Intego: recensione del miglior antivirus per Mac

Abbiamo testato sul campo Intego, considerato universalmente come il migliori antivirus da installare sui Mac di Apple
Abbiamo testato sul campo Intego, considerato universalmente come il migliori antivirus da installare sui Mac di Apple

Il fatto che macOS non abbia bisogno di antivirus è una leggenda metropolitana. Non ci sono dubbi sul fatto che i limiti imposti da Apple su tutta una serie di aspetti del sistema operativo consentano, mediamente, un maggior controllo in termini di sicurezza rispetto a Windows. Ciò non toglie però che possa essere necessario dotarsi di un software apposito anche sui computer dell'azienda di Cupertino. In questo articolo dunque approfondiremo il funzionamento di Intego, tra i migliori su piazza per MacBook, MacBook Pro, iMac e Mac Pro.

Che cos'è Intego

Intego è un antivirus concepito specificatamente per macOS. Oltre alla protezione da fattori esterni, mette a disposizione una serie di strumenti di ottimizzazione per il sistema operativo Apple. Pensiamo, ad esempio, a funzionalità come “Libera”, “Duplicati” e “Organizza”, che aiutano a pulire, organizzare e liberare spazio sul disco rigido del Mac. Senza dimenticare strumenti aggiuntivi come “Personal Backup”, che offrono funzionalità avanzate simile a quelle offerte dalla stessa azienda di Cupertino in Time Machine.

Caratteristiche di Intego

VirusBarrier e NetBarrier rappresentano comunque le due principali caratteristiche di Intego. La logica è quella di proteggere l'utente (e i suoi dati) da una serie infinita di virus e minacce di vario tipo, con particolare riferimento alla sicurezza informatica online in relazione alle connessioni Wi-Fi pubbliche. Del resto le connettività non cablate sono per definizione più vulnerabili, almeno potenzialmente, rispetto a quelle cablate. Come vedremo comunque ci sono una serie di eccezioni da prendere in considerazione.

Sicurezza e funzioni

VirusBarrier è lo scanner antivirus di Intego. Il pannello di controllo è estremamente intuitivo ma, allo stesso tempo, include tutti gli strumenti essenziali per la protezione da virus: dalla scansione del disco rigido alla protezione in tempo reale, passando per scansioni pianificate e rimozione di malware. L'interfaccia è molto comoda da navigare e ci sono una serie di possibilità di personalizzazione, tra cui la possibilità scegliere di pianificare scansioni di file e cartelle specifiche. Una possibilità perfetta per chi è solito utilizzare di più alcuni file rispetto ad altri presenti sul Mac.

Intego-Mac

Non manca la possibilità di selezionare il livello di protezione secondo tre gradi: Minimo, Standard, Massimo. Il nostro consiglio è quello di scegliere il terzo livello che, com'è facilmente intuibile, garantisce la massima sicurezza. È bene comunque sottolineare come ci possano essere utenti che, in relazione alle attività svolte con il Mac, potrebbero aver necessità di una maggiore apertura verso l'esterno, magari anche a costo di correre qualche rischio esponendosi a determinate tipologie di minacce.

La funzione “Navigazione sicura” di VirusBarrier controlla se le impostazioni anti-phishing del browser sono attive, proteggendo da siti web ed e-mail malevole. Questo significa che, nel caso in cui si clicchi inavvertitamente su un collegamento di phishing, il browser e VirusBarrier avviseranno immediatamente l'utente, così da poter agire in maniera instantanea. È ovviamente possibile effettuare una scansione completa o rapida di tutto il Mac e di qualsiasi unità esterna connessa o dispositivo iOS.

Nel momento in cui si sceglie di effettuare una scansione completa, Intego propone di gestire gli eventuali file incriminati scegliendo fra tre opzioni: Fidato
Quarantena, Ripara. Si tratta di opzioni offerte più o meno da qualsiasi antivirus, che consentono dunque all'utente di agire manualmente sulle minacce o su tutti quei file che vengono erroneamente considerati pericolosi dal software.

Performance e impatto sul sistema

Da questo punto di vista, poco da segnalare. Intego lavora in background, senza minimamente incidere sulle perfomance complessive di macOS. In tal senso, abbiamo avuto modo di testare l'antivirus su diverse tipologie di Mac, tutti però basati su processori Intel. Non ci dovrebbero essere problemi anche con il processore proprietario M1, ma da questo punto di vista ci riserviamo di aggiornare la recensione non appena effettueremo il test sul campo con il chip realizzato direttamente da Apple.

Discorso differente nel momento in cui chiediamo a Intego di scansionare il disco fisso del Mac. Nonostante tutti i modelli recenti siamo dotati di SSD, per cui di memorie particolarmente veloci, appare evidente come la scansione impegni inevitabilmente una parte delle risorse del disco. In questo caso è possibile notare dei rallentamenti, specie se contemporaneamente si avviano programmi pesanti come Photoshop o Final Cut Pro.

Compatibilità

Ottime notizie da questo punto di vista. Recentemente Intego ha annunciato la compatibilità con macOS Big Sur, vale a dire la più recente versione del sistema operativo targato Apple. L'antivirus poteva inoltre già essere installato su tutte le versioni precedenti di macOS e, addirittura, anche su tutte le versioni di OS X, con quest'ultima che rappresenta la nomenclatura precedente assegnata dall'azienda di Cupertino. Praticamente qualsiasi modello di Mac può avvalersi della protezione di Intego.

Servizi aggiuntivi

NetBarrier è il firewall di Intego, caratterizzato da alcune opzioni extra. È possibile selezionare se usare NetBarrier per proteggere il proprio Mac mentre si è connessi alla propria rete domestica, di lavoro o mentre si utilizza un hotspot Wi-Fi pubblico. È quindi possibile consentire o bloccare sia le connessioni Internet in entrata che in uscita, così come le connessioni locali in entrata e in uscita. Tutti e 3 i preset di NetBarrier bloccano le “Connessioni Internet in entrata”, ma il preset “Hotspot pubblico” blocca anche le connessioni locali in entrata, il che significa che i criminali informatici che usano la stessa connessione Wi-Fi pubblica non riuscirebbero ad attaccare il proprio dispositivo.

Intego panel

NetBarrier ha anche una scheda Applicazioni, che elenca tutti i programmi che provano a connettersi a Internet dal proprio dispositivo. Questa funzionalità è davvero ben concepita, in quanto dà il pieno controllo sulle app che vogliono condividere o ricevere informazioni via Internet. Alcune di queste applicazioni possono essere malware dannosi, che provano a rubare le proprie informazioni personali per condividerle via Internet. Tuttavia, poiché NetBarrier blocca queste connessioni, il malware non potrà funzionare, quindi il Mac e le informazioni personali rimarranno protette.

ContentBarrier è invece il software di protezione minori di Intego. Con questa funzionalità è possibile monitorare come usano internet i propri figli, quali siti visitano, che tasti premono e persino controllare le chat room e le attività sulle app di messaggistica.

Prezzi e piani di abbonamento Intego

Come sempre avviene per gli antivirus, Intego offre una serie di pacchetti in abbonamento:

  • Mac Premium Bundle X9 – Questo pacchetto contiene VirusBarrier, NetBarrier, Mac Washing Machine, Personal Backup, ContentBarrier, Mac Internet Security X9. Consente di proteggere 1, 3 o 5 Mac e questo dunque fa variare il prezzo. Si parte da 69,99 euro;
  • Mac Internet Security X9 consente di proteggere 1, 3 o 5 Mac. Questo pacchetto include: VirusBarrier, NetBarrier. Si parte da 39,99 euro;
  • Mac Washing Machine Secure X9 include Virus Barrier, Net Barrier, Mac Washing Machine. Consente di proteggere 1 o 3 Mac, si parte da 40 euro;
  • ContentBarrier Secure X9 consente di proteggere 1 o 3 Mac. Include VirusBarrier, NetBarrier, ContentBarrier. Si parte da 59,99 euro.

Domande frequenti su Intego

Passiamo adesso agli interrogativi più comuni attorno a Intego.

Esiste una versione free?

Non esiste una versione gratuita di Intego. Per ciascun pacchetto però è possibile ottenere una versione di prova, vale a dire una free trial che consente di testare senza costi le funzionalità del pacchetto selezionato. La durata della prova varia a seconda di quello scelto e, al termine, si può decidere se effettuare l'acquisto oppure no. Si tratta comunque di una possibilità limitata nel tempo, in quanto l'antivirus in questione è stato concepito per essere a pagamento.

Si può usare su iPhone o iPad?

Esiste una versione di Intego pensata appositamente per iOS. Fondamentalmente si tratta di un software in grado di scansionare la memoria di iPhone e iPad alla ricerca di malware e/o virus di qualsiasi tipo. Può essere comodamente scaricata e installata dall'App Store così come chiarito sulla pagina di supporto ufficiale. È bene comunque chiarire come si tratti di un qualcosa di differente rispetto all'antivirus completo pensato per macOS.

Intego appesantisce molto il sistema?

Come abbiamo già avuto modo di chiarire, Intego non appesantisce di per sé il sistema. La sua azione in background non ha particolari riflessi sulle prestazioni di macOS, anche a bordo di MacBook o Mac più datati. È chiaro però che avviando la scansione del disco interno (sia esso un hard disk meccanico o un SSD) le prestazioni della macchina possano risentirne.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 04 2021
Link copiato negli appunti