Recensione Avast: Guida all'uso, Opinioni Pro e Contro
I migliori Antivirus 2022

Recensione Avast: Guida all'uso, Opinioni Pro e Contro

Avast è tra gli antivirus più usati in tutto il mondo. Noto principalmente per la sua versione gratuita, ha anche degli ottimi piani premium.
Avast è tra gli antivirus più usati in tutto il mondo. Noto principalmente per la sua versione gratuita, ha anche degli ottimi piani premium.
I migliori Antivirus 2022

Avast è tra gli antivirus più conosciuti e affidabili per i dispositivi fissi e mobile, ed è disponibile sia in versione gratuita sia a pagamento.

Il software antivirus di Avast è di primo livello: risulta infatti molto efficace e reattivo, offrendo ai suoi utenti dei moduli di protezione utili per bloccare minacce di ogni tipo. Semplice e intuitiva, la sua interfaccia dalla gradevole grafica moderna si rivela adatta anche per gli utenti meno esperti.

Avast Software è una società con sede a Praga (Repubblica Ceca), diventata famosa proprio per il suo software antivirus, oggi noto e apprezzato da utenti di ogni parte del mondo. Ad oggi l’antivirus di Avast vanta infatti più di 435 milioni di utenti attivi mensili.

La mission dell’azienda, come è possibile leggere sul sito ufficiale del software, consiste nel difendere la privacy, proteggere l’identità personale e bloccare le minacce online, per un mondo digitale migliore per tutti.

Funzionalità di sicurezza di Avast

La suite di Avast assicura una navigazione protetta, bloccando gli attacchi hacker e proteggendo i dati personali dell’utente. Inoltre è in grado di funzionare come una barriera impenetrabile che protegge il sistema dall’azione di spam e phishing, fornendo anche un report dettagliato sulle attività di difesa messe in atto dal software.

Per quanto riguarda performance e impatto sul sistema in cui Avast viene installato, stiamo parlando di uno degli antivirus più leggeri in circolazione; in particolare, la versione Android è davvero leggera e assicura delle prestazioni impeccabili.

💽  Sistemi Operativi:Windows, Mac, Android, iOS
🕵️  VPN:
🔥  Firewall:
📩  Scansione Mail:
👁️  Protezione Webcam:
🔑  Password Manager:
👩‍👦 Parental Control:No
📱 Numero Dispositivi:1-10
💰 Prezzo: da 39,99 €/anno
🎁  Versione Free:

 

Firewall di Avast

All’interno del suo antivirus, Avast comprende un firewall capace di filtrare il traffico in entrata e uscita, ossia tra il dispositivo in uso e le reti esterne. In questo modo, Avast non permette accessi e comunicazioni non autorizzate.

avast firewall

Il firewall è attivo in modalità predefinita, ma è anche possibile scegliere tra le diverse opzioni disponibili per personalizzare questa funzionalità (tramite le impostazioni di Avast), scegliendo le app e le reti che si desidera monitorare e ottenendo anche un report dettagliato. Attenzione, però, perché per una protezione garantita è necessario che il firewall di Avast sia sempre abilitato.

Antitrack di Avast

La funzionalità Antitrack di Avast antivirus evita ogni tentativo esterno di monitorare le attività online dell’utente tramite tracciamento. Il software Antitrack in questi casi si rivela infatti di grande aiuto, segnalando e bloccando tempestivamente qualsiasi tentativo, in modo da proteggere sempre l’utente.

avast antitrack

Un sistema antitracciamento come quello di Avast Antitrack, inoltre, evita gli annunci pubblicitari mirati con prezzi maggiorati (derivanti proprio dal tracciamento delle azioni dell’utente).

SecureLine VPN di Avast

Nel pacchetto antivirus Avast Ultimate è inclusa la SecureLine VPN di Avast, una connessione VPN utilizzabile su dispositivi fissi e mobile grazie alla quale sarà possibile navigare in totale anonimato, proteggendo la propria privacy.

SecureLine VPN di Avast utilizza una crittografia AES 256 di livello bancario, sfruttando il protocollo OpenVPN (gli utenti più esperti possono anche modificare il protocollo dalle impostazioni, scegliendo tra Wireguard e Mimic) e l’autenticazione dei certificati.

avast secureline vpn

Inoltre, la VPN di Avast presenta la funzionalità Kill switch, che blocca automaticamente la connessione nel caso in cui la VPN non dovesse funzionare; in questo modo, l’utente non potrà essere geolocalizzato in alcun modo e la sua privacy continuerà a essere protetta.

Se non si è interessati al pacchetto Ultimate, è anche possibile acquistare singolarmente la VPN di Avast, dopo una prova gratuita della durata di 7 giorni.

Avast CleanUP

La funzionalità CleanUP di Avast permette di eliminare facilmente gli elementi indesiderati dal proprio dispositivo, rendendolo così più efficiente e rapido.

avast cleanup

Avast CleanUP consente anche di tenere sotto controllo e gestire lo stato di integrità del PC e dello smartphone, sfruttando anche le funzionalità di manutenzione e di rimozione del bloatware (il cosiddetto software bloat, che potremmo tradurre come “rigonfiamento del software”).

Protezione Webcam di Avast

Disponibile con il pacchetto antivirus Avast Premium Security, la Protezione webcam impedisce a malware e applicazioni non autorizzate di accedere alla webcam senza il consenso dell’utente.

Attivando la funzionalità Protezione webcam si eviterà che le applicazioni non attendibili acquisiscano e inviino all’esterno immagini e video in maniera non autorizzata.

avast webcam shield

Come fa Avast a capire se un’applicazione è affidabile oppure no? Per stabilire se consentire o meno l’accesso alla webcam, Avast analizza l’applicazione in questione tenendo conto di diversi fattori (come il numero di utenti che l’hanno installata, i certificati, ecc). È anche possibile personalizzare questo aspetto tramite le impostazioni della Protezione webcam di Avast.

Alcuni utenti hanno osservato un malfunzionamento della webcam dopo l’attivazione di Avast. Cosa fare se la webcam smette di funzionare? L’utente in questo caso dovrà scegliere l’impostazione Modalità intelligente o Modalità rigorosa per la Protezione webcam. Scegliendo la modalità Nessuna pietà, infatti, la Protezione webcam di Avast non permetterà l’accesso alla webcam del proprio PC.

Avast Passwords

Avast Passwords è il password manager di Avast antivirus, ossia uno strumento che permette di generare password sicure e archiviare in maniera sicura i dati di accesso e le informazioni sensibili dell’utente, conservandole in un’unica posizione.

avast passwords

Grazie a un password manager come Avast Passwords sarà più facile accedere ai siti e ai servizi online che si utilizzano di più, con una rapida e automatica compilazione dei moduli web. Inoltre, Avast Passwords acquisisce le password ogni volta che si effettua l’accesso a un nuovo sito web.

Tutte le versioni di Avast disponibili: quale abbonamento scegliere?

L’antivirus di Avast prevede diverse opzioni di abbonamento, da quella completamente gratuita a quelle a pagamento, con funzionalità più avanzate e decisamente utili per alcune esigenze più specifiche.

Per l’uso domestico, infatti, Avast offre il piano Free (ossia la versione gratis del software antivirus) e i piani di abbonamento a pagamento Avast Premium Security (ex Avast Premier) e Avast Ultimate.

A differenza del piano Free, che si limita a bloccare virus, malware e ransomware e a offrire una protezione di base, Avast in versione abbonamento a pagamento consente di sfruttare le potenzialità delle interessanti e avanzate funzionalità di protezione.

Vediamo nello specifico quali sono le differenze tra l’abbonamento Avast Premium Security e l’abbonamento Avast Ultimate.

Avast Premium SecurityAvast Ultimate
Blocco virus e malware
Protezione da ransomware
Verifica sicurezza Wi-Fi
Filtro siti web falsi e non sicuri
Protezione antiphishing
Blocco attacchi con accesso remoto al PC
SecureLine VPN
Cleanup Premium
Antitrack

Ecco i prezzi previsti per i due piani a pagamento di Avast antivirus per l’uso domestico.

Prezzo (1 dispositivo)Prezzo (10 dispositivi)
Avast Premium Security39,99 €/anno49,99 €/anno
Avast Ultimate69,99 €/anno79,99 €/anno

Esiste una versione di Avast free?

Sì, Avast permette di usare il suo software antivirus anche in modalità free.

La versione gratis di Avast offre una protezione di base e non richiede alcun pagamento. Tale soluzione, però, potrebbe non rivelarsi sufficiente per mettere in sicurezza il proprio PC o smartphone. Ciò vale sia per l’uso personale sia per l’uso professionale dei dispositivi.

Per ottenere una protezione realmente completa ed efficace, consigliamo di sottoscrivere sin da subito un abbonamento a pagamento, scegliendo tra le opzioni disponibili.

Le versioni di Avast per il business

Per l’uso professionale della protezione antivirus di Avast, l’azienda permette di scegliere tra numerose suite di sicurezza pensate appositamente per le necessità delle piccole, medie e grandi imprese.

Il piano Small Office Protection è uno degli abbonamenti Avast per il business ed è quello più indicato per le piccole realtà aziendali. Copre fino a 10 dispositivi e offre una protezione efficace contro phishing, ransomware e attacchi informatici avanzati.

Per le realtà più grandi, invece, è consigliabile optare per i piani Avast business Essential, Premium e Ultimate Security, che consentono anche di scegliere il numero preciso di dispositivi da proteggere (da 1 a 100).

avast business

I piani Premium Business Security e Ultimate Business Security, in particolare, offrono una protezione davvero completa. Entrambi i piani di abbonamento mettono infatti a disposizione anche una connessione VPN illimitata e una protezione USB.

Ecco una panoramica dei prezzi annuali dei piani di abbonamento di Avast dedicati al business.

Prezzo (10 dispositivi)
Small Office Protection129,99 €/anno
Essential Business Security334,20 €/anno
Premium Business Security421,20 €/anno
Ultimate Business Security511,50 €/anno

Tutti i piani di Avast antivirus per il business prevedono 30 giorni di prova gratuita con garanzia di rimborso.

Compatibilità di Avast

Per quanto riguarda la compatibilità di Avast antivirus con i diversi sistemi operativi, è bene sapere che sia la versione Premium Security che la versione Ultimate sono compatibili con Windows 10 e 11. Per le versioni precedenti di Windows, ossia 8.1, 8 e 7 (versioni sia a 32 che a 64 bit, tranne le edizioni Starter e RT), i requisiti di sistema indicati sul sito ufficiale di Avast sono 1 GB di RAM e 2 GB di spazio libero sul disco rigido.

Avast Premium Security e Avast Ultimate sono compatibili anche con dispositivi con sistema operativo macOS 10.12 (Sierra) o versione successiva.

Se ci si sta chiedendo se Avast antivirus è utilizzabile anche da telefono, è bene sapere che per Android l’antivirus di Avast è compatibile con smartphone e tablet con sistema operativo Google Android 6.0 (Marshmallow, API 23) o versione successiva; per iOS (iPhone e iPad), invece, con sistema operativo iOS 12.0 o versione successiva.

Download, installazione, rinnovo e disinstallazione di Avast

Di seguito è possibile trovare dei brevi tutorial che illustrano i passaggi da seguire per scaricare e installare l’antivirus di Avast, insieme alla procedura necessaria per disinstallare il software dal proprio dispositivo.

Come scaricare e installare Avast

Come fare per scaricare Avast sul proprio dispositivo? Ecco i passaggi da seguire per il download dell’antivirus di Avast:

  • andare sul sito ufficiale di Avast
  • passare il mouse sopra la voce Sicurezza
  • scegliere dal menu a tendina la versione che si desidera scaricare
  • cliccare su Acquista Ora e completare la procedura di acquisto
  • una volta ottenuto il file .exe, basterà cliccarci sopra con il pulsante destro del mouse
  • cliccare su Esegui come amministratore
  • confermare l’autorizzazione cliccando su
  • scegliere la lingua in cui si desidera utilizzare l’antivirus
  • cliccare su Personalizza, nel caso in cui si volessero apportare modifiche alle impostazioni predefinite
  • attendere il completamento dell’installazione e cliccare su Per iniziare
  • cliccare su Attiva (se l’antivirus è stato acquistato prima dell’installazione) oppure su Inizia la prova gratuita (se non è ancora stato acquistato un abbonamento), per utilizzare le funzionalità a pagamento per un periodo di tempo limitato.
  • cliccare su Esegui prima scansione.

A questo punto Avast è installato, ma consigliamo di riavviare il dispositivo per assicurarsi del corretto funzionamento dell’antivirus.

Come rinnovare Avast

Per procedere con il rinnovo del proprio abbonamento ad Avast antivirus è necessario aprire la sezione I miei abbonamenti dall’account Avast. Qui è infatti possibile verificare nel dettaglio lo stato di ogni abbonamento Avast.

Lo stato dell’abbonamento può essere:

  • Attivo: abbonamento valido, verrà rinnovato alla fine del periodo di validità in caso di abilitazione dell’opzione di fatturazione automatica (che è possibile eliminare manualmente, se si desidera l’annullamento senza futuri rinnovi).
  • In scadenza: abbonamento valido, ma scade alla fine del periodo in corso perché non è attiva l’opzione di fatturazione automatica. Accanto alla voce Scadenza si può controllare la data esatta del termine dell’abbonamento (oltre la quale non sarà più possibile utilizzare i prodotti Avast a pagamento).
  • Non disponibile: abbonamento valido, ma non sono disponibili informazioni sullo stato attuale.
  • Scaduto: l’abbonamento non è più valido. In questo caso si può cliccare su Rinnova adesso per acquistare un nuovo abbonamento ad Avast.

Come disinstallare Avast

Se non si ha intenzione di procedere con il rinnovo di Avast, sarà necessario disinstallare e rimuovere Avast antivirus dal proprio dispositivo. Ecco come fare:

  • scaricare lo strumento di disinstallazione di Avast dal sito ufficiale
  • cliccare con il pulsante destro del mouse sul file “avastclear.exe” appena scaricato (salvato di default nella cartella Download)
  • scegliere Esegui come amministratore
  • quando viene richiesto di riavviare Windows in modalità provvisoria, cliccare su
  • cliccare di nuovo su Sì per riavviare immediatamente il PC in modalità provvisoria
  • quando Windows viene riavviato in modalità provvisoria, scegliere il percorso dei file di programma di Avast
  • scegliere la versione di Avast desiderata nel menu a discesa
  • cliccare su Disinstalla
  • aspettare la rimozione completa dei file di Avast
  • cliccare su Riavvia il computer per riavviare immediatamente il PC e completare la disinstallazione.

Pro e Contro di Avast

Pro
Contro
Pro
  • Funzionalità aggiuntive interessanti
  • Assistenza clienti efficiente
  • Versione free disponibile
  • Prova di 30 giorni per le versioni a pagamento
  • Interfaccia semplice e intuitiva
Contro
  • Prezzi poco competitivi
  • Report migliorabili
  • L'installazione richiede più tempo del dovuto
  • Assistenza raggiungibile solo tramite segnalazione ticket

Alternative a Avast

Caratteristiche
Sistemi Operativi
Versione di prova gratuita
Caratteristiche:
  • Fino a 5 dispositivi
  • Parental control
  • Protezione webcam
  • Leggero e affidabile
  • Protezione phishing
  • Backup cloud da 50 GB
Sistemi Operativi:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
Versione di prova gratuita: Sì (14 giorni)
Caratteristiche:
  • Scansioni antivirus
  • VPN illimitata
  • Protezione in tempo reale
  • Facile da configurare
  • Leggero, senza bloatware
  • Fino a 5 dispositivi
Sistemi Operativi:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
Versione di prova gratuita: Sì (30 giorni)
Caratteristiche:
  • Protezione avanzata della privacy
  • Sandbox per testare i file
  • Game Booster
  • Anti-ransomware
  • Fino a 3 dispositivi (Windows)
Sistemi Operativi:
  • Windows
  • Mac
Versione di prova gratuita: Sì (30 giorni)

Servizio clienti di Avast

Avast mette a disposizione degli utenti due diversi servizi di supporto: uno per privati e uno per clienti business.

In base alla problematica riscontrata, l’utente può trovare diverse soluzioni utili direttamente sul sito ufficiale di Avast, tramite ricerca con parole chiave. Grazie a risorse come le FAQ dettagliate e i tutorial per ogni procedura necessaria, infatti, sarà possibile risolvere le problematiche riscontrate più di frequente.

In alternativa è possibile richiedere supporto personalizzato da parte del team di Avast, che però non è disponibile in italiano.

Chi utilizza la versione gratuita dell’antivirus di Avast, inoltre, non può aprire ticket per richiesta di supporto. In caso di abbonamento Premium, invece, sarà possibile contattare l’assistenza di Avast tramite email, ottenendo una risposta entro poche ore.

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di approfondire in questa guida dettagliata sull’antivirus di Avast, il software prevede delle funzionalità davvero interessanti e utili per la protezione di PC e smartphone. Inoltre, Avast risulta piuttosto semplice da installare e da usare, dimostrandosi molto efficace e poco impattante a livello di sistema.

Dopo tanti anni di presenza sul mercato, Avast resta una delle migliori soluzioni antivirus. A dimostrare l’apprezzamento del software di Avast antivirus sono le opinioni lasciate dagli utenti su siti di recensioni come Trustpilot, per esempio. Le recensioni per Avast sono molto positive: il 77% del totale, infatti, ha descritto il servizio come “eccezionale” o “molto buono”.

Per usufruire di tutte le funzioni di sicurezza sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento: è infatti disponibile una versione completamente gratuita dell’antivirus di Avast, ma questa presenta delle limitazioni che, in alcuni casi specifici, potrebbero rappresentare un ostacolo in fatto di sicurezza.

Oltre alle versioni pensate per i privati, Avast offre anche diverse soluzioni di protezione avanzata per i clienti business. Si tratta quindi di un antivirus che può essere utilizzato sia in ambiente domestico sia a livello professionale.

Domande frequenti su Avast Antivirus

Avast antivirus è facile da usare?

Sì, Avast è uno degli antivirus più facili da usare. Non è un caso infatti se è tra i software di sicurezza più utilizzati al mondo. L’interfaccia è molto intuitiva e risulta quindi semplice da gestire anche per gli utenti meno esperti.

Come si rinnova Avast antivirus?

Per il rinnovo di Avast antivirus basta accedere al proprio account Avast e andare nella sezione I miei abbonamenti. Come abbiamo spiegato in questa guida, è possibile impostare il rinnovo automatico oppure procedere manualmente.

Quanto costa Avast antivirus?

L’abbonamento più economico di Avast, ossia Avast Premium Security, costa 39,99 euro all’anno (per il primo anno). Avast è disponibile anche in versione free, che naturalmente presenta però delle funzionalità molto limitate.

Avast antivirus è leggero?

Sì, dai test effettuati risulta che Avast non occupa molto spazio sul dispositivo (né sul PC né sullo smartphone). L’impatto sul sistema è davvero risibile, quindi può essere scaricato anche su sistemi hardware datati.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 set 2022
Link copiato negli appunti