Samsung Galaxy Note20: c'era una volta il phablet

Ufficiali i nuovi Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G: la produttività al centro per i nuovi top di gamma del catalogo Samsung.
Ufficiali i nuovi Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G: la produttività al centro per i nuovi top di gamma del catalogo Samsung.
Guarda 42 foto Guarda 42 foto

Dalla cornice virtuale dell’evento Unpacked i nuovi Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G. Sono i prodotti di punta del catalogo mobile di Samsung destinato al business, new entry della famiglia che ormai parecchi anni fa ha portato gli addetti ai lavori a coniare un termine ormai finito in disuso, phablet, per indicare quegli smartphone generosi in termini di diagonale del pannello e dunque particolarmente inclini a soddisfare le esigenze dei professionisti sempre in movimento.

I nuovi Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G

Le schede delle specifiche tecniche descrivono dispositivi di fascia alta che entrano di diritto nella categoria dei top di gamma. Galaxy Note20, acquistabile anche nella versione con modem pronto per le reti 5G, ha un display Infinity-O da 6,7 pollici con risoluzione 2400×1080 pixel e supporto HDR10+, pennino S Pen incorporato, processore octa core 7 nm, 8 GB di RAM, 256 GB di memoria interna, selfie camera da 10 megapixel, tripla fotocamera posteriore (12+12+64 megapixel) con zoom ibrido 3x, altoparlanti stereo AKG e batteria da 4.300 mAh con Fast Wireless Charging 2.0. Le dimensioni sono 161,6×75,2×8,3 mm, il peso si attesta a 192 grammi.

Samsung Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G

Nel Galaxy Note20 Ultra 5G l’ampiezza dello schermo sale a 6,9 pollici (Dual Edge, 3088×1440 pixel), le fotocamere posteriori sono da 12+108+12 megapixel con zoom ottico 5x, la RAM è da 12 GB, per lo storage le opzioni sono 256 o 512 GB e la capienza della batteria arriva a 4.500 mAh. L’ingombro è in questo caso 164,8×77,2×8,1 mm, il peso 208 grammi. Entrambi dispongono della certificazione IP68.

Samsung Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G

Android 10 e un link a Windows 10

Lato software, il sistema operativo preinstallato è ovviamente Android 10. Ci sono poi il supporto ottimizzato per il pennino S Pen e funzionalità come Samsung Notes pensate proprio per sfruttare al meglio l’interazione a mano libera con lo schermo. Quest’ultima si occupa di convertire automaticamente la scrittura, pur disordinata che sia, in calligrafia facilmente leggibile, trasmettendo se necessario quanto acquisito a OneNote.

A questo si aggiunge un’integrazione sempre più profonda con Windows 10 grazie all’ormai longeva collaborazione con Microsoft per garantire agli utenti un’esperienza cross-device facendo leva tra le altre cose sull’app Il Tuo Telefono che mette in comunicazione lo smartphone e il PC in modalità wireless.

Prezzi e disponibilità

Al via oggi la fase di pre-ordine. Il nuovo Galaxy Note20 è in vendita nel nostro paese con i seguenti prezzi: 979 euro per la versione 4G e 1.079 euro per quella 5G. Il Galaxy Note20 Ultra 5G con 256 GB di memoria interna è invece disponibile a 1.329 euro con l’edizione da 512 GB acquistabile in esclusiva sullo shop online di Samsung a 1.429 euro.

Di seguito una galleria di immagini grazie alle quali è possibile apprezzare nel dettagli le colorazioni dei prodotti. Per Galaxy Note20 sono Mystic Green, Mystic Gray e Mystic Bronze, mentre per Galaxy Note20 Ultra sono Mystic Black, Mystic Bronze e Mystic White, quest’ultima un’esclusiva dello store ufficiale Samsung.

Con Galaxy Note20 fino al 20 agosto sarà possibile scegliere tra una serie di omaggi: gli auricolari wireless Galaxy Buds+, tre mesi di abbonamento al servizio Xbox Game Pass Ultimate e un controller dedicato o il caricatore wireless. Optando invece per Galaxy Note20 Ultra entro tale data in alternativa al modello già citato ci sono gli auricolari Galaxy Buds Live.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti