estetica.
    • Peter scrive:
      Re: Tutti inseguono apple
      Apple è la risposta!Non è 42! E' una congiura il 42 non è davvero la risposta a tutto!La Apple è la sola unica nostra padrona!
    • ospite scrive:
      Re: Tutti inseguono apple
      - Scritto da: panda rossa
      Evidentemente al mercato non interessa aumentare
      la consapevolezza della gente, ma solo inseguire
      quella fetta di mercato di ignoranti, danarosi
      che giudicano la tecnologia solo
      dall'estetica.E te ne sei accorto solo ora ?
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Tutti inseguono apple
      - Scritto da: panda rossa
      Evidentemente al mercato non interessa aumentare
      la consapevolezza della gente, ma solo inseguireSe consapevolezza vuol dire seguire i dettami di chi ti usa come trombetta, meglio rimanere quello che siamo
    • Pietro scrive:
      Re: Tutti inseguono apple
      - Scritto da: panda rossa
      Dobbiamo constatare che tutti inseguono apple.

      Prima M$ che propone un sistema operativo che
      obbliga a scaricare solo le app dallo
      store.

      Adesso google che propone un colore che incontra
      i gusti degli
      applefan.

      Evidentemente al mercato non interessa aumentare
      la consapevolezza della gente, ma solo inseguire
      quella fetta di mercato di ignoranti, danarosi
      che giudicano la tecnologia solo
      dall'estetica.Logiche di mercato.evidentemente non ci sono possibilità di fare business con gli "altri" e vengono quindi abbandonati a loro stessi tanto sono autosufficenti
    • ..4 puntini scrive:
      Re: Tutti inseguono apple
      - Scritto da: panda rossa
      Dobbiamo constatare che tutti inseguono apple.

      Prima M$ che propone un sistema operativo che
      obbliga a scaricare solo le app dallo
      store.
      E' delle tante scelte che offre MS.
      Adesso google che propone un colore che incontra
      i gusti degli
      applefan.
      Ne sará felicissimo l'ex inquilino della casa ora lecchino del comico pentastellato.
      Evidentemente al mercato non interessa aumentare
      la consapevolezza della gente, ma solo inseguire
      quella fetta di mercato di ignoranti, danarosi
      che giudicano la tecnologia solo
      dall'estetica.Il mercato lo fa la gente. Ficcatelo in testa scemo.
      • iRoby scrive:
        Re: Tutti inseguono apple
        - Scritto da: ..4 puntini
        Il mercato lo fa la gente. Ficcatelo in testa
        scemo.Seeee vabbè, tutte XXXXXXX!Il mercato lo fanno le tecniche di manipolazione portate in USA e insegnate agli addetti di marketing e propaganda dal nipote di Freud, Edward Bernays.
        • scovatore di imbecilli scrive:
          Re: Tutti inseguono apple
          - Scritto da: iRoby
          - Scritto da: ..4 puntini

          Il mercato lo fa la gente. Ficcatelo in testa

          scemo.

          Seeee vabbè, tutte XXXXXXX!

          Il mercato lo fanno le tecniche di manipolazione
          portate in USA e insegnate agli addetti di
          marketing e propaganda dal nipote di Freud,
          Edward
          Bernays.Il marketing insegna a vendere meglio un prodotto , ma non c'è sotto nessun complotto come la tua mente paranoica crede.Che poi detto da uno che ammette di aver cambiato 3 smartphone in 4-5 anni .... o forse ci stai presentando il tuo caso come esempio di quanto il marketing possa fare con le menti debolissime ?
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Mai vista una risposta più idiota. Tipica da ignorante ritardato.Se non sai come rispondere, lascia perdere... Torna dopo avere letto qualche testo specifico.
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Mai vista una risposta più idiota. Tipica da
            ignorante
            ritardato.

            Se non sai come rispondere, lascia perdere...
            Torna dopo avere letto qualche testo
            specifico.Bene , ho toccato un altro nervo scoperto. Rilassati nervosetto. :)
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Un altro coglionazzo anonimo...
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Un altro coglionazzo anonimo...Ma oltre alle teorie complottististe da lavaggio del cervello e gli insulti sai anche confrontarti in maniera civile con le altre persone ?No, cosí sai , giusto per sapere se mandarti a quel paese subito piuttosto che perder tempo a risponderti.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Fallo subito e ti togli dalle balle. Non è mica difficile sai...Io lo so che mi segui ovunque perché sei intimamente innamorato di me.E vorresti fare a lingua in bocca sotto la doccia.Ma io purtroppo sono già impegnato.
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Fallo subito e ti togli dalle balle.
            Non è mica difficile sai...
            Col XXXXX , resto qui , ti perseguito e ti mando a quel paese quando serve.
            Io lo so che mi segui ovunque perché sei
            intimamente innamorato di
            me.
            E vorresti fare a lingua in bocca sotto la doccia.
            Che fai proietti ? Hai sbagliato bersaglio.
            Ma io purtroppo sono già impegnato.Mi spiace per lui. :)
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX
            Col XXXXX , resto qui , ti perseguito e ti mando
            a quel paese quando serve.Lo vedi che sei un maniaco ossessivo!Ed anche uno stalker!
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX

            Col XXXXX , resto qui , ti perseguito e ti
            mando

            a quel paese quando serve.

            Lo vedi che sei un maniaco ossessivo!
            Ed anche uno stalker!No stalker ma "scovatore di XXXXXXXXX" e tu riusciresti ad occuparmi l'intera giornata.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Chiamala come vuoi rimane sempre una forma di ossessività.Mi avevano avvisato che su Internet ci sono un sacco di persone gravemente disturbate.
          • maxsix scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Chiamala come vuoi rimane sempre una forma di
            ossessività.

            Mi avevano avvisato che su Internet ci sono un
            sacco di persone gravemente
            disturbate.L'asino che da del cornuto al bue.
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Chiamala come vuoi rimane sempre una forma di
            ossessività.

            Mi avevano avvisato che su Internet ci sono un
            sacco di persone gravemente
            disturbate.Cavolo, più sopra hai detto che sei disturbato ed ora anche te ne accorgi (rotfl) sei fantastico
          • ..4 puntini scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Un passo in piú verso la consapevolezza , dovrebbe ringraziarci. :)
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Io non ho mai affermato ciò. Ho parlato di come prendo in giro gli operatori dei call center.
          • 7eaba9a1961 scrive:
            Re: Tutti inseguono apple

            Il marketing insegna a vendere meglio un prodotto
            , ma non c'è sotto nessun complotto come la tua
            mente paranoica
            crede.
            Trovare sul mercato sistemi alternativi a quelli americani è sempre stato molto difficile. Non è solo marketing, ma la pigrizia del pubblico che fa pochi sforzi per uscire dai recinti.Forse non è un complotto, ma le guerre legali a forza di brevetti, il controllo sui mezzi di comunicazione che concentrano l'attenzione su determinati sistemi e le numerose cause anti-trust che hanno rivelato minacce dietro le quinte per limitare la disribuzione della concorrenza mostrano uno strapotere dal lato legale, della distribuzione e della comunicazione che alla fine influenza fortemente i risultati.
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: 7eaba9a1961

            Il marketing insegna a vendere meglio un
            prodotto

            , ma non c'è sotto nessun complotto come la
            tua

            mente paranoica

            crede.



            Trovare sul mercato sistemi alternativi a quelli
            americani è sempre stato molto difficile. Non è
            solo marketing, ma la pigrizia del pubblico che
            fa pochi sforzi per uscire dai
            recinti.
            La gente non é in un recinto , semplicemente non gli interessa troppo andare nel dettaglio e per usare senza troppi sbattimenti internet e facebook i sistemi in circolazione ora vanno bene.Se uscirá una o piú alternative valide tanto meglio per tutti.
          • 70e4c2b5b80 scrive:
            Re: Tutti inseguono apple

            Se uscirá una o piú alternative valide
            tanto meglio per tutti.Cosa non ti è chiaro del discorso sui ricatti ai distributori, guerre legali a colpi di brevetti farlocchi e silenzio dei media che impediscono le alternative valide?
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: 70e4c2b5b80

            Se uscirá una o piú alternative
            valide

            tanto meglio per tutti.

            Cosa non ti è chiaro del discorso sui ricatti ai
            distributori, guerre legali a colpi di brevetti
            farlocchi e silenzio dei media che impediscono le
            alternative
            valide?Non discuto di ipotetici ricatti , la bontá dei brevetti o il complotto dei media.Ora non tirarmi fuori storie vecchie di 20 anni please.
          • c252f088ef3 scrive:
            Re: Tutti inseguono apple

            Ora non tirarmi fuori storie vecchie di 20 anni
            please.Non sono vecchie di 20 anni. Sono iniziate più di 20 anni fa, ma continuano a ripetersi e ad andare avanti fino ai nostri giorni.
          • Pietro scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: 7eaba9a1961

            Il marketing insegna a vendere meglio un
            prodotto

            , ma non c'è sotto nessun complotto come la
            tua

            mente paranoica

            crede.



            Trovare sul mercato sistemi alternativi a quelli
            americani è sempre stato molto difficile. Non è
            solo marketing, ma la pigrizia del pubblico che
            fa pochi sforzi per uscire dai
            recinti.Linux è a disposizione gratis da più di 10 anni ma tutti continuano a comperare Windows. Linux rimane sotto il 5% di utilizzoChissà perché?
            Forse non è un complotto, ma le guerre legali a
            forza di brevetti, il controllo sui mezzi di
            comunicazione che concentrano l'attenzione su
            determinati sistemi e le numerose cause
            anti-trust che hanno rivelato minacce dietro le
            quinte per limitare la distribuzione della
            concorrenza mostrano uno strapotere dal lato
            legale, della distribuzione e della comunicazione
            che alla fine influenza fortemente i
            risultati.Questo poteva valere per Amiga, Be OS, per OS2 maLinux è gratis quindi non fa parte della concorrenza.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Tutti chi?Utenti desktop?Non vedo tutte le aziende comprare Windows.Hai visto il nuovo super computer DGX-1 per la IA di Nvidia che sistema operativo ha? Ubuntu Linux.Tutte le agenzie spaziali usano Windows? E le applicazioni mission critical dei governi?
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Tutti chi?
            Utenti desktop?
            Non vedo tutte le aziende comprare Windows.
            Quindi il market share di Windows é farlocco ? (rotfl)(rotfl)
            Hai visto il nuovo super computer DGX-1 per la IA
            di Nvidia che sistema operativo ha? Ubuntu
            Linux.
            E siamo ad una macchina di una azienda ma sopra parlavi di "tutte le aziende".
            Tutte le agenzie spaziali usano Windows? E le
            applicazioni mission critical dei
            governi?Tolte queste poche e particolarissime aziende , TUTTE LE ALTRE non usano quasi mai Linux , se non , anche loro , per poche e limitate applicazioni d'uso.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Ti posso indicare dove lavoro, un'azienda molto grossa. 80% dei server Unix/Linux.95% desktop Windows, e si 5% di Linux ci sono.Niente Mac.Io stesso ho un sistema Linux con macchina virtuale su cui gira Windows. Perché il mio ruolo è IT Manager e ho libertà di scegliere se so arrangiarmi tecnicamente.Sotto il tavolo ho anche un server Xeon con docker e vari sistemi operativi boxati, tra cui molti Linux.
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Ti posso indicare dove lavoro, un'azienda molto
            grossa.

            80% dei server Unix/Linux.

            95% desktop Windows, e si 5% di Linux ci sono.

            Niente Mac.

            Io stesso ho un sistema Linux con macchina
            virtuale su cui gira Windows. Perché il mio ruolo
            è IT Manager e ho libertà di scegliere se so
            arrangiarmi
            tecnicamente.

            Sotto il tavolo ho anche un server Xeon con
            docker e vari sistemi operativi boxati, tra cui
            molti
            Linux.Ma smettila, umbutaro.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Ti posso indicare dove lavoro, un'azienda molto
            grossa.
            Ah ecco un'altra azienda. Dai che tra poco arriviamo a dieci. :)
          • maxsix scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Ti posso indicare dove lavoro, un'azienda molto
            grossa.

            80% dei server Unix/Linux.

            95% desktop Windows, e si 5% di Linux ci sono.

            Niente Mac.

            Io stesso ho un sistema Linux con macchina
            virtuale su cui gira Windows. Perché il mio ruolo
            è IT Manager e ho libertà di scegliere se so
            arrangiarmi
            tecnicamente.

            Sotto il tavolo ho anche un server Xeon con
            docker e vari sistemi operativi boxati, tra cui
            molti
            Linux.Ma il mondo va da un'altra partehttps://community.spiceworks.com/networking/articles/2462-server-virtualization-and-os-trends
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Abbiamo già vSphere in produzione su un clusterone.Il docker lo uso io sulla mia workstation.
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Il docker lo uso io sulla mia workstation.Ma tu non fai statistica.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            No. Ho la cosa più simile alla statistica che abbia mai fatto era pianificazione annuale, ma in un'altra azienda nel 2010.
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Quella statistica dice che l'87.7% sono Windows. Se hai anche tu 9 Windows ed 1 Linux sei in linea con la statistica.
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Alla NASA il 98% sono Linux.E lo stesso in molte realtà industriali, militari e produttive che non fanno statistica.La tua statistica è solo di penetrazione di mercato. E non è valida per qualcosa che non ha alcun mercato ma è comunque usato.
          • .... ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Alla NASA il 98% sono Linux.La stitica dice che .... la NASA non fa statistica.

            E lo stesso in molte realtà industriali, militari
            e produttive che non fanno
            statistica.

            La tua statistica è solo di penetrazione di
            mercato. E non è valida per qualcosa che non ha
            alcun mercato ma è comunque
            usato.Una statistica è una statistica. /PLONK
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Alla NASA il 98% sono Linux.Uhm.. fonti?
          • Pietro scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Tutti chi?
            Utenti desktop?si, quello è il mercato Windows
            Non vedo tutte le aziende comprare Windows.

            Hai visto il nuovo super computer DGX-1 per la IA
            di Nvidia che sistema operativo ha? Ubuntu
            Linux.

            Tutte le agenzie spaziali usano Windows? E le
            applicazioni mission critical dei
            governi?qual'è il rapporto desktop/server installati nel mondo?
          • ZLoneW scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: Pietro
            qual'è il rapporto desktop/server installati nel
            mondo?Il bello è che non ha nessuna importanza: Spegni i server, e tutti i desktop diventano magicamente niente altro che ingombranti fermaporta.
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            E' vero anche il contrario. :)
          • ZLoneW scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Ma proprio no.Perché i desktop sono solo una parte limitata dei client dei server, tra cui figura di tutto, dai treni ai telefoni passando per impianti di produzione industriale, distribuzione elettrica e praticamente qualsiasi cosa possa venire in mente.Tanto per dire una banalità, dal prossimo anno il sistema eCall sarà obbligatorio su tutte le vetture in vendita in UE - sia un utile esercizio per il lettore ignaro andare a documentarsi sull'argomento.E proprio perché di banalità si tratta, ritengo decisamente noioso dover ancora spiegare cose come questa, nel terzo millennio...
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: ZLoneW
            Ma proprio no.A che serve un server che offre servizi che nessuno richiede ? Non serve a un XXXXX e verrebbe spento un breve tempo.
          • Max scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: ZLoneW
            Ma proprio no.
            eh proprio niente contano, guarda contano proprio zero tanto che oggi come oggi si è finalmente capito che non era sufficiente proteggere solo i server ma è necessario proteggere in primis gli endpoint, i client, perché primo possono essere un veicolo interno di attacco ai server, secondo perché senza i client dei server te ne fai un gran poco.... ok hai i dati, ma se manca chi usufruisce dei dati, che ci fai?
          • Izio01 scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: ZLoneWNiente da fare. E' desolante quando uno argomenta e niente, è come se non avesse parlato. Tu hai scritto chiaramente: " <b
            Perché i desktop sono solo una parte limitata dei client dei server </b
            , tra cui figura di tutto, dai treni ai telefoni". E' molto chiaro cosa tu intenda: anche senza i desktop, i server servono eccome, perché anche i desktop, rimangono altre categorie di client, eppure i soliti ignoti ti chiedono imperterriti a cosa servano i server se nessuno li usa.Forse è dogmatismo terminale, forse è la diffusa incapacità di leggere e capire due righe prima di rispondere, boh. In ogni caso, hai la mia solidarietà :)
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: ZLoneW

            Niente da fare. E' desolante quando uno argomenta
            e niente, è come se non avesse parlato. Tu hai
            scritto chiaramente: " <b
            Perché i desktop
            sono solo una parte limitata dei client dei
            server </b
            , tra cui figura di tutto, dai
            treni ai telefoni". E' molto chiaro cosa tu
            intenda: Per me i client sono client , qualsiasi forma e peso abbiano.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: ZLoneW



            Niente da fare. E' desolante quando uno
            argomenta

            e niente, è come se non avesse parlato. Tu
            hai

            scritto chiaramente: " <b
            Perché i
            desktop

            sono solo una parte limitata dei client dei

            server </b
            , tra cui figura di tutto,
            dai

            treni ai telefoni". E' molto chiaro cosa tu

            intenda:

            Per me i client sono client , qualsiasi forma e
            peso
            abbiano.Calma, calmami sa che tutto nasce dal fatto che Pietro ha parlato di rapporto desktop/server, non client/server
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Ma tanti giri di parole per non voler capire che oggi con tutto connesso, i client non funzionerebbero senza i server. Sono interdipendenti, in simbiosi, col cordone ombelicale collegato.E sui server c'è quasi sempre Linux.Ergo senza Linux non funzionerebbero neppure i client. Qualsiasi sistema abbiano.Quindi piano a sXXXXXre e criticare Linux. Dato che oggi senza di lui non funzionerebbe nulla. E Linux è sinonimo di opensource, GPL, e tutto il suo mondo di condivisione e cantinari che stanno tanto antipatici e commentatori sprovveduti.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Ma tanti giri di parole per non voler capire che
            oggi con tutto connesso, i client non
            funzionerebbero senza i server. Sono
            interdipendenti, in simbiosi, col cordone
            ombelicale
            collegato.D'accordissimo. Reciprocamente, senza client, non ci sarebbe ragione di avere server.
            E sui server c'è quasi sempre Linux.E mi sta bene, mai avuto nulla in contrario
            Ergo senza Linux non funzionerebbero neppure i
            client. Qualsiasi sistema
            abbiano.Eppure se stacco il cavo di rete al mio pc non è che si ferma. Il mio 386 con DOS funziona ancora, e non ha mai avuto bisogno di un server.
            Quindi piano a sXXXXXre e criticare Linux. Dato
            che oggi senza di lui non funzionerebbe nulla. Mi sta bene, ma se non ci fosse Linux si sarebbe usato qualcos'altro.
            Linux è sinonimo di opensource, GPL, e tutto il
            suo mondo di condivisione e cantinari che stanno
            tanto antipatici e commentatori
            sprovveduti.Da quanto ho capito leggendo i commenti in questo zoo, è che non si critica (quasi) mai Linux in sè, quanto più come sfottò verso quelli che lo vedono come l'unica e sola salvezza della razza umana.Per finire, a te cosa cambia se si sXXXXX Linux? ti senti forse preso in causa?(cit.)
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            Da quanto ho capito leggendo i commenti in questo
            zoo, è che non si critica (quasi) mai Linux in
            sè, quanto più come sfottò verso quelli che lo
            vedono come l'unica e sola salvezza della razza
            umana.E hai capito benissimo. ;)
          • iRoby scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            Sei tu quello che continuava a ripetere più sopra "dimmi quali reali vantaggi da Android rispetto a iOS?"Ora qua continuerai a ripetere che vuoi sapere quali reali qualità ha Linux? O perché è insostituibile?
          • ... scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Sei tu quello che continuava a ripetere più sopra
            "dimmi quali reali vantaggi da Android rispetto a
            iOS?"ehm no , ero io e non hai saputo rispondere con nulla di tangibile.Cloni , cloni ovunque !! CURATI
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: iRoby
            Sei tu quello che continuava a ripetere più sopra
            "dimmi quali reali vantaggi da Android rispetto a
            iOS?"Sbagliato
            Ora qua continuerai a ripetere che vuoi sapere
            quali reali qualità ha Linux? O perché è
            insostituibile?Ma io so benissimo quali sono le reali qualità di Linux, e le apprezzo.Da qui a dire che è insostituibile ce ne passa.Ci sono tonnellate di altri OS più o meno liberi da poter usare. La stessa arpa/internet è nata senza Linux. Ci sarebbero problemi? Sicuramente, per qualche tempo. Ma la razza umana sopravviverebbe lo stesso
          • Pietro scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: ZLoneW





            Niente da fare. E' desolante quando uno

            argomenta


            e niente, è come se non avesse parlato.
            Tu

            hai


            scritto chiaramente: " <b
            Perché
            i

            desktop


            sono solo una parte limitata dei client
            dei


            server </b
            , tra cui figura di
            tutto,

            dai


            treni ai telefoni". E' molto chiaro
            cosa
            tu


            intenda:



            Per me i client sono client , qualsiasi
            forma
            e

            peso

            abbiano.

            Calma, calma

            mi sa che tutto nasce dal fatto che Pietro ha
            parlato di rapporto desktop/server, non
            client/serverA dir la verità la domanda doveva intendersi più o meno: qual è il volume di affari legato alla vendita di server e quale quella della vendita di desktop (con Windows), visto che nasceva dall'affermazione che dopo 20 anni di linux la sua diffusione tra i computer fosse ancora minima.
          • c252f088ef3 scrive:
            Re: Tutti inseguono apple


            Linux è a disposizione gratis da più di 10 anni
            ma tutti continuano a comperare Windows. Linux
            rimane sotto il 5% di utilizzo
            Chissà perché?
            Perchè quando le scuole provano ad usare Linux intervengono i markettari Apple e Microsoft che a forza di mazzette impongono i loro sistemi.La maggior parte degli utenti non vuole fare tanti sforzi. Usano i sistemi su cui sono cresciuti e che sono anche facili da trovare preinstallati.
          • Pietro scrive:
            Re: Tutti inseguono apple
            - Scritto da: c252f088ef3



            Linux è a disposizione gratis da più di 10
            anni

            ma tutti continuano a comperare Windows.
            Linux

            rimane sotto il 5% di utilizzo

            Chissà perché?



            Perchè quando le scuole provano ad usare Linux
            intervengono i markettari Apple e Microsoft che a
            forza di mazzette impongono i loro
            sistemi.

            La maggior parte degli utenti non vuole fare
            tanti sforzi. Usano i sistemi su cui sono
            cresciuti e che sono anche facili da trovare
            preinstallati.evidentemente per usare Linux bisogna fare qualche sforzo ancora, non è tutto così lineare
    • scovatore di imbecilli scrive:
      Re: Tutti inseguono apple
      - Scritto da: panda rossa
      Dobbiamo constatare che tutti inseguono apple.Un giorno "non se la caca nessuno", il giorno dopo "tutti inseguono apple" .... mah .... allora é proprio un covo di completi XXXXXXXXX 'sto PI ... a partire da alfonsino.
      • ... scrive:
        Re: Tutti inseguono apple
        - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX
        - Scritto da: panda rossa

        Dobbiamo constatare che tutti inseguono
        apple.

        Un giorno "non se la caca nessuno", il giorno
        dopo "tutti inseguono apple" .... mah .... allora
        é proprio un covo di completi XXXXXXXXX 'sto PI
        ... a partire da alfonsino.No, sono sempre quei tre che postano sotto diversi alias per darsi arie. Che ci vuoi fare, è PI
    • nome e cognome scrive:
      Re: Tutti inseguono apple

      Evidentemente al mercato non interessa aumentare
      la consapevolezza della gente, ma solo inseguire
      quella fetta di mercato di ignoranti, danarosi
      che giudicano la tecnologia solo
      dall'estetica.Non essere invidioso... ci sarà sempre la tecnologia per i nerd senza soldi.
      • Garson Pollo scrive:
        Re: Tutti inseguono apple
        Beh anche di prodotti ultraprezzati e mal funzionanti per idioti come te.basta vedere la situazione mondiale degli ERP e le big che li comprano.
        • ..4 puntini scrive:
          Re: Tutti inseguono apple
          - Scritto da: Garson Pollo
          Beh anche di prodotti ultraprezzati e mal
          funzionanti per idioti come
          te.Infatti [img]http://static6.businessinsider.com/image/57e0120cb0ef97b3088b691b-1190-625/the-galaxy-note-7-could-burn-your-house-down-yet-a-tiny-fraction-of-owners-have-returned-it.jpg[/img](anonimo)
  • xte scrive:
    mrmmh
    IMVHO lo scopo è garantire un miglior lock-in: Android (che a tutti gli effetti è un "framework" sopra un sistema GNU/Linux minimale) non è più gestibile ed è comunque qualcosa sopra un OS, idem ChromeOS che è fondamentalmente un browser usato da DE sopra un OS.Quale miglior soluzione quindi, a patto di aver risorse mostruose, di scriversi in casa un thinclient-OS che parta non dal concetto di "motore di rendering" con annessi e connessi o "framework" sopra un certo OS ma proprio dal "io sono l'userland, il kernel e tutto quanto"?Da Multics/Plan9 alla SUN son decenni che si dice "the network is the computer", solo ai tempi "network" e "computer" eran intesi come macchine singole, indipendenti, locali cooperanti tra loro, diciamo come "cluster geografico" non come versione "geografica" di un mainframe. Questo non piaceva a molti ne piace menchemeno tutt'ora così quelle architetture ed idee so state fatte cader nel dimenticatoio e via via che i tempi maturano si spinge la "nuova versione". Dopotutto la massa di utonti sarà contenta: con un simile sistema col solo account Google si troveranno tutto "uguale"/sincronizzato su ogni dispositivo dal WC/Bidet IoT alla Giapponese (che costa ben più della soluzione classica ma vuoi metter far a meno della carta igienica e avere i grafici di tutto ciò che ci s'è fatto sopra in un'opportuna dashboard stilosa) allo smartphone al dildo "intelligente" (che offre anche lui grafici, consigli su nuovi usi, modalità automatica con machine-learning, uso "congiunto" da remoto che offre ottimi vantaggi sul piano sanitario ed anticoncezionale ecc) ad il sostituto per scimmie addestrate del desktop, magari una nuova TV "smart" con docking station per lo smartphone...Tutti contenti, se anche cade la connessione c'è un'inaccessibile e cifrata (da Google, mica da voi eh) "cache locale" così potete continuare a lavorare.'ndocavolo parte l'altronave per la galassia più vicina?
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: mrmmh
      - Scritto da: xte
      'ndocavolo parte l'altronave per la galassia più
      vicina?Dietro l'angolo, pigliala pure, non sentiremo la mancanza
      • Peter scrive:
        Re: mrmmh
        Eddai Fuddà! C'ha ragione da vendere!
        • ... scrive:
          Re: mrmmh
          - Scritto da: Peter
          Eddai Fuddà! C'ha ragione da vendere!Mica ho detto che ha torto :)ma chiedeva la strada e io gliel'ho indicata, gentilmente :$
          • ..4 puntini scrive:
            Re: mrmmh
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Peter

            Eddai Fuddà! C'ha ragione da vendere!
            Mica ho detto che ha torto :)
            ma chiedeva la strada e io gliel'ho indicata,
            gentilmente
            :$Hai dimenticato di cambiare nick, XXXXX. :)
          • ... scrive:
            Re: mrmmh
            Hai dimenticato di cambiare nick ? :D
          • ... scrive:
            Re: mrmmh
            - Scritto da: ...
            Hai dimenticato di cambiare nick ? :DOoopps (rotfl)
  • maxsix scrive:
    Bello avere sempre ragione
    Eh si si si
    • Tua Mamma scrive:
      Re: Bello avere sempre ragione
      Massimo vieni a fare colazione dai. Ieri sera ti sei di nuovo addormentato con i XXXXX accesi. Che vergogna.
      • maxsix scrive:
        Re: Bello avere sempre ragione
        - Scritto da: Tua Mamma
        Massimo vieni a fare colazione dai. Ieri sera ti
        sei di nuovo addormentato con i XXXXX accesi. Che
        vergogna.Sono fuori casa da 20 anni. Sbagliato. Rifai.
    • Shiba scrive:
      Re: Bello avere sempre ragione
      - Scritto da: maxsix
      Eh si si siAlmeno FinalCut metteva i link alle sue previsioni ovvie...
      • maxsix scrive:
        Re: Bello avere sempre ragione
        - Scritto da: Shiba
        - Scritto da: maxsix

        Eh si si si

        Almeno FinalCut metteva i link alle sue
        previsioni
        ovvie...Nessuna previsione, ma quando si parlava dell'uscita del kernel magenta TUTTI gli addetti del settore avevano capito dove si andava a parare.Tranne i soliti di PI che se non c'è Linux non c'è speranza.La speranza c'è sempre, e anche la voglia di cambiare, sopratutto quando si sente l'olezzo del guano.
        • Shiba scrive:
          Re: Bello avere sempre ragione
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Shiba

          - Scritto da: maxsix


          Eh si si si



          Almeno FinalCut metteva i link alle sue

          previsioni

          ovvie...

          Nessuna previsione, ma quando si parlava
          dell'uscita del kernel magenta TUTTI gli addetti
          del settore avevano capito dove si andava a
          parare.

          Tranne i soliti di PI che se non c'è Linux non
          c'è
          speranza.
          La speranza c'è sempre, e anche la voglia di
          cambiare, sopratutto quando si sente l'olezzo del
          guano.L'olezzo del guano in Android è ben lontano dal kernel, hai il naso tarato male...
          • iRoby scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            Android nelle ultime versioni mostra di essere un ottimo sistema operativo.In quanto a funzionalità almeno.La grafica è ottima e intuitiva.La possibilità di condividere un contenuto di una app viene fornito di default dalle API del sistema e dall'interfaccia.Ora c'è multiutenza e multitasking.Con anche più app affiancate.Sta solo diventando troppo invasiva Google con la sua suite obbligatoria.L'assistente vocale. L'ossessione per la geolocalizzazione.L'acXXXXX a troppi dati dell'utente come contatti, telefonate, file e foto.Google sta diventando una filiale della NSA.
          • gnammolo scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione

            Google sta diventando una filiale della NSA.All'NSA sono principianti, Google ha acquisito ben più informazioni personali di tutti i servizi segreti del mondo messi assieme. La raccolta magari meno targettizzate su obiettivi sensibili o persone sospette, orientandolai più su un modello "data harvesting", ma comunque con una mole di dati sconfinata.
          • iRoby scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            Se il prodotto siamo noi, che comincino a regalarci i terminali e i tablet almeno...
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            - Scritto da: iRoby
            Se il prodotto siamo noi, che comincino a
            regalarci i terminali e i tablet
            almeno...Invece siete il prodotto e vi tocca pure pagare. :-o
          • pecora scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            - Scritto da: iRoby
            Se il prodotto siamo noi, che comincino a
            regalarci i terminali e i tablet
            almeno...Tranquilla pecora , stanno iniziando a fare anche quello.
          • maxsix scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            - Scritto da: iRoby
            Se il prodotto siamo noi, che comincino a
            regalarci i terminali e i tablet
            almeno...NeuroXXXXXXX stai aprendo gli occhi? Sono anni che lo diciamo qui dentro. Ben svegliato speriamo che sia l'inizio della tua redenzione.
          • iRoby scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            Pensa te che paghi un sacco di soldi per XXXXX sovrapprezzata che ti spia e profila.Io non ho tablet, a parte il Kindle Fire di mio figlio per i giochini.E se mai prenderò uno slate sarà intel e di quelli su cui si può piallare Winmerd 10 per un buon Linux.
          • ... scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            - Scritto da: iRoby
            Pensa te che paghi un sacco di soldi per XXXXX
            sovrapprezzata che ti spia e
            profila.E tu per evitare tutto questo compri 3 device Android in 4-5 anni e usi Facebook.Sei un esempio per tutti. (rotfl)... senza contare i soldi buttati per almeno due moto della marca più sovrapprezzata sul pianeta e prestazionalmente ridicola.
          • iRoby scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            Ma come non lo sai? Io ti scrivo da un'altra dimensione. Abbiamo raggiunto il nirvana qui... Ci spostiamo planando, e non abbiamo bisogno di nutrirci, basta esporsi al sole.Le famiglie sono allargate, si tromba come ricci, e non ci sono guerre o carestie.Comunichiamo telepaticamente, e non ci sono smartphone.Non si lavora, e non c'è bisogno di governanti.E pensa non ci sono manco XXXXXXXX tecno-dipendenti come da voi...
          • ... scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            - Scritto da: iRoby
            Ma come non lo sai?Che sei un XXXXXXXX ? Lo so e lo dimostri ogni singolo giorno.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione
            - Scritto da: iRoby
            Google sta diventando una filiale della NSA.Sta diventando ? Eppure la foto che ti piace tanto postare non é né di oggi né di ieri.
          • sxs scrive:
            Re: Bello avere sempre ragione

            Google sta diventando una filiale della NSA.Farsi i XXXXX di chi si nasconde o dissimula credosia un po' piu' difficile che farsi i XXXXX di chila sua vita te la spiattella spontaneamente.
  • Olga scrive:
    Non è più l'anno di linux
    Come da oggetto
    • Brum scrive:
      Re: Non è più l'anno di linux
      [put a tumbleweed here]
    • ... scrive:
      Re: Non è più l'anno di linux
      - Scritto da: Olga
      Come da oggettoQuando mai lo è stato? Almeno per chi vive nel real, chi si arrampica sugli specchi dirà sempre il contrario
      • Ogekury scrive:
        Re: Non è più l'anno di linux
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Olga

        Come da oggetto
        Quando mai lo è stato? Almeno per chi vive nel
        real, chi si arrampica sugli specchi dirà sempre
        il
        contrarioIn che XXXXX di "real" vivi tu? Veramente pensi che l'informatica siano solo i PC (intesi come personal computer) ?
        • ... scrive:
          Re: Non è più l'anno di linux
          - Scritto da: Ogekury
          In che XXXXX di "real" vivi tu? Veramente pensi
          che l'informatica siano solo i PC (intesi come
          personal computer) ?In quello in cui si parla di "terminali usabili da utenti" quindi visto che android non è linux (anche se varia di giorni in giorno), mi dici di che altro si parla nell'articolo?Va beh, che te lo dico a fare ...
          • Shiba scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            In che XXXXX di "real" vivi tu? Veramente
            pensi

            che l'informatica siano solo i PC (intesi
            come

            personal computer) ?
            In quello in cui si parla di "terminali usabili
            da utenti" quindi visto che android non è linux
            (anche se varia di giorni in giorno), mi dici di
            che altro si parla
            nell'articolo?
            Va beh, che te lo dico a fare ...Non so cosa sia linux, conosco solo Linux.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            In che XXXXX di "real" vivi tu? Veramente
            pensi

            che l'informatica siano solo i PC (intesi
            come

            personal computer) ?
            In quello in cui si parla di "terminali usabili
            da utenti" quindi visto che android non è linux
            (anche se varia di giorni in giorno), mi dici di
            che altro si parla
            nell'articolo?
            Va beh, che te lo dico a fare ...Mah, tralasciando il fatto che il kernel è quello e l'affermazione "android non è linux" è piuttosto vaga, direi che ti sei dimenticato del fatto che il web è praticamente "mosso" da Linux, basti pensare che una ogni 3 VM attive in Azure (si il cloud di Microsoft) è una macchina Linux.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Quell'individuo non è mai entrato in una grande azienda. Banca, TLC, infrastrutture e industria.Si regge quasi tutto su Unix e Linux. Nelle banche resiste il mainframe. Qualche AS400 qua e la. Windows tutte applicazioni middleware e collante tra il mondo mainframe/Unix/Linux e l'utente.E lui parla di terminale mobile per la gente comune.Che poi la TLC che lo fa connettere alla rete cellulare e a Internet ha Linux/Unix, l'azienda che fornisce le fibre ottiche, dove lavoro io, ha Unix/Linux, Windows solo virtualizzato, ed un paio di AS400.E i terminali Android per i dipendenti sono Samsung.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Quell'individuo non è mai entrato in una grande
            azienda. Banca, TLC, infrastrutture e
            industria.

            Si regge quasi tutto su Unix e Linux. Nelle
            banche resiste il mainframe. Qualche AS400 qua e
            la. Windows tutte applicazioni middleware e
            collante tra il mondo mainframe/Unix/Linux e
            l'utente.

            E lui parla di terminale mobile per la gente
            comune.
            Che poi la TLC che lo fa connettere alla rete
            cellulare e a Internet ha Linux/Unix, l'azienda
            che fornisce le fibre ottiche, dove lavoro io, ha
            Unix/Linux, Windows solo virtualizzato, ed un
            paio di
            AS400.
            E i terminali Android per i dipendenti sono
            Samsung.Ehh ma lui è nel "real"
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            Ehh ma lui è nel "real"Sanno tanto di pensiero magico dei bambini sotto i 7 anni. Storie di fantasia vissute come reali.I propri desideri nutriti fino ad esaltare o le proprie fobie nutrite fino ad angosciare...
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Ogekury

            Ehh ma lui è nel "real"

            Sanno tanto di pensiero magico dei bambini sotto
            i 7 anni. Storie di fantasia vissute come
            reali.

            I propri desideri nutriti fino ad esaltare o le
            proprie fobie nutrite fino ad
            angosciare...O semplice ignoranza...
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            O semplice ignoranza...O semplicemente come dici tu io vivo nel mondo reale, voi nella fantasia di chi dopo aver fallito le previsioni si culla nell'immaginazione.Tranquillo va tutto bene, nessuno si premura di svegliarvi visto la vostra inutilità per la società
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            O semplice ignoranza...
            O semplicemente come dici tu io vivo nel mondo
            reale, voi nella fantasia di chi dopo aver
            fallito le previsioni si culla
            nell'immaginazione.Previsioni de che? Ma che XXXXX dici? Mi conosci? mi hai mai visto scrivere delle "previsioni"?
            Tranquillo va tutto bene, nessuno si premura di
            svegliarvi visto la vostra inutilità per la
            societàInutilità per la società? Ma di che XXXXX parli? Stai calmo che oltre ad essere ignorante sei pure livoroso.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            E lui parla di terminale mobile per la gente
            comune.E voi parlate di mainframe e TLC.. quindi l'intero vostro discorso non ha alcun nesos logico con l'ipotesi iniziale.Eppure l'intera tesi è molto semplice: dove ci deve metter mano l'utente comune, Linux non ha posto (forse Android, quando è Linux)
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            Eppure l'intera tesi è molto semplice: dove ci
            deve metter mano l'utente comune, Linux non ha
            posto (forse Android, quando è Linux)Io vedo milioni di utenti comuni mettere mano su IoT vari. Che hanno Linux.Router, IPcam, DVR, console, ed un sacco di altra elettronica.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Io vedo milioni di utenti comuni mettere mano su
            IoT vari. Che hanno
            Linux.
            Router, IPcam, DVR, console, ed un sacco di altra
            elettronica.Ni.. nel senso che sono strumenti dove la parte "linux" è irrilevante ai fini dell'uso dello strumenot stessoC'è quasi sempre uno strato sopra che nasconde se non completamente al 99% l'OS all'utente finale e lascia a disposizione ben poche funzioni
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            Ni.. nel senso che sono strumenti dove la parte
            "linux" è irrilevante ai fini dell'uso dello
            strumenot stesso
            C'è quasi sempre uno strato sopra che nasconde se
            non completamente al 99% l'OS all'utente finale e
            lascia a disposizione ben poche funzioniE quale sarebbe uno strumento ed un apparecchio genuino che non nasconde l'OS sottostante?
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            E quale sarebbe uno strumento ed un apparecchio
            genuino che non nasconde l'OS
            sottostante?un PC.Quello che voglio dire è che con un PC con Windows l'utente comune installa programmi, ci lavora, va a guardare il contenuto del disco. Stessa cosa con un PC con Linux, o OSX, o un tablet o smartphone Android/iOS/Win10Con un router, una IPCam, ecc, non fa niente di tutto questo. Viene installato linux perchè è in grado di girarci e costa poco o niente, ma all'utente comune non sarebbe cambiato nulla se ci fosse stato un altro OS. Probabilmente non sa neppure che c'è linux e tutto quello che ci fa è usare l'interfaccia messa a di sposizione dal produttore
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Ma se hai scritto dove deve mettere mani l'utente comune non c'è spazio per Linux...L'utente comune non usa solo PC.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Di nuovonel caso del router ecc, l'utente comune non mette le mani su linux. Non "usa" linux, nel senso che non da comandi, non interagisce con l'OS nel modo solito con cui interagirebbe con un PC/smartphoneAllo stesso modo con cui i corrieri che ti fanno firmare sul palmare con WinCE non stanno "usando" windowsidem su questo sito non stai "usando" windows; è fatto in aspx ma a te utente non cambierebbe nulla se fosse realizzato in php su linux virtualizzato su Azure. Non sei su PI perchè gira su windows, ma perchè ti interessa quello che ti propone, indipendentemente dal supportoL'OS in questi casi è poco più di un acXXXXXrio
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            Di nuovo

            nel caso del router ecc, l'utente comune non
            mette le mani su linux. Non "usa" linux, nel
            senso che non da comandi, non interagisce con
            l'OS nel modo solito con cui interagirebbe con un
            PC/smartphone

            Allo stesso modo con cui i corrieri che ti fanno
            firmare sul palmare con WinCE non stanno "usando"
            windows

            idem su questo sito non stai "usando" windows; è
            fatto in aspx ma a te utente non cambierebbe
            nulla se fosse realizzato in php su linux
            virtualizzato su Azure. Non sei su PI perchè gira
            su windows, ma perchè ti interessa quello che ti
            propone, indipendentemente dal
            supporto

            L'OS in questi casi è poco più di un acXXXXXrioQuello che non vogliono capire é che Linux puó essere ottimo per chiunque solo con una buona interfaccia.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Di interfacce per Linux ce ne stanno quante ne vuoi.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Di interfacce per Linux ce ne stanno quante ne
            vuoi.Alle gente non interessa sapere che "ce ne sono quante ne vuoi" ma una semplice ed intuitiva (come nei router ad esempio).Un Openelec piace non perché c'é dietro Linux ma perché c'é davanti una bella interfaccia.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            - Scritto da: iRoby


            E lui parla di terminale mobile per la gente

            comune.

            E voi parlate di mainframe e TLC.. quindi
            l'intero vostro discorso non ha alcun nesos
            logico con l'ipotesi
            iniziale. Qual'era l'ipotesi iniziale? Lo sveglio ha scritto che nel "real" linux non conta, senza specificare cosa sia questo real. Il mercato consumer è solo una fetta (per certi versi solo la superficie) della realtà IT e non riconoscere il fatto che nel mondo IT attuale Linux è molto importante significa non capire una fava.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            Qual'era l'ipotesi iniziale? Lo sveglio ha
            scritto che nel "real" linux non conta, senza
            specificare cosa sia questo real. Il mercato
            consumer è solo una fetta (per certi versi solo
            la superficie) della realtà IT e non riconoscere
            il fatto che nel mondo IT attuale Linux è molto
            importante significa non capire una
            fava.- Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            In che XXXXX di "real" vivi tu? Veramente
            pensi

            che l'informatica siano solo i PC (intesi
            come

            personal computer) ? <b

            In quello in cui si parla di "terminali usabili
            da utenti" </b
            questa
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            - Scritto da: Ogekury


            Qual'era l'ipotesi iniziale? Lo sveglio ha

            scritto che nel "real" linux non conta, senza

            specificare cosa sia questo real. Il mercato

            consumer è solo una fetta (per certi versi
            solo

            la superficie) della realtà IT e non
            riconoscere

            il fatto che nel mondo IT attuale Linux è
            molto

            importante significa non capire una

            fava.



            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Ogekury


            In che XXXXX di "real" vivi tu?
            Veramente

            pensi


            che l'informatica siano solo i PC
            (intesi

            come


            personal computer) ?
            <b

            In quello in cui si parla di
            "terminali
            usabili

            da utenti" </b


            questaNo, io inizialmente ho commentato questo:Quando mai lo è stato? Almeno per chi vive nel real, chi si arrampica sugli specchi dirà sempre il contrario
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Se ti infili nelle discussioni senza tener conto di come é nata é un problema tuo.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            Se ti infili nelle discussioni senza tener conto
            di come é nata é un problema
            tuo.Peccato che il thread sia praticamente tutto sotto la mia risposta, per cui è "3 punti e mezzo" che è intervenuto a XXXXX. Si, quando ti contesto in che "XXXXX di real" vivi...
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Ogekury: In che XXXXX di "real" vivi tu? ...: In quello in cui si parla di " <b
            terminali usabili da utenti </b
            "Ogekury: ti sei dimenticato del fatto che il <b
            web </b
            è praticamente "mosso" da Linux, basti pensare che una ogni 3 <b
            VM </b
            ...iRoby: <b
            Nelle banche </b
            resiste il <b
            mainframe </b
            . Qualche AS400 qua e la [...] E <b
            lui parla di terminale mobile per la gente comune </b
            .io: Quello che dite non ha senso con il discorso iniziale- Scritto da: Ogekury
            Peccato che il thread sia praticamente tutto
            sotto la mia risposta, per cui è "3 punti e
            mezzo" che è intervenuto a XXXXX. Si, quando ti
            contesto in che "XXXXX di real"
            vivi...Tu hai chiesto, ... ti ha risposto, e tu sei andato avanti con il "si ma il web..." e iRoby ti è venuto dietro facendo comunque presente che ... parlava di terminali per la gente comune.A questo punto ho fatto presente che stavate parlando di due cose diverse.Tutto qui.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            Ogekury: In che XXXXX di "real" vivi tu?
            ...: In quello in cui si parla di " <b

            terminali usabili da utenti </b

            "
            Ogekury: ti sei dimenticato del fatto che il
            <b
            web </b
            è praticamente "mosso"
            da Linux, basti pensare che una ogni 3 <b

            VM </b

            ...
            iRoby: <b
            Nelle banche </b

            resiste il <b
            mainframe </b
            .
            Qualche AS400 qua e la [...] E <b
            lui
            parla di terminale mobile per la gente comune
            </b

            .

            io: Quello che dite non ha senso con il discorso
            iniziale

            - Scritto da: Ogekury

            Peccato che il thread sia praticamente tutto

            sotto la mia risposta, per cui è "3 punti e

            mezzo" che è intervenuto a XXXXX. Si, quando
            ti

            contesto in che "XXXXX di real"

            vivi...

            Tu hai chiesto, ... ti ha risposto, e tu sei
            andato avanti con il "si ma il web..." e iRoby ti
            è venuto dietro facendo comunque presente che ...
            parlava di terminali per la gente
            comune.

            A questo punto ho fatto presente che stavate
            parlando di due cose
            diverse.

            Tutto qui.E la mia risposta era proprio riguardante al fatto che le due cose non sono scindibili (tipo le api che contatta la tua app preferita sono probabilmente su una macchina linux). Se parli di "real" parli del mondo IT non solo di terminali ed è innegabile che Linux sia importante, poi se vogliamo è importante anche nel mondo mobile dato che per quanto android sia un prodotto sviluppato da google, sotto c'è sempre un kernel linux.Poi ripeto, se la visione del "real" è ridotta ai terminali del mercato consumer, beh, vuol dire che non capisce una fava d'informatica ed è qua a fare il fanboy di sta cippa.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            Poi ripeto, se la visione del "real" è ridotta ai
            terminali del mercato consumer, beh, vuol dire
            che non capisce una fava d'informatica ed è qua a
            fare il fanboy di sta cippa.Aahh non ti eri accorto che era uno iOS fanboy?L'unico terminale del mondo real che conti veramente. L'unico user friendly per l'utente comune, che ha tutti i servizi forniti da mamma Apple, che non ti profila, non ti spia, ti aggiorna sempre il terminale per anni mantenendolo efficiente.È quello l'unico suo real. Il walled garden fornitogli da Apple.Dall'altra parte del "real" ci vive Satanasso! A lui la Apple lo ha liberato dall'angoscia della scelta, con un unico terminale, unico OS, unica azienda-mamma che lo coccola.La Apple lo protegge dalla paura del diavolo rappresentato dall'angoscia della scelta in un mondo libero e pieno di scelte.Non so se ti rendi conto delle condizioni in cui vivono questi utenti di iPhone, che vengono a commentare in questi forum...Non avrei neppure meraviglia se questo tizio fosse un autistico paranoico che vive chiuso in camera al PC e bazzicando internet è finito in questo forum... Dove vedendo colpito il suo prodotto amato, abbia deciso questa crociata.E noi ci stiamo perdendo anche un sacco di tempo...
          • .... ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Ma XXXXXXXXXXXX va XXXXXXXX , tu e le neuroXXXXXXX da schizzopatico che ci fai leggere.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: .... ...
            Ma XXXXXXXXXXXX va XXXXXXXX , tu e le
            neuroXXXXXXX da schizzopatico che ci fai
            leggere.Beh tu ti dimostri maturo ed equilibrato
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            - Scritto da: .... ...

            Ma XXXXXXXXXXXX va XXXXXXXX , tu e le

            neuroXXXXXXX da schizzopatico che ci fai

            leggere.

            Beh tu ti dimostri maturo ed equilibratoIo non sto qui a far la morale a nessuno. :-o
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            E la mia risposta era proprio riguardante al
            fatto che le due cose non sono scindibili (tipo
            le api che contatta la tua app preferita sono
            probabilmente su una macchina linux). Se parli di
            "real" parli del mondo IT non solo di terminaliMa poi te l'ha detto a cosa si riferiva. Ha ristretto di proposito l'ambito della discussione.
            ed è innegabile che Linux sia importante, poi se
            vogliamo è importante anche nel mondo mobile dato
            che per quanto android sia un prodotto sviluppato
            da google, sotto c'è sempre un kernel
            linux.Ma nessuno lo mette in dubbio
            Poi ripeto, se la visione del "real" è ridotta ai
            terminali del mercato consumer, beh, vuol dire
            che non capisce una fava d'informatica ed è qua a
            fare il fanboy di sta
            cippa.Ma è comunque altrettanto vero che linux, per essere messo in mano all'utente di strada, ha bisogno di un'interfaccia valida. L'utente comune vede "Android", non vede "linux", come non lo vede sul router, come non lo vede sugli IoT.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3punti e mezzo
            - Scritto da: Ogekury

            E la mia risposta era proprio riguardante al

            fatto che le due cose non sono scindibili
            (tipo

            le api che contatta la tua app preferita sono

            probabilmente su una macchina linux). Se
            parli
            di

            "real" parli del mondo IT non solo di
            terminali

            Ma poi te l'ha detto a cosa si riferiva. Ha
            ristretto di proposito l'ambito della
            discussione.Dimostrando la sua somaraggine

            Poi ripeto, se la visione del "real" è
            ridotta
            ai

            terminali del mercato consumer, beh, vuol
            dire

            che non capisce una fava d'informatica ed è
            qua
            a

            fare il fanboy di sta

            cippa.

            Ma è comunque altrettanto vero che linux, per
            essere messo in mano all'utente di strada, ha
            bisogno di un'interfaccia valida. L'utente comune
            vede "Android", non vede "linux", come non lo
            vede sul router, come non lo vede sugli
            IoT.Beh si, quando si parla di Linux si parla di Kernel, quello che c'è sopra prende altri nomi...
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            Dimostrando la sua somaraggine :D ok se lo dice il genio della "lampara"


            Poi ripeto, se la visione del "real" è

            ridotta

            ai


            terminali del mercato consumer, beh,
            vuol

            dire


            che non capisce un ecc. ecc.E certo si parla di un nuovo os con interfaccia grafica utilissimo per gestire server, certo che chi non capisce 'na fava di informatica è proprio quello che raglia
            Beh si, quando si parla di Linux si parla di
            Kernel, quello che c'è sopra prende altri
            nomi...E tu con il kernel che ci fai? Pippe? Perché tarnne panda che lo ricompila all'infinito, gli altri devono aggiungerci parecchio per lavorare ...
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            Dimostrando la sua somaraggine
            :D ok se lo dice il genio della "lampara"




            Poi ripeto, se la visione del
            "real"
            è


            ridotta


            ai



            terminali del mercato consumer,
            beh,

            vuol


            dire



            che non capisce un ecc. ecc.

            E certo si parla di un nuovo os con interfaccia
            grafica utilissimo per gestire server, certo che
            chi non capisce 'na fava di informatica è proprio
            quello che
            ragliaHai scritto che nel "real" conta poco? Beh, no, anche nel consumer del cassio conta. Ok?

            Beh si, quando si parla di Linux si parla di

            Kernel, quello che c'è sopra prende altri

            nomi...
            E tu con il kernel che ci fai? Pippe? Perché
            tarnne panda che lo ricompila all'infinito, gli
            altri devono aggiungerci parecchio per lavorare
            ...Si chiama kernel e si, per farci qualcosa devi scrivere altri layer di software. Mi dispiace tu non abbia capito di cosa si tratta.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            Si chiama kernel e si, per farci qualcosa devi
            scrivere altri layer di software. Mi dispiace tu
            non abbia capito di cosa si tratta.Guarda che io ho capito benissimo tu no invece. Il kernel da solo non serve una cippa e tu ma l'hai confermato quindi che si chiami linux o XXXXX è uguale, per poterlo usare devi metterci su tutto quello che manca.Va beh, inutile perdere tempo con chi fa finta di non capire
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            Si chiama kernel e si, per farci qualcosa
            devi

            scrivere altri layer di software. Mi
            dispiace
            tu

            non abbia capito di cosa si tratta.
            Guarda che io ho capito benissimo tu no invece.
            Il kernel da solo non serve una cippa e tu ma
            l'hai confermato quindi che si chiami linux o
            XXXXX è uguale, per poterlo usare devi metterci
            su tutto quello che
            manca.
            Va beh, inutile perdere tempo con chi fa finta di
            non
            capireNo frate, sei tu che continui a non capire. Se ragioni con il paradigma linux=OS sbagli e non hai capito quali sono le intenzioni del gruppo di lavoro del kernel LINUX. Poi ci sono i sistemi basati su linux e questi posso essere OS o embedded systems e sta proprio qui la "bellezza" del Kernel Linux, che è modulare e sfruttabile da tutti. Poi che la scelta architetturali siano discutibili (magari l'approccio ibrido era migliore) esula dal fatto che il kernel LINUX (e di conseguenza i sistemi basati su esso) siano un indiscutibile sucXXXXX. Te li trovi nel telefono (si android usa Linux come kernel) sui server e sul televisore di casa, poi che non abbia avuto sucXXXXX sul desktop della casalinga è un altro discorso e vedendo come gira il mercato al momento sti gran XXXXX. Poi, se vuoi far finta che tutto il mercato sia il PC di casa di zio 'ntonio OK, fai pure
    • iRoby scrive:
      Re: Non è più l'anno di linux
      Tizen ha fatto la stessa fine...
      • grizzo scrive:
        Re: Non è più l'anno di linux
        Non è esattamente la stessa cosa però..Qui si parla di Google: se decidesse di spingere l'adozione di Fuchsia togliendo la possibilità ai produttori di telefoni di avere delle nuove licenze per il Play Store Android costringendoli a passare al sistema nuovo, credo che difficilmente decideranno di farsi dei sistemi in casa o di forkare Android per piazzarci i loro store proprietari.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Non è più l'anno di linux

          licenze per il Play Store Android costringendoli
          a passare al sistema nuovo, credo che
          difficilmente decideranno di farsi dei sistemi in
          casa o di forkare Android per piazzarci i loro
          store
          proprietari.Ma che scherzi? I produttori di smartphone sono convinti sostenitori di linux e della gpl... non hanno mica scelto android perché c'è dietro google; l'hanno fatto per la libertà dei nerd.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Pensa a quanti dementi hanno preso iOS per la sicurezza, il supporto, la qualità, ed un mare di altre bugie che gli ha raccontato Apple.Pensa quanti boccaloni!
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Pensa a quanti dementi hanno preso iOS per la
            sicurezza, il supporto, la qualità, ed un mare di
            altre bugie che gli ha raccontato
            Apple.

            Pensa quanti boccaloni!Infatti, meglio andare sul sicuro con Android , almeno li sai giá dell'inizio che verrai preso per il qlo.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Più che altro se ne sei capace con Android puoi fare molte cose che iOS non ti permette.Root, rom cucinate, cambio launcher e interfaccia, rimozione bloatware e personalizzazione di ogni aspetto dell'OS.Poi hai una marea di device di tutti i tipi tra cui scegliere. Cinesacci da 50 euro fino ai top di gamma di Huawei, Samsung, HTC, Sony.Scegli in base al supporto su XDA, la disponibilità di Cyanogenmod, e una miriade di altri parametri.Android è sicuramente il paradiso del power user.Senza contare la quantità di app disponibili.Se sei un utonto imbranato, lascia perdere e prendi pure iOS convinto che sia meglio.
          • Peter scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Standing Ovation!
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Più che altro se ne sei capace con Android puoi
            fare molte cose che iOS non ti
            permette.

            Root, rom cucinate, cambio launcher e
            interfaccia, rimozione bloatware e
            personalizzazione di ogni aspetto
            dell'OS.
            Ma poi , alla fine e concretamente , quale immancabile servizio per smartphone mi sto perdendo ?Dammi una motivazione valida e tecnica perché il mio prossimo smartphone sia un Android.
            Poi hai una marea di device di tutti i tipi tra
            cui scegliere. Cinesacci da 50 euro fino ai top
            di gamma di Huawei, Samsung, HTC,
            Sony.
            Finché posso tendo a scegliere il top di gamma. Quindi , personalmente, non ne faccio una questione di soldi.
            Scegli in base al supporto su XDA, la
            disponibilità di Cyanogenmod, e una miriade di
            altri
            parametri.
            Android è sicuramente il paradiso del power user.
            Sono un power user ma ....quale immancabile servizio per smartphone mi sto perdendo ?Dammi una motivazione valida e tecnica perché il mio prossimo smartphone sia un Android.
            Senza contare la quantità di app disponibili.
            Quale immancabile app per smartphone mi sto perdendo ?Dammi una motivazione valida e tecnica perché il mio prossimo smartphone sia un Android.
            Se sei un utonto imbranato, lascia perdere e
            prendi pure iOS convinto che sia
            meglio.Dammi una motivazione valida e tecnica perché il mio prossimo smartphone sia un Android.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX
            Dammi una motivazione valida e tecnica perché il
            mio prossimo smartphone sia un Android.Io te le ho date le motivazioni. Se poi tu non le sai cogliere è un problema tuo, non mio.Io la mia scelta l'ho fatta, a me sinceramente di te non importa una cippa.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 maggio 2017 12.44-----------------------------------------------------------
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX

            Dammi una motivazione valida e tecnica
            perché
            il

            mio prossimo smartphone sia un Android.

            Io te le ho date le motivazioni. Se poi tu non le
            sai cogliere è un problema tuo, non
            mio.

            Io la mia scelta l'ho fatta, a me sinceramente di
            te non importa una
            cippa.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 10 maggio 2017 12.44
            --------------------------------------------------CVD non sai darmi una motivazione valida e tecnica perché il mio prossimo smartphone sia un Android.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Non è che non te la so dare.Non te la voglio dare perché mi stai antipatico.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Non è che non te la so dare.
            Non te la voglio dare perché mi stai antipatico.Figuriamoci tu. Stai talmente sul XXXXX che molta gente se ne va pur di non leggere le tue XXXXXXXte.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            E tu che ci stai a fare, sarai mica un altro iRoby Fan?
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            E tu che ci stai a fare, sarai mica un altro
            iRoby Fan?Illuso, semplicemente ti ha fatto notare un fatto evidente, poi tu rigirala come vuoi
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Non è che non te la so dare.
            Non te la voglio dare perché mi stai antipatico.Allora fallo per gli altri , non per me. Altrimenti sembra quasi che la tua sia una mera e stupida questione di principio (cosa che comunque non mi stupirebbe).
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Non è che non te la so dare.
            Non te la voglio dare perché mi stai antipatico.disse la volpe all'uva
          • Garson Pollo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX
            - Scritto da: iRoby

            Più che altro se ne sei capace con Android
            puoi

            fare molte cose che iOS non ti

            permette.



            Root, rom cucinate, cambio launcher e

            interfaccia, rimozione bloatware e

            personalizzazione di ogni aspetto

            dell'OS.



            Ma poi , alla fine e concretamente , quale
            immancabile servizio per smartphone mi sto
            perdendo
            ?

            Dammi una motivazione valida e tecnica perché il
            mio prossimo smartphone sia un
            Android.

            Te la do io.Perchè hai scelta. Sempre.E, se hai un minimo non dico ti tecnica ma di pazienza, puoi personalizzare il tuo telefono al minimo livello.Ottieni di più spendendo (talvolta) meno e stando lontano da costrizioni imposte dai "distributori" degli altri sistemi.Ci potrà essere di meglio? Forse sì, forse Magenta è migliore di gnuLinux come kernel ma per ora non c'è discussione.
          • ..4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Garson Pollo
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX

            - Scritto da: iRoby


            Più che altro se ne sei capace con
            Android

            puoi


            fare molte cose che iOS non ti


            permette.





            Root, rom cucinate, cambio launcher e


            interfaccia, rimozione bloatware e


            personalizzazione di ogni aspetto


            dell'OS.






            Ma poi , alla fine e concretamente , quale

            immancabile servizio per smartphone mi sto

            perdendo

            ?



            Dammi una motivazione valida e tecnica
            perché
            il

            mio prossimo smartphone sia un

            Android.





            Te la do io.
            Perchè hai scelta. Sempre.Non é la risposta alla mia domanda.Cosa puoi tecnicamente fare con android che non puoi fare con ios ? Quale sarebbe il vantaggio in utilitá per l'utente finale ?Insomma cosa mi sto perdendo ?
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Ma cos'è un disco rotto?Te lo ha appena detto che puoi scegliere e tecnicamente ti personalizzi ogni aspetto dell'OS.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Ma cos'è un disco rotto?
            E' una semplice domanda al quale non sai rispondere.
            Te lo ha appena detto che puoi scegliere e
            tecnicamente ti personalizzi ogni aspetto
            dell'OS.E tu tecnicamente , dopo le personalizzazioni , cosa hai in piú ?Sai rispondere con qualcosa ti realmente utile o é , come credo , solo una questione di principio ?
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Terminale più reattivo.Root ed acXXXXX ad ogni parte del file system.Interfaccia personalizzata tra le tante disponibili.Pulizia da applicazioni inutili inserite dal produttore, e/o sostituzione delle stesse con altre di mio gradimento.Rimozione completa delle Google Apps e sostituzione anche dell'App store con altri alternativi.Nella DogMode inoltre si personalizza ogni aspetto del GPS, touch, calibrazione schermo, giroscopi, potenza del Wifi e del modem 3g/4g. Ed un mare di altre cose.Che cosa ci fai? Spetta alla tua creatività.Se tu non hai fantasia e creatività e non sai cosa farci, quello è un problema tuo, altri troveranno tante applicazioni ed usi per un terminale così modificato.Non potrai mai fare ciò con iOS e i prodotti Apple o Blackberry o Windows Phone.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: iRoby

            Ma cos'è un disco rotto?



            E' una semplice domanda al quale non sai
            rispondere.


            Te lo ha appena detto che puoi scegliere e

            tecnicamente ti personalizzi ogni aspetto

            dell'OS.

            E tu tecnicamente , dopo le personalizzazioni ,
            cosa hai in piú
            ?

            Sai rispondere con qualcosa ti realmente utile o
            é , come credo , solo una questione di principio
            ?Forse ti sfugge che la personalizzazione non è cosa da poco.Gli iphone sono ottimi prodotti, ma non mi danno la possibilità di scegliere come il mondo android. Sono facilmente "rootabili" posso scegliere ROM leggere, originali, elaborate o posso anche cucinarmela da solo se mi va e soprattutto posso scegliere in una gamma di hardware ampia con prezzi che mi aggradano. Poi, se vogliamo entrare nel merito dell'uso concreto, iphone e molti telefoni android offrono le stesse possibilità, ma non è questa la discriminante.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            iphone e molti telefoni android offrono le stesse
            possibilità, ma non è questa la discriminante.Eh no, Wozniak ha detto che Galaxy S8 ha superato iPhone in innovazione...Parola del n.2 di Apple, guru e dipendente a vita dell'azienda più innovativa al mondo.http://focustech.it/galaxy-s8-e-andato-oltre-iphone-il-cofondatore-di-apple-elogia-il-top-di-gamma-samsung-141238Io non ne comprerei nessuno dei due. Ma l'opinione autorevole merita di essere riportata.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Ogekury

            iphone e molti telefoni android offrono le
            stesse

            possibilità, ma non è questa la
            discriminante.

            Eh no, Wozniak ha detto che Galaxy S8 ha superato
            iPhone in
            innovazione...
            Parola del n.2 di Apple, guru e dipendente a vita
            dell'azienda più

            innovativa al mondo.

            http://focustech.it/galaxy-s8-e-andato-oltre-iphon

            Io non ne comprerei nessuno dei due.
            Ma l'opinione autorevole merita di essere
            riportata.Se diceva il contrario "ci sarebbe stato sotto qualcosa che noi non sappiamo".Ma va a caghér ....
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Ogekury

            iphone e molti telefoni android offrono le
            stesse

            possibilità, ma non è questa la
            discriminante.

            Eh no, Wozniak ha detto che Galaxy S8 ha superato
            iPhone in
            innovazione...
            Parola del n.2 di Apple, guru e dipendente a vita
            dell'azienda più

            innovativa al mondo.

            http://focustech.it/galaxy-s8-e-andato-oltre-iphon

            Io non ne comprerei nessuno dei due.
            Ma l'opinione autorevole merita di essere
            riportata.Secondo me, da quando è stato introdotto il material design, a livello di UX è apple ad inseguire, poi a livello di tecnologia pura ed innovazione c'è una costante (e sana direi) gara...
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Competizione dipende dal settore.Perché il MacPro ed altri prodotti sono fermi.Il tablet l'ultimo modello ha subito involuzione per ridurre costi di produzione.Tira sempre e soltanto un telefono, un XXXXXXXssimo telefono.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Tira sempre e soltanto un telefono, un
            XXXXXXXssimo
            telefono.E quindi ? C'é bisogno di farti scoppiare il fegato perché un telefono piace e vende ?Ma rilassati e goditi la vita.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Io me la godo già la vita.Soffro per come è ridotta la gente... Quindi in un certo senso soffro anche per te e la tua disgrazia esistenziale.Ridotto ad adorare un'azienda ed il suo telefono.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Io me la godo già la vita.E allora che cavolo ci stai a fare qui? Ah, scusa, per te rosicare è godersi la vita.Viviamo su pianeti diversi io e te ..
            Soffro per come è ridotta la gente... Quindi in
            un certo senso soffro anche per te e la tua
            disgrazia esistenziale.(rotfl) patetico
            Ridotto ad adorare un'azienda ed il suo telefono.Se lo dici tu, tranquillo, a proposito come sta il tuo rottame adorato?
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Competizione dipende dal settore.
            Perché il MacPro ed altri prodotti sono fermi.

            Il tablet l'ultimo modello ha subito involuzione
            per ridurre costi di
            produzione.

            Tira sempre e soltanto un telefono, un
            XXXXXXXssimo
            telefono.Si, intendevo i telefoni. Purtroppo l'innovazione è legata al mercato e al momento i telefoni sono a farla da padrone. Per quanto riguarda i Mac sono fermissimi e anzi, le ultime versioni del MacOS le vedo sempre più pro XXXXXXXXX (e nonostante questo windows gli fa comunque fare una bella figura)
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            pro XXXXXXXXX (e nonostante questo windows gli fa
            comunque fare una bella figura)Ovvio, se viene dato in mano a te. Se lo usa un qualsiasi utente invece funziona, anche fose l'ultima capra ...
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            pro XXXXXXXXX (e nonostante questo windows
            gli
            fa

            comunque fare una bella figura)
            Ovvio, se viene dato in mano a te. Se lo usa un
            qualsiasi utente invece funziona, anche fose
            l'ultima capra
            ...Funzionare funziona, poi che l'esperienza sia piacevole è tutta un'altra storia (senza contare i problemini di sicurezza.Poi oh, tu mi conosci personalmente e sai come vanno queste cose.
          • Izio01 scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury

            Secondo me, da quando è stato introdotto il
            material design, a livello di UX è apple ad
            inseguire, poi a livello di tecnologia pura ed
            innovazione c'è una costante (e sana direi)
            gara...Ma sai che a me il material design proprio non piace? Colori solidi, pastellosi, elementi grafici ridotti all'osso.A me personalmente piace molto di più un'interfaccia scheumorfica, esteticamente più gradevole - sia chiaro che non sto dicendo "migliore" o "peggiore", sto solo dicendo cosa piaccia a me :)
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Ogekury



            Secondo me, da quando è stato introdotto il

            material design, a livello di UX è apple ad

            inseguire, poi a livello di tecnologia pura
            ed

            innovazione c'è una costante (e sana direi)

            gara...

            Ma sai che a me il material design proprio non
            piace? Colori solidi, pastellosi, elementi
            grafici ridotti
            all'osso.
            A me personalmente piace molto di più
            un'interfaccia scheumorfica, esteticamente più
            gradevole - sia chiaro che non sto dicendo
            "migliore" o "peggiore", sto solo dicendo cosa
            piaccia a me
            :)A me piace l'essenzialità ed incontra i miei gusti, poi ovviamente si, parliamo di gusti appunto (a me piaceva anche win phone). Intendevo più le scelte di UX comunque che da android 4 secondo ne hanno aumentato l'usabilità notevolmente (non per niente poi apple ha copiato parecchio)
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Flat design anch'io che sia minimale, veloce, intuitivo.Ma non mi piacciono i forti contrasti di colore. Li trovo pacchiani e un ritorno a Windows 3.1 o Amiga 1.3.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ogekury
            Forse ti sfugge che la personalizzazione non è
            cosa da
            poco.All'utente comune basta cambiare lo sfondo e le suonerie ed é felice.
            Poi,
            se vogliamo entrare nel merito dell'uso concreto,
            iphone e molti telefoni android offrono le stesse
            possibilità, ma non è questa la
            discriminante.Appunto , é solo una questione di principio.
          • Ogekury scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ogekury

            Forse ti sfugge che la personalizzazione non
            è

            cosa da

            poco.

            All'utente comune basta cambiare lo sfondo e le
            suonerie ed é
            felice.Infatti si parlava di power user. Se vogliamo poi, all'utente medio interessa il prezzo e su questo android offre più possibilità

            Poi,

            se vogliamo entrare nel merito dell'uso
            concreto,

            iphone e molti telefoni android offrono le
            stesse

            possibilità, ma non è questa la

            discriminante.

            Appunto , é solo una questione di principio.No, ci sono altre discriminanti, per quanto mi riguarda è la possibilità di personalizzarlo e farci un po il XXXXX che mi pare, per molti (moltissimi) è la possibilità di spendere meno e avere un terminale che si adatta alle loro esigenze.
          • Garson Pollo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Fai una cosa: stai su iOS e non rompermi i XXXXXXXX.Perché se non vuoi capire non vuoi capire. Ed oggi il mio tempo finisce qui.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Garson Pollo
            Fai una cosa: stai su iOS e non rompermi i
            XXXXXXXX.

            Perché se non vuoi capire non vuoi capire. Ed
            oggi il mio tempo finisce
            qui.Finora avete solo parlato di possibilità e scelta ma nulla di concretamente utile all'utente finale. Quindi , come pnsavo , é solo una questione di principio o religione o fnatismo , chiamalo come vuoi ma nessuno che mi sappia dare una risposta utile.Ciao Pollo
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Si si ma ormai la prova che sei uno psicotico ce l'abbiamo.Continui a proiettare sugli altri ciò di cui vieni accusato tu.Sei tu che non riesci a percepire vantaggi rispetto al tuo iPhone.Beh sappi che per Android ci sono più app di iPhone per trasformarlo in vibratore da mettere nel freezer e poi poggiare sui capezzoli e sul prepuzio.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Beh sappi che per Android ci sono più app di
            iPhone per trasformarlo in vibratore da mettere
            nel freezer e poi poggiare sui capezzoli e sul
            prepuzio.
            Continui a proiettare sugli altri ciò di cui
            vieni accusato
            tu. :)
          • Garson Pollo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Dici poco!!!LA scelta è tutto.Ciao XXXXXXXX.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Garson Pollo
            Dici poco!!!
            LA scelta è tutto.
            Lo so , infatti in questi anni , dopo aver provato tutti i sistemi , HO FATTO LA MIA SCELTA.

            Ciao XXXXXXXX.Perché offendi ? Non ti chiami Pollo ? 8)
          • Izio01 scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ..4 puntini
            - Scritto da: Garson Pollo

            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX


            - Scritto da: iRoby



            Più che altro se ne sei capace con

            Android


            puoi



            fare molte cose che iOS non ti



            permette.







            Root, rom cucinate, cambio
            launcher
            e



            interfaccia, rimozione bloatware e



            personalizzazione di ogni aspetto



            dell'OS.









            Ma poi , alla fine e concretamente ,
            quale


            immancabile servizio per smartphone mi
            sto


            perdendo


            ?





            Dammi una motivazione valida e tecnica

            perché

            il


            mio prossimo smartphone sia un


            Android.









            Te la do io.

            Perchè hai scelta. Sempre.

            Non é la risposta alla mia domanda.

            Cosa puoi tecnicamente fare con android che non
            puoi fare con ios ? Quale sarebbe il vantaggio in
            utilitá per l'utente finale?

            Insomma cosa mi sto perdendo ?E' inutile rispondere a voi troll.Te l'ha detto: con Android puoi configurare tutta una serie di cose che in iOS sono blindate. Android lascia a te il controllo, a partire dal launcher, mentre con iOS quello che hai, ti tieni.Neturalmente se per te iOS è l'OS perfetto e non può esistere qualcosa di meglio di ciò che Apple ha scelto per te, di questa possibilità non te ne farai niente e la sfotterai.Poi, quando vi si chiede cosa ci staremmo perdendo NOI a non usare iOS, voi rispondete: le più migliorissime app del mondo, a partire da GarageBand. E ne siete pure convinti.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Minkia hai scovato maxsix, Aphex e i loro cloni a puntini. Che poi pensa anche li che fantasia. A parte Ubaldo e Olga.
          • Izio01 scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Minkia hai scovato maxsix, Aphex e i loro cloni a
            puntini. Che poi pensa anche li che fantasia. A
            parte Ubaldo e Olga.Stavo rispondendo anche ad altri messaggi del thread, ma mi sono fermato in tempo. Inutile portare avanti flame war, preferisco interagire con chi ha qualcosa di interessante da dire - macachi inclusi, perché l'OS del mio telefono non è per me una religione.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Izio01
            macachi inclusi, perché l'OS del mio telefono non
            è per me una
            religione.Ma neanche per me lo é , ma se mi si da del XXXXXXXX per l'OS del mio telefono pretendo una giustificazione. In mancanza di una giustificazione é solo un'offesa gratuita e riceverá la risposta che merita.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            XXXXXXXX è chi XXXXXXXX si sente...Io quando conosco una donna per individuare una psicotica ci impiego 15 minuti. Dopo le prime confidenze le faccio una battuta ironica sul suo aspetto fisico. Le dico che il suo sedere è a "panzerotto" o se i capelli dritti se li pettina coi petardi.Una persona di spirito, sana ed equilibrata, non si farà problemi a sorridere anche di se stessa.Quella maltrattata in famiglia dai genitori reagisce in modo scomposto, attaccandoti e facendoti credere che sei cafone e cattivo e che lei povera vittima è stata offesa e insultata. Ti proietta cose negative dei genitori maltrattanti, sfogando su di te la rabbia.Funziona col 90% delle psicosi.Quasi il 98% delle donne molto grasse si offendono reagiscono con violenza verbale e scovi le origine della loro obesità.
          • 3punti e mezzo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            XXXXXXXX è chi XXXXXXXX si sente...

            Io quando conosco una donna per individuare una
            psicotica ci impiego 15 minuti. Dopo le prime
            confidenze le faccio una battuta ironica sul suo
            aspetto fisico. Le dico che il suo sedere è a
            "panzerotto" o se i capelli dritti se li pettina
            coi
            petardi.

            Una persona di spirito, sana ed equilibrata, non
            si farà problemi a sorridere anche di se
            stessa.
            Quella maltrattata in famiglia dai genitori
            reagisce in modo scomposto, attaccandoti e
            facendoti credere che sei cafone e cattivo e che
            lei povera vittima è stata offesa e insultata. Ti
            proietta cose negative dei genitori maltrattanti,
            sfogando su di te la
            rabbia.quindi l'intero spettro della psiche umana si riduce a "tutto bene" - "maltrattato in famiglia"...E sì, sei cafone.
            Funziona col 90% delle psicosi.Quindi nel 10% dei casi insulti la gente a gratis
            Quasi il 98% delle donne molto grasse si
            offendono reagiscono con violenza verbale e scovi
            le origine della loro
            obesità.O forse dopo essersi sentite dire tutto il giorno dal primo idiota che passa che sono delle grassone si XXXXXXXno (giustamente) e te le dicono dietro.Ma sicuramente sbaglio io (come tutti gli altri del resto)
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Non c'è spazio qui per rispondere in modo articolato al procedimento che uso...Io ho sintetizzato molto.Che non sono mie invenzioni ma trucchi che mi hanno insegnato i miei professori ed amici analisti.Tra i trucchi mi hanno insegnato anche di osservare una donna con gli animali e soprattutto coi bambini.Non solo come reagisce a qualche battuta ironica.La psicotica ha spesso problemi di paranoie autoreferenziali. Riesce a condurre una opinione od una critica a qualcosa contro di lei e fatta malignamente per farle del male.Il più delle volte non è vero, è solo la sua percezione.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Ed il fatto che nella vita sei rimasto solo come un cane a scrivere e farti insultare tutto il giorno qui dentro non ti ha insegnato proprio nulla.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Io non sono solo, e chi insulta sono soltanto 2 persone malate, che giocano ad apparire tanti utenti.La solitudine è solo la vostra. Compensata col possesso e la difesa di giocattoli elettronici per lo più inutili.
          • stock approved scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Io non sono solo, e chi insulta sono soltanto 2
            persone malate, che giocano ad apparire tanti
            utenti.

            La solitudine è solo la vostra. Compensata col
            possesso e la difesa di giocattoli elettronici
            per lo più
            inutili.[img]http://media.istockphoto.com/photos/angry-biker-picture-id496618959?s=2048x2048[/img]
          • il tuo psichiatra scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            trucchi che mi
            hanno insegnato i miei professori ed amici
            analisti.Naturalmente. E ricordati il prossimo appuntamento e le medicine giuste, mi raccomando. 8)
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            XXXXXXXX è chi XXXXXXXX si sente...Ma XXXXXXXXXXXX va con 'ste XXXXXXXte, XXXXX.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Izio01
            E' inutile rispondere a voi troll.
            Te l'ha detto: con Android puoi configurare tutta
            una serie di cose che in iOS sono blindate.Certo , bravo , quando non si sa cosa dire siamo troll. Il punto é che nessuno sta rispondendo ad una semplice domanda. In concreto Android non offre nessuna utilitá TECNICA in piú rispetto agli altri OS tanto da giustificare o invogliare l'utente medio a sceglierlo.Questi sono i fatti.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3 e 4 puntini
            Certo , bravo , quando non si sa cosa dire siamo
            troll. Il punto é che nessuno sta rispondendo ad
            una semplice domanda.


            In concreto Android non offre nessuna
            utilitá TECNICA in piú rispetto agli
            altri OS tanto da giustificare o invogliare
            l'utente medio a
            sceglierlo.

            Questi sono i fatti.È andato! Glielo puoi spiegare in tutti i modi che forse sta pregando il dio sbagliato, ma lui continua imperterrito. E lui continua a ripetere: "ma il tuo dio quali miracoli ha fatto per convincermi a cambiare religione?"E ti ripeterà che c'è il trucco da prestigiatore dietro a qualsiasi miracolo gli mostrerai. Non si rende conto che è lo stesso meccanismo del complottista, sciachimista, davanti anche alle prove inconfutabili.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            È andato! Glielo puoi spiegare in tutti i
            modi che forse sta pregando il dio sbagliato, ma
            lui continua imperterrito. Non sto pregando nessun dio , sei sempre tu che parli di dio a vanvera.
            E lui continua a
            ripetere: "ma il tuo dio quali miracoli ha fatto
            per convincermi a cambiare
            religione?"
            Nessuno parla di miracoli , se non sai cosa dire meglio stare zitti.
            E ti ripeterà che c'è il trucco da prestigiatore
            dietro a qualsiasi miracolo gli mostrerai.
            Bravo , divaga. Non puoi fare altro.

            Non si rende conto che è lo stesso meccanismo del
            complottista, sciachimista, davanti anche alle
            prove
            inconfutabili.Quali prove ? Finora avete perlato di tutto e niente. Basta farvi la domanda giusta e vi arrampicate sugli specchi nel caso migliore. Nel caso peggiore , il tuo , insulti come un idiota sfigato.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3 e 4 puntini
            Finora avete perlato di tutto e niente. Basta
            farvi la domanda giusta e vi arrampicate sugli
            specchi nel caso migliore. Nel caso peggiore , il
            tuo , insulti come un idiota sfigato.La domanda giusta ha avuto più risposte corrette.Ma tu continui a fare la domanda perché le risposte non ti hanno convinto o meglio, non ti interessavano. A te interessa solo la conferma alle tue convinzioni.E le tue convinzioni sono sempre e soltanto che il prodotto Apple e iOS sono il top, insuperabile, incommensurabile, inimitabile, inarrivabile.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Izio01
            Poi, quando vi si chiede cosa ci staremmo
            perdendo NOI a non usare iOS, voi rispondete: le
            più migliorissime app del mondo, a partire da
            GarageBand. E ne siete pure convinti.No, te lo dico io cosa manca al mondo Apple: la completa, dettagliata e integrata profilazione di BigG, su ogni cosa che fai o che non fai.Se una cosa è gratis il prodotto sei tu, anche se la puoi personalizzare a piacimento, certo è fatta apposta :D
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Ma con iOS hai gli occhi puntati della NSA (come con Google ok) e la completa e pervasiva profilazione fatta da Cupertino.Con la differenza che la profilazione la paghi anche...O sei veramente convinto che Apple protegge la tua privacy?Il Macbook con led su un circuito separato dalla webcam è stato un design voluto.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Il Macbook con led su un circuito separato dalla
            webcam è stato un design
            voluto.Altra teoria fantasiosa che non saprai mai dimostrare.Sei solo chiacchiere.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3 e 4 puntini
            Altra teoria fantasiosa che non saprai mai
            dimostrare.

            Sei solo chiacchiere.https://jscholarship.library.jhu.edu/handle/1774.2/36569https://www.washingtonpost.com/news/the-switch/wp/2013/12/18/research-shows-how-macbook-webcams-can-spy-on-their-users-without-warning/?utm_term=.a29044bdc66e
          • ZLoneW scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ubaldo
            No, te lo dico io cosa manca al mondo Apple: la
            completa, dettagliata e integrata profilazione di
            BigG, su ogni cosa che fai o che non
            fai.No, tranquillo, la profilazione ci sta tutta, anche nel mondo Apple. E peggio ancora, oltre ai profili hanno anche tutti i dati sul telefono.
            Se una cosa è gratis il prodotto sei tu, anche se
            la puoi personalizzare a piacimento, certo è
            fatta apposta :D"In compenso", la profilazione Apple non è manco gratis, la paghi pure profumatamente... :DPaghi il prodotto che prima ti deruba e poi a prodotto riduce te. Affarone!!! :D :D :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2017 16.43-----------------------------------------------------------
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ZLoneW
            "In compenso", la profilazione Apple non è manco
            gratis, la paghi pure profumatamente...
            :DSe Android girasse sul primo sasso che trovi per strada avresti ragione. Invece no, per far girare android devi pagare il device.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ZLoneW
            No, tranquillo, la profilazione ci sta tutta,
            anche nel mondo Apple. E peggio ancora, oltre ai
            profili hanno anche tutti i dati sul
            telefono.Apple è solo su Apple, Google è dappertutto.Riprova non sarai più fortunato
          • il tuo psichiatra scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ..4 puntini
            Insomma cosa mi sto perdendo ?Ti hanno ripetuto la stessa cosa più volte e tu niente, continui farfugliare col disco rotto. La tua sanità mentale è già persa, mi spiace :(
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: il tuo psichiatra
            - Scritto da: ..4 puntini

            Insomma cosa mi sto perdendo ?

            Ti hanno ripetuto la stessa cosa più volte e tu
            niente"Niente" sono le non risposte finora ricevute. Dottore vuole contribuire lei alla risposta ?
          • ZLoneW scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX
            Dammi una motivazione valida e tecnica perché il
            mio prossimo smartphone sia un Android.(ripetuto 4 volte)Se ti trovi ancora al punto di reiterare più volte una simile richiesta, qualunque risposta sarebbe superflua.Comprati pure un iPhone o quello che ti pare, vivi felice ma evita di argomentare sulla tua scelta.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ZLoneW
            - Scritto da: scovatore di XXXXXXXXX

            Dammi una motivazione valida e tecnica
            perché
            il

            mio prossimo smartphone sia un Android.
            (ripetuto 4 volte)

            Se ti trovi ancora al punto di reiterare più
            volte una simile richiesta, qualunque risposta
            sarebbe
            superflua.La reitero se non mi si sa rispondere e , vista la mancanza di una risposta pertinente da parte loro , posso solo trarne la conclusione che NON OFFRE NULLA IN PIÚ all'utente finale.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            A me Android ha offerto molto di più ad un prezzo inferiore a iOS.Anche a mio figlio che col suo Kindle Fire con root e Google Play installato grazie al root mi permette di scegliere tra un parco giochi immenso sia da Play che da Amazon Underground!Abbiamo più volte saturato i 32GB di SD e dobbiamo sempre rimuovere a ritroso i giochi con cui non gioca più.Quando ho in mano un iPhone mi prende la tristezza non per la semplicità, ma per la povertà di quel mondo (o ecosistema come lo chiamano gli Apple fan)...
          • ZLoneW scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3 e 4 puntini
            La reitero se non mi si sa rispondere e , vista
            la mancanza di una risposta pertinente da parte
            loro , posso solo trarne la conclusione che NON
            OFFRE NULLA IN PIÚ all'utente finale.Come ho già detto: se dopo anni e anni di confronti e opinioni sia qui su PI sia soprattutto sull'universo mondo di Internet ancora insisti a chiedere a chicchessia una qualche motivazione per scegliere un prodotto e/o la filosofia che ci sta dietro, è del tutto inutile risponderti.Perché:- non capiresti comunque la risposta;- sei un fanatico religioso;- sei in malafede.Scegli una o più delle suelencate motivazioni.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            Root, rom cucinate, cambio launcher e
            interfaccia, rimozione bloatware e
            personalizzazione di ogni aspetto
            dell'OS.E' un telefono, deve telefonare. Non ci devo cucinare. Quelli che tu chiami power user sono semplicemente nerd con tempo da perd (per fare la rima)
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Più che altro se ne sei capace con Android puoi
            fare molte cose che iOS non ti permette.Quandi o sei un programmatore o lo smatphone non è per te?
            Root, rom cucinate, cambio launcher e
            interfaccia, rimozione bloatware e
            personalizzazione di ogni aspetto dell'OS.Con so che poi vengono abbandonati o che non trovi per il tuo modello di cell?
            Poi hai una marea di device di tutti i tipi tra
            cui scegliere. Cinesacci da 50 euro fino ai top
            di gamma di Huawei, Samsung, HTC, Sony.Per scoprire che sono spiati nel firmware che non puoi aggiornare?
            Scegli in base al supporto su XDA, la
            disponibilità di Cyanogenmod, e una miriade di
            altri parametri."Cyanogenmod" spiacente, abbandonato lo sviluppo: https://tinyurl.com/kqesqcy
            Android è sicuramente il paradiso del power user.Solo dal tuo punto di vista
            Senza contare la quantità di app disponibili.Come per tutti gli smatphone anche non android
            Se sei un utonto imbranato, lascia perdere e
            prendi pure iOS convinto che sia meglio.Spiacente ma prendo quello che mi costa meno, ma non per questo ci tesso lodi sperticate sopra, anceh perché alla prova dei fatti è una bella ciofeca
      • nome e cognome scrive:
        Re: Non è più l'anno di linux
        - Scritto da: iRoby
        Tizen ha fatto la stessa fine...Tizen è su tutte le smartTV di Samsung, sai quante smart tv vende samsung all'anno? hint: più dei desktop linux installati nel mondo... quindi al massimo è l'anno di tizen.
        • ... scrive:
          Re: Non è più l'anno di linux
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Carlo scrive:
          Re: Non è più l'anno di linux
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: iRoby

          Tizen ha fatto la stessa fine...

          Tizen è su tutte le smartTV di Samsung, sai
          quante smart tv vende samsung all'anno? hint: più
          dei desktop linux installati nel mondo... quindi
          al massimo è l'anno di
          tizen.Tizen usa Linux, di che parli?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            Tizen usa Linux, di che parli?Tizen è come android, quando ha sucXXXXX è linux, quando non lo fila nessuno no.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: nome e cognome
            Tizen è come android, quando ha sucXXXXX è linux,
            quando non lo fila nessuno no.+1Non so perché ma c'è sempre questa ambivalenza nei commenti dei cantinari :)
          • Shiba scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: nome e cognome

            Tizen è come android, quando ha sucXXXXX è
            linux,

            quando non lo fila nessuno no.
            +1
            Non so perché ma c'è sempre questa ambivalenza
            nei commenti dei cantinari
            :)Perché non sapete distinguere un router da un cellulare. Non date a noi la colpa della vostra incompetenza. :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 maggio 2017 19.20-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            Perché non sapete distinguere un router da un
            cellulare. Non date a noi la colpa della vostra
            incompetenza.
            :)Quindi è l'anno di tizen, e di Linux, e di android...fino al prossimo buco.
          • Shiba scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: nome e cognome

            Perché non sapete distinguere un router da un

            cellulare. Non date a noi la colpa della
            vostra

            incompetenza.

            :)

            Quindi è l'anno di tizen, e di Linux, e di
            android...fino al prossimo buco.Come sempre.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Shiba

            Quindi è l'anno di tizen, e di Linux, e di

            android...fino al prossimo buco.

            Come sempre.Sinceramente, conosco benissimo la differenza e so anche leggere le risposte, cosa che invece a te manca sempre. Va beh, in cantina i libri delle elementari hanno fatto la muffa, per questo non hai imparato
          • Shiba scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Shiba


            Quindi è l'anno di tizen, e di Linux, e
            di


            android...fino al prossimo buco.



            Come sempre.
            Sinceramente, conosco benissimo la differenza e
            so anche leggere le risposte, cosa che invece a
            te manca sempre. Va beh, in cantina i libri delle
            elementari hanno fatto la muffa, per questo non
            hai imparatoCerto, certo, aspetto con ansia il tuo prossimo intervento su un qualsiasi dispositivo bacato basato su kernel Linux così mi mostri che conosci la differenza :)
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Shiba
            Certo, certo, aspetto con ansia il tuo prossimo
            intervento su un qualsiasi dispositivo bacato
            basato su kernel Linux così mi mostri che conosci
            la differenza :)http://alturl.com/svkav ti basta? E' bastata una minima ricerca, se ti impegni per me riesci a fare meglio ...
          • Carlo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Non è un'opinione, è linux.Ripeto: di che parli?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Carlo
            Non è un'opinione, è linux.
            Ripeto: di che parli?Quindi perché lo chiamano Tizen se è Linux?
          • Carlo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Per la stessa ragione per cui si dice Ubuntu e non Ubuntu Linux, Android e non Android Linux e Tizen e non Tizen Linux, ossia esiste solo Tizen Linux, Android Linux e Ubuntu linux.Se Ubuntu offrisse una variante BSD, allora andrebbe specificato il sottosistema.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            Per la stessa ragione per cui si dice Ubuntu e
            non Ubuntu Linux, Android e non Android Linux e
            Tizen e non Tizen Linux, ossia esiste solo Tizen
            Linux, Android Linux e Ubuntu
            linux.
            Se Ubuntu offrisse una variante BSD, allora
            andrebbe specificato il
            sottosistema.Quindi android è Linux? Ricordiamocelo per bene alla prossima trapanata.
    • Peter scrive:
      Re: Non è più l'anno di linux
      E' che con Linux un poco di tuo c'era.Adesso con W10, Fuchsia e IOS vari, non sai veramente con quale curbitaceo hai da condividere il tuo "bene".Con Linux, sono problemi miei,... con gli altri sono soluzioni loro.(prova a ragiornarci su...)
      • Olga scrive:
        Re: Non è più l'anno di linux
        - Scritto da: Peter
        E' che con Linux un poco di tuo c'era.
        Adesso con W10, Fuchsia e IOS vari, non sai
        veramente con quale curbitaceo hai da condividere
        il tuo
        "bene".Inizierei a eliminare anche w10 (parlando del settore mobile)

        Con Linux, sono problemi miei,... con gli altri
        sono soluzioni
        loro.
        (prova a ragiornarci su...)Ma io ci ragiono su finché vuoi, il punto è che android, pur avendo il kernel linux o tutto quello che ti pare, non è comunque sotto il mio controllo. Ma metti pure che domani lo sia, facciamo finta che sia "roottato" di default e tutti ci sappiano mettere le mani... ma quante applicazioni registrano i dati fuori dal telefono direttamente nei loro server? Metti un whatsapp o facebook che poi sono le killer application, cosa vuoi che me ne freghi avere un device controllabile se poi tanto i miei dati, info e quant'altro viene tutto immagazzinato e gestito in una location che non è il mio telefono? Dai, non nascondiamoci dietro un filo d'erba il problema non è il device ma noi che ci siamo buttati o, magari con una debole resistenza, finiti dentro ugualmente.Internet doveva essere la nostra libertà, sta diventando la nostra schiavitù, e non parlo solamente di comportamenti patologici di chi non vive senza guardare lo smartphone 60 volte al minuto, parlo del fatto che siamo comunque on-line sempre (il tuo telefono ha connessione dati sempre attiva no?), accediamo a degli store, ti profilano non solo se ti comporti in un modo ma anche se NON ti comporti in un modo (es: non hai facebook? asociale/non omologato o anziano, fagli vedere le pubblicità di roba ricercata e di nicchia...)Una volta, quando accendevi il tuo amiga o c64 o mac o amstrad con il DOS ecc ecc, eri off-line, avevi i tuoi programmi e li eseguivi quando volevi senza che nessuno sapesse niente di te, anche dopo quando arrivò interent si scaricava la roba e si eseguiva quando e come piaceva a te, adesso ci sono i log di acXXXXX, posizionamento, profilazione, raccolta dati ecc ecc, non si tratta di essere padroni del proprio device o del software(c64 o amiga o mac mica lo eri), si tratta di essere padroni della propria vita.
        • Peter scrive:
          Re: Non è più l'anno di linux
          Quoto tutto, ma perché ce l'avete tanto con Linux?La filosofia Linux è l'antitesi di quello che hai scritto. Quindi perché questo astio contro?Linux vorrebbe tutto open (ma non ce la fa), ma i tuoi amici dicono che solo il closed è buono (capito perché non ce la fa?). Il popolo si martella i gioielli per fare dispetto alle loro consorti!Io non sono un cantinaro, ma neanche devoto.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Peter
            Quoto tutto, ma perché ce l'avete tanto con Linux?
            La filosofia Linux è l'antitesi di quello che hai
            scritto. Quindi perché questo astio contro?Ma nessuno ce l'ha con linux o windows o apple, ma sono i linuxiani che si mettono sempre sopra gli altri. Vedi per esempio pandolo e capisci il perché
            Linux vorrebbe tutto open (ma non ce la fa), ma i
            tuoi amici dicono che solo il closed è buono
            (capito perché non ce la fa?).No, sinceramente non l'ho capito, il poi dichiarare che open è buono per principio, beh fa un pochino ridere

            Il popolo si martella i gioielli per fare
            dispetto alle loro consorti!Ma quando mai, io uso quello che mi sta comodo e lascio gli altri a fare altrettanto, ma non puoi dire lo stesso di pandolo e alias
            Io non sono un cantinaro, ma neanche devoto.Bello sarebbe fossero tutti così, purtroppo basta leggere poco più sotto per capire che la maggior parte qui invece sono supini e convinti di essere gli unici depositari della conoscenza.
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Peter
            Quoto tutto, ma perché ce l'avete tanto con Linux?Ma io non c l'ho con linux! Il mio post iniziale era solo una presa in giro verso chi pensa a giorni alterni che android sia linux (se lo sia o no non mi interessa, te lo dico subito)
            La filosofia Linux è l'antitesi di quello che hai
            scritto. Quindi perché questo astio
            contro?
            Ripeto che non ho nulla contro ma al contempo vorrei specificare che se mi parli di filosofia allora precisiamo che si tratta di quella open-source, linux e solo un prodotto di quella filosofia e come tutti i risultati di un pensiero umano, può essere più o meno riuscito.Riguardo l'open io sono a favore: condivisione, niente di più bello, io so qualcosa oppure ho qualcosa (facilmetne replicabile come la copia di un file, lo metto a tua disposizione e vediamo se nasce qualcosa ancora di più bello.Non ho nulla neppure contro chi produce closed, ma se posso scegliere preferisco i fornitori che "donano" a gran mani, chi non è avaro di informazioni, chi non ha segreti, chi non ti obbliga a registrarti per scaricare, per avere per funzionare ecc ecc
            Linux vorrebbe tutto open (ma non ce la fa), ma i
            tuoi amici dicono che solo il closed è buono
            (capito perché non ce la fa?).
            Non ho ben capito cosa vuoi dire e neppure chi sarebbero i miei amici, io, come ho scritto sopra, penso che se il device che ho in mano sia libero o meno sia l'ultimo dei problemi ad oggi.

            Io non sono un cantinaro, ma neanche devoto.Mi fa piacere, neppure io, anzi, più invecchio e più mi allontano dalla tecnologia, closed o open che sia.
          • collione scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Olga
            vorrei specificare che se mi parli di filosofia
            allora precisiamo che si tratta di quella
            open-source, linux e solo un prodotto di quellase la metti sulla filosofia, allora quella che cerchi e' la filosofia del free software, di cui linux e l'opensource sono una snaturazione ( per cercare di farsi amiche le multinazionali e sfondare, cosa che poi e' successa )purtroppo linux non e' riuscito ad imporre la filosofia free software, ha dovuto accettare troppi compromessi ( altrimenti non avremmo i driver closed nvidia e i blobboni binari di intel )sul reso hai ragione, il punto e' che non siamo piu' padroni delle nostre vitela cosa divertente e' che mesi fa, guardando un documentario dedicato alle glorie passate di Olivetti, c'era un'intervista ad un cittadino americano, per strada, nella quale la giornalista chiedeva cosa pensasse dei computersai cosa disse? che il governo li voleva, in ogni casa, tutti connessi, cosi' da poterci profilare e spiare 24 ore su 24profetico a dir poco...la gente ragionava pure allora ( forse piu' di adesso )sono problemi che vanno risolti per via giuridica, non tecnologica, ma ci vorrebbe un popolo appunto capace di ragionaree invece siamo fermi qui, con lo spauracchio che possano di nuovo votare i figli dei banchieri alle prossime elezioni!!
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            se la metti sulla filosofia, allora quella che
            cerchi e' la filosofia del free software, di cui
            linux e l'opensource sono una snaturazione ( per
            cercare di farsi amiche le multinazionali e
            sfondare, cosa che poi e' successa
            )Non lo so, il mio testo di riferimento è la prima edizione di questo: http://www.oreilly.com/openbook/opensources/book/index.htmle si parla principalmente di open-source.In ogni caso, per per me filosofia open vuol dire desiderio di condividere, al di là delle licenze o di altre pensieri come quello di Stallman. Questo desiderio lo puoi applicare in ogni campo della conoscenza, non solo nel codice scritto per i computer.Quando vedo aziende che prendono prodotti completamente open, scaricabili e documentati, e ci realizzano sopra un altro prodotto che poi vendono come "open" (e non scaricabile e non visualizzabile perché magari te lo mettono dentro un'appliace), per me non staranno pure violando nessuna licenza o legge ma comunque non sono prodotti open, perché lo scopo non è più condividere, non so se mi spiego. Non si tratta di volere tutto gratis, io il servizio te lo compro pure se ne ho bisogno, solo che per come la vedo io stai tradendo il principio anche se osservi tutte le leggi del mondo.Credo anche che il desiderio ed il coraggio di condividere dipenda dalla personalità delle persone, influiscono sia la sicurezza che ha uno di sé, sia l'umiltà di ammettere che si possa imparare da qualcun altro. Nel campo aziendale è la stessa cosa: più hai un prodotto ed un servizio "debole" e più hai paura che qualcuno possa fare meglio di te ampliando la tua idea ed il tuo codice, per come la penso io allora a quel punto fai più bella figura a venderlo closed (se puoi).
          • collione scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Olga
            Quando vedo aziende che prendono prodotti
            completamente open, scaricabili e documentati, e
            ci realizzano sopra un altro prodotto che poi
            vendono come "open" (e non scaricabile e non
            visualizzabile perché magari te lo mettono dentro
            un'appliace), per me non staranno pure violando
            nessuna licenza o legge ma comunque non sono
            prodotti opene sta proprio qui la differenza tra open e free softwareil primo tollera questo comportamento, il secondo fa di tutto per combatterloper esempio Stallman e la FSF si sono accorti che la GPLv2 non bastava per proteggere l'openness del software e per questo hanno creato la GPLv3
          • maxsix scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Olga


            Quando vedo aziende che prendono prodotti

            completamente open, scaricabili e
            documentati,
            e

            ci realizzano sopra un altro prodotto che poi

            vendono come "open" (e non scaricabile e non

            visualizzabile perché magari te lo mettono
            dentro

            un'appliace), per me non staranno pure
            violando

            nessuna licenza o legge ma comunque non sono

            prodotti open

            e sta proprio qui la differenza tra open e free
            software
            Eh... sentiamo.
            il primo tollera questo comportamento, il secondo
            fa di tutto per
            combatterlo
            Con il fucile che spara puzzette [tm.]
            per esempio Stallman e la FSF si sono accorti che
            la GPLv2 non bastava per proteggere l'openness
            del software e per questo hanno creato la
            GPLv3Di cui non gliene fotte niente a nessuno se non a 4 integralisti che vengono portati in giro come i trofei per gli adepti e quando sono passati tutti a ridere e a fare il gesto dell'ombrello.
          • Shiba scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: maxsix
            Di cui non gliene fotte niente a nessuno se non a
            4 integralisti che vengono portati in giro come i
            trofei per gli adepti e quando sono passati tutti
            a ridere e a fare il gesto dell'ombrello.Che gran rivelazione, chi punta a spillarti più soldi possibile e in ogni modo possibile non ha interessi a lavorare per il tuo bene. Era proprio una cosa impensabile, eh.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2017 08.09-----------------------------------------------------------
          • collione scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            mi spiace bimbo, ma il tuo sogno bagnato si e' gia' infranto https://android-developers.googleblog.com/2017/05/here-comes-treble-modular-base-for.htmlAndroid is alive and kicking!
          • ZLoneW scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Olga


            Quando vedo aziende che prendono prodotti

            completamente open, scaricabili e

            documentati, e ci realizzano sopra un altro prodotto che poi

            vendono come "open" (e non scaricabile e non

            visualizzabile perché magari te lo mettono

            dentro un'appliace)O, peggio ancora, te lo vendono come prodotto proprietario con licenza a pagomento...

            per me non staranno pure violando

            nessuna licenza o legge ma comunque non sono

            prodotti open

            e sta proprio qui la differenza tra open e free
            software

            il primo tollera questo comportamento, il secondo
            fa di tutto per combatterloO forse, è esattamente il contrario: un free software può essere riutilizzato liberamente senza vincoli (e quindi incorporato e riveduto come software proprietario), un open source no.
            per esempio Stallman e la FSF si sono accorti che
            la GPLv2 non bastava per proteggere l'openness
            del software e per questo hanno creato la
            GPLv3Come volevasi dimostrare. L'open source è rilasciato su licenze che ne garantiscono la libertà di uso e l'apertura del codice, impedendo nel contempo che una qualsiasi impresa senza scrupoli possa appropriarsi del prodotto.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            Come volevasi dimostrare. L'open source è
            rilasciato su licenze che ne garantiscono la
            libertà di uso e l'apertura del codice, impedendo
            nel contempo che una qualsiasi impresa senza
            scrupoli possa appropriarsi del
            prodotto.Quindi BSD non è opensource... ricordiamocelo bene nella preghierina prima di andare a letto.
          • collione scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: ZLoneW
            O forse, è esattamente il contrario: un free
            software può essere riutilizzato liberamente
            senza vincoli (e quindi incorporato e riveduto
            come software proprietario), un open source
            no.per free software s'intende questo https://www.gnu.org/philosophy/free-sw.htmle poi https://www.gnu.org/philosophy/words-to-avoid.html"in the free software movement, we do not want to be confused with the open source camp"e spiega il perche' https://www.gnu.org/philosophy/open-source-misses-the-point.htmlil punto e' che se il movimento free software lotta per i driver liberi, la comunita' opensource si adegua alle bizze delle Nvidia di turno
          • xte scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Attenzione a separare "opensource" da "free software", avere le source di roba tipo Alfresco, OpenBravo sino a Fuchsia serve a ben poco. Più che altro serve al vendor per rispettare le licenze open su cui il suo prodotto si basa, avere a gratis accurati bugreport e magari qualche patch dai suoi clienti paganti, far bella figura dicendo di partecipare alla community e tranquillizzare i clienti dicendo "hey, siamo open, non dovete preoccuparvi, i vostri dati non son salvati con sistemi proprietari che se un domani cambiam qualcosa noi o volete cambiar voi vi trovate intrappolati". Per questo è nato l'opensource.Il free software prevede che il codice sia sviluppato, se non alla nascita almeno dalla "prima infanzia" in una community di soggetti distinti con "vite" normalmente distinte e solo pochi interessi in comune per garantire che l'evoluzione non sia pilotabile da qualcuno, per garantire che il codice sia usabile perché di n milioni di righe sparate sull'web ci fai poco ecc.Oggi il grosso problema a mio avviso è che si è passati dalle community (nate ben prima della FSF, peraltro) all'opensource aziendale. Non ci son più studenti/docenti/ricercatori che sviluppano qualcosa di loro gusto e parte un progetto che dura nel tempo, non ci son più le aziende che finanziano la ricerca in loro "laboratori" lasciando liberi i ricercatori di innovare (cosa che ha portato alla nascita di praticamente tutto ciò che abbiamo oggi dell'IT dalla mail a GMail, da Linux a GNU, dalle GUI ai sistemi distribuiti ecc), non ci son più per far nomi la Stanford University Network (SUN), non c'è più il gruppetto di Stallman, Linus, la Berkeley Software Distribution, l'AT&T, i Bell Labs, Symbolics ecc. Ci sono aziende a guida manageriale esclusiva che sviluppano su indicazione del management esclusivamente per il loro personale profitto a breve e al massimo medio termine, almeno nella limitata visione di un management che non ha competenze tecniche e si vanta anzi di non averne bisogno.Questo è "il disastro di Gnome", Systemd, ecc. Non c'è più una community, non c'è più libero pensiero, evoluzione, competizione a livello di idee, collaborazione ecc.
          • ZLoneW scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: xte
            Attenzione a separare "opensource" da "free
            software", avere le source di roba tipo Alfresco,
            OpenBravo sino a Fuchsia serve a ben poco.Tutt'altro: serve a chi ha le competenza per farlo per mettere in piedi sistemi, servizi e soluzioni a costi bassi.
            Più che altro serve al vendor per rispettare le
            licenze open su cui il suo prodotto si basa,
            avere a gratis accurati bugreport e magari
            qualche patch dai suoi clienti paganti, far bella
            figura dicendo di partecipare alla community e
            tranquillizzare i clienti dicendo "hey, siamo
            open, non dovete preoccuparvi, i vostri dati non
            son salvati con sistemi proprietari che se un
            domani cambiam qualcosa noi o volete cambiar voi
            vi trovate intrappolati". Per questo è nato
            l'opensource.

            Il free software prevede che il codice sia
            sviluppato, se non alla nascita almeno dalla
            "prima infanzia" in una community di soggetti
            distinti con "vite" normalmente distinte e solo
            pochi interessi in comune per garantire che
            l'evoluzione non sia pilotabile da qualcuno, per
            garantire che il codice sia usabile perché di n
            milioni di righe sparate sull'web ci fai poco
            ecc.Qualunque progetto raggiunge prima o poi una "massa critica" - in termini di complessità, di righe di codice, di funzionalità, di bisogno di interoperabilità - tale che una manciata di hobbisti non basta più, e che le nuove leve di hobbisti non riescono nel tempo libero a raggiungere il livello di conoscenze richiesto per contribuire allo sviluppo.E allora succede che sono gli sviluppatori professionisti, dipendenti da qu8alche azienda, i membri delle comunità che maggiormente partecipano allo sviluppo dedicandoci parte del loro tempo lavorativo.Sì, sono pagati da un'azienda e lavorano a progetti open source, è la prassi, peraltro regolarmente contrattualizzata, correntemente in uso soprattutto in USA.Il passo successivo è quello di una o più aziende che finanziano direttamente la comunità, e sono loro pagano gli sviluppatori.Ma...
            Oggi il grosso problema a mio avviso è che si è
            passati dalle community (nate ben prima della
            FSF, peraltro) all'opensource aziendale.
            Non ci
            son più studenti/docenti/ricercatori che
            sviluppano qualcosa di loro gusto e parte un
            progetto che dura nel tempoTutti i progetti, soprattutto i più innovativi, nascono così...
            non ci son più le
            aziende che finanziano la ricerca in loro
            "laboratori" lasciando liberi i ricercatori di
            innovare (cosa che ha portato alla nascita di
            praticamente tutto ciò che abbiamo oggi dell'IT
            dalla mail a GMail, da Linux a GNU, dalle GUI ai
            sistemi distribuiti ecc)Tutt'altro - nel senso che, come scrivevo prima - gli sviluppatori prevedono addirittura a livello di contratto di lavoro la possibilità di dedicare ore lavorative retribuite e risorse aziendali a progetti di loro scelta.
            non ci son più per far
            nomi la Stanford University Network (SUN), non
            c'è più il gruppetto di Stallman, Linus, la
            Berkeley Software Distribution, l'AT&T, i Bell
            Labs, Symbolics ecc.Ci sono altri nomi. al loro posto. Anche perché lo scenario è cambiato: non c'è più bisogno di università ed istituti di ricerca per mettere le mani su reti e sistemi, le risorse informatiche necessarie sono alla portata di chiunque.
            Ci sono aziende a guida
            manageriale esclusiva che sviluppano su
            indicazione del management esclusivamente per il
            loro personale profitto a breve e al massimo
            medio termine, almeno nella limitata visione di
            un management che non ha competenze tecniche e si
            vanta anzi di non averne bisogno.Non mi sembra proprio il ritratto di Red hat, giusto per fare un nome stranoto di azienda che ci campa, con l'open source.O di Canonical, sempre per dire.
            Questo è "il disastro di Gnome", Systemd, ecc.Non sono affatto d'accordo, ma sarebbe lungo argomentare.
            Non c'è più una community, non c'è più libero
            pensiero, evoluzione, competizione a livello di
            idee, collaborazione ecc.La community è e continua ad essere alla base di qualsiasi grosso progetto open source, da Alfresco a MySQL.Certo è che su progetti di queste dimensioni, non è che si può pensare che un newbie possa iscriversi e proporre le sue patch...
          • xte scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            La community è e continua ad essere alla
            base di qualsiasi grosso progetto open
            source, da Alfresco a MySQL.Il tuo commento meriterebbe una più articolata risposta ma essendo di corsa prendo questa sola frase: mi potresti dire dov'è la community in questi due progetti? Il 100% dei commit sono di dipendenti delle rispettive aziende, le patch che arrivano sono un'epsilon del codice. Non c'è una community. Al massimo c'era per MySQL, o c'è per la base che Alfresco usa, tipo Jackrabbit&c.Il Bazaar non può gestire progetti complessi? Hum, GNU, Linux, *BSD sono progetti semplici? Ci gira sopra grossomodo l'intero internet e sono gestiti da community, all'interno delle quali ci sono anche dipendenti di aziende pagate per sviluppare il progetto, ma questi committano in proprio nella governance del progetto al pari di studenti, docenti ecc.

            non ci son più per far nomi la Stanford

            University Network (SUN)
            Ci sono altri nomi. al loro posto.
            Anche perché lo scenario è cambiato:
            non c'è più bisogno di università ed
            istituti di ricerca per mettere le
            mani su reti e sistemi, le risorse
            informatiche necessarie sono alla
            portata di chiunque.Posso chiederti quali innovazioni sono state realizzate dopo la loro "morte"? Io ne conto ZERO. Si è ingegnerizzato e diffuso qualcosa di esistente, lo si è talvolta incapsulato in qualche salsa ma di nuovo non è più uscito nulla. Idem in tutti gli altri settori a guida manageriale di stampo inglese moderne. Si gioca a togliere qualche grammo di metallo dalle auto, si gioca con le strategie di iniezione ma nulla di nuovo. Nulla di nuovo da nessuna parte. In assenza di libera ricerca, di università che funzionano non che producono robot di carne per le aziende ecc non c'è semplicemente innovazione, ed è quel che vediamo da un ventennio almeno.
        • iRoby scrive:
          Re: Non è più l'anno di linux
          - Scritto da: Olga
          ti profilano non solo se ti comporti in un modo
          ma anche se NON ti comporti in un modo (es: non
          hai facebook? asociale/non omologato o anziano,
          fagli vedere le pubblicità di roba ricercata e di
          nicchia...)A me piace tanto far credere cose diverse su di me, rispetto alla realtà.Quando mi chiamano i minchioni dei call center per vendere contratti luce o gas, dico di essere solo uno che ha in affitto una stanza e non sono il padrone di casa.L'ultima scusa che racconto è che sono malato psichiatrico. Che compro tutto quello che loro vendono ma poi se la vedranno col giudice che ha in carico la mia tutela.Oppure gli dico che che il numero che hanno chiamato appartiene ad una persona agli arresti domiciliari.Mi chiudono subito e mi tolgono dagli elenchi di quelli a cui rompono le balle...
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            L'ultima scusa che racconto è che sono malato
            psichiatrico.Scusa ? (newbie)
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            A me piace tanto far credere cose diverse su di
            me, rispetto alla realtà.
            L'ultima scusa che racconto è che sono malato psichiatrico. Finalmente coming out! (Tranquillo, sapevamo già tutto)
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Quando mostrerai l'esito di una batteria di Rorschach che mi riguardano ne potremo riparlare.Per ora mostri solo di essere un maniaco ossessivo... Ossessionato in questo caso dalla mia figura...
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Quando mostrerai l'esito di una batteria di
            Rorschach che mi riguardano ne potremo
            riparlare.Nessun test è meglio delle tue parole
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Quando mostrerai l'esito di una batteria di
            Rorschach che mi riguardano ne potremo
            riparlare.E perché mai, come giustamente ti ha fatto notare sei stato tu a fare outing
            Per ora mostri solo di essere un maniaco
            ossessivo... Ossessionato in questo caso dalla
            mia figura...Mi sa che hai anche qulache piccolo problema di narcisismo ed egocentrismo. Sei un bel caso da studiare
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Brutta la vita dell'utente Apple alla ricerca di persone da evangelizzare, e infedeli da combattere con ogni mezzo.Per la maggior parte una massa di minchioni a cui viene data un po' di XXXXX elettronica in cui credere ed un'azienda che si atteggia a Grande Madre dispensatrice di doni a pagamento, e con la promessa di proteggere e nutrire di emozioni ed esperienze i propri figli che si dimenano in un vuoto esistenziale che non riescono a colmare.Voi mi attaccate esattamente come fa lo psicotico con tutti coloro che gli ricordano continuamente la miseria della propria condizione mentale.Una persona psicotica non riesci più a stare con un partner che ha scoperto i suoi inganni e le sue simulazioni, peggio ancora se conosce la sua malattia.E necessita di cambiare partner con uno magari più stupido che riesca più difficilmente a scoprire le sue perversioni.Quinti perché non vai uno di quei blog o forum di appassionati di iCosi, ridotti come te?
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Sempre le solite cose trite e ritrite , stai frantumando i XXXXXXXX a tutti mica poco sai ?!Sei di una noia mortale.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Sei lo psicotico che ho descritto, che non vuole sentirsi dire che è malato, vuoto, inutile, consumatore di XXXXX elettronica per compensare le carenze affettive.I bulimici lo fanno col cibo. Gli istrionici si attorniano di pubblico per il quale fanno i pagliacci. I narcisisti patologici prendono di mira una vittima da assoggettare al loro potere.Tutti hanno bisogno di colmare un qualche vuoto.E tu fai la stessa cosa.Sei malato. Mi perseguiti perché sei malato.Non dimostri niente con le tue repliche, nessuna contraddizione, niente di niente, se non che sei malato.
          • maxsix scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            Quinti perché non vai uno di quei blog o forum di
            appassionati di iCosi, ridotti come
            te?E perchè invece non ti levi tu dai XXXXXXXX e ci fai vivere noi senza le tue neuroXXXXXXX?
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Perché la vostra non è vita...È pervasa dallo stress che produce la cultura della visibilità che ti obbliga a lavorare come un XXXXX per poi attorniarti di oggetti che forse ti faranno avere accettazione sociale.Quando nessuno avrebbe bisogno di alcunché per questo...Vorrei ricordare che in questo posto non sono io quello che attacca. Io ho solo commentato il lavoro di un'aziendaccia come Apple che prende per il XXXX i suoi utenti.Che a quanto pare sono ben contenti di subire questo trattamento...E se sono contenti è perché sono dei minchioni.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Perché la vostra non è vita...
            Noi la vita ce la godiamo, non stiamo li a sparare neuroXXXXXXXte per giustificare a noi stessi scelte che facciamo.
            È pervasa dallo stress che produce la
            cultura della visibilità che ti obbliga a
            lavorare come un XXXXX per poi attorniarti di
            oggetti che forse ti faranno avere accettazione
            sociale.
            "Cultura della visibilitá" per avere un iphone ? Se girassi con una moto che senti ad un chilometro di distanza ti potrei dare anche ascolto e non sfancularti.
            Quando nessuno avrebbe bisogno di alcunché per
            questo...

            Vorrei ricordare che in questo posto non sono io
            quello che attacca.
            Ci vediamo alla prossima news. :-o
            Io ho solo commentato il lavoro di un'aziendaccia
            come Apple che prende per il XXXX i suoi
            utenti.
            Che a quanto pare sono ben contenti di subire
            questo
            trattamento...
            E se sono contenti è perché sono dei minchioni.Questo é un attacco , quindi XXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXX.
          • il tuo psichiatra scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Come potete vedere, il dialogo fra i due pazienti, iRobi e il macaco, si fa sempre più surreale. Consiglio un elettroshock una volta al dì, con la lingua ben inserita nella presa della corrente o un alternativa, una bella camomilla.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: il tuo psichiatra
            Come potete vedere, il dialogo fra i due
            pazienti, iRobi e il macaco, Macaco ? Sicuro di essere uno psichiatra :)
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Brutta la vita dell'utente Apple alla ricerca di
            persone da evangelizzare, e infedeli da
            combattere con ogni mezzo.Spiacente, ti è andata male, non sono utente di aplle ma uso tutto quello che trovo per fare quello che mi serve. Frega poco sia lnx o win (apple purtroppo non l'abbiamo in azienda)se mi serve uso l'uno o l'altro e a tempo perso piglio per i fondelli i fanboy di PI di qualsiasi colore siano, basta che siano i depositari della conoscenza assoluta
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux

            A me piace tanto far credere cose diverse su di
            me, rispetto alla
            realtà.
            Forse pensi di riuscirci magari
            Quando mi chiamano i minchioni dei call centerI "minchioni" del call center (persone come te tra l'altro), non fanno profilazione e puoi pure divertirti come ti pare. Ma quando per tua stessa ammissione dici che metti le foto della tua famiglia su facebook, che usi twitter, sicuramente hai whatsapp ecc, ti puoi divertire come vuoi a postare falsità una volta ogni tanto, ma ti profilano benissimo ugualmente, e parli con uno psicologo ti spiegherebbe infatti che esistono opportune tecniche di controllo per verificare l'affidabilità di un test (in questo caso la qualità di una profilazione).Aggiungo che poi tu sei proprio uno dei casi tipici a cui mi riferivo: leggendo i tuoi post sopra dichiari che con android ci fai quello che vuoi, rom cucinate, personalizzi, controlli ecc ecc... bravissimo! E fatto tutto questo metti le foto di tuo figlio su facebook, installi whatsapp che (che è di facebook) che ti legge rubrica (e magari messaggi? naaaa), tramite twitter capisce i tuoi interessi, se posti da smartphone su PI sa benissimo che sei irob e ti può prendere tutta sfilza di idee che posti qua da mesi se non anni e così via. Però hai il telefono super gestibile, questo si che è importante, queli che hanni iOS sono dementi invece. Va be', furbo tu basta e avanza.PS: non perdere tempo a rispondermi che tu ti proteggi così o colà, sono tutte bugie che dici a te stesso, con i big data fanno proprio questo, mettono insieme gli 8000 messaggi che ti qualificano benissimo qua su punto informatico, gli IP dai quali ti colleghi, altri sevizi ai quali accedi nell'arco delle stesse ore da stesso IP con nome reale e sanno già chi sei e cosa venderti o gli ads da farti vedere nelle app "gratuite" del tuo super cellulare iper protetto, esattamente come al XXXXX (secondo te) che ha comprato iOS, sei profilato come loro, né più né meno, e in più sanno pure quando passi per strada visto che hai una moto scorregiona (Intelligenza artificiale coordinata tra telecamere e microfoni nella tua città). Tutti scenari irreali? non direi.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Per buona parte sono tue masturbazioni mentali ma meglio dire provocazioni.
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Per buona parte sono tue masturbazioni mentali ma
            meglio dire
            provocazioni.Pensa quello che ti pare, intanto io le foto dei miei figli su facebook non le ho. Prova anche farti una domanda: da una parte metti uno che iperprotegge il suo telefono perché qualcuno potrebbe rubargli qualcosa e poi mette le sue cose su facebook, e dall'altra uno che il suo smartphone non lo protegge ma lo usa come esce di fabbrica e poi non mette le sue cose su facebook. Poi prendi un campione casuale di 100 persone e domanda tra i due chi è il più demente o "XXXXXXXXX".Non sto parlando di io e te, parlo in generale, fatti questa domanda e forse capirai cosa volevo esprimere io, senza nessuna provocazione, io purtroppo non faccio altro che prendere quello che a volte la gente mi dice e rimetterglielo davanti con una luce diversa, se quello che vedi non ti piace non dare la colpa a me.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Se non hai figli, non è certo un tuo problema.La foto di mio figlio non sono mie opinioni.Me ne assumo la responsabilità, ed il suo uso solo per mostrare a parenti ed amici stretti come cresce.Non è pubblica, e quando la posto inserisco soltanto le persone che devono/possono vederla.Quindi rimane tra me, loro e gli archivi di Facebook. Che la passerà alla Chicco o chi le pare.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Se non hai figli, non è certo un tuo problema.

            La foto di mio figlio non sono mie opinioni.
            Me ne assumo la responsabilità, ed il suo uso
            solo per mostrare a parenti ed amici stretti come
            cresce.

            Non è pubblica, e quando la posto inserisco
            soltanto le persone che devono/possono
            vederla.Ti fidi bene di facebook ..... ma mai e poi mai usare prodotti ms o apple perché tu c'hai le prove che ti spiano e ciulano i dati.sei un fenomeno da baraccone.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Non mi fido di Facebook, ne uso solo alcune funzioni che mi tornano utili.Mostrare ai parenti come cresce mio figlio ed un saluto o gli auguri di compleanno a parenti e amici.Non posto articoli politici, di opinione e di qualsivoglia tipo.Il sapere di una foto di mio figlio in mano ai server di Facebook, è un costo sufficiente a vantaggio che ho.Tra l'altro ho una GMail, una mail Yahoo! ed una su Libero.Ma cose importanti le mando col mio mail server.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Non mi fido di Facebook, ne uso solo alcune
            funzioni che mi tornano utili.Non ti fidi ma lo usi, quindi ti fidi ...
            Mostrare ai parenti come cresce mio figlio ed un
            saluto o gli auguri di compleanno a parenti e
            amici.E al resto del mondo che è interessato a quei post. Come ben sai quando posti qualche cosa su internet ha i perso il controllo della stessa
            Non posto articoli politici, di opinione e di
            qualsivoglia tipo.(rotfl) e qui cosa fai? Trolli? Allora che posti a fare?
            Il sapere di una foto di mio figlio in mano ai
            server di Facebook, è un costo sufficiente a
            vantaggio che ho.Convinto tu
            Tra l'altro ho una GMail, una mail Yahoo! ed una
            su Libero.
            Ma cose importanti le mando col mio mail server.Ma non hai una rete privata quindi cambia poco, gira su internet, di conseguenza è leggibile ed arriva a qualcuno che può cmq essere tracciato
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Se non hai figli, non è certo un tuo problema.
            Io ne ho due di figli, ho detto che non ho le loro su facebook, non che non ne ho
            La foto di mio figlio non sono mie opinioni.
            Me ne assumo la responsabilità, ed il suo uso
            solo per mostrare a parenti ed amici stretti come
            cresce.Per me puoi fare quello che ti pare, ma non dovresti farti sfuggire che le foto dei tuoi figli o i genere le foto personali, sono solo un tassello della tua vita utile a chi ti profila. Senza tralasciare che dalle foto (e con la IA ci riescono benissimo) si vedono altre cose, ad esempio come ti vesti, addirittura a riconoscere marchi in base ai loghi, i luoghi che frequenti, che ti po di casa hai, se tuo figlio ha già una bici magari e in base all'altezza stimata proporti tra un anno la pubblicità della bici più grande. Non è fantascienza, è realtà, e lo fanno con quello che tu dai o credi di non dare, anche e ti blindi il telefono.

            Non è pubblica, e quando la posto inserisco
            soltanto le persone che devono/possono
            vederla.
            Quindi rimane tra me, loro e gli archivi di
            Facebook. Che la passerà alla Chicco o chi le
            pare.Alla Chicco non gliene frega niente delle tue foto, scusa se ti dico che il furto, o meglio, l'abuso sull'utilizzo di una tua foto, non può XXXXXXX a nessuno (perché mai una ditta dovrebbe prendersi qualcosa che si fa fare da un fotografo professionista e modelli o addirittura che i suoi clienti gli mandano già nelle sue pagine social?). Quello che interessa è prendere ed analizzare la tua vita. Ti ripeto che ci sono aziende che già lo fanno, fanno analisi interpolando dati, trovando correlazioni tra dati, sono i famosi big-data, dove, per puro esempio, si ritrovano con un database di puntoinformatico, no di whatsapp e facebook, l'altro di runtastic ecc ecc, ed a tavolino, o meglio, dentro un rack con le lucine colorate, decidono cosa è meglio proporti, se ti devono contattare per telefono o social o mail, di che profilo assicurativo possono proporti ma che ovviamente ci sia il minimo rischio per loro, cosa mangi e dove, la scuola dove probabilmente iscriverai tuoi figlio ecc ecc... E lo fanno con il tuo telefono iper-protetto, lo fanno con te, lo fanno con chi ha iOS, pure con chi il telefono non lo ha. E tu forse ti senti non hackerato ma nel frattempo ti hanno bucato fuori per fuori.Io ho paura di questo scenario, se tu vuoi proteggere il tuo telefono va benissimo, sei bravo, non sono contro chi lo fa o chi tenta di fare scelte più consapoveli, sto solo cercando di far vedere un altro scenario ben più preoccupante di scaricarsi un apk con malware dentro.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Quindi tutta questa storia per dirmi, siamo tutti profilati, sniffati, spiati, giudicati, archiviati, backuppati?Questo ce lo sapevo.Resta l'unica possibilità del limitare al minimo queste cose...Però siete un bell'esempio di complottismo, paranoie, e rassegnazione.Non so se ti rendi conto che tra le righe di tutto ciò che hai scritto il messaggio è:non ti gongolare, fai schifo esattamente come me, non sei meglio di me.La percezione di inadeguatezza è quella che ha mostrato Aphex, che invece Maxsix compensa col disturbo narcisista.Invece dell'ossessione iRoby, faresti meglio a fare della buona analisi.E comprati anche un anti-stress.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Non so se ti rendi conto che tra le righe di
            tutto ciò che hai scritto il messaggio
            è:

            non ti gongolare, fai schifo esattamente come me,
            non sei meglio di
            me.XXXXXXX dai che magari ci sei arrivato a capire perché ti mandiamo tutti a fare in qlo. ;)
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Mi piace questa tua cosa di parlare al plurale riferendoti ai tuoi cloni.Saresti un caso da studiare per il direttore generale di un manicomio criminale...Sei tu lo sfigato, solo tu. Sappilo.
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Quindi tutta questa storia per dirmi, siamo tutti
            profilati, sniffati, spiati, giudicati,
            archiviati,
            backuppati?
            Si
            Questo ce lo sapevo.
            No, hai detto che sono mie "masturbazioni mentali", un paio di post sopra.
            Resta l'unica possibilità del limitare al minimo
            queste
            cose...
            Concordo
            Però siete un bell'esempio di complottismo,
            paranoie, e
            rassegnazione.
            Non so perché parli al plurale ma comunque credo che tu sia l'ultima persona qua dentro a poter dare del complottista o paranoico ad altri.In ogni caso, io non sto parlando di scenari ipotetici, le cose che dico già le fanno, magari non proprio gli esempi che ti ho fatto io, ma le analisi sui big data già le fanno, le analisi su foto, l'utilizzo di IA ecc ecc. Il complotto è quando presumi qualcosa, io non presumo proprio un bel niente, sto solo aspettando l'evoluzione di quello che già esiste.
            Non so se ti rendi conto che tra le righe di
            tutto ciò che hai scritto il messaggio
            è:

            non ti gongolare, fai schifo esattamente come me,
            non sei meglio di
            me.
            Veramente io questa ansia di mettere le persone un gradino sopra o sotto di me non la ho, io volevo scrivere, a beneficio di chi legge e non solo tuo, il mio punto di vista che a mio avviso apre ad uno scenario ben più vasto e preoccupante. Dopo di ché ognuno torna a fare quello che più crede, non pensavo di cambiare le abitudini di nessuno. Quello che scrivi lo hai pensato e concluso tu.
            La percezione di inadeguatezza è quella che ha
            mostrato Aphex, che invece Maxsix compensa col
            disturbo
            narcisista.
            Sinceramente non me ne può XXXXXXX di meno anche perché, ammesso e non conXXXXX che la diagnosi sia corretta, dopo?
            Invece dell'ossessione iRoby, faresti meglio a
            fare della buona
            analisi.Non ho alcuna ossessione nei tuoi confronti, ho solo risposto ad alcuni tuoi commenti, mica ti ho cercato io scusa.
            E comprati anche un anti-stress.Ti sembro sotto stress? Ed anche se lo fossi, questo come incide su quello che ho detto? non riesci a discutere sui contenuti e non sulle persone?
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Olga
            Ti sembro sotto stress? Ed anche se lo fossi,
            questo come incide su quello che ho detto? non
            riesci a discutere sui contenuti e non sulle
            persone?Perché i contenuti tuoi non aggiungono niente di nuovo. Ma provocano soltanto chi hai deciso di prendere di mira.Hai sempre la stessa faziosità e inutilità, mirata contro la tua ossessione: me medesimo.Se hai finito, puoi anche tornare a fare il 3 e 4 puntini.
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Olga

            Ti sembro sotto stress? Ed anche se lo fossi,

            questo come incide su quello che ho detto?
            non

            riesci a discutere sui contenuti e non sulle

            persone?

            Perché i contenuti tuoi non aggiungono niente di
            nuovo. Ma provocano soltanto chi hai deciso di
            prendere di
            mira.

            Hai sempre la stessa faziosità e inutilità,
            mirata contro la tua ossessione: me
            medesimo.Non proiettare la tua ossessione per Apple sugli altri.Il proXXXXX é sempre il medesimo , esce una notizia , tu corri come un forsennato a commentare con tanto travaso di bile e POI ti si risponde a tono.Sei sempre tu che inizialmente mostri la tua ossessione per la tanto odiata Apple.

            Se hai finito, puoi anche tornare a fare il 3 e 4
            puntini.Io sono l'unico e solo 3 e 4 puntini. Smettila di farti le pippe mentali sul numero di puntini.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: 3 e 4 puntini
            Il proXXXXX é sempre il medesimo , esce una
            notizia , tu corri come un forsennato a
            commentare con tanto travaso di bile e POI ti si
            risponde a tono.Se fosse come dici, la mia per Apple un'ossessione, sarebbe solo un problema mio.Cioè a te cosa te ne importerebbe se viene offesa un'azienda americana con la quale tu non hai nessun rapporto?Sei un suo dipendente forse?Se Apple si sentisse offesa e ne avesse un danno di immagine dai miei commenti potrebbe citarmi lei direttamente in tribunale, ha un sacco di avvocati per questo.
          • Max scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Se Apple si sentisse offesa e ne avesse un danno
            di immagine dai miei commenti potrebbe citarmi
            lei direttamente in tribunale, ha un sacco di
            avvocati per
            questo.E questo non ti dovrebbe far capire che, al di là di dove ti ergi tu sul piedistallo, in realtà non conti un XXXXX, esattamente come molti altri (incluso me stesso)?Lo so che è dura per un egocentrico come te acettare la realtà, ma prima o poi lo dovrai fare....
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Quindi sei anche altruista e ti preoccupi per me?Sei sempre la stessa persona...
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            [img]http://m.memegen.com/dopqj3.jpg[/img]
          • certocerto scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Quindi tutta questa storia per dirmi, siamo tutti
            profilati, sniffati, spiati, giudicati,
            archiviati,
            backuppati?

            Questo ce lo sapevo.

            Resta l'unica possibilità del limitare al minimo
            queste
            cose...Queste cose le limiti usando facebook e android?AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
          • ZLoneW scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Olga
            Pensa quello che ti pare, intanto io le foto dei
            miei figli su facebook non le ho. <b
            ESC </b
            (Non è un tasto, è un acronimo - spero non ci sia bisogno di spiegarne il significato)
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Per buona parte sono tue masturbazioni mentali ma
            meglio dire
            provocazioni.Olga ti ha infilzato come un tordo.Solo i tuoi insulti gratuiti verso gli utenti apple sono provocazioni, che come vedi ti ritornano con gli interessi, seppur in modo educato.Visto che pomposamente sostieni che sei uno che non smette mai di imparare, oggi dovresti aver capito (spero per te) la dinamica causa-effetto
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Olga sinceramente ha solo mostrato provocazioni e masturbazioni mentali.Olga sei tu ed anche l'altro tuo clone che ha risposto sottoInfili a forza giudizi e provocazioni indirizzate a me. Mostrando ancora di più il tuo disturbo ossessivo.Gli utenti Apple di cui tu fai parte Aphex, sono per la maggior parte ridotti esattamente come te. Con disturbi della sfera sociale e relazionale.Per questo vi serve un feticcio, un idolo e degli oggetti sacri.Non fai che confermare tutti gli studi sulle aberrazioni dell'uomo della società della visibilità e dei consumi compulsivi.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Olga sei tu ed anche l'altro tuo clone che ha
            risposto sotto Infili a forza giudizi e provocazioni indirizzate
            a me. Mostrando ancora di più il tuo disturbo
            ossessivo.
            Se ti fa comodo pensare che più utenti che la pensano diversamente da te siano uno solo, fai pure.Implicitamente confermi però la tua ignoranza nel non riconoscere forme e stili di scrittura diversi. Oppure più verosimilmente, sei solo un disco rotto che alla lunga diventa insopportabile per chiunque.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Siete voi utenti Apple gravemente malati i dischi rotti col mantra delle XXXXX elettronica più bella,XXXXX e innovativa di sempre.E chi non la pensa come voi è una persona da perseguitare.Persecuzioni che fanno anche ridere...Perché fatte infilando a forza ragionamenti dentro una categoria di comportamenti che solo tu vedi come contraddittori.Non vali nulla umanamente, tecnicamente, il tuo apporto culturale e umano è nullo. Perché tale è la tua conoscenza e la condizione esistenziale.Guardi TV. Compri prodotti inutili. Frequenti i centri commerciali. Vai in vacanza negli stessi posti della massa.Identità zero. Sofferenza tanta.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Siete voi utenti Apple gravemente malati i dischi
            rotti col mantra delle XXXXX elettronica più
            bella,XXXXX e innovativa di
            sempre.

            E chi non la pensa come voi è una persona da
            perseguitare.

            Persecuzioni che fanno anche ridere...
            Perché fatte infilando a forza ragionamenti
            dentro una categoria di comportamenti che solo tu
            vedi come
            contraddittori.

            Non vali nulla umanamente, tecnicamente, il tuo
            apporto culturale e umano è nullo. Perché tale è
            la tua conoscenza e la condizione
            esistenziale.

            Guardi TV. Compri prodotti inutili. Frequenti i
            centri commerciali. Vai in vacanza negli stessi
            posti della
            massa.
            Identità zero. Sofferenza tanta.Non potevi farti un selfie migliore!
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Ubaldo
            Non potevi farti un selfie migliore!Tipica proiezione come tutte le altre.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Ubaldo

            Non potevi farti un selfie migliore!

            Tipica proiezione come tutte le altre.Oh beh, pensala pure come vuoi. Il contaballe conclamato sei tu.Parole tue eh?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4385227&m=4385449&is=0#p4385449
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Tu mi stai insegnando una grande lezione.La più grande è sulla quantità di persone malate che ci stanno in giro.E l'altra è sul non parlare mai, esprimere opinioni, e concetti. Perché ci saranno molti malati che non li capiranno, o li capiranno contro di loro, o li rigireranno contro di te.Quindi da un lato ti devo ringraziare.Dall'altro ribadisco che per il tuo disturbo dovresti curarti.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Tu mi stai insegnando una grande lezione.
            La più grande è sulla quantità di persone malate
            che ci stanno in
            giro.

            E l'altra è sul non parlare mai, esprimere
            opinioni, e concetti. Perché ci saranno molti
            malati che non li capiranno, o li capiranno
            contro di loro, o li rigireranno contro di
            te.

            Quindi da un lato ti devo ringraziare.

            Dall'altro ribadisco che per il tuo disturbo
            dovresti curarti.Quindi non conosci l'ABC dell'internet, male.Ma non disperare, fatti preparare una bella storia sociale sul tema, ce la puoi fare.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Quindi confermi la tua malattia? A l'inopportunità di "nutrire" pazzi scatenati come te?
          • Ubaldo scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Quindi confermi la tua malattia?
            A l'inopportunità di "nutrire" pazzi scatenati come te?Eh si terapia tapioco, oppure in quattro anche scribàcchi confaldina?
          • 3 e 4 puntini scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Grazie di averci dimostrato ancora una volta la tua totale mancanza di argomentazione e capacità di un dialogo civile.(rotfl)
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            Solito apporto zero.Argomenti zero. Vuoto cosmico.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Solito apporto zero.
            Argomenti zero.
            Vuoi che argomento in maniera che anche tu possa capire ?Detto fatto :Olga sinceramente ha solo mostrato provocazioni e masturbazioni mentali.Olga sei tu ed anche l'altro tuo clone che ha risposto sottoInfili a forza giudizi e provocazioni indirizzate a me. Mostrando ancora di più il tuo disturbo ossessivo.Gli utenti Apple di cui tu fai parte Aphex, sono per la maggior parte ridotti esattamente come te. Con disturbi della sfera sociale e relazionale.Per questo vi serve un feticcio, un idolo e degli oggetti sacri.Non fai che confermare tutti gli studi sulle aberrazioni dell'uomo della società della visibilità e dei consumi compulsivi.Sanno tanto di pensiero magico dei bambini sotto i 7 anni. Storie di fantasia vissute come reali.I propri desideri nutriti fino ad esaltare o le proprie fobie nutrite fino ad angosciare...Aahh non ti eri accorto che era uno iOS fanboy?L'unico terminale del mondo real che conti veramente. L'unico user friendly per l'utente comune, che ha tutti i servizi forniti da mamma Apple, che non ti profila, non ti spia, ti aggiorna sempre il terminale per anni mantenendolo efficiente.È quello l'unico suo real. Il walled garden fornitogli da Apple.Dall'altra parte del "real" ci vive Satanasso! A lui la Apple lo ha liberato dall'angoscia della scelta, con un unico terminale, unico OS, unica azienda-mamma che lo coccola.La Apple lo protegge dalla paura del diavolo rappresentato dall'angoscia della scelta in un mondo libero e pieno di scelte.Non so se ti rendi conto delle condizioni in cui vivono questi utenti di iPhone, che vengono a commentare in questi forum...Non avrei neppure meraviglia se questo tizio fosse un autistico paranoico che vive chiuso in camera al PC e bazzicando internet è finito in questo forum... Dove vedendo colpito il suo prodotto amato, abbia deciso questa crociata.E noi ci stiamo perdendo anche un sacco di tempo...Pensa a quanti dementi hanno preso iOS per la sicurezza, il supporto, la qualità, ed un mare di altre bugie che gli ha raccontato Apple.Pensa quanti boccaloni!Non è che non te la so dare.Non te la voglio dare perché mi stai antipatico.Soffro per come è ridotta la gente... Quindi in un certo senso soffro anche per te e la tua disgrazia esistenziale.Ridotto ad adorare un'azienda ed il suo telefono.Minkia hai scovato maxsix, Aphex e i loro cloni a puntini. Che poi pensa anche li che fantasia. A parte Ubaldo e Olga.È andato! Glielo puoi spiegare in tutti i modi che forse sta pregando il dio sbagliato, ma lui continua imperterrito. E lui continua a ripetere: "ma il tuo dio quali miracoli ha fatto per convincermi a cambiare religione?"E ti ripeterà che c'è il trucco da prestigiatore dietro a qualsiasi miracolo gli mostrerai. Non si rende conto che è lo stesso meccanismo del complottista, sciachimista, davanti anche alle prove inconfutabili.Pensa te che paghi un sacco di soldi per XXXXX sovrapprezzata che ti spia e profila.Io non ho tablet, a parte il Kindle Fire di mio figlio per i giochini.E se mai prenderò uno slate sarà intel e di quelli su cui si può piallare Winmerd 10 per un buon Linux.Mai vista una risposta più idiota. Tipica da ignorante ritardato.Se non sai come rispondere, lascia perdere... Torna dopo avere letto qualche testo specifico.E questa é solo la prima parte delle argomentazioni che un idiota é riuscito a scrivere.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Per buona parte sono tue masturbazioni mentali ma
            meglio dire
            provocazioni.Non sai proprio reggere nessun confronto. Riprenditi pure il tuo pallone e vai a casa.
          • iRoby scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            E smettila con cloni inutili.Sei il prototipo del XXXXXXXXX appassionato di iCosi.Ignorante, stupido, e pieno di deliri. Sofferente per l'omologazione, con un bisogno disperato di essere accettato. Che soddisfi col consumo di oggetti inutili, sovrapprezzati e pure di dubbia qualità.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            E smettila con cloni inutili.

            Sei il prototipo del XXXXXXXXX appassionato di
            iCosi.
            Ignorante, stupido, e pieno di deliri. Sofferente
            per l'omologazione, con un bisogno disperato di
            essere accettato. Che soddisfi col consumo di
            oggetti inutili, sovrapprezzati e pure di dubbia
            qualità.Tu invece non ci stai più capendo un XXXXX ... per te ora tutti sono il clone di tutti .... viva l'anarchia.Mi sto sfregando le mani , oggi ti vedo "in forma".
          • Olga scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: iRoby
            Per buona parte sono tue masturbazioni mentali ma
            meglio dire
            provocazioni.Scusami, oggi ho letto questa ed ho pensato alla nostra discussione:http://attivissimo.blogspot.it/2017/05/le-app-che-sussurrano-ai-pubblicitari.htmlLa aggiunga alla lista delle mie masturbazioni mentali.
          • ... scrive:
            Re: Non è più l'anno di linux
            - Scritto da: Olga
            La aggiunga alla lista delle mie masturbazioni
            mentali.Se volevi passare un po di tempo a diverti con il personaggio, ok altrimenti lascia perdere, i fanboy (di qualsiasi colore siano) sonoassolutamente intoccabili sul loro altare di certezze. Poi qunado cadono ... non se ne rendono neanche conto.
    • sxs scrive:
      Re: Non è più l'anno di linux
      Bravi bravi!E' l'anno dei venditori di pop-corn
Chiudi i commenti