Primi assaggi del driver open di AMD

AMD ha rilasciato il codice di una versione di test di RadeonHD, un driver open source per Linux in grado di supportare le GPU della famiglia R500 ed R600

Sunnyvale (USA) – A brevissima distanza dal primo annuncio , AMD ha già messo a disposizione della comunità Linux il codice di una versione preliminare del driver open source RadeonHD per le sue GPU R500.

Il driver, che funziona in congiunzione con il sistema grafico X.Org , supporta altresì i chipset grafici della famiglia Radeon HD 2000 (R600), consentendo così anche agli utenti di Linux di godere delle novità tecnologiche di queste GPU.

Il progetto di sviluppo del driver, portato avanti da AMD in collaborazione con Novell, è ospitato da FreeDesktop.org , e secondo quanto riportato da phoronix.com è possibile verificare le ultime versioni aggiornate del codice con il tool git .

“Il driver RadeonHD è stato in larga parte scritto da Novell/SuSE utilizzando la stessa documentazione rilasciata liberamente nelle scorse settimane da AMD”, spiega phoronix.com. “Per ora non aspettatevi miracoli da questo driver: ora come ora RadeonHD ha soprattutto come target gli sviluppatori”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lellykelly scrive:
    sul mio 2k sp4 ORA va
    il word si chiudeva subito, adesso va tutto. dai che fanno anche loro cose che funzionano.
    • leeooo scrive:
      Re: sul mio 2k sp4 ORA va
      Beh, se era un bug così grande, considerando che si chiama office2003 e quindi sarà uscito nel 2002, ci hanno messo un bel po a correggerlo...Ma giustamente non forniscono + supporto alle versioni precedenti se non sbaglio.
  • stefdragon scrive:
    Non più giovanissimo ma...
    Sicuramente, ma se sbaglio smentitemi pure, uno dei migliori e più longevi prodotti della famiglia Office di MS.Ricco di funzionalità, non eccessivamente pesante (un pensiero va ad Office 2007), migliorato sotto gli aspetti di stabilità e di grafica rispetto all'enorme ciofeca di Office Xp.Lo usiamo a livello aziendale dal 2004 e ne siamo ancora sodisfatti, a parte qualche crash e blocco sporadico, anche con applicazioni complesse (database di raccolta dati, interminabili fogli di Excel con collegamenti e macro, stampe unione e modelli complessi da Word...).Credo che il prossimo pacchetto aziendale sarà Open Office, mi guardo bene dall'avvicinarmi allo zuccheroso Office 2007...
    • ottomano scrive:
      Re: Non più giovanissimo ma...
      - Scritto da: stefdragon
      Sicuramente, ma se sbaglio smentitemi pure, uno
      dei migliori e più longevi prodotti della
      famiglia Office di
      MS.
      Ricco di funzionalità, non eccessivamente pesante
      (un pensiero va ad Office 2007), migliorato sotto
      gli aspetti di stabilità e di grafica rispetto
      all'enorme ciofeca di Office
      Xp.Io sinceramente preferisco Office 2000.Ha caratteristiche pari a Office 2003 (parlo delle caratteristiche che possano servire ad un normale utente casalingo o sulla postazione in ufficio), senza appesantire il PC.Non per nulla in azienda abbiamo molte macchine (Vecchi Pentium che vanno dai 1.3 Ghz ai 2.0 Ghz) che montano Office 2000.Su queste macchine è impensabile mettere Openoffice... troppo pesante. Magari Abiword e Gnumeric...bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 17.19-----------------------------------------------------------
      • stefdragon scrive:
        Re: Non più giovanissimo ma...
        - Scritto da: ottomano
        Io sinceramente preferisco Office 2000.
        Ha caratteristiche pari a Office 2007 (parlo
        delle caratteristiche che possano servire ad un
        normale utente casalingo o sulla postazione in
        ufficio), senza appesantire il
        PC.
        Non per nulla in azienda abbiamo molte macchine
        (Vecchi Pentium che vanno dai 1.3 Ghz ai 2.0 Ghz)
        che montano Office
        2000.
        Su queste macchine è impensabile mettere
        Openoffice... troppo pesante. Magari Abiword e
        Gnumeric...Non posso che appoggiarti , anche io ho ancora 2-3 macchine di quel livello, e Office 2000 è tuttora utilizzato e validissimo. Peccato solo per alcune limitazioni a funzionalità di database e in Outlook (come la gestione delle attività per noi utilissima).Openoffice è molto pesante (non che Office2007 scherzi...), ma evita un investimento di svariate migliaia di euro per il rinnovo o l'acquisto di nuove licenze, per poi installare ancora office 2000 o 2003 per motivi di potenza di calcolo.Ciao!
      • Pastorius scrive:
        Re: Non più giovanissimo ma...
        Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 17.19
        --------------------------------------------------Regalame a me le macchine a 1.3GHz io vado con un 600MHz.
  • skonvols2k scrive:
    è già scaricabile
    http://download.microsoft.com/download/f/b/8/fb8bb4aa-d26d-45ea-979b-c24c6fba3cf4/Office2003SP3-KB923618-FullFile-ITA.exe
Chiudi i commenti