5G NR: prima assoluta per Qualcomm, CS ed Ericsson

La prima chiamata dati 5G NR a lungo raggio su mmWave a livello globale è stata effettuata con successo da Qualcomm, Casa Systems ed Ericsson.
La prima chiamata dati 5G NR a lungo raggio su mmWave a livello globale è stata effettuata con successo da Qualcomm, Casa Systems ed Ericsson.

Oggi il chipmaker Qualcomm, il fornitore statunitense Casa Systems e la svedese Ericsson annunciano di aver completato con successo la prima chiamata dati 5G NR a lungo raggio al mondo grazie alla tecnologia mmWave. È stata effettuata a Regional Victoria, in Australia, in data 20 giugno, coprendo una distanza pari a 3,8 Km.

Qualcomm, Casa Systems ed Ericsson per il 5G NR

Si tratta della dimostrazione concreta di come mmWave e la sua idoneità per il Fixed Wireless Access (FWA) spalanchino le porte a una serie di innovazioni legate a servizi fissi a banda larga e a ulteriori opportunità nell’utilizzo delle infrastrutture 5G per coprire ampie aree urbane, suburbane e rurali. Queste le parole di Gautam Sheoran, Senior Director e Product Management di Qualcomm Technologies.

Con l’introduzione del modulo di antenna mmWave Qualcomm QTM527 all’interno del sistema Modem-RF Snapdragon X55 5G, stiamo dando la possibilità a operatori e OEM di offrire ai propri clienti un 5G a banda larga performante e multi-gigabit ad ampio raggio, che sia contestualmente flessibile ed efficiente, sfruttando l’esistente infrastruttura di rete 5G.

Questo importante traguardo rappresenta il primo passo nell’utilizzo delle mmWave per il trasferimento dati 5G a lungo raggio e la nostra collaborazione con Casa Systems ed Ericsson sta aprendo la strada all’implementazione di servizi fissi a banda larga per garantire un’ampia copertura in aree urbane, suburbane e rurali.

Questo consentirà alle telco di far leva sugli asset di rete già installati e già operativi per offrire alle utenze servizi di tipo Fixed Wireless estendendo il loro raggio d’azione. È uno degli scenari disegnati dall’avvento delle tecnologie legate al 5G.

Fonte: Qualcomm
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti