RIAA: quella malata è un pirata

L'iperattiva organizzazione dei discografici statunitensi trascina in tribunale una ragazza in attesa di trapianto. E ora vuole 8mila dollari per 10 brani che sarebbero stati condivisi su P2P

Roma – Per Ciara Sauro, 19enne di Pittsburgh che vive con la madre Lisa dopo che il padre le ha abbandonate tempo addietro, la vita è più complessa di quanto non sia per tante sue coetanee: la ragazza passa una parte della sua settimana in ospedale, ed è in attesa di un trapianto a causa di una pancreatite. La famiglia è ricoperta di debiti, ma Lisa e Ciara rischiano di doversene accollare ancora dal momento che RIAA ha deciso di denunciarle per abuso di P2P.

“Non appena pensi che abbiano raggiunto il fondo, quelli di RIAA cominciano a scavare e trovano il modo di scendere ancora”, scrive l’avvocato Ray Beckerman sul suo celebre blog Recording Industry vs The People già preso di mira dalle reprimende degli avvocati delle major. Le due donne non si sono presentante davanti alla corte federale per rispondere alle accuse di aver condiviso brani “pirata” sulle reti di file sharing, ragion per cui il giudice ha emesso un “default judgement” a favore di RIAA che potrà ora passare per la cassa di casa Sauro raccogliendo gli 8.000 dollari della multa.

“Non è giusto che mi facciano questo” risponde Ciara, che nega l’addebito di aver messo in condivisione 10 brani come le major al contrario pretenderebbero. “Guadagno 8,25 dollari all’ora. Lei non può lavorare ed è molto malata. Che cosa dovrei fare?” dice la madre Lisa, che spiega l’accanimento di RIAA con le possibili abitudini internettare del marito, che avrebbe fatto quello per cui le etichette accusano la figlia al suo nuovo indirizzo.

Ora che la vicenda è diventata di pubblico dominio, a ogni modo, la famiglia Sauro si è guadagnata l’interesse dell’avvocato James Brink, che ha già dato disponibilità per rappresentarla gratuitamente in tribunale chiedendo la riapertura del caso troppo frettolosamente archiviato a favore dell’industria musicale.

Per Brink le due donne sarebbero state intimidite dai documenti legali spediti a casa dagli avvocati delle major e per questo non avrebbero adottato il comportamento corretto in casi del genere: documenti che sono “spessi 60 pagine”, dice il legale, tra l’altro “ripieni di legalese ed espressioni gergali da corporation”, non fanno che spaventare una famiglia soprattutto se già presenta criticità estreme come nel caso dei Sauro.

Parafrasando Beckerman si potrebbe infine dire che, dopo i morti, i paralitici , le bambine pre-adolescenti e le donne single da scorticare vive con risarcimenti trascendentali RIAA è passata ora agli ospedalizzati, e ci si può chiedere a questo punto quale sarà il prossimo gradino che l’organizzazione anti-P2P deciderà di scendere nella sua sempre più sconcertante (ancorché praticamente inutile ) crociata in difesa del sacro copyright . A meno che, naturalmente, qualcuno non la fermi prima una volta e per sempre .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • TheNinja scrive:
    Re: Chi si Offre volontario?
    http://it.wikipedia.org/wiki/Virgin_Killerè esente da foto di copertina.vha... che gli italiani sono più corretti... ^_^
  • pinco pallino scrive:
    Censura, ma a volte sì, a volte no?
    Spesso compro riviste di videogiochi di console e su quasi tutte ci sono pubblicità per adulti. Sebbene abbia segnalato il problema, non è mai intervenuto nessuno.Perché wiki sì?Forse gli "interessi commerciali" sono più importanti dell'etica?
  • pinco pallino scrive:
    Censura inglese sull'Italia
    Qualcuno mi sa spiegare perché in Italia (mi riferisco alla azienda per cui lavoro) la pagina in oggetto è censurata?Dubito che qualcuno si sia preso la briga di verificare; penso invece che le censure vengano adottate a occhi chiusi...È corretto secondo voi?O.T.: è corretto che non possa scrivere i miei dati (chiesti) perché l'apostrofo non è supportato?
  • gomez scrive:
    OMNIA MUNDA MUNDIS
    "tutto e' puro per i puri: ma niente e' puro per chi ha la coscienza infetta" (San Paolo, se ben ricordo)Mauro
  • prudenza scrive:
    errata corrige
    IWF mette sotto il cappello della potenzialità sia l'ipotesi di pornografia che quella di abuso.
  • Francesco Esse scrive:
    ANNVNTIO VOBIS GAVDIVM MAGNVM
    HABEMVS RETROMARCIAM!
  • LL CC scrive:
    I putti
    Sì, i putti, non i puffi.E' una immagine forte quella copertina ma è una caccia alle streghe... Quale differenza si trova tra questa copertina e i putti nelle più mirabili opere esposte nei musei? L'unica differenza è che questa è legata... i putto hanno le ali.Certo, si deve combattere la pedopornografia, ma credo che non sia questo il modo, altrimenti tra poco dovremo "oscurare" molti quadri!
  • UKBoy scrive:
    Aperta
    Hello,ho appena aperto la pagina, qua da Londra. Si vede perfettamente. Uso spitfire come provider, che e' un rivenditore di BT.
  • unaDuraLezione scrive:
    Re: Volete sapere la mia?
    contenuto non disponibile
  • Bennie scrive:
    se si arriva ai simpson ...
    se si arriva quihttp://punto-informatico.it/2501028/PI/Brevi/porno-simpson-sono-illegali.aspxallora non ci possiamo stupireè sempre solo colpa nostra: ci stanno davvero rappresentando oppure fanno quello che vogliono? Se non ci rappresentano, fanno scelte arbitrarie, ovvero compiono un arbitrio.quello loro - si - libero.
  • unaDuraLezione scrive:
    Volete sapere la mia?
    contenuto non disponibile
    • malandrino scrive:
      Re: Volete sapere la mia?
      - Scritto da: unaDuraLezione
      -Premesso che l'immagine non l'ho vista (per
      evitare caccia alle streghe) se non in
      piccolissima anteprima tramite images.google...
      -Stabilito che la persona non era sottoposta a
      nessun tipo di abusoil che non dovrebbe autorizzare a dire che è lecito utilizzare immagini di adolescenti nudi per qualsiasi scopo
      -Stabilito che non c'è pornografia (altrimenti lo
      sarebbero anche i Tg, Paperissima e molti film
      che vengono trasmessi in fascia protetta)la pornografia c'entra fino ad un certo punto
      Secondo me, chi vede qualcosa di osceno in
      un'immagine del genere *E'ATTRATTO DALLA STESSA
      E, INCONSCIAMENTE O MENO, HA LA REAZIONE OPPOSTA
      CERCANDO DI MENTIRE A SE STESSO E AGLI
      ALTRI*la questione non è quella di vedere o meno qualcosa di osceno, ma piuttosto quella di ammettere o meno l'uso strumentale di immagini di adolescenti nudi
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Volete sapere la mia?
        contenuto non disponibile
        • deathmask scrive:
          Re: Volete sapere la mia?
          - Scritto da: unaDuraLezione

          P.s.
          Emma Watson (la starlet di Harry Potter) è stata
          fotografata in una serie di upskirt inauditi alla
          festa dei suoi 18
          anni.Gli upskirt sono pornografia: VM18, intiendi ? :)
          Mi spiegheresti di grazia, perchè, quelle stesse
          foto, se fossero state fatte *OTTO ORE PRIMA*
          avrebbero mandato in galera i milioni di
          internauti che le hanno
          viste?gia gia i semplici nudiCome le terrrrrrrrribili foto dei cattttivissssimi e illllllegali siti nudisti..E' quello il vietatissimo "pedoporno" vero ?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Volete sapere la mia?
            contenuto non disponibile
          • deathmask scrive:
            Re: Volete sapere la mia?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: deathmask


            Gli upskirt sono pornografia: VM18, intiendi ?
            :)

            Evidentemente non hai visto quelle foto della
            Watson.
            Cercatele e quarda cosa c'è sotto.
            Non per nulla nelle riviste in edicola erano
            censurate nonostante lei fosse
            maggiorenne.


            gia gia i semplici nudi

            Di questo stiamo parlando tutti quanti, hai letto
            l'articolo o sei solo un
            troll?Si parla di un'immagigine VOLUTAMENTE SCANDALISTICA che parla di "spaccare" la verginità di una bambina, e che oggi sarebbe illegale in tutti gli ordinamenti civile, nonchè molto di buon gusto non c'è che dire
          • deathmask scrive:
            Re: Volete sapere la mia?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: deathmask


            Gli upskirt sono pornografia: VM18, intiendi ?
            :)

            Evidentemente non hai visto quelle foto della
            Watson.
            Cercatele e quarda cosa c'è sotto.
            Non per nulla nelle riviste in edicola erano
            censurate nonostante lei fosse
            maggiorenne.Se è per questo vengono censurate ANCHE le "fighe" maggiorenni a meno di siti porno e similia :)

            gia gia i semplici nudi

            Di questo stiamo parlando tutti quanti, hai letto
            l'articolo o sei solo un
            troll?Sì e o visto anche l'immagine a grandezza naturale della "vergine killata", con un punteruolo in metallo sul cristallo all'altezza dell'imene, molto "poetica"..
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Volete sapere la mia?
            contenuto non disponibile
          • deathmask scrive:
            Re: Volete sapere la mia?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: deathmask



            Evidentemente non hai visto quelle foto della


            Watson.


            Cercatele e quarda cosa c'è sotto.


            Non per nulla nelle riviste in edicola erano


            censurate nonostante lei fosse


            maggiorenne.



            Se è per questo vengono censurate ANCHE le

            "fighe" maggiorenni a meno di siti porno e

            similia

            :)

            1) La Watson era maggiorenne.
            2) quello che dici tira l'acqua al mio mulino: se
            si considera pornografia il nudo integrale,
            allora Laguna Blu è pedopornografia e Italia Uno
            (e tutti icanali/cinema che prima di lei hanno
            trasmesso) va incriminata per trasmissioni di
            filmati
            pedo.1) Sei fuori come un balcone e non fai ridere con le tue cazzate..2) Ci sono intere enciclopedie che dissertano sulla differenza tra "nudo artistico e/o naturale" e pornografia..3) L'upskirt (prendere in primo piano la fi@a da sotto la gonna) è pornografia: vedi siti porno e censura della patata nelle riviste non VM18; chissenefrega ma è così..

            Sì e o visto anche l'immagine a grandezza

            naturale della "vergine killata", con un

            punteruolo in metallo sul cristallo all'altezza

            dell'imene, molto

            "poetica"..

            La miniatura che ho visto non mi lasciava
            immaginare
            questo.E quindi hai detto una MAREA di cazzate..
            Tuttavia, mi stai dicendo che senza quel
            puntuerolo (verosimilmente aggiunto in
            fotomontaggio) la foto non causerebbe alcun
            problema?Fantasia zero come sempre; "arte" e sua interpretazione poi non ne parliamo neppure.. (rotfl)Si "vede" DAPPERTUTTO l'effetto, ovvero il cristallo spaccato a partire dal punto preciso in cui è stato sferrato il colpo: sulla vulva "all'altezza dell'imene"..In parole povere il "poetico" stupro di una bambina..passo e chiudo..
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Volete sapere la mia?
            contenuto non disponibile
  • korova scrive:
    Vai su google immagini: Virgin+Killer:
    http://images.google.it/images?hl=it&q=Virgin+Killer&btnG=Cerca+immagini&gbv=2Dovrebbero choiudere tutti i link a queste immagini, no??(idea)(idea) @^ @^ :p :p ;) ;) :o :((rotfl)(rotfl)
    • Rin Kobayashi scrive:
      Re: Vai su google immagini: Virgin+Killer:
      - Scritto da: korova
      http://images.google.it/images?hl=it&q=Virgin+Kill

      Dovrebbero choiudere tutti i link a queste
      immagini,
      no??Noooooo ma che cos'è quell'immagine che hai nell'avatar? Ommioddio! Ma non ti vergogni? (rotfl)
  • ninjaverde scrive:
    Pubblicità
    La cosa legale o un pò discutibile sarebbe passata inosservata, invece così scoppia la pubblicità sul caso e ora sono tutti lì a cercarla.
    • Rin Kobayashi scrive:
      Re: Pubblicità
      - Scritto da: ninjaverde
      La cosa legale o un pò discutibile sarebbe
      passata inosservata, invece così scoppia la
      pubblicità sul caso e ora sono tutti lì a
      cercarla.Si è il tipico "effetto opposto" che si ottiene in questo modo.È successa la stessa cosa quando hanno illegalmente censurato ibld.netUn sito che riceveva poche visite al giorno (meno di una decina) si è improvvisamente trovato con migliaia di visite al giorno.
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: Pubblicità
        Ciao Godai, come stai? In effetti mi chiedevo dov'eri finito. (rotfl)
        • deathmask scrive:
          Re: Pubblicità
          - Scritto da: Rin Kobayashi
          Ciao Godai, come stai? In effetti mi chiedevo
          dov'eri finito.
          (rotfl)ma chi ?Io e tutti gli altri siamo qui solo per vedere come "funziona" la censura. TU non sei più un segreto per nessuno e da un bel pezzo anche, wakko.
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Pubblicità
            - Scritto da: deathmask
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            Ciao Godai, come stai? In effetti mi chiedevo

            dov'eri finito.

            (rotfl)

            ma chi ?

            Io e tutti gli altri siamo qui solo
            per vedere come "funziona" la censura. TU non sei
            più un segreto per nessuno e da un bel pezzo
            anche,
            wakko.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Rin Kobayashi scrive:
    Guardiamo un abuso _vero_
    [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/d/d4/TrangBang.jpg[/img]Quest'immagine è famosa, l'avrete certamente già vista. È stata più volte ripresa e trasmessa da TV e giornali.È stata scattata durante la guerra del Vietnam e ritrae diversi bambini piangenti che fuggono dalla guerra. Una di quelle bambine è nuda e piange disperata mentre corre.È una palese immagine di violenza sui bambini, su TUTTI i bambini di quella foto, non solo sulla bambina nuda. Ritrae una scena reale, di persone reali che soffrono, persone che hanno appena perduto tutto ciò che avevano di importante, nel caso della bambina nuda pure la facoltà di coprirsi agli occhi degli altri, forse per via del Napalm che le è stato cortesemente versato addosso (per chi non lo sapesse la bimba sta gridando "troppo caldo troppo caldo").Eppure quell'immagine non solo è stata pubblicata, ma è anche servita a scuotere l'opinione pubblica di allora e come monito tutt'ora... eppure, a differenza dell'immagine dell'album degli Scorpions, ritrae un abuso vero, reale, tangibile... così reale e osceno in sé da sembrare quasi una finzione cinematografica (e infatti inizialmente i sostenitori della guerra in Vietnam vollero bollarla per una finzione).Mi chiedo come mai si voglia censurare un'immagine, fra l'altro bella, come la bambina ritratta nella cover di Virgin Killer che NON è stata sottoposta a violenza alcuna e che ha posato di sua volontà, tant'è che ad anni di distanza afferma di non aver avuto alcun problema a farlo... ma nessuno dica nulla invece per la fotografia di un abuso vero, violento e orrendo che oramai fa parte della "cultura popolare".Forse la ragione di tutto questo la si deve ricercare nel fatto che ciò che interessa a queste persone non è impedire gli abusi e la violenza sui bambini, quanto piuttosto imporre la propria finta morale nascondendosi dietro gli stessi bambini che si dice di voler difendere.
    • Er Cocomeraro scrive:
      Re: Guardiamo un abuso _vero_
      questo paragone non si può fare, IMHO
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: Guardiamo un abuso _vero_
        - Scritto da: Er Cocomeraro
        questo paragone non si può fare, IMHOBé, l'ho appena fatto, quindi si può fare. (rotfl) Spiegati meglio, perché questa foto sarebbe lecita e l'altra no?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Guardiamo un abuso _vero_
          contenuto non disponibile
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            - Scritto da: unaDuraLezione
            La differenza c'è, eccome.
            La tizia della copertina dell'album (che non
            trovo scandalosa e nel topic qui sotto spiego
            perchè) è stata denudata apposta per la foto,
            mentre i bambini vittime della guerra non sono
            stati bombardati apposta per la foto, ma
            viceversa il fotografo si trovava
            lì.

            E' la stessa differenza che passa tra una
            tragedia documentata ed un film SNUFF... ptoresti
            capirlo anche da
            solo.Mah io questi "film SNUFF" manco so cosa sono, immagino sia qualcosa a sfondo pornografico. Qui abbiamo due immagini. Una ottenuta senza alcuna violenza, rappresentante un nudo, contro cui alcune persone si scagliano. Un'altra che documenta un abuso reale, che va invece bene a tutti. Se dovessi scegliere quale delle due censurare, io direi la seconda visto che sono contrario anche al mostrare le foto di violenza che spesso passano in TV nei TG.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            contenuto non disponibile
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            - Scritto da: unaDuraLezione
            No.
            Filmati in cui ci sono omicidi reali fatti
            apposta per la
            scena. :s

            Un'altra che

            documenta un abuso reale, che va invece bene a

            tutti.

            Che vada bene a tutti, lo dici tu (e infatti
            sotto lo neghi
            pure).Per "tutti" intendo il fatto che non c'è stata nessuna protesta in merito.
            Io non so quale sia da censurare, ma ti ho
            spiegato chiaramente la differenza tra una foto
            ottenuta indipendentemente dalla tragedia e
            quella il cui risultato (la presunta oscenità) è
            dovuta alla volontà stessa di fare la foto (la
            ragazza non stava lì nuda per
            caso).Bene, io lì ci vedo della violenza, è innegabile che ci sia, no? Trovo piuttosto stupido, se mi passi il termine, usare l'immagine di una bambina piangente e in palese stato di shock per qualsiasi obiettivo. Capisco che l'intento del fotografo sia stato quello di documentare l'orrore della guerra e non gli contesto questo, ma penso che si sia spinto oltre il necessario. IMO non aveva il diritto di usare quell'immagine per renderla pubblica... a meno che, naturalmente, le persone ritratte, tutte, ma in particolare quella bambina, non gli abbiano, in seguito, una volta passata la tragedia e con il senno di poi, dato il permesso di farlo, cosa che io non so.Certo, non è come dicevi uno "snuff movie", è una foto che ritrae una tragedia, ma penso che l'opinione delle persone ritratte sia importante, indipendentemente dalla loro età visto che si tratta di una situazione difficile per loro.Cerco di immedesimarmi in quella persona, in quella bambina in particolare, e penso che non mi farebbe piacere rivivere continuamente quei momenti perché sono continuamente pubblicati in TV e sui giornali. Se fosse stata una foto privata, magari condivisa con alcune persone, ok... forse ci poteva andare... ma quella di sbattermela in faccia quando meno me l'aspetto, facendomi rivivere un qualcosa che per me è stato orrendo ed osceno, bé... è una cosa diversa.D'altro canto, la bambina, quasi ragazzina immagino, che ha posato per la foto degli Scorpions, non è stata forzata a farlo. La sua opinione è stata chiesta e confermata molti anni più tardi. C'è quindi una profonda differenza fra le due immagini tanto che la prima la trovo bella e piacevole, la seconda orrenda ed oscena, ma proprio perché mi immedesimo nelle persone ritratte e cerco di capire, per quanto mi sia possibile fare, la paura e l'orrore di quei momenti.
            Senza voler giudicare, mi pare che questa sia la
            grossa
            differenza.Vedi spiegazione che ho appena dato e vedi se ti convince.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            contenuto non disponibile
          • pippo scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_

            Se è per questo io sono contrarissimo ai siti
            come rottenNON guardarli...
            in cui la dignità di una persona
            viene lesa proprio nel momento che io ritengo sia
            il più privato di ogni persona, ovvero la propria
            morte.Nessun morto se ne è mai lamentato... :D
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            contenuto non disponibile
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Ma pretendo che se dovesse succedere a me o un
            mio parente di essere filmato nell'atto della
            morte che nessuno disponga di quei video e vadano
            distrutti.E se il tuo parente ha dato l'ok, magari in cambio di un vantaggio (economico ad esempio)?
            quindi se qualcuno ti spara e poi ti chiede se
            eri d'accordo non ci sono
            problemi?Non può chiedertelo _poi_ ovviamente e sono d'accordo con te che certe immagini su Rotten sarebbe bene non ci fossero per rispetto alle persone che ritraggono, ma supponiamo che te l'abbia chiesto _prima_...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            contenuto non disponibile
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            - Scritto da: unaDuraLezione
            ovviamente, diventano affari suoi, ma rimarrebbe
            il mio dolore se, per esempio, qualcuno facesse
            di quell'attimo la copertina di una rivista o la
            prima pagina di un sito
            WEB.Infatti, qui siamo di fronte ad un caso particolare in effetti. La persona soggetto della foto non c'è più diventa quindi più difficile stabilire il giusto e lo sbagliato.Supponiamo che abbia dato il suo consenso, sono affari suoi, però ora quella persona non c'è più... in compenso ci sono le persone che lo/la amavano che potrebbero soffrirne. Che fare dunque?Eh, la cosa diventa complessa. Cos'è giusto fare?IMO questo... lo persona ritratta non c'è più, e non c'è più in modo definitivo. Qualunque cosa accada poi, a quella persona, non interesserà più. Prevale quindi, IMO, il volere delle persone che avevano un qualche legame affettivo con quella persona. In altre parole non è che si sta violando il volere di qualcuno, semplicemente perché quel qualcuno non esiste più ed è impossibile violare il volere di qualcuno che non esiste, in compenso si fa il volere di chi rimane, che è quindi (momentaneamente) prioritario. Una volta che le persone in vita che avevano un legame affettivo con questa persona vengono anche loro a mancare, si ritorna al volere del soggetto che ora, pur non essendoci più, diventa prioritario. In questo modo, IMO, si può accontentare tutti e non violare la sensibilità di nessuno.
            bravo.
            Ora però prova pensare:
            A quante persone è stato verosimilmente chiesto
            se in caso di morte violenta documentata
            sarebbero state d'accordo con la
            pubblicazione?

            Io azzardo zero e non credo di sbagliarmi di
            molto.Può essere, ma non lo sappiamo.
          • pippo scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_

            Infatti non lo faccio.
            Ma pretendo che se dovesse succedere a me o un
            mio parente di essere filmato nell'atto della
            morte che nessuno disponga di quei video e vadano
            distrutti.Il famoso testamento biologico?


            Nessun morto se ne è mai lamentato... :D

            quindi se qualcuno ti spara e poi ti chiede se
            eri d'accordo non ci sono
            problemi?Se ci riesci, il mio numero di skype_oltretomba è il seguente: ...
          • Josafat scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            L'esempio di Rin è calzante. Guardando diverse foto, ma quella in particolare, mi è capitato di pensare: ma pensa te, quando ci sono tragedie di quel tipo, esiste gente che anziché aiutare persone ferite (o in fuga o in pericolo di vita) le fotografano come fossero allo zoo. Certo, fare quella foto permette di far sapere alla gente cosa succede realmente. Ma alla povera bambina o agli altri fotografati, credi che interessi di più un aiuto o essere il soggetto della foto dell'anno?Alla fin fine per "giornalismo" è consentito tutto, perché si ritiene che sia un obbligo morale quello di informare, quasi una missione sacra. Mentre si ritiene moralmente condannabile se una minorenne e un fotografo si accordano, magari anche con il consenso dei genitori, di fare una foto senza veli. Perché alla fine il problema è quello: non è tanto la protezione dell'intimità dei piccoli che si vuole, ma che qualcuno possa trovare bello, piacevole o attraente il nudo.La tua opinione peraltro è particolare: dici che ciò che rende condannabile la foto dell'album degli Scorpions e ammissibile quella della vietnamita, non è tanto la volontà della bimba, quanto il fatto che lei "era già nuda". Dunque la cosa da punire, per te, non è diffondere l'immagine di una minore ignuda, ma aver fatto sì che lo fosse.
          • Uto Uti scrive:
            Re: Guardiamo un abuso _vero_
            Sicchè la differenza sta nel fotografo? Che cazzata!La bambina della foto degli Scorpions si è spogliata, magari anche volentieri, magari pure con la madre presente, sicuramente è stata pagata per farlo in uno studio fotografico, protetta e al caldo mentre quella vietnamita ha avuto i vestiti bruciati dal napalm, che contestualmente le ha incenerito i genitori e il resto del suo villaggio. L'una foto documenta niente altro che una creazione, non sta a me dire se artistica, frutto di collaborazione consenziente, l'altra foto documenta un crimine, una strage tentata, e solo parzialmente riuscita, di bambini.Chi si fa turbare solo dalla nudità di una bambina a cui non sono nemmeno ancora spuntati i peli pubici, secondo me deve andare dallo psichiatra. Ma da uno bravo porcoddio!
      • Bennie scrive:
        Re: Guardiamo un abuso _vero_
        - Scritto da: Er Cocomeraro
        questo paragone non si può fare, IMHOinfatti ora è scomparso dalla mia mente
    • 0verture scrive:
      Re: Guardiamo un abuso _vero_
      Con la guerra ci fanno i soldi in tanti, con pedofilia, relativamente in pochi...
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: Guardiamo un abuso _vero_
        - Scritto da: 0verture
        Con la guerra ci fanno i soldi in tanti, con
        pedofilia, relativamente in
        pochi...Già, temo anche io che sia così. D'altra parte, se ci pensi su, quante organizzazioni ci vivono su questa fobia?Non è forse loro interesse diffondere la paura il più possibile sino a considerare nudo==violenza come si è fatto in questo caso?Le parole della IWF riportate nel testo dell'articolo sono particolarmente indicative a questo proposito.
    • LL CC scrive:
      Re: Guardiamo un abuso _vero_
      Hai profondamente ragione.Sono tutti a guardare le pagliuzze e non le travi...e il fatto di puntare il dito sulle stupidaggni innocenti serve solo a far vedere che qualcosa fanno per combattere.Purtroppo, lo sconforto più grande, è che è una guerra finta. Incriminano il vecchietto che tiene (o mette in rete) i Simpson in versione porno... quando è una persona normale che voleva farsi una semplice risata. Contrappunto: non si scheda chi usa l'aereo e abitudinariamente è un turista sessuale in zone dove con pochi dollari ti comperi una piccola schiava per tutto il tuo soggiorno... E' tristissimo tutto questo.
  • Manwë scrive:
    censura
    Questa è censura, uno dei tanti tentativi di censurare la libertà d'informazione e conoscenza.La scusante c'è sempre, c'è sempre il motivo e i censori lo sanno. Basta cercare bene.
  • Giambo scrive:
    Precedente
    Qualcosa simile era gia' successo negli USA tanto tempo fa, a causa della copertina dell'album "Boy" degli U2:http://en.wikipedia.org/wiki/Boy_(album)Conclusione: I cretini ci sono sempre stati, ma ora hanno una cassa di risonanza maggiore :
  • tardivo scrive:
    mi piacerebbe sapere...
    mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la ragazzetta della foto, che adesso avra' circa 45 anni, di tutta sta storia. Se e' vero che, come al solito, la gallina che canta e' sempre quella che fa l'uovo, la comunita' anglosassone deve avere qualche grosso problema da risolvere a casa loro. Ridicolo vedere poi come in certi siti cerchino di risolvere la questione censurando con bande nere i seni (inesistenti) e il pube gia' censurato in origine quando invece, e' la posa tenuta dalla modellina che potrebbe destare qualche preoccupazione bigotta. E poi l'arte del '500 e' piena di minorenni senza veli; e che, non vogliamo censurare anche quelle allora?
    • 800 scrive:
      Re: mi piacerebbe sapere...
      dannati figli di pedofili...fino al 1975 circa l'80% dei matrimoni specialmente nel sud d'italia era con spose bambine, ovvero sotto i 15 annihttp://books.google.it/books?id=Bm1HnViXrKgC&pg=PA289&lpg=PA289&dq=eta%27+matrimonio+800&source=web&ots=qnqPLGj-bL&sig=ICE8jzLrNrUGk7JnhY7b0WfeLoY&hl=it&sa=X&oi=book_result&resnum=1&ct=result#PPA291,M1da un estremo all'altro
      • Antonio Macchi scrive:
        Re: mi piacerebbe sapere...
        non solo al Sudio sono di trieste, e mi ricordo di una chiacchierata in autobus con un tipo piuttosto anziano, che mi raccontava la trieste di un tempotra le altre cose, mi diceva che le ragazze di 20 anni nubili difficilmente trovavano marito, e di un locale in cui andavano queste 'vecchione' nella speranza di raccattare qualcosa
        • tardivo scrive:
          Re: mi piacerebbe sapere...
          un retaggio medioevale e non solo italiano - mi raccontava mio zio ingegnere in iran nei primi anni 60, che gli proposero in sposa una 12enne. Sebbene possa anche essere un residuo subconscio di secoli bui e sebbene non c'e' niente da vergognarsi dall'essere attratti dalla bellezza 'underage' io penso che oggi, se vogliamo considerarci evoluti, questo non deve giustificare atti di violenza sui minori a nessun livello e circostanza.
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: tardivo
            mi
            raccontava mio zio ingegnere in iran nei primi
            anni 60, che gli proposero in sposa una 12enne.Bé, questo è triste. Innanzitutto... qual'era l'opinione di quella 12enne in merito? In secondo luogo... perché sposarsi così giovani? È una scelta che ha pesanti ripercussioni su tutto il resto della vita (specie a quei tempi in cui il divorzio era considerato qualcosa di immorale e da non fare a nessun costo). E quanti anni aveva tuo zio? Ma soprattutto... che razzo ci faceva in Iran?
          • hatethemall scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            da non fare a nessun costo). E quanti anni aveva
            tuo zio? Ma soprattutto... che razzo ci faceva in
            Iran?Mai visto ingegneri italiani lavorare all'estero? L'Iran negli anni '60 era molto più avanzato di quello odierno e non c'erano pretacci sciiti a controllarti ogni sospiro @^
          • tardivo scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            si Kobayashi, Antonio ti ha gia' risposto anche se a meta', mio zio era giovane e in eta' di sposarsi (secondo i nostri canoni) ma anche se l'Iran, che ai tempi si chiamava Persia, era sicuramente piu' aperto e moderno di oggi, come ho scritto concedeva in sposa le figlie a 12 anni quindi la civilizzazione era solo apparente involucro creato da un governo-fantoccio al soldo degli inglesi che sfruttavano le risorse alla grande assieme alle altre forze occidentali tra cui l'Italia, ed ecco perche' mio zio era li', assieme a inglesi, francesi e persino russi, per quanto mi ha raccontato.
          • Antonio Macchi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...

            giustificare atti di violenza sui minori a nessun
            livello e
            circostanza.direi che gli atti di violenza non sono accettabili per nessuna eta', ne verso minori, ne verso anziani(c'e' anche chi si eccita con gli anziani... per la cronaca)anzi... ci aggiungerei, neanche verso gli animalici sono parecchie cose che rendono gli uomini dei mostri incivili, e non sono certo un seno nudo di una ragzzina (che poi il seno neanche ce l'ha... cosa doveva mettere, un reggiseno misura 0,01?)
          • tardivo scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            si ma vedi c'e' una bella differenza se la violenza la subisce un adulto, che ha sviluppato gli strumenti per difendersi o un vecchio, che tanto ci ha poco da vivere, (PS per malandrino: sto solo facendo esempi per assurdo - per favore non replicare) e farla a un essere totalmente indifeso come un bambino. Per questo e' una violenza ancora piu' infame e da condannare e combattere con piu' forza.
          • trullo scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: tardivo
            si ma vedi c'e' una bella differenza se la
            violenza la subisce un adulto, che ha sviluppato
            gli strumenti per difendersi o un vecchio, che
            tanto ci ha poco da vivere, (PS per malandrino:
            sto solo facendo esempi per assurdo - per favore
            non replicare) e farla a un essere totalmente
            indifeso come un bambino. Per questo e' una
            violenza ancora piu' infame e da condannare e
            combattere con piu'
            forza.appunto sono assurdita', perche' una violenza e' una violenza e basta e caso mai il bambino ha sistemi di protezione e assimilazione di certi eventi che sono molto piu' funzionali di una persona adulta.
    • malandrino scrive:
      Re: mi piacerebbe sapere...
      - Scritto da: tardivo
      mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la ragazzetta
      della foto, che adesso avra' circa 45 anni, di
      tutta sta storia. se qualcuno/a ha subito abusi da minore, non è che diventando maggiorenne si ritrova illibato/agiusta o sbagliata che sia, la questione va posta su quella foto, non sul fatto che chi è rappresentata nella foto ora non è più una ragazzina...
      • tardivo scrive:
        Re: mi piacerebbe sapere...
        io invece ho inserito nel discorso anche lei proprio perche' e' la protagonista della foto che e' al centro della questione e visto che non sappiamo se si sia prestata di sua sponte, mi piacerebbe sapere se crede che sia stata una violenza perpetrata nei suoi confronti o no e se sia giusto tenerla cosi' su wikipedia o levarla, tutto qui. Non mi pare sia OT ma posso anche sbagliarmi...
        • malandrino scrive:
          Re: mi piacerebbe sapere...
          - Scritto da: tardivo
          io invece ho inserito nel discorso anche lei
          proprio perche' e' la protagonista della foto che
          e' al centro della questionesarà anche al centro della questione, ma il fatto che adesso abbia 40 anni non ha nulla a che vedere col fatto che quella foto sia o meno opportuna
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            - Scritto da: tardivo

            io invece ho inserito nel discorso anche lei

            proprio perche' e' la protagonista della foto
            che

            e' al centro della questione

            sarà anche al centro della questione, ma il fatto
            che adesso abbia 40 anni non ha nulla a che
            vedere col fatto che quella foto sia o meno
            opportunaMa ha molto a che vedere con il fatto che oggi quella persona può confermarti, senza ombra di dubbio, di non aver ricevuto violenza alcuna.
          • tardivo scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            senti, se aver inserito la frase "che adesso ha 45 anni" ti crea dei problemi puoi anche far finta che non l'ho mai scritta, in fondo non credo che effettivamente sia importante ai fini del concetto che volevo esprimere, ma per favore non estrapolare pezzi dei miei discorsi per rispondermi perche' poi andiamo fuori tema: il tema principale e' se la foto e' da ritenersi da censurare o meno - quindi la ragazza AFAIK non e' stata violentata, avere 45 anni non centra una mazza e a me interessava sapere cosa ne pensasse la modella e adesso lo so. Sono a posto cosi'.*EDIT*ti aveva gia' risposto Kobayashi ma l'ho visto dopo ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 dicembre 2008 14.12-----------------------------------------------------------
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: tardivo
            senti, se aver inserito la frase "che adesso ha
            45 anni" ti crea dei problemi puoi anche far
            finta che non l'ho mai scritta, ok
          • tardivo scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            u'maronna se penso che sto flame e' nato tutto da aver detto che la ragazzina mo cia' 40 anni era meglio che mi tagliassi le dita...:)
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: mi piacerebbe sapere...
        - Scritto da: malandrino
        se qualcuno/a ha subito abusi da minore, non è
        che diventando maggiorenne si ritrova
        illibato/aDi quale violenza stai parlando? Da quando in qua nudo==violenza? Quindi tutti i bambini e ragazzini che in passato sono stati ripresi nudi, anche per i film, sono stati soggetti a violenza?
        giusta o sbagliata che sia, la questione va posta
        su quella foto, non sul fatto che chi è
        rappresentata nella foto ora non è più una
        ragazzina...Invece è proprio interessante leggere la sua opinione ora che è adulta e non esiste più la scusante "eh ma è piccola poverina, non capisce"."Even the girl, when we met her fifteen years later, had no problem with the cover." - http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2500001&m=2500693#p2500693Dunque non c'è stata violenza alcuna, la persona rappresentata nell'immagine non è stata costretta, non ha vissuto la cosa come un'esperienza traumatica né si è vergognata per il fatto che l'immagine del suo corpo fosse usata per un prodotto commerciale.Il caso, semplicemente, non esiste.
        • malandrino scrive:
          Re: mi piacerebbe sapere...
          - Scritto da: Rin Kobayashi
          - Scritto da: malandrino

          se qualcuno/a ha subito abusi da minore, non è

          che diventando maggiorenne si ritrova

          illibato/a

          Di quale violenza stai parlando? di nessuna: ho solo detto che il fatto che "adesso" abbia 40 anni non c'azzecca nulla col fatto che quella foto fosse o meno "lecita". se la foto è stata fatta quando aveva 8 anni, si discute del fatto che sia lecito o meno fotografare nudi bimbi che hanno 8 anni, non del fatto che quel bimbo, prima o poi, ne avrà 40...
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            - Scritto da: malandrino


            se qualcuno/a ha subito abusi da minore, non è


            che diventando maggiorenne si ritrova


            illibato/a



            Di quale violenza stai parlando?

            di nessuna: ho solo detto che il fatto che
            "adesso" abbia 40 anni non c'azzecca nulla col
            fatto che quella foto fosse o meno "lecita". se
            la foto è stata fatta quando aveva 8 anni, si
            discute del fatto che sia lecito o meno
            fotografare nudi bimbi che hanno 8 anni, non del
            fatto che quel bimbo, prima o poi, ne avrà
            40...Capisco il tuo punto di vista _se_ quella bambina avesse subito violenza. Ma non l'ha subita. E lo conferma proprio lei stessa. Perché Tardivo dice "vorrei sentire la sua opinione ora che è adulta"? IMO lo dice perché è facile mettere in bocca ai bambini ciò che in realtà siamo noi a pensare, considerandoli "troppo stupidi" per capire.Dunque, per eliminare ogni possibile interpretazione, basta attendere che quella persona diventi adulta, non tanto perché cambi qualcosa, ma semplicemente perché alcune persone non ritengono che un bambino possa "capire" (cosa che per me è una violenza in sé). Dunque qui abbiamo l'immagine di una persona, scattata quando era piuttosto giovane, e verifichiamo, con la stessa persona oggi che è adulta, quali sono state le proprie impressioni, i propri sentimenti, ecc, non solo nel momento dello scatto della foto, ma anche successivamente ad esso.È vero, l'età non cancella un abuso (quando c'è stato un abuso), ma permette a quella parte della società che si ritiene in qualche modo superiore a quella bambina di trattare con qualcuno che ritiene al suo stesso livello, e quindi perfettamente in grado di intendere e di volere.
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            Dunque qui abbiamo l'immagine di una persona,
            scattata quando era piuttosto giovane, e
            verifichiamo, con la stessa persona oggi che è
            adulta, quali sono state le proprie impressioni,
            i propri sentimenti, ecc, non solo nel momento
            dello scatto della foto, ma anche successivamente
            ad esso.No: non ha senso... primo perché non puoi prendere "questa" testimonianza e assumerla a valnza globale, secondo perché l'evento è va comunque analizzato nel contesto in cui è avvenuto, non certo 30 anni più tardi.Pedofilia non significa solo fare violenza ai bambini, altrimenti gli scambi di foto pornografiche di minori dovrebbero essere "legali"... ma stiamo scherzando?
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            No: non ha senso...Oh invece ce l'ha, sei tu che ti rifiuti di vedercelo.
            primo perché non puoi
            prendere "questa" testimonianza e assumerla a
            valnza globale,Ma sei tu che stai assumendo globalmente che nudo==violenza.
            secondo perché l'evento è va
            comunque analizzato nel contesto in cui è
            avvenuto, non certo 30 anni più
            tardi.Ma non eri tu che dicevi che l'eta non conta se c'è stata violenza?
            Pedofilia non significa solo fare violenza ai
            bambini,Infatti significa un po' troppe cose per i miei gusti.
            altrimenti gli scambi di foto
            pornografiche di minori dovrebbero essere
            "legali"... ma stiamo
            scherzando?No, non sto scherzando, e si, ritengo che se non sono state ottenute con violenza dovrebbero essere legali, né vedo quale diritto tu possa vantare per decidere di imporre questa tua morale sugli altri quando non stanno facendo del male a nessuno.
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            primo perché non puoi

            prendere "questa" testimonianza e assumerla a

            valnza globale,

            Ma sei tu che stai assumendo globalmente che
            nudo==violenza.e dove l'avrei mai detto?

            secondo perché l'evento è va

            comunque analizzato nel contesto in cui è

            avvenuto, non certo 30 anni più

            tardi.

            Ma non eri tu che dicevi che l'eta non conta se
            c'è stata violenza?ho detto che non ha senso far passare nel nulla un evento avvenuto quando la persona aveva 8-10 anni, dicendo "tanto adesso ne ha 40, quindi non sarebbe più adolescente"

            Pedofilia non significa solo fare violenza ai

            bambini,

            Infatti significa un po' troppe cose per i miei
            gusti.Secondo me hai le idee un po' confuse solo perché ti vuoi ostinare a difendere questa copertina degli scorpions

            altrimenti gli scambi di foto

            pornografiche di minori dovrebbero essere

            "legali"... ma stiamo

            scherzando?

            No, non sto scherzando, e si, ritengo che se non
            sono state ottenute con violenza dovrebbero
            essere legali, quindi TU sei favorevole allo scambio di immagini ponografiche di minori ottenute con il loro consenso?e come stabilisci che un bimbo o un bimba di 4 o 7 anni (cito queste eta non a caso, parlando dei miei figli) sia realmente conseziente? un bambino di 4 anni farebbe di tutto per una caramella, e non ha certo le conoscenze per capire l'uso che ne potrebbe fare un malintenzionato di certe immagini!!! Spero che tu riveda le tue idee...
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino

            Ma sei tu che stai assumendo globalmente che

            nudo==violenza.

            e dove l'avrei mai detto?In tutti i tuoi interventi. E non sono l'unico a quanto pare.
            ho detto che non ha senso far passare nel nulla
            un evento avvenuto quando la persona aveva 8-10
            anni, dicendo "tanto adesso ne ha 40, quindi non
            sarebbe più
            adolescente"Ti stai arrampicando sugli specchi. Quella persona oggi ha confermato che allora non c'è stata alcuna violenza. Caso chiuso.
            Secondo me hai le idee un po' confuse solo perché
            ti vuoi ostinare a difendere questa copertina
            degli
            scorpionsNon ho affatto le idee confuse, anzi, è da almeno un decennio che la penso così.
            quindi TU sei favorevole allo scambio di immagini
            ponografiche di minori ottenute con il loro
            consenso?Si, se sono state ottenute senza violenza e senza inganno.
            e come stabilisci che un bimbo o un bimba di 4 o
            7 anni (cito queste eta non a caso, parlando dei
            miei figli) sia realmente conseziente?Glie lo chiedi.
            un bambino
            di 4 anni farebbe di tutto per una caramella, e
            non ha certo le conoscenze per capire l'uso che
            ne potrebbe fare un malintenzionato di certe
            immagini!!!Ommioddio! Pensa se ci si sega sopra! Che violenza! (rotfl)Cioè, ma ti rendi conto che è l'unica cosa a cui sai pensare? Sembra quasi che a te della violenza non freghi proprio nulla, l'unica cosa che ti importa è impedire a qualcuno che non conosci, che non vedrai né incontrerai mai, di segarsi su un'immagine. :S
            Spero che tu riveda le tue
            idee...Dammi una buona ragione per farlo, sin'ora ti ho solo visto sbandierare la tua insensata paura verso quello che qualcuno potrebbe farci con un'immagine.
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            beh... citamente uno allora

            Ma non è necessario citartene uno, citami, se ne sei capace, una mia frase dove dico che nudo==violenza... altriemnti sei tu che ti stai arrampicando

            ma proprio per nulla: questo è il pensiero che ho

            erspresso fine dal primo momento

            Già, ignorando tutto il resto. (rotfl)quale "resto"?

            se il discorso dovesse limitarsi a quella foto di

            quella persona, non c'era neanche da porsi il

            dubbio... si sta facendo un discorso più

            generale, ma a quanto pare hai problemi ad

            astrarre certi concetti

            Invece io tendo a non fare generalismi.invece sei prorpio tu che li fai, visto che prendi questo caso ad esempio per tutti gli altri... come dicevo, hai problemi ad "astrarre" certi concetti
            Non sono
            io quello che vuole imporre una morale agli
            altri, sei tu.io non impongo un bel nulla: sei tu che vuoi imporre il tuo pensiero


            Glie lo chiedi.



            certo... quando? Quando ha 40 anni?

            Anche subito.cioè a una bambina di 4 anni che sta posando nuda ricevendo in cambio delle caramelle, tu avresti il coraggio di chiederle se per lei è giusto quello che sta facendo? se vuoi renderti ridicolo sei sulla buona strada
          • deathmask scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            No. Non è una forma di violenza, perché la
            bambina non la percepisce come tale. È una cosa
            moralmente discutibile, ma non è violenza se il
            soggetto passivo di tale violenza non ne riceve
            danno né ne soffre in qualche
            modo.nemmeno i MILIONI di bambini SESSUALMENTE STUPRATI da chi credevano volesse il loro bene all'inizio lo credevano..Ci hanno messo anni a "capirlo"ma tu chissà perchè questo non VUOI / riesci a capirloMistero..
            Secondo il tuo modo di pensare, un genitore che
            faccia uno foto ai suoi bimbi mentre si fanno il
            bagnetto e poi magari osi addirittura
            distribuirla a parenti ed amici starebbe facendo
            violenza contro i suoi
            figli.no, altrimenti sarebbero illegali anche i nudi dei siti nudisti, cosa che non è..la tua solita aria fritta
            Ma io ti sto solo dando ragione, dicono che sia
            questo il metodo migliore per trattare con certe
            persone, per l'incolumità di tutti intendo.
            (rotfl)Eggià..
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            far fare ad una bambina di 4 anni certe cose è

            una forma violenza. certo non le fai del male

            fisico, e nemmeno la contringi con le cattive, ma

            la sfrutti approfiddando della sua ingenuità

            infantile (e questa è "violenza")

            No. Non è una forma di violenza, perché la
            bambina non la percepisce come tale.Spero tu stia scherzando, perché stai dicendo cose che bisognerebbe mandarti a quel paese (oltre che mandare qualcuno a controllare il tuo PC)
            È una cosa
            moralmente discutibile, ma non è violenza se il
            soggetto passivo di tale violenza non ne riceve
            danno né ne soffre in qualche modo.una bambina di 4 anni non ha semplicemente gli elementi per capire che quella che gli si sta fancendo è una violenza... altro che "percezione"... ma stai scherzando?
            Secondo il tuo modo di pensare, un genitore che
            faccia uno foto ai suoi bimbi mentre si fanno il
            bagnetto e poi magari osi addirittura
            distribuirla a parenti ed amici starebbe facendo
            violenza contro i suoi figli.non sviare il discorso... non si parla certo di questo tipo di foto... continui ad avere problemi nell'astrazione del discorso...secondo il TUO ragionamento, se io prendessi un bimbo appena nato, lo tenessi sempre rinchiuso in casa, e lo educassi a fare certe cose, cosicché lui non le percepisca come violenza perché è abituato a farle, sarebbe tutto normale (magari giusto "moralmente discutibile")... ma tu sei malato forte...
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            Spero tu stia scherzando, perché stai dicendo
            cose che bisognerebbe mandarti a quel paeseNo, non sto scherzando. Ma a mandarti a quel paese, ti ci posso mandare io. :)
            (oltre che mandare qualcuno a controllare il tuo
            PC)Stai insinuando che io, sul mio PC, sia in possesso di pedopornografia? :)
            una bambina di 4 anni non ha semplicemente gli
            elementi per capire che quella che gli si sta
            fancendo è una violenza... altro che
            "percezione"... ma stai
            scherzando?Continuare a ripetere "è una violenza" non la renderà tale.
            non sviare il discorso... non si parla certo di
            questo tipo di foto... continui ad avere problemi
            nell'astrazione del
            discorso...E perché no? Di quali foto stai parlando allora? Non so se te ne sei reso conto, ma chi sta sviando il discorso sei tu. Si è partiti dalla foto di un nudo artistico e sei arrivato alla bambina di 4 anni sottoposta ad abusi. (rotfl)
            secondo il TUO ragionamento, se io prendessi un
            bimbo appena nato, lo tenessi sempre rinchiuso in
            casa, e lo educassi a fare certe cose, cosicché
            lui non le percepisca come violenza perché è
            abituato a farle, sarebbe tutto normale (magari
            giusto "moralmente discutibile")... ma tu sei
            malato
            forte...Assolutamente no, non mettermi in bocca cose che non ho mai detto. Tu ritieni che le foto di nudo siano equivalenti alla violenza, io no. Costringere qualcuno all'ignoranza, alla prigionia, all'isolamento _è_ una violenza perché quella persona ne riceve danno, un danno oggettivo, non soggettivo come quello che invece tu vuoi comparare.
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            secondo il TUO ragionamento, se io prendessi un

            bimbo appena nato, lo tenessi sempre rinchiuso in

            casa, e lo educassi a fare certe cose, cosicché

            lui non le percepisca come violenza perché è

            abituato a farle, sarebbe tutto normale (magari

            giusto "moralmente discutibile")... ma tu sei

            malato forte...

            Assolutamente no, non mettermi in bocca cose che
            non ho mai detto. cit:-malandrino: far fare ad una bambina di 4 anni certe cose è una forma violenza-Kobayashi: No. Non è una forma di violenza, perché la bambina non la percepisce come tale.quindi per te, qualsiasi cosa la bambina non "percepisca" come violenza, non lo è...evidentemente non ti è bene chiaro cos'è la pedofilia
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            - Scritto da: Rin Kobayashi



            secondo il TUO ragionamento, se io prendessi
            un


            bimbo appena nato, lo tenessi sempre
            rinchiuso
            in


            casa, e lo educassi a fare certe cose,
            cosicché


            lui non le percepisca come violenza perché è


            abituato a farle, sarebbe tutto normale
            (magari


            giusto "moralmente discutibile")... ma tu sei


            malato forte...



            Assolutamente no, non mettermi in bocca cose che

            non ho mai detto.

            cit:
            -malandrino: far fare ad una bambina di 4 anni
            certe cose è una forma
            violenza
            -Kobayashi: No. Non è una forma di violenza,
            perché la bambina non la percepisce come
            tale.

            quindi per te, qualsiasi cosa la bambina non
            "percepisca" come violenza, non lo
            è...

            evidentemente non ti è bene chiaro cos'è la
            pedofilia(rotfl) Oh no, ti sbagli, mi è sin troppo chiaro che cosa sia _in realtà_ e come invece la si voglia vendere agli altri. E basta leggere quello che c'è scritto nell'articolo per rendersi conto che per questa gente nudogiovanile==pedoporno.La mia visione della violenza è qualcosa di razionale ed oggettivo, è qualcosa che crea un DANNO REALE, non un danno perché _tu_ pensi che ci sia stato un danno. Le parole di questa bambina lo _dimostrano_. Non c'è stata violenza, PUNTO. Sei capace di capirlo o hai bisogno di un disegnino? Fare una foto, anche ad una bambina di 4 anni, NON è violenza, come non è violenza fare la foto ai propri figli mentre si fanno il bagnetto. Se poi qualcuno sopra queste immagini ci si sega, bé, NEMMENO QUESTO rende quella una situazione di violenza.
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi



            secondo il TUO ragionamento, se io prendessi un



            bimbo appena nato, lo tenessi sempre rinchiuso in



            casa, e lo educassi a fare certe cose, cosicché



            lui non le percepisca come violenza perché è



            abituato a farle, sarebbe tutto normale



            (magari giusto "moralmente discutibile")...



            ma tu sei malato forte...





            Assolutamente no, non mettermi in bocca cose


            che non ho mai detto.



            cit:

            -malandrino: far fare ad una bambina di 4 anni

            certe cose è una forma

            violenza

            -Kobayashi: No. Non è una forma di violenza,

            perché la bambina non la percepisce come

            tale.



            quindi per te, qualsiasi cosa la bambina non

            "percepisca" come violenza, non lo

            è...



            evidentemente non ti è bene chiaro cos'è la

            pedofilia

            La mia visione della violenza è qualcosa di
            razionale ed oggettivo, quindi, per te, qualsiasi cosa la bambina non "percepisca" come violenza, non lo è...e, sempre per te, sarebbe normale fare delle foto pornografiche ad una bambina di 4 anni...non fai che confermare...
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            quindi, per te, qualsiasi cosa la bambina non
            "percepisca" come violenza, non lo
            è...

            e, sempre per te, sarebbe normale fare delle foto
            pornografiche ad una bambina di 4
            anni...

            non fai che confermare...Rileggiti pure tutto ciò che ho scritto, non mi va di ripetermi oltre una certa quantità di volte, trollone. :)
          • malandrino scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            quindi, per te, qualsiasi cosa la bambina non

            "percepisca" come violenza, non lo è...



            e, sempre per te, sarebbe normale fare delle foto

            pornografiche ad una bambina di 4 anni...



            non fai che confermare...

            Rileggiti pure tutto ciò che ho scritto, non mi
            va di ripetermi oltre una certa quantità di
            volte, trollone. Quello che hai scritto è ben chiaro, e l'ho pure citato... ma a quanto pare hai deciso di sviare la disussione
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: malandrino
            Quello che hai scritto è ben chiaro, e l'ho pure
            citato...Dunque non c'è ragione di ripeterlo. (rotfl)
            ma a quanto pare hai deciso di sviare
            la
            disussione(rotfl) Già, hai proprio ragione, eeeeeeeeeh si (troll)
          • Fdt-zen scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            - Scritto da: malandrino

            Quello che hai scritto è ben chiaro, e l'ho pure

            citato...

            Dunque non c'è ragione di ripeterlo. (rotfl)


            ma a quanto pare hai deciso di sviare

            la

            disussione

            (rotfl) Già, hai proprio ragione, eeeeeeeeeh si
            (troll)Essì "lancia la pietra e nascondi la mano" wakko-tutto ciò che non viene percepito dalla bambina come violenza è lecito-domande e tua rispostehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2500001&m=2500954&is=0#p2500954
            quindi TU sei favorevole allo scambio di immagini
            ponografiche di minori ottenute con il loro
            consenso?Si, se sono state ottenute senza violenza e senza inganno.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2500001&m=2501209&is=0#p2501209
            far fare ad una bambina di 4 anni certe cose è
            una forma violenza. certo non le fai del male
            fisico, e nemmeno la contringi con le cattive, ma
            la sfrutti approfiddando della sua ingenuità
            infantile (e questa è
            "violenza")No. Non è una forma di violenza, perché la bambina non la percepisce come tale. È una cosa moralmente discutibile, ma non è violenza se il soggetto passivo di tale violenza non ne riceve danno né ne soffre in qualche modo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2008 02.00-----------------------------------------------------------
          • deathmask scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            - Scritto da: malandrino

            quindi, per te, qualsiasi cosa la bambina non

            "percepisca" come violenza, non lo

            è...



            e, sempre per te, sarebbe normale fare delle
            foto

            pornografiche ad una bambina di 4

            anni...



            non fai che confermare...

            Rileggiti pure tutto ciò che ho scritto, non mi
            va di ripetermi oltre una certa quantità di
            volte, trollone.
            :)wakko wakko dimmi c'è "differenza" tra una bimba che si fa il bagnetto e un'altra con le gambe allargate, etc etc. ?oh tutte e due "consenzienti" claro..Umhhhh, che domanda difffficile....per te ovviamente :)
          • deathmask scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            - Scritto da: Rin Kobayashi

            Assolutamente no, non mettermi in bocca cose che
            non ho mai detto. Tu ritieni che le foto di nudo
            siano equivalenti alla violenza, io no.
            Costringere qualcuno all'ignoranza, alla
            prigionia, all'isolamento _è_ una violenza perché
            quella persona ne riceve danno, un danno
            oggettivo, non soggettivo come quello che invece
            tu vuoi
            comparare.E allora perchè non ti accontenti delle foto dei siti nudisti wakko, quelle non sono illegali, avanti su spiegalo..
          • Sgabbio scrive:
            Re: mi piacerebbe sapere...
            Godai in versione anonima... :D
    • Rin Kobayashi scrive:
      Re: mi piacerebbe sapere...
      - Scritto da: tardivo
      mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la ragazzetta
      della foto, che adesso avra' circa 45 anni,http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2500001&m=2500693#p2500693"Even the girl, when we met her fifteen years later, had no problem with the cover ."
  • Mark scrive:
    Siamo arrivati alla deficienza...
    Fra poco dovremo "castigare" anche Gesù bambino nel presepio perchè la sua immagine NUDA è potenzialmente pedopornografica...siamo proprio arrivati alla deficienza sociale, anche in televisione e sui giornali le foto dei bambini sono rese irriconoscibili...Ma chi fa ste denunce idiote non è mai stato in spiaggia al mare?
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Siamo arrivati alla deficienza...

      Ma chi fa ste denunce idiote non è mai stato in
      spiaggia al
      mare?che poi, diciamolo chiarose uno sieccita a vedere un bambino nudo, ha dei seri problemi psichicimagari c'e' anche gente che si eccita, che so, a vedere una caprache facciamonascondiamo tutte le capre perche' qualcuno potrebbe essere indooto a pensieri peccaminosi?piu' cresco, e piu' mi rendo conto che il mondo e' dominato da completi idioti.
      • Bars scrive:
        Re: Siamo arrivati alla deficienza...
        Nooo le capre... mmmmhhh non mi ci far pensare! mmmmh aaaaaahVieni capretta ti pascolo io... mmmhLOLDi questo passo chiuderanno tutti i giardini storici perché son pieni di bimbi nudi che zampillano acqua dal pipino.
      • ottomano scrive:
        Re: Siamo arrivati alla deficienza...
        - Scritto da: Antonio Macchi
        che poi, diciamolo chiaro
        se uno sieccita a vedere un bambino nudo, ha dei
        seri problemi
        psichici
        magari c'e' anche gente che si eccita, che so, a
        vedere una
        capraA veDDere una caPPra mi eccito io!Mica soNNo con proBBleMMi psichici io!Il pastore sardo.
      • Undetaker scrive:
        Re: Siamo arrivati alla deficienza...
        - Scritto da: Antonio Macchi
        che poi, diciamolo chiaro
        se uno sieccita a vedere un bambino nudo, ha dei
        seri problemi
        psichici
        magari c'e' anche gente che si eccita, che so, a
        vedere una
        caprainfatti ci sono:http://tinyurl.com/6cvze6
    • xxx scrive:
      Re: Siamo arrivati alla deficienza...
      La follia continua:Another image that is questionable could be a screenshot from the 1938 film Child Bride. Its goal was to bring to light the attempts at banning child marriages. In the article on Wikipedia, a screenshot appears of then 12-year-old Shirley Mills partially naked after skinny dipping. In the photo, at least one of her breasts can be seen.Other albums featuring nudity below the age of 16 have previously caused controversy; Blind Faith attracted criticism as did Houses of the Holy, and Nirvana's Nevermind.
    • xxx scrive:
      Re: Siamo arrivati alla deficienza...
      The band's rhythm guitarist Rudolf Schenker offers the following description:'Even the girl, when we met her fifteen years later, had no problem with the cover. Growing up in Europe, sexuality, of course not with children, was very normal. The lyrics really say it all. Time is the virgin killer. A kid comes into the world very naive, they lose that naiveness and then go into this life losing all of this getting into trouble. That was the basic idea about all of it.'
    • Paul scrive:
      Re: Siamo arrivati alla deficienza...
      - Scritto da: Mark
      Fra poco dovremo "castigare" anche Gesù bambino
      nel presepio perchè la sua immagine NUDA è
      potenzialmente
      pedopornografica...

      siamo proprio arrivati alla deficienza sociale,
      anche in televisione e sui giornali le foto dei
      bambini sono rese
      irriconoscibili...

      Ma chi fa ste denunce idiote non è mai stato in
      spiaggia al
      mare?Tempo fa mi ricordo che su YouTube dovetti dichiarare di essere maggiorenne perché venivano segnalati dei nudi in un documentario sul David di Michelangelo...siamo già ben oltre la deficenza!
  • H5N1 scrive:
    Genesi 3,1-24
    "[...] ed essi videro che erano nudi[...]"Il "peccato", la "colpa", l'"errore" (concetti che mi sono estranei) sono negli occhi di chi guarda, non nella cosa in sè.La nudità NON è il mostro orribile che vogliono farci credere.Così come chi ha paura di essere tradito deve spesso questa paura alla consapevolezza che egli stesso può tradire (quando non addirittura mette in atto il tradimento) così chi grida all'oltraggio o allo scandalo è tendenzialmente colpevole egli stesso.IPSE DIXIT.
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Genesi 3,1-24

      La nudità NON è il mostro orribile che vogliono
      farci
      credere.la nudita' rappresenta simbolicamente la "verita'"si dice infatti "mettere a nudo" nel senso di scoprire, di svelare, di vedere la verita' di una cosala paura della nudita' dell'uomo e' la paura inconscia della verita' che essa celae la verita' che il nudo ci mostra e' che SIAMO ANIMALI!ne piu' ne meno che una strana specie di gorilla senza peli che camminano con due sole zampe, e che hanno saputo semidistruggere tre quarti di mondoun po' piu' nudi e un po' meno guerre, e ci guadagneremmo tutti.
      • H5N1 scrive:
        Re: Genesi 3,1-24
        Non sono così tanto disfattista, nè così pessimista.Siamo animali, sì, e la nudità è soprattutto l'assenza di artefici, di eventuali "push-up" o panciere :)E' la nostra vera natura di "gorilla senza pelo", è vero, ma è anche il nostro vero essere, bello o brutto che sia.Mio fratello (io mi sono trasferito in un'altra città) mi manda le foto del mio nipotino di 6 mesi. Le guardo e mi fa tenerezza.Ce ne sono alcune in cui fa il bagnetto.E dovrei aver paura di riceverle? Ma io non ci penso neanche che qualcuno si sognerebbe di accusarmi di pedoprnografia!Credo che, invece, chi ci pensa debba essere perlomeno fatto vedere da uno bravo!
        • Fabrix scrive:
          Re: Genesi 3,1-24
          - Scritto da: H5N1
          Mio fratello (io mi sono trasferito in un'altra
          città) mi manda le foto del mio nipotino di 6
          mesi. Le guardo e mi fa
          tenerezza.
          Ce ne sono alcune in cui fa il bagnetto.
          E dovrei aver paura di riceverle? Ma io non ci
          penso neanche che qualcuno si sognerebbe di
          accusarmi di
          pedoprnografia!Guarda. C'è il rischio. Visto come vanno le cose.Arriveremo al punto che le nonne mostreranno le foto dei nipoti appena nati di nascosto, si troveranno al parco e, guardardosi attorno con fare circospetto, tireranno fuori una foto da una tasca segreta del cappotto, e si diranno: "guarda, il mio nipotino di 6 mesi! non è carino?" e all'improvviso qualcuna salterà su "metti via! metti via! arriva la pula! via!".
          • H5N1 scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            Siamo alla frutta... anzi questi hanno già preso caffè e ammazzacaffè!Sembra quasi di vivere in un romanzo a metà tra 1984 di Orwell e Il Processo di Kafka.
        • olandese volante scrive:
          Re: Genesi 3,1-24
          - Scritto da: H5N1
          Mio fratello (io mi sono trasferito in un'altra
          città) mi manda le foto del mio nipotino di 6
          mesi.Heh. Qualche mese fa, mio fratello ha digitalizzato le vecchie foto di famiglia. E mi ha prontamente spedito, via e-mail (sono un'espatriato, tutto il resto della mia famiglia sta a 1800 km da qui) due mie foto, che mi ritraggono alla tenera età di 10 mesi, cosi come mia mamma m'ha fatto, in glorioso B/N...Andrà a finire che io vado dentro per possesso (di immagini che ritraggono me stesso, nudo), mio fratello per possesso e traffico, e mio zio che 45 anni fa scattò le foto per abuso di minori finalizzato alla produzione di immagini pedopornografiche.O TEMPORA, O MORES...
    • H5N1 scrive:
      Re: Genesi 3,1-24
      In tempi passati la Chiesa o altre istituzioni vietarono le rappresentazioni o la messa in mostra di polpacci e piedi femminili (feticismo?) e di altre parti del corpo, ma (caXXo!) stiamo parlando del Medio Evo!!!
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: Genesi 3,1-24
        - Scritto da: H5N1
        In tempi passati la Chiesa o altre istituzioni
        vietarono le rappresentazioni o la messa in
        mostra di polpacci e piedi femminili (feticismo?)
        e di altre parti del corpo, ma (caXXo!) stiamo
        parlando del Medio
        Evo!!!Alcune persone ci vivono ancora.
        • H5N1 scrive:
          Re: Genesi 3,1-24
          - Scritto da: Rin Kobayashi
          Alcune persone ci vivono ancora.A me sta anche bene, facciano come vogliono, ma non obblighino anche me a viverci!
      • malandrino scrive:
        Re: Genesi 3,1-24
        - Scritto da: H5N1
        In tempi passati la Chiesa o altre istituzioni
        vietarono le rappresentazioni o la messa in
        mostra di polpacci e piedi femminili (feticismo?)
        e di altre parti del corpo, ma (caXXo!) stiamo
        parlando del Medio Evo!!!questi sono estremismi da "combattere", ma non hanno nulla a che vedere cone la pedofilia
        • H5N1 scrive:
          Re: Genesi 3,1-24
          - Scritto da: malandrino
          questi sono estremismi da "combattere", ma non
          hanno nulla a che vedere cone la
          pedofiliaMa neanche la foto wsulla copertina...
          • H5N1 scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            Ed è qui l'errore/orrore!Io non devo pensare cosa pensa un'altro!Allora facciamo sparire ogni rappresentazione/foto/ritratto dell'essere umano: c'è chi si eccita per una schiena, per un piede, per un orecchio o per una mano! Ma dai!Obiettività è chiedere troppo?
          • malandrino scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            - Scritto da: H5N1
            Ed è qui l'errore/orrore!
            Io non devo pensare cosa pensa un'altro!ma lo stai facendo... io invece dico che bisognerebbe sentire il parere...
          • H5N1 scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            A che scopo?!?
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            - Scritto da: H5N1
            A che scopo?!?Lui è ossessionato dal fatto che qualcuno ci si possa segare su quell'immagine. L'abuso su dei bambini è irrilevante, ciò che conta è che nessuno si tocchi il pisello. (rotfl)
          • deathmask scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            - Scritto da: H5N1

            A che scopo?!?

            Lui è ossessionato dal fatto che qualcuno ci si
            possa segare su quell'immagine. L'abuso su dei
            bambini è irrilevante, ciò che conta è che
            nessuno si tocchi il pisello.
            (rotfl)Non se sia "lecito" usare dei bambini per questo genere di "opere" provocatorie: "spaccargli la verginità", etc. etc. vero wakko ?
      • pippo scrive:
        Re: Genesi 3,1-24

        In tempi passati la Chiesa o altre istituzioni
        vietarono le rappresentazioni o la messa in
        mostra di polpacci e piedi femminili (feticismo?)
        e di altre parti del corpo, ma (caXXo!) stiamo
        parlando del Medio
        Evo!!!Per la tua sicurezza ;) e della tua anima :@
    • malandrino scrive:
      Re: Genesi 3,1-24
      - Scritto da: Rin Kobayashi


      "[...] ed essi videro che erano nudi[...]"


      Il "peccato", la "colpa", l'"errore" (concetti


      che mi sono estranei) sono negli occhi di chi


      guarda, non nella cosa in sè.



      certo, ma se la metti su questo piano dovremmo

      diffondere senza problemi foto di adolescenti

      nudi,

      Se quegli adolescenti non sono stati obbligati a
      farlo, non hanno subito violenze né inganni e si
      sentono perfettamente a loro agio con tali
      immagini di sé stessi, allora non esiste alcuna
      ragione razionale per impedirlo. come può un adolescente di 8 anni essere realmente consapevole di voler fare quello che sta facendo?
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: Genesi 3,1-24
        - Scritto da: malandrino
        come può un adolescente di 8 anni essere
        realmente consapevole di voler fare quello che
        sta
        facendo?Stai proiettando il tuo modo di vedere e di pensare su quel bambino di 8 anni. Il bambino di 8 anni vede che gli stai facendo una foto, probabilmente è pure felice per il fatto che lo stai ritraendo... ma NON è stupido. È in grado di capire se gli stai facendo del male e prova vergogna esattamente come chiunque altro perché, a 8 anni, è già stato sottoposto ai condizionamenti sociali.Questo dipende molto quindi con l'educazione di quel bambino. Se è nato e cresciuto in una famiglia bigotta, paurosa del nudo, avrà paura a mostrarsi. Se invece è nato e cresciuto in una famiglia di naturisti, non solo non avrà paura del nudo, ma non avrà nemmeno nessun problema a vedere la sua immagine in giro.Tutto sta nel *rispettare* la sua volontà. Se vedi che il bambino prova vergogna allora fargli la foto è una violenza, se invece il bambino si diverte o comunque non gli importa NON STA subendo violenza alcuna. Non è molto difficile capirlo, ma bisogna prima accettare il fatto che un bambino NON è stupido, cosa che molti adulti sembrano aver scordato.
        • malandrino scrive:
          Re: Genesi 3,1-24
          - Scritto da: Rin Kobayashi

          come può un adolescente di 8 anni essere

          realmente consapevole di voler fare quello che

          sta facendo?

          Stai proiettando il tuo modo di vedere e di
          pensare su quel bambino di 8 anni. Il bambino di
          8 anni vede che gli stai facendo una foto,
          probabilmente è pure felice per il fatto che lo
          stai ritraendo... ma NON è stupido.certo... come le ragazzine che si fanno fotgrafare nude in cambio delle ricariche telefoniche (notizia della scorsa esatte)... e scommetto che non hanno neanche vergogna... secondo te una cosa del genere è ammissibile solo perché l'adolescente è ingenuamente conseziente?
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            - Scritto da: malandrino
            - Scritto da: Rin Kobayashi



            come può un adolescente di 8 anni essere


            realmente consapevole di voler fare quello che


            sta facendo?



            Stai proiettando il tuo modo di vedere e di

            pensare su quel bambino di 8 anni. Il bambino di

            8 anni vede che gli stai facendo una foto,

            probabilmente è pure felice per il fatto che lo

            stai ritraendo... ma NON è stupido.

            certo... come le ragazzine che si fanno
            fotgrafare nude in cambio delle ricariche
            telefoniche (notizia della scorsa esatte)... e
            scommetto che non hanno neanche vergogna...


            secondo te una cosa del genere è ammissibile solo
            perché l'adolescente è ingenuamente
            conseziente?Ingenuamente? Chi ha deciso che sono "ingenuamente consenzienti", tu?Comunque si, non ci vedo alcunché di male, semmai è un problema di educazione di quelle persone, niente altro.Trovo che sia piuttosto triste la faccenda in sé, ma questo è tutto. Io non lo farei, ma la mia morale non può essere imposta sugli altri e se loro trovano moralmente accettabile questo comportamento, bé, questa è la loro scelta.La legge deve impedire la violenza, non imporre una morale.
          • H5N1 scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            Mi dispiace dirtelo, ma sei un potenziale dittatore-bacchettone...Ma che discorsi sono?
          • pippo scrive:
            Re: Genesi 3,1-24
            mi spiace dirtelo, ma sei SICURAMENTE bigotto :D
  • OVRA scrive:
    bolscevico!
    Sei il solito bolscevico, da quando c'è Berlusconi va tutto bene e siamo tutti liberi: non c'è nessun tipo di censura e siamo tutti felici e contenti e ricchi e belli e felici. Chiaro?!?
    • uno a caso scrive:
      Re: bolscevico!
      dimentichi abbronzati..LOL
    • Rin Kobayashi scrive:
      Re: bolscevico!
      - Scritto da: OVRA
      Sei il solito bolscevico, da quando c'è
      Berlusconi va tutto bene e siamo tutti liberi:
      non c'è nessun tipo di censura e siamo tutti
      felici e contenti e ricchi e belli e felici.
      Chiaro?!?Già, "censura" è una parola abusata, propongo di censurarla. (rotfl)
  • Leocupo scrive:
    Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
    Delle porcherie sulla wiki italiana invece non si parla mai.Della censura che fanno gli ISP sulla wiki italiana invece non si parla mai.Motivo?Semplice, sulla wiki italia i censori sono gli stessi admin.Niente nudi, nemmeno artistici.Niente copertina degli scorpions (interverrebbero tutti i politici di tutti gli schieramenti, le facce paonazze e il naso rossiccio dalla troppa coca, scandalizzati per l'immagine).La wiki italiana è salva: solo contenuti D.O.B. (di origine bigotta).E meno male che possiamo ancora criticare la wiki eng.Per poco.
    • fred scrive:
      Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
      Se ben ricordo la legge italiana ammette l'eccezzionalita' dei nudi artistici.
    • . . . scrive:
      Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
      errori non fanno scandalo e si contano in base 64 sennò si fa notte.
    • Krdan scrive:
      Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
      In italia le immagini di copertine di cd non si possono far vedere su wikipedia perché sarebbe violazione di copyright.Ma poi da dov'è saltata fuori sta storia che ciclicamente sento in giro che gli admin censurano? ma ve l'hanno reso noto che gli admin sono l'ultima ruota del carro del sistema amministrativo di wikimedia? :P
      • . . . scrive:
        Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..

        Ma poi da dov'è saltata fuori sta storia che
        ciclicamente sento in giro che gli admin
        censurano? ma ve l'hanno reso noto che gli admin
        sono l'ultima ruota del carro del sistema
        amministrativo di wikimedia?
        :PCiao admin di wikipedia, ti spiego cosa mi è capitato l'ultima volta che ho provato a collaborare con wikitalia:leggendo un articolo su di un network di siti e servizi mi sono accorto che mancava un link ad un sito esterno, era citato nell'articolo in più punti, c'era il riferimento ad esso ma mancava fisicamente il link.Illogico.Ho aggiunto una nota a piè di pagina (da "anonimo", non sono iscritto a wiki.it ... di solito chi corregge errori come questo viene chiamato WikiFairy o qualcosa del genere) con il link, certo di aver fatto una piccola "buona azione".Tempo 2 (DUE) ore e non solo la pagina era stata rollbackata (con motivazione "vandalismo"!), ma uno spocchioso admin ha segnalato la pagina come "promozionale", rimuovendo tutti gli altri link a piè di pagina (tutti del network di siti dell'oggetto dell'articolo!).Così si è arrivati ad avere una pagina che faceva riferimenti a destra e a manca a tutta una serie di siti, che però non erano linkati da nessuna parte.Illogico.Ho segnalato, sull'apposita pagina dell'admin ("talk") il fatto che la pagina era incongruente così com'era e secondo me aveva moderato senza nemmeno leggere l'articolo, oltre al fatto che quel "vandalismo" era offensivo verso un utente -io- che voleva solo dare una mano.Per tutta risposta, ho ricevuto un blocco di 2 giorni , l'admin ha cancellato le critiche dalla sua pagina (senza fornire nessuna risposta, motivazione o spiegazione, ha semplicemente sfruttato la sua posizione di forza di admin) e ha messo il lucchetto alla pagina.E fine della "discussione".Questo è quello che è successo a me, ma se chiedi in giro di esperienze simili ne hanno avute centinaia di utilizzatori, più o meno casuali.Quando diciamo "I nazi-admin di wikipedia.it fanno schifo!" non lo diciamo per niente!
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
          Stessa esperienza è capitata a me: ho visto una pagina con qualche errore grammaticale e di battitura. Mi sono detto: perché non migliorarla? Faccio le mie modifiche, cinque in tutto, metto la motivazione nell'apposito campo e... rollbackato in pochissime ore.Andate in malora e tenetevi i vostri errori.
          • Krdan scrive:
            Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
            Purtroppo abbiamo anche quale vandalo anche fra gli utenti registrati, la cosa va semplicemente segnalata a chi di dovere, mentre spesso la gente fa il tuo ragionamento, lascia ancor prima di cominciare se trova un intoppo.Il problema di fondo è che chi controlla le modifiche delle pagine presuppone la malafede da parte degli anonimi perché sono responsabili di una buona parte di vandalismi.
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
            - Scritto da: Krdan
            Purtroppo abbiamo anche quale vandalo anche fra
            gli utenti registrati, la cosa va semplicemente
            segnalata a chi di dovere, mentre spesso la gente
            fa il tuo ragionamento, lascia ancor prima di
            cominciare se trova un
            intoppo.
            Il problema di fondo è che chi controlla le
            modifiche delle pagine presuppone la malafede da
            parte degli anonimi perché sono responsabili di
            una buona parte di
            vandalismi.http://it.wikipedia.org/wiki/Punto_informatico#Persone_e_ruoliÈ bella questa parte:Luca Schiavoni (grafico, rubricista, editorialista, CDP ) - "PI Download"(rotfl)
          • klop scrive:
            Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
            - Scritto da: Krdan
            Il problema di fondo è che chi controlla le
            modifiche delle pagine presuppone la malafede da
            parte degli anonimi perché sono responsabili di
            una buona parte di vandalismi.Questa mi sembra abbastanza una presa per il culo, tantovale togliere la possibilita' di fare edit da anonimo allora.Non capisco perche' io ( e presumo molti altri come me ) faccio edit da anonimo regolarmente sulla wiki inglese ( che ha anche molti piu' edit giornalieri ) senza incontrare questi problemi.
          • Krdan scrive:
            Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
            Avremo una media di utenti registrati più "xenofoba" nei confronti degli anonimi, non so risponderti, ma anche per me non è una cosa positiva.
          • klop scrive:
            Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
            - Scritto da: Nome e cognome
            Andate in malora e tenetevi i vostri errori.Quoto, e' successa la stessa cosa a me, modificata una pagina, messo in discussione il perche' della modifica, dopo un paio di giorni mi ritrovo il rollback senza motivazione da parte di un utente, la storia va avanti per 2-3 giorni poi mi ritrovo la pagina bloccata da un admin, senza neanche gli errori ortografici corretti ( che avevo segnalato nella discussione , indice di quanto viene letta quella pagina :)
        • Krdan scrive:
          Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
          Non sono admin di it.wiki comunque se mi fai sapere che pagina era do un occhiata per capire. (scrivimi pure a http://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_utente:Krdan se ti va)Comunque è un problema quello dei link perché non c'è un metro di giudizio preciso sull'inserimento, la prassi per non essere rollbackati dal patroller di turno impazzito (senza offesa ma dopo ore che stai al monitor a guardare le modifiche fatte e ne hai trovate un quarto che erano palesi vandalismi il cervello ti va in pappa) è di segnalare la cosa nella discussione della voce con il link e chiedere l'inserimento.Comunque abbiamo un centinaio di amministratori e dubito che se venite rollbackati sia un admin ad averlo fatto anzi...la maggior parte delle volte l'utente che lo fa non ha poteri speciali.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
        Hai le fette di proscutto crudo negli occhi per non vedere lo stato pietoso della wiki italiana, un cumolo di burocrazia e favoritismi.Non è possibile che un'articolo che parla di un fumetto, videogioco, album e anima, non abbiamo uno straccio d'immagine per le contorte regole sul diritto d'autore che ci sono sul wiki italiano!Sono intanti che criticano la gestione malata di quel sito, ma chi critica viene sempre liquitato come spammer....
        • Nemo_bis scrive:
          Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
          - Scritto da: Sgabbio

          Non è possibile che un'articolo che parla di un
          fumetto, videogioco, album e anima, non abbiamo
          uno straccio d'immagine per le contorte regole
          sul diritto d'autore che ci sono sul wiki
          italiano!Già, è intollerabile che il congresso pan-wikipediano dei soviet non abbia dichiarato decaduto il parlamento per emettere una legislazione sul diritto d'autore sensata!
    • passante scrive:
      Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
      Purtroppo hai terribilmente ragione. Provate a scrivere qualcosa e poi cronometrate quanto ci mettono gli admin a segare e dire "no non è così".
      • pippetto scrive:
        Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
        - Scritto da: passante
        Purtroppo hai terribilmente ragione. Provate a
        scrivere qualcosa e poi cronometrate quanto ci
        mettono gli admin a segare e dire "no non è
        così".Ma avete visto tutta la discussione sulla pagina dedicata a Berlusconi (prima delle solite accuse, poteva anche essere D'Alema o Di Pietro) riguardo il fatto che fosse o no incensurato?Ve la consiglio proprio...
      • Joliet Jake scrive:
        Re: Ironia della sorte, la "wiki" italiana..
        Infatti a parte articoli che riguardano argomenti prettamente italiani, :D dovreste leggervi direttemente quelli inglesi (o francesi, o tedeschi, o ...)Sono più completi, accurati e in più imparate le lingue!
  • Henry scrive:
    Nessuno si ricorda...
    tutti quei film anni '80 e '90 in cui c'erano nudi parziali o integrali, di minorenni ? La stessa Laguna Blu, con scene di quasi sesso, ed una Brooke Shields quindicenne (15) completamente nuda.Sono ancora noleggiabili senza rischiare l'accusa di pedopornografia, e qualche volta, udite udite, vengono trasmessi anche alla tv !!!! ;)Che scandalo ! :)Ma vada via al.... come dicono a Milano !!!!!!
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Nessuno si ricorda...
      C'è anche il film "Maladolescenza"http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=13906datato 1977, paradossalmente vietato ai minori di 18 anni e non girato in Italia.Se uscisse oggi il regista sarebbe arrestato all'istante, anzi mi stupisce che non lo abbiano arrestato per un "abuso" di 31 anni fa...TAD
      • Senbee scrive:
        Re: Nessuno si ricorda...
        Ahahah, lo ricordo, uscì negli '70, ci fu qualche polemicuccia ma non più di tanto. Una delle due ragazzine protagoniste poi apparve nuda in tantissimi film italiani francesi e tedeschi, fino a quando compì 18 anni e il cinema la rivestì. :DIl regista di Maladolescenza è peraltro l'attuale autore e regista di "Chi l'ha visto?".I nudi di minori comunque nel cinema europeo (e anche italiano) sono tutt'ora non vietati, e appaiono spesso anche nei film nostrani.Per fortuna siamo ancora parecchio lontani dalla follia sessuofobica anglosassone.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Nessuno si ricorda...
      contenuto non disponibile
    • TiDiKappa scrive:
      Re: Nessuno si ricorda...
      E' vero, ricordo benissimo il film "Maladolescenza", che era vietato ai minori ma era tranquillamente proiettato al cinema; in seguito era disponibile nelle videoteche in VHS, e tutto questo scandalo attuale non c'era.Peraltro trama bruttissima e recitato da cani (l'unico che ha recitato bene è per l'appunto il cane, che almeno interpretava se stesso!).Questa bigottaggine attuale proprio non la capisco, anzichè andare avanti stiamo tornando indietro.p.s. aspettiamo con ansia il film Hounddog, dove figura la bellissima Dakota Fanning NUDA!
      • p2p scrive:
        Re: Nessuno si ricorda...
        Pretty Babyhttp://it.wikipedia.org/wiki/Pretty_BabyUn film in cui una allora dodicenne Brooke Shields (Violet) vive in un bordello. La sua verginità sarà messa all'asta...
  • Antonio Macchi scrive:
    Eppure ci sono foto molto più gravi...
    per esempio questahttp://en.wikipedia.org/wiki/Nuclear_weaponl'immgine di una bomba atomica, capace di uccidere centinaia di migliaia di persone in un colpo solo... quanti morti ci saranno sotto a quel fungo? e quanti ce ne sono stati con le bombe atomiche in giappone?vi sembra un'immagine da mostrare?perche' per una immagine di morte nessuno si scandalizza, e per una ragazzina nuda tutta la rete va in tilt?POPOLO DI COMPLESSATI SESSUALI
    • ilmassi scrive:
      Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...
      possibile che la tua mente sia talmente ritardata da non capire che in caso si vede la foto di una persona umana, mentre nell'altro caso non ci sono persone visibili? La persona visibile inoltre è minorenne e quindi considerata dalla legge di mezzo mondo incapace di compiere decisioni di questo tipo. Dalle mie parti c'è gente di quell'età che si ammazzata perchè è girata una foto del genere per qualche decina di telefonini. Bisogna avere rispetto e proteggere i minori.
      • Dr. House scrive:
        Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...
        - Scritto da: ilmassi
        possibile che la tua mente sia talmente ritardata
        da non capire che in caso si vede la foto di una
        persona umana, mentre nell'altro caso non ci sono
        persone visibili? La persona visibile inoltre è
        minorenne e quindi considerata dalla legge di
        mezzo mondo incapace di compiere decisioni di
        questo tipo. Dalle mie parti c'è gente di
        quell'età che si ammazzata perchè è girata una
        foto del genere per qualche decina di telefonini.
        Bisogna avere rispetto e proteggere i
        minori.Ma proteggere cosa? non mi pare che la foto dell'album degli scorpions sia stata fatta di nascosto, ed è una cosa che noi vediamo dall'alba dei tempi, una Persona nuda
        • buffone anonimo scrive:
          Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...
          - Scritto da: Dr. House
          - Scritto da: ilmassi

          possibile che la tua mente sia talmente
          ritardata

          da non capire che in caso si vede la foto di una

          persona umana, mentre nell'altro caso non ci
          sono

          persone visibili? La persona visibile inoltre è

          minorenne e quindi considerata dalla legge di

          mezzo mondo incapace di compiere decisioni di

          questo tipo. Dalle mie parti c'è gente di

          quell'età che si ammazzata perchè è girata una

          foto del genere per qualche decina di
          telefonini.

          Bisogna avere rispetto e proteggere i

          minori.

          Ma proteggere cosa? non mi pare che la foto
          dell'album degli scorpions sia stata fatta di
          nascosto, ed è una cosa che noi vediamo dall'alba
          dei tempi, una Persona
          nudaanche sanpietro è pieno di angioletti nudi/seminudie nessuno fa causaper non parlare di certe pubblicità modernenudo artisticoquell'articolo parla dell'album degli scorpionsnon è un forum per pedofili!!la malizia sta in chi guarda ...imho certi bigotti sono molto pericolosi per i bambinispesso la gente è puritana in pubblico ;ma in privato ...
          • Antonio Macchi scrive:
            Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...

            imho certi bigotti sono molto pericolosi per i
            bambinise non altro per come li educano!
      • Antonio Macchi scrive:
        Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...
        - Scritto da: ilmassi
        possibile che la tua mente sia talmente ritardata
        da non capire che in caso si vede la foto di una
        persona umana, mentre nell'altro caso non ci sono
        persone visibili? La persona visibile inoltre èuna persona umana serenamente seduta, con una sguardo tranquillo... mica viene stuprata...nell'altra foto... le persone che 'non vedi' vengono invece ammazzate in un modo orribilema veramente tu fai tanta differenza tra il 'vedere' e 'non vedere'?come dire.. se facciamo vedere l'impiccagione di Saddam Hussein e ci fermiamo al momento un cui gli mettono il cappio, allora cosa?non e' stato ucciso?tu dai al me del dementeio do a te dell'ipocrita
      • xxx scrive:
        Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...
        - Scritto da: ilmassi
        possibile che la tua mente sia talmente ritardata
        da non capire che in caso si vede la foto di una
        persona umana, mentre nell'altro caso non ci sono
        persone visibili? La persona visibile inoltre è
        minorenne e quindi considerata dalla legge di
        mezzo mondo incapace di compiere decisioni di
        questo tipo. Dalle mie parti c'è gente di
        quell'età che si ammazzata perchè è girata una
        foto del genere per qualche decina di telefonini.
        Bisogna avere rispetto e proteggere i
        minori.ma che dici...Fra l'altro è una foto degli anni 70. Il sistema di valori era completamente diverso e nessuno si scandalizzava 'troppo'. Tutta questa frenesia proibizionista non ha neanche 10 anni.E comunque la modella è la figlia (o la nipote) del designer dell'album. Insomma niente abusi, tutto in ambito lavorativo...
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...
        contenuto non disponibile
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Eppure ci sono foto molto più gravi...

        La persona visibile inoltre è
        minorenne e quindi considerata dalla legge di
        mezzo mondo incapace di compiere decisioni di
        questo tipo.Tratto dalla pagina di wikipedia, da un'intervista al batterista: Even the girl, when we met her fifteen years later, had no problem with the cover. Se a distanza di 15 anni la tipa non ha nessun problema a vedere tutt'ora la sua foto nella copertina dell'album, vuol dire che all'epoca non ci fu nessun abuso, era semplicemente consenziente e pagata tra l'altro...
        Dalle mie parti c'è gente di
        quell'età che si ammazzata perchè è girata una
        foto del genere per qualche decina di telefonini.A meno che non ci sia stata una FORZATURA nel fare la foto (e quindi un reato inequivocabile, a prescindere dall'età), penso che ognuno è causa del suo male.Ci pensi un po' prima di farti fotografare nuda... D'altronde non è più una novità che sul web ci puoi finire in pochi secondi e ragazzine idiote che ci sono cascate ce ne sono sempre. Va bene che sei minore, ma minore (magari per 1 o 2 anni meno di 18 anni) non significa per forza incapace di intendere e di volere, specialmente poi al giorno d'oggi dove spesso le ragazzine a 15 anni fanno ben altro che foto osè...
        Bisogna avere rispetto e proteggere i
        minori.Sicuramente sì è ovvio, nessuno dice che non esista la pedofilia o gli abusi, che vanno combattuti con la massima ferocia, ma a tutto ci vuole buonsenso, non bisogna nemmeno cadere nell'estremo opposto, nel più becero bigottismo e caccia alle streghe, sfruttando le dinamiche di un mezzo incontrollabile come internet additandolo di essere un ricettacolo di malignità e causa di ogni male.Insomma, se uno si fa fotografare nudo per la copertina di un album musicale (e per giunta di un gruppo come gli scorpions) se lo potrebbe anche aspettare che la sua immagine rimarrà impressa per sempre nella memoria collettiva e nei negozi di dischi. Ce li avrà pure avuti dei genitori questa tizia no? Non se ne sono mai accorti che la figlia è rimasta 30 anni nella copertina di un album?Ci sono anche casi di particolare idiozia, come la storia delle foto di Vanessa Hudgens che, come se non bastasse, è pure un personaggio famoso, addirittura protagonista di un serial per ragazzini, il peggio del peggio.TAD
  • 007 scrive:
    Infiltrati
    Maneggiare le armi è pericoloso?SI'!Ci può "scappare il morto"?SI'!Si dovrebbe vietare per legge l'acuisto di armi ai minorenni?SI'!Quindi wikipedia deve essere regolamentata per fare meno DANNI possibili......te lo dicevo che infiltrarsi era facile....ma restare sotto copertura.....NO!
  • bubba scrive:
    interessante vedere gli ISP bloccanti
    The ISPs blocking UK users reportedly include Virgin Media, Be/O2/Telefonica, EasyNet/UK Online, PlusNet, Demon and Opal.- Tesco.net users are affected because their service is run by Virgin Media (previously NTL)- Sky Broadband users are also affected because their service is run by Easynet.MA :# Demon Internet business users are not affected.# Users of the UK JANET academic network do not appear to be affected.# Most (but not all) computers in UK military bases do not appear to be affected.ossia praticamente gli isp "per famiglie" censurano alla grande senza guardarci granche' , le linee business ,delle reti universitarie ,dei militari invece no :)
  • pbm scrive:
    Precedente: Blind Faith
    Mi stupisco che nell'ambito di un sistema giuridico basato sulla common law non ci si sia riferiti ad un celebre precedente: quello dell'album "Blind Faith". Che è talmente onnipresente, avendo venduto qualche fantastiliardo di copie, da essere una delle copertine più celebri della storia della musica.
    • bubba scrive:
      Re: Precedente: Blind Faith
      - Scritto da: pbm
      Mi stupisco che nell'ambito di un sistema
      giuridico basato sulla common law non ci si sia
      riferiti ad un celebre precedente: quello
      dell'album "Blind Faith". Che è talmente
      onnipresente, avendo venduto qualche
      fantastiliardo di copie, da essere una delle
      copertine più celebri della storia della
      musica.non e' necessario nessun precedente. Perche non c'e' nessun caso legale aperto. E' "giustizia" preventiva. Ah, maledetti precon inglesi... ah, maledetta pre-crime , maledetto philip dick :)
    • Guru Meditation scrive:
      Re: Precedente: Blind Faith
      Già... anche a me sono venuti in mente i Blid Faith, ma lì la bambina è fotografata mentre gioca con l'aereoplano mentre nella copertina degli Scorpions è sottointesa (ma neanche troppo) una violenza (la corda evoca giochini in stile "bondage").
      • tardivo scrive:
        Re: Precedente: Blind Faith
        - Scritto da: Guru Meditation
        ... mentre nella copertina
        degli Scorpions è sottointesa (ma neanche troppo)
        una violenza (la corda evoca giochini in stile
        "bondage").quale corda?e' la sovrapposizione di un vetro rotto - il concetto di violenza c'e' ma non richiama certo il bondage...PS: amiga forever!
        • Joliet Jake scrive:
          Re: Precedente: Blind Faith
          Basta leggersi la voce di Wikipedia, per capire a cosa si riferivano con il termine "Virgin Killer"..."We didn't actually have the idea. It was the record company. The record company guys were like, 'Even if we have to go to jail, there's no question that we'll release that.' On the song 'Virgin Killer', time is the virgin killer. But then, when we had to do the interviews about it, we said 'Look, listen to the lyrics and then you'll know what we're talking about. We're using this only to get attention. That's what we do.' Even the girl, when we met her fifteen years later, had no problem with the cover. Growing up in Europe, sexuality, of course not with children, was very normal. The lyrics really say it all. Time is the virgin killer. A kid comes into the world very naive, they lose that naiveness and then go into this life losing all of this getting into trouble. That was the basic idea about all of it."
          • tardivo scrive:
            Re: Precedente: Blind Faith
            be' per chi non sa l'inglese, dovrebbe essere piu' immediato e chiaro il messaggio dell'immagine ;)e tornando al tema dell'articolo, solo chi ha qualcosa che non va nel cervello lo puo' interpretare diversamente e pensare di censurarlo.*EDIT*L'ho fatto in altro loco ma mi sembra giusto ringraziarti anche qui per l'ottimo virgolettato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 dicembre 2008 14.18-----------------------------------------------------------
  • Rin Kobayashi scrive:
    "un'immagine di abusi sui minori"
    L'immagine presente sulla pagina dedicata di Wikipedia, che IWF definisce "un'immagine di abusi sui minori potenzialmente illegale"... Ecco cos'è quello che viene definito "abuso su minore". La foto di un nudo per questi folli è "abuso su minore". Fra l'altro quel minore oggi ha come minimo 40-50 anni.Gente simile ridicolizza e sminuisce i bambini che di abusi, abusi veri, non abusi inventati, li ha dovuti o li deve subire davvero.
    • giorgio galantuomo scrive:
      Re: "un'immagine di abusi sui minori"

      Ecco cos'è quello che viene definito "abuso su
      minore". La foto di un nudo per questi folli è
      "abuso su minore". Fra l'altro quel minore oggi
      ha come minimo 40-50
      anni.Ma che cazzo dici!Se oggi ha 40 anni allora l'abuso svanisce come nulla fosse!In passato quella povera bambina è stata costretta a posare in modo osceno per la soddisfazione di perversi musicisti appartenenti a un gruppo satanico!!!Dovresti solo vergognarti!
    • gordo scrive:
      Re: "un'immagine di abusi sui minori"
      - Scritto da: Rin Kobayashi
      Fra l'altro quel minore oggi
      ha come minimo 40-50 anni.beh, questo sarebbe ininfluente...
  • No Respect scrive:
    LA BASTARDATA DEL GIORNO
    Come da oggetto, cattiveria gratuita..Vediamo se censurano anche questa..http://img166.imageshack.us/img166/6695/tastedb2.jpg
    • user scrive:
      Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
      Decisamente di cattivo gusto! Sei un pirla!
    • Ascanio scrive:
      Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
      Non si scherza così volgarmente su certe cose.Perchè non ci metti la foto di tua madre invece?
    • Rin Kobayashi scrive:
      Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
      - Scritto da: No Respect
      Come da oggetto, cattiveria gratuita..
      Vediamo se censurano anche questa..

      http://img166.imageshack.us/img166/6695/tastedb2.jLOL ma che è? Yogurt? Come ha fatto a dipingersi il faccino così? (rotfl)
      • 0verture scrive:
        Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
        Yogurt o meno ha fatto felice qualche prelato, che stanotte sognerà qualcosa di nuovo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 dicembre 2008 04.35-----------------------------------------------------------
        • Rin Kobayashi scrive:
          Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
          - Scritto da: 0verture
          Yogurt o meno ha fatto felice qualche prelato,
          che stanotte sognerà qualcosa di
          nuovo(rotfl)
    • giorgio galantuomo scrive:
      Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
      - Scritto da: No RespectBravo, questa la segnalo direttamente alle autorità competenti.
      • Dr. House scrive:
        Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
        - Scritto da: giorgio galantuomo
        - Scritto da: No Respect

        Bravo, questa la segnalo direttamente alle
        autorità
        competenti.Ahahahah ok, adesso mettiamo fuorilegge tutti i bambini sporchi di gelato, tanto visto che è inverno per il momento sono al sicuro(rotfl)
    • fred scrive:
      Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
      Indubbiamente i messaggi di risposta di questo thread mostrano la faciloneria con cui si giudica; e' bastato mettere una scritta sull'immagine per falsarne completamente la natura dell'immagine stessa........
      • DR.House scrive:
        Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
        - Scritto da: fred
        Indubbiamente i messaggi di risposta di questo
        thread mostrano la faciloneria con cui si
        giudica; e' bastato mettere una scritta
        sull'immagine per falsarne completamente la
        natura dell'immagine
        stessa........Che ti aspetti... se si sporca di pomodoro mentre mangia la pasta per la prima volta e ci si scrive sotto "Blood" i genitori vengono arrestati per omicidio :(
      • giorgio galantuomo scrive:
        Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
        - Scritto da: fred
        Indubbiamente i messaggi di risposta di questo
        thread mostrano la faciloneria con cui si
        giudica; e' bastato mettere una scritta
        sull'immagine per falsarne completamente la
        natura dell'immagine
        stessa........La legge dice chiaramente che è vietato diffondere immagini dal contenuto pedopornografico.Se fai una foto a un bambino e con programmi di fotoritocco la riprendi in un contesto sessualmente esplicito (e l'immagine postata non lascia nulla alla fantasia) commetti un reato indipendetemente dall'orgine della foto in se.Comumque non vorrei essere al posto del tizio che ha postato l'immagine, visto che si va ben oltre il "cattivo gusto"... magari ne sentiamo parlare qui su PI uno di questi giorni.
        • iride scrive:
          Re: LA BASTARDATA DEL GIORNO
          che tristezza.E' grazie alla gente come te (quello che vuole avvertire le autorità, tipo quando si chiama la mamma...) che questa merda di mondo è arrivata al capolinea. Sentitamente grazie!
  • Adriano scrive:
    È vero Wikipedia è illegale
    Guardate questo link:http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Andrea_Mantegna_079.jpgPenso che debba essere oscurato al più presto, chiedo ai censori di eliminarlo in quanto offensivo dell'attuale senso del pudore della minoranza ... (o minorati ...) che detta legge in questo triste tempo.
    • Francesco Esse scrive:
      Re: È vero Wikipedia è illegale
      Per non parlare delle pubblicità dei pannolini! Con tutti quei bambini nudi!
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: È vero Wikipedia è illegale
        - Scritto da: Francesco Esse
        Per non parlare delle pubblicità dei pannolini!
        Con tutti quei bambini
        nudi!E di questo pubblicato da "Donna Moderna"?[img]http://www.noallaviolenza.donnamoderna.com/lib/toscani_1.jpg[/img](rotfl)
        • 0verture scrive:
          Re: È vero Wikipedia è illegale
          Ma l'hanno mai visto paperissima, i video con i fratellini piccoli ? Quanto sono carogne le sorelline con i fratelli ?Siamo al limite, quasi degli snuff movie
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: È vero Wikipedia è illegale
            - Scritto da: 0verture
            Ma l'hanno mai visto paperissima, i video con i
            fratellini piccoli ? Quanto sono carogne le
            sorelline con i fratelli
            ?
            Siamo al limite, quasi degli snuff moviePenso che l'obiettivo della campagna non sia quello di "predestinare" il bambino ad essere il carnefice della bambina, quanto quello di dire "anche se la società/famiglia/amici/ecc ti vuole imporre questo ruolo... possiamo cambiarlo... non è scritto da nessuna parte che tu devi per forza essere il carnefice e tu la vittima, l'unica cosa che ti può portare ad esserlo sono le influenze di ciò che viene dopo... perché tu non sei questo quando sei piccolo".O almeno così mi è parso, se volevano invece far passare l'idea che l'uomo, in quanto tale, è sempre il carnefice già predestinato dall'infanzia, bé, mi sembra una tesi tanto assurda da non prenderla nemmeno in considerazione.
          • 0verture scrive:
            Re: È vero Wikipedia è illegale
            Beh la mazza ce l'ha lui...
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: È vero Wikipedia è illegale
            - Scritto da: 0verture
            Beh la mazza ce l'ha lui...A giudicare dalla foto direi che deve mangiare ancora molta polenta. (rotfl)
        • outkid scrive:
          Re: È vero Wikipedia è illegale
          quello spot e' davvero stupido.solo le femministe isteriche ed anorgasmiche parlano di violenza sulle donne.al resto del mondo basta essre contro la violenzaPUNTO.
          • p2p scrive:
            Re: È vero Wikipedia è illegale
            - Scritto da: outkid
            quello spot e' davvero stupido.
            solo le femministe isteriche ed anorgasmiche
            parlano di violenza sulle
            donne.
            al resto del mondo basta essre contro la
            violenzaPUNTO. Il problema è che sono quasi sempre gli uomini ad usare violenza sulle donne. E' un fattore fisico.Se poi tu non ci credi probabilmente sei fortunato/a, vivi in un bel mondo. Buon per te.Io l'ho vista, so di cosa parlo e so che esiste.
      • 0verture scrive:
        Re: È vero Wikipedia è illegale
        Quella è istigazione a fare i foto romanzi porno
  • Den Lord Troll scrive:
    più Varg per tutti
    e se non avete capito, acculturatevi branco di invertebrati {c'è chi non può e chi non riesce, ma chi non ha voglia non merita alcun tipo di perdono, qui quindi non si può escludere nessuno}
  • Undertaker scrive:
    Disubbidiamo
    L'unico modo per combattere la censura é la disubbidenza, postare, ripostare, condividere, pubblicare, ripubblicare tutto quello che viene "oscurato"É l'unico modo.Non importa se le cose censurate non ci piacciono, la censura va combattuta, con ogni mezzo.
    • 3my78 scrive:
      Re: Disubbidiamo
      - Scritto da: Undertaker
      L'unico modo per combattere la censura é la
      disubbidenza, postare, ripostare, condividere,
      pubblicare, ripubblicare tutto quello che viene
      "oscurato"

      É l'unico modo.

      Non importa se le cose censurate non ci
      piacciono, la censura va combattuta, con ogni
      mezzo.Va applicato questo principio a qualunque concetto?http://3my78.blogspot.com/
      • Rin Kobayashi scrive:
        Re: Disubbidiamo
        - Scritto da: 3my78
        - Scritto da: Undertaker

        L'unico modo per combattere la censura é la

        disubbidenza, postare, ripostare, condividere,

        pubblicare, ripubblicare tutto quello che viene

        "oscurato"



        É l'unico modo.



        Non importa se le cose censurate non ci

        piacciono, la censura va combattuta, con ogni

        mezzo.


        Va applicato questo principio a qualunque
        concetto?O vale per tutti o non vale per nessuno. Ma nessuno ha alzato un dito quando hanno censurato ibld.net accusandolo di contenere materiale pedopornografico (cosa falsa, io il pedoporno sul sito dell'International Boylover Day non l'ho mai visto) e chiedendone a Google la rimozione con un vero e proprio atto di abuso d'ufficio dichiarando il falso. Qui è possibile confrontare i risultati di Google con quelli di Google Italia:http://www.chillingeffects.org/search-comparator/search.php?se=google.it&q1=ibld
  • Darshan scrive:
    La copertina è scandalosa
    La copertina è scandalosa...ma è per questo che è stata progettata.Sicuramente loro si aspettavano una censura, la copertina infatti è stata usata solo in francia.Ma censurarla da wikipedia è una mossa veramente stupida sia perche si pù trovare in altri siti sia perche non si tratta di un immagine pedopornografica.
    • Sgabbio scrive:
      Re: La copertina è scandalosa
      Poi sembra pure un disegno!
    • nullius scrive:
      Re: La copertina è scandalosa
      veramente è un nudo castissimo:vedere pedoporno dappertutto è una forma di follia che ormai imperversa dovunque!in verità anche il semplice nudo artistico adolescenziale fa paura,chissà perchè?
    • Rin Kobayashi scrive:
      Re: La copertina è scandalosa
      - Scritto da: Darshan
      La copertina è scandalosa(rotfl)Eh questi bambini nudi, che scandalo! Che vergogna! (rotfl)
      • Max scrive:
        Re: La copertina è scandalosa
        Vabbè...... mica c'è scritto Bambini che giocano in spiaggia...... l'album si chiama VIRGIN KILLER ("amazza vergini" o altresì "Sverginatore"), con una finta spaccatura della copertina esattamente in corrispodenza del sesso della bambina.Onestamente è davvero di cattivo gusto.Cosa dovevano metterci per farsi censurare? Una bambina che veniva scopata per davvero?Il discorso è che Wikipedia stessa avrebbe dovuto pensarci due volte prima di pubblicare l'immagine che era già stata oggetto di scandalo.E in ogni caso il problema sta alla radice... quella copertina non dovrebbe nemmeno circolare in giro e se qualche paese ha approvato la diffusione della stessa è un demente.Non dico per dare contro a Wikipedia, ma la pubblicazione di una immagine del genere è una cagata. Io non ci avrei pensato due volte a lasciare l'immagine vuota e a spiegare la motivazione di tale scelta come "contenuto poco opportuno".Vorrei capire, ma sulla pagina di PlayBoy cosa fa Wikipedia, fa vedere le modelle più famose della riviste a scopo illustrativo completamente nude? NON CREDO...Si tratta di buon gusto... qua non c'è stato e di fatto ha aperto le porte alla censura. Ci vuole la testa prima di postare. Qualcuno non l'ha avuta.
        • Rin Kobayashi scrive:
          Re: La copertina è scandalosa
          - Scritto da: Max
          Vabbè...

          ... mica c'è scritto Bambini che giocano in
          spiaggia...Quindi? Hai presente il concetto di "arte"? Non necessariamente deve piacere a te per esserlo.

          ... l'album si chiama VIRGIN KILLER ("amazza
          vergini" o altresì "Sverginatore"),Accidenti che cosa grave... (rotfl)
          con una finta
          spaccatura della copertina esattamente in
          corrispodenza del sesso della
          bambina.Ah deve essere questa la violenza che quella bambina ha subito. (rotfl)
          Onestamente è davvero di cattivo gusto.No, a me pare piuttosto azzeccata.
          Cosa dovevano metterci per farsi censurare? Una
          bambina che veniva scopata per
          davvero?Hai presente la differenza fra reato e rappresentazione di un reato? Accuseresti di omicidio il regista che ha filmato una scena in cui viene ammazzato qualcuno?Rappresentazione di un crimine != crimine.
          Il discorso è che Wikipedia stessa avrebbe dovuto
          pensarci due volte prima di pubblicare l'immagine
          che era già stata oggetto di
          scandalo.E perché mai avrebbe dovuto? Quell'immagine è un problema solo per chi si ritiene in diritto di giudicarla di cattivo gusto.
          E in ogni caso il problema sta alla radice...
          quella copertina non dovrebbe nemmeno circolare
          in giro e se qualche paese ha approvato la
          diffusione della stessa è un
          demente.(rotfl)Non sono d'accordo, e ora come la mettiamo? Sono un adulto da un pezzo e non ritengo che la tua opinione sia migliore della mia né che tu abbia qualche diritto a decidere cosa io devo o non devo vedere né che tu abbia un qualche diritto a decidere cosa è osceno o meno per me.Vuoi difendere i bambini? Fallo quando questi vengono abusati per davvero.
          Non dico per dare contro a Wikipedia, ma la
          pubblicazione di una immagine del genere è una
          cagata.Non sono d'accordo.
          Io non ci avrei pensato due volte a
          lasciare l'immagine vuota e a spiegare la
          motivazione di tale scelta come "contenuto poco
          opportuno".Già, spiegami un po', chi sei tu per decidere cosa io posso vedere e cosa invece non posso? Chi sei tu per imporre la tua morale (che dalle righe che ho letto del tuo intervento sembra anche piuttosto sciocca e fobica) al sottoscritto e a milioni di altre persone perfettamente in grado di decidere per sé stessi?
          Vorrei capire, ma sulla pagina di PlayBoy cosa fa
          Wikipedia, fa vedere le modelle più famose della
          riviste a scopo illustrativo completamente nude?
          NON
          CREDO...La conosci la differenza fra pornografia e nudo?Io nell'immagine di quella bambina ci vedo un nudo, una bella immagine devo dire. Anche in molte immagini di playboy ci vedo semplicemente dei bei nudi e non ci troverei nulla di scandaloso se Wikipedia decidesse di pubblicarne alcune per "illustrare il prodotto".
          Si tratta di buon gusto... qua non c'è stato e di
          fatto ha aperto le porte alla censura. Ci vuole
          la testa prima di postare. Qualcuno non l'ha
          avuta.Questa è una tua opinione che non condivido, e che come vedi in molti qui non condividono. Ti ripeto, chi saresti tu per decidere per me e per gli altri?
        • fred scrive:
          Re: La copertina è scandalosa
          Il problema sono i moralisti come te che vogliono imporre a me le loro regole che non condivido (esattamente come fa la chiesa).Se non piace semplicemente non guardarla.
        • Krdan scrive:
          Re: La copertina è scandalosa
          - Scritto da: Max
          Onestamente è davvero di cattivo gusto.Di cattivo gusto? Forse. Pedopornografica? Sicuramente no.
        • outkid scrive:
          Re: La copertina è scandalosa
          maladolescenza
    • Sgabbio scrive:
      Re: La copertina è scandalosa
      Quanti peroblemi per una copertina....
    • Er Cocommerar o scrive:
      Re: La copertina è scandalosa
      un passettino alla volta...allarghiamo sempre di più il nostro metro di giudizio, fino a che diventerà una cosa normale.
      • Coso scrive:
        Re: La copertina è scandalosa
        A me pare che, in questo campo, un passetto alla volta lo stiamo restringendo il punto di vista...In una piscina che conosco non è più possibile fare foto ai propri figli...In compenso i bambini si drogano bevono e fumano sempre più presto... I problemi veri sono altri, non delle foto di ragazzine seminude su copertine di dischi o dei bagnetti dei parenti.
        • gomez scrive:
          Re: La copertina è scandalosa

          In una piscina che conosco non è più possibile
          fare foto ai propri
          figli...un'amica, accompagnatore turistico di professione per diverse agenzie italiane, ad ogni nuovo gruppo di turisti che accompagna in giro per il mondo raccomanda sempre di NON fare assolutamente foto ai bambini soli, piu' di una persona si e' trovata nei guai alla frontiera USA perche' nei controlli gli hanno trovato tali foto (assolutamente non pedoporno, ma il male e' nell'occhio e nella testa di chi guarda) ed ha avuto il suo bel daffare a giustificarsi....Mauro
    • Krdan scrive:
      Re: La copertina è scandalosa
      La seconda, censurare qualcosa crea un pericolosissimo precedente, se venisse censurata quella copertina allora bisognerebbe censurare pure qualche immagine di Muhammad (Maometto) che lo ritrae in volto perché è eretica e illegale in certi paesi islamici e così via dicendo per qualsiasi cosa vi venga in mente.I precedenti sono pericolosi per wikipedia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 dicembre 2008 15.33-----------------------------------------------------------
      • malandrino scrive:
        Re: La copertina è scandalosa
        - Scritto da: Krdan
        I precedenti sono pericolosi per wikipedia.compresa la pubblicaziondi un discutibile nudo adolescenziale
        • Rin Kobayashi scrive:
          Re: La copertina è scandalosa
          - Scritto da: malandrino
          - Scritto da: Krdan


          I precedenti sono pericolosi per wikipedia.

          compresa la pubblicaziondi un discutibile nudo
          adolescenzialeEccolo che torna all'attacco sul nudo "discutibile" (rotfl)Non ti piace? Non guardarlo. Fine del problema.
          • malandrino scrive:
            Re: La copertina è scandalosa
            - Scritto da: Rin Kobayashi
            Non ti piace? Non guardarlo. Fine del problema.L'abbiamo capito che a te piace... anzi, forse ti piace un po' troppo...
          • Logan scrive:
            Re: La copertina è scandalosa
            - Scritto da: malandrino
            - Scritto da: Rin Kobayashi


            Non ti piace? Non guardarlo. Fine del problema.

            L'abbiamo capito che a te piace... anzi, forse ti
            piace un po'
            troppo...Non e' un po' troppo accusare velatamente qualcuno perché ammira l'arte e la provocazione che essa può portare?Tra l'altro stiamo parlando di una copertina di 30 (TRENTA) anni fa.A sto punto cosa facciamo con la fotografa statunitense Nan Goldin?La mettiamo in galera o trattiamo la sua fotografia come "arte"?E tutto sommato chi siamo noi per evitare che la sua arte venga espressa?E tutti quei bimbini nudi che giocano nei famosi dipinti del passato? censuriamo anche loro?A sto punto censuriamo pure i cherubini in chiesa, sia mai che qualcuno pensi che vedere un bambino nudo asessuato possa portare a qualche psicosi.A me sembra di sognare.Just my 2 cents.
        • Krdan scrive:
          Re: La copertina è scandalosa
          Bah ascolta su wikipedia c'è tanta roba discutibile dipende da che punto di vista la si guardi, per non trovare nulla di discutibile dovresti essere un essere vivente asessuato, privo di relazioni interpersonali e agnostico. E forse in quel caso avresti comunque da ridire...E' un'effetto collaterale della libertà di espressione, ma fino a che non si commettono reati non vedo il motivo di censurare qualcosa.
  • francososo scrive:
    potenzialmente illegale......
    potenzialmente illegale è il modo con cui ragionano questi anglosassoni , che non solo sono ipocriti ma anche ignoranti ! Come abbia fatto David Hamilton a nascere in Inghilterra lo sa solo lui !Il "1984" per gli inglesi è arrivato già da tempo !
    • 0verture scrive:
      Re: potenzialmente illegale......
      Ma quale 1984, quelli sono fermi al 1692
      • Sgabbio scrive:
        Re: potenzialmente illegale......
        Sei troppo ottimista...quelli manco all'anno 1000 sono!
      • stragatto scrive:
        Re: potenzialmente illegale......
        Aprite gli occhi: qua l'arretratezza culturale non c'entra un tubo: e' l'autogestione e la decentralizzazione dell'informazione che fa paura a chi detiene il potere: e wikipedia e' un esempio forte di autogestione decentralizzata. Per questo parlare di 1984 e' pertinente.
      • dkvis scrive:
        Re: potenzialmente illegale......
        Immagino parlasse del libro...
        • 0verture scrive:
          Re: potenzialmente illegale......
          Io invece parlo di Salem
          • Rin Kobayashi scrive:
            Re: potenzialmente illegale......
            - Scritto da: 0verture
            Io invece parlo di SalemGià Salem... ma non serve andare così lontano... basta ricordarsi un po' di storia locale nostrana: http://www.cristianesimo.it/streghe.htm
    • Jiraya scrive:
      Re: potenzialmente illegale......
      Forse adesso Hamilton lo arretano perche' e' "potenzialmente" un autista spericolato :DA questo punto censuriamo anche un bel po di opere d'arte... le immagini dei putti sono potenzialmente pedopornografiche no?
      • xxx scrive:
        Re: potenzialmente illegale......
        - Scritto da: Jiraya
        Forse adesso Hamilton lo arretano perche' e'
        "potenzialmente" un autista spericolato
        :DE che c'entra David Hamilton, con l'autista spericolato? E' un fotografo... :D
  • 0verture scrive:
    Il riceeeeetaccolo di pornografiaaaaa
    Miiii pensa... nella pagina dedicata al pene hanno messo un disegno con una vista in sezione. Paurosissima pornografia omosessuale !E nella pagina "vagina" la vedi tutta spanata, in primo piano, sembra quasi che ti sorrida !E nella pagina collegata hanno perfino detto che i bambini non si fanno scrivendo una letterina alla cicogna, ma infilando la sua testa nel tunnel del Brennero !Miiii sti wikipediadi che banda di pornografi incalliti, che gente scandalosa, senza ritegno ne tanto meno rispetto per il Creato !Dovrebbero legarli tutti ad un palo e dar loro fuoco...
    • Krdan scrive:
      Re: Il riceeeeetaccolo di pornografiaaaaa
      LOL, felice di essere un pornografo incallito allora e me ne vanto.
    • hhflrferr scrive:
      Re: Il riceeeeetaccolo di pornografiaaaaa
      veramente c'é la foto del pene anche di la.... mah..
    • Giggetto scrive:
      Re: Il riceeeeetaccolo di pornografiaaaaa
      Minc.. non potevano scegliere una f..oto migliore?Quella sembra che abbia un prolasso uterino! -__-un giggetto deformato professionalmente..
Chiudi i commenti