Antivirus per Smart TV: protezioni integrate e guida alla scelta
I migliori Antivirus 2022

Antivirus per Smart TV: protezioni integrate e guida alla scelta

Serve un antivirus su Smart TV? Consigli e guida alla protezione durante l'utilizzo di televisori intelligenti d'ultima generazione.
Serve un antivirus su Smart TV? Consigli e guida alla protezione durante l'utilizzo di televisori intelligenti d'ultima generazione.
I migliori Antivirus 2022

Le Smart TV hanno rappresentano una svolta molto importante per il settore dell’intrattenimento domestico: collegando il televisore ad Internet è possibile infatti installare e sfruttare app multimediali, accendendo così a tutti i contenuti dei principali servizi di streaming (Disney+, YouTube, DAZN etc.) e sfruttare app per accedere a server video, server file e molto altro ancora.

Visto che la moderna TV è sempre connessa ad Internet, essa diventa un facile bersaglio per i malintenzionati, che possono sfruttare le vulnerabilità del sistema operativo e delle app per spiare gli utenti, rubare gli account di accesso ai servizi o, nel peggiore dei casi, bloccare del tutto l’accesso ai canali televisivi e alle app multimediali.

Se le Smart TV sono così vulnerabili è necessario proteggerle in maniera adeguata, magari installando un antivirus direttamente sul televisore o utilizzando altri metodi per scansionare e rilevare minacce in rete. Nei seguenti capitoli è possibile scoprire i migliori antivirus per Smart TV, sfruttando sia le protezioni eventualmente integrate nei moderni sistemi sia installando le app di sicurezza compatibili con le Android TV (le uniche che ora permettono di integrare un sistema di sicurezza esterno).

Serve un antivirus per una smart TV?

Attualmente sono ancora poche le minacce che riguardano direttamente le smart TV, ma vista la natura dei sistemi operativi che muovono questi dispositivi esse tendono ad essere molto silenti, agendo senza che l’utente possa accorgersi del danno prima che sia troppo tardi.

Attualmente le minacce più serie riguardano i televisori dotati di sistema operativo Android TV, che condivide buona parte del codice con il sistema operativo Android (presente su smartphone e tablet). Una minaccia pensata per Android potrebbe quindi propagarsi anche alla Smart TV Android, specie se essa è ottimizzata per sfruttare anche le vulnerabilità del kernel.

Per andare sul sicuro ed evitare che un’infezione dello smartphone si propaghi anche alla smart TV presente in casa, conviene dotare tutti i dispositivi connessi in rete di un efficace sistema di protezione totale, così da poter intercettare le minacce in rete prima che arrivino al televisore. Qui in basso troviamo una lista comparata dei migliori antivirus che è possibile installare su PC, smartphone, tablet ed altri dispositivi compatibili.

Quali sono le principali minacce nelle Smart TV

Sulle Smart TV è possibile incappare in malware molto sofisticati, che agiscono senza che l’utente possa accorgersi della sua presenta (se non in caso di evidenti rallentamenti o blocchi dei servizi). Le minacce che possono colpire le smart TV sono:

  • Ransomware: anche se rari gli attacchi ransomware possono colpire anche i sistemi operativi delle smart TV, specie se basate su Android. Esattamente come le controparti che infettano i computer questi ransomware mostrano una schermata di blocco che impedisce qualsiasi azione sul televisore e, in cambio dello sblocco delle funzioni, richiedono al malcapitato utente il pagamento di un riscatto.
  • Spyware: sono la categoria più diffusa, perché permette di spiare il comportamento degli utenti, controllando quali app vengono aperte. Una volta identificata l’app aperta lo spyware può copiare i dati d’accesso e trasmetterli via Internet, così da compromettere l’accesso al servizio o realizzare furti d’identità.
  • Adware: questa minaccia è meno pericolosa rispetto alla precedente, visto che si occupa di mostrare delle pubblicità invasive durante l’utilizzo di determinati programmi. Questi annunci pubblicitari potrebbero nascondere però altri tipi di minacce, in grado anche di bloccare l’accesso ad altre app (o a bloccare del tutto il funzionamento del televisore).
  • Scamware: queste app fraudolente sono presenti in tutti gli store di app, incluso quello riservato alle Smart TV. Queste minacce si presentano come app legittime per accedere a contenuti interessanti (spesso film gratis) ma in realtà nascondono spyware ed adware, compromettendo la sicurezza e la privacy dell’utente.

Sulle smart TV i malintenzionati si concentrano principalmente sul recupero delle credenziali d’accesso ai servizi, così da poterli rivendere al miglior offerente o utilizzarle per un attacco mirato (per esempio l’App Amazon Prime Video può essere una buona porta d’ingresso per l’account Amazon principale, così da poter comprare buoni a spese del malcapitato).

Le Smart TV con sistemi di protezione integrati

Alcuni produttori di smart TV hanno preso molto sul serio il pericolo di malware, integrando nel sistema operativo dei veri e propri scanner antivirali. Attualmente gli unici produttori che hanno provveduto ad aumentare il livello di sicurezza dei dispositivi (anche senza installare un vero antivirus) sono Samsung ed LG.

Samsung

Samsung offriva fino al 2020 l’antivirus McAfee come sistema di sicurezza integrato, così da poter scansionare le app installate e l’apertura dei link all’interno del browser interno. Purtroppo McAfee ha rimosso il supporto all’antivirus a partire dal 30 marzo 2020, consigliando a tutti i possessori di TV Samsung di rimuovere l’app dell’antivirus il prima possibile.

In alternativa Samsung effettua delle scansioni periodiche di tutte le app presenti nel suo store, così da offrire un minimo di sicurezza a tutti i possessori di TV del marchio coreano: se non effettuiamo modifiche proibite o procedure non previste dalla garanzia, i TV Samsung sono sufficientemente sicuri.

LG

Anche LG integra un sistema di controllo delle app presenti nello store WebOS: le app fraudolente quindi non hanno vita lunga o non superano i controlli preliminari per essere pubblicate sullo store, visto che in caso di problemi verranno subito bloccate (prima dell’approvazione) e rimosse dallo store (se riemerge qualche vulnerabilità dopo l’approvazione).

Il sistema operativo webOS (basato su Linux) offre un livello di sicurezza elevato, visto che LG fornisce aggiornamenti costanti anche dei televisori più vecchi: in questo modo diventa molto difficile lanciare un attacco informatico su una Smart TV LG.

Gli antivirus per Smart TV

I possessori di Android TV possono aumentare sensibilmente il livello di sicurezza sul proprio televisore installando l’antivirus ESET Smart TV Security, disponibile in versione gratuita e in versione a pagamento.

ESET Smart TV Security

ESET Smart TV Security Antivirus per Smart TV

ESET Smart TV Security è una soluzione di sicurezza pensata per le moderne smart TV dotate di sistema operativo Android TV. Con quest’app installata è possibile ottenere una scansione in tempo reale di tutte le app presenti nel sistema, la scansione delle nuove app installate dallo store e una verifica su ogni link aperto nel browser. La versione gratuita include anche la funzione USB On-The-Go Scanner (per scansionare in tempo reale ogni chiavetta o disco fisso USB connesso alla TV), mentre la versione a pagamento offre anche l’Anti-Phishing (necessario per chi utilizza l’account di posta su Smart TV) e la scansione pianificata.

L’app ESET Smart TV Security può essere scaricata su tutti i televisori dotati di Android TV, con versione Android 5.0 (API Level 21) o versioni successive. Per installare l’app è sufficiente connettere la TV ad Internet, aprire il Google Play Store e scaricare l’app ESET Smart TV Security, che sarà subito attiva in versione gratuita.

Considerazioni conclusive

Antivirus potrebbe diventare necessario su tutte le smart TV del futuro ma già oggi possiamo proteggerci dagli attacchi informatici scaricando ESET Smart TV Security sui televisori dotati di Android TV, attualmente i sistemi più vulnerabili agli attacchi informatici.

Chi possiede una TV Samsung o LG può dormire sonni relativamente tranquilli, visto che difficilmente troveremo virus in grado di sfruttare le vulnerabilità dei loro sistemi o app fraudolente nascoste negli store ufficiali. Il rischio aumenta per chi effettua modifiche non autorizzate al sistema operativo, quindi limitiamo al minimo ogni modifica, inclusa l’installazione di app non ufficiali.

Domande frequenti sugli Antivirus per Smart TV

Esistono virus su Smart TV?

La maggior parte delle minacce in cui è possibile imbattersi sono pensate per sfruttare le vulnerabilità di Android, incluso quindi Android TV (da cui esso deriva). Un virus pensato per rubare dati e bloccare il funzionamento dello smartphone Android potrebbe funzionare anche sul televisore, quindi bisogna prestare molta attenzione ai dispositivi Android che connettiamo alla rete (visto che molte minacce si propagano grazie alla rete interna).

Come proteggersi quando si guarda una TV d'ultima generazione?

Per rendere ancora più difficile gli attacchi informatici su qualsiasi piattaforma vi consigliamo di attivare l’autenticazione a due fattori, così da rendere inutile il recupero delle credenziali tramite malware (necessitando anche del secondo codice di sicurezza recapitato tramite SMS, email o app di autenticazione).

Quali sono le migliori Smart TV?

Dal punto di vista della sicurezza LG e Samsung offrono un livello di sicurezza abbastanza robusto, trattandosi di sistemi operativi proprietari aggiornati costantemente e muniti di scansione integrata all’interno dello store. Android TV è relativamente sicuro se installiamo solo app dal Google Play Store ma visto che ESET Smart TV Security è offerto gratuitamente tanto vale installarlo sul proprio televisore, così da evitare ogni minaccia informatica nascosta ed utilizzare le app multimediali preferite senza pericoli.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti