Schmidt: in DoubleClick licenzieremo

A ridosso del via libera delle autorità europee all'acquisizione, da Mountain View arrivano conferme sulla ristrutturazione

Roma – Il mercato ancora freme per il via libera delle autorità europee sull’operazione di acquisto di DoubleClick da parte di Google che il colosso del search già annuncia licenziamenti.

Con una nota pubblicata sul blog di Google , infatti, Eric Schmidt, il CEO dell’azienda, spiega che “come succede nella maggiorparte delle fusioni ci potrebbe essere una riduzione nel numero di teste. Ci attendiamo che questo accada negli Stati Uniti e forse anche in altre regioni. Sappiamo che DoubleClick si basa sulla qualità del proprio personale. Per questo motivo ci sforzeremo di minimizzare l’impatto di questo processo su tutti i nostri clienti e dipendenti”.

Il motivo per cui questi pre-annunci arrivano ora è ovvio e Schmidt lo dettaglia: fin qui Google ha dovuto limitare il proprio piano di integrazione con DoubleClick proprio perché sull’operazione incombeva il giudizio antitrust, ma ora che è arrivato si può procedere a passo spedito.

“Non che oggi abbiamo dettagli da fornire – sottolinea il CEO del più noto marchio in Internet – ma comunicheremo regolarmente tutti i nostri progressi nell’integrazione tra le due aziende”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • magic3 scrive:
    Prezzo $ -
    €
    Ridicolo il cambio... da 399 $ si passa a 399 ... prima quando il dollaro era più forte si faceva il cambio giusto, ora che è debole si fa sempre e solo il cambio 1 a 1... con il cambio attuale giusto dovrebbe essere a 260 circa... mettici il 20 % di iva e siamo a 320 a stare belli abbondanti... ci sono 80 di troppo... senza contare che ora non conviene nemmeno più tanto. Ero veramente quasi convinto a prenderlo, mi hanno frenato lo schermo piccolo e soprattutto l'autonomia bassa (per un portatile del genere almeno 6 ore di uso pieno deve farle altrimenti non ha senso). Ora invece schermo migliore ma prezzo troppo alto.. va beh aspetterò e magari prendo un suo concorrente che fa un cambio più onesto...
    • garr scrive:
      Re: Prezzo $ -
      €
      - Scritto da: magic3
      Ridicolo il cambio... da 399 $ si passa a 399
      ... prima quando il dollaro era più forte si
      faceva il cambio giusto, ora che è debole si fa
      sempre e solo il cambio 1 a 1... con il cambio
      attuale giusto dovrebbe essere a 260 circa...
      mettici il 20 % di iva e siamo a 320 a stare
      belli abbondanti... ci sono 80 di troppo...
      senza contare che ora non conviene nemmeno più
      tanto. Ero veramente quasi convinto a prenderlo,
      mi hanno frenato lo schermo piccolo e soprattutto
      l'autonomia bassa (per un portatile del genere
      almeno 6 ore di uso pieno deve farle altrimenti
      non ha senso). Ora invece schermo migliore ma
      prezzo troppo alto.. va beh aspetterò e magari
      prendo un suo concorrente che fa un cambio più
      onesto...Ma l'hai letto l'articolo? In USA costerà 500 dollari!
  • mario scrive:
    il gioco non vale + la candela
    se il prezzo e' quello,il gioco non vale + la candela,infatti se lo schermo e' + grande e il disco anche,cio'vuol dire che la batteria durera' di meno. avremmo un piccolo pc con cui fare piccole cose ad un grande prezzo.
  • Andrea scrive:
    Risoluzione
    Mi sono sempre chiesto perché in tutte le foto (e anche dal vivo) l'EEE con xp abbia quella risoluzione assurda che lascia bordi neri tutt'intorno.Qualcuno me lo sa dire?Grazie
  • leghistone scrive:
    troppo costoso per il nord est
    causa troppe tasse prenderemo dei pc cinesi e non quelli lisaranno con il monitor piu grande e pesano di piu, ma che soddisfazione dire che non ho potuto prendere l'eeepc perche qui ci sono tante tasse e la mia ditta non se lo poteva permettere
  • Shiba scrive:
    Memoria solida saldata?
    Ecco, mi piacerebbe sapere se anche in questo modello la memoria solida di base sarà saldata alla scheda madre, o se sarà invece removibile come nel 701 8G. Magari mi son perso qualche passaggio, ma non trovo info da nessuna parte. :(
  • modadellent o scrive:
    Uscita monitor?
    Ha un'uscita monitor? No perché a questo punto, da poveraccio quale sono, comincio a considerare SERIAMENTE l'idea di comprarmelo, considerato che vivo (quasi) bene con un pc fisso dotato di XP-1600+, 224mb di RAM e una S3 ProSavageDDR da... 32mb (no comment, eh...).L'unica cosa che mi mancherebbe sarebbe la possibilità di vedermi un bel filmetto in camera col mio caro vecchio LG flatron a tubo catodico da 17 pollici...
    • lol scrive:
      Re: Uscita monitor?
      spendere 400 euro per un lettore di avi/mpg mi sembra esagerato
      • modadellent o scrive:
        Re: Uscita monitor?
        Veramente col mio attuale PC che, come detto poco fa, non è certo una scheggia, oltre a vederci film, ci ascolto musica, ci navigo in internet, faccio un po' di fotoritocco, uso Flash (un po' macchinoso, ma va), ci masterizzo e ci faccio mille altri usi. Tutte cose che (a parte forse Flash, per questioni di risoluzione), potrei fare, e meglio, anche con l'EEE-PC. Potendoci collegare, quando sto a casa, un monitor con risoluzione decente sarebbe perfetto.Potrei portarmelo in giro (per andare a lezione, studio Ingegneria Informatica, e per tornare dai familiari, sono uno studente fuorisede) come fosse un'agendina.Sarebbe *perfetto* per le mie esigenze, infatti:- Non sono un amante né dei giochi di ultima generazione, né del videoediting, né del fotoritocco spinto, quindi non necessito di particolare potenza di calcolo;- Un'alta portabilità mi farebbe estremamente comodo, vista la mia necessità di spostarmi periodicamente;- Sono uno squattrinato cronico e non ho mai una lira in tasca :)Insomma... penso proprio di essere l'acquirente tipo :)
        • DHL scrive:
          Re: Uscita monitor?
          si ha l'uscita VGA quindi lo puoi collegare allo schermo.okkio alla batteria, sotto uso spinto il 701 arriva si e no a 2 h ed usarlo sempre con il caricabatterie limita ulteriormente la durata per quando non ti servirà in casa.tieni conto che per vedere un film con bitrate alto da un disco di rete senza scattini io ho dovuto unlocckare il procio a 900 Mhz e quindi scalda di + con batteria che dura ancora meno.non so se la cosa fosse dovuta all'accesso ai file via rete od al bitrate alto (o magari a tutte e due) ma io ho dovuto fare così.ciao
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Uscita monitor?
            - Scritto da: DHL
            non so se la cosa fosse dovuta all'accesso ai
            file via rete od al bitrate alto (o magari a
            tutte e due) ma io ho dovuto fare così.Una diagnosi in questo modo ha scarso valore, ma bitrate ed accesso via rete possono dare problemi simili a macchine ben più potenti in caso di condizioni sfavorevoli.
          • DHL scrive:
            Re: Uscita monitor?
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: DHL

            non so se la cosa fosse dovuta all'accesso ai

            file via rete od al bitrate alto (o magari a

            tutte e due) ma io ho dovuto fare così.

            Una diagnosi in questo modo ha scarso valore, ma
            bitrate ed accesso via rete possono dare problemi
            simili a macchine ben più potenti in caso di
            condizioni
            sfavorevoli.beh io infatti ho fatto presente tutti i dettagli del problema, per quanto ne sò potrebbe beissimo essere colpa dello switch dell'access point del firewall o del NAS.sugli altri PC della rete non è successo, avendo notato però che copiando il file sull'SSD il processore era al 100%, (bitrate/1250Kbps codec/h236) il player era l'mplayer di default (che non so neppure che versione sia), quindi ho provato a liberare un po' di tempo di CPU sbloccando il clock ed abracadabra ora lo stesso video va liscio.carico totale CPU attuale con play del file via rete, risorsa montata tramite fstab = 92%secondo me era proprio il processore che non riusciva a gestire sia il cifs.mount sia il codec h236 con bitrate alto.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Uscita monitor?
            - Scritto da: DHL
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            - Scritto da: DHL


            non so se la cosa fosse dovuta all'accesso ai


            file via rete od al bitrate alto (o magari a


            tutte e due) ma io ho dovuto fare così.



            Una diagnosi in questo modo ha scarso valore, ma

            bitrate ed accesso via rete possono dare
            problemi

            simili a macchine ben più potenti in caso di

            condizioni

            sfavorevoli.

            beh io infatti ho fatto presente tutti i dettagli
            del problema, per quanto ne sò potrebbe beissimo
            essere colpa dello switch dell'access point del
            firewall o del
            NAS.

            sugli altri PC della rete non è successo, avendo
            notato però che copiando il file sull'SSD il
            processore era al 100%, (bitrate/1250Kbps
            codec/h236) il player era l'mplayer di default
            (che non so neppure che versione sia), quindi ho
            provato a liberare un po' di tempo di CPU
            sbloccando il clock ed abracadabra ora lo stesso
            video va
            liscio.
            carico totale CPU attuale con play del file via
            rete, risorsa montata tramite fstab =
            92%

            secondo me era proprio il processore che non
            riusciva a gestire sia il cifs.mount sia il codec
            h236 con bitrate alto.Con queste informazioni, sono dello stesso parere.
          • Infatti scrive:
            Re: Uscita monitor?
            - Scritto da: DHLusarlo sempre con il
            caricabatterie limita ulteriormente la durata per
            quando non ti servirà in
            casa.Ma scusa, quando io lo uso in casa attaccato alla corrente, la tolgo la batteria....non è meglio? o faccio male? Dal manuale capisco che è meglio così....
          • DHL scrive:
            Re: Uscita monitor?
            - Scritto da: Infatti
            - Scritto da: DHL
            usarlo sempre con il

            caricabatterie limita ulteriormente la durata
            per

            quando non ti servirà in

            casa.

            Ma scusa, quando io lo uso in casa attaccato alla
            corrente, la tolgo la batteria....non è meglio? o
            faccio male? Dal manuale capisco che è meglio
            così....no se tolgi la batteria tutto OK. (sarebbe ancora meglio se tu riuscissi ad accenderlo senza batteria nè alimentatore, fammi un fischio in quel caso ;) )l'importante è non usarlo a batteria carica collegato alla corrente
          • Infatti scrive:
            Re: Uscita monitor?
            Bhe un mio amico mi ha detto che su ebay vendono dei pannellini solari da appliacare su portatili per alimentarli..... anzi dopo faccio un salto e vedo che storia è.
  • BlueSky scrive:
    ma xp non è ritirato dal mercato?
    Forse mi sono perso qualcosa... ma la vedita di XP non dovrebbe essere consentita solo fino a giugno di quest'anno? MS ha cambiato idea o cosa? Mi sono perso qualche notizia?
    • LockOne scrive:
      Re: ma xp non è ritirato dal mercato?
      bo', io l'ho appena comprato. avevo un notebook con vista, ma l'ho sradicato per installare xp.e ubuntu. sa va sans dire.
    • kattle87 scrive:
      Re: ma xp non è ritirato dal mercato?
      certo che era previsto il ritiro... ma sai come`, se lasciano il campo libero a una distro linux su qualcosa di commerciale e che sembra proprio andare di moda poi magari qualcuno si accorge che e` meglio...
  • Bastard Inside scrive:
    Non ci mettono Vista!!!
    Roba da non credersi, un SO così leggero, così performante, sarebbe stato PER-FET-TO sull' Eee! (rotfl)
  • lol scrive:
    Batteria troppo scarsa
    La batteria è troppo scarsa per un uso lavorativo, costringerà a portarsi dietro l'alimentatore elettrico, il che aumenterà l'ingombro al punto tale che va a farsi benedire il vantaggio di avere un pc portatile poco potente ma piccolo.Chi avrà esigenze per lavorare alla fine punterà sempre su un portatile. A questo punto mi chiedo quale possa essere il reale target, visto che è troppo poco potente per situazioni non da lavoro ed ha la batteria troppo scarsa per situazioni di lavoro.Non voglio esagerare, ma sarebbe necessaria una batteria da 5-6 ore per un uso lavorativo efficiente.
    • Shu scrive:
      Re: Batteria troppo scarsa
      - Scritto da: lol
      La batteria è troppo scarsa per un uso
      lavorativo, costringerà a portarsi dietro
      l'alimentatore elettrico, il che aumenterà
      l'ingombro al punto tale che va a farsi benedire
      il vantaggio di avere un pc portatile poco
      potente ma
      piccolo.L'alimentatore dell'Eee e` riconosciuto come il piu` piccolo e leggero in tutto il settore notebook e subnotebook. E` grande come il caricabatterie dei cellulari Nokia, per fare un paragone.E, stando all'intervista, a maggio ne verra` presentato uno ancora piu` piccolo e leggero.Con i nuovi modelli, con Atom e le nuove batterie, la Asus prevede di arrivare anche a 8 ore di autonomia. Anche questo entro l'estate di quest'anno. Inoltre Atom costa pochissimo (ho letto di prezzi tra i 20 e i 30 dollari a pezzo per ordini oltre i 1000 esemplari, per il modello base, che comunque e` piu` o meno come i primi processori Core di Intel), quindi non dovrebbe nemmeno aumentare il prezzo dell'Eee.Bye.
    • DHL scrive:
      Re: Batteria troppo scarsa
      - Scritto da: lol
      La batteria è troppo scarsa per un uso
      lavorativo, costringerà a portarsi dietro
      l'alimentatore elettrico, il che aumenterà
      l'ingombro al punto tale che va a farsi benedire
      il vantaggio di avere un pc portatile poco
      potente ma
      piccolo.
      Chi avrà esigenze per lavorare alla fine punterà
      sempre su un portatile. A questo punto mi chiedo
      quale possa essere il reale target, visto che è
      troppo poco potente per situazioni non da lavoro
      ed ha la batteria troppo scarsa per situazioni di
      lavoro.
      Non voglio esagerare, ma sarebbe necessaria una
      batteria da 5-6 ore per un uso lavorativo
      efficiente.prorpio per questo motivo la asus aveva prlato di una batteria leggermente più grande che raddoppiasse (per il 701) la durata. aggiungendo il minor consumo della nuova CPU le 6-8 ore dovrebbero esserci.
      • lol scrive:
        Re: Batteria troppo scarsa
        nuova cpu e nuova batteria = nuovo ulteriore modelloquindi bisognerà aspettare ancora
        • DHL scrive:
          Re: Batteria troppo scarsa
          - Scritto da: lol
          nuova cpu e nuova batteria = nuovo ulteriore
          modello
          quindi bisognerà aspettare ancorano, la nuova CPU è quella del modello 900 e la batteria più grande DOVREBBE entrare in commercio a breve701 con batteria nuova = 4 ore / 4,5 ore, dipende dall'uso (sempre che 1cm in più permetta di raddoppiare la durata, staremoa vedere)900 con batteria nuova e processore nuovo = 6 / 8 ore??tutto a naso eh!
    • Edo78 scrive:
      Re: Batteria troppo scarsa
      - Scritto da: lol
      Non voglio esagerare, ma sarebbe necessaria una
      batteria da 5-6 ore per un uso lavorativo
      efficiente.Non riesco a capire queste 5-6 ore per uso lavorativo ...Io se sono in ufficio ho l'alimentazione da rete sempre e la batteria scollegata ma se vado in trasferta ho sempre l'alimentatore e uso il pc per almeno 8 ore (certo se uno lavora part-time allora 5-6 ore bastano).
  • DHL scrive:
    Quale Windows?
    io spero in una versione customizzata perchè sul 701 XP è un po' inchiodato anche con 1 GB di Ram.chissà che la verisone "lite" che potrebbero fare per l'eee non si adatti meglio ai vecchi PC di quanto faccia l'XP attuale (dubito che useranno Vista)
    • emboss scrive:
      Re: Quale Windows?
      - Scritto da: DHL
      io spero in una versione customizzata perchè sul
      701 XP è un po' inchiodato anche con 1 GB di
      Ram.

      chissà che la verisone "lite" che potrebbero fare
      per l'eee non si adatti meglio ai vecchi PC di
      quanto faccia l'XP attuale (dubito che useranno
      Vista)x vista dovresti cambiare architettura, non tanto aumentare la ram o il disco.a Vista devi dargli un dual core, 1 e mezzo lo usa lui l'altro mezzo processore lo usano le tue applicazioni preferite in condivisione con il tuo antivirus ;)
  • Risposta al commento scrive:
    Nuovo Mercato e tristezza
    Quando si apre un mercato nuovo, si vede subito come la posizione dominante possa far spuntare contratti migliori per sè, affossando tecnologie potenzialmente migliori "per l'utente finale"Atom al posto di Isahia, grazie al potere di Intel.Isahia ha una esecuzione del codice fuori ordine, mentre atom no, per risparmiare energia, ma ciò lo rende DECINE di volte più lento... se mai ci saranno benchmark vedrete.Nella versione Win 8 Gb ssd e 1 Gb ram, in quella Linux 12 o 20 Gb e 512 Mb di ram... Qui Microsoft ha fatto il colpaccio. La versione linux sarà molto più costosa, e meno appetibile, per i 512 mb di ram... La gente comprerà la versione Win per piallarla e metterci su linux, ma intanto foraggerà le statistiche di Microsoft che dirà: "Vedete, quando la gente può, compra Windows, Linux è morto" e cagate simili...Per principio non comprerò più Asus, per scelte commerciali assurde, a meno che le due soluzioni abbiano prezzo uguale (ma ne duuubito)
    • Seamus scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      Veramente la versione linux costerà meno di quella windows.nella versione windows serve 1GB di ram a causa del sistema operativo.quindi compensano dandogli meno disco fisso per non farlo costare troppo
    • Renji Abarai scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      scusa cosa non ti torna?La versione linux porta un disco SSD più grosso e conviene nettamente a rispetto 512Mb in più dall'altra parte.Aggiungere 512 di ram costa 15/18 euro mediamente. Aumentare il disco invece?Penso che asus abbia fatto un ottima scelta.
    • DHL scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      - Scritto da: Risposta al commento
      Quando si apre un mercato nuovo, si vede subito
      come la posizione dominante possa far spuntare
      contratti migliori per sè, affossando tecnologie
      potenzialmente migliori "per l'utente
      finale"

      Atom al posto di Isahia, grazie al potere di
      Intel.
      Isahia ha una esecuzione del codice fuori ordine,
      mentre atom no, per risparmiare energia, ma ciò
      lo rende DECINE di volte più lento... se mai ci
      saranno benchmark
      vedrete.

      Nella versione Win 8 Gb ssd e 1 Gb ram, in quella
      Linux 12 o 20 Gb e 512 Mb di ram... Qui Microsoft
      ha fatto il colpaccio. La versione linux sarà
      molto più costosa, e meno appetibile, per i 512
      mb di ram... La gente comprerà la versione Win
      per piallarla e metterci su linux, ma intanto
      foraggerà le statistiche di Microsoft che dirà:
      "Vedete, quando la gente può, compra Windows,
      Linux è morto" e cagate
      simili...

      Per principio non comprerò più Asus, per scelte
      commerciali assurde, a meno che le due soluzioni
      abbiano prezzo uguale (ma ne
      duuubito)secondo te costa meno un HDD SSD oppure un banco da 1 GB di RAM DDR1?ecco vedi?ho anche seri dubbi che i 16GB di SSD che ci sono differenza con il 701 ed i GB di differenza tra la versione win e quella lin siano dovuti al costo di Win stesso.
    • Macpi scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      Non sono molto d'accordo a dire il vero...Windos richiederà licenza e mezzo giga di RAM in piu', facnedo salire di livello il prezzo del piccolo ASUS. Seconda cosa, è vero, probabilmente l'atom è una scelta per costo elettrico/prestazioni piuttosto sfavorevole, ma se io devo tirar su una macchina che faccia poco piu' che navigare in internet o guardare la posta, puntero' con tutti i mezzi alla riduzione del consumo ( nel caso di un portatile ), anche sacrificando buona parte della capacità computazionale, che probabilmente non mi servirà, visto che non è un pc in tutto e per tutto ma un sostituto valido quando si tratta di fare una certa gamma (ristretta) di cose.. Sono scelte strategica che non bisogna vedere nella creazione di un qualcosa di potente "in assoluto" ma che privilegionao basso costo e bassi consumi sacrificando il resto. Al di là di una certa soglia, una sola unità di prestazione in piu' nella caratteristica da noi scelta, costa molto di piu' in termini di altre caratteristiche.. è una regola piuttosto elementare che a volte non si tiene in considerazione
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      - Scritto da: Risposta al commento
      La versione linux sarà molto più costosa, e meno
      appetibile, per i 512 mb di ram... Non mi pare, il prezzo sarà lo stesso. Il costo inferiore della versione con GNU/Linux sarà compensata con un disco SSD molto più grande. E sappiamo quanto sia costosa tale tecnologia. La differenza di memoria è dovuta alle differenti necessità dei SO, ed operativamente non c'è differenza.
    • picchiatello scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      - Scritto da: Risposta al commento
      Per principio non comprerò più Asus, per scelte
      commerciali assurde, a meno che le due soluzioni
      abbiano prezzo uguale (ma ne
      duuubito)Asus deve produrre centinaia di miliaia di eee in tutte le salse quindi e' necessario che i partner siano all'altezza quantitativa del progetto. Da qui la scelta Intel.Poi sai e' indubbio che se xp in questo momento sul piccolino di casa Asus fa girare molte periferiche non vuol dire che lo faccia tra qualche mese; a meno di ripensamenti in casa Ms xp non sarà piu' aggiornato ( tengono in piendi tre s.o. xp vista e w7 + mobile 6) e con lui tutti i driver delle periferiche.Quindi l'importante e' poter scegliere e per il momento Asus e' lunica che ti fa scegliere tra s.o. diversi.....mantenendo una garanzia di due anni.Poi piu' saranno le ditte che faranno cio' maggiore sarà il vantaggio epr il "consumatore".
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Nuovo Mercato e tristezza
        E secondo te VIA e gli altri concorrenti non riescono a fare un processore centrale all'altezza delle richieste di un eeePC?
        • picchiatello scrive:
          Re: Nuovo Mercato e tristezza
          - Scritto da: Giocatore110
          E secondo te VIA e gli altri concorrenti non
          riescono a fare un processore centrale
          all'altezza delle richieste di un
          eeePC?realizzarlo e' una cosa produrlo in grandi quantità e venderlo e' diverso.Intel puo' vantare una pressione inimmaginabile per gli altri produttori.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Nuovo Mercato e tristezza
            Ma del marchio del processore a quel prezzo gli utenti poco si interessano. Tranne quando i grandi magazzinieri lo paragonano in potenza ad un portatile con Centrino duo, s'intende. :(
          • picchiatello scrive:
            Re: Nuovo Mercato e tristezza
            - Scritto da: Giocatore110
            Ma del marchio del processore a quel prezzo gli
            utenti poco si interessano.

            Tranne quando i grandi magazzinieri lo paragonano
            in potenza ad un portatile con Centrino duo,
            s'intende.
            :(Difatto questa settimana i notebook asus erano spariti dagli scaffali, non so se la ditta sarà la rpima a piazzare i nuvi realizzi ma intanto in prima fila c'erano Aceroni e hp.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Nuovo Mercato e tristezza
            Si ma parliamo ancora dei PC a 300 euro.
    • garr scrive:
      Re: Nuovo Mercato e tristezza
      - Scritto da: Risposta al commento
      Atom al posto di Isahia, grazie al potere di
      Intel.
      Isahia ha una esecuzione del codice fuori ordine,
      mentre atom no, per risparmiare energia, ma ciò
      lo rende DECINE di volte più lento... se mai ci
      saranno benchmark
      vedrete.
      decine di volte??? ma sai cosa vuol dire decine? Non esagerare.
      Nella versione Win 8 Gb ssd e 1 Gb ram, in quella
      Linux 12 o 20 Gb e 512 Mb di ram... Qui Microsoft
      ha fatto il colpaccio. La versione linux sarà
      molto più costosa, e meno appetibile, per i 512
      mb di ram... Molto più costosa??? Ma secondo te la licenza MS e i 512 MB sono gratis?Probabilmente la licenza MS e i 512 compenseranno i GB di flash in più della l'altra versione così avranno lo stesso prezzo o quasi.
      La gente comprerà la versione Win
      per piallarla e metterci su linux, ROTFL. Cioè la gente pagherebbe la licenza MS per poi cancellarla???(troll2)(troll2)(troll2)
  • BLah scrive:
    Per le ragazze...
    Penso che per una ragazza (i suoi usi e necessità - ma anche gusti estetici) sia molto più adatto questo che un normale notebook.Ho visto spesso ragazze che buffamente trasportavano notebook da 17" in borse che a momenti erano più grandi di loro.
    • kattle87 scrive:
      Re: Per le ragazze...
      quoto... anzi, 9 pollici per loro è il limite dell'accettabilità...Per i maschietti molto meglio un 21 pollici come portatile!!!
      • customer scrive:
        Re: Per le ragazze...
        un 21 pollici?non e' un notebook e' un monitor, un iMac, un desktop replacement che aiuta a pulire meglio la tua scrivania.gia' per me un 15.4 e' un portatile grande
      • Lulu scrive:
        Re: Per le ragazze...
        Io ho un 24 cm....ehm pollici!!!!! ;)
    • krane scrive:
      Re: Per le ragazze...
      - Scritto da: BLah
      Penso che per una ragazza (i suoi usi e necessità
      - ma anche gusti estetici) sia molto più adatto
      questo che un normale
      notebook.Perche' ? Ha forse anche il vibracall ?
    • alphac scrive:
      Re: Per le ragazze...
      bel branco di maschilisti... Se una ragazza ha un 17" sarà perchè le serve no?
      • krane scrive:
        Re: Per le ragazze...
        - Scritto da: alphac
        bel branco di maschilisti... Nono, qui si sparano caSVolate a 360 gradi: maschi, femmine, gay, trans non importa; finisci comunque vittima di battute.
        Se una ragazza ha un 17" sarà perchè le serve no?Infatti: e' un mito che se lo sai usare bene basta, le dimensioni per le ragazze contano eccome ! ! !
        • cerebro illeso scrive:
          Re: Per le ragazze...


          Infatti: e' un mito che se lo sai usare bene
          basta, le dimensioni per le ragazze contano
          eccome ! !
          !teoricamente sono d'accordo ma nella pratica parliamo di ragazze, il 100% delle ragazze ha difficolta' a distinguere un monitor da un albero a camme, figurati se sono capaci di distinguere un monitor ben dotato da un monitor minidotato :D E' come se mi facessi problemi nella stesura di un curriculum che viene poi recapitato ad un orangutan senza offesa
          • krane scrive:
            Re: Per le ragazze...
            - Scritto da: cerebro illeso

            Infatti: e' un mito che se lo sai usare bene

            basta, le dimensioni per le ragazze contano

            eccome ! ! !
            teoricamente sono d'accordo ma nella pratica
            parliamo di ragazze, il 100% delle ragazze ha
            difficolta' a distinguere un monitor da un albero
            a camme, figurati se sono capaci di distinguere
            un monitor ben dotato da un monitor minidotato :D
            E' come se mi facessi problemi nella stesura di
            un curriculum che viene poi recapitato ad un
            orangutanE io invece starei molto attento anche in quel caso : hai presente "Il Gorilla" di Fabrizio Deandre
            senza offesa
          • MegaJock scrive:
            Re: Per le ragazze...
            - Scritto da: cerebro illeso
            teoricamente sono d'accordo ma nella pratica
            parliamo di ragazze, il 100% delle ragazze ha
            difficolta' a distinguere un monitor da un albero
            a cammeSi vede che sei un nerd sfigato e che non esci molto. :)
          • cerebro illeso scrive:
            Re: Per le ragazze...
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: cerebro illeso


            teoricamente sono d'accordo ma nella pratica

            parliamo di ragazze, il 100% delle ragazze ha

            difficolta' a distinguere un monitor da un
            albero

            a camme

            Si vede che sei un nerd sfigato e che non esci
            molto.
            :)al contrario, e' proprio perche' ho esperienza che ti dico cio'. Secondo me l'uomo poco esperto tende a sopravvalutare la donna, con la dovuta esperienza tutto rientra nei ranghi
        • DHL scrive:
          Re: Per le ragazze...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: alphac

          bel branco di maschilisti...

          Nono, qui si sparano caSVolate a 360 gradi:
          maschi, femmine, gay, trans non importa; finisci
          comunque vittima di
          battute.


          Se una ragazza ha un 17" sarà perchè le serve
          no?

          Infatti: e' un mito che se lo sai usare bene
          basta, le dimensioni per le ragazze contano
          eccome ! !
          !beh diciamo che anche se hai un 15.4" ma un refresh rate di 100Mhz non fai brutta figura.poi bisogna confrontare anche il formato, 16:9 o 4:3?
      • BLah scrive:
        Re: Per le ragazze...
        Le servirà pure, ma a me più di una mi ha detto di preferire un 15 invece che un 17 proprio perché non le piace andare con sto borsone sempre dietro.Non è questione di maschilismo, sveglia.
        • longinous scrive:
          Re: Per le ragazze...
          - Scritto da: BLah
          Le servirà pure, ma a me più di una mi ha detto
          di preferire un 15 invece che un 17 proprio
          perché non le piace andare con sto borsone sempre
          dietro.

          Non è questione di maschilismo, sveglia.dare a qualcuno del maschilista non fa altro che dargli ragione, visto e considerato che le cosiddette femministe sono per le pari opportunità e l'annullamento dei gruppi sessuali, ma appena un uomo fa notare quanto questa sia una cosa stupida (e lo è) eccole pronte a segregarlo in un ben preciso gruppo sessuale. (non ho mai visto una femminista dare della maschilista a un'altra donna, quindi possiamo esserlo solo noi uomini, quindi sono proprio le femministe a creare quelle situazioni che dicono di voler eliminare)per il resto quotone, alla morosa ho regalato un 15.4 perché mi ha detto che se le regalavo il mio da 17 (16:9) e mi tenevo il 15.4 s'incazzava perché non voleva avere quel bestione in mano...
          • cerebro illeso scrive:
            Re: Per le ragazze...
            s'incazzava
            perché non voleva avere quel bestione in
            mano...rotfl
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Per le ragazze...
            - Scritto da: longinous
            per il resto quotone, alla morosa ho regalato un
            15.4 perché mi ha detto che se le regalavo il mio
            da 17 (16:9) e mi tenevo il 15.4 s'incazzava
            perché non voleva avere quel bestione in
            mano...beh stando con te si vede che proprio non gradisce avere bestioni in mano :D :D :D
          • Infatti scrive:
            Re: Per le ragazze...
            - Scritto da: dont feed the troll
            beh stando con te si vede che proprio non
            gradisce avere bestioni in mano :D :D
            :DLOL.Bhe,longinous questa te la sei proprio chiamata. :)
          • longinous scrive:
            Re: Per le ragazze...
            naaaah, è solo che uno le basta e avanza, non ha bisogno anche di un altro :D :D :D :p :p
    • Senbee scrive:
      Re: Per le ragazze...
      In effetti ha molto presa soprattutto sulle mie amiche piuttosto che sui miei amici.La mia coinquilina se n'è preso uno, ne è entusiasta dopo che le ho installato EeeXubuntu, e m'ha pure chiesto di estirparle per sempre Windows XP sul fisso perché adesso vuole solo usare il pinguino.
    • Mr.Pink scrive:
      Re: Per le ragazze...
      A Rambo! Che c'entra uomini e donne? Un portatile più è leggero meglio è. Chi si porterebbe in giro un cellulare da un chilo quando se ne possono avere da un etto?
  • kattle87 scrive:
    zampino di M$
    non è che la versione con Xandros ha più spazio su HD così poi il prezzo di vendita è uguale???QUESTA FACCENDA MI PUZZA...
    • Vlad scrive:
      Re: zampino di M$
      - Scritto da: kattle87
      non è che la versione con Xandros ha più spazio
      su HD così poi il prezzo di vendita è
      uguale???

      QUESTA FACCENDA MI PUZZA...Beh.. anche se fosse la convenienza sarebbe lampante comunque... A parità di prezzo hai più memoria no?
    • Ugo Baggins scrive:
      Re: zampino di M$
      Le licenze di xp alla MS costano zero. Semplicemente ha pagato per avere un trattamento favorevole e limitare la diffusione della versione con linux.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: zampino di M$
        prove?
        • Ugo Baggins scrive:
          Re: zampino di M$
          - Scritto da: Renji Abarai
          prove?Opinione personale.Inoltre con xp possono venire preinstallati tutti i bei programmi trial/spyware in prova gratuita che non sono altro che pubblicità pagata.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: zampino di M$
            prove?
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: zampino di M$
            Non sto qui a dire se "c'è lo zampino di M$"; in quanto a mio avviso è stata una scelta di ASUS, e mi permetto di aggiungere l'aggettivo "saggia", così che si possa scegliere l'OS della macchina; cosa che gli utenti, soprattutto quelli smaliziati, chiedevano da parecchio tempo.Tuttavia si sa che le versioni dell'OS M$, contengano versioni trial di altri programmi; se non ricordo male tu stesso consigliavi di "piallare" il Vista preinstallato e eseguire un installazione "pulita" senza i vari "Norton Trial per 30 giorni" e simili; quindi, salvo eccezioni, il fatto che sul sistema preinstallato vi siano dei trial possiamo assumerlo come veritiero.Inoltre, senza dire che gli spyware e i malware sono preinstallati nell'OS, la piattaforma Win32 è "infestata" da tali programmi, al contrario dei sistemi compatibili UNIX; vuoi per la sicurezza dei secondi, vuoi per la diffusione dei primi; quindi per il fatto che i sistemi Win32 abbiano tali problemi è un dato di fatto.In conclusione, non ci resta che sperare che tengano un sistema "pulito", e che continuino a fornire diversi OS per questo prodotto.
          • oj simpson scrive:
            Re: zampino di M$
            - Scritto da: Renji Abarai
            prove?Sospetti piu' che fondati conoscendo microsoft. Ricordi per caso tutta la vicenda compaq, quando veniva ricattata da microsoft per non mettere netscape sui suoi pc?Bill perde il pelo ma non il vizio.Se poi non ti bastano queste supposizioni piu' che fondate, ti basta andare a vedere il curriculum di microsoft, di come opera sui mercati e di come non esita a far accompagnare alla porta, scortati daglia agenti della sicurezza i suoi ex terroristi (aka dipendenti), rei di cercare un'altro lavoro.Se ancora non ti basta vedi un po' cosa ne dice l'anti trust europeo.Ti bastano compe PROVE circostanziali?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: zampino di M$
            no portami de fatti di quello che sta dicendo il tuo socio."Le licenze di xp alla MS costano zero. Semplicemente ha pagato per avere un trattamento favorevole e limitare la diffusione della versione con linux."Dov'è il trattamento favorevole?State dicendo che conviene prendere XP+512MB di ram contro 4/16 GB in più di SSD?
          • longinous scrive:
            Re: zampino di M$
            infatti, per me è presto per parlare di queste cose.sarà da vedere, una volta disponibili sul mercato se saranno effettivamente disponibili entrambi o no e, in caso, il perché.esempio:1. versione linux vende poco, ma è altrettanto poco disponibile, mentre quella con win è pressoché l'unica a disposizione.Questo potrebbe far pensare a pressioni da MS2. entrambi vendono bene uguali e sono entrambi disponibili (o non disponibili, a seconda di quanto vendono)Questo lo troverei adeguato al mercato poiché indice di una sana concorrenza3. linux vende poco, benché disponibilissimo e XP vende tantoPotrà non far piacere ai linux-fan (tra cui io), ma se la gente, benché ci sia, non lo compra, mica è colpa di MS, no?ho fatto solo tre esempi portati un po' all'estremo, ma il senso è che è un po' presto per sparare a zero su un qualcosa che ancora non c'è!
          • Renji Abarai scrive:
            Re: zampino di M$
            guarda io mi sono lanciato sull'EEE.Sono un felicissimo possessore ma Xandros l'ho tollerato solo 10 giorni.Nonostante la voglia di provare e ripromettermi di studiare il funzionamento ho piallato tutto e messo una mia licenza di XP.Forse l'abitudine di usare win da 12 anni e sbrigarsela con 2 click ha pressato parecchio e non me ne vanto di certo.Però in una delle tue ipotesi io comprerei di sicuro la versione con più disco, 512 e linux e poi gli metterei 512 aggiuntivi e XP retail che possiedo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2008 15.05-----------------------------------------------------------
          • longinous scrive:
            Re: zampino di M$
            eh bè...ci credo, una macchina migliore a un prezzo più basso o anche uguale, se poi cambiare S.O. non gli costa nulla (o gli è già costato prima, fai te), fa benissimo a prenderla ;)
        • Dr. House scrive:
          Re: zampino di M$
          - Scritto da: Renji Abarai
          prove?Considerazioni corrette considerando la storia passata di M$ che non si è fatta problemi nel fare pressioni agli OEM per sfavorire prodotti concorrenti, vedi il caso BE.E in ogni caso ms può fare il prezzo che vuole sulle sue licenze, e dato il successo che sta avendo l'eeePC avrà sicuramente ben pensato di vendere le licenze per guadagnare quote di mercato.Quanto ad asus ha fatto i conti, e ha dovuto bilanciare l'esigenza maggiore di ram di windows e il costo della sua licenza introducendo un disco piu piccolo
    • picchiatello scrive:
      Re: zampino di M$
      - Scritto da: kattle87
      non è che la versione con Xandros ha più spazio
      su HD così poi il prezzo di vendita è
      uguale???

      QUESTA FACCENDA MI PUZZA...A me basta che la macchina di base dia la possibilità di installare qualsiasi o.s. disponibilie sul mercato senza pesanti virtualizzazioni.....Diciamo che se Ms comincia a rifar circolare licenza xp oem a bassissimo prezzo anche l'intero listino deve essere rivisto. Un altro problema e' che su queste macchine dubito che le ultime versioni di programmi windows ( Norton, adobe ect ) girino......per cui per loro e' un mercato precluso ( quanche centinaia di miliaia di utenti l'anno).
  • Kumitey scrive:
    foto
    anche perchè è la foto dell 701, e non del nuovo eeepc con monitor da 8,9 pollici :P
  • Daniele scrive:
    ma non doveva essere un pc a basso costo
    Mi domando perchè dovrei acquistare un prodotto del genere a 400 . Per 50 in più prendo un notebook più performante e un monitor da 15.4 e non mi dite che non è vero. Basta aspettare le solite offerte dei centri commerciali.Un prodotto del genere (tolto l'ssd che costa molto di più di un hdd) dovrebbe essere venduto intorno ai 250 euro al massimo e licenza di xp compresa (visto che alla grossa distribuzione costa solo 7-8 ). Ma se lo tengano....
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
      Scusa ma un notebook con monitor da 15,4 te lo metti in tasca?
      • shezan74 scrive:
        Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
        - Scritto da: nonsenepuop iu
        Scusa ma un notebook con monitor da 15,4 te lo
        metti in
        tasca?Quindi hanno trasformato l'idea di un PC portatile a basso costo in un cavallo di troia per spiazzare completamente il mercato dei subnotebook da x mila euro e riportarlo ad una cifra decente.Perfetto. obbiettivo centrato.Abbiamo perso l'eeePC, abbiamo ora un subnotebook (anzi, un notebook con monitor piccolo e bassa risoluzione) con prestazioni proporzionalmente simili ad un cellulare di ultima generazione e lo stiamo pagando quasi, ma a breve come, un portatile con schermo da 15" e prestazioni nettamente superiori.E l'idea originale, nessuno se la ricorda?a passi da 100 euro alla volta quando vedremo l'eeepc a 699 euro con monitor 800x600, 20 gb di hard disk, 1 gb di ram e wimax e con 1 ora di autonomia?Mentre sullo scaffale accanto il ben più performante laptop 15" fa la muffa...L'eeePC è morto, (o meglio è morta la filosofia che lo accompagnava). Viva l'eeePC!
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
          - Scritto da: shezan74
          - Scritto da: nonsenepuop iu

          Scusa ma un notebook con monitor da 15,4 te lo

          metti in

          tasca?

          Quindi hanno trasformato l'idea di un PC
          portatile a basso costo Non è mai stato un portatile.
          per spiazzare completamente il mercato dei
          subnotebook da x mila euro e riportarlo ad una
          cifra decente.Certo, cos'altro?
          Abbiamo perso l'eeePC, abbiamo ora un subnotebookE' sempre stato un subnotebook.
          E l'idea originale, nessuno se la ricorda?Cioè? L'idea originale era quella di un subnotebook a basso costo. Infatti costa meno dei 1400 euro necessari per un apparecchio delle stessa categoria.
          con monitor 800x600E' già migliore.
          20 gb di hard diskC'è già, con tecnologia SSD
          1 gb di ram é' già così.
          1 ora di autonomia?Almeno tre volte tanto, in miglioramento.
          Mentre sullo scaffale accanto il ben più
          performante laptop 15" fa la muffa...Insiame alla sveglia digitale ed al tostapane. Evidentemente i consumatori cercavano un'altra cosa, non ti pare?
          L'eeePC è mortoCome no, tutti i prodotti 'morti' vendono milioni di pezzi...
          • shezan74 scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            per spiazzare completamente il mercato dei

            subnotebook da x mila euro e riportarlo ad una

            cifra decente.

            Certo, cos'altro?A quanto ne so io, ma sembra che tu ne sappia sempre una più degli altri, era nato come PC A BASSO COSTO, e tutte le limitazioni erano giustificate dal fatto che era un PC A BASSO COSTO.

            Abbiamo perso l'eeePC, abbiamo ora un
            subnotebook

            E' sempre stato un subnotebook.No, solo come form factor. Il resto della filosofia alla base di questo portatile era (ed è) completamente differente da quello che ACER ha proposto inizialmente e da quello che ACER sta cavalcando ora.

            E l'idea originale, nessuno se la ricorda?

            Cioè? L'idea originale era quella di un
            subnotebook a basso costo. Infatti costa meno dei
            1400 euro necessari per un apparecchio delle
            stessa categoria.Il prezzo era "popolare" perchè quella era la sua forza.Portando il suo prezzo a 400 euro non è più giustificato, a mio avviso, il concetto iniziale. Ora l'eeePC si deve confrontare con un prodotto che prima era diverso.Adesso abbiamo un subnotebook a tutti gli effetti, con un prezzo comparabile ad un notebook, ma con prestazioni decisamente inferiori. Prima gareggiava da solo. Ora ha cambiato categoria, e si è posizionato in un segmento con differenti offerte e prezzi (anche se rimane il più basso). Questo non è negabile.

            con monitor 800x600
            E' già migliore.

            20 gb di hard disk
            C'è già, con tecnologia SSD

            1 gb di ram
            é' già così.Si, più o meno. Se vuoi l'HD capiente ti pigli 512 mb di ram... e viceversa.

            1 ora di autonomia?
            Almeno tre volte tanto, in miglioramento.Il mio eeePC ha circa 2,5 ore di autonomia.

            Mentre sullo scaffale accanto il ben più

            performante laptop 15" fa la muffa...

            Insiame alla sveglia digitale ed al tostapane.
            Evidentemente i consumatori cercavano un'altra
            cosa, non ti
            pare?No, probabilmente il mercato è satollo di portatili e visto il prezzo è stato attratto (come molti di noi, probabilmente) dal nuovo giocattolo.

            L'eeePC è morto
            Come no, tutti i prodotti 'morti' vendono milioni
            di pezzi...L'avresti comprato a 500 euro? Forse si, ma forse molti altri no.
          • krane scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            - Scritto da: shezan74
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org


            per spiazzare completamente il mercato dei


            subnotebook da x mila euro e riportarlo ad una


            cifra decente.

            Certo, cos'altro?
            A quanto ne so io, ma sembra che tu ne sappia
            sempre una più degli altri, era nato come PC A
            BASSO COSTO, e tutte le limitazioni erano
            giustificate dal fatto che era un PC A BASSO
            COSTO.I pc a basso costo c'erano gia: questa fa un vanto delle proprie dimensioni: praticamente un flybook a basso costo; cosa non hai capito ?


            Abbiamo perso l'eeePC, abbiamo ora un


            subnotebook

            E' sempre stato un subnotebook.
            No, solo come form factor. E oltre al form factor qual e' la differenza tra un notebook e il subnotebook ?
            Il resto della
            filosofia alla base di questo portatile era (ed
            è) completamente differente da quello che ACER ha
            proposto inizialmente e da quello che ACER sta
            cavalcando ora.A me non sembra.


            E l'idea originale, nessuno se la ricorda?

            Cioè? L'idea originale era quella di un

            subnotebook a basso costo. Infatti costa meno

            dei 1400 euro necessari per un apparecchio

            delle stessa categoria.
            Il prezzo era "popolare" perchè quella era la sua
            forza.No: le dimensioni sono la sua forza, Pc da 400Euro ce n'erano gia
            Portando il suo prezzo a 400 euro non è più
            giustificato, a mio avviso, il concetto iniziale.
            Ora l'eeePC si deve confrontare con un prodotto
            che prima era diverso.Infatti a parte te qui lo si confronta con un flybook.
            Adesso abbiamo un subnotebook a tutti gli
            effetti, con un prezzo comparabile ad un
            notebook, ma con prestazioni decisamente
            inferiori. Prima gareggiava da solo. Ora ha
            cambiato categoria, e si è posizionato in un
            segmento con differenti offerte e prezzi (anche
            se rimane il più basso). Questo non è
            negabile.L'EEE secondo me e' sempre stato nella stessa categoria dei flybook.


            con monitor 800x600

            E' già migliore.


            20 gb di hard disk

            C'è già, con tecnologia SSD


            1 gb di ram

            é' già così.
            Si, più o meno. Se vuoi l'HD capiente ti pigli
            512 mb di ram... e viceversa.Non e' vero, soprattutto in usa dove c'e' la gamma di scelta completa, qui e' piu' limitata dallo scarso numero di modelli in arrivo.


            1 ora di autonomia?

            Almeno tre volte tanto, in miglioramento.
            Il mio eeePC ha circa 2,5 ore di autonomia.


            Mentre sullo scaffale accanto il ben più


            performante laptop 15" fa la muffa...

            Insiame alla sveglia digitale ed al tostapane.

            Evidentemente i consumatori cercavano un'altra

            cosa, non ti pare?
            No, probabilmente il mercato è satollo di
            portatili e visto il prezzo è stato attratto
            (come molti di noi, probabilmente) dal nuovo
            giocattolo.Semplicemente molta gente, come me per esempio, aspettava un ultraportatile a basso costo, poiche' fin'ora l'unica alternativa era un flybook usato o un ebook ancora piu' difficile da trovare.


            L'eeePC è morto

            Come no, tutti i prodotti 'morti' vendono

            milioni di pezzi...
            L'avresti comprato a 500 euro? Forse si, ma forse
            molti altri no.Dipende dalle caratteristiche hw, io avrei preso anche con un processore meno potente a prezzo minore.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            - Scritto da: shezan74
            era nato come PC A BASSO COSTOUltraportatile, a basso costo. Lo è ancora, dato che il prezzo è meno di un terzo degli ultraportatili 'classici'.

            E' sempre stato un subnotebook.

            No, solo come form factor. Ciò cui si riferisce il vocabolo, appunto.
            Il resto della filosofia alla base di questo portatile Non è mai stato un 'portatile'.
            Il prezzo era "popolare" perchè quella era la sua
            forza.
            Portando il suo prezzo a 400 euro non è più
            giustificato, a mio avviso, il concetto iniziale.Resta un subnotebook che costa poco.
            Adesso abbiamo un subnotebook a tutti gli
            effetti, con un prezzo comparabile ad un
            notebookMa non ai 'colleghi' di categoria.
            ha cambiato categoriaNon mi pare che sia cambiato di molto. Le dimensioni sono le stesse. Cento euro di differenza non rappresentano una modifica tecnica.
            Si, più o meno. Se vuoi l'HD capiente ti pigli
            512 mb di ram... e viceversa.No, se vuoi Windows spendi per la RAM ma ti accontenti di un disco più piccolo. Altrimenti con Linux ti basta meno RAM e risparmi in costi di licenza, quindi avrai un disco più grande e costoso.
            Il mio eeePC ha circa 2,5 ore di autonomia.Appunto.
            No, probabilmente il mercato è satollo di
            portatili e visto il prezzo è stato attratto
            (come molti di noi, probabilmente) dal nuovo
            giocattolo.Che non è un portatile, quindi. CVD.
            L'avresti comprato a 500 euro? Forse si, ma forse
            molti altri no.Molti lo hanno acquistato e molti continueranno ad acquistarlo. Quel che è certo è che in giro ci sono pochi prodotti più 'vivi' di questo.
        • iRoby scrive:
          Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
          La portabilità è sempre costata qualcosa in più perché considerata un valore aggiunto.E comunque l'Italia paga lo scotto di un Euro forte, una speculazione maggiore dei commercianti, e soprattutto costi di trasporto maggiori perché viaggia tutto su gomma.Perché l'attuale EeePC in nord Europa lo paghi parecchio meno del prezzo "consigliato" di 299 euro. E senza contare che il nuovo 9" sarà destinato a sostituire il 7" nella stessa fascia di prezzo.
      • Eta Beta scrive:
        Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
        - Scritto da: nonsenepuop iu
        Scusa ma un notebook con monitor da 15,4 te lo
        metti in
        tasca?Si.
    • Luca69 scrive:
      Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
      Come giá ripetuto n+ volte, non é solo un PC a basso costo ma anche altamente portabile!Certo si trovano allo stesso prezzo portatile ben piú performanti ma non che pesano 1 Kg !!
    • Paolo scrive:
      Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
      Esatto... con poco di più prendi un monitor più grosso, una cpu più potente, un hard disk più capiente, una tastiera un po' più grossa.... e poi lo lascia a casa che pesa troppo :D
      • asd scrive:
        Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
        Super LOL! :D
      • Giocatore110 scrive:
        Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
        Mado', da quando è uscito l'EEEPC siete tutti affetti da gravi malattie degenerative ai muscoli?
        • MegaJock scrive:
          Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
          - Scritto da: Giocatore110
          Mado', da quando è uscito l'EEEPC siete tutti
          affetti da gravi malattie degenerative ai
          muscoli?Questi nerdini di oggi, TZÉ! Vorrei vedervi a trafficare con un Osborne 1.
    • EH si scrive:
      Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
      concordo, a 400 euro il low cost é scemato
      • ilmatte scrive:
        Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
        Concordo in pieno...la filosofia del subnotebook a basso costo è già bella che morta. La Asus sta ancora sfruttando la scia della novità, ma a 400 euri la pacchia durerà poco. Sempre tanta gente lo comprerà (forse gli stessi che piangono di non arrivare a fine mese) però la pacchia è destinata a durare ben poco, gli altri sub che ora vanno a 1500 euro caleranno di prezzo ma disporranno di soluzioni sw e hw di granlunga megliori.R.I.P EEEPC
        • picchiatello scrive:
          Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
          - Scritto da: ilmatte però la pacchia è destinata
          a durare ben poco, gli altri sub che ora vanno a
          1500 euro caleranno di prezzo ma disporranno di
          soluzioni sw e hw di granlunga
          megliori.

          R.I.P EEEPCLo stesso discorso , con spunti tecnici differenti lo facevano sia per l'Ipod e sia per la wii, alla fine contano le vendite , le quote di mercato e l'affezione del pubblico.....
          • Giocatore110 scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            L'Ipod cosa c'entra? Costava e costa più della concorrenza, lo comprano soprattutto perchè hanno associato il nome a quello di lettore di files audio digitali.Per il Wii, le vendite rimangono buone, ma da dove sbucano i discorsi se il prezzo non scende?
          • picchiatello scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            - Scritto da: Giocatore110
            L'Ipod cosa c'entra? Costava e costa più della
            concorrenza, lo comprano soprattutto perchè hanno
            associato il nome a quello di lettore di files
            audio
            digitali.

            Per il Wii, le vendite rimangono buone, ma da
            dove sbucano i discorsi se il prezzo non
            scende?Piace = vende indipendentemente dalla bontà dell'hardware.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            Ho il sospetto che il motivo per cui l'EEEPC piace sia il prezzo, in realtà, quindi potrebbe non rimanere 'sto oggetto di culto.Poi si vedrà. :)
          • picchiatello scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            - Scritto da: Giocatore110
            Ho il sospetto che il motivo per cui l'EEEPC
            piace sia il prezzo, in realtà, quindi potrebbe
            non rimanere 'sto oggetto di
            culto.Almeno lasciami la "grandezza" ed il poco peso, per quello che devo fare...

            Poi si vedrà. :)Giusto
        • Infatti scrive:
          Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
          - Scritto da: ilmatte
          Concordo in pieno...la filosofia del subnotebook
          a basso costo è già bella che morta......
          ......però la pacchia è destinata
          a durare ben poco, gli altri sub che ora vanno a
          1500 euro caleranno di prezzo ma disporranno di
          soluzioni sw e hw di granlunga
          megliori.

          R.I.P EEEPCMa ti rendi conto del contro senso che vai dicendo: prima dici che la filosofia del basso costo è finita e poi che gli altri sub attualmente costano 1500.Ma secondo te 400 rispetto a 1500 non è basso costo!?!?!
          • Giocatore110 scrive:
            Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
            Professionalmente con la risoluzione che hanno il basso costo è inutile, per il resto non sempre sono la soluzione migliore.
    • garr scrive:
      Re: ma non doveva essere un pc a basso costo
      - Scritto da: Daniele
      Mi domando perchè dovrei acquistare un prodotto
      del genere a 400 . Per 50 in più prendo un
      notebook più performante e un monitor da 15.4 e
      non mi dite che non è vero. Basta aspettare le
      solite offerte dei centri
      commerciali.

      Un prodotto del genere (tolto l'ssd che costa
      molto di più di un hdd) dovrebbe essere venduto
      intorno ai 250 euro al massimo e licenza di xp
      compresa (visto che alla grossa distribuzione
      costa solo 7-8 ). Ma se lo
      tengano....Ancora???Ma che senso ha confrontare il prezzo pieno dell'eee con il prezzo in offerta di altri portatili? Anche l'eee in offerta costerà meno di 400. Per fare un confronto serio devi prendere il prezzo PIENO dell'eee e confrontarlo con i prezzi PIENI degli altri portatili. Non uno in offerta e l'altro pieno!
  • iRoby scrive:
    MSI
    Da MSI invece questa meraviglia!http://www.hwupgrade.it/news/portatili/msi-wind-nuovo-avversario-per-eee-pc_24584.htmlUltimamente MSI mi sta stupendo. Oltre che ottime motherboard e schede di vario genere, ha dei portatili ottimi a prezzi concorrenziali e quasi sempre acquistabili senza sistema operativo.
    • Daniele Amisano scrive:
      Re: MSI
      Sì però MSI ha buttato lì la notizia ma non ha dato né tempistiche né prezzi.Ho già visto queste notizie in giro per la rete molte altre volte e servivano solo per placare le vendite di un prodotto rivale in attesa di un'uscita che spesso si è poi rivelata finta.
    • Paolo scrive:
      Re: MSI
      Sono perplesso... annunci di subnotebook ce ne sono molti... ma per ora sul mercato c'è solamente l'eeepc.Inoltre attualmente il prezzo del MSI è una grossa incognita
  • chojin scrive:
    Prezzi folli, solo per spendaccioni.
    Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a 399Euro quando con 50-100 euro in più si prendono in offerta dei portatili 15" Celeron M completi di tutto. L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed i modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro. Ai prezzi attuali non sono convenienti.
    • bixio scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      - Scritto da: chojin
      Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a
      399Euro quando con 50-100 euro in più si prendono
      in offerta dei portatili 15" Celeron M completi
      di tutto.

      L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed i
      modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro.

      Ai prezzi attuali non sono convenienti.i portatili pero' pesano ed ingrombano
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      - Scritto da: chojin
      Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a
      399Euro quando con 50-100 euro in più si prendono
      in offerta dei portatili 15" Celeron M completi
      di tutto.

      L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed i
      modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro.

      Ai prezzi attuali non sono convenienti.I prezzi attuali dei subnotebook partono circa da 1400.A me pare conveniente risparmiare 1000.Certo che se fai il confronto con altro genere di articolo per aver ragione a tutti i costi...
      • DHL scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        - Scritto da: www.aleksfalcone.org
        - Scritto da: chojin

        Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a

        399Euro quando con 50-100 euro in più si
        prendono

        in offerta dei portatili 15" Celeron M completi

        di tutto.



        L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed
        i

        modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro.



        Ai prezzi attuali non sono convenienti.

        I prezzi attuali dei subnotebook partono circa da
        1400.
        A me pare conveniente risparmiare 1000.
        Certo che se fai il confronto con altro genere di
        articolo per aver ragione a tutti i
        costi...per me è questione di linea del prodotto, effettivamente non ho visto la versione da 9 pollici ma ho il 710 e lo ho acquistato senza indugi, ma a quel prezzo anche io ci penserei due volte a scegliere tra un notebook di fascia bassa 15" e questo.piuttosto che aumentare la dimensione dell'hdd potevano milgiorare il pad ed il look generale dell'oggetto mantentendo però il prezzo basso, sarà anche un fattore psicologico l'aver superato i 300 scudi ma per me è così
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          - Scritto da: DHL
          piuttosto che aumentare la dimensione dell'hdd
          potevano milgiorare il pad ed il look generale
          dell'oggetto mantentendo però il prezzo basso,
          sarà anche un fattore psicologico l'aver superato
          i 300 scudi ma per me è cosìCredo che la maggior parte del prezzo sia dovuto all'SSD, che non è una tecnologia proprio economica, ancora.
        • sdshfgfn scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          - Scritto da: DHL
          piuttosto che aumentare la dimensione dell'hdd
          potevano milgiorare il pad ed il look generale
          dell'oggetto mantentendo però il prezzo basso,
          sarà anche un fattore psicologico l'aver superato
          i 300 scudi ma per me è
          cosìNOOOOOO, se non sei romano evita di fare conversioni di valuta usando i sacchi; btw per l'ennesima volta: 1 sacco sono 1K lire (a te la conversione in euri), uno scudo sono 5 sacchi, una piotta sono 100 lire (puo' essere usato anche per indicare 100K lire) e una fella sono 100K lire
        • Shu scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          - Scritto da: DHL
          piuttosto che aumentare la dimensione dell'hdd
          potevano milgiorare il pad ed il look generale
          dell'oggetto mantentendo però il prezzo basso,
          sarà anche un fattore psicologico l'aver superato
          i 300 scudi ma per me è
          cosìIl pad del 900 e` completamente nuovo, ed anche piu` grande.Il 900 si rivolge a un pubblico leggermente diverso dal 701 (che era pensato per i bambini), quindi anche il prezzo sale di conseguenza.Non puoi confrontarlo con i portatili da 15", non ha nessun senso. E` 1/4 come dimensioni e come peso. Non ha un HD ma una SSD. E` fatto per essere veramente portatile e solido, non per le prestazioni o per fare i fighi in treno/aereo. Sara` la quinta volta che lo dico...
          • DHL scrive:
            Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
            - Scritto da: Shu
            - Scritto da: DHL


            piuttosto che aumentare la dimensione dell'hdd

            potevano milgiorare il pad ed il look generale

            dell'oggetto mantentendo però il prezzo basso,

            sarà anche un fattore psicologico l'aver
            superato

            i 300 scudi ma per me è

            così

            Il pad del 900 e` completamente nuovo, ed anche
            piu`
            grande.
            Il 900 si rivolge a un pubblico leggermente
            diverso dal 701 (che era pensato per i bambini),
            quindi anche il prezzo sale di
            conseguenza.col cavolo che era pensato per i bimbi, secondo me la plastica ed il pad di bassa lega servivano giusto a livellare i costi.
            Non puoi confrontarlo con i portatili da 15", non
            ha nessun senso. E` 1/4 come dimensioni e come
            peso. Non ha un HD ma una SSD. E` fatto per
            essere veramente portatile e solido, non per le
            prestazioni o per fare i fighi in treno/aereo.
            Sara` la quinta volta che lo
            dico...sul solido avrei qualcosa da ridire, secondo me non lo è più di un qualunque altro portatile con un disco SSD ed il case in plasticacciacmq IO lo ho scelto sopratutto per il prezzo e nn certo per le dimensioni, avevo bisogno di un altro computer con cui poter giusto navigare ed accedere ai miei dati ed eccolo, quando lo ho preso era semplicemente il portatile meno costoso di tutti con una bella differenza rispetto a tutti gli altri, se invece il prezzo si alza.....
        • Infatti scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          Anche io la penso un pò come te, sono un felice possessore del primo modello (col quale mi trovo benissimo) e ho idea che per il modello da 399€ ci penserei su un bel pò prima di comprarlo....per l'uso che ne faccio il monitor 7" mi va bene e lo spazio disco, bhe fra penne usb e sd che già avevo....Forse a 349€ ci penserei meno..a 319€ l'avrei già preso :D
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        Ma almeno i subnotebook hanno una risoluzione sufficiente, con L'EEEPC non c'è una risoluzione dello schermo che permette di lavorare PROPRIO nei lavori dove bisogna portarsi il PC in equilibrio sul braccio.
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        - Scritto da: www.aleksfalcone.org
        - Scritto da: chojin

        Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a

        399Euro quando con 50-100 euro in più si
        prendono

        in offerta dei portatili 15" Celeron M completi

        di tutto.



        L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed
        i

        modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro.



        Ai prezzi attuali non sono convenienti.

        I prezzi attuali dei subnotebook partono circa da
        1400.
        A me pare conveniente risparmiare 1000.
        Certo che se fai il confronto con altro genere di
        articolo per aver ragione a tutti i
        costi...Questo è vero, come è altrettanto vero che gli attuali prezzi dei subnotebook sono follia pura, chi li produce potrà forse spendere pochi euro in più per alcuni componenti, ma per la maggior parte di essi ha solo risparmi, a cominciare dallo schermo e dal chipset video, che sui subnotebook è quasi sempre un "modello base" per via dei consumi, per non parlare dei minori ingombri e pesi, con conseguenti minori spese di magazzino e trasporto.
    • Terminator scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      Giá, é quello che penso anche io.
    • Giropizza scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      Si vede che non hai capito di che prodotto parliamo.I subnotebook sono una fascia di mercato in espansione e soprattutto estremamente appetibile.computer piccoli, facilmente trasportabili ma comunque abbastanza potenti da permettere il lavoro e lo svago.Portati in giro un notebook da 3,5 Kg tutti i giorni sulle spalle solo per collegarti ad internet, guardare la posta e lavorare in ssh e poi dimmi se un portatile del genere non ti farebbe comodo.Se dovessi suonare uno strumento da portarti sempre in giro preferiresti una chitarra o un pianoforte???;-D
      • BLah scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        - Scritto da: Giropizza
        Se dovessi suonare uno strumento da portarti
        sempre in giro preferiresti una chitarra o un
        pianoforte???
        ;-DUna tastierina Casio.
    • Paolo scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      certo, con 100 euro in più ti prendi anche un desktop ;)Peccanto non sia altrettanto piccolo e leggero :D
      • krane scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        - Scritto da: Paolo
        certo, con 100 euro in più ti prendi anche un
        desktop
        ;)
        Peccanto non sia altrettanto piccolo e leggero :DPero' se ci aggiungi altri 10 Euro compri una maniglia da imbullonarci sopra, e se proprio vuoi esagerare spendi altri 20 Euro e ci metti 4 rotelle.
        • WOW scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          Infatti è pieno di gente che va in giro con un desktop, schermo sotto braccio e in perenne ricerca di una presa... Sì Sì.
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        Parlava di notebook...
        • sdshfgfn scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          - Scritto da: Giocatore110
          Parlava di notebook...peccato che l'eeepc non sia un notebook ma un subnotebook
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
            Per quel che pesano, si dovrebbe SERIAMENTE avere una malattia degenerativa per non portarseli dietro, i notebook.I subnotebook vanno bene ai professionisti che se lo portano funzionante in equilibrio sul braccio, ma se lo fanno scommetto il culo che gli servirebbe una risoluzione ben superiore a quella proposta.Quindi rimango dell'idea che questo notebook sia per quelli che vanno in Internet e in genere col PC ci facciano poco, ma vogliono una bella scatola piuttosto di un portatile con celeron o sempron.
    • Giocatore110 scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      Giusta osservazione. Aggiungi che con la risoluzione dell'EEEPC è difficile lavorare dove serve un portatile da tenere in mano, a quel punto tanto vale un più pratico me meno da equilibrista palmare accoppiato ad un PC professionale, che costa di più ma per i professionisti non è un problema.
    • Dr. House scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      - Scritto da: chojin
      Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a
      399Euro quando con 50-100 euro in più si prendono
      in offerta dei portatili 15" Celeron M completi
      di tutto.

      L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed i
      modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro.

      Ai prezzi attuali non sono convenienti.Perchè sono 2 cose diverseUno è un portatile con un processore ridicolo, una batteria ridicola, e un peso medio di 2/3 kgL'altro è sempre poco potente, ma pesa meno di 2kg e te lo puoi tenere in tastaIl tuo ragionamento lo vedo bene con il macbook air, che ha le stesse dimensioni di un portatile tradizionale ma caratteristiche inferiori e un prezzo piu elevato, ma in questo caso stiamo parlando di un oggetto veramente portatile, con ingombri minimi, il 7" per me è anche troppo piccolo, il 9 inizia ad essere appetibile
    • garr scrive:
      Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
      - Scritto da: chojin
      Non ha alcun senso comprarsi un Eee Asus a
      399Euro quando con 50-100 euro in più si prendono
      in offerta dei portatili 15" Celeron M completi
      di tutto.

      L'Asus Eee 900 dovrebbero venderlo a 299euro ed i
      modelli inferiori a prezzi da 129euro a 259euro.

      Ai prezzi attuali non sono convenienti.Ma che senso ha confrontare il prezzo pieno dell'eee con il prezzo in offerta di altri portatili? Anche l'eee in offerta costerà meno di 400. Per fare un confronto serio devi prendere il prezzo PIENO dell'eee e confrontarlo con i prezzi PIENI degli altri portatili. Non uno in offerta e l'altro pieno!
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
        Prendi il prezzo pieno di un portatile economico, siamo in zona...
        • garr scrive:
          Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
          - Scritto da: Giocatore110
          Prendi il prezzo pieno di un portatile economico,
          siamo in
          zona...io non ho mai visto un portatile economico a prezzo pieno a 400 euro. Minimo 600.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Prezzi folli, solo per spendaccioni.
            A 400, 450 e 500 euro, cioè il prezzo di 100 euro in più della nuova versione, lo trovi regolarmente in internet e saltuariamente nelle grandi catene.
  • franco scrive:
    Bella l'immagine...
    Con xp installato in bella mostra sopra l'EeePC.Non c'è una par-condicio anche per queste cose??Ve lo vedete il cantinaro indignato per questo trattamento ingiusto venire qui ed aprire un thread del genere!!(rotfl)(rotfl)
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Bella l'immagine...
      - Scritto da: franco
      Con xp installato in bella mostra sopra l'EeePC.
      Non c'è una par-condicio anche per queste cose??
      Ve lo vedete il cantinaro indignato per questo
      trattamento ingiusto venire qui ed aprire un
      thread del
      genere!!
      (rotfl)(rotfl)Non c'è proprio nulla di cui indignarsi. Finalmente, dopo 20 anni, c'è la possibilità di scegliere che sistema operativo avere in dotazione. L'eeepc è nato con linux, ora (sicuramente dietro pressioni Microsoft) c'è anche la versione con Windows, XP tra l'altro.E' giusto così. Finalmente ognuno può SCEGLIERE il proprio sistema operativo, speriamo che non rimanga un caso isolato.TAD
      • franco scrive:
        Re: Bella l'immagine...
        Spera non ti legga renji!lui sostiene che è gia possibile fin da ora!È come dire che si può gia andare nello spazio come turista:effettivamente è vero,ma da qui ad entrare in qualche programma spaziale per farsi un giretto a millemila metri di altezza ce ne vuole.- Scritto da: TADsince1995
        - Scritto da: franco

        Con xp installato in bella mostra sopra l'EeePC.

        Non c'è una par-condicio anche per queste cose??

        Ve lo vedete il cantinaro indignato per questo

        trattamento ingiusto venire qui ed aprire un

        thread del

        genere!!

        (rotfl)(rotfl)

        Non c'è proprio nulla di cui indignarsi.
        Finalmente, dopo 20 anni, c'è la possibilità di
        scegliere che sistema operativo avere in
        dotazione. L'eeepc è nato con linux, ora
        (sicuramente dietro pressioni Microsoft) c'è
        anche la versione con Windows, XP tra
        l'altro.

        E' giusto così. Finalmente ognuno può SCEGLIERE
        il proprio sistema operativo, speriamo che non
        rimanga un caso
        isolato.

        TAD
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Bella l'immagine...
          come al solito ti piace sviare in Off Topic.Poi ribadisci cose trite e ritrite dove poi prendi delle dentonate.Se ti si DIMOSTRA il contrario neghi l'evidenza.Questa è stata la mia ultima riposta rivolta alla tua persona.
          • krane scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            - Scritto da: Renji Abarai
            come al solito ti piace sviare in Off Topic.Hei! Ma e' quello che hai appena fatto tu (rotfl)
            Poi ribadisci cose trite e ritrite dove poi
            prendi delle dentonate.Se sono trite e ritrite vuol dire che te le ripetono in tanti... Sulle dentonate anche tu non scherzi.
            Se ti si DIMOSTRA il contrario neghi l'evidenza.Senti da che pulpito (rotfl)
            Questa è stata la mia ultima riposta rivolta alla
            tua persona.Anche lui in blacklist, evvai...
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            - Scritto da: Renji Abarai
            come al solito ti piace sviare in Off Topic.Dove?
            Poi ribadisci cose trite e ritrite dove poi
            prendi delle dentonate.In verità si ripetono informazioni corrette: eeePC viene offerto con una giusta possibilità di scelta, essendo distribuito anche con Windows.
            Se ti si DIMOSTRA il contrario neghi l'evidenza.Dimostralo, il contrario. Ma sul serio, non come fai di solito.
      • Fabrizio scrive:
        Re: Bella l'immagine...
        - Scritto da: TADsince1995
        - Scritto da: franco

        Con xp installato in bella mostra sopra l'EeePC.

        Non c'è una par-condicio anche per queste cose??

        Ve lo vedete il cantinaro indignato per questo

        trattamento ingiusto venire qui ed aprire un

        thread del

        genere!!

        (rotfl)(rotfl)

        Non c'è proprio nulla di cui indignarsi.
        Finalmente, dopo 20 anni, c'è la possibilità di
        scegliere che sistema operativo avere in
        dotazione. L'eeepc è nato con linux, ora
        (sicuramente dietro pressioni Microsoft) c'è
        anche la versione con Windows, XP tra
        l'altro.

        E' giusto così. Finalmente ognuno può SCEGLIERE
        il proprio sistema operativo, speriamo che non
        rimanga un caso
        isolato.

        TADla cosa bella è che per tenere allineati i prezzi la versione win ha 4 gb meno di hd e per funzionare decentemente necessita di un gb di ram :-)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Bella l'immagine...
          contenuto non disponibile
          • kattle87 scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            infatti io ho cercato un apparecchietto simile proprio per avere sempre un mini acceso per tutte le cose stupide e piccole da fre... questo un po' di tempo fa e adesso che l'ho trovato se non fosse per il prezzo lo comprerei anche...
        • modadellent o scrive:
          Re: Bella l'immagine...
          La mia impressione è che ti implementino una memoria così piccola tenendo in conto che ormai la maggioranza dei possessori di portatili ha un suo bel hd esterno per buttarci i dati...Insomma, tra musica, film, programmi ecc 20 gb sono pochini... e bada che non ti parla un maniaco dello spazio, vivo tutto sommato tranquillo con i miei 95gb totali tra windows e linux...
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            - Scritto da: modadellent o
            Insomma, tra musica, film, programmi ecc 20 gb
            sono pochini... Non credo che la destinazione d'uso appropriata sia questa. Un disco più grande lo vedo del tutto inutile. Si potrebbe aggiungere che, data la tecnologia SSD scelta, un disco più grande avrebbe aumentato il prezzo in maniera spropositata.
            e bada che non ti parla un
            maniaco dello spazio, vivo tutto sommato
            tranquillo con i miei 95gb totali tra windows e linux...Io invece ho un totale di 750 GB in dischi esterni e quasi 350 tra fisso e portatile, oltre a decine di DVD di dati (ah, il lavoro): eppure mi pare che lo spazio non basti mai.
      • nonsenepuop iu scrive:
        Re: Bella l'immagine...
        Dietro pressioni di gente come me che LAVORA con applicativi che su linux non girano! ;)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Bella l'immagine...
          - Scritto da: nonsenepuop iu
          Dietro pressioni di gente come me che LAVORA con
          applicativi che su linux non girano!
          ;)Scusa fammi capire, l'eeepc è concepito per fare quelle quattro cose e farle bene. Per quelle cose linux basta e avanza, non ci vorrai usare mica Autocad o Photoshop!TAD
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Bella l'immagine...
          - Scritto da: nonsenepuop iu
          Dietro pressioni di gente come me che LAVORA con
          applicativi che su linux non girano!Cioè?Fai qualche esempio. Io non ti credo: lavoro e non uso Windows.
          • brusuillis scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            Nemmeno io: uso 6 macchine linux ed un laptop windows. Ma quest'ultimo solo per leggere i forum :)
          • nonsenepuop iu scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            Sai cos'è uno smart document?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            - Scritto da: nonsenepuop iu
            Sai cos'è uno smart document?Sì, ma non vedo cosa c'entri.
      • picchiatello scrive:
        Re: Bella l'immagine...
        - Scritto da: TADsince1995

        E' giusto così. Finalmente ognuno può SCEGLIERE
        il proprio sistema operativo, speriamo che non
        rimanga un caso
        isolato.

        TADQuoto tutto il discorso ( finalmento ho trovato l'eee TAD), la portabilità e le capacità di personalizzazione di questo "computerino" anche nella sua versione base sono notevoli.E nella versione linux sono qualche centinaia di euro risparmiati solo per il s.o.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Bella l'immagine...

          Quoto tutto il discorso ( finalmento ho trovato
          l'eee TAD),Bene! Dove lo hai trovato? Un mio amico ne ha ordinati 4 a udine per il suo ufficio. Mio fratello è riuscito a ordinarlo da Computer Discount, gli hanno proposto, con 150 euro in più, l'installazione di 1 Giga di ram (e il modulo da 512 che fanno, se lo tengono loro?) e l'installazione di Windows.Ovviamente ha rifiutato! ;)
          la portabilità e le capacità di
          personalizzazione di questo "computerino" anche
          nella sua versione base sono
          notevoli.Puoi installare il sistema operativo nella scheda SDMMC!
          E nella versione linux sono qualche centinaia di
          euro risparmiati solo per il
          s.o.Che non è una quantità di denaro trascurabile per un prodotto che costa poco!TAD-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2008 12.39-----------------------------------------------------------
          • DHL scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            Modificato dall' autore il 12 marzo 2008 12.39
            --------------------------------------------------ececssivo, al max 50eur.
          • picchiatello scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            - Scritto da: TADsince1995

            Bene! Dove lo hai trovato? Un mio amico ne ha
            ordinati 4 a udine per il suo ufficio. Mio
            fratello è riuscito a ordinarlo da Computer
            Discount, gli hanno proposto, con 150 euro in
            più, l'installazione di 1 Giga di ram (e il
            modulo da 512 che fanno, se lo tengono loro?) e
            l'installazione di
            Windows.L'ho trovato a Trento, ero di passaggio e mi sono detto tento !Arrivati una ventina venduti due ogni ora a quanto mi hanno detto.150 euro con installato xp e memoria ? xp crakkato immagino ?

            Ovviamente ha rifiutato! ;)
            Gia e' troppo "divertente" configurare xandros.

            Puoi installare il sistema operativo nella scheda
            SDMMC!
            O), me ne accorgo ogni giorno
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Bella l'immagine...
          contenuto non disponibile
          • picchiatello scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: picchiatello


            E nella versione linux sono qualche
            centinaia
            di

            euro risparmiati solo per il s.o.

            dici?
            Facciamo una scommessa che la differenza sarà di
            poche
            decine?dipende io dico al momento attuale se uno decide di comprarsi xp ed installarlo LEGALMENTE poi da quello che decide ms, comunque vada e' in perdita nel settore e sarà in perdita.....poi ci sarà la semplice faccenda da spiegare ai clienti che scelgono vista e si ritrovano con un computerino che ha xp per poche decine di eruo installato...c0omunque vada l'utiloizatore finale ci guadagnerà.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Bella l'immagine...
            contenuto non disponibile
  • Overture scrive:
    Spero solo che siano espandibili...
    Un bel eeepc da 20GB SSD e 2GB di Ram sarebbe un orgasmo multiplo senza fine... Se poi aggiornassero il Wifi alla versione n (o quello che è) ed infilassero il Bluetooth sarebbe perfetto sul serio.
    • Senbee scrive:
      Re: Spero solo che siano espandibili...
      No, sarebbe un portatile.L'EeePC è nato per costare pochissimo e fare solo alcune funzioni basilari dei portatili. È lì la sua forza.
      • Overture scrive:
        Re: Spero solo che siano espandibili...
        E che c'è di male... di sicuro palmare non è...
      • chojin scrive:
        Re: Spero solo che siano espandibili...
        - Scritto da: Senbee
        No, sarebbe un portatile.

        L'EeePC è nato per costare pochissimo e fare solo
        alcune funzioni basilari dei portatili. È lì la
        sua
        forza.Il problema è che non costa affatto pochissimo, anzi! Il prezzo è troppo alto. Non conviene rispetto a tante offerte in stock che si trovano di portatili 15" Celeron M.
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Spero solo che siano espandibili...
          - Scritto da: chojin
          Il prezzo è troppo alto. Non conviene rispetto a
          tante offerte in stock che si trovano di
          portatili 15" Celeron M.Il solito discorso.Perché comprare un frigorifero se trovo una lavatrice in offerta che costa meno?
          • staza scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            al di la dei discorsi "con 100 euro in più..."quello che da questo genere di pc avrei gradito maggiormente è la durata della batteria di qualche ora in più.... 3,5 ore sono tante... ma allo stesso tempo poche....se lo uso per lavoro, ho la comodità di metterlo in una borsa... ma se poi ci devo aggiungere anche l'alimentatore elettrico allora il posto (ed il peso) aumentano...se arrivassea almeno a 6 ore sarebbe un prodotto veramente utile e comodo (soprattutto in certi ambiti lavorativi)
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: staza
            al di la dei discorsi "con 100 euro in più..."

            quello che da questo genere di pc avrei gradito
            maggiormente è la durata della batteria di
            qualche ora in più.... 3,5 ore sono tante... ma
            allo stesso tempo
            poche....

            se lo uso per lavoro, ho la comodità di metterlo
            in una borsa... ma se poi ci devo aggiungere
            anche l'alimentatore elettrico allora il posto
            (ed il peso)
            aumentano...

            se arrivassea almeno a 6 ore sarebbe un prodotto
            veramente utile e comodo (soprattutto in certi
            ambiti lavorativi)Questa obiezione mi trova d'accordo.So peraltro di persone che hanno sperimentato una durata di quasi cinque ore. Personalmente non ho mai lavorato così a lungo, ma di certo supera abbondantemente le due ore.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            Appunto, se vuoi portartelo dietro devi avere un palmare per non fare l'equilibrista, dato che occupa ben più spazio di quello del monitor, e un palmare viene meglio.Se te lo devi portare dietro ma non aperto sul braccio un portatile normale da 15.4" va benissimo, a patto che tu non abbia una grave malattia ai muscoli che ti impedisce di tenere sollevati pochi chilogrammi su una 24 che ne pesa anche il doppio.Il target è mirato, ma non è quello del lavoro, dove la risoluzione dello schermo di ENTRAMBI gli eeePC da problemi, ma quella dei tizi che vogliono andare in internet e fare lavoretti da PC di vecchia data pagando poco una bella scatola.
          • Re Kahr scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            Secondo me dovrebbero fare due versioni, una che punta al massimo risparmio della batteria e una che punta a delle prestazioni di tutto rispetto.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            La seconda deve avere un buon monitor, però.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Giocatore110
            Appunto, se vuoi portartelo dietro devi avere un
            palmare per non fare l'equilibristaMa anche no.
            Se te lo devi portare dietro ma non aperto sul
            braccio un portatile normale da 15.4" va
            benissimoMa eeePC va meglio.
            Il target è mirato, ma non è quello del lavoro,E chi lo dice? E' proprio per lavoro che va bene per me.
            la risoluzione dello schermo di ENTRAMBI gli
            eeePC da problemiE il palmare no?
            ma quella dei tizi che
            vogliono andare in internet e fare lavoretti da
            PC di vecchia data pagando poco una bella scatola.Lo ripeti in italiano?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            Ma anche no. Il grande spazio occupato dalla scatola, monitor o no che ci sia, l'imprecisa superficie d'appoggio, il gioco di leve e soprattutto la gravità non ti fanno quest'assicurazione.
            Ma eeePC va meglio.Sai che problema a portarsi 3 Kg dietro in una 24ore che ne pesa almeno il doppio di documenti...
            E chi lo dice? E' proprio per lavoro che va bene
            per me.Che lavoro? Se sei programmatore puoi portarti dietro un notebook, se sei ingegnere, architetto, geometra, ecc non ti basta lo schermo per la risoluzione, stessa cosa per grafici, matematica applicata, e molto altro.
            E il palmare no? Portandotelo in tasca e sulla mano, si usa solo per quel che serve, poi si passa ad un performante e risoluto portatile.

            ma quella dei tizi che

            vogliono andare in internet e fare lavoretti da

            PC di vecchia data pagando poco una bella
            scatola.

            Lo ripeti in italiano?Rileggi
          • krane scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            Ma anche no.
            Il grande spazio occupato dalla scatola, monitor
            o no che ci sia, l'imprecisa superficie
            d'appoggio, il gioco di leve e soprattutto la
            gravità non ti fanno quest'assicurazione.

            Ma eeePC va meglio.
            Sai che problema a portarsi 3 Kg dietro in una
            24ore che ne pesa almeno il doppio di
            documenti...Bhe, non e' colpa mia se ti porti una collezione di Topolino nella borsa.

            E chi lo dice? E' proprio per lavoro che va bene

            per me.
            Che lavoro? Se sei programmatore puoi portarti
            dietro un notebook, se sei ingegnere, architetto,
            geometra, ecc non ti basta lo schermo per la
            risoluzione, stessa cosa per grafici, matematica
            applicata, e molto altro.E se sei sistemista ? Cablatore di reti ? Manutentore centraline telefoniche, centraline elettroniche ?

            E il palmare no?
            Portandotelo in tasca e sulla mano, si usa solo
            per quel che serve, poi si passa ad un
            performante e risoluto portatile.Per andare in ssh serve sicuramente un 4core Gia... (rotfl)


            ma quella dei tizi chevogliono andare


            in internet e fare lavoretti da PC di


            vecchia data pagando poco una bella


            scatola.

            Lo ripeti in italiano?
            RileggiOk, non sai ripeterlo in italiano.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Giocatore110

            - Scritto da: www.aleksfalcone.org


            Ma anche no.


            Il grande spazio occupato dalla scatola, monitor

            o no che ci sia, l'imprecisa superficie

            d'appoggio, il gioco di leve e soprattutto la

            gravità non ti fanno quest'assicurazione.



            Ma eeePC va meglio.


            Sai che problema a portarsi 3 Kg dietro in una

            24ore che ne pesa almeno il doppio di

            documenti...

            Bhe, non e' colpa mia se ti porti una collezione
            di Topolino nella
            borsa.Hai presente i documenti e tutte quelle carte che si porta dietro un professionista, o non lavori proprio?


            E chi lo dice? E' proprio per lavoro che va
            bene


            per me.

            Che lavoro? Se sei programmatore puoi portarti

            dietro un notebook, se sei ingegnere,
            architetto,

            geometra, ecc non ti basta lo schermo per la

            risoluzione, stessa cosa per grafici, matematica

            applicata, e molto altro.

            E se sei sistemista ? Cablatore di reti ?
            Manutentore centraline telefoniche, centraline
            elettroniche
            ?Sistemista forse, cablatore di reti non hai bisogno di portarti il coso in braccio ma di un coso che ti appoggi in tasca quando ti pare, tranne poi sederti in macchina per fare il lavoro pesante, per le centraline l'uso di un Notebook di quelle dimensioni non offre il benchè minimo vantaggio rispetto a un notebook normale.


            E il palmare no?

            Portandotelo in tasca e sulla mano, si usa solo

            per quel che serve, poi si passa ad un

            performante e risoluto portatile.

            Per andare in ssh serve sicuramente un 4core
            Gia...
            (rotfl)Sto parlando di lavoro, mica si esegue solo programmazione con un PC. Ah questi opensourcisti della domenica...



            ma quella dei tizi chevogliono andare



            in internet e fare lavoretti da PC di



            vecchia data pagando poco una bella



            scatola.


            Lo ripeti in italiano?


            Rileggi

            Ok, non sai ripeterlo in italiano.No, rileggi, che è già in italiano.Solo che quello di prima è uno degli s*** che quotano male per falsificare il quote stesso.Quindi rileggi il messaggio originale, che ti copio qui sotto:
            Il target è mirato, ma non è quello del lavoro,
            dove la risoluzione dello schermo di ENTRAMBI gli
            eeePC da problemi, ma quella dei tizi che
            vogliono andare in internet e fare lavoretti da
            PC di vecchia data pagando poco una bella
            scatola
          • Edo78 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            Io non ho la pretesa di parlare per tutti ma faccio il programmatore e mi occupo di interfacciamenti (spesso su seriale, raramente via rete) di apparecchiature come paytv, centralini, masterizzatori di chiavi magnetiche, casse fiscali e altre amenità.Quando sono in trasferta (e non sempre in macchina, a volte mi mandano con i mezzi) oltre alla borsa con il portatile (con annesso alimentatore del portatile) mi devo portare anche una borsa con cavi, pinze, tester che pesa più di mia figlia (bella forza, ha solo 6 mesi e mezzo). L'unica documentazione che ho è in formato elettronico (quella cartacea la digitalizzo in ufficio per evitare di portarmi dietro chili di carta) e personalmente dovermi portare dietro un paio di chili in meno non mi dispiacerebbe mica. Certo il monitor da 7 è veramente troppo risicato per me che in genere mi tengo aperte contemporaneamente una GUI con il sorgente, uno sniffer per la seriale, un terminale e un visualizzatore di documenti con il protocollo dell'apparato in questione (ma i 9 della nuova versione a 1024 dovrebbero bastare, uso il condizionale).Nel mio caso un palmare è da escludere a priori e un portatile normale spesso è troppo, troppo potente e troppo grosso e pesante.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            Appunto, sei uno dei casi in cui la risoluzione dello schermo del PC rende difficile il lavoro.Ma la pretesa che 1 o 2 kilogrammi in meno su tutta l'attrezzatura che ti porti dietro facciano la differenza è veramente assurda.E comunque, il portatile tu lo appoggi mentre lo usi?
          • Edo78 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Giocatore110
            Appunto, sei uno dei casi in cui la risoluzione
            dello schermo del PC rende difficile il
            lavoro.Prima di avere il portatile attuale widescreen ho lavorato per anni a 1024x768 e visto che per me più che la risoluzione verticale conta quella orizzontale non dovrei aver problemi (dovrei simularmi la risoluzione del nuovo eee per farmi un'idea)
            Ma la pretesa che 1 o 2 kilogrammi in meno su
            tutta l'attrezzatura che ti porti dietro facciano
            la differenza è veramente
            assurda.Parla per te, quando sono in giro con i mezzi e so di poter fare a meno di qualche componente (e quindi diminuire il peso) sono sempre contento ...Dovessi limitarmi a sollevarli per 5 minuti non farebbero differenza ma andandoci in giro per 1 oretta fanno si la differenza quando sei già stanco e carico come un cammello ...
            E comunque, il portatile tu lo appoggi mentre lo
            usi?al 90% del tempo lo tengo appoggiato su tavoli o banconi ma nel restante mi trovo a doverlo appoggiare su superfici risicatissime (all'interno di cabine rack sovraffollate o in sale server che sembrano depositi di cianfrusaglie) e quindi le dimensioni verrebbero ancora comode.Non dico che perchè sarebbe buono per me allora è oggettivamente un buon prodotto ma almeno non è pessimo in senso assoluto.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Edo78
            Prima di avere il portatile attuale widescreen ho
            lavorato per anni a 1024x768 e visto che per me
            più che la risoluzione verticale conta quella
            orizzontale non dovrei aver problemi (dovrei
            simularmi la risoluzione del nuovo eee per farmi
            un'idea)Non ho capito: ma tu passi da una finestra all'altra con la comoda barra delle applicazioni aperte o tieni tutte le finestre aperte? E soprattutto, le finestre che tieni aperte tengono molte informazioni o si riassumono in riga comandi, simil oscilloscopio e poco altro?
            Parla per te, quando sono in giro con i mezzi e
            so di poter fare a meno di qualche componente (e
            quindi diminuire il peso) sono sempre contento
            ...
            Dovessi limitarmi a sollevarli per 5 minuti non
            farebbero differenza ma andandoci in giro per 1
            oretta fanno si la differenza quando sei già
            stanco e carico come un cammello
            ...Ma con tutto il peso che ti porti quei 2 kilogrammi NON fanno la differenza, ma nemmeno lontanamente, siamo seri.
            al 90% del tempo lo tengo appoggiato su tavoli o
            banconi ma nel restante mi trovo a doverlo
            appoggiare su superfici risicatissime
            (all'interno di cabine rack sovraffollate o in
            sale server che sembrano depositi di
            cianfrusaglie) e quindi le dimensioni verrebbero
            ancora
            comode.Allora si, un notebook piccolo torna comodo. Ma nelle sale server fatti spazio, la superficie la trovi sempre.
            Non dico che perchè sarebbe buono per me allora è
            oggettivamente un buon prodotto ma almeno non è
            pessimo in senso
            assoluto.Non ho parlato in senso assoluto, infatti ho dato un chiaro esempio dell'utenza alla quale si rivolge, e per la quale va bene.
          • Edo78 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Giocatore110
            Non ho capito: ma tu passi da una finestra
            all'altra con la comoda barra delle applicazioni
            aperte o tieni tutte le finestre aperte? E
            soprattutto, le finestre che tieni aperte tengono
            molte informazioni o si riassumono in riga
            comandi, simil oscilloscopio e poco
            altro?Per lo più tengo diverse finestre aperte sul monitor contemporaneamente e i dati che mi visualizzano si sviluppano in orizzontale e le informazioni che mi interessano occupano poche righe per volta quindi posso farle coesistere tranquillamente.
            Ma con tutto il peso che ti porti quei 2
            kilogrammi NON fanno la differenza, ma nemmeno
            lontanamente, siamo
            seri.Io sono serio, tra 10 e 12 chili da portarsi in giro a spalla io preferisco di gran lunga 10 ma se per te è uguale alla prossima trasferta ti chiederei una mano per il trasporto :-D
            Allora si, un notebook piccolo torna comodo. Ma
            nelle sale server fatti spazio, la superficie la
            trovi
            sempre.Dopo un esperienza sgradevole tendo a non spostare nemmeno la polvere quando sono dai clienti ...
            Non ho parlato in senso assoluto, infatti ho dato
            un chiaro esempio dell'utenza alla quale si
            rivolge, e per la quale va
            bene.ok, ma mi sembra che tu non voglia accettare che io possa sapere meglio di te cosa sia più comodo per me con il mio lavoro ...(ok, lavorare da remoto stando seduto sul terrazzo di una baita in montagna sorseggiando un irish coffe sarebbe decisamente meglio ma dubito che sia realizzabile)
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Edo78
            Per lo più tengo diverse finestre aperte sul
            monitor contemporaneamente e i dati che mi
            visualizzano si sviluppano in orizzontale e le
            informazioni che mi interessano occupano poche
            righe per volta quindi posso farle coesistere
            tranquillamente.Ma le finestre, insomma, di che tipo di informazioni sono composte? Giusto per sapere che schermate ti ritrovi con il tuo lavoro.
            Io sono serio, tra 10 e 12 chili da portarsi in
            giro a spalla io preferisco di gran lunga 10 ma
            se per te è uguale alla prossima trasferta ti
            chiederei una mano per il trasporto
            :-DCavolo, se il problema sono 10 Kg, non so come fai a far la spesa (il peso è quello).
            Dopo un esperienza sgradevole tendo a non
            spostare nemmeno la polvere quando sono dai
            clienti
            ...Ma se non ti offrono nemmeno un supporto, avvertili che devi lavorare, no?
            ok, ma mi sembra che tu non voglia accettare che
            io possa sapere meglio di te cosa sia più comodo
            per me con il mio lavoro
            ...Per il tuo amen, ma non parlare in generale, ho cercato di dare esempi anch'io e nel caso della programmazione non ho mica detto che l'EEEPC non sia valido (infatti programmare è un lavoro che chiede poco schermo e a volte poca potenza per cui si rientra nel gruppo degli utenti). Nella gran parte dei casi, aggiungo nella mia opinione, non è utile uno schermo così risoluto nè un volume così piccolo.
            (ok, lavorare da remoto stando seduto sul
            terrazzo di una baita in montagna sorseggiando un
            irish coffe sarebbe decisamente meglio ma dubito
            che sia
            realizzabile)Lavorare sul tavolo accanto o se proprio dal furgone, o dall'ufficio adiacente, o dal blocco progettazione del cantiere, o da una sedia con il portatile sulle ginocchia guardando il progetto che si costruisce... parlavo di esempi come questi.
          • Edo78 scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Giocatore110
            Ma le finestre, insomma, di che tipo di
            informazioni sono composte? Giusto per sapere che
            schermate ti ritrovi con il tuo
            lavoro.In linea di massima ho una finestra di testo con il log che scorre, un altro terminale per il controllo del programma (invio di dati simulati, start e stop), una finestra con il sorgente (o in caso di problemi caustici il debugger) e più in background un visualizzatore pdf con il protocollo in oggetto.
            Cavolo, se il problema sono 10 Kg, non so come
            fai a far la spesa (il peso è
            quello).In genere la spesa che faccio io pesa di più ma non devo portarmela in giro per un'ora abbondante. La spesa la tolgo dal carrello e la carico in macchina poi la scarico e faccio 3 piani di scale e sono arrivato, quando vado in trasferta mi capita di dover prendere treno, metro (o altri mezzi) e farmi spesso anche 1 km a piedi (e poi idem al rientro a fine giornata).Non dico che 1 o 2 kg in meno cambino drasticamente ma per ogni etto che tolgo io mi sento più felice (e di notte ho più energie per cullare mia figlia).
            Ma se non ti offrono nemmeno un supporto,
            avvertili che devi lavorare,
            no?Lascia stare che una volta ho anche litigato con il capo ma quel vecchiaccio è più scemo dei nostri clienti, comunque siamo OT su questo
            Per il tuo amen, ma non parlare in generale, ho
            cercato di dare esempi anch'io e nel caso della
            programmazione non ho mica detto che l'EEEPC non
            sia valido (infatti programmare è un lavoro che
            chiede poco schermo e a volte poca potenza per
            cui si rientra nel gruppo degli utenti). Nella
            gran parte dei casi, aggiungo nella mia opinione,
            non è utile uno schermo così risoluto nè un
            volume così
            piccolo.si, siamo d'accordo, mi vengono in mente i miei colleghi che si occupano di fare i siti e che hanno portatili enormi, sia per lavorarci che per far vedere bene i siti in sviluppo ai clienti (logica aberrante ma in azienda ci fanno lavorare così)
            Lavorare sul tavolo accanto o se proprio dal
            furgone, o dall'ufficio adiacente, o dal blocco
            progettazione del cantiere, o da una sedia con il
            portatile sulle ginocchia guardando il progetto
            che si costruisce... parlavo di esempi come
            questi.Nulla da eccepire, in quei casi penso che le dimensioni e la leggerezza finiscano addirittura per essere contropoducenti ...
        • nonsenepuop iu scrive:
          Re: Spero solo che siano espandibili...
          PI è pieno di ritardati!
        • picchiatello scrive:
          Re: Spero solo che siano espandibili...
          - Scritto da: chojin

          Il prezzo è troppo alto. Non conviene rispetto a
          tante offerte in stock che si trovano di
          portatili 15" Celeron
          M.Lasciando da parte la questione Eee che senso ha comprare ora un celeron M con vista preinstallato ( magari basic e zoppo in partenza), una scheda video integrata e 1g di memoria con tutta la probabilità che la batteria duri meno di due ore ?Lo avrebbe se installi un altro s.o. ma in questo caso decade la garanzia...Quindi conviene aspettare se la scelta e' un notebook che il mercato si stabilizzi sul dual core duo.
        • garr scrive:
          Re: Spero solo che siano espandibili...
          - Scritto da: chojin
          Il prezzo è troppo alto. Non conviene rispetto a
          tante offerte in stock che si trovano di
          portatili 15" Celeron
          M.Ma che senso ha confrontare il prezzo pieno dell'eee con il prezzo in offerta di altri portatili? Anche l'eee in offerta costerà meno di 400. Per fare un confronto serio devi prendere il prezzo PIENO dell'eee e confrontarlo con i prezzi PIENI degli altri portatili. Non uno in offerta e l'altro pieno!
      • Partite di calcetto su Fubles.com scrive:
        Re: Spero solo che siano espandibili...
        Concordo pienamente..Questo giocattolino è comodissimo in treno, in aereo e durante gli spostamenti.Non deve fare niente più che leggere posta, consultare documenti e permetterti di guardare qualche film.
        • Number 6 scrive:
          Re: Spero solo che siano espandibili...
          E sai quanti hacks divertenti ci puoi fare. C'è già tutta una community dedicata allo EeePC...
    • emmecci4867 scrive:
      Re: Spero solo che siano espandibili...
      Qualcuno è in grado di spiegarmi perchè quando si tratta di informatica il rapporto euro-dollaro ritorna 1:1?Accidenti l'asus eee pc costa 299$ e 399$ negli USA, 299 e 399 Euro in Europa, non mi sembra molto equo.La stessa identica cosa avviene con il gOS Pc della Everex, negli USA a 199$ e in Italia 199 Euro, se passo da quelle parti faccio incetta di PC e me li nascondo anche nelle mutande, c'è da diventare ricchi!
      • Shu scrive:
        Re: Spero solo che siano espandibili...
        - Scritto da: emmecci4867
        Qualcuno è in grado di spiegarmi perchè quando si
        tratta di informatica il rapporto euro-dollaro
        ritorna
        1:1?Per via delle tasse (IVA, dazi, tasse doganali), per l'obbligo di fornire 2 anni di garanzia, per l'obbligo di tradurre, e quindi impaginare e stampare, tutta la documentazione in italiano, per l'approvazione CE (che in USA e` diversa) su materiale elettrico e sugli apparecchi elettromagnetici (WiFi) e per un sacco di altri motivi.
        Accidenti l'asus eee pc costa 299$ e 399$ negli
        USA, 299 e 399 Euro in Europa, non mi sembra
        molto
        equo.Veramente l'Eee 4G costa 399 $ in USA, ma 299 in Italia.Costa 399 solo se lo compri dalla Telecom, ma ti danno anche una scheda UMTS/HSDPA in bundle (che costa 150 euro normalmente) ed un abbonamento UMTS con (mi pare) 30 euro di credito (100 ore, in pratica).Il modello da 299$ e` il 2G-Surf che in Italia non e` arrivato. C'e` anche un 4G-Surf da 349$ (webcam assente e batteria ridotta), anche questo mai visto in Italia, e il modello 8G (con SSD da 8 GiB invece che da 4), che in Italia si trova solo per "importazione parallela".Hai beccato l'esempio sbagliato per un semplice motivo: l'Eee non arriva dagli USA, ma da Taiwan direttamente, quindi non ha dovuto essere gia` certificato dagli USA e rivenduto in Europa con il sovrapprezzo della certificazione, per esempio.Bye.
        • Overture scrive:
          Re: Spero solo che siano espandibili...
          Chissà se è veramente così o se non è tutta una scusa per alzare il prezzo
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Spero solo che siano espandibili...
            - Scritto da: Overture
            Chissà se è veramente così o se non è tutta una
            scusa per alzare il prezzoFacile: informati.
Chiudi i commenti