Furto del PC: come rintracciare un computer rubato
I migliori Antivirus 2022

Furto del PC: come rintracciare un computer rubato

Hai subito il furto del tuo PC? Vediamo quando, se e come è possibile rintracciare un computer portatile rubato.
Hai subito il furto del tuo PC? Vediamo quando, se e come è possibile rintracciare un computer portatile rubato.
I migliori Antivirus 2022

Il furto del PC è purtroppo un evento che si verifica molto frequentemente. Può succedere infatti che, nel tragitto da casa al lavoro, qualcuno possa sottrarre al malcapitato la borsa o lo zaino che lo contiene. È possibile rintracciare un computer rubato? Ecco alcuni consigli.

Il laptop personale o usato quotidianamente per attività professionali contiene spesso delle informazioni importanti e riservate. Se è vero che, nella maggior parte dei casi, chi lo ruba non è interessato a questo tipo di informazioni ma al PC stesso, è anche vero che la prudenza non è mai troppa. Per evitare di subire anche il furto di dati e informazioni sensibili, oltre a quello del dispositivo, è consigliabile impostare sempre delle password efficaci e conservarle in maniera sicura tramite un password manager affidabile come quello presente nelle soluzioni di cybersecurity di Norton360.

In tutti i casi, la prima cosa da fare è quella di rivolgersi alle autorità. Bisogna quindi sporgere denuncia e avvisare la propria azienda, se si tratta di un PC di lavoro. Se si tratta di un dispositivo personale, qualora sia protetto da assicurazione, è necessario informare la compagnia assicurativa che si preoccuperà di attuare le soluzioni a disposizione.

Il furto del PC è sempre un evento spiacevole e le speranze di ritrovarlo sono spesso davvero molto basse, ma riuscire a rintracciarlo online non è impossibile come si potrebbe pensare.

Le soluzioni disponibili per ritrovare un computer rubato

È possibile recuperare in qualche modo un PC rubato o smarrito? Windows e macOS prevedono questa possibilità e, oltre questi, ci sono altri software che possono aiutare gli utenti a rintracciare il dispositivo.

Le soluzioni su Windows 10

Se a bordo del proprio computer portatile rubato è installato Windows 10, è possibile utilizzare la funzionalità Trova il mio dispositivo per tentare di rintracciarlo. Questa modalità permette di localizzare in modo approssimativo il device sfruttando le informazioni della rete alla quale, probabilmente, il dispositivo è stato connesso dopo il furto. Per utilizzare questa funzionalità è necessario abilitarla dalle impostazioni del dispositivo e, ovviamente, bisogna disporre di un account Microsoft.

Per provare a rintracciare il pc rubato bisogna raggiungere questo link da un device connesso alla rete, accedere con l’account Microsoft in uso sul laptop e selezionare il dispositivo da rintracciare dall’elenco fornito. Qui sarà possibile cliccare su Trova il mio dispositivo e attendere che compaia la posizione. Se il dispositivo non risulta online, il sistema mostrerà l’ultima posizione nota. Nel caso in cui vogliate mettere al sicuro i vostri dati, sarà invece necessario selezionare Blocca. Questa funzionalità è molto utile per evitare che malintenzionati rubino i vostri dati sensibili presenti sul laptop rubato.

Le soluzioni su Mac

macOS prevede nativamente da moltissimo tempo una funzionalità atta a recuperare o bloccare un PC rubato. In particolare, attraverso la funzionalità Trova il mio Mac, tutti gli utenti Apple sono in grado di rintracciare un Mac rubato o smarrito. Non solo: questa funzionalità permette di bloccare o cancellare tutti i dati a bordo della macchina. Trova il mio Mac permette inoltre di inviare un messaggio a chi ha rubato o ritrovato il Mac in modo tale da tentare il tutto e per tutto per recuperare il dispositivo. La raccomandazione inoltre è che tutti gli account amministratori del Mac siano protetti da una password complessa così da evitare eventuali disattivazioni del servizio in caso di furto del device.

Il consiglio è quello di assicurarsi che sul proprio dispositivo sia attiva questa funzionalità. Per farlo basterà recarsi in Preferenze di sistema, IDApple. Da qui servirà poi scorrere fino a Trova il mio Mac ed assicurarsi che sia spuntata la casella al lato dell’icona. Cliccando su Opzioni si potrà inoltre verificare quali opzioni di ricerca sono attive. Se disponibile sul proprio Mac, avere attiva anche la Rete Dov’è, permetterà di avere più chance per rintracciare il proprio dispositivo anche se offline.

Per controllare la posizione del dispositivo sarà necessario utilizzare l’app Dov’è presente su iPhone e iPad o raggiungere il sito iCloud.com da un qualsiasi dispositivo connesso. Attraverso l’app o il sito indicato inoltre sarà possibile bloccare il dispositivo da remoto o, come detto, inviare un messaggio sullo schermo.

Gmail e Dropbox: altri strumenti per rintracciare un PC rubato

Per difendersi in caso di furto del PC, altri strumenti utili sono sicuramente Gmail e Dropbox. Nel caso in cui i malviventi dovessero riuscire a sbloccare l’account in uso sul computer, basterà controllare gli indirizzi IP dai quali si è connessi su Gmail o Dropbox per scoprire approssimativamente la posizione dei malviventi.

Sicurezza reti Internet computer rintracciare pc rubato

In particolare, per Gmail basterà controllare i Dettagli disponibili in fondo alla pagina principale della casella mail per controllare gli indirizzi IP che hanno effettuato l’accesso all’account di recente. Indirizzi e posizioni insolite potrebbero essere ottimi indizi per capire dove si trova il laptop rubato.

Lo stesso vale per Dropbox: il servizio registra tutti gli IP dai quali ci si connette al proprio account. Le informazioni sono disponibili attraverso la versione web del servizio e sono contenuti nel percorso Impostazioni>Sicurezza. Cliccando da qui su Attività più recenti si avrà a completa disposizione la lista degli ultimi IP connessi all’account.

Leggi anche Come rintracciare un cellulare rubato

Software di terze parti

Esistono alcuni software di terze parti in grado di rintracciare un PC rubato. Uno di questi si chiama Prey. Il programma, a patto di abilitare tutti i servizi richiesti per il suo funzionamento, promette di rintracciare un computer acceso rubato. È in grado di inviare un’allerta sonora o bloccare il dispositivo da remoto. Il programma non è disponibile su macOS, ma solo per PC Windows, ed è a pagamento, ma può essere una soluzione adatta per i clienti più esigenti.

È possibile bloccare o formattare un PC rubato?

Rintracciare, formattare o bloccare da remoto un pc rubato non è sicuramente cosa facile. Il tutto dipende dal fatto che i malviventi connettano alla rete il dispositivo. Operazione che, in molti casi, non è affatto scontata. Ritrovare un computer rubato quindi è un’ipotesi davvero remota. Tuttavia è bene ricordare che, soprattutto in questo momento storico, moltissimi PC integrano memorie saldate sulla scheda madre. Questo vuol dire che i malviventi, rispetto a quanto avveniva in passato, spesso non possono semplicemente sostituire il disco del computer per poterlo utilizzare di nuovo viste le caratteristiche di molti computer in circolazione.

Consigli generali per prevenire il furto del PC portatile

Se si ha l’accortezza di utilizzare password sicure e sistemi di protezione dati avanzati, si potrà evitare che oltre al dispositivo venga rubato anche il suo contenuto (spesso molto prezioso per questioni professionali o personali). Il consiglio è dunque quello di utilizzare sempre un password manager efficace come Norton Password Manager, per tenere al sicuro almeno i dati di accesso della posta elettronica, del conto bancario online e di tutto ciò che si ritiene prezioso e strettamente privato.

Ma chiaramente il consiglio più accorato è quello di prestare particolare attenzione durante l’uso dei mezzi di trasporto per scongiurare che il computer portatile venga rubato. Mai lasciarlo incustodito, nemmeno per pochissimi minuti e in particolar modo in prossimità di stazioni o fermate nelle quali il mezzo in questione farà una sosta (anche breve). In occasioni come queste, infatti, molti malintenzionati approfittano della confusione e dell’affollamento creato dai passeggeri in entrata o in uscita per entrare in gioco.

Nel caso in cui ci si debba allontanare per forza, è bene accertarsi prima che qualcuno (meglio se una persona di propria conoscenza) vi presti temporaneamente attenzione.

Domande frequenti sul furto di PC

Se mi rubano il PC devo sporgere denuncia?

Sì, in tutti i casi conviene assolutamente sporgere denuncia.

Come posso impedire l'uso dei dati personali presenti sul PC rubato?

Proteggendo il proprio account di accesso al computer con password complesse e attivando i sistemi di protezione dati nativi di Windows e macOS viene scongiurato l’uso di dati personali presenti sul PC rubato.

Esistono sistemi di backup automatici dai quali posso recuperare i miei dati?

Sì, ci sono molti sistemi per effettuare il backup automatico dei dati del proprio device. In generale, il consiglio è quello di salvare su piattaforme cloud tutti i documenti più importanti in modo tale da avere sempre a disposizione copie aggiornate dei propri dati più importanti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti