ServerPlan: più hosting per tutti

ServerPlan: più hosting per tutti

ServerPlan rende facile e sicuro l'hosting, consentendo l'accesso a pacchetti gestiti di qualità: 20 anni di esperienza per performance garantite.
ServerPlan rende facile e sicuro l'hosting, consentendo l'accesso a pacchetti gestiti di qualità: 20 anni di esperienza per performance garantite.

Siamo nati nel 2002 con un obiettivo: offrire un hosting di qualità a prezzi accessibili“: con questa frase ServerPlan non soltanto si presenta sul proprio sito, ma si definisce in modo chiaro in termini di mission e di modus operandi. L’accessibilità dei prezzi, aspetto evidente del listino, sta infatti a monte di una serie di servizi pensati per un facile utilizzo, una immediata adozione ed una quanto più comoda implementazione all’interno dei propri progetti sul Web. ServerPlan, insomma, tende la mano a chiunque abbia intenzione di investire sulla propria comunicazione online apparecchiando la tavola con una vastità di opzioni del tutto ampia. Così Claudio De Luca, CEO del gruppo, spiega infatti il principio alla base di ciò che ServerPlan intende essere:

La nostra vision è stata sin dall’inizio quella di creare un’azienda diversa, che si distinguesse sul mercato sia per la qualità dei servizi di hosting offerti che per la cura e l’attenzione riservate ad ogni singolo cliente. Su questi due obiettivi si è sempre incentrato tutto il nostro lavoro. Abbiamo inoltre cercato di creare un modello di azienda diversa non solo per i nostri clienti ma anche per tutte le persone che negli anni sono entrate a far parte del nostro staff, essendo fermamente convinti che il primo obiettivo non può essere raggiunto se non si garantisce il benessere delle persone che quel servizio devono offrirlo.

Un approccio chiaro, dunque: la ricchezza delle offerte deve fare il paio con un ideale rapporto qualità/prezzo e con servizi in grado di servire al meglio ogni esigenza. Così facendo l’accesso ai servizi di hosting risulta semplificato, accessibile, aperto ad ogni livello di esperienza, competenza e necessità. Più hosting per tutti, cavalcando la semplicità di utilizzo per arrivare facilmente ai migliori risultati per i propri brand, i propri progetti e le proprie ambizioni.

ServerPlan: cura e attenzione come garanzie

La cura e l’attenzione riservate ad ogni singolo cliente” viene ad essere non soltanto una promessa di assistenza, ma qualcosa di ben più radicale e identitario: ServerPlan mette a disposizione servizi gestiti, sicurezza certificata, infrastrutture italiane e performance garantite. L’attenzione al cliente, insomma, non è soltanto questione post-vendita, ma è a monte dell’intero progetto. L’attenzione inizia prima ancora dell’arrivo del cliente: è negli agenti di vigilanza attivi sul datacenter, è nei sistemi di raffreddamento a doppio circuito di alimentazione, è nella connettività multi-operatore, è nei 20 anni di attività che certificano la bontà di questo approccio.

Oggi ServerPlan vanta un portfolio di offerte che comprendono i servizi di hosting ad ampio raggio:

  • Nomi a dominio
  • Certificati SSL
  • Email/PEC
  • Hosting e CMS
  • Cloud Server
  • VPS
  • Server dedicati

Un esempio su tutti: tra i servizi a disposizione dei nuovi clienti v’è Easyapp, strumento gratuito che consente di installare, aggiornare e trasferire un sito da un altro provider a ServerPlan, a prescindere che sia stato realizzato con WordPress, Joomla, Prestashop, Magento, Drupal o molti altri CMS ulteriori. Grazie a questa mano tesa, chiunque è in grado di fare uno switch istantaneo e sicuro, senza doversi avventurare in installazioni, download e trasferimenti acrobatici.

A questo si aggiunga il posizionamento conquistato sulla gestione dei nomi a dominio: “Serverplan è tra i pochi provider italiani a poter garantire il controllo diretto delle registrazioni dei domini ed il mantenimento senza alcuna dipendenza da aziende esterne. Grazie all’accreditamento presso Eurid, ICANN, Nic e tutti i Registri che forniscono le nuove estensioni, offriamo ai clienti la totale trasparenza nella registrazione dei domini“. Ancora una volta è chiaro come il gruppo non voglia soltanto farsi provider, ma vero e proprio garante: un modo per consentire a chiunque di attingere al mondo hosting con serenità, sapendo di potersi affidare a chi ha fatto di questo servizio un modo di essere, di proporsi e di posizionarsi sul mercato.

Per assecondare l’evolversi della domanda di mercato, inoltre, ServerPlan prevede offerte mirate per chi cerca server dedicati o per chi intende affidarsi al cloud hosting, con risorse ad hoc e costi scalabili che possano garantire il miglior servizio al miglior prezzo. Ancora una volta l’obiettivo è poter disporre di un ventaglio di opzioni tale da consentire a chiunque di ottenere un servizio di hosting tailor made, realmente confacente alle proprie necessità.

ServerPlan: 20 anni di hosting e qualità

Di questi 20 anni di attività e di quel che saranno i prossimi 20, ne abbiamo parlato con Federico D’Aguanno, Marketing Manager ServerPlan.

Chiudiamo con un dettaglio che ben spiega il livello di qualità complessivo proprio delle vostre ambizioni: ServerPlan ha scelto server dotati di unità di archiviazione di tipo SSD NVMe. Quali ricadute ha questa scelta in termini di qualità dell’offerta?

Tutti i nostri server virtuali utilizzano uno storage SAN su dischi enterprise SSD NVMe, ridondati in HA, che garantiscono il massimo delle performance per i progetti. La connessione fisica di NVMe si basa sul bus PCI-express. Ciò fornisce una connessione diretta tra i microprocessori di un server e i dispositivi NVMe collegati direttamente al server garantendo le migliori performance superiori a qualunque disco. Ad oggi risulta essere la migliore tecnologia presente sul mercato. Le performance, rispetto a macchine con HDD e SSD, sono importanti: il processore riesce a erogare una potenza di calcolo nettamente superiore. Alla base di una costante evoluzione, c’è un approccio orientato alla ricerca delle migliori tecnologie, il cui obiettivo è quello di comprendere una necessità e soddisfarla.

Quanto è cambiato il mondo dell’hosting dal 2002 (quando è nata ServerPlan) ad oggi? E come cambierà ancora?

Nell’era altamente tecnologica di oggi – e in costante divenire ancor di più dall’inizio del periodo pandemico – anche le aspettative dei clienti nel mondo del web hosting stanno aumentando di giorno in giorno. L’hosting Web non è più da considerarsi come un sistema di archivio file; il tempo in cui la scelta dell’hosting veniva fatta tenendo in considerazione solo aspetti legati alla quota disco e il numero delle caselle email è praticamente superato e siamo arrivati negli anni ad una situazione dove questi aspetti sono diventati residuali a vantaggio di utilità e semplicità di utilizzo. Tale situazione è dimostrata dal fatto che il trend legato alla realizzazione e sviluppo di siti richiedeva sistemi operativi complessi da utilizzare (leggasi Windows) e dunque siti in Asp(asp.net) a siti realizzati con cms (WordPress) senza un necessario know-how.

Nell’ultimo decennio, il termine di ricerca “web hosting” è diminuito secondo Google Trends del 60%. A parte questo, il divario tra la creazione di siti Web fai-da-te e professionale continua ad allargarsi poiché molti proprietari di piccole imprese cercano modi per avviare un sito Web senza un enorme grado di conoscenza tecnica. Consapevoli di questi aspetti, abbiamo lanciato sul mercato due piani Hosting con Cms preinstallato e completamente gestiti. L’obiettivo è chiaro: offrire al mercato una soluzione chiavi in mano che soddisfi al meglio le proprie necessità. Altro aspetto su cui ci si è concentrati è il tema della sicurezza Lo scorso luglio 2018, Google Chrome ha iniziato a contrassegnare i siti Web non HTTPS come “non sicuri”. Per incoraggiare i siti a passare a HTTPS, Google Chrome ha persino promesso un equo aumento del ranking. Per noi provider è diventato obbligatorio e di prassi dotare i siti del protocollo HTTPS.

Per poter fare una previsione futura, è necessario partire da alcuni dati. A ottobre 2020,erano presenti circa 4,6 miliardi di utenti Internet attivi a livello globale, che rappresentano circa il 60% della popolazione mondiale (Statista, 2020). Secondo le ultime rilevazioni dell’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano, il mercato eCommerce oggi vale circa 46 miliardi di euro (+14% rispetto al 2021). Ecco perché il web hosting è oggi tra i settori in più rapida crescita. In effetti, si prevede che avrà un CAGR del 9,6% dal 2021 al 2025, per raggiungere un volume di mercato di 96 miliardi di dollari ( Statista , 2021).

Tra i servizi di punta, ServerPlan annovera un’importante offerta in termini di soluzioni virtuali (VPS Hosting e Cloud Server) Quali sono i punti di forza della vostra offerta in questi segmenti? E a chi si rivolgono in modo particolare?

Negli ultimi due anni, in Italia il mercato dei server virtuali ha raggiunto una crescita che sfiora il 20% rispetto al 2020. Se sa un da un lato troviamo aziende che hanno avviato un processo di digitalizzazione e che sono sempre più consapevoli dell’importanza di affidarsi un ISP piuttosto che gestire tutto on-premise, dall’altro abbiamo un pubblico B2B e B2C che è sempre più alla ricerca di soluzioni scalabili, affidabili e gestite. Nel nostro caso, entrambi e target valutano in modo positivo due aspetti chiave:

  1. il servizio di gestione sistemistica, noto come Intrepid Support che consiste in un’attività proattiva di gestione, monitoring dei servizi e assistenza H24/365. Altra attività fondamentale è il setup della vm, l’installazione e l’aggiornamento del sistema operativo e dei pannelli di controllo, ottimizzazione e tuning avanzato delle risorse, gestione attacchi di tipo DDoS , gestione e salvataggio dei Files di Log secondo le vigenti normative;
  2. Utilizzo di VMware come sistema di virtualizzazione. Abbiamo scelto di affidarci ad un leader mondiale nella virtualizzazione, per garantire un sistema totalmente in HA (alta affidabilità) per cui, qualora si dovesse registrare un’anomalia su un nodo il sistema in maniera autonoma migra in maniera trasparente tutti i domini su un nodo perfettamente funzionante senza alcuna interruzione di servizio.

Cloud Server. Quali sono le differenze con i VPS Hosting e quali sono i vantaggi reali.

Come abbiamo appena detto, entrambi i servizi sono virtualizzati sull’infrastruttura di VMware ed entrambi sono scalabili e in HA (alta affidabilità). La differenza sostanziale tra i due è la tipologia di scalabilità e il ciclo di fatturazione. Con un servizio di Cloud Server, hai la possibilità di scalare le risorse hardware fino ad una frequenza oraria grazie ad un modello di fatturazione Pay Per Use che addebita su credito prepagato il canone delle risorse realmente allocate. Tale caratteristica trasforma il Cloud Server nel servizio ideale per gestire carichi di lavoro imprevedibili o variabili – ad esempio alcune applicazioni vengono utilizzate saltuariamente con picchi temporanei o con picchi di attività difficili da prevedere.

Il servizio Cloud ServerPlan ha nella sua essenza delle caratteristiche che si adattano a quella esigenza di conoscenza e d’informazione che ormai gli utenti si aspettano. Basti pensare a tutte le testate giornalistiche, che hanno la possibilità di scalare le risorse in determinate giornate quando sono consapevoli di avere notizie che porteranno picchi di traffico sul loro sito. a tutti gli e-commerce che hanno l’esigenza di ridurre al minimo rischi di down dei loro siti in particolari giornate dedicate allo shopping online, a tutte le app che vedono il loro massimo utilizzo in determinate occasioni. Siamo in un mondo dove la flessibilità è diventata un must have, dove la velocità delle informazioni è diventato un business, dove l’essere online sempre è essenziali.

Ecco, il cloud di ServerPlan risponde esattamente a tutto questo.

In collaborazione con ServerPlan
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 ott 2022
Link copiato negli appunti