Qualcomm Networking Pro Series: il WiFi 6 è qui

Qualcomm annuncia la sua nuova serie di chip per access point con supporto al WiFI 6: soluzioni pensate per garantire il massimo in ogni situazione.
Qualcomm annuncia la sua nuova serie di chip per access point con supporto al WiFI 6: soluzioni pensate per garantire il massimo in ogni situazione.

Qualcomm Network Pro Series è la nuova gamma di chip per access point del colosso americano, che permette di sfruttare a pieno tutte le potenzialità del WiFi 6, uno standard in grado di offrire il massimo della stabilità e della velocità anche in aeree densamente popolate da connessioni WiFi. La gamma comprende quatto linee di prodotti, ognuna pensata per essere implementata su diversi tipi di piattaforme.

WiFi 6:  la soluzione all’alta densità di reti

Un problema spesso trascurato, quando si considera una connessione WiFi, è la densità di reti e collegamenti presenti in una stessa area. Smartphone, PC, router, smarthome: la quantità di connessioni WiFI presenti nello stesso momento, nella medesima zona, tende a crescere sempre di più. La principale conseguenza di questo fenomeno è certamente la diminuzione delle performance delle singole connessioni. Un compromesso al quale gli utenti non sono più disposti a scendere, in un epoca in cui velocità e stabilità di connessione sono fattori essenziali. Qualcomm è certo di risolvere i problemi di performance delle reti senza fili, all’interno di aree densamente popolate di connessioni, con la nuova generazione di chip che sfrutta il nuovo standard di comunicazione: il WiFi 6.

Qualcomm Networking Pro Series: specifiche chiave

L’intera gamma di nuovi chip, progettati dal colosso americano per accesso point domestici e non, si basa su una serie di caratteristiche in grado di differenziare i prodotti, rendendoli unici per qualità e velocità di connessione. Non importa se si tratta di reti domestiche oppure presenti in luoghi pubblici come centri commerciali, uffici o biblioteche: la nuova gamma di chip è in grado di garantire performance elevate in ogni situazione.

Organizzazione del traffico

I nuovi algoritmi utilizzati dai chip consentono di organizzare il traffico in modo più intelligente, garantendo un accesso alle reti sempre ordinato e performante anche in presenza di un elevato numero di connessioni contemporanee. In particolare, la nuova generazione di chip sfrutta la MU-MIMO 8×8 (in download, ma anche in upload) per consentire la connessione si più utenti alla stessa antenna sia in upload che in download.

Inoltre, è garantito il supporto anche alla tecnologia OFDMA (Orthogonal Frequency-Division Multiple Access) che permette di collegare allo stesso canale 5Ghz, contemporaneamente, fino a 37 dispositivi.

Tutte le nuove serie della gamma Networking Pro Series supportano lo schema di modulazione 1024QAM, che è in grado di aumentare fino al 38% le performance possibili con access point basati  sullo standard WiFi 5. Inoltre, l’architettura utilizzata per la progettazione dei chip è stata completamente ridisegnata e può arrivare a supportare fino a 1500 utenti collegati contemporaneamente.

Infine, naturalmente, Qualcomm strizza l’occhio anche alla sicurezza, fondamentale quando si tratta di connessioni senza fili, soprattutto in posti pubblici. Tutti i nuovi chip supportano gli standard di autenticazione e protezione WPA3.

La gamma

La nuova gamma di chip Qualcomm Network Pro Series è composta, come anticipato, da quattro linee di chip, già a disposizione degli OEM e dunque già implementabili su prodotti finiti. Sono tutti basati su processori quad core composti da 4 Cortex A53, ma cambia la potenza e il numero di flussi spaziali. Soluzioni diverse, in grado di rispondere alle esigenze di reti domestiche, pubbliche e aziendali:

  • Qualcomm Networking Pro 1200 Platform: supporto fino a 12 flussi spaziali, massima frequenza del chip 2,2Ghz;
  • Qualcomm Networking Pro 800 Platform: supporto fino a 8 flussi spaziali, massima frequenza del chip 1,4Ghz;
  • Qualcomm Networking Pro 600 Platform supporto fino a 6 flussi spaziali, massima frequenza del chip 1Ghz;
  • Qualcomm Networking Pro 400 Platform supporto fino a 4 flussi spaziali, massima frequenza del chip 1Ghz;

Come anticipato, i chip appena annunciati sono acquistabili dai produttori. Alcuni di essi, come Netgear, Belkin e Aruba sono già a lavoro per implementarli all’interno di prodotti finiti pronti per la commercializzazione.

 

 

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 08 2019
Link copiato negli appunti