Sharkbot si finge un antivirus: come contrastare il malware?

Sharkbot si finge un antivirus: come contrastare il malware?

Sharkbot è stato individuato in diverse app su Google Play Store: come funziona questo malware e come difendersi efficacemente da questo pericolo.
Sharkbot è stato individuato in diverse app su Google Play Store: come funziona questo malware e come difendersi efficacemente da questo pericolo.

Il malware Sharkbot, vecchia conoscenza degli utenti Android, ha trovato una nuova strategia per infettare smartphone.

A seguito del lavoro di alcuni ricercatori infatti, l’agente malevolo è stato individuato su diversi presunti antivirus disponibili per il download su Play Store. Nonostante la pronta azione di Google, sembra che le app coinvolte, prima dell’effettiva cancellazione dallo store, sono state scaricate da migliaia e miglia di ignare vittime.

Una volta infettati i dispositivi Android, Sharkbot cerca di rubare credenziali d’accesso per servizi bancari e non solo. Il tutto avviene tramite form fasulli che vengono utilizzati per spingere le vittime ad inserire dati riguardanti i suddetti servizi. Le informazioni inserite poi, vengono inviati a server gestiti dagli hacker che li utilizzano per i loro scopi.

Come contrastare efficacemente Sharkbot e pericoli simili?

Secondo le rilevazioni dei ricercatori, le app che sono collegate in qualche modo con Sharkbot hanno nomi come:

  • Atom Clean-Booster
  • Antivirus, Super Cleaner
  • Alpha Antivirus Cleaner
  • Powerful Cleaner
  • Center Security

Inoltre, i nomi dei produttori di queste app fasulle dovrebbero corrispondere a Zbynek Adamcik, Adelmio Pagnotto e Bingo Like Inc. Al di là della prudenza, quale può essere la miglior soluzione possibile per proteggersi in questo contesto?

Strumenti come Norton 360 Standard permettono di avere adeguate garanzie quando si parla di malware o di altri agenti malevoli. Stiamo parlando di uno strumento che, oltre ad agire in ambiente desktop (Windows, Linux o macOS) permette anche di ottenere scansione e rimozione di virus e simili anche su smartphone Android e iPhone.

Oltre al classico antivirus poi, il pacchetto in questione include una VPN, utile per tutelare la privacy durante la navigazione, nonché un sistema di password manager, ideale per evitare il furto o l’individuazione delle parole d’accesso.

E il costo? Grazie all’attuale sconto del 60% è possibile ottenere Norton 360 Standard spendendo solo 29,99 euro all’anno invece dei 74,99 previsti dal prezzo di listino.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 lug 2022
Link copiato negli appunti