Qualcomm, l'Europa torna ad indagare

L'azienda statunitense, dopo il caso chiuso nel 2009 senza conseguenze, finisce di nuovo sotto la lente della Commissione Europea: si indagherà sulle politiche di prezzo con cui propone i propri chip sul mercato mobile

Roma – Le autorità europee sono intenzionate a verificare la posizione di Qualcomm sul mercato, a fare chiarezza sulle politiche di vendita con cui l’azienda statunitense propone ai produttori i propri chip dedicati alla connettività mobile: “Molti usano dispositivi elettronici come telefoni e tablet – ha dichiarato il Commissario europeo per la politica di concorrenza Margrethe Vestager – e vogliamo assicurarci che il denaro che spendono abbia un valore”.

Due procedimenti sono così stati aperti formalmente dalla Commissione Europea nei confronti di Qualcomm. Uno, avviato per iniziativa delle stesse autorità antitrust, è volto a verificare se l’azienda abbia abusato della propria posizione dominante offrendo incentivi o altri tipi di sconti ai produttori che le garantissero l’esclusiva, rischiando così di escludere la concorrenza che tenta di competere sul mercato dei chip per la connettività UMTS e LTE.

Il secondo fascicolo aperto dall’antitrust europeo, sollecitato da una rimostranza che sembrerebbe potersi attribuire ad Icera, che aveva depositato una segnalazione lo scorso anno, è invece volto ad analizzare le strategie di vendita per i chip dedicati alla connettività 3G: si sospetta che l’azienda possa vendere sottocosto nel tentativo di scoraggiare la concorrenza.

Qualcomm è già intervenuta per sottolineare come ritenga senza fondamento le preoccupazioni delle autorità europee, esprimendo tutta la propria disponibilità a cooperare con la Commissione nel documentarsi su un caso che è ancora tutto da decidere.
Il chipmaker statunitense è stato di recente multato dalle autorità cinesi per oltre 860 milioni di euro, riconosciuto colpevole di aver adottato comportamenti lesivi della concorrenza, mentre era stato scagionato nel 2009 proprio dall’antitrust europeo, che indagava sul regime di royalty proposte dall’azienda ai produttori di dispositivi mobile interessati a sfruttare i suoi brevetti.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    adesso chi e' che da del rookie a chi
    adesso chi e' che da del rookie a chi, cara FirEeye, che ti coltivi i malware writer in casa? :P :)il punto e' che il Sistema e' sXXXXXto da 15 anni almeno. anche se ciclicamente qualcuno fa finta(?) di sorprendersi.PERFINO il nostro 'eroe' di CitizenLab, affascinato dai malware, ANNI fa scriveva howto tipo "XSS for Fun and Profit" e piu' recentemente lavorava per rapid7... certo come malware analyzer... pero' son sempre pure i papa' dell'"arma" opensource per eccellenza... metasploit... certo contiene tutti bug noti, ma questo e' un non-problema solo per i security savvy
  • Luca scrive:
    Giusto qualche giorno dopo
    La voragine in hacker team.Coincidenze? Noi di kazzenger crediamo di no!
    • chiedo lumi scrive:
      Re: Giusto qualche giorno dopo
      - Scritto da: Luca
      La voragine in hacker team.ma non era hacking team?domanda valida anche per il thread sotto.
      Coincidenze? Noi di kazzenger crediamo di no!
      • sgabbie scrive:
        Re: Giusto qualche giorno dopo
        [img]http://www.linkiesta.it/sites/default/files/styles/main_image_article/public/uploads/articolo/immagine-singola/dito_e_luna.jpg[/img]
      • Jom Yum Giam scrive:
        Re: Giusto qualche giorno dopo
        - Scritto da: chiedo lumi
        - Scritto da: Luca

        La voragine in hacker team.

        ma non era <b
        hacking </b
        team?
        domanda valida anche per il thread sotto. <b
        hacked team </b
    • ... scrive:
      Re: Giusto qualche giorno dopo
      - Scritto da: Luca
      La voragine in hacker team.
      Coincidenze? Noi di kazzenger crediamo di no!nel prossimo filmato motreremo in escusiva per voi un antico papiro della 18esima dinastia dove si vede chiaramente un haker mentre formatta un router inoculandogli un programma spia: come era possibile se non c'era corrente elttrica? Forse gli antighi egizi usavano forme di energia a noi sconosciute donategli dagli da visitatori intergalattici?Poi avremo le sconcertati rivelazioni di un rettiliano segregato per anni in Vaticano, fuggito grazie all'aiuto di un neo-nazista infiltrato nello IOR, riparato in sudamerica e diventato alcolista.E ancora, la suora mannara di Grosseto: testimoni che abbiamo pagato apposta, giurano di averla vista a Bari mentre si aggirava nella discarica cittadina: cosa ci faceva cosi lontana dal suo convento? e' quello che tenteremo di scoprire... dopo la pubblicita'! restate con noi!
      • Jom Yum Giam scrive:
        Re: Giusto qualche giorno dopo
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Luca

        La voragine in hacker team.

        Coincidenze? Noi di kazzenger crediamo di no!

        nel prossimo filmato motreremo in escusiva per
        voi un antico papiro della 18esima dinastia dove
        si vede chiaramente un haker mentre formatta un
        router inoculandogli un programma spia: come era
        possibile se non c'era corrente elttrica? Forse
        gli antighi egizi usavano forme di energia a noi
        sconosciute donategli dagli da visitatori
        intergalattici?

        Poi avremo le sconcertati rivelazioni di un
        rettiliano segregato per anni in Vaticano,
        fuggito grazie all'aiuto di un neo-nazista
        infiltrato nello IOR, riparato in sudamerica e
        diventato
        alcolista.

        E ancora, la suora mannara di Grosseto: testimoni
        che abbiamo pagato apposta, giurano di averla
        vista a Bari mentre si aggirava nella discarica
        cittadina: cosa ci faceva cosi lontana dal suo
        convento? e' quello che tenteremo di scoprire...
        dopo la pubblicita'! restate con noi!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Hop scrive:
        Re: Giusto qualche giorno dopo
        - Scritto da: ...
        E ancora, la suora mannara di Grosseto: testimoni
        che abbiamo pagato apposta, giurano di averla
        vista a Bari mentre si aggirava nella discarica
        cittadina: cosa ci faceva cosi lontana dal suo
        convento? e' quello che tenteremo di scoprire...
        dopo la pubblicita'! restate con
        noi!Questa era facile: era padre pio senza barba ;)
      • Luca scrive:
        Re: Giusto qualche giorno dopo
        Noto che qualcuno ha colto l'obiettivo del post! +1 per quello che hai scritto (rotfl)(rotfl)
      • bubba scrive:
        Re: Giusto qualche giorno dopo
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Luca

        La voragine in hacker team.

        Coincidenze? Noi di kazzenger crediamo di no!

        nel prossimo filmato motreremo in escusiva per
        voi un antico papiro della 18esima dinastia dove
        si vede chiaramente un haker mentre formatta un
        router inoculandogli un programma spia: come era
        possibile se non c'era corrente elttrica? Forse
        gli antighi egizi usavano forme di energia a noi
        sconosciute donategli dagli da visitatori
        intergalattici?ehhh tu scherzi, ma lo sai che c'e' Yoda in uno scritto del 1340 ? :Pmagari anche kazzenger e' tutta Sacra Verita' e non non ci crediamo[img]http://media.npr.org/assets/img/2015/04/16/yoda-1300_custom-36b4ede34ac569a75eba56009c3ac96fbf650d94-s1100-c15.jpg[/img]
        • ... scrive:
          Re: Giusto qualche giorno dopo
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: Luca


          La voragine in hacker team.


          Coincidenze? Noi di kazzenger crediamo di no!



          nel prossimo filmato motreremo in escusiva per

          voi un antico papiro della 18esima dinastia dove

          si vede chiaramente un haker mentre formatta un

          router inoculandogli un programma spia: come era

          possibile se non c'era corrente elttrica? Forse

          gli antighi egizi usavano forme di energia a noi

          sconosciute donategli dagli da visitatori

          intergalattici?
          ehhh tu scherzi, ma lo sai che c'e' Yoda in uno
          scritto del 1340 ?
          :P

          magari anche kazzenger e' tutta Sacra Verita' e
          non non ci
          crediamo

          [img]http://media.npr.org/assets/img/2015/04/16/yoda un anticolo incunabolo miniato in terrasanta, giunge l'evidentissima prova che yoda era un templare, a capo della deviata fazione di pederasti (si notino gli evidentissimi riferimenti fallici omoerotici nell'immagine). Questo apre inquitenti scenari: yoda e i suoi seguaci avevano forse trasferito per oscuri motivi il sacro graal e l'arca dell'allenaza in europa per affidarla ai Merovingi, dinastia che il mio calzolaio giura essere risalente addirittura ad un figlio segreto nato da Maria maddalena e gesu cristo? indagheremo per voi su questa balla colossale che ci siamo inventati solo per tirare le 22.30 senza dire alla fin fine in XXXXX di niente! ma ora spostiamoci a rien-le-chateaux per nuove, escusive e straordinarie rivelazioni: qui, su cazzenger! Dopo la pubblicita'! restate con noi.
  • trollo scrive:
    hackerteam
    la differenza con i tizi di hackerteam ? chiedo perchè facevano la stessa cosa mi pare.
    • nessuno scrive:
      Re: hackerteam
      è la stessa domanda che mi sono posto anch'io, probabilmente facevano uso di questo sito per i loro exploit
    • Risposta al commento scrive:
      Re: hackerteam
      - Scritto da: trollo
      la differenza con i tizi di hackerteam ?i tizi di hackerteam, autoproclamati hacker ma solo sulla carta, compravano exploitdarkode, esperti programmatori nonché hacker veri che facevano ricerca attiva di bug, vendevano gli exploit che trovavano
      • bubba scrive:
        Re: hackerteam
        - Scritto da: Risposta al commento
        - Scritto da: trollo

        la differenza con i tizi di hackerteam ?

        i tizi di hackerteam, autoproclamati hacker ma
        solo sulla carta, compravano
        exploit
        darkode, esperti programmatori nonché hacker veri
        che facevano ricerca attiva di bug, vendevano gli
        exploit che
        trovavanohai scoperto tutto cio' da solo, o tramite il club di topolino? Lo dicevo che affiliarsi li' era dannoso..
    • collione scrive:
      Re: hackerteam
      - Scritto da: trollo
      la differenza con i tizi di hackerteam ? che hacking team vende ai criminali più grossi, cioè gli Stati
  • ... scrive:
    ma mavia non vuole concorrenti
    i mafiosi dell'NSa che voglino mettere le backdoor per spiare tutto e tutti possono fare il bello ed il cattivo tempo, viceversa dei liberi professionisti imprenditori di se stessi, no. Due pesi e due misure. grazie america, patria della liberta'.
    • Get Real scrive:
      Re: ma mavia non vuole concorrenti
      Esatto.Altre ovvietà?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: ma mavia non vuole concorrenti
        Bentornato Get Real, che fine avevi fatto? :)
        • dumb real scrive:
          Re: ma mavia non vuole concorrenti
          - Scritto da: Nome e cognome
          Bentornato Get Real, che fine avevi fatto? :)Ha bevuto olio di ricino per tutto il tempo, poi lo hanno sodomizzato fino a fargli rizzare i peli del XXXX.La seconda parte però gli è piaciuta.
      • ... scrive:
        Re: ma mavia non vuole concorrenti
        - Scritto da: Get Real
        Esatto.

        Altre ovvietà?che ne dici di: "il fuoco scotta"?
    • bubba scrive:
      Re: ma mavia non vuole concorrenti
      - Scritto da: ...
      i mafiosi dell'NSa che voglino mettere le
      backdoor per spiare tutto e tutti possono fare il
      bello ed il cattivo tempo, viceversa dei liberi
      professionisti imprenditori di se stessi, no. Due
      pesi e due misure. grazie america, patria della
      liberta'.e' pero' professionismo col XXXX (anzi, pardon, con la c/c) degli altri. Meglio i mafiosi dell'NSA a sto punto :)
      • collione scrive:
        Re: ma mavia non vuole concorrenti
        - Scritto da: bubba
        con la c/c) degli altri. Meglio i mafiosi
        dell'NSA a sto puntomeglio se crepano entrambi
        • bubba scrive:
          Re: ma mavia non vuole concorrenti
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: bubba


          con la c/c) degli altri. Meglio i mafiosi

          dell'NSA a sto punto

          meglio se crepano entrambisu questo potrei concordare..... ma aime'... piu' facile che crepiamo noi :P
    • Pauli scrive:
      Re: ma mavia non vuole concorrenti
      Dateci oggi il ns post anti-nsa quotidiano ...Ma un pensiero originale che scaturisca dalla vs mente no? Mai?- Scritto da: ...
      i mafiosi dell'NSa che voglino mettere le
      backdoor per spiare tutto e tutti possono fare il
      bello ed il cattivo tempo, viceversa dei liberi
      professionisti imprenditori di se stessi, no. Due
      pesi e due misure. grazie america, patria della
      liberta'.
Chiudi i commenti