Rutelli: sì a banca DNA

A detta dell'esponente della Margherita la registrazione del DNA è essenziale per la sicurezza

Roma – Chi sperava che la posizione molto critica del Garante della Privacy avesse allontanato l’idea della creazione di una banca dati genetica in Italia si sbagliava. Il ministro dei Beni culturali e leader della Margherita Francesco Rutelli ne ha infatti proposto l’adozione nelle scorse ore.

“La sicurezza – ha dichiarato – non tocca chi ha i soldi per proteggersi ma colpisce i più deboli. Noi dobbiamo essere duri con i criminali e con le cause dei crimini”. Rutelli individua nelle prime sperimentazioni negli Stati Uniti il modello da seguire.

L’idea di Rutelli non è isolata. È sostenuta con forza, tra gli altri, dal colonnello dei RIS di Parma, Luciano Garofano, che come ricorderanno i lettori di Punto Informatico , ritiene essenziale la creazione di un database genetico . “In Inghilterra – aveva dichiarato Garofano lo scorso giugno – la percentuale dei reati che venivano scoperti prima dell’uso dei dati genetici era del 26 per cento. È salita al 46 per cento nel momento in cui gli investigatori si sono avvalsi di tecniche basate sul DNA; per passare infine al 59 per cento quando è stata creata la banca dati ad hoc”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anonimo01 scrive:
    Ma per favore! basta una analisi...
    ma del fatto che tutti questi fantomatici filmati (che trovano "nel web"...che caspita vuole dire??? se sono su internet me ne diano i link originali! non lo fanno mai...) siano ultimamente marchiati con INTELCENTER non lo nota nessuno?dai su andiamo, cerchiamo di non farci SEMPRE prendere per i fondelli!(anche perchè questo è un sito specializzato sull'informatica!)ad es nel video di Al-Zawahiri del 2006, compare, affianco al ogo della presunta casa di produzione media di Al-CIAeda, As-Sahab, un logo di una compagnia privata di Intelligence, la Intelcenter, appunto;orbene, al BlackHat http://www.blackhat.com/ un certo Neal Krawetz ha presentato un programma (sorgente: http://blog.wired.com/27bstroke6/files/jpegquality.txt )che permette di analizzare filmati e jpg e di confrontare una serie di parametri, come error level e quant'altro.passando i filmati di Al-Zawahiri è emerso che i due loghi, As-Sahab e Intelcenter hanno lo stesso error-level.questo vuol dire che:- o Al-CIAeda edita i propri video inserendo oltre che il proprio, anche il logo di INTELCENTER (non si sa con che senso)- o l'INTELCENTER produce direttamente i video di Al-CIAeda (e questo è...inquietante)- o prima del 'rilascio' dei video di AL-CIAeda ai media, questi vengono manipolati all'INTELCENTER.delle tre l'una.ma òpoi, cercando un po' si scopre che IntelCenter è diretto da Ben Venzke... ex-direttore dell'Intelligence della IDEFENSE, una web-company che si occupa, tra l'altro, di Intelligence Informatica circa i conflitti in medioriente;dal sito della IDEFENSE, si apprende che Mr. Melnick (direttore della sezione Threat intelligence) è stato per 16 anni nella US ARMY, nella DIA (Defense Intelligence Agency), dove ha lavorato su opreazioni di psy-ops.e inoltre, sempre direttamente dal sito della IDEFENSE, si apprende che:" Mr. Melnick is currently a U.S. Army Reserve Colonel with Military Intelligence, assigned to the Office of the Secretary of Defense"...cioè che Melnick è assegnato all'Office of the Secretary of Defense...cioè a braccetto di Rumsfeld.e stranamente poi i vari video Al-CIAdisti compaiono e vengono resi pubblici ai media nei momenti politici di maggior beneficio per l'Amministrazione Bush; vedi elezioni, vedi ogniqualvolta bush deve fare un discorso sulla guerra "ècheinrealtànonèchestiamoperdendo, oddioabbiamodeiproblemi, manoi(voi)siamofighiespakkiamotuttolostesso! yeeeegoclapclap".oppure ad ogni "compleanno" dell'11/9...insomma, c'è puzza di fandonie.http://prisonplanet.com/articles/august2007/020807tapesdoctored.htmhttp://blog.wired.com/27bstroke6/2007/08/researchers-ana.htmlPS: alla presentazione Neal disse che "i loghi erano stati aggiunti nello stesso tempo" ma qualche giorno dopo il ricercatore ha negato di averlo mai detto e che i loghi hanno solo lo stesso error-level (come se fosse poco); tuttavia, in una intervista registrata disse proprio quelle parole... strano se le rimangi (?)
    • wow scrive:
      Re: Ma per favore! basta una analisi...
      Che figata!Complimenti per la quantita' di notizie interessanti.Grazie.
    • Cloack scrive:
      Re: Ma per favore! basta una analisi...

      marchiati con INTELCENTER non lo nota
      nessuno?Se segui il link messo da pi se ne parla, solo che col complottismo non vai da nessuna parte imho.
      • anonimo01 scrive:
        Re: Ma per favore! basta una analisi...
        - Scritto da: Cloack

        marchiati con INTELCENTER non lo nota

        nessuno?

        Se segui il link messo da pi se ne parla, solo
        che col complottismo non vai da nessuna parte
        imho.questo in PNL si chiama Ancora , e consiste nell'installare una sensazione/pensiero al manifestarsi di una situazione ben precisa.in questo caso io ho espresso dati, link e considerazioni facilmente verificabili, come verificabili sono i risultati del test (ci sono perfino le sorgenti del programma!) e documentate la affermazioni dell'autore.Il metaprogramma però ha fatto scattare l'interruttore "complottismo", quindi il tuo cervello ha cestinato automaticamente le affermazioni che riportavo.non è nemmeno necessaria l'analisi perchè costui è "un complottista", ergo per assioma non è attendibile.(davvero un ottimo lavoro, l'ammetto!)venendo al punto, perchè non te le fai tu quelle prove? è facile, basta scaricare il programma e pastrocciare un po' con fotoshop con delle foto di test.quando ti sei impratichito un po' passi ai filmati "originali", li trovi sul sito della IntelCenter.analizza le foto, i dati e i link e trai le tue conclusioni, se ho detto cazzate (per le immagini e tutto il resto) vieni qui e sbugiardami davanti a tutti (mandami un PM però, così lo posso sapere anch'io) e mi farai le tue controdeduzioni che io analizzero e così via.si chiama metodo scientifico;però non è certo svergognando il messaggero che rendi meno vero il messaggio. ;)
  • Sbronzo di Riace scrive:
    Ma perchè
    Cosa c'entrano i pirati?http://altagradazione.blogspot.com/Alta Gradazione
  • m00f scrive:
    Forum
    I tanto famosi forum dove i sedicienti terroristi professano, proclamano e rivendicano attentati vari, non si sono mai visti, li vedono sono i dipendenti di Bush. I quotidiani e i TG si limitano a far vedere scritte in arabo.
Chiudi i commenti