Antivirus Android: le migliori app 2021 (gratis e a pagamento)

Per evitare attacchi informatici, furti e blocchi dello smartphone è preferibile puntare fin da subito sui migliori antivirus Android.
Per evitare attacchi informatici, furti e blocchi dello smartphone è preferibile puntare fin da subito sui migliori antivirus Android.

Le minacce informatiche sono esclusiva dei computer con Windows? Questa affermazione poteva essere vera prima del 2010, ma con l'evoluzione degli smartphone e la diffusione sempre più capillare dei dispositivi mobile con sistema operativo Android sono comparsi malware pensati appositamente per infettare i telefoni e poter così da poter rubare dati personali, spiare la cronologia, intercettare chiamate e bloccare il funzionamento di qualche app o di qualche menu.

Per questi motivi non è più consigliabile utilizzare Android senza un buon sistema di scansione antimalware, così da possedere di strumenti efficaci per poter bloccare le minacce informatiche sui telefoni utilizzati ogni giorno ed esposti ai pericoli della rete (forse anche più dei computer!).  Nei seguenti capitoli è possibile trovare una guida completa sugli antivirus Android gratuiti e a pagamento installabili su qualsiasi device dotato del sistema operativo con il robottino verde, così da aumentare il livello di sicurezza quando è necessario utilizzare questi dispositivi.

Perché installare un antivirus su Android

Sempre più virus su Internet sono pensati per infettare il sistema operativo Android, ancor più se esso non viene più aggiornato dal produttore (cosa molto probabile se sono passati almeno due anni dalla messa in commercio). Un sistema operativo non aggiornato mostra il fianco ad exploit e bug sfruttabili dai malviventi per poter prendere il controllo del dispositivo e cancellare file, installare sistemi di spionaggio, prosciugare il credito della SIM e rubare informazioni personali come carte di credito, numeri di conto e password d'acceso ai siti.

Per impedire ai virus sviluppati per Android di attaccare e di far danni è possibile puntare  su un buon antivirus con scansione residente in memoria, così da bloccare le app che nascondono i malware e fermare qualsiasi comportamento sospetto prima che sia troppo tardi per intervenire.

I migliori antivirus per Smartphone Android 2021

Nei capitoli presenti qui in basso è possibile trovare i migliori antivirus per Android, disponibili sia in versione gratuita sia a pagamento. Per chi non vuole spendere nulla può puntare senza indugi su antivirus gratuiti molto potenti (adattamenti degli antivirus commerciali presenti su PC), ma per chi cerca un livello di sicurezza ancora più elevato può sottoscrivere un abbonamento e ottenere nuove funzioni di sicurezza, così da essere protetti a 360 gradi da ogni tipo di minaccia.

ESET

Eset-Android

Tra i migliori antivirus per Android che è possibile provare spicca ESET Mobile Security & Antivirus, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 4.1 o versioni successive. Installando questo antivirus sul telefono è possibile beneficiare del modulo di scansione antimalware all'avanguardia, un modulo anti-phishing, un modulo anti furto, un innovativo sistema di blocco delle app, un sistema di protezione dei pagamenti e un centro di controllo delle connessioni.

Le funzionalità PREMIUM dell'app sono in prova gratuita per 30 giorni, dopodiché è necessario pagare un abbonamento in-app per poter proseguire; possiamo comunque sempre tenere la versione gratuita dell'app, che fornisce uno scanner antivirus su richiesta (nessun controllo residente).

Kaspersky

Kaspersky-Android

Altro antivirus molto efficace che è possibile utilizzare sui sistemi Android è Kaspersky Mobile Antivirus, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 4.4 o versioni successive. Installando questo antivirus è possibile sfruttare il potente motore di scansione Kaspersky, in grado di bloccare efficacemente malware e spyware; come moduli aggiuntivi è possibile beneficiare anche del sistema antifurto avanzato, un sistema di monitoraggio degli intrusi (che scatta una foto con la fotocamera frontale), sistema di blocco di siti web malevoli, un modulo per bloccare l'accesso alle app (App Lock), un sistema anti-phishing avanzato e un modulo per bloccare le chiamate indesiderate.

La maggior parte delle funzioni di quest'app sono offerte gratuitamente: infatti è richiesto un account PREMIUM solo per poter sfruttare l'App Lock, l'anti-phishing e il filtro web.

Avira

Avira-Android

Tra le suite di sicurezza disponibili per Android è possibile provare anche Avira Security, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 6.0 o versioni successive. Il motore di scansione di Avira è tra i più veloci della categoria ed è in grado di bloccare gli attacchi da parte di malware, spyware e phishing, oltre a rimuovere efficacemente qualsiasi adware presente sul telefono. Tra i moduli aggiuntivi è possibile trovare anche una VPN gratuita, un sistema AppLock, sistema di protezione dell'identità e sistema antifurto con localizzazione del telefono.

Molte delle funzionalità offerte da questo antivirus sono gratuite e sono più che sufficienti per garantire la sicurezza su Android; per chi cerca tutte le funzioni è necessario sottoscrivere un abbonamento in-app.

Bitdefender

Bitdefender-Android

L'antivirus più leggero e potente disponibile per dispositivi Android è senza ombra di dubbio Bitdefender Antivirus Free, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 5.0 o versioni successive. Questo antivirus sfrutta la tecnologia cloud per scansionare in tempo reale la memoria del dispositivo, offrendo un valido strumento per intercettare tutti i malware e gli APK sospetti scaricati dal web.

Per chi vuole un livello di protezione superiore è possibile scaricare Bitdefender Mobile Security & Antivirus, che integra ulteriori moduli di sicurezza e permette di ottenere anche una VPN, un modulo di protezione web, un modulo d'euristica Autopilot, un sistema di blocco delle app e un sistema antifurto.

McAfee

McAfee-Android

Un altro efficace antivirus installabile sui dispositivi Android è McAfee Mobile Security, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 4.2 o versioni successive. Con quest'app è possibile ottenere un modulo di scansione efficace contro tutte le minacce informatiche più svariati moduli pensati per la sicurezza del dispositivo, tra cui un modulo di scansione delle reti Wi-Fi, una VPN illimitata, un sistema App Lock, un sistema antifurto e un modulo per la pulizia immediata dai file inutili.

Gran parte dei moduli dell'app sono accessibili gratuitamente; alcune funzionalità avanzate possono essere sbloccate sottoscrivendo un abbonamento in-app.

Avast

Avast-Android

Tra gli antivirus famosi su Windows e disponibili anche su Android è possibile provare Avast Antivirus, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 5.0 o versioni successive. Questo antivirus si mostra con un'interfaccia davvero semplice e intuitiva, con sui possiamo lanciare la protezione in tempo reale o avviare una scansione delle app e dei file conservati nella memoria interna del dispositivo. Come funzionalità di sicurezza aggiuntive è possibile trovare un sistema di blocco delle app, sistema antifurto, cassaforte foto, protezione Web, protezione Wi-Fi, test di velocità connessione, pulizia del sistema e potenziamento RAM.

Praticamente tutte le funzioni dell'app sono disponibili gratuitamente; per chi cerca un livello di protezione aggiuntiva può sottoscrivere un abbonamento PREMIUM per ottenere le foto di chi usa il telefono (non autorizzato), un sistema di tracciamento dell'ultima posizione nota e il supporto diretto di Avast.

Norton

Norton-Android

Altro antivirus molto famoso disponibile su Android è Norton 360, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 6.0 o versioni successive. Su questo antivirus spicca il sistema di protezione proattiva, in grado di intercettare tutti i malware Android attivi, bloccare gli APK infetti, controllare le reti Wi-Fi ed effettuare le scansioni delle app ancor prima di scaricarle sul dispositivo. Come sistemi di sicurezza aggiuntivi è possibile beneficiare di un controllo delle informazioni personali trafugate (così da sapere se i nostri dati sono in vendita sul Dark Web) e un sistema di rating per tutti i siti visitati con i browser.

L'antivirus Norton è disponibile solo a pagamento, ma è possibile comunque beneficiare di un periodo di prova gratuita di 14 giorni.

Sophos

Sophos-Intercept-X

Uno degli antivirus più completi ed efficaci offerti gratuitamente è Sophos Intercept X for Mobile, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 5.0 o versioni successive. Installando questo antivirus aziendale sul telefono è possibile ottenere una potente protezione antimalware, un modulo per il filtraggio web, un sistema di controllo dei link (Link Checker), un sistema di protezione delle app, sistema di Privacy Advisor, sistema di scansione sicura dei codici QR, password manager, autenticatore e controllo delle autorizzazioni.

Attualmente tutte le funzionalità incluse nell'antivirus Sophos sono offerte gratuitamente, senza dover pagare nessun tipo d'abbonamento.

Trend Micro

TrendMicro

Altra suite di sicurezza completa che è possibile provare su Android è Trend Micro Mobile Security & Antivirus, disponibile al download gratuito per tutti i dispositivi con sistema operativo Android 4.1 o versioni successive. Questo antivirus leggero permette di bloccare subito qualsiasi infezione, bloccando i download pericolosi e gli APK che contengono minacce nascoste. Come sistemi di sicurezza aggiuntivi è possibile trovare un modulo di scansione dei link dai social o dalle app di messaggistica, controllo della connessione Wi-Fi, scansione dei browser, sistema antifurto, modulo per aumentare le prestazioni del dispositivo e un efficace sistema di parental control (l'ideale per i minori che navigano sul web).

Alcune delle funzionalità presenti nell'app antivirus sono fornite gratuitamente; per ottenere la protezione completa è necessario sottoscrivere un abbonamento in-app.

Come scegliere un app antivirus su Android

Prima di scegliere l'antivirus Android da installare sul dispositivo è consigliabile controllare che l'app antivirus scelta disponga delle seguenti caratteristiche, così da ottenere sempre un ottimo livello di protezione:

  • Modulo di scansione residente: i migliori antivirus per Android rimangono attivi in memoria e presentano anche un'icona di notifica permanente in alto a sinistra, così da poter scansionare subito le nuove app installate o i file APK scaricati da Internet.
  • Modulo di scansione su richiesta: per accertarci che nessun virus sia sfuggito al controllo deve essere possibile lanciare una scansione completa del sistema, così da riconoscere un'infezione in corso o cancellare i file eventualmente sfuggiti al controllo residente.
  • Aggiornamenti automatici: l'antivirus deve aggiornare costantemente le firme antivirali e i moduli per la rimozione delle minacce, così da poter rispondere velocemente anche ai nuovi virus appena usciti.
  • Sistema di pulizia automatizzato: i virus devono essere rimossi dallo smartphone il prima possibile e un sistema di pulizia deve essere in grado di rimuoverli senza l'intervento dell'utente, che spesso non ha le conoscenze necessarie per poter decidere.

Questi sono i moduli fondamentali per un buon antivirus; quasi tutti quelli offerti gratuitamente li offrono, ma se è necessario disporre di un livello di protezione aggiuntivo è possibile sempre puntare sugli antivirus Android a pagamento, spesso inclusi nelle suite complete di protezione (in cui è possibile trovare sia l'antivirus per Windows sia l'antivirus per Android).

Sicurezza su smartphone: consigli generali

Oltre che dotarsi di un buon antivirus è possibile aumentare la sicurezza del dispositivo portatile seguendo dei semplici consigli:

  • Aggiornare il sistema operativo: un sistema operativo aggiornato offre una maggiore resistenza agli attacchi informatici e chiude gran parte delle falle ancora aperte nel sistema. Anche se molti produttori di smartphone Android sottovalutano questo aspetto, conviene sempre cercare nuovi aggiornamenti di sistema ogni mese.
  • Utilizzare l'antivirus di Google Play Store: Google ha integrato un antivirus in grado di scansionare le app installate e gli APK aggiunti al sistema. Anche se non è efficace come quelli visti nella guida, conviene lasciarlo sempre attivo così da avere una protezione aggiuntiva.
  • Non installare APK da fonti sconosciute: la principale via d'ingresso dei malware su Android sono i file APK, spesso distribuiti in versione modificata per ottenere app a pagamento gratis. Questi file sono spesso pericolosi e contengono malware, meglio evitarli scaricando solo app dal Google Play Store.
  • Evitare le connessioni su reti hotspot pubbliche senza protezione: alcuni malware possono attaccare i telefoni Android tramite connessioni compromesse, come quelle di un hotspot pubblico. In questi casi conviene utilizzare una VPN per Android prima di ogni connessione sospetta.
  • Evitare i link URL in arrivo tramite SMS o messaggi: anche se non è sempre possibile applicare questa regola, conviene limitare al minimo l'apertura di link sospetti provenienti da SMS o messaggi di chat, visto che spesso questi metodi vengono utilizzati per diffondere un'infezione.

Domande frequenti sugli antivirus per Android

Se ancora non abbiamo scelto un buon antivirus per Android è possibile togliersi gli ultimi dubbi leggendo le risposte alle domande frequenti che i possessori di smartphone Android si pongono sull'argomento, così da poter scegliere se aumentare la sicurezza del dispositivo o lasciare tutto com'è.

Che funzionalità includono in genere le app di protezione su Android?

Le app di protezione per Android includono i moduli di protezione dai malware e i sistemi per l'aggiornamento delle firme e dei suddetti moduli (come visto anche in un capitolo precedente della guida) ma possono includere anche password manager, sistemi di pulizia dei file inutili e della cache, sistemi antifurto per rintracciare il telefono perso e sistemi di parental control per i minorenni.

Queste aggiunte possono essere molto utili per aumentare la sicurezza su uno smartphone Android ed evitare che un hacker possa entrare in possesso di informazioni personali, oltre ad offrire degli efficaci antifurto o sistemi di controllo parentali.

Un antivirus gratis su Android è sufficiente?

La maggior parte delle funzioni aggiuntive viste nella domanda precedente sono presenti nelle versioni a pagamento degli antivirus Android, ma per un livello di protezione di base (contro tutti i virus in grado di colpire il sistema operativo mobile) è possibile utilizzare anche un antivirus gratuito.

La combinazione tra un antivirus gratuito di terze parti e l'antivirus fornito da Google in Play Store metterà al riparo da tutti i tipi di minacce senza dover spender un euro.

Le app vanno bene su qualsiasi modello di smartphone Android?

Per poter essere utilizzate su un numero elevato di dispositivi tutti i produttori di app antivirus Android forniscono il supporto a versioni molto vecchie di Android (si parte spesso da Android 4.1, una delle versioni più vecchie ancora in uso), visto che proprio i vecchi dispositivi necessitano di una protezione superiore non ricevendo più nessun tipo d'aggiornamento.

Questo non significa che con Android 10 o successivi non è necessario utilizzare un antivirus: le nuove versioni di Android sono enormemente più sicure, ma non totalmente immuni alle minacce provenienti dal web o dai file APK.

Le app di sicurezza rallentano lo smartphone?

Questa è probabilmente la domanda più frequente da parte degli utenti Android e la risposta è “Sì”: l'aggiunta di un'app sempre attiva in memoria (con tanto di notifica permanente) rallenterà il dispositivo, anche se l'impatto dell'app di sicurezza dipende anche dall'hardware disponibile nello smartphone da proteggere.

Se lo smartphone da proteggere è recente e dispone di almeno 4GB di RAM accompagnato da un processore octa-core, l'impatto sulle prestazioni del sistema è praticamente impercettibile; se invece si sta utilizzando uno smartphone con 4 anni o più sulle spalle è consigliabile scegliere un antivirus leggero o affidarci esclusivamente alla protezione fornita dal Google Play Store, evitando ogni possibile pericolo.

Riepilogo e conclusioni

Nonostante Android sia un sistema basato su Linux (notoriamente famoso per essere resistente ai malware), la sua grande diffusione presso il pubblico ha portato all'interesse da parte dei pirati informatici e dei malintenzionati, che hanno realizzato virus specifici per Android anche molto pericolosi: si va dai virus in grado di rubare i soldi dalla SIM passando per i ransomware, in grado di bloccare lo schermo del telefono e cifrare le foto e le immagini personali.

Per proteggerci da queste minacce è possibile ricorrere ad antivirus per Android molto potenti ed efficaci: molti dei prodotti consigliati sono offerti gratuitamente, ma i migliori antivirus offrono anche dei piani o degli abbonamenti aggiuntivi per sbloccare nuove funzionalità e ottenere un livello di protezione superiore, l'ideale per telefoni utilizzati spesso in hotspot o per telefoni utilizzati in ambito business.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 02 2021
Link copiato negli appunti