Antivirus iPhone e iPad: i migliori 2021 (gratis e non)

In questa guida vediamo i migliori antivirus free e a pagamento per iPhone e iPad. Ecco le principali caratteristiche e differenze tra le varie app
In questa guida vediamo i migliori antivirus free e a pagamento per iPhone e iPad. Ecco le principali caratteristiche e differenze tra le varie app

Installare un antivirus per iPhone o per iPad è sicuramente una scelta oculata. Sebbene su iPhone e iPad i virus e malware in generale siano relativamente meno efficaci rispetto a quelli presenti nei PC Windows oppure negli smartphone Android è consigliabile, per una vostra maggiore sicurezza, scegliere un buon antivirus.

Perché installare un antivirus su iPhone/iPad

Con l’evolversi della tecnologia stanno incrementando i casi di minacce anche nei dispositivi con iOS o iPadOS. Uno dei motivi per cui un iPhone o un iPad è generalmente sicuro riguarda il modus operandi dell’azienda di Cupertino nell’approvare o meno le app sviluppate per il suo AppStore. Una volta disponibile l’applicazione viene eseguita dentro una “scatola chiusa” chiamata sandbox.

In pratica appena installata quest’ultima potrà avere accesso ai permessi necessari per il regolare funzionamento dell’app stessa. Detto questo, i virus nel sistema operativo di Apple esistono ma è molto difficile che vadano ad “infettare” il nostro dispositivo.

La soluzione per essere immuni dalle minacce è sicuramente quella di installare un antivirus tra quelli che potete trovare tra qualche paragrafo.

Nelle prossime righe, infatti, vedremo i migliori antivirus, Free e a pagamento, disponibili per iPad e iPhone e che si adattano meglio alle vostre esigenze.

I migliori antivirus 2021

I migliori antivirus che troviamo in circolazione per i nostri iPhone e iPad sono dei prodotti di nicchia perché non tutti gli utenti decidono di scaricare un app del genere.

Di per sé i device con a bordo iOS oppure iPadOS generalmente non sono soggetti ai virus che siamo soliti vedere sui sistemi operativi Android o in Windows per quanto riguarda il mondo dei PC e dei notebook.

Come abbiamo detto nell’introduzione scegliere un buon antivirus potrebbe essere una scelta non solo utile per salvaguardare i nostri dati personali ma anche per tenere lontano dalle minacce il nostro device.

Tra gli antivirus che abbiamo selezionato per voi troviamo:

  1. Avira
  2. McAfee
  3. Lookout Personal per iOS
  4. Avast
  5. Trend Micro
  6. Phone Guardian Mobile Security

Nelle prossime righe vedremo uno ad uno i vari antivirus per iPhone e iPad disponibili nell’AppStore sia gratuiti che a pagamento. Le varie soluzioni che troverete fra poco sono solo una piccola parte degli antivirus disponibili online per i vostri device di casa Apple.

Avira

Avira

Il marchio tedesco offre delle soluzioni complete per proteggere il proprio dispositivo dai malintenzionati e dalle minacce.

Avira Prime, pacchetto a pagamento, permette di avere l’Antivirus, l’app Phantom VPN e il gestore di password Password Manager.

Oltre ad eliminare i virus presenti, grazie alla VPN gratuita con il pacchetto Avira Prime, è possibile proteggere la propria navigazione in modo da non essere rintracciabili dai malintenzionati. Il servizio di VPN non ha limiti di banda ed è incluso con il pacchetto Prime.

Oltre alla Phantom VPN fa parte del pacchetto Prime anche Password Manager. Quest’app permette di salvare in un luogo sicuro le proprie password di siti internet, account mail, applicazioni e quant’altro.

Inoltre è possibile sapere se la password scelta è efficace o meno. Il software permette infatti di scegliere una password complessa per scongiurare l’attacco di hacker.

È possibile sfruttare anche lo stesso abbonamento su più dispositivi senza dover acquistare più licenze.

>>Vai al listino Avira

McAfee

McAfee

McAfee è il secondo antivirus che abbiamo deciso di portarvi in questa guida. Il servizio di protezione americano offre per iPad ed iPhone una soluzione simile a quella vista su Avira.

McAfee Mobile Security per iOS gode di VPN gratuita che permette di proteggere la nostra navigazione in Wi-Fi, sicurezza sul web, sistema di antifurto per proteggere il proprio dispositivo dai ladri, backup sicuro dei contatti, protezione di file multimediali su archivio privato tramite codice PIN.

Tutto questo è disponibile per un dispositivo al prezzo annuale di 69,99€. Tuttavia, esiste anche la versione gratuita con alcune funzioni principali come la scansione del dispositivo e della rete Wi-Fi a cui siamo connessi, protezione dei propri file multimediali sempre tramite PIN, sistema di antifurto e il backup dei contatti.

La versione McAfee Total Protection è attualmente in offerta a € 39,95 anzichè e 99,95.

Lookout Personal per iOS

Lookout Personal per iOS

Altro valido alleato per la sicurezza dei vostri dispositivi iOS e iPadOS è l’Antivirus Lookout Personal.

Questo prodotto permette di proteggere il proprio dispositivo a 360°. È disponibile in tre varianti Basic (gratuita), Premium e Premium Plus a pagamento.

Grazie a Lookout Personal oltre a proteggere il proprio device dai virus e per salvaguardare la propria privacy è possibile anche localizzare il dispositivo in caso di furto o perdita.

Inoltre, è possibile analizzare se le app installate nel proprio iPad o iPhone sono dannose o possono richiedere permessi senza un motivo specifico.

Il prodotto è utilizzabile, come Avira Prime, anche su più dispositivi con un unico abbonamento.

Oltre al consueto antivirus Lookout Personal permette di verificare in tempo reale la presenza di un nuovo aggiornamento del sistema operativo.

Tra le funzioni incluse in questo antivirus troviamo il Theft Alert che permette di rilevare attività sospette sul dispositivo.

Avast

Avast

Il noto marchio di antivirus per PC è presente anche per il mondo mobile. L’app pensata per iPhone e iPad non ha nulla ad invidiare agli antivirus più completi che troviamo nelle versioni per personal computer e portatili.

Il prodotto Avast Mobile Security permette di restare al sicuro da virus e malware presenti nella rete.

Come gli altri prodotti che abbiamo visto poc’anzi anche questo interessante antivirus permette di proteggere le password e di conservare le foto.

Con la versione Pro è possibile sbloccare alcune funzioni più esclusive come la VPN, protezione di mail e account con sistema che monitora se una password è stata violata o meno ed altri servizi.

La versione Free di Avast per iPhone e iPad è la soluzione adottata dall’80% degli utenti. I più maniaci della sicurezza solitamente scelgono la variante a pagamento.

La suite Avast Ultimate integra tutto quello che occorre per assicurare protezione, privacy e prestazioni ottimali per computer, telefoni e tablet ed è attualmente in offerta a 69,99 €/anno anzichè 119,99€

 

Trend Micro

Trend Micro

Il quinto prodotto che descriveremo oggi è l’antivirus Mobile Security di Trend Micro. L’app per iPad e iPhone permette di mantenere al sicuro il proprio device andando a bloccare in automatico i siti web potenzialmente dannosi durante la navigazione ad internet. Trend Micro permette anche di bypassare gli ads e i meccanismi di tracking dei dati personali, evitare le reti Wi-Fi dannose per la propria privacy e per l’incolumità del dispositivo.

Anche questo antivirus permette di navigare in totale sicurezza. Grazie al pacchetto Trend Micro WiFi Protection è disponibile la navigazione tramite VPN con crittografia bank-grade.

Come Avira Prime, anche Trend Micro permette di salvare le proprie password in un luogo sicuro. Con il pacchetto Mobile Security è possibile salvare gratuitamente 5 password. Con 9,95€ all’anno si può richiedere l’upgrade ed ottenere quindi il salvataggio illimitato delle nostre password.

Phone Guardian Mobile Security

Phone Guardian Mobile Security

L’ultimo antivirus che abbiamo scelto per questa guida è forse il più interessante. Phone Guardian Mobile Security è un app totalmente gratuita capace di tenere al sicuro i propri dati personali. Quest’antivirus è molto semplice da usare e permettere di rendere anonimi i propri dati e password attraversi l’uso di VPN completamente gratuite. Phone Guardian Mobile Security è disponibile sia per Android che per iOS.

Max the Husky, questo il nome della mascotte di Phone Guardian, ti aiuterà a proteggerti dai malintenzionati.

D’altronde, tutti vorrebbero un cane come antivirus!

Come scegliere un app antivirus su iPhone o iPad

Scegliere la migliore app antivirus su iPhone e iPad non è di certo un gioco da ragazzi. Tuttavia, grazie a questa guida renderemo il tutto un pò più semplice.

Le app antivirus disponibili per iPhone e iPad nella maggior parte dei casi sono dei pacchetti completi creati per preservare e tutelare la nostra privacy. La maggior parte di questi antivirus infatti godono anche di alcune app con alcuni servizi extra che permettono di salvare le password oppure di navigare in VPN senza il timore di connettersi a reti non protette.

Esistono anche delle app antivirus che permettono di preservare il proprio dispositivo senza aggiungere altri servizi extra.

A seconda della vostra preferenza potete scegliere un antivirus più completo o meno.

Sicurezza su smartphone: consigli generali

La caratteristica principale per avere un buon grado di sicurezza sul proprio dispositivo, antivirus a parte, è quella di non apporre modifiche al sistema operativo.

Stiamo parlando del cosiddetto jailbreak che permette di sbloccare alcune funzioni volutamente rese inattive dalla casa madre sia per un discorso di vulnerabilità sia per il corretto funzionamento del device.

Un’altra cosa fondamentale per avere una maggiore sicurezza sul proprio dispositivo è quella di tenerlo aggiornato all’ultima versione disponibile. Gli aggiornamenti di iOS e iPadOS oltre a portare nuova linfa ai nostri dispositivi vanno a correggere alcuni problemi segnalati dagli sviluppatori sulla sicurezza. Un altro discorso riguarda l’installazione di alcune app moddate da store alternativi non del tutto legali. Queste app installano nel nostro dispositivo un profilo che avrà accesso a numerosi dati personali.

È bene dunque prestare la massima attenzione quando dobbiamo installare un’applicazione non presente nell’AppStore.

Domande frequenti

Ora vediamo alcune Frequently Asked Questions sull’argomento in questione. Nelle prossime righe vedremo le domande frequenti a cui cercheremo di rispondere.

Sicuramente tra le domande più gettonate troviamo quella relativa alla necessità o meno di avere un antivirus sul sistema operativo iOS visto che a detta di tutti è sicuro. Un’altra domanda potrebbe essere quella se le app antivirus consumano molta batteria o se rallenta il dispositivo.

Insomma, queste ed altre domande che abbiamo trovato nei vari forum dedicati sono le più risposte dalle case che producono antivirus per i dispositivi mobili.

Nei prossimi paragrafi vedremo le risposte a queste domande frequenti andando così a chiarire qualsiasi dubbio sull’argomento.

Se siete arrivati a questo punto sarete sicuramente interessati a conoscere di più su quest’argomento e quindi a trovare risposta alle vostre domande.

iOS non è sicuro di per sé?

iOS come sistema operativo mobile è sicuramente più sicuro rispetto ad Android. Tutto questa sicurezza non è garantita al 100%. Da qualche anno iOS è diventato maggiormente bersaglio dei malintenzionati e sono state scoperte alcune vulnerabilità. Stiamo parlando di appena due anni fa quando dei ricercatori di Google del Project Zero hanno scoperto 14 virus capaci di prendere il controllo del nostro device.

iOS non è sicuro di per sé? La risposta a questa domanda è non proprio. Come abbiamo visto, infatti, nelle vecchie versioni di iOS non sussisteva questo problema di vulnerabilità. Inizialmente, il sistema operativo del melafonino era a tutti gli effetti immune da qualsiasi attacco virus o malware.

Come già detto in qualche riga sopra un’altro problema che può sussistere in iOS è quello relativo all’installazione di alcuni profili di configurazione. Molte app infatti per poter funzionare necessitano di questi particolari profili che possono modificare alcuni parametri importanti del dispositivo.

Le app antivirus vanno bene con qualsiasi versioni di iPhone?

Tenendo in considerazione che le versioni meno recenti del sistema operativo presente negli iPad e negli iPhone sono meno bersagliate dagli hacker non è detto che siano totalmente immuni dai virus o dagli attacchi indesiderati.

Detto questo in linea teorica la maggior parte delle app che abbiamo visto sinora sonno compatibili con qualsiasi versione di iPhone e iPad.

Quindi nessun timore, se avete un dispositivo non recentissimo potrete comunque installare il vostro antivirus preferito senza alcuna incompatibilità. Mantenere il proprio device, puri vecchio che sia, è fondamentale in un periodo storico come questo.

Adesso sta a voi scegliere la migliore app antivirus più adatta alle vostre esigenze di protezione.

Che funzionalità includono in genere le app di protezione su iPhone/iPad?

Le app di protezione su iPhone e iPad sono dei veri e propri pacchetti completi che garantiscono una protezione a 360° del proprio dispositivo.

Come abbiamo visto nei paragrafi dedicati ai vari antivirus che abbiamo scelto per questa guida, le app di protezione più complete offrono la possibilità di salvare le proprie password in totale sicurezza, navigare ad internet in utilizzando una connessione criptata grazie alle VPN, conservare foto, video, contatti e quant’altro di personale in uno spazio di archiviazione protetto da PIN. Oltre infatti alla protezione standard resa dall’antivirus è possibile mettere al sicuro tutto ciò che riteniamo fondamentale per preservare la nostra privacy digitale.

Una cosa è certa, come tutte le applicazioni non tutte quelle gratuite offrono lo stesso tipo di servizi accessori di quelle a pagamento e talvolta per averli è necessario fare l’upgrade.

Se però queste postille non sono per voi fondamentali potete optare per un antivirus 100% Free.

Le app di sicurezza rallentano lo smartphone?

Sfatiamo questo tabù. Le app di sicurezza non rallentano lo smartphone, anzi, vanno ad ottimizzarlo andando ad eliminare file superflui e malevoli.

I rallentamenti che si possono verificare non sarebbero quindi dovuti da queste app antivirus ma da altre applicazioni.

Alcuni antivirus dotati di app VPN potrebbero andare a rallentare la rete Wi-Fi o dati cellulare del nostro iPad o iPhone.

La velocità del vostro smartphone o tablet dipende anche dal numero di app installate, dallo spazio residuo e dalla RAM occupata.

Tutto chiaro dunque, le app di sicurezza non rallentano i vostri smartphone anzi talvolta li rendono più veloci.

Come abbiamo già detto andando a rimuovere alcuni file superflui lo smartphone o tablet sarà più sicuro e più veloce nelle operazioni quotidiane.

Riepilogo e conclusioni

Dunque, siamo giunti al termine di questa guida dedicata ai migliori antivirus per iPhone e iPad.

Dopo aver scelto per voi le migliori applicazioni possiamo dire che è essenziale nel 2021 avere un antivirus per proteggersi dalle possibili vulnerabilità che possiamo incorrere con i nostri device.

Molte volte, vi sarà capitato ad esempio di viaggiare e di dover per forza connettervi al Wi-Fi di un locale pubblico come un bar, un aeroporto o altri luoghi dove passa un sacco di gente e molte volte sono presenti delle connessioni wireless non sicure.

Bene scegliendo una soluzione con un app dedicata alle VPN è possibile navigare in totale sicurezza senza incorrere in probabili attacchi di malintenzionati.

Scegliere dunque un antivirus può metterci al riparo da possibili furti d’identità, accesso da parte di malintenzionati alle nostre carte di credito, dati bancari, foto, video, contatti e molto altro.

Ora tocca a voi, a seconda delle app di sicurezza che abbiamo descritto in questa guida potete scegliere la più adatta alle proprie esigenze.

Il nostro ultimo consiglio che possiamo darvi è quello di non puntare al risparmio ma di scegliere con oculatezza tenendo in considerazione che la sicurezza del vostro dispositivo è una cosa di primaria importanza in questo periodo storico.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 02 2021
Link copiato negli appunti