Virus trojan: cos'è e come eliminarlo (guida anti trojan)
I migliori Antivirus 2022

Virus trojan: cos'è e come eliminarlo

Vediamo cosa sono i virus trojan horse, come agiscono e come difendersi dalle infezioni (guida i migliori anti trojan).
Vediamo cosa sono i virus trojan horse, come agiscono e come difendersi dalle infezioni (guida i migliori anti trojan).
I migliori Antivirus 2022

Tra i principali pericoli per un computer ci sono, senza dubbio, i Virus trojan. Sono dei veri e propri programmi malevoli in grado di prendere possesso del proprio computer o di danneggiare importanti file di sistema. I virus trojan prendono il proprio nome in ricordo del Cavallo di Troia.

Proprio come narra la leggenda, anche i virus trojan contengono al loro interno una serie di istruzioni finalizzate alla presa di possesso del sistema informatico che, in tutti i casi, finisce con il compromettere la sicurezza del PC infetto. Nei casi più gravi, il PC diventa addirittura inutilizzabile. Esistono però alcune soluzioni specifiche molto utili in questi casi, che è quindi bene conoscere per difendersi in maniera efficace contro i virus trojan.

Cos’è un virus trojan horse

Come detto in apertura, si tratta di un virus che compromette la sicurezza del computer e di chi lo utilizza. È in grado di attivare, per esempio, la webcam del dispositivo. Può dare completo accesso da remoto del computer ai padri del virus in modo tale che questi siano in grado di appropriarsi, per esempio, dei propri file o informazioni importanti. Esistono persino alcuni tipi di trojan utilizzati per scopi di spionaggio: sono infatti note alcune vicende in cui è stato osservato l’utilizzo di trojan di Stato, utilizzati per le intercettazioni.

Per mettere al sicuro i propri dispositivi da questa particolare tipologia di virus è quindi opportuno utilizzare un antivirus efficace e mirato per le proprie esigenze quotidiane. Esistono infatti alcuni strumenti specifici, pensati per dare una protezione maggiore al computer contro attacchi di questo tipo; ne sono un esempio i tool per la cybersecurity compresi nei diversi piani Norton 360, utili per ridurre le probabilità che questo problema si presenti e metta a rischio i propri dispositivi.

Come si diffonde un trojan

Gli utenti più attenti, difficilmente incorrono in questo tipo di virus. I trojan, a differenza di altre tipologie di virus, si diffondono a seguito di una operazione specifica compiuta dall’utente. Per esempio, entrano in azione a seguito dell’esecuzione di un file eseguibile. Questa tipologia di virus può essere diffusa su Windows, macOS, ma anche attraverso Linux. Vengono spesso inviati attraverso mail finalizzate alla loro diffusione dove i file eseguibili vengono mascherati da documenti.

Come agisce dopo l’infezione

Dopo l’intrusione di un trojan sul proprio computer, il programma entra immediatamente in azione. In base alla natura del virus, questo stesso si adopererà per effettuare le operazioni per le quali è stato ideato.

Tipi di virus trojan

Esistono una moltitudine di trojan differenti. I più diffusi al momento, sono senza dubbio quelli bancari. Questi non fanno altro che cercare di ottenere le informazioni di login dei conti bancari del malcapitato inviando tutte le informazioni agli ideatori del trojan stesso. I malviventi in questo modo potranno facilmente mettere le mani sul conto corrente bancario della vittima.

virus hacker e pirati informatici trojan

Alcuni trojan tentano invece di rubare direttamente le informazioni di pagamento dei malcapitati. Si tratta di programmi anti virus falsi che avvertono l’utente di una determinata minaccia che può essere sventata acquistando il software antivirus proposto dallo stesso trojan. L’utente inconsapevole, caduto nella trappola, inserisce i dati della propria carta di pagamento elettronica che sarà quindi in mano dei malviventi.

Gli attacchi ransomware sono causati da virus trojan. Questi attacchi bloccano l’accesso ai file dell’utente che, se vuole tornare in possesso dei file, deve pagare una sorta di riscatto. Solo dopo aver pagato la somma richiesta, i malviventi sbloccheranno questi file. In moltissimi casi, nonostante questo pagamento, i file non vengono sbloccati.

Come difendersi dai virus trojan: best practices

Difendersi da questi virus non è poi così complesso. Innanzitutto è necessario ricordare, come già detto, che questi virus non si diffondono in modo automatico, ma si insinuano sul proprio computer solo a seguito di un’operazione da parte dell’utente stesso. In particolare, è bene evitare di collegare chiavette USB non sicure al proprio computer oltre che evitare di aprire allegati provenienti da mail sospette. Un altro consiglio indispensabile da seguire è quello di evitare di aprire file potenzialmente sospetti scaricati dalla rete.

L’utente dovrà inoltre armarsi di un buon software di protezione, assicurarsi che l’antivirus sia sempre in esecuzione e, soprattutto, che sia costantemente aggiornato. Molti utenti (soprattutto quelli meno esperti) purtroppo sottovalutano l’importanza di questo aspetto, ignorando gli avvisi relativi agli aggiornamenti e non provvedendo tempestivamente ad installarli. Aggiornare l’antivirus per tempo, però, è davvero cruciale per garantirsi una protezione efficace contro ogni vulnerabilità.

I migliori anti trojan 2022

Per mettersi al riparo da eventuali attacchi dei trojan, come detto, è indispensabile ricorrere a un antivirus che sia realmente sicuro.

antivirus trojan

Per non correre alcun rischio, è sempre bene prediligere degli strumenti proposti da aziende del settore affidabili. In questo modo si otterranno degli ottimi livelli di sicurezza e si potrà scongiurare questa tipologia di attacchi, navigando in totale serenità.

Come rimuovere un virus trojan

Può purtroppo capitare di installare involontariamente un trojan sul proprio dispositivo. Esistono però dei tool specifici che sono in grado di sventare la minaccia e, in molti casi, eliminare definitivamente gli effetti causati dal virus sul proprio device. Questi strumenti sono chiamati trojan remover.

Tool per l’eliminazione di trojan

Ecco quali sono i programmi più indicati per eliminare questa particolare tipologia di virus dal proprio computer:

Si tratta di software specifici, sempre aggiornatissimi, che possono fare la differenza per quel che riguarda la battaglia a questa tipologia di virus molto diffusa. I trojan spesso impossibili da eliminare sono i ransomware che, purtroppo, vista la loro natura, possono essere sì fermati, ma è pressoché impossibile ottenere nuovamente accesso ai dati compromessi da questa tipologia di virus.

Conclusioni

Purtroppo il web è spesso la porta di ingresso dei trojan. Combatterli non è sicuramente semplice e, spesso, purtroppo si diffondono in modo subdolo. Possono essere ricevuti come allegato in una mail, si nascondono dietro un’estensione PDF o docx fasulla e fanno partire l’eseguibile che successivamente infetta il proprio computer. Nonostante l’attenzione posta durante l’utilizzo del proprio device, non è raro quindi cadere nella trappola dei malintenzionati.

Purtroppo la diffusione di questi virus è piuttosto frequente e spesso viene condizionata da alcuni fattori umani. Alcuni software antivirus specifici sono di grande supporto per l’utente e mettono i dispositivi al riparo da queste infezioni, pur non essendo completamente infallibili (proprio per i motivi di cui sopra).

Fare molta attenzione alle operazioni quotidiane effettuate attraverso il proprio dispositivo è quindi sicuramente una delle armi migliori a disposizione per scampare da eventuali diffusioni di questi virus.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Domande frequenti sui Virus trojan

Cosa fa un virus trojan?

Dipende dalla tipologia di trojan che colpisce il computer. Ne esistono alcuni che sono studiati per rubare i dati degli utenti, altri per cercare di ottenere direttamente denaro in modo illecito.

Come mi accorgo di essere stato infettato da un trojan?

La prima difesa è l’antivirus. Scansionare periodicamente, anche in modo automatico, il proprio sistema operativo è il modo più efficace per accorgersi di un’intrusione di questo genere.

Come elimino un trojan dal mio dispositivo?

Esistono software specifici atti alla rimozione di questi virus. Sono elencati in questo articolo.

Gli smartphone possono essere colpiti dai trojan?

Purtroppo sì e, anche in questo caso, esistono buoni antivirus per proteggersi. Sono poco frequenti su iOS rispetto ad Android.

Qual è il miglior anti trojan?

Uno dei migliori è sicuramente la protezione anti-malware di Norton

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti