ProxyHam, privacy per WiFi

Un nuovo box basato su Raspberry Pi a costo relativamente ridotto, pronto all'uso o fai da te, promette di difendere i suoi utenti in un mondo sempre più ostile alla riservatezza delle comunicazioni

Roma – Il cofondatore della security eneterprise Rhino Security Benjamin Caudill ha realizzato ProxyHam , un dispositivo basato su Raspberry Pi e pensato per fare da ponte tra un hot spot WiFi pubblico e un utente interessato a non far sapere con precisione la posizione in cui si trova. Un vero e proprio proxy WiFi, insomma, presto disponibile sia in versione completa e impacchettata che come schematiche hardware e software liberamente accessibili online.

Caudill presenterà ProxyHam in occasione della prossima “hacking conference” DEF CON che si terrà ad agosto: il ricercatore illustra per ora il proxy come uno strumento ideale per difendere informatori e giornalisti dal monitoraggio e dal controllo sempre più invasivi delle comunicazioni su Internet.

L’obiettivo principale di ProxyHam è quello di nascondere in maniera davvero sicura l’ultimo “anello” debole di una trasmissione telematica, vale a dire l’indirizzo IP necessario a identificare in maniera univoca la macchina da cui ha avuto origine la suddetta trasmissione.

Per raggiungere lo scopo, ProxyHam adotta una board Raspberry Pi collegata a una scheda WiFi e tre diverse antenne, una per connettere il proxy all’hot spot WiFi e le altre due per trasmettere i dati all’utente: il collegamento tra quest’ultimo e il proxy avviene sulla banda del 900 MHz, e ha una copertura massima di 4 chilometri.

Caudill pianifica di commercializzare una versione “tutto incluso” di ProxyHam al costo di circa 200 dollari, mentre per gli smanettoni verranno distribuiti i file del software e le schematiche dell’hardware necessari a costruire il box.

Non che ProxyHam sia una novità assoluta, visto che di “scatolotti” pensati per difendere la privacy degli utenti se ne sono visti altri , anche italiani come Premoboard , nel recente passato. Non tutti sono stati in grado di mantenere le promesse fatte, come nel caso di anonabox, per cui si era parlato di un vero e proprio tentativo di truffa .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nicola Pellegrin scrive:
    Refresh custom per contenuti pagina
    E' difficile capire come questo tag sia fuori luogo con video di lunghezza superiore ai 300 secondi, in quanto a video NON ultimato assistiamo ad un refresh ella pagina ?:-(
  • qualsiasi contenuto ingiurioso scrive:
    Microsoft ha cagato
    Sentite che profumino
  • colore scrive:
    Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
    Se fate l'aggiornamento a Windows 10, è probabile che l'anno prossimo Microsoft vi chieda di pagare il diritto agli aggiornamenti per l'anno successivo, in pratica ogni anno vi troverete a dover pagare una quota a Microsoft per continuare ad avere gli aggiornamenti (ovvero le patches).
    • Etype scrive:
      Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
      Non credo,almeno per questa versione.Lo scopo di Ms con questa trovata è traghettare tutti sul nuovo OS,far dimenticare gli errori di Win 8 e togliere definitivamente terreno ai vecchi Windows che ancora resistono.
    • anverone99 scrive:
      Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
      - Scritto da: colore
      Se fate l'aggiornamento a Windows 10, è probabile
      che l'anno prossimo Microsoft vi chieda di pagare
      il diritto agli aggiornamenti per l'anno
      successivo, in pratica ogni anno vi troverete a
      dover pagare una quota a Microsoft per continuare
      ad avere gli aggiornamenti (ovvero le
      patches).Che patch? Gli aggiornamenti di sicurezza sicuramente no. Puo' darsi che escano degli "add-on", bonus pack ecc. che estendono funzionalita' non strettamente correlate al sistema operativo (e giustamente a pagamento)Vedremo. Purtroppo non abbiamo la sfera di cristallo che hai tu :-)
    • 120938 scrive:
      Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
      - Scritto da: colore
      Se fate l'aggiornamento a Windows 10, è probabile
      che l'anno prossimo Microsoft vi chieda di pagare
      il diritto agli aggiornamenti per l'anno
      successivo, in pratica ogni anno vi troverete a
      dover pagare una quota a Microsoft per continuare
      ad avere gli aggiornamenti (ovvero le patches).I CD con windows 7 e 8 mica si bruciano nei cassetti sai ?
      • Etype scrive:
        Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
        Beh i CD si graffiano abbastanza facilmente.
        • panda rossa scrive:
          Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
          - Scritto da: Etype
          Beh i CD si graffiano abbastanza facilmente.Infatti il cd si usa tipicamente una volta sola: per estrarre l'immagine iso.Poi il cd lo riponi nell'armadio ignifugo e fai tutto con l'iso appana generata, compreso il metterla sul cloud per poterla avere a disposizione da ovunque.
          • Etype scrive:
            Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
            - Scritto da: panda rossa
            Infatti il cd si usa tipicamente una volta sola:
            per estrarre l'immagine
            iso.
            Poi il cd lo riponi nell'armadio ignifugo e fai
            tutto con l'iso appana generata, compreso il
            metterla sul cloud per poterla avere a
            disposizione da
            ovunque.Beh come la consulti una iso di 3GB sul cloud ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Infatti il cd si usa tipicamente una volta
            sola:

            per estrarre l'immagine

            iso.

            Poi il cd lo riponi nell'armadio ignifugo e
            fai

            tutto con l'iso appana generata, compreso il

            metterla sul cloud per poterla avere a

            disposizione da

            ovunque.

            Beh come la consulti una iso di 3GB sul cloud ?E che ne so?It just works!Sara' magia.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Infatti il cd si usa tipicamente una volta
            sola:

            per estrarre l'immagine

            iso.

            Poi il cd lo riponi nell'armadio ignifugo e
            fai

            tutto con l'iso appana generata, compreso il

            metterla sul cloud per poterla avere a

            disposizione da

            ovunque.

            Beh come la consulti una iso di 3GB sul cloud ?con qualche FUSE filesystem?(se il cloud lo permette)
        • 120938 scrive:
          Re: Occhio ai costi nascosti di Windows 10!
          - Scritto da: Etype
          Beh i CD si graffiano abbastanza facilmente.Forse trattandoli come li tratti tu.Comunque basta rimasterizzare il .iso.
  • Steve scrive:
    ...
    Criticatelo quanto volete ma in quanto a sicurezza Windows 10 sará all'avanguardia! Sennó dimostrate il contrario... ;)
    • anumalia scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Steve
      Criticatelo quanto volete ma in quanto a
      sicurezza Windows 10 sará all'avanguardia! Sennó
      dimostrate il contrario...
      ;)scommetto che ci sarà la versione crackata sui torrent il primo giorno di messa online della iso
      • anverone99 scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: anumalia
        scommetto che ci sarà la versione crackata sui
        torrent il primo giorno di messa online della
        isoSara' il primo Windows che non ha bisogno di crack. E' gratisSemmai devi craccare il 7, 8, 8.1 di partenza prima di aggiornare
        • Etype scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: anverone99
          Sara' il primo Windows che non ha bisogno di
          crack. E'
          gratisé vero solo se hai una licenza originale di 7 o 8 ,se non ce l'hai o hai un computer senza OS e vuoi ugualmente windows senza pagarlo ti servirà ugualmente in crack
          Semmai devi craccare il 7, 8, 8.1 di partenza
          prima di
          aggiornareInvece no,quei crack valgono solo per quei sistemi operativi non per per Win10,quindi dovrai ripetere l'operazione.
          • anverone99 scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: anverone99

            Sara' il primo Windows che non ha bisogno di

            crack. E'

            gratis

            é vero solo se hai una licenza originale di 7 o 8
            ,se non ce l'hai o hai un computer senza OS e
            vuoi ugualmente windows senza pagarlo ti servirà
            ugualmente in
            crackSi ma non quello per 10, ti serve quello di 7 o 8Se hai un pc senza sistema operativo, ci metti 7 o 8, cracchi e poi aggiorni a 10

            Semmai devi craccare il 7, 8, 8.1 di partenza

            prima di

            aggiornare

            Invece no,quei crack valgono solo per quei
            sistemi operativi non per per Win10,quindi dovrai
            ripetere
            l'operazione.Invece si'.. aggiornato a 10 usando un 7 craccato, Non si e' accorto di nulla. E' perfettamente attivato.Precisazione: Il gioco funziona finche' dopo aggiorni build su build tramite windows update. Se usi una iso scaricata dal sito microsoft e aggiorni un esistente 10 perdi l'attivazione. Questo perche', come tutti sanno, deve avere (o deve avere avuto) un 7, 8 o un 8.1 precedente. Questo e' quello che ho visto io.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2015 15.00-----------------------------------------------------------
          • Edulcorante scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: anverone99Oh bene. Tu che sembri un esperto di licenze magari mi puoi aiutare.Io ho un computer con un windows 7 licenza originale OEM, però ho cambiato disco e volevo reinstallarlo per beccarmi win 10 e fare qualche prova.Non avendo i dischi, parlo con l'assistenza per curiosità (tanto è un numero verde) e mi sento rispondere che basta andare sul sito della Microsoft, scaricare windows home e usare la licenza OEM che c'è nel computer.Io non l'ho fatto perché mi sembra una **zzata , tu magari mi confermi che esiste un posto dove posso scaricare veramente una versione in cui inserire la mia licenza ?
          • anverone99 scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Edulcorante
            - Scritto da: anverone99

            Oh bene. Tu che sembri un esperto di licenze
            magari mi puoi
            aiutare.
            Io ho un computer con un windows 7 licenza
            originale OEM, però ho cambiato disco e volevo
            reinstallarlo per beccarmi win 10 e fare qualche
            prova.
            Non avendo i dischi, parlo con l'assistenza per
            curiosità (tanto è un numero verde) e mi sento
            rispondere che basta andare sul sito della
            Microsoft, scaricare windows home e usare la
            licenza OEM che c'è nel
            computer.
            Io non l'ho fatto perché mi sembra una **zzata ,
            tu magari mi confermi che esiste un posto dove
            posso scaricare veramente una versione in cui
            inserire la mia licenza
            ?Eh, mi sa che dovevi proprio farli i dvd di ripristino. MS (o piu' precisamente l'associata Digital River) non mette piu' a disposizione le iso di 7, che comunque erano solo le versioni PRO e non funzionavano con licenza OEM.Se hai ancora il disco vecchio con 7 originale prova a clonarlo su quello nuovoSe c'e' qualche modo di riutilizzare il tuo seriale OEM non so.. Le volte che ho provato a farlo con iso trovate in giro sono state tutte rifiutate...
          • Edulcorante scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: Edulcorante
            Eh, mi sa che dovevi proprio farli i dvd di
            ripristino. MS (o piu' precisamente l'associata
            Digital River) non mette piu' a disposizione le
            iso di 7, che comunque erano solo le versioni PRO
            e non funzionavano con licenza
            OEM.
            Se hai ancora il disco vecchio con 7 originale
            prova a clonarlo su quello
            nuovo
            Se c'e' qualche modo di riutilizzare il tuo
            seriale OEM non so.. Le volte che ho provato a
            farlo con iso trovate in giro sono state tutte
            rifiutate...Di solito li faccio i dischi di ripristino, peccato che il mio PC Samsung non abbia da nessuna parte un tool per fare i dischi di ripristino, c'è una partizione che è quella di repair e la possibilità di backuppare tutto, mentre per il factory reset devi andare presso la factory probabilmente in Corea a piedi.Inoltre a quanto pare hanno assunto anche dei simpatici burloni al call center che sparano stupidaggini visto che come mi confermi, non c'è modo di fare quello che mi hanno detto.Mi chiedevo però .... visto che windows 7 io ce l'ho ed è originale, accettando l'upgrade a windows 10 e ripulendo il tutto mi si dovrebbe resettare quasi al factory reset, poi farò un backup globale e pazienza.Comunque grazie, dell'informazione.
          • panda rossa scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Edulcorante

            Di solito li faccio i dischi di ripristino,
            peccato che il mio PC Samsung non abbia da
            nessuna parte un tool per fare i dischi di
            ripristino,Guarda che non e' mica un limite del PC. E' un limite del sistema operativo.I sistemi operativi di una certa serieta' hanno il comando dd dal 1980.I sistemi operativi cessi e clementoni non ce l'hanno.Io per fare il disco di ripristino di un sistema clementoni, faccio il boot da un live cd con sistema operativo di una certa serieta', e poi eseguo il succitato dd.
          • Edulcorante scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Edulcorante

            Io per fare il disco di ripristino di un sistema
            clementoni, faccio il boot da un live cd con
            sistema operativo di una certa serieta', e poi
            eseguo il succitato
            dd.Grazie per la dritta, ma anche io se voglio uso il dd.Pensa che potrei addirittura scrivere :dd if=/def/sda of=- bs=1048576 | gzip | nc 192.168.x.x yyyyse volessi, oppure usare il Ghost4Linux che faccio anche prima.Il fatto è che se mi danno un computer e mi preinstallano un sistema operativo con tanto di licenza assurda legata alla motherboard, almeno mi fornissero i dischi per riportare il ripristino di fabbrica, quelli belli e colorati che li metti nel DVD, fanno fiuuuuuuuuuuuuuuuu...... e partono dandoti alla fine il computer riverginato, o quanto meno uno strumento per farli come li hanno tutti gli altri computer.Ma a quanto pare non è mio diritto averli.
          • Etype scrive:
            Re: ...
            Dovevi fare un un'immagine della partizione di ripristino,oggi nessun computer è più venduto con il CD d'installazione.Un esempio era questo...http://www.windows8blog.it/2013/09/creare-una-immagine-iso-dal-windows-8-preinstallato-oem.html
          • P.Inquino scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Edulcorante




            Di solito li faccio i dischi di ripristino,

            peccato che il mio PC Samsung non abbia da

            nessuna parte un tool per fare i dischi di

            ripristino,

            Guarda che non e' mica un limite del PC. E' un
            limite del sistema
            operativo.
            I sistemi operativi di una certa serieta' hanno
            il comando dd dal
            1980.
            I sistemi operativi cessi e clementoni non ce
            l'hanno.

            Io per fare il disco di ripristino di un sistema
            clementoni, faccio il boot da un live cd con
            sistema operativo di una certa serieta', e poi
            eseguo il succitato
            dd.io 'tarro' tutto di solito , ma è una questione di gusti ;)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: ...
            iso che non funzionano sulle oem ????
          • anverone99 scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Sg@bbio
            iso che non funzionano sulle oem ????Non erano le iso che non funzionavano.. era il seriale oem che non le attivava...Il problema dei seriali oem e' che attivano solo QUELLA macchina e basta. Se perdi la macchina o il suo windows installato, il seriale non ti serve piu' a nlla.Altrimenti scusa.. mi scarico una iso di windows e poi vado al mediaworld a copiarmi il seriale dall'etichetta sotto a un portatile in vendita, eh!Ovvio che non funzionera' mai sulla mia iso scaricata...
          • panda rossa scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: Sg@bbio

            iso che non funzionano sulle oem ????

            Non erano le iso che non funzionavano.. era il
            seriale oem che non le
            attivava...
            Il problema dei seriali oem e' che attivano solo
            QUELLA macchina e basta. Se perdi la macchina o
            il suo windows installato, il seriale non ti
            serve piu' a
            nlla.
            Altrimenti scusa.. mi scarico una iso di windows
            e poi vado al mediaworld a copiarmi il seriale
            dall'etichetta sotto a un portatile in vendita,
            eh!
            Ovvio che non funzionera' mai sulla mia iso
            scaricata...Per questo si scaricano solo le iso delle versioni corporate.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: ...
            Da come avevi scritto sembrava che la iso non andava sul portatile.
          • anverone99 scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Edulcorante
            Mi chiedevo però .... visto che windows 7 io ce
            l'ho ed è originale, accettando l'upgrade a
            windows 10 e ripulendo il tutto mi si dovrebbe
            resettare quasi al factory reset, poi farò un
            backup globale e
            pazienza.

            Comunque grazie, dell'informazione.si si. tranquillo. Installa 10 sopra 7. Poi puoi usare la Reimpostazione per portare il pc alle condizioni come se fosse appena uscito di fabbrica col 10 puro.
      • uno scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: anumalia
        scommetto che ci sarà la versione crackata sui
        torrent il primo giorno di messa online della
        isoQuesto non c'entra una mazza con la sicurezza del so.
        • panda rossa scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: uno
          - Scritto da: anumalia


          scommetto che ci sarà la versione crackata sui

          torrent il primo giorno di messa online della

          iso

          Questo non c'entra una mazza con la sicurezza del
          so.Il so sara' sicurissimo, essendo stato certificato da NSA e rispettoso delle leggi amercane in termini di necessita' del governo di mettere le mani sui computer dei sudditi come dove e quand vuole, e anche monitorare le loro comunicazioni.
    • emmesse scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Steve
      <b
      dimostrate il contrario... </b
      http://breakingmalware.com/vulnerabilities/one-bit-rule-bypassing-windows-10-protections-using-single-bit/
  • alfonso fiuman scrive:
    windows 10
    mi piacerebbe avere il windows 10 ,anzi com'è.E bello
  • Volpe di fuoco scrive:
    Nativi digitali
    Non vuole essere una trollata ma anche windows 10 sara' " a prova di nativo digitale"? Volevo sapere se gli sviluppatori MS ne hanno tenuto conto durante lo sviluppo di questa nuova realta' oppure i nativi digitali hanno propio bisogno di tutta una serie di nuovi strumenti in gran parte semplificati fatti su misura per loro.La mia impressione è che molti nativi sono in grande difficolta' dal punto di vista concettuale
    • pippo75 scrive:
      Re: Nativi digitali
      - Scritto da: Volpe di fuoco
      Non vuole essere una trollata ma anche windows 10
      sara' " a prova di nativo digitale"? Volevoci credo che non voglia essere una trollata, ma mi spieghi un po di cose?Cosa è un nativo digitale?
      oppure i nativi digitali hanno propio bisogno di
      tutta una serie di nuovi strumenti in gran parte
      semplificati fatti su misura per
      loro.di quali strumenti parli in particolare?ciao
      • collione scrive:
        Re: Nativi digitali
        - Scritto da: pippo75
        di quali strumenti parli in particolare?tipo l'insegnante di sostegno digitale (rotfl)
        • ... scrive:
          Re: Nativi digitali
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: pippo75


          di quali strumenti parli in particolare?

          tipo l'insegnante di sostegno digitale (rotfl)(rotfl)(rotfl) :@ :@ :@ :@ :@(rotfl)(rotfl)(rotfl)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(rotfl)(rotfl)(newbie)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(newbie)(rotfl) :@(newbie)(troll)(cylon)(cylon)(cylon)(troll)(newbie) :@ :@(newbie)(troll)(cylon)(ghost)(cylon)(troll)(newbie) :@ :@(newbie)(troll)(cylon)(cylon)(cylon)(troll)(newbie):@ :@(newbie)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(newbie) :@(rotfl)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(rotfl)(rotfl)(rotfl) :@ :@ :@ :@ :@(rotfl)(rotfl)
    • Etype scrive:
      Re: Nativi digitali
      Io conosco solo i nativi americani :)Sono sempre stato dell'idea che in qualunque settore ti informi e poi usi il prodotto,anche perchè non stiamo parlando di risolvere complicate equazioni per arrivare ad una funzione specifica.Quando hai difficoltà con alcune cose internet e li disponibile.
    • prova123 scrive:
      Re: Nativi digitali
      E' impossibile fare un qualsiasi sistema "a prova di scimmia" come dicono i giapponesi (Poka-yoke) in ambito industriale.Certo sarebbe più opportuno fare attenzione. Solo per dirne una forse tra le più stupidea, evitare che nei menù a tendina con il tasto desto del mouse il comando "Copia" e "Taglia" fossero intercalati da comandi meno "catastrofici" in caso di esecuzione. Con il mouse è facile spostarsi accidentalmente di quel poco che comporta "l'eliminazione" dei dati dal dispositivo "sorgente". Poi passa una settimana e la scimmietta esclama "ho perso i file, non so come, il dispositivo è guasto".Comunque queste sono argomentazioni che purtroppo valgono di solito per i sistemi special pourpose. Alla scimmia di turno dagli un sistema operativo e gli dai la possibilità di dire CLAUD,. CLAUD, CLAOUD! e si sente moderna e realizzata! :D
      • prova123 scrive:
        Re: Nativi digitali
        Sorry!E' impossibile fare un qualsiasi sistema "a prova di scimmia" come dicono i giapponesi (Poka-yoke) in ambito industriale.Certo sarebbe più opportuno fare attenzione. Solo per dirne una forse tra le più stupidea, evitare che nei menù a tendina con il tasto desto del mouse il comando "Copia" e "Taglia" fossero adiacenti, ma fossero intercalati da comandi meno "catastrofici" in caso di esecuzione . Con il mouse è facile spostarsi accidentalmente di quel poco che comporta "l'eliminazione" dei dati dal dispositivo "sorgente". Poi passa una settimana e la scimmietta esclama "ho perso i file, non so come, il dispositivo è guasto".Comunque queste sono argomentazioni che purtroppo valgono di solito per i sistemi special pourpose. Alla scimmia di turno dagli un sistema operativo e gli dai la possibilità di dire CLAUD,. CLAUD, CLAOUD! e si sente moderna e realizzata!
        • panda rossa scrive:
          Re: Nativi digitali
          - Scritto da: prova123
          Sorry!

          E' impossibile fare un qualsiasi sistema "a prova
          di scimmia" come dicono i giapponesi (Poka-yoke)
          in ambito
          industriale.
          Certo sarebbe più opportuno fare attenzione. Solo
          per dirne una forse tra le più stupidea,
          <b
          evitare che nei menù a tendina con il tasto
          desto del mouse il comando "Copia" e "Taglia"
          fossero adiacenti,No, scusa, il menu a tendina serve solo per richiamare quelle funzioni insolite che non usi quasi mai.Il copia/incolla lo fai da tastiera, oppure non lo fai perche' in quel caso per te e' meglio una macchina da scrivere.
          • prova123 scrive:
            Re: Nativi digitali
            Certo, uso la tastiera, ma ci sono persone che hanno problemi fisici e preferiscono l'uso dei menu contestuali delle applicazioni con il mouse. Comunque quando si fa qualcosa di professionale o la si fa bene o non la si fa.
          • prova123 scrive:
            Re: Nativi digitali
            Altrimenti si fa come nei bancomat dove il messaggio per facilitarne l'uso agli ipovedenti è scritto con la stessa grandezza di tutti gli altri messaggi per normovedenti.Chi ha fatto questa scelta tecnica evidentemente è un XXXXXXXXXX. La scelta corretta del default dovrebbe essere per gli ipovedenti che la legge anche il normovedente e quindi saprebbe cosa fare per mettere il videoterminale nella modalità usuale premendo un solo tastino.Ma come si sà questa è una società di facciata in cui a chiacchere si parla dei diritti dei portatori di handicap, ma nei fatti se ne sbattono i maroni. I bancomat sono (come tutti gli altri sistemi) certificati e sono stati adeguati alle normative e non vorrei che queste fossero state fatte da XXXX.PS: Sia ben inteso è una considerazione fatta in generale, non rivolta a te.
          • Etype scrive:
            Re: Nativi digitali
            Ma certo che è una società di facciata,un pò come le barriere architettoniche che impediscono le persone costrette in carrozzella di muoversi agilmente per la città.Succede perchè il mondo è fatto per la gente normale non per quelli che hanno probmei fisici che essendo una piccola minoranza non vengono presi in considerazione,è così per ogni cosa.
          • ... scrive:
            Re: Nativi digitali
            - Scritto da: prova123
            Certo, uso la tastiera, ma ci sono persone che
            hanno problemi fisici e preferiscono l'uso dei
            menu contestuali delle applicazioni con il mouse.
            Comunque quando si fa qualcosa di professionale o
            la si fa bene o non la si
            fa.microsoft segue la terza via: "la faccio alla XXXXXdicane ma dico che e' professionale" :D :D :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Nativi digitali
            - Scritto da: prova123
            Certo, uso la tastiera, ma ci sono persone che
            hanno problemi fisici e preferiscono l'uso dei
            menu contestuali delle applicazioni con il mouse.No, guarda. Ne ho conosciute persone con problemi fisici, e quando una persona ha problemi fisici e' proprio il mouse il device che non riesce ad usare.
          • prova123 scrive:
            Re: Nativi digitali
            Io ne conosco una che preferisce usare il mouse perchè bastano pochi movimenti e ci sono solo due tasti.
  • fsutil scrive:
    Ma le distro...
    Ohh ho il Win7 pro e ho prenotato per il WinX pro (W10), ma adesso cosa faranno i "concorrenti"? Ma forse lo so, ci metteranno una bella X: linucs X, o 10 se preferite. :D
    • Etype scrive:
      Re: Ma le distro...
      - Scritto da: fsutil
      Ohh ho il Win7 pro e ho prenotato per il WinX pro
      (W10), ma adesso cosa faranno i "concorrenti"? Ma
      forse lo so, ci metteranno una bella X: linucs X,
      o 10 se preferite.
      :DPerchè siccome esce l'ennesima copia di windows con il 5% di differenza rispetto a quella precedente gli altri dovrebbero fare qualcosa ?Fino a prova contrario è nell'ultimo windows che si sono implementate funzionalità presenti da tempo in Linux,mica il contrario.
      • fsutil scrive:
        Re: Ma le distro...
        Si, come no. Forse ti riferisci all'UAC che, a mio parere, è una grandissima BIP !!!
        • Etype scrive:
          Re: Ma le distro...
          UAC serve per tutelare gli utenti alle prime armi (sempre ammesso che questi non dicano sempre si a tutto quello che si trovano sotto gli occhi),se sei un esperto ti fa perdere solo tempo.Mi riferisco ai desktop virtuali,Powershell,ecc
          • Edulcorante scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Etype
            UAC serve per tutelare gli utenti alle prime armi
            (sempre ammesso che questi non dicano sempre si a
            tutto quello che si trovano sotto gli occhi),se
            sei un esperto ti fa perdere solo
            tempo.Che è come dire che un esperto di Linux non dovrebbe usare un utente alternativo ma loggarsi come root per non perdere tempo ... certo certo.Prima di disabilitare l'UAC sarebbe meglio vi informaste bene di cosa fa questo strumento e di come agisce a livello di sistema operativo.Oppure continuate pure a sparare a caso e farvi impestare di trojan e spywares , tanto ci sono gli antivirus e la Microsoft con cui prendersela quando le cose non funzionano.
          • Etype scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Edulcorante
            Che è come dire che un esperto di Linux non
            dovrebbe usare un utente alternativo ma loggarsi
            come root per non perdere tempo ... certo
            certo.L'utente root viene usato solo per operazioni particolari che richiedono privilegi superiori.Su windows si ha una continua richiesta che alla fine per evitare la rottura disabiliti,tra l'altro neanche ha memoria delle scelte fatte dall'utente.
            Prima di disabilitare l'UAC sarebbe meglio vi
            informaste bene di cosa fa questo strumento e di
            come agisce a livello di sistema
            operativo.Perchè il sistema ti si infetta gratis per mircolo divino ?
            Oppure continuate pure a sparare a caso e farvi
            impestare di trojan e spywaresNon li ho avuto su XP senza antivirus e con internjet collegato e dovrei averne con quelli successivi ?
            tanto ci sono
            gli antivirus e la Microsoft con cui prendersela
            quando le cose non
            funzionano.Quando le cose non funzionano di certo non è a quello che ci si riferisce.
          • Edulcorante scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Etype

            L'utente root viene usato solo per operazioni
            particolari che richiedono privilegi
            superiori.
            Su windows si ha una continua richiesta che alla
            fine per evitare la rottura disabiliti,tra
            l'altro neanche ha memoria delle scelte fatte
            dall'utente.
            In Linux devi usare root se vuoi scrivere fuori dalla tua area nel file system come per esempio se vuoi aggiungere files al sistema operativo.In quel caso devi inserire la password di SUDO, cosa che UAC non ti chiede ma si limita a chiederti se sei sicuro di volere installare il software.La maggior parte degli utenti pensa sia una domanda banale rompe le balle al sistemista sfaccendato, che come risposta disabilita tutto, ma non pensa per esempio che se riceve via mail una jpg che in realtà è un link ad un eseguibile, l'UAC interviene chiedendo se si è sicuri di volere eseguire il programma invece di farlo partire a casaccio e impestare il computer.Inoltre l'UAC interviene se l'operazione richiesta è particolarmente a rischio. Per esempio una volta mi ha bloccato una dock perché faceva keylogger (legittimamente si intende ma è una operazione pericolosa e ho scelto altro). Il fatto di non memorizzare le risposte o meglio di farlo solo nello stesso contesto, è una scelta per aumentare la sicurezza che a mio parere è piuttosto infausta, perché almeno sulle funzioni speciali, avrebbero dovuto fare come il firewall. Tuttavia dire che l'UAC non serve a nulla è una stupidaggine perchè salva il c..o a molti utenti e a qualsiasi livello di professionalità.
          • niz scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Edulcorante

            In Linux devi usare root se vuoi scrivere fuori
            dalla tua area nel file system come per esempio
            se vuoi aggiungere files al sistema
            operativo.

            In quel caso devi inserire la password di SUDO,
            cosa che UAC non ti chiede ma si limita a
            chiederti se sei sicuro di volere installare il
            software.
            Non proprio: il comando sudo non significa root, ma super user do, ovvero se l'utente è nel gruppo sudoers allora potrà fare un'operazione sul sistema fuori dal suo profilo con un time token che scade, se no non potrà farlo... il comando che intendevi potrebbe essere su root in quel caso si entri come root sul sistema. In windows "uac" potrebbe essere equiparato a "sudo" (ma non chiede la password, sic!) e "run as" a "su"by
          • Edulcorante scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: niz
            - Scritto da: EdulcoranteSi, lo so abbastanza bene, anzi, per essere più precisi, il comando SUDO consente di eseguire un comando come utente con ID 0.Quanto alla password e alla sicurezza di SUDO, ti dirò anche che oltre ad essere disabilitato sui server (Debian per esempio non installa SUDO per default) è visto dagli esperti di sicurezza come fumo negli occhi, perché si ritrovano un utente root con password Iqye77123UIgqwje8123gIUgehwzzo e poi un utente pino con password pino tra i sudoers che digitando :sudo -H bashpuò diventare root.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Edulcorante perché si ritrovano un utente
            root con password Iqye77123UIgqwje8123gIUgehwzzo
            e poi un utente pino con password pino tra i
            sudoers Se l'utente pino deve essere messo nei sudoers allora deve avere una password che rispetta le caratteristiche minime di sicurezza.Non e difficile.E comunque in nessuna azienda ci puo' essere l'utente pino con password pino oggi come oggi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Edulcorante
            perché si ritrovano un utente

            root con password
            Iqye77123UIgqwje8123gIUgehwzzo

            e poi un utente pino con password pino tra i

            sudoers

            Se l'utente pino deve essere messo nei sudoers
            allora deve avere una password che rispetta le
            caratteristiche minime di
            sicurezza.
            Non e difficile.
            E comunque in nessuna azienda ci puo' essere
            l'utente pino con password pino oggi come
            oggi.Peró ci possono essere fantomatici consulenti che con i loro notebook privati si collegano allegramente alla tua rete aziendale e tu te ne accorgi alle 18 spaccate perché li senti bestemmiare per colpa di Windows Update. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Dual scrive:
            Re: Ma le distro...
            I consulenti (da che mondo è mondo) si tengono su una subnet ad-hoc.Ma tu per che aziende hai lavorato?Family.net e ti davano la "paghetta" (cioè papi ti da la paghetta) o dove?(rotfl)(rotfl)
          • skillex scrive:
            Re: Ma le distro...

            E comunque in nessuna azienda ci puo' essere
            l'utente pino con password pino oggi come
            oggi.Ti sbagli esiste tale azienda -- si chiama HACKED-TEAM
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: skillex

            E comunque in nessuna azienda ci puo' essere

            l'utente pino con password pino oggi come

            oggi.


            Ti sbagli esiste tale azienda -- si chiama
            HACKED-TEAMNon e' una azienda.
          • Prozac scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: skillex


            E comunque in nessuna azienda ci puo'
            essere


            l'utente pino con password pino oggi
            come


            oggi.





            Ti sbagli esiste tale azienda -- si chiama

            HACKED-TEAM

            Non e' una azienda.Intanto questa vicenda ha evidenziato due cose:1) Che aveva ragione chi parlava della weakness di avere nei sudoers utenti con password deboli, come scenario molto più reale e possibile di quello che si possa immaginare.2) Tu, da sistemista, ignori completamente tale scenario o, peggio ancora, fai finta di non sapere che la realtà è quella...
          • Prozac scrive:
            Re: Ma le distro...
            Ok...Non hai l'esperienza adatta per disegnare la situazione :(Peccato... Pensavo che un professionista del campo (da decenni) avesse un'idea più precisa e realistica sulla sicurezza aziendale in ambito IT...
          • Prozac scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: panda rossa
            No, tu hai sbagliato a pensare di poter fare
            statistica con una dozzina di
            casi.Mai detta una cavolata del genere...Infatti, dopo averti letto, ho affermato: <i
            Ok...Non hai l'esperienza adatta per disegnare la situazione </i
            e <i
            No...Semplicemente prendo atto che tu non hai i numeri per poter fare una statistica attendibile sulla situazione (almeno italiana) della sicurezza informatica nelle aziende. </i


            Probabilmente chi ha un'idea più chiara non
            sei

            tu, ma il tuo superiore diretto (se non

            addiruttura il suo

            superiore).

            Idea piu' chiara di che cosa?
            Quelli hanno visto ancora meno realta' di me.
            (Oltre a non avere competenza informatica)Cioè, vediamo se ho capito...Tu, nella tua azienda, sei:- L'esperto di sicurezza informatica.- Delle best practice di tale settore.- Ecc...ma non sai disegnare la situazione (per lo meno italiana) del settore.P.S.Dedotto dal fatto che chi è sopra di te ne sa ancora meno di te...
          • untubu scrive:
            Re: Ma le distro...
            Non è una best-practice di Debian. Molte distribuzioni (comprese openSUSE e Fedora e derivate) permettono di decidere se usare l'account root oppure sudo durante l'installazione. E anche Debian (basta lasciare vuoti i campi quando viene chiesta la password di root). Piuttosto diciamo che Ubuntu è l'unica che abilita sudo di default senza possibilità di scelta (quantomeno nell'installazione "Desktop").
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Edulcorante
            La maggior parte degli utenti pensa sia una
            domanda banale rompe le balle al sistemista
            sfaccendato, che come risposta disabilita tutto,Appunto.Se invece questo UAC visualizzasse delle informazioni piu' precise dettagiando il motivo per cui si manifesta, magari il sistemista sfaccendato potrebbe fare qualche valutazione in piu'.Loggami tutte le cose che vengono fatte fuori dall'area utente e che richiedono di dare i singoli permessi e io magari sono piu' contento. No?
            ma non pensa per esempio che se riceve via mail
            una jpg che in realtà è un link ad un eseguibile,
            l'UAC interviene chiedendo se si è sicuri di
            volere eseguire il programma invece di farlo
            partire a casaccio e impestare il
            computer.Esatto. In tal caso se l'UAC dicesse "l'applicazione intende scrivere/modificare il tal file o la tal chiave di registro. Vuoi dare il permesso?"
            Inoltre l'UAC interviene se l'operazione
            richiesta è particolarmente a rischio. Per
            esempio una volta mi ha bloccato una dock perché
            faceva keylogger (legittimamente si intende ma è
            una operazione pericolosa e ho scelto altro).E come lo hai scoperto che il motivo era il keylogger?
            Il fatto di non memorizzare le risposte o meglio
            di farlo solo nello stesso contesto, è una scelta
            per aumentare la sicurezza che a mio parere è
            piuttosto infausta, perché almeno sulle funzioni
            speciali, avrebbero dovuto fare come il firewall.E' una scelta coerente con l'incapacita' che M$ esprime da sempre.
            Tuttavia dire che l'UAC non serve a nulla è una
            stupidaggine perchè salva il c..o a molti utenti
            e a qualsiasi livello di
            professionalità.Solo se rispondi sempre NO.
          • Edulcorante scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Edulcorante



            Inoltre l'UAC interviene se l'operazione

            richiesta è particolarmente a rischio. Per

            esempio una volta mi ha bloccato una dock
            perché

            faceva keylogger (legittimamente si intende
            ma
            è

            una operazione pericolosa e ho scelto altro).

            E come lo hai scoperto che il motivo era il
            keylogger?
            Mi sa che tu stai cercando di discutere o denigrare un argomento senza conoscerlo a priori.Lanciando la barra di cui adesso non ricordo il nome, UAC mi ha detto qualcosa tipo : l'applicazione sta cercando di usare una funzione privilegiata in grado di registrare la pressione di ogni tasto anche non relativo all'applicazione, vuoi usare comunque l'applicazione ?Quindi ha fatto esattamente quello che tu hai appena detto che UAC non fa, e la stessa cosa succede quando cerchi di accedere al disco, in aree diverse da quelle consentite, ti manda un warning e sei tu a scegliere se autorizzare o meno l'operazione.Ora capisco uno che arriva da XP sul quale potevi fare qualsiasi cosa non ti chiedeva mai nulla e lo stesso dock funzionava perfettamente, ma un utente Linux che a volte ci mette ore a capire perché Virtualbox non gli vede i dischi USB esterni direttamente, per poi scoprire in un forum, che deve inserire il proprio utente nel gruppo virtualbox, si possa lamentare delle caratteristiche di UAC.
          • 120938 scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: Edulcorante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Edulcorante


            Inoltre l'UAC interviene se l'operazione


            richiesta è particolarmente a rischio.


            Per esempio una volta mi ha bloccato una


            dock perché faceva keylogger (legittimamente


            si intende ma è una operazione pericolosa e


            ho scelto altro).

            E come lo hai scoperto che il motivo era il

            keylogger?
            Mi sa che tu stai cercando di discutere o
            denigrare un argomento senza conoscerlo a
            priori.Guarda che siamo in tanti qua ad utilizzare windows a diversi livelli.
            Lanciando la barra di cui adesso non ricordo il
            nome, UAC mi ha detto qualcosa tipo :
            l'applicazione sta cercando di usare una funzione
            privilegiata in grado di registrare la pressione
            di ogni tasto anche non relativo
            all'applicazione, vuoi usare comunque
            l'applicazione ?Mai visto UAC dire una cosa così complessa, visto che non ricordi precisamente e onde evitare di pensare che sia una tua fantasia dovresti postarci una schermata.
            Quindi ha fatto esattamente quello che tu hai
            appena detto che UAC non fa, e la stessa cosa
            succede quando cerchi di accedere al disco, in
            aree diverse da quelle consentite, ti manda un
            warning e sei tu a scegliere se autorizzare o
            meno l'operazione.Secondo me succede solo a te, non è che hai installato un UAC più evoluto di 3' parti ?
            Ora capisco uno che arriva da XP sul quale potevi
            fare qualsiasi cosa non ti chiedeva mai nulla e
            lo stesso dock funzionava perfettamente, ma un
            utente Linux che a volte ci mette ore a capire
            perché Virtualbox non gli vede i dischi USB
            esterni direttamente, per poi scoprire in un
            forum, che deve inserire il proprio utente nel
            gruppo virtualbox, si possa lamentare delle
            caratteristiche di UAC.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Ma le distro...
            ma un
            utente Linux che a volte ci mette ore a capire
            perché Virtualbox non gli vede i dischi USB
            esterni direttamente, per poi scoprire in un
            forum, che deve inserire il proprio utente nel
            gruppo virtualbox, si possa lamentare delle
            caratteristiche di
            UAC.vedi, la differenza abissale sta proprio nell'approccio al sistemanel caso di virtualbox è scritto a carattere cubitali nel loro wiki che lo user deve appartenere al gruppo vboxusers per poter "toccare" il bus usbin maniera privilegiata in generale, c'e' tutto spiegato per filo e per segno, nulla è gettato al casonel caso di winzoz di redmonnezz...parliamo di UAC: ti chiede: pillola blu o pillola rossa? a voi la scelta e i cocci sono vostri (poi)
          • pippo75 scrive:
            Re: Ma le distro...

            Mi riferisco ai desktop virtuali,Powershell,eccMagari mi ricordo male ma sono convinto di aver visto la prima volta i desktop virtuali con windows 3.1 e se non ricordo male di non averne capito la comodità ( anche per problemi con il multitask cooperativo che bloccava la macchina ).Per quanto riguarda la powershell, non la uso ( per il momento ).
          • Etype scrive:
            Re: Ma le distro...
            - Scritto da: pippo75
            Magari mi ricordo male ma sono convinto di aver
            visto la prima volta i desktop virtuali con
            windows 3.1Credo che era qualcos'altro...
            se non ricordo male di non averne
            capito la comodità ( anche per problemi con il
            multitask cooperativo che bloccava la macchina
            ).è la soluzione virtuale alla configurazione multischermo.Può essere utile per gestire più programmi e finestre per una migliore organizzazione del lavoro.
  • prova123 scrive:
    Si scrive Windows 10
    ma il nome completo è "Windows 10 Client" ;)
    • prova123 scrive:
      Re: Si scrive Windows 10
      dopo questa prima "beta" di transizione il prossimo sarà "Windows 11 Clod" completamente cloud-based, praticamente vi rimarrà in mano solo un videoterminale colorato a differenza di quelli anni '70, ma la differenza sarà solo questa.
  • bubba scrive:
    ho clickato sul suddetto articolo e...
    ho clickato sul suddetto articolo e... mi si para davanti questa foto con un notebook e la schermata con un menu che OCCUPA UN CACCHIO DI META' SCHERMO... ma davvero di default hai davanti sto pataccone fastidioso? (si capisco che ci saranno 18921 tweak e settaggi per cambiare il desktop ecc... pero' bah d'impatto a me sti' menu kindergarten mi fanno rotolare i testicoli... )
  • Sg@bbio scrive:
    Problemi del video.
    Con il Reflesh automatico, non si può vedere il video, fate qualcosa oltre che cancellare il messaggio.
    • Free Climber scrive:
      Re: Problemi del video.
      - Scritto da: Sg@bbio
      Con il Reflesh automatico, non si può vedere il
      video, fate qualcosa oltre che cancellare il
      messaggio.+1Like!"Quoto"Io invece scrivevo un messaggio e me lo ha "refreschato" mentre aggiornavo il codice antispam facendomelo perdere :(psIn risposta ai lamer che dicono "siete voi che non sapete configurare il browser" faccio notare che nella modalità "visualizzazione classica" non c'è refresh, ma se non comprendete la differenza tra fastidio e trovare una alternativa è inutile che ve lo spieghi :)
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Problemi del video.
        ma è solo un palliativo quello delle impostazioni del browser.
        • Free Climber scrive:
          Re: Problemi del video.
          Ciao Sg@bbio.I metodi oltre a quello che ti hanno scritto sotto, oltre ad un estensione per FF (non rammento il nome) e oltre a usare la visualizzazione classica ci sono per evitare definitivamente il problema.Quello che volevo dire legandomi al tuo messaggio è che cancellare una semplice richiesta o un feedback ad una nuova funzionalità di un utente registrato è sciocco come rispondere in modo lameroso senza nemmeno spiegare una alternativa. Perchè il punto non è se posso arrangiarmi da me, il punto è mostrare il malcontento, poi ovviamente difronte ad orecchie di mercante si agisce diversamente :)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Problemi del video.
            Questa lamentela e nota, ma l'unica reazione della redazione è far sparire messaggi simili, pure nel forum dedicato ai problemi del sito.non si può mettere video incorporati, se poi la loro visione viene interrotta da un reflash automatico.
          • Free Climber scrive:
            Re: Problemi del video.
            Quindi dici è inutile continuare a discuterne... :)al massimo però possiamo aspettare chi ti suggerisce di premere il logo youtube nel player e vederlo sulla pagina di youtube! XD xD
      • giggi scrive:
        Re: Problemi del video.
        Io so solo che degli estranei fanno quello che gli pare in casa tua e questo mi basta per sapere chi sei.
        • Free Climber scrive:
          Re: Problemi del video.
          Non mi sono riuscito a far capire, evidentemente.Io ho modo di evitare la suddetta cosa (ossia evitare che estranei facciano qualsiasi cosa a casa mia) ma se hanno introdotto una variazione e utenti registrati si lamentano, sarebbe opportuno che la redazione al meno rispondesse con (esempio) : "Mi spiace il refresh serve per aggiornare la pubblicità"Invece vedersi cancellare il messaggio oppure sentirsi rispondere "bloccatelo da solo, n00b!!1!!" è un chiaro messaggio della redazione (arrangiati utente registrato) e una risposta banale da chi non ha compreso la richiesta dell'utente registrato X.Poi pensala come vuoi, come so bloccare il refresh, so ignorare i tuoi prossimi messaggi se sulla stessa scia di questo :)
      • Volpe di fuoco scrive:
        Re: Problemi del video.
        Usa Firefox e l'estensione Refreshblocker non devi inventarti nulla e vivi felice
        • Free Climber scrive:
          Re: Problemi del video.
          Se non ti spiace leggerli, la risposta a questa affermazione è negli altri miei post a questo 3d :)
          • sgabbie scrive:
            Re: Problemi del video.
            (cylon)(cylon)(cylon)
          • ... scrive:
            Re: Problemi del video.
            - Scritto da: Free Climber
            Se non ti spiace leggerli, la risposta a questa
            affermazione è negli altri miei post a questo 3d
            :) :) :) (nolove) (nolove) (nolove) (nolove) :) :) :) :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :) (nolove) :@(troll)(troll)(troll)(troll)(troll) :@(nolove) (nolove) :@(troll)(cylon)(cylon)(cylon)(troll) :@(nolove) (nolove) :@(troll)(cylon)(ghost)(cylon)(troll) :@(nolove) (nolove) :@(troll)(cylon)(cylon)(cylon)(troll) :@(nolove) (nolove) :@(troll)(troll)(troll)(troll)(troll) :@(nolove) :) :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :) :) :) (nolove) (nolove) (nolove) (nolove) :) :)
          • Free Climber scrive:
            Re: Problemi del video.
            [img]http://cdn.meme.am/instances/500x/54929964.jpg[/img] :D
    • cicco pasticcio scrive:
      Re: Problemi del video.
      - Scritto da: Sg@bbio
      Con il Reflesh automatico, non si può vedere il
      video, fate qualcosa oltre che cancellare il
      messaggio.accessibility.blockautorefresh;true
      • Free Climber scrive:
        Re: Problemi del video.
        ciao ciccio, benché più elegante la tua soluzione vorrei solo dire che lo stesso risultato si ottiene spuntando la voce"Avvisa se ​​un sito web cerca di reindirizzare o ricaricare la pagina" in Strumenti
        Opzioni
        Avanzate
        Generali
        Accessibilità in FFIn quanto modifica esattamente quella voce del config
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Problemi del video.
        Che è come dire: "ho un problema all'auto" e il meccanico ti dice di ripararla da solo.
        • sgabbie scrive:
          Re: Problemi del video.
          10/10
        • panda rossa scrive:
          Re: Problemi del video.
          - Scritto da: Sg@bbio
          Che è come dire: "ho un problema all'auto" e il
          meccanico ti dice di ripararla da
          solo.No, e' come dire: non riesco a fare quella salita, e il meccanico ti dice di farla in prima.
          • Free Climber scrive:
            Re: Problemi del video.
            in realtà non è nemmeno questo XDEsattamente è come inserire nella casella suggerimenti di una azienda : "servire a mensa sempre lo stesso pasto è fastidioso"e ricevere dall'azienda la risposta "trovati un altro lavoro" e dai tuoi colleghi "portati il pranzo da casa, principiante"ma oramai ci rinuncio :D
          • Prozac scrive:
            Re: Problemi del video.
            - Scritto da: Free Climber
            in realtà non è nemmeno questo XD

            Esattamente è come inserire nella casella
            suggerimenti di una azienda : "servire a mensa
            sempre lo stesso pasto è
            fastidioso"

            e ricevere dall'azienda la risposta "trovati un
            altro lavoro" e dai tuoi colleghi "portati il
            pranzo da casa,
            principiante"

            ma oramai ci rinuncio :DIn realtà non è nemmeno così. La lamentela non l'ha messa nella casella dei suggerimenti...È come se fosse entrato in una riunione con clienti e avesse detto: "mangiare alla mensa sempre le stesse cose è fastidioso" e l'azienda avesse risposto: "questo non è il posto per le lamentele o i suggerimenti" e i clienti presenti, infastiditi dall'off-tipic e la poca educazione, gli avessero detto: "ma portatelo da casa!"
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Problemi del video.
            No, per nulla, forse ti sfugge la vera questione, qui non si tratta di una soluzione tecnica.
          • panda rossa scrive:
            Re: Problemi del video.
            - Scritto da: Sg@bbio
            No, per nulla, forse ti sfugge la vera questione,
            qui non si tratta di una soluzione
            tecnica.Qui si tratta di gente che vive su un pianeta diverso dal mio, in cui esiste un sito punto informatico con pubblicita' e autorefresh.
  • Serafino Massoni scrive:
    Venti Di Guerra In Europa!
    Venti Di Guerra In Europa![yt]4H9lYLutQRQ[/yt]
  • Tasya Flanella scrive:
    windows 10
    La giusta punizione per i nostri clienti.
  • pako scrive:
    ottimo
    Molto bene lo trovo un passo in avanti nonostante tutti i detrattori di questo forum, ottima integrazione tra dispositivi, molto versatile con tutti quei dipositivi ibridi presenti sul mercato, se il cloud non ti piace non lo usi.PS win 3.11 con il dos va bene ma ora siamo nel 2015 PPS A parte che e' un'intervista ma le presentazioni con i saltimbanchi che ti dicono che e' cool non le sopporto propio molto meglio cosi'
    • Colly scrive:
      Re: ottimo
      - Scritto da: pako
      Molto bene lo trovo un passo in avanti nonostante
      tutti i detrattori di questo forum, ottima
      integrazione tra dispositivi, molto versatile con
      tutti quei dipositivi ibridi presenti sul
      mercato, se il cloud non ti piace non lo
      usi.Sul fatto che tu sei il prodotto e windows il tuo padrone va bene così.


      PS win 3.11 con il dos va bene ma ora siamo nel
      2015
      Scherzi? Win 3.x era un prodotto quasi serio, per lo meno i suoi utenti erano immuni alla profilazione.

      PPS A parte che e' un'intervista ma le
      presentazioni con i saltimbanchi che ti dicono
      che e' cool non le sopporto propio molto meglio
      cosi'
    • Edulcorante scrive:
      Re: ottimo
      - Scritto da: pako
      se il cloud non ti piace non lo
      usi.Mah chissà se è così.Spero non facciano come Apple la cui principale interfaccia uomo-macchina è la carta di credito obbligatoria.
      • Elrond scrive:
        Re: ottimo
        - Scritto da: Edulcorante
        - Scritto da: pako

        se il cloud non ti piace non lo

        usi.

        Mah chissà se è così.

        Spero non facciano come Apple la cui principale
        interfaccia uomo-macchina è la carta di credito
        obbligatoria.Darwinismo a palla.
    • rockroll scrive:
      Re: ottimo
      - Scritto da: pako
      Molto bene lo trovo un passo in avanti nonostante
      tutti i detrattori di questo forum, ottima
      integrazione tra dispositivi, molto versatile con
      tutti quei dipositivi ibridi presenti sul
      mercato, se il cloud non ti piace non lo
      usi.


      PS win 3.11 con il dos va bene ma ora siamo nel
      2015


      PPS A parte che e' un'intervista ma le
      presentazioni con i saltimbanchi che ti dicono
      che e' cool non le sopporto propio molto meglio
      cosi'Se quel "passo avanti" proprio non mi interessa emi butta dentro roba che per me è fuffa, dammi per favore una versione pulita, praticamente un XP aggiornato!E che ca...spita!
  • Etype scrive:
    Win 8.2
    "L'azienda è fiduciosa nell'accoglienza che il pubblico riserverà al nuovo sistema operativo. La chiave è la semplicità d'uso"Grazie al cavolo se lo metti gratuito....Interessante quelle E di Edge molto simile a quella di Explorer,un bel maquillage :DHanno migliorato qualcosa ma poi hanno inserito ulteriore bloatware come Cortigiana,fantastico....Un bel windows 8.2 .....
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Win 8.2
      - Scritto da: Etype
      Interessante quelle E di Edge molto simile a
      quella di Explorer,un bel maquillage
      :DIn effetti il nome Edge mi lasciava perplesso ma quando ho visto l'icona ho pensato che è un'ottima scelta: così chi cerca IE non rimane spaesato.
      • Etype scrive:
        Re: Win 8.2
        - Scritto da: Zucca Vuota
        In effetti il nome Edge mi lasciava perplesso ma
        quando ho visto l'icona ho pensato che è
        un'ottima scelta: così chi cerca IE non rimane
        spaesato.A parte il nome infelice,l'icona con cui è rappresentata è molto simile a qulla di Explorer. O lo chiamavi in modo completamente diverso (tipo Spartan come era conosciuto allo stato di sviluppo) oppure lo chiamavi IE12.
      • anverone99 scrive:
        Re: Win 8.2
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: Etype


        Interessante quelle E di Edge molto simile a

        quella di Explorer,un bel maquillage

        :D

        In effetti il nome Edge mi lasciava perplesso ma
        quando ho visto l'icona ho pensato che è
        un'ottima scelta: così chi cerca IE non rimane
        spaesato.A me basta che, come hanno annunciato, supporti le estensioni. Cosi' posso metterci adblock plus perche' navigare senza e' una pazzia.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Win 8.2
      - Scritto da: Etype
      "L'azienda è fiduciosa nell'accoglienza che il
      pubblico riserverà al nuovo sistema operativo. La
      chiave è la semplicità
      d'uso"

      Grazie al cavolo se lo metti gratuito....La realtá é che gratuito non significa per forza di cose che sará un sucXXXXX.Prova ne é il ridicolo market share delle distro Linux per desktop.
      • panda rossa scrive:
        Re: Win 8.2
        - Scritto da: aphex_twin
        - Scritto da: Etype

        "L'azienda è fiduciosa nell'accoglienza che
        il

        pubblico riserverà al nuovo sistema
        operativo.
        La

        chiave è la semplicità

        d'uso"



        Grazie al cavolo se lo metti gratuito....

        La realtá é che gratuito non significa per
        forza di cose che sará un
        sucXXXXX.

        Prova ne é il ridicolo market share delle distro
        Linux per
        desktop.Quanto costa OSX?
        • aphex_twin scrive:
          Re: Win 8.2
          Nulla.
          • panda rossa scrive:
            Re: Win 8.2
            - Scritto da: aphex_twin
            Nulla.Ecco. Allora la prossima volta che devi citare un sistema operativo poco costoso e con un ridicolo share, cita OSX.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Win 8.2
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Nulla.

            Ecco. Allora la prossima volta che devi citare un
            sistema operativo poco costoso e con un ridicolo
            share, cita
            OSX.Visto che ti offendi la prossima volta citeró anche OSX, l'ho tralasciato solo perché é gratuito da qualche anno, non da sempre e perché é limitato a poco hardware. Le caratteristiche di Linux (gratis ed installabile anche sui crackers) vanno a vantaggio della sua diffusione, almeno dovrebbero.Questo non toglie comunque alcuna virgola dalla mia frase "La realtá é che gratuito non significa per forza di cose che sará un sucXXXXX."
          • panda rossa scrive:
            Re: Win 8.2
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin


            Nulla.



            Ecco. Allora la prossima volta che devi
            citare
            un

            sistema operativo poco costoso e con un
            ridicolo

            share, cita

            OSX.

            Visto che ti offendi Mica mi sono offeso. Lo dicevo per te.
            la prossima volta
            citeró anche OSX, Ecco, bravo.
            l'ho tralasciato solo
            perché é gratuito da qualche anno, non da sempre
            e perché é limitato a poco hardware.Si, certo. Ci crediamo tutti.
            Le caratteristiche di Linux (gratis ed
            installabile anche sui crackers) vanno a
            vantaggio della sua diffusione, almeno
            dovrebbero.E infatti tutti i sistemi server, tutte le apparecchiature embedded, tutti gli impianti di criticita', tutti i top computer, tutte le universita' scientifiche, adottano linux.
            Questo non toglie comunque alcuna virgola dalla
            mia frase "La realtá é che gratuito non
            significa per forza di cose che sará un
            sucXXXXX."Che pero' in questo caso non vale.Il sucXXXXX di linux deriva proprio dal fatto che, ripeto, tutti i sistemi server, tutte le apparecchiature embedded, tutti gli impianti di criticita', tutti i top computer, tutte le universita' scientifiche, adottano linux.Che la gente comune, completamente ingnorante ed abbindolabile, non lo usi, e' solo un altro punto a favore del sucXXXXX di linux.
          • Prozac scrive:
            Re: Win 8.2
            - Scritto da: panda rossa
            E infatti tutti i sistemi server, tutte le
            apparecchiature embedded, tutti gli impianti di
            criticita', tutti i top computer, tutte le
            universita' scientifiche, adottano
            linux.E poi sono gli altri che non capiscono quello che leggono...Citazione di Aphex: <i
            Prova ne é il ridicolo market share delle distro Linux per <b
            desktop </b
            . </i
          • Prozac scrive:
            Re: Win 8.2
            - Scritto da: panda rossa
            E dove sarebbe la contraddizione?Nel fatto che lui sta sostenendo quanto le scelte di chi fa distro per desktop non siano apprezzate da chi utilizza sistemi operativi desktop che, nonostante tali distro siano gratis e etiche, vengono bellamente snobbate.Traduzione:Lui denuncia che ci sono alcune auto che prendono fuoco dopo che hanno fatto il pieno.Tu rispondi, si, ma stanno sbagliando strada per andare a Torino.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Win 8.2
            - Scritto da: panda rossa
            Ho semplicemente sottolineato che se deve citare
            un sistema gratuito che tutti schifano, citasse
            quello in casa sua, e non altri sistemi che hanno
            un DOMINIO INCONTRASTATO in tutti campi in cui
            sono necessarie <b
            solidita' e
            sicurezza </b
            .Calma con la propaganda.Linux si ferma a EAL4, insieme a Windows.
  • Edulcorante scrive:
    Eccolo lì ...
    Cioè un desktop che cambia da versione mobile a versione desktop. Non è che ci volesse molto.Adesso chissà cosa faranno Canonical e il gruppo di sviluppo di Gnome Shell, visto che si sono sbattuti per creare dei desktop mono-applicazione inusabili e penalizzanti senza un touch screen, come faranno adesso che Microsoft è tornata sui suoi passi ?
    • Etype scrive:
      Re: Eccolo lì ...
      - Scritto da: Edulcorante
      Adesso chissà cosa faranno Canonical e il gruppo
      di sviluppo di Gnome Shell, visto che si sono
      sbattuti per creare dei desktop mono-applicazione
      inusabili e penalizzanti senza un touch screen,
      come faranno adesso che Microsoft è tornata sui
      suoi passi
      ?Ma che diamine stai dicendo ? (rotfl)
      • Edulcorante scrive:
        Re: Eccolo lì ...
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: Edulcorante

        Adesso chissà cosa faranno Canonical e il gruppo

        di sviluppo di Gnome Shell, visto che si sono

        sbattuti per creare dei desktop
        mono-applicazione

        inusabili e penalizzanti senza un touch screen,

        come faranno adesso che Microsoft è tornata sui

        suoi passi

        ?

        Ma che diamine stai dicendo ? (rotfl)La verita, che nessuno ha il coraggio di dire, si inventano le stupidaggini mentre gli altri fanno le cose serie per lavorare bene ! (rotfl)
        • Free Climber scrive:
          Re: Eccolo lì ...
          - Scritto da: Edulcorante
          La verita, che nessuno ha il coraggio di dire, si
          inventano le stupidaggini mentre gli altri fanno
          le cose serie per lavorare bene !
          (rotfl)Io non ho ben compreso cosa vuoi dire.Non conosco bene Unity ma Gnome Shell è perfettamente usabile con mouse e <b
          tastiera </b
          .Le critiche infatti arrivano per la maggior parte (escludo Linus che non rienstra nella categoria ma lo critica <b
          va </b
          pe4r altri motivi) da chi usa solo il mouse.Pensa il paradosso;)Chi usa le scorciatoie o in generale anche la tastiera scopre facilmente la velocità che shell introduce.Premendo solo il tasto win/super hai SW aperti in tab (tipo expose), desktop multipli e ricerca tra preferiti, programmi etc digitando (il vecchio GnomeDo in pratica ma migliorato)Ma forse non ho capito io cosa dicevi anche perchè non capisco cosa centri con win 10
          • Edulcorante scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Free Climber
            Ma forse non ho capito io cosa dicevi anche
            perchè non capisco cosa centri con win
            10Riferendosi all'articolo, questo ragionamento c'entra con Windows 10 eccome, c'entra per modo di accettare le critiche e per lungimiranza.Quanche anno fa è nata una nuova generazione di "idioti" che si può definire "generazione tablet" , molto diffusa tra manager, bimbimi...a , esperti del settore e maniaci di Facebook che ha portato a grandi alterazioni nel modo di concepire il desktop.L'idea era che il desktop fosse un oggetto obsoleto destinato a diventare un tablet con la tastiera (vedi Surface) e che le interfacce dovessero convergere.È una idea di origine macaca per spingere sui noti prodotti, peccato che poi i macachi se ne siano tenuti alla larga mantenendo una precisa distinzione addirittura di sistema operativo tra MAC OSX e iOS.In quest'ottica sono nate GNOME SHELL e Unity.Gnome Shell nelle prime versioni era ridicola, ma qualsiasi critica gli si facesse si veniva trattati in malo modo più o meno come fanno i trollacci open source su questo sito, fino a quando le critiche arrivarono da Torvalds stesso.In seguito furono introdotte le estensioni cioè fu esposto il sistema di scripting che consentiva la modifica dell'interfaccia, anche se per conservare lo spirito di Gnome, non esiste ovviamente uno straccio di documentazione sulle API javascript.Ora è un'ottima interfaccia ma per renderla così devi buttarci sopra alcune estensioni e aggiungere magari un dock degno di questo nome, come Cairo Dock, perché di default ti indirizza a lavorare in modo completamente alieno.Loro d'altro canto remano appunto in direzione opposta, nell'ultima versione hanno messo i controlli sul bordo delle finestre e hanno ridotto il menu delle applicazioni ai mimini termini per poterli rendere touch-friendly, GEDIT è diventato peggio di notepad, se porti il mouse sul fondo dello schermo ti spunta il pannellaccio dei messaggi e le dialog boxes sono diventate borderless. La taskbar non esiste più o meglio è in seconda battuta e devi switchare con Alt-Tab, mentre per aprire due istanze di un programma devi usare il tasto destro del mouse come se non fosse una cosa normale per un programmatore aprire 5 o 6 terminali.Mi aspetto che per la prossima versione mi propongano una monofinestra dicendomi che in base alle loro analisi è tutto ciò che mi serve.Dall'altra parte abbiamo il MOSTRO commerciale Microsoft che sarebbero coloro che IMPONGONO le sue scelte sugli utenti.Hanno fatto Windows 8 , con lo stesso identico intento e hanno ricevuto le stesse critiche e allora ?E allora come dice l'articolo ha fatto la cosa più semplice, cioè invece dell'idea stile "UNITY" che vada bene sia per il PC che per il cellulare, ottenendo così l'effetto di farti usare il PC come un cellulare, hanno fatto una interfaccia sdoppiabile, che ti dà il desktop sul desktop e il full piastrellamento sul cellulare.Capisce addirittura se attacchi la tastiera e cambia dinamicamente, perché che ne dicano ubuntuiani e rettiliani, un desktop non è un tablet e il computer lo si usa per fare cose diversamente e più comodamente che con un tablet.E poi c'è gente che ti dice che preferisce XFCE non perché gli altri fanno pena ma perché è tecnicamente superiore ... certo come no !
          • Free Climber scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            OK, Ho compreso ora l'ottica del messaggio originario.Si, i dev Gnome hanno peccato di "arroganza" o come si suol dire adesso hanno fatto poco (per nulla?) marketing per spiegare la loro idea, e si, certamente Gnome e touch friendly.Io non saprei dirti in valore assoluto se è un bene o un male, posso darti la mia opinione.Gnome secondo me non pecca nella shell, ma pecca nel fatto che l'impostazione KDE/windows ossia barra in basso con icon-tray e sistem-tray etc, controlli finestra alto destra e menù finestra alto sinistra sia la miglior disposizione a livello strutturale.Però la Shell a me piace, e piace anche il concetto di DE minimale (inteso come gestore finestre + gestore sessioni + programmi base. altrimenti anche LXDE è un Vero DE -non me ne vogliano gli amici di LXDE :D )Ovviamente se si intende per minimale... programmi base che coprono il 90% dell'utenza e estensioni per avere settaggio e funzionalità extra.KDE l'ho sempre trovato ridondante anche se la grafica, intesa come design non come colori :D ; di Plasma 5 è davvero pulita.Speriamo :)In effetti neanche io gradisco particolarmente l'idea di avere una unica interfaccia per tablet e desktop-PC però unity (non ricordo il numero ma il prossimo in qt e Mir) dovrebbe essere sulla scia di come tu stesso dici "modifica dinamica dell'interfaccia" a seconda del device in uso.Purtroppo/perfortuna l'open è così, non ha la forza per imporsi al livello commerciale ma io lo dico sempre anche agli Apple fan (i miei amici Apple fan sia chiaro, qui su PI è impossibile sembrano tutti promoter XD ), la sua SOLA esistenza, fosse pure come alternativa, è un bene per l'umanità... il SOLO sapere che c'è... è un valore aggiunto, quindi io anche non essendo un fanatico, ringrazio sempre che esista XD
          • Edulcorante scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Free Climber

            Purtroppo/perfortuna l'open è così, non ha la
            forza per imporsi al livello commerciale ma io lo
            dico sempre anche agli Apple fan (i miei amici
            Apple fan sia chiaro, qui su PI è impossibile
            sembrano tutti promoter XD ), la sua SOLA
            esistenza, fosse pure come alternativa, è un bene
            per l'umanità... il SOLO sapere che c'è... è un
            valore aggiunto, quindi io anche non essendo un
            fanatico, ringrazio sempre che esista
            XDFiguriamoci, mi trovi d'accordo al mille x mille, ma come hai detto tu stesso peccare di arroganza anche quando scrivi il software open è una brutta cosa e rischia di rovinare tutto e te lo dice un cultore di KDE 3 che un giorno si è trovato KDE 4.0 dichiarata STABLE codename CRASH.Per quanto riguarda il mio desktop ideale attualmente è proprio GNOME SHELL su Debian Jessie, stile Zuwiki (con la barra in alto semi trasparente :p ) icone Gnome-Wise, con estensioni : suspend button (perché il suspend è stato rimosso ... tanto non lo usava nessuno vero ?) e topicons + insensitive message tray, giusto perché se c'è skype che sta partendo vorrei vederlo nella barra vuota in alto e non un pannello che mi si apre in fondo se ci metto il mouse (o il dito)Poi c'è Cairo Dock senza applet, solo launcher e taskbar dove c'è un flag interessante (don't link the launcher with its window) che consente di usare multiple istanze solo su certi launcher a scelta come per esempio terminale, file manager e browser.Ti dirò però che dopo le ultime modifiche a vedere funzioni che sparivano da Nautilus ero piuttosto XXXXXXXto.Mi spiace combattere contro i mulini a vento, ma vedo sempre più gente anche esperta come Clement Lefebvre che si è messo a forkare su Nemo, o Torvalds che due anni fa si era messo a lavorare con XFCE dalla disperazione, vedo di non essere l'unico.PS : KDE 5 l'ho provato è bello e sono riuscito ad aprire quasi due finestre prima che crashasse. Però è considerato stable. Non ho appurato se l'hanno chiamato CRASH-2 ma ho appurato che quanto a presa per i fondelli non si smentiscono mai.PPS : LXDE penso sia invece un progetto interessantissimo per l'embedded dove il desktop deve essere leggero e fare poche cose, tipo far girare un media player come KODI (ex xbmc).
          • Free Climber scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            ciao.Scusa se sintetizzo il tuo discorso con una frase, ma puoi capire che è un discorso talmente ampio e variegato che dovremmo aprire un Blog atematico e non ne verremmo comunque a capo XDResta detto che considero il tuo messaggio nella complessità e la risposta è sulla complessità del tuo discorso. Leggila in questa ottica :D- Scritto da: Edulcorante
            Figuriamoci, mi trovi d'accordo al mille x mille,
            ma come hai detto tu stesso peccare di arroganza
            anche quando scrivi il software open è una brutta
            cosa e rischia di rovinare tutto Non è che non concordi in valore assoluto con quel che dici ma credo tu ti sia imbattuto nella natura dell'open source in senso stretto.Cosa voglio dire.Un progetto open, in quanto tale, sia se è da divenire (elementaryOS nella fattispecie phanteonDE) oppure è in mutamento (Gnome2
            Gnome3 // Kde3
            KDE4) non "funziona" nella logica commerciale alla maniera di rilascio Vista; correggo, rilascio 7; correggo, rilascio 8... ma è un continuo mutamento.Nel senso che il rilascio pubblico delle fasi intermedie è frustrante... perchè è un divenire... stravolgo il de... stravolgo le API stravolgo il design etcPer questo se un utente non hai la pazienza di leggere i blog degli sviluppatori, capire la scelta di determinate strade etc.. rende tutto più incomprensibile. Purtroppo io credo che si dovrebbe (ri)dare alle Distro il loro compito.Ossia selezionare e reimpacchettare i progetti.Quindi se tu mi dici che alcune cose vengono rilasciate stable ma crashano ti rispondo che era premature inserirle... ossia è mancato il filtro della Distro, sono più severo se invece esce una Xubuntu dove il pannello audio non risponde (cit necessariz XD ... ossia non ricordo ora la versione in cui è capitato)Quello che voglio dire è che le distro non fanno più le distro ! che poi è uno dei motivi per i quali ne escono a centinaia. XDEcco perchè quando Debian esce in un certo modo, tutti dicono che è vecchia e nessuno dice che è stabile :DSpero di essere stato chiaro, nell'esporre un pensiero che ammetto di aver avuto difficoltà a sintetizzare XD- Scritto da: Edulcorante
            PPS : LXDE penso sia invece un progetto
            interessantissimo per l'embedded dove il desktop
            deve essere leggero e fare poche cose,per la questione LXDE io reputo ancora... e se ci pensi concorderai credo... che quelli che citi sono meriti di openbox non di LXDE che a differenza di XFCE non mi sembra un DE.Perchè il DE nel 2015 è la struttura completa su cui eseguire programmi terzi che deve garantire le funzioni basilare per la gran parte dell'utenza in quell'anno.Almeno secondo me.Esempio banale.Io non uso di facciabuco o cloud, ma un de moderno che non si configura con la chat di facciabuco o non permette di visualizzare le cartelle in rete nel filemanager... è indietro, oggettivamente!Poi uno può sempre preferire un approccio più stringato (oggettivo), ma deve possedere l'onesta intellettuale di capire che si è una goccia nel mare.Confronta con #! ossia openbox + tint2 + altri tools per il discorso openboxVSlxdePerò resta una mia opinione :D come le altre
          • Etype scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            Sei un bel pò fuoristrada,non ti piace Gnome o Unity ? non li usi e installi KDE o gli altri,no problem...Puoi fare la stessa cosa con Windows ? NO ,te lo devi far piacere per forza e ti devi adeguare a quel poco che Ms ti lascia fare.Con Unity usi il PC come un cellulare ? :|Guarda che Win 10 desktop è diverso da Win 10 phone,non è lo stesso identico sistema operativo."Capisce addirittura se attacchi la tastiera e cambia dinamicamente"Wow questa si che è innovazione (rotfl)Un pò come dire che un sistema non si accorge se gli colleghi un HDD USB o meno :D"perché che ne dicano ubuntuiani e rettiliani, un desktop non è un tablet e il computer lo si usa per fare cose diversamente e più comodamente che con un tablet."Se hai un desktop lo puoi usare anche come un tablet,il contrario non lo puoi fare.
          • anverone99 scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Etype
            Sei un bel pò fuoristrada,non ti piace Gnome o
            Unity ? non li usi e installi KDE o gli altri,no
            problem...

            Puoi fare la stessa cosa con Windows ? NO ,te lo
            devi far piacere per forza e ti devi adeguare a
            quel poco che Ms ti lascia
            fare.E' un falso problemaSe scelgo un Linux e non mi piace Gnome ci posso mettere un altro DE.Se scelgo windows e' <u
            anche </u
            perche' mi piace il suo DE...E comunque ci siamo quasi :D[img]http://helpsite.org/wp-content/uploads/2012/01/4-Linux-Mint-Cinnamon-Desktop.jpg[/img][img]http://www.oddmag.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/07/t3468_-_Kopie-17916e6d270564a2.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 luglio 2015 17.06-----------------------------------------------------------
          • Shiba scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            Unity degli ultimi 3-4 anni non c'entra una mazza con un cellulare. Ha un dock ispirato a OSX e un launcher che ha ispirato quello di OSX. È pieno di scorciatoie da tastiera, altro che touch...
          • Edulcorante scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Shiba
            Unity degli ultimi 3-4 anni non c'entra una mazza
            con un cellulare. Ha un dock ispirato a OSX e un
            launcher che ha ispirato quello di OSX. È
            pieno di scorciatoie da tastiera, altro che
            touch...E se io non voglio il launcher lo posso togliere ?Posso spostarlo ?Posso nasconderlo senza che mi appaia quando per sbaglio sposto il mouse sulla sinistra dello schermo e mi si blocca tutto per due secondi (tempo di animazione rigorosamente cablato nel codice) ?Posso eliminare la applicazione Amazon dal menu oppure mi riappare magicamente tutte le volte che la cancello a meno di non cancellare tutte le webapp ?Posso modificare un po` il behaviour di Unity senza sp****re completamente compix o me lo devo tenere rigidamente così a meno di non cambiare desktop ?Ah ... e posso rimettere i menù nelle finestre invece che in alto o qualcuno ha deciso che non serve al posto mio ?
          • Shiba scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante
            Scusa ma ti hanno telefonato per chiederti cosa
            volevi e hanno fatto Unity plasmato su Shiba o è
            Shiba che dopo aver visto Unity si è convinto che
            quello che avevano scelto gli altri era il modo
            giusto di lavorare
            ?Semplicemente è la stessa disposizione che tenevo fino al 2010 con AWN a sinistra + xfce4-panel con finestre che passano sotto lasciando liberi i tasti di gestione della finestra a sinistra. Era un modo intelligente sul mio desktop di 5 anni fa e lo anche ora, con la differenza che Unity funziona molto meglio di quella chimera che usavo prima.
            E cosa succede se a qualcun altro che non è Shiba
            quel modo di lavorare non piace
            ?La stessa cosa che succede se a Shiba fanno schifo le applicazioni di GNOME 3/Xfwm4/Plasma5/ecc: non lo usa.
            Cioè per esempio se a me il launcher di Unity
            facesse schifo e volessi usare Cairo Dock, perché
            dovrei tenermi due DOCK e non ci deve essere il
            modo di disabilitarlo.Perché il launcher di Unity È Unity. Mi piace KDE Frameworks 5 ma odio Plasma 5. Come posso fare se voglio montarci sopra GNOME Shell?
            Intendo dire blocco di operatività. Quando il
            dock è nascosto le applicazioni posso andare in
            full screen e quando vai a sinistra col mouse il
            dock si sovrappone, (anche se non lo vuoi o non
            ne hai bisogno) impedendoti di raggiungere i
            link. Puoi eliminare l'animazione ma il dock
            resta comunque lì per almeno un secondo e il
            tempo strananente non è nei registri ma è cablato
            nel codice
            dell'estensione.Se sei in fullscreen il launcher non appare quando ti accosti allo schermo. Se ti succede questo segnalalo come bug e indica che applicazione stai usando, perché con nessuna di quelle che ho io capita.
            Ecco un esempio di XXXXXX :

            http://askubuntu.com/questions/38009/how-do-i-remo

            (se vuoi puoi metterti a discutere con loro).Quali XXXXXX? C'è uno che dice che non puoi rimuoverlo (che è la risposta alla domanda) e tanti altri che dicono che forse puoi provare a mischiare opzioni e magari non appare più.
            Le risposte medie sono :
            1- non puoi
            2- usa un altro desktop (questo è il
            suggerimento di
            Lapalisse)
            3- disabilita unity (così perdi anche la ricerca)...e i XXXXXX quali sarebbero?
            Non è vero.
            Se cancelli l'applicazione amazon, questa al
            prossimo boot riappare almeno sul mio computer
            (che sarà probabilmente perchè è singolare) è
            sempre lì tra le
            scatole.

            Probabilmente anche il loro computer è singolare,
            tu che dici
            ?

            http://askubuntu.com/questions/262121/why-removing[code]% cp /usr/share/applications/ <nome
            .desktop $HOME/.local/share/applications% echo "NotShowIn=Unity;"

            $HOME/.local/share/applications/ <nome
            .desktop[/code]Et voilà, eliminata dal menù.
            Si lo conosco, si chiamava KDE 3 ed ora non
            esiste più, grazie a coloro che scelgono al posto
            tuo e poi ti convincono che è quello che hai
            sempre
            desiderato.

            Peccato che KDE3 avesse un pannello di
            "configurazione" e ti chiedesse, vuoi i menù
            NELLA finestra o NELLA barra in alto tipo MAC OSX
            ?

            Certo se ci fossi stato tu a spiegargli che
            mettere i menù nelle finestre è una idiozia, la
            configurazione non l'avrebbero messa, o forse
            avrebbero cercato di spiegarti che quando hai
            aperto 20 finestre su uno schermo da 24 pollici,
            continuare ad andare su e giù col mouse per
            alcuni è una rottura e fa perdere la
            concentrazione.Che non è quello che ti ho chiesto. Ti ho chiesto nel titolo della finestra o nella barra in alto: senza farmi sprecare un'altra riga appositamente per il menù. Ho un portatile 16:9 (grazie alle mode di 'sta ceppa), già normalmente scrollo ogni 2 secondi quando leggo o scrivo codice.
            Da qui la fase successiva è : ma chi è che
            userebbe Linux su uno schermo da 24 pollici
            quando io mi trovo bene sul mio 8 pollici formato
            cellulare, che è esattamente l'origine del
            discorso.E comunque non mi hai ancora detto cosa c'entra tutto questo con il touchscreen.
          • Free Climber scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: ShibaCiao. Mi è piaciuto il tuo modo di analizzare il DE.Anche io sono motlo critico... e se si fondessero storiche avversità alla (lo ha fatto ROSSO noi GIALLO non possiamo metterlo) arriveremmo presto ad un DE moderno e prefetto + XFCE per gli altri (io non lo uso sempre, ma adoro XFCE)Mi chiedo per quale motivo non apprezzi gnomeshell ... o forse dovrei dire, cosa ne pensi?Io non conosco bene unity... ma abbastanza da dire che certamente la cosa che includerei è l'HUD menu e le lens in GShell e la strutturo di KDE che per me è più corrette... ma ribadisco ognuno alla fine avrebbe da ridire sugli qualunque DE XD
          • panda rossa scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante

            In quest'ottica sono nate GNOME SHELL e Unity.

            Gnome Shell nelle prime versioni era ridicola, ma
            qualsiasi critica gli si facesse si veniva
            trattati in malo modo più o meno come fanno i
            trollacci open source su questo sito, fino a
            quando le critiche arrivarono da Torvalds
            stesso.Falso. Su questo sito, tutti, unanumenente e in coro hanno sempre detto che Gnome shell e unity erano cagate pazzesche (cit.) ma linux, a differenza della roba microshit, e' configurabile e nessuno di noi usa quella roba.
            In seguito furono introdotte le estensioni cioè
            fu esposto il sistema di scripting che consentiva
            la modifica dell'interfaccia, anche se per
            conservare lo spirito di Gnome, non esiste
            ovviamente uno straccio di documentazione sulle
            API javascript.Non so, qui passo. Ma mi sembra strano quello che dici.
            Ora è un'ottima interfaccia ma per renderla così
            devi buttarci sopra alcune estensioni e
            aggiungere magari un dock degno di questo nome,
            come Cairo Dock, perché di default ti indirizza a
            lavorare in modo completamente
            alieno.Ma stai sempre parlando di gnome shell?Il dock lo usano gli utenti di estrazione macaca. Io non l'ho mai usato.
            Loro d'altro canto remano appunto in direzione
            opposta, nell'ultima versione hanno messo i
            controlli sul bordo delle finestre e hanno
            ridotto il menu delle applicazioni ai mimini
            termini per poterli rendere touch-friendly, GEDIT
            è diventato peggio di notepad, se porti il mouse
            sul fondo dello schermo ti spunta il pannellaccio
            dei messaggi e le dialog boxes sono diventate
            borderless. La taskbar non esiste più o meglio è
            in seconda battuta e devi switchare con Alt-Tab,
            mentre per aprire due istanze di un programma
            devi usare il tasto destro del mouse come se non
            fosse una cosa normale per un programmatore
            aprire 5 o 6
            terminali.Io uso applicazioni multischeda.Vale per l'editor, vale per la console.
            Mi aspetto che per la prossima versione mi
            propongano una monofinestra dicendomi che in base
            alle loro analisi è tutto ciò che mi
            serve.

            Dall'altra parte abbiamo il MOSTRO commerciale
            Microsoft che sarebbero coloro che IMPONGONO le
            sue scelte sugli
            utenti.

            Hanno fatto Windows 8 , con lo stesso identico
            intento e hanno ricevuto le stesse critiche e
            allora
            ?

            E allora come dice l'articolo ha fatto la cosa
            più semplice, cioè invece dell'idea stile "UNITY"
            che vada bene sia per il PC che per il cellulare,
            ottenendo così l'effetto di farti usare il PC
            come un cellulare,Veramente quello che sarebbe utile e' farmi usare il cellulare come un PC.
            hanno fatto una interfaccia
            sdoppiabile, che ti dà il desktop sul desktop e
            il full piastrellamento sul
            cellulare.

            Capisce addirittura se attacchi la tastiera e
            cambia dinamicamente, perché che ne dicano
            ubuntuiani e rettiliani, un desktop non è un
            tablet e il computer lo si usa per fare cose
            diversamente e più comodamente che con un
            tablet.E allora rimettimi le finestre com'erano prima, i pulsanti in 3d, e fammi riconfigurare i colori come piace a me.
            E poi c'è gente che ti dice che preferisce XFCE
            non perché gli altri fanno pena ma perché è
            tecnicamente superiore ... certo come no!Ovviamente non si puo' spiegare un concetto tecnico a chi viene qua a difendere winsozz.
          • anverone99 scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante
            E poi c'è gente che ti dice che preferisce XFCE
            non perché gli altri fanno pena ma perché è
            tecnicamente superiore ... certo come no
            !Ma anche si'
        • Etype scrive:
          Re: Eccolo lì ...
          - Scritto da: Edulcorante
          La veritaNo stai trollando
          che nessuno ha il coraggio di direPerchè non è vero.
          si inventano le stupidaggini mentre gli altri fanno
          le cose serie per lavorare bene !
          (rotfl)Una stupidaggine tipo Cortana o il menu start a piastrelle con schermo intero con Win 8 ? Alla faccia di cose serie per lavorare eh...
          • Edulcorante scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Etype
            Una stupidaggine tipo Cortana o il menu start a
            piastrelle con schermo intero con Win 8 ? Alla
            faccia di cose serie per lavorare
            eh...Vedi che non hai capito un c***o . Stavo proprio riferendomi al fatto che le cose tipo piastrelle a pieno schermo, siccome non piacevano le hanno tolte, più o meno mentre nel vostro superfree imbuto cablavano i nomi dei server canonical direttamente nel codice binario, perché a quanto parte a voi piaceva a prescindere.Prima di ctitcare si deve imparare ad essere onesti con se stessi e soprattutto leggere gli articoli.
          • Etype scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante
            Vedi che non hai capito un c***o .Da qual pulpito...
            Stavo proprio riferendomi al fatto che le cose tipo piastrelle
            a pieno schermo, siccome non piacevano le hanno
            tolteDi default,ma con un cllic in alto a destra del menu ridotto ritorna a schermo intero.
            più o meno mentre nel vostro superfree
            imbuto cablavano i nomi dei server canonical
            direttamente nel codice binario, perché a quanto
            parte a voi piaceva a
            prescindere.Che è la stessa cosa che avviene con Windows e windows update :)
            Prima di ctitcare si deve imparare ad essere
            onesti con se stessi e soprattutto leggere gli
            articoli.E tu saresti il campione di onestà ? (rotfl)
          • Edulcorante scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Edulcorante


            Vedi che non hai capito un c***o .

            Da qual pulpito...


            Stavo proprio riferendomi al fatto che le
            cose tipo
            piastrelle

            a pieno schermo, siccome non piacevano le
            hanno

            tolte

            Di default,ma con un cllic in alto a destra del
            menu ridotto ritorna a schermo
            intero.e si certo poi due piroette e saltelli sulle dita, ma che dici ?E invece la barra di ricerca di Unity che ti porta via i 3/4 dello schermo solo per farti vedere le pubblicità dei film e dei libri ?A già ... ma si può disabilitare !


            più o meno mentre nel vostro superfree

            imbuto cablavano i nomi dei server canonical

            direttamente nel codice binario, perché a
            quanto

            parte a voi piaceva a

            prescindere.

            Che è la stessa cosa che avviene con Windows e
            windows update
            :)Si peccato che uno è un prodotto Microsoft, quindi un prodotto chiuso di una particolare azienda mentre l'altro è un prodotto che si vanta di essere open source, però ha cablato nel codice il server di una azienda privata e per default gli manda ogni ricerca che fai e su un sistema dove c'è pure zeitgeist che gira tra l'altro.Bella forma di etica.


            Prima di ctitcare si deve imparare ad essere

            onesti con se stessi e soprattutto leggere
            gli

            articoli.

            E tu saresti il campione di onestà ? (rotfl)Sempre meglio dei talebani del software libero, che solo perchè tengono Ubuntu sulla macchina virtuale e sono convinti di sapere sempre tutto. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante
            e si certo poi due piroette e saltelli sulle
            dita, ma che dici
            ?Era riferito al menu start di Win 10
            E invece la barra di ricerca di Unity che ti
            porta via i 3/4 dello schermo solo per farti
            vedere le pubblicità dei film e dei libri
            ?
            A già ... ma si può disabilitare !Diversamente da Windows il DE te lo puoi scegliere o averne di multipli se proprio non ti va a genio.
            Si peccato che uno è un prodotto Microsoft,
            quindi un prodotto chiuso di una particolare
            azienda mentre l'altro è un prodotto che si vanta
            di essere open source, però ha cablato nel codice
            il server di una azienda privata e per default
            gli manda ogni ricerca che fai e su un sistema
            dove c'è pure zeitgeist che gira tra
            l'altro.
            Bella forma di etica.Cosa c'entra che è un prodotto Ms ?Se il tale prodotto lo fa l'azienda X questo implementa le sue soluzioni.Essendo Canonical il responsabile di Ubuntu sceglie le sue che saranno diverse dalle altre,azienda privata di chi ?Poi c'è sempre questa malsana idea Linux = Ubuntu
            Sempre meglio dei talebani del software liberoE di quello chiuso dove sono convinti che la multinazionale di turno faccia i loro interessi :D
            che solo perchè tengono Ubuntu sulla macchina
            virtuale e sono convinti di sapere sempre tutto.
            (rotfl)Non ho Ubuntu ne su macchina fisica ne su macchina virtuale,al più ogni tot mesi ne scarico una versione per vedere i progressi fatti ed in live,neanche installandola..... cosa che non puoi fare con windows ;)Dai su ritenta :)
          • Shiba scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante
            e si certo poi due piroette e saltelli sulle
            dita, ma che dici
            ?
            E invece la barra di ricerca di Unity che ti
            porta via i 3/4 dello schermo solo per farti
            vedere le pubblicità dei film e dei libri
            ?
            A già ... ma si può disabilitare !...se hai trovato la soluzione la domanda qual'è?
          • panda rossa scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: Edulcorante

            e si certo poi due piroette e saltelli sulle

            dita, ma che dici

            ?

            E invece la barra di ricerca di Unity che ti

            porta via i 3/4 dello schermo solo per farti

            vedere le pubblicità dei film e dei libri

            ?

            A già ... ma si può disabilitare !

            ...se hai trovato la soluzione la domanda qual'è?Nessuna domanda, e' solo per trollare.
          • Edulcorante scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Shiba

            ...se hai trovato la soluzione la domanda qual'è?Non cercavo una soluzione ad una domanda, stavo facendo una affermazione, cioè che da Windows mi posso aspettare che i server di microsoft siano cablati nel codice, mentre per una shell che dovrebbe essere collaborativa e portabile su altri sistemi non dovrebbero esserlo, per una questione di etica. È una roba che non fa nemmeno Google con android (v. open source).Se poi questa shell non è ne collaborativa e neppure portabile/portata su altri sistemi fuori da Canonical le domande diventerebbero tante e come al solito la risposta è dentro di te. Però è sbagliata !
          • Shiba scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Edulcorante
            - Scritto da: Shiba




            ...se hai trovato la soluzione la domanda
            qual'è?

            Non cercavo una soluzione ad una domanda, stavo
            facendo una affermazione, cioè che da Windows mi
            posso aspettare che i server di microsoft siano
            cablati nel codice, mentre per una shell che
            dovrebbe essere collaborativa e portabile su
            altri sistemi non dovrebbero esserlo, per una
            questione di etica. È una roba che non fa
            nemmeno Google con android (v. open
            source).Vedila in questo modo: se la tua ricerca arriva direttamente a, per esempio, Amazon, sei sicuro al 100% che Amazon conosce il tuo IP, la tua posizione geografica, il tuo sistema operativo, ecc. Se la richiesta passa per i server di Canonical, a meno che non si tratti di malavitosi (ma questo ovviamente è da dimostrare), Amazon vede la tua richiesta assieme a migliaia di altre provenire sempre dallo stesso IP, computer, ecc.
            Se poi questa shell non è ne collaborativa e
            neppure portabile/portata su altri sistemi fuori
            da Canonical le domande diventerebbero tante e
            come al solito la risposta è dentro di te. Però è
            sbagliata
            !Certo che è portabile! Qualunque cosa è portabile, basta avere voglia di farlo. Compila le versioni giuste delle dipendenze, le giuste patch e tutto funziona come su Ubuntu (eccetto l'integrazione con apt, probabilmente). Se tolgo a Plasma 5 le patch per consolekit non mi funziona più su Gentoo/OpenRC, significa forse che non è portabile?
          • P.Inquino scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            -

            Non cercavo una soluzione ad una domanda, stavo
            facendo una affermazione, cioè che da Windows mi
            posso aspettare che i server di microsoft siano
            cablati nel codice,??? "cablati nel codice" ??? ma come parli? cosa vuol dire?
            mentre per una shell che
            dovrebbe essere collaborativa e portabile su
            altri sistemi non dovrebbero esserlo, per una
            questione di etica. È una roba che non fa
            nemmeno Google con android (v. open
            source).
            ??? ma cosa vuol dire questa frase da delirio ??
            Se poi questa shell non è ne collaborativa e
            neppure portabile/portata su altri sistemi fuori
            da Canonical le domande diventerebbero tante e
            come al solito la risposta è dentro di te. Però è
            sbagliata
            !stai abusando di termini (shell) di cui nemmeno conosci bene il significato, ho l'impressionee poi cosa vuol dire quest'ultima frase pure?shell? intendi una di queste ad esempio: bash dash tcsh zsh etc ?...ma cosa vai farfugliando?
          • ... scrive:
            Re: Eccolo lì ...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Edulcorante


            Vedi che non hai capito un c***o .

            Da qual pulpito...


            Stavo proprio riferendomi al fatto che le
            cose tipo
            piastrelle

            a pieno schermo, siccome non piacevano le
            hanno

            tolte

            Di default,ma con un cllic in alto a destra del
            menu ridotto ritorna a schermo
            intero.


            più o meno mentre nel vostro superfree

            imbuto cablavano i nomi dei server canonical

            direttamente nel codice binario, perché a
            quanto

            parte a voi piaceva a

            prescindere.

            Che è la stessa cosa che avviene con Windows e
            windows update
            :)


            Prima di ctitcare si deve imparare ad essere

            onesti con se stessi e soprattutto leggere
            gli

            articoli.

            E tu saresti il campione di onestà ? (rotfl) (rotfl) :D :D :D :D :D :D :D :D :D (rotfl) :D(cylon)(cylon)(troll1)(troll1)(troll1)(troll1)(troll1)(cylon)(cylon) :D :D(cylon) :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@(cylon) :D :D(troll1) :@(nolove)(nolove)(nolove)(nolove)(nolove) :@(troll1) :D :D(troll1) :@(nolove)(troll4)(troll4)(troll4)(nolove) :@(troll1) :D :D(troll1) :@(nolove)(troll4)(idea)(troll4)(nolove) :@(troll1) :D :D(troll1) :@(nolove)(troll4)(troll4)(troll4)(nolove) :@(troll1) :D :D(troll1) :@(nolove)(nolove)(nolove)(nolove)(nolove) :@(troll1) :D :D(cylon) :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@(cylon) :D :D(cylon)(cylon)(troll1)(troll1)(troll1)(troll1)(troll1)(cylon)(cylon) :D (rotfl) :D :D :D :D :D :D :D :D :D (rotfl)
  • Sg@bbio scrive:
    La visione del video.
    Viene interrotta dal reflash automatico. Non capisco perché cancellate questo appunto.
    • Prozac scrive:
      Re: La visione del video.
      - Scritto da: Sg@bbio
      Viene interrotta dal reflash automatico. Non
      capisco perché cancellate questo
      appunto.Forse perché è completamente fuori tema?
      • Etype scrive:
        Re: La visione del video.
        Concordo,che poi non ha senso il refresh automatico è pure deleterio se vedi un video lungo o stai commentando in quel momento.... Hanno introdotto un peggioramento niente male.
      • Etype scrive:
        Re: La visione del video.
        - Scritto da: polly
        Ditelo ai vostri luridi browser di bloccare il
        refresh invece di rompere le OO ogni santo
        giorno.Rimane una cosa molto fastidiosa per l'utente e deleteria per il sito stesso,che poi non serve a nulla.
      • polly scrive:
        Re: La visione del video.
        PI o non PI il XXXXX sei tu che permetti ai siti di fare quello che gli pare sul tuo pc.
  • rico scrive:
    aggiornamenti
    Tutto molto bello, migliorato, esperienza desktop o tablet intelligente.Fino al momento in cui microsoft non interromperà quello che stai facendo con i suoi interminabili aggiornamenti.Allora sì che l'utente windows ringrazierà, facendo venire giù tutti i santi del calendario!
    • Skywalkersenior scrive:
      Re: aggiornamenti
      - Scritto da: rico
      Tutto molto bello, migliorato, esperienza desktop
      o tablet
      intelligente.
      Fino al momento in cui microsoft non interromperà
      quello che stai facendo con i suoi interminabili
      aggiornamenti.
      Allora sì che l'utente windows ringrazierà,
      facendo venire giù tutti i santi del
      calendario!E' ormai da diverso tempo che gli aggiornamenti vengono fatti durante lo spegnimento del pc. Sono rari quelli che si installano durante il normale uso e fanno saltare fuori un pop-up di avviso col conto alla rovescia per il riavvio (ma non bloccano nulla, basta leggere e rimandare il riavvio, e comunque la cosa si può disabilitare)
      • Etype scrive:
        Re: aggiornamenti
        Quelli con il conto alla rovescia dovrebbero proprio eliminarli per dafault,ti allontani per un pò e ti ritrovi con il pc riavviato e lavoro perso a meno che non ci metti mano,li ho visti in più di un'occasione certe scene.
      • panda rossa scrive:
        Re: aggiornamenti
        - Scritto da: Skywalkersenior
        - Scritto da: rico

        Tutto molto bello, migliorato, esperienza
        desktop

        o tablet

        intelligente.

        Fino al momento in cui microsoft non
        interromperà

        quello che stai facendo con i suoi interminabili

        aggiornamenti.

        Allora sì che l'utente windows ringrazierà,

        facendo venire giù tutti i santi del

        calendario!

        E' ormai da diverso tempo che gli aggiornamenti
        vengono fatti durante lo spegnimento del pc.E infatti questo concetto e' stato pensato da persone che non hanno mai lavorato un giorno in vita loro.Sai che cosa succede in tutte le azioende il giorno degli aggiornamenti alle 17:59 quando si chiudono i computer per andare a casa ed esce il messaggio "aggiornamento in corso. Non spegenre. Siamo al 15%"Succede che volano bestemmie indirizzate al M$, la gente spegne lo stesso e il giorno dopo i sistemi client non ripartono.
        Sono
        rari quelli che si installano durante il normale
        uso e fanno saltare fuori un pop-up di avviso col
        conto alla rovescia per il riavvio (ma non
        bloccano nulla, basta leggere e rimandare il
        riavvio, e comunque la cosa si può
        disabilitare)Sempre che il popup ti appaia.Perche' se hai una applicazione a tutto schermo, magari una VM, o una sessione remota aperta, e non vedi il popup, dopo 10 minuti l'host si resetta e ti manda a donnine allegre sia la sessione in VM che quella in acXXXXX remoto.Winsozz e' un client pensato solo per giocare. Inusabile per le cose che richiedono un minimo di serieta'.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: aggiornamenti
          - Scritto da: panda rossaCome al solito il tuo post dimostra che tu hai veramente bisogno di un corso di base di amministrazione su Windows. Giusto un po' di cose a caso: gli aggiornamenti si possono fare in background; il reboot, se necessario (spesso), può essere schedulato quando vuoi o anche lasciato all'utente finale; non serve aspettare di spegnere il sistema (incredibile lo fa da solo una volta dato il commando); se interrompi l'installazione (con uno spegnimento brutale ad esempio) il sistema effettua un rollback; puoi fare in modo che il Sistema si accenda da solo e faccia gli aggiornamenti (per esempio di notte).
        • webwizard scrive:
          Re: aggiornamenti
          - Scritto da: panda rossa
          Succede che volano bestemmie indirizzate al M$,
          la gente spegne lo stesso e il giorno dopo i
          sistemi client non
          ripartono.

          Sempre che il popup ti appaia.
          Perche' se hai una applicazione a tutto schermo,
          magari una VM, o una sessione remota aperta, e
          non vedi il popup, dopo 10 minuti l'host si
          resetta e ti manda a donnine allegre sia la
          sessione in VM che quella in acXXXXX
          remoto.

          Winsozz e' un client pensato solo per giocare.
          Inusabile per le cose che richiedono un minimo di
          serieta'.Panda Rossa, ti ammiro perché sei una persona intelligente e competente, ma certe volte sbrocchi pure tu.Il riavvio è disabilitabile o attivabile solo a utente collegato, basta attivare le giuste opzioni (che in tre minuti di Google si trovano).Quanto alla gente che se ne va a casa, è capitato pure a me, e spesso, di vedere aggiornamenti in corso sullo spegnimento: semplicemente ne prendo atto e timbro il cartellino, quando avrà finito si spegnerà da solo, non è che ci voglia una laurea.Windows non sarà il migliore dei sistemi, sarà contorto e pesante finché vuoi, ma il suo lavoro, bene o male, lo ha sempre fatto. Ci sono migliaia di aziende in tutto il mondo che lo hanno usato e lo usano tuttora senza andare in fallimento, quindi evita sparate tipo "Winsozz e' un client pensato solo per giocare. Inusabile per le cose che richiedono un minimo di serieta'.", non ti fanno onore.Ripeto, sei in gamba e se mi dici che Linux è migliore di Windows posso pure crederci ma, se non altro, devi ammettere che Windows, per un utente non esperto, sia la scelta migliore (e non puoi pretendere che tutti gli utenti di computer diventino dei sistemisti senior).
        • ... scrive:
          Re: aggiornamenti
          - Scritto da: panda rossa
          Succede che volano bestemmie indirizzate al M$,
          la gente spegne lo stesso e il giorno dopo i
          sistemi client non ripartono.Quindi se a linux gli faccio un bel power-off mentre sta aggiornando il kernel non succede nulla, vero?
        • Max scrive:
          Re: aggiornamenti
          Ma non diciamo razzate, se come sistemista non sei capace non ribaltare la tua incapacità sul prodotto. Un'azienda seria, con un sistemista capace, imposta gli aggiornamenti mediante le policy di dominio, nelle quali puoi impostare la maintenance notturna, e quindi non fermare il lavoro degli utenti, impostare l'installazione per esempio solo nei weekend, eliminare il default dello "installa aggiornamenti e spegni" e mille altre cose.Ripeto, se le cose non le sai, non buttare la colpa sul sistema... ;)
      • Elrond scrive:
        Re: aggiornamenti
        - Scritto da: Skywalkersenior
        - Scritto da: rico

        Tutto molto bello, migliorato, esperienza
        desktop

        o tablet

        intelligente.

        Fino al momento in cui microsoft non
        interromperà

        quello che stai facendo con i suoi interminabili

        aggiornamenti.

        Allora sì che l'utente windows ringrazierà,

        facendo venire giù tutti i santi del

        calendario!

        E' ormai da diverso tempo che gli aggiornamenti
        vengono fatti durante lo spegnimento del pc.E guarda caso i 2000 GB di aggiornamenti (per dire) saltano fuori quando stai per spegnere il laptop perchè torni a casa dal lavoro (e magari hai fretta). Ancora non mi capacito come dei "cantinari" in Debian riescano a fare degli aggiornamenti "a caldo" pure del kernel mentre le menti eccelse in MS pensano che aspettare 45 minuti per l'installazione di un aggiornamento (con tanto di scritta "non spegnere") sia "normale". Sì, lo so che l'achitettura sotto è differente e che Windobws blocca i files in uso etc. etc. Il problema probabilmente ha radici profonde.Ultimamente, in questi casi, spegno a forza il laptop; ma non dovrebbe funzionare così. Sì lo so che puoi scegliere QUANDO installare gli aggiornamenti etc. etc. ma così facendo alla fine non li installerei mai, perchè ci vuole un'eternità, in ogni caso.Sì, Windows 8.1 "regolare" (con tanto di licenza).
        • Etype scrive:
          Re: aggiornamenti
          Beh c'è da dire che da Win 7 in avanti quel messaggio ti esce ma puoi benissimo andartene,alla fine si spegnerà da solo.Questa procedura però comporta :1) rotura di scaltole al prossimo riavvio perchè poi esce "sto installando gli aggiornamenti,attendere..." e quindi perdi tempo anche all'avvio.2) se per qualche motivo uno di questi aggiornamenti dovesse bloccare il sistema mandandoti a palla la CPU e tu non ci sei il PC non si spegne è non è proprio una cosa carina.Io evito quelli automatici,ho solo la notifica e li installo quando so che non ho fretta e perchè non mi va d'installare scemenze inutili tipo quella della versione antimalware mensile di Ms e perchè voglio il controllo di cosa sta installando. Se ci aggiungi poi pasticci tipo quello che è avvenuto con aggiornamenti tempo fa li eviti.
          • panda rossa scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: Etype
            Beh c'è da dire che da Win 7 in avanti quel
            messaggio ti esce ma puoi benissimo
            andartene,alla fine si spegnerà da
            solo.

            Questa procedura però comporta :1) Lasciare il portatile incustodito sulla scrivania.
          • Etype scrive:
            Re: aggiornamenti
            Intendi portatile tuo al lavoro ?
          • panda rossa scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: Etype
            Intendi portatile tuo al lavoro ?Intendo i portatili che usano alcune persone al lavoro.Da me parecchi hanno dei portatili aziendali che a fine giornata o portano a casa o chiudono nell'armadietto.Di sicuro non lo lasciano sulla scrivania incustodito.
          • Etype scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Intendo i portatili che usano alcune persone al
            lavoro.
            Da me parecchi hanno dei portatili aziendali che
            a fine giornata o portano a casa o chiudono
            nell'armadietto.Se esci dal lavoro alle 18.00 non vorrai mica fare l'aggiornamento di 50 patch alle 17.58 no !
            Di sicuro non lo lasciano sulla scrivania
            incustodito.Se hai una tua postazione chi lo ruba,un Kensington ?
          • panda rossa scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Intendo i portatili che usano alcune persone
            al

            lavoro.

            Da me parecchi hanno dei portatili aziendali
            che

            a fine giornata o portano a casa o chiudono

            nell'armadietto.

            Se esci dal lavoro alle 18.00 non vorrai mica
            fare l'aggiornamento di 50 patch alle 17.58 no
            !Appunto.E il secondo martedi del mese, regolarmente, tutti i secondi martedi del mese alle 17:55, parte un coro di bestemmie all'unisono, da parte di tutti coloro che si portano il portatile a casa.

            Di sicuro non lo lasciano sulla scrivania

            incustodito.

            Se hai una tua postazione chi lo ruba,un
            Kensington ?Kensington hai detto?[img]http://www.sailorado.it/clienti/cl001/FNI_S_0606348.jpg[/img]
          • Etype scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Appunto.
            E il secondo martedi del mese, regolarmente,
            tutti i secondi martedi del mese alle 17:55,
            parte un coro di bestemmie all'unisono, da parte
            di tutti coloro che si portano il portatile a
            casa.Non vorrei sbagliare però mi sembra che non ci sia più questo vincolo del secondo martedì del mese... fare gli aggiornamenti in modo manuale no ?
            Kensington hai detto?
            [img]http://www.sailorado.it/clienti/cl001/FNI_S_0Se qualcuno entra con un tagliabulloni in ufficio i portatili saranno l'ultimo problema dell'azienda :D ,poi ce l'avrete qualche videocamera/sensore movimento che riprende le zone di lavoro no!
          • panda rossa scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Appunto.

            E il secondo martedi del mese, regolarmente,

            tutti i secondi martedi del mese alle 17:55,

            parte un coro di bestemmie all'unisono, da
            parte

            di tutti coloro che si portano il portatile a

            casa.

            Non vorrei sbagliare però mi sembra che non ci
            sia più questo vincolo del secondo martedì del
            mese... fare gli aggiornamenti in modo manuale no
            ?Sicuramente si puo' fare, ma evidentemente molti hanno la configurazione di default che prevede le succitate bestemmie.Ovviamente l'indomani uno non ha tempo da perdere e non riconfigura come dovrebbe, poi si dimentica, e un mese dopo si ricomincia il giro.Questa e' la realta' a prescindere da come uno possa configurare gli aggiornamenti.


            Kensington hai detto?


            [img]http://www.sailorado.it/clienti/cl001/FNI_S_0

            Se qualcuno entra con un tagliabulloni in ufficio
            i portatili saranno l'ultimo problema
            dell'azienda :D ,poi ce l'avrete qualche
            videocamera/sensore movimento che riprende le
            zone di lavoro no!Il problema non e' dell'azienda ma dei consulenti: sono loro ad avere i portatili di loro proprieta'.E le telecamere puntano verso l'esterno, non certo negli open space (poi li senti tu i sindacati!)
          • Prozac scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: panda rossa


            Appunto.


            E il secondo martedi del mese,
            regolarmente,


            tutti i secondi martedi del mese alle
            17:55,


            parte un coro di bestemmie all'unisono,
            da

            parte


            di tutti coloro che si portano il
            portatile
            a


            casa.



            Non vorrei sbagliare però mi sembra che non
            ci

            sia più questo vincolo del secondo martedì
            del

            mese... fare gli aggiornamenti in modo
            manuale
            no

            ?

            Sicuramente si puo' fare, ma evidentemente molti
            hanno la configurazione di default che prevede le
            succitate
            bestemmie.
            Ovviamente l'indomani uno non ha tempo da perdere
            e non riconfigura come dovrebbe, poi si
            dimentica, e un mese dopo si ricomincia il
            giro.

            Questa e' la realta' a prescindere da come uno
            possa configurare gli
            aggiornamenti.Ma a voi sistemisti cosa vi pagano a fare se non siete nemmeno in grado di configurare i portatili dei vostri dipendenti?




            Kensington hai detto?





            [img]http://www.sailorado.it/clienti/cl001/FNI_S_0



            Se qualcuno entra con un tagliabulloni in
            ufficio

            i portatili saranno l'ultimo problema

            dell'azienda :D ,poi ce l'avrete qualche

            videocamera/sensore movimento che riprende le

            zone di lavoro no!

            Il problema non e' dell'azienda ma dei
            consulenti: sono loro ad avere i portatili di
            loro
            proprieta'.E cosa c'entrano i consulenti? Loro non hanno mica il vincolo delle sei... In azienda ci vengono quando devono fare riunioni, il resto del tempo se lo passano presso i propri uffici...O con "consulenti" intendi quei dipendenti non assunti? Nella tua azienda si pratica questo ricatto illegale?
            E le telecamere puntano verso l'esterno, non
            certo negli open space (poi li senti tu i
            sindacati!)
          • Free Climber scrive:
            Re: aggiornamenti
            OT OT OTAvevo risposto al tuo messaggio sulla questione refresh. Ti davo ragione sul fatto che forse non era la sede opportuna etc etc anche se ammetto con remore di non concordare con la "accoglienza" che il messaggio di sgabbio ha avuto.Però ripeto la mia ottica potrebbe essere travisata non facendo parte della comunità (utenti registrati) di PI.ora lo hanno cancellato ma tantè XDhttp://prntscr.com/7pg16iSolo per info see you space cowboy ;)
          • Prozac scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Io che ne so? Io ti dico quello che vedo e che
            sento.Praticamente avete dei PC di sconosciuti (fantomatici consulenti) che si connettono alla vostra rete aziendale, fanno gli aggiornamenti automatici di Windows, vi bestemmiano contro (perché alle 18 loro vorrebbero andare via come dei normali dipendenti) e non succede nulla????Ma chi siete "Hacking Team"???

            In azienda ci

            vengono quando devono fare riunioni, il
            resto
            del

            tempo se lo passano presso i propri

            uffici...

            Evidentemente non ovunque e' cosi'.I consulenti vengono a fare consulenze. Altrimenti non sono consulenti.Ora mi puoi dire che la vostra azienda per tot tempo (limitato) ha bisogno di uno o più consulenti costantemente in ufficio, ok... Ma, anche in questo caso, essendo per l'appunto dei consulenti, non hanno obblighi d'orario... Per loro 18 è solo un numero. Non sono lì a contare il secondo per timbrare il cartellino (o mi stai dicendo che avete dei consulenti che timbrano il cartellino???).

            O con "consulenti" intendi quei dipendenti
            non

            assunti? Nella tua azienda si pratica questo

            ricatto

            illegale?

            Io non lo so quali siano i rapporti contrattuali
            e neanche mi
            interessa.Mi stai dicendo che questi fantomatici consulenti, in realtà, tu li vedi ogni santo giorno dalla mattina alla sera come se fossero tuoi colleghi? Da quanto tempo li vedi? Giorni? Mesi? Anni?
          • Prozac scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Che cosa dovrebbe succedere?
            Hanno il loro profilo di rete.
            Stanno in una sottorete dedicata.
            Hanno un proxy per raggiungere i siti delle loro
            aziende.
            Non le ho decise io le regole.Quindi utilizzano la vostra banda per farsi i cavoli loro mentre stanno lavorando per voi?

            Ora mi puoi dire che la vostra azienda per
            tot

            tempo (limitato) ha bisogno di uno o più

            consulenti costantemente in ufficio, ok...
            Ma,

            anche in questo caso, essendo per l'appunto
            dei

            consulenti, non hanno obblighi d'orario...
            Per

            loro 18 è solo un numero. Non sono lì a
            contare

            il secondo per timbrare il cartellino (o mi
            stai

            dicendo che avete dei consulenti che
            timbrano
            il

            cartellino???).

            Ti sto dicendo che c'e' gente con portatile che
            quando partono gli aggiornamenti
            bestemmia.
            Tutto il resto e' un tuo castello di carte.Tu hai detto che da te ogni secondo martedì del mese, alle 17:59 qualcuno si lamenta perché non può andare a casa ma deve stare in ufficio fino a quando non finisce l'aggiornamento (a meno di non lasciare incustodito il notebook fino al giorno dopo).Poi esce fuori che non sono dipendenti della tua azienda ma fantomatici consulenti che utilizzano mezzi propri.Trai tu le conclusioni ;)
          • P.Inquino scrive:
            Re: aggiornamenti
            lascia perdere con 'sti qua ;)
          • Prozac scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: P.Inquino
            lascia perdere con 'sti qua ;)Sti qua, chi? ;)
          • Prozac scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Sto dicendo che ogni secondo martedi del mese
            alle 17:59 qualcuno bestemmia perche' DEVE andare
            a casa e SPEGNE COMUNQUE il pc anche se quelli di
            M$ pretendono il
            contrario.
            E l'indomani mattina arrivano segnalazioni di pc
            che non
            ripartono.Ok, m'ero dimenticato questo particolare (che non cambia assolutamente la sostanza del mio discorso...). Non bestemmiano perché stanno lì ad aspettare che si spenga il PC; non lasciano incustodito il PC (anche se questa cosa era comunque uscita con etype ;)) MAa te arrivano segnalazioni di pc che non ripartono. Ma sono PC di altre aziende; che si collegano via proxy ad altre reti; utilizzati da persone che non sono dipendenti della tua azienda... Wow...Sempre più interessante la cosa :D :D :D
            Ho detto che c'e' gente con dei portatili propri.
            Ho detto che ci sono dei consulenti esterni.
            Non ho detto, perche' non lo so e non me ne frega
            niente, se le due cose coincidono o sono solo
            parzialmente
            sovrapposte.


            Trai tu le conclusioni ;)

            Le conclusioni che traggo sono che tu hai grosse
            difficolta' di comprensione del testo e pretendi
            di capire quello che vuoi
            capire.Già già...Invece tu ricevi un sacco di segnalazioni da non dipendenti che si lamentano dei PC non funzionanti...
          • Prozac scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Traduzione:
            Io denuncio che ci sono alcune auto che prendono
            fuoco dopo che hanno fatto il
            pieno.
            Tu rispondi, si, ma stanno sbagliando strada per
            andare a
            Torino.E poi sono io quello che non capisce :D :D :D :DFai esempi degni del più ispitato etype :D :D :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Ti rendi conto o no che tutto il forum ti sta
            ridendo in
            faccia?Anch'io rido tanto , ma non per quello che scrive lui.Rido perché ogni volta che scrivi una frase di troppo confermi che stai trollando.Resta sui luoghi comuni che tanto ami "MS virus XXXXX pupú" "Apple clementoni XXXXX pupú" altrimenti ti si "sgama" in tempo zero.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Ti rendi conto o no che tutto il forum ti sta

            ridendo in

            faccia?

            Anch'io rido tanto , ma non per quello che scrive
            lui.

            Rido perché ogni volta che scrivi una frase di
            troppo confermi che stai
            trollando.

            Resta sui luoghi comuni che tanto ami "MS virus
            XXXXX pupú" "Apple clementoni XXXXX
            pupú" altrimenti ti si "sgama" in tempo
            zero.Secondo me il qui pro quo di fondo è che si sta facendo confusione tra un sistemista addetto all'esercizio della piattaforma server aziendale e gli sverminatori che si occupano del parco client.IMHO.
          • Etype scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Sicuramente si puo' fare, ma evidentemente molti
            hanno la configurazione di default che prevede le
            succitate
            bestemmie.ho capito ma se non la cambi rimarrà quella.
            Ovviamente l'indomani uno non ha tempo da perdere
            e non riconfigura come dovrebbe, poi si
            dimentica, e un mese dopo si ricomincia il
            giro.devi fare un paio di click mica perdere l'intera giornata.
            Questa e' la realta' a prescindere da come uno
            possa configurare gli
            aggiornamenti.Mah, basta organizzarsi.
            Il problema non e' dell'azienda ma dei
            consulenti: sono loro ad avere i portatili di
            loro
            proprieta'.Se sono di loro proprietà il problema non sussiste,se li possono anche installare a casa loro.Poi non so se si connettono ad un dominio,oppure rimangono fuori.Nel primo caso è più facile.
            E le telecamere puntano verso l'esterno, non
            certo negli open space (poi li senti tu i
            sindacati!)Mi stai dicendo che qualcuno potrebbe entrare in sala server e appiccare un incendio senza neanche essere visto,cheXXXXXta !!! :)
          • Elrond scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: Etype
            Intendi portatile tuo al lavoro ?Per questioni che non vengono al caso, in questo periodo mi tocca usare il mio portatile al lavoro.
        • Skywalkersenior scrive:
          Re: aggiornamenti
          Indubbiamente l'aggiornamento partito automaticamente al momento sbagliato da fastidio, ma con un minimo di grano salis lo si evita... in fondo Windows avvisa (con apposita icona sul pulsante di spegnimento) che ci sono degli aggiornamenti pronti per l'installazione, quindi se si ha fretta di spegnere, basta procedere con uno spegnimento "senza installazione".D'altro canto si critica tanto Windows per i numerosi bug... se poi non lo si aggiorna, i motivi di critica aumentano a dismisura.
          • Elrond scrive:
            Re: aggiornamenti
            - Scritto da: Skywalkersenior
            Indubbiamente l'aggiornamento partito
            automaticamente al momento sbagliato da fastidio,
            ma con un minimo di grano salis lo si evita... in
            fondo Windows avvisa (con apposita icona sul
            pulsante di spegnimento) che ci sono degli
            aggiornamenti pronti per l'installazione, quindi
            se si ha fretta di spegnere, basta procedere con
            uno spegnimento "senza
            installazione".
            D'altro canto si critica tanto Windows per i
            numerosi bug... se poi non lo si aggiorna, i
            motivi di critica aumentano a
            dismisura.Hai ragione, ma il mio "rant" è dovuto a due cose:1) Tempi biblici per gli aggiornamenti. A volte, nel tempo che ci impiega ad installare un paio di patches, potrei reinstallare da capo Debian. E non è per modo di dire.2) Impossibilità di fermare/mettere in pausa in caso di necessità.
  • Sg@bbio scrive:
    Piccolo consiglio.
    Guardavo il video dove parlavate di windows 10, ma il refrash automatico ha praticamente interrotto la visione.
    • La redazione scrive:
      Re: Piccolo consiglio.
      Grazie della segnalazione caro utente. Provvederemo il prima possibile alla risoluzione della problematica da Lei evidenziata. :)
    • anverone99 scrive:
      Re: Piccolo consiglio.
      - Scritto da: Sg@bbio
      Guardavo il video dove parlavate di windows 10,
      ma il refrash automatico ha praticamente
      interrotto la
      visione.accessibility.blockautorefresh;true
    • sandogat scrive:
      Re: Piccolo consiglio.
      - Scritto da: Sg@bbio
      Guardavo il video dove parlavate di windows 10,
      ma il refrash automatico ha praticamente
      interrotto la
      visione. firefox+refreshblocker
  • Surak 2.0 scrive:
    La chiave...
    ... è la parola "gratis"
    • Etype scrive:
      Re: La chiave...
      certo che è quella altrimenti si ripeterebbe la stessa cosa di Win 8...
    • ... scrive:
      Re: La chiave...
      "milioni hanno già effettuato la prenotazione del nuovo OS direttamente dalla finestra di notifica apparsa sui desktop di Windows 7 e 8"Non appena comparsa la notifica ho cercato come rimuoverla e disinstallato l'aggiornamento. Windows 10? Gratis? no grazie
    • rockroll scrive:
      Re: La chiave...
      - Scritto da: Surak 2.0
      ... è la parola "gratis"Convintissimo, ci sono cascato pure io, ma ora mi riscatto.
  • clauderouges scrive:
    Che pronuncia!!
    Certo che Microsoft potrebbe permettersi di ingaggiare almeno rappresentanti che sappiano un minimo di inglese. Sentire questa signora che dice "sArface" e "notEbook" non è una buona pubblicità. Un'azienda seria dovrebbe avere rappresentanti che sappiano pronunciare i nomi dei suoi prodotti.
    • prova123 scrive:
      Re: Che pronuncia!!
      - Scritto da: clauderouges
      Certo che Microsoft potrebbe permettersi di
      ingaggiare almeno rappresentanti che sappiano un
      minimo di inglese. Sentire questa signora che
      dice "sArface" e "notEbook" non è una buona
      pubblicità. Un'azienda seria dovrebbe avere
      rappresentanti che sappiano pronunciare i nomi
      dei suoi prodotti.un'azienda seria, si: microsoft, invece...
      • Abominevole scrive:
        Re: Che pronuncia!!
        - Scritto da: prova123
        - Scritto da: clauderouges

        Certo che Microsoft potrebbe permettersi di

        ingaggiare almeno rappresentanti che sappiano un

        minimo di inglese. Sentire questa signora che

        dice "sArface" e "notEbook" non è una buona

        pubblicità. Un'azienda seria dovrebbe avere

        rappresentanti che sappiano pronunciare i nomi

        dei suoi prodotti.

        un'azienda seria, si: microsoft, invece...Beh... chissà magari aveva in mente il film con Al Pacino....
        • panda rossa scrive:
          Re: Che pronuncia!!
          - Scritto da: Abominevole
          - Scritto da: prova123

          - Scritto da: clauderouges


          Certo che Microsoft potrebbe permettersi di


          ingaggiare almeno rappresentanti che sappiano
          un


          minimo di inglese. Sentire questa signora che


          dice "sArface" e "notEbook" non è una buona


          pubblicità. Un'azienda seria dovrebbe avere


          rappresentanti che sappiano pronunciare i nomi


          dei suoi prodotti.



          un'azienda seria, si: microsoft, invece...
          Beh... chissà magari aveva in mente il film con
          Al
          Pacino....C'e' chi produce prodotti validi e fa cattive presentazioni.C'e' chi produce prodotti pessimi ma fa ottime presentazioni.E c'e', come nel caso di M$, chi produce porcherie e fa presentazioni ancora peggiori.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            - Scritto da: panda rossa
            E c'e', come nel caso di M$, chi produce
            porcherie e fa presentazioni ancora
            peggiori.In cosa Windows 10 sarebbe una "porcheria"?
          • polly scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa


            E c'e', come nel caso di M$, chi produce

            porcherie e fa presentazioni ancora

            peggiori.

            In cosa Windows 10 sarebbe una "porcheria"?Lo fa una Megacorp americana che ti infila i pali nell' oXXXX, basta questo.Astenersi quelli che: "microbot è una santa".
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            - Scritto da: polly
            Astenersi quelli che: "microbot è una santa".Nessuno ha detto questo.
          • polly scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            E allora ti piacciono i pali...
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            Io volevo scendere un po' nello specifico ma qui stiamo scadendo nella chiacchiera da bar dello sport.
          • polly scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            Tu fai finta di niente, con uno come te è tempo sprecato-
          • Prozac scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            - Scritto da: polly
            Astenersi quelli che: "microbot è una santa".Voglio commenti solo da chi la pensa come me :D :D :D
          • Abominevole scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa


            E c'e', come nel caso di M$, chi produce

            porcherie e fa presentazioni ancora

            peggiori.

            In cosa Windows 10 sarebbe una "porcheria"?Nella prima parte del nome (windows) il resto è ininfluente.
          • ... scrive:
            Re: Che pronuncia!!
            - Scritto da: Abominevole
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: panda rossa




            E c'e', come nel caso di M$, chi produce


            porcherie e fa presentazioni ancora


            peggiori.



            In cosa Windows 10 sarebbe una "porcheria"?
            Nella prima parte del nome (windows) il resto è
            ininfluente.diocane come hai ragione :D :D :D
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Che pronuncia!!
      Ehhhh, son problemi!Casomai c'è da notare l'incoerenza di assumere una a Windows che si chiama "Evita Barra" che come se ad Apple assumessero una che si chiama "Sarà Fiasco"
      • clauderouges scrive:
        Re: Che pronuncia!!
        Non saran problemi gravi ma io tendo a non fidarmi di chi presenta male un prodotto. Se un'azienda non ha risorse o la costanza per formare il personale presumo non ne abbia nemmeno per creare i prodotti.
  • .... scrive:
    scatenate i troll!
    Ragazzi, M$ paga (meno di apple ma paga) e vuole vedere impressioni, click, insomma la reazione del pubblico. qundi partite con il trollaggi vari se no niente stecca alla Redazione.
  • anverone99 scrive:
    Mah...
    Onestamente mi sa che gli utenti di win7, 8, 8.1 si dimezzeranno entro la fine dell'anno... L'ultima insider preview e' veramente tosta :|E si sta aggiornando alla build 10162 in questo momentoIso qui: http://windows.microsoft.com/it-it/windows/preview-iso-update-1504-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2015 11.41-----------------------------------------------------------
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Mah...
      Si possono eliminare le piastrelle dal menu start ?
    • siete fessi voi scrive:
      Re: Mah...
      io preferisco il torrent con la versione AIO (all version)con attivazione inclusa
      • Tasya Padella scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: siete fessi voi
        io preferisco il torrent con la versione AIO (all
        version)

        con attivazione inclusaAh l' affezionata clientela microsoft.Tu non ti preoccupare, ci penserà il politicante corrotto che ti governa e che forse hai pure votato a farCI pagare le inutili licenze acquistate a caro prezzo dalla PA... advertising a parte.Lo paghiAMO anche se lo cracchi e più lo usi più lo paghi.
    • Etype scrive:
      Re: Mah...
      Dicevi ? :Dhttp://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Windows-10-occupa-tutto-lo-spazio-con-DoSvc_12437Almeno aspetta quella finale...
Chiudi i commenti