Silk Road, altri arresti nel deep Web

Due fornitori ammanettati nello stato di Washington, altri quattro spacciatori acciuffati nel Regno Unito. La comunità hacker è convinta che i federali abbiano sfruttato una vulnerabilità per accedere ai server del mercato nero

Roma – Continua l’operazione del Bureau contro il mercato nero nel deep web, dopo la chiusura di Silk Road e l’arresto del giovane statunitense Ross Ulbricht. Gli agenti federali hanno infatti ammanettato due fornitori nello stato di Washington , accusati di spaccio di sostanze stupefacenti attraverso l’account NOD sulla piattaforma Tor. Steven Lloyd Sadler e Jenna White sarebbero stati individuati grazie alla collaborazione di un misterioso (e canterino) compratore in Alaska.

Ma le trame di Silk Road sembrano decisamente più estese di così . Nel Regno Unito, la nuova National Crime Agency (NCA) ha messo le mani su quattro sospetti legati alla rete sotterranea per la compravendita di droga e documenti falsi. Uno dei quattro avrebbe meno di 50 anni, proveniente dal Devon, mentre gli altri tre risulterebbero residenti a Manchester. Il gruppo è accusato di aver fornito grandi quantità di sostanze stupefacenti agli utenti di Silk Road .

Soprannominata l’FBI britannico, l’agenzia NCA ha lanciato un messaggio chiaro a tutti quei criminali che pensano di nascondersi attraverso l’anonimato di Internet. “Sappiamo dove siete, cosa state facendo, e vi verremo a prendere – ha ammonito Keith Bristow, direttore generale della NCA – Per i criminali è impossibile cancellare definitivamente tutte le impronte digitali. Non importa quanto siano preparati da un punto di vista tecnologico, perchè commetteranno errori che ci faranno avvicinare a loro”.

Altri due soggetti sono stati arrestati in Svezia – per la vendita di marijuana su Silk Road – e le autorità statunitensi fanno la conta degli utenti legati al mercato nero del deep web. Con dieci recensioni pubblicate dai consumatori per ogni pagina di Silk Road – per un totale di 142 pagine – i federali quantificano in oltre 1.400 i feedback per la singola vendita di cocaina, eroina e metanfetamina.

Nel frattempo è affiorata una nuova teoria sulle tecniche adottate dall’FBI per tracciare la posizione geolocalizzata dei server di Silk Road. Stando a quanto trapelato nella comunità hacker, l’intelligence statunitense avrebbe sfruttato una vulnerabilità software per accedervi tramite Tor , riuscendo ad ottenere una immagine degli stessi server con la collaborazione forzata di una società di hosting con base in Islanda. L’installazione di cimici per il tracciamento degli accessi a Silk Road avrebbe portato le autorità britanniche all’arresto dei quattro sospetti.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Erika Mucci scrive:
    traccia audio
    Con questo software si ha modo di allungare la durata di immagini rispetto alla traccia audio (musica)?Grazie
  • su kio sung scrive:
    video editing libero
    tra i software liberi (quelli proprietari potete pure ficcarveli in quel posto) oltre al buon avidemux :Avidemux - Main Pagehttp://avidemux.sourceforge.net/ci sono anche (da valutare in base alle esigenze): Pitivi http://www.pitivi.org/ OpenShot http://www.openshotvideo.com/ Shotcut http://www.shotcut.org/ LiVES http://lives.sourceforge.net/
    • su kio sung scrive:
      Re: video editing libero
      diventicavo Blender... ottimo e multipiattaforma editor (vettoriale) per creazione / editing anche 3D: <b
      Blender </b
      http://www.blender.org/features-gallery/
    • videomaker scrive:
      Re: video editing libero
      - Scritto da: su kio sung
      tra i software liberi (quelli proprietari potete
      pure ficcarveli in quel posto) oltre al buon
      <b
      avidemux </b
      :

      Avidemux - Main Page
      http://avidemux.sourceforge.net/

      ci sono anche (da valutare in base alle esigenze):

      <b
      Pitivi </b

      http://www.pitivi.org/

      <b
      OpenShot </b

      http://www.openshotvideo.com/

      <b
      Shotcut </b

      http://www.shotcut.org/

      <b
      LiVES </b

      http://lives.sourceforge.net/cavolo....uno più bello dell'altro!molto professionali!!!!(rotfl)
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: video editing libero
      contenuto non disponibile
      • su kio sung scrive:
        Re: video editing libero
        - Scritto da: unaDuraLezione
        guarda... ho cercato anni un video editor free (o
        quasi) semplice e quel paio di funzioni che
        possono servire.

        Provati tutti ma NIENTE, NIENTE, NIENTE.
        Chi non è in grado di leggere in input formati
        molto comunichi, nello specifico?te lo chiedo perché tra quelli che ho indicato non mi risulta...
        , chi limita la risoluzione (nel
        2013, sì)chi, nello specifico?te lo chiedo perché tra quelli che ho indicato non mi risulta...
        chi ti fa fare il salto mortale triplo
        carpiato per tagliare un pezzo del video, chi, nello specifico?te lo chiedo perché tra quelli che ho indicato non mi risulta...
        chi
        apparentemente fa tutto bene, ma poi quando si
        tratta di renderizzare viene fuori una schifezza
        inguardabile (e so scegliere codec ed impostazioni)..chi, nello specifico?te lo chiedo perché tra quelli che ho indicato non mi risulta...peraltro, il problema dei codec potrebbe dipendere da te e non dall'editor, nel senso che se (poverino!) usi sistemi windows e se installi codec "scadenti"...pitivi e openshot, in particolare, sono relativamente semplici e funzionano benissimo
        Sono tutt'ora alla ricerca e non voglio roba
        pirata sul mio PC.quelli che ho indicato sono tutti software open/libero...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: video editing libero
          contenuto non disponibile
          • paprika scrive:
            Re: video editing libero
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: su kio sung


            chi, nello specifico?

            te lo chiedo perché tra quelli che ho
            indicato

            non mi

            risulta...


            Li hai provati tutti in modo continuativo e con
            svariati formati in
            ingresso?
            O hai fatto la provetta con un file, hai visto
            che ha funzionato e li hai mollati lì, bollandoli
            come
            funzionanti?

            Non ho tempo di elencare i difetti degli
            innumerevoli software di editing che ho
            provato.

            L'unico prodotto valido che ho incontrato
            fin'ora, che magna di tutto in input e renderizza
            ammodo in output è handbrake che però non fa
            editing (fa al max. un singolo
            crop).
            Mettessero un mini editor su quello io sarei a
            posto.Potrei dirti avisynth ma è un frameserver non porpriamente un editor e ci si "colloquia" con un linguaggio di scripting.Andrebbe usato in accoppiata con Virtualdub (o anche avidemux).
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: video editing libero
            contenuto non disponibile
          • Matrix scrive:
            Re: video editing libero
            Io con openshot e con pitivi ho editato e esportato video il fullhd e non mi risulta che quello che hai scritto non si possa fare.Per i formati può darsi che non hai installato i file contenenti i vari codec. Io ho provato oltre ai classici formati mpeg,avi,mkv anche formati come i flv o vob e non ho mai avuto problemi.Prova a usare lightworks è usato in campo professionale e anche se non è opensorce c'è sia la versione pro a pagamento che free. Per linux è ancora in fase beta e potrebbe darti qualche problema comunque potresti provarlo.Per scaricarlo devi per forza registrarti sul sito,per linux, ti lascio il link:http://www.lwks.com/index.php?option=com_kunena&func=view&catid=19&id=44717&Itemid=81
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: video editing libero
            contenuto non disponibile
      • bibami01 scrive:
        Re: video editing libero


        Provati tutti ma NIENTE, NIENTE, NIENTE.
        Chi non è in grado di leggere in input formati
        molto comuni, chi limita la risoluzione (nel
        2013, sì), chi ti fa fare il salto mortale triplo
        carpiato per tagliare un pezzo del video, chi
        apparentemente fa tutto bene, ma poi quando si
        tratta di renderizzare viene fuori una schifezza
        inguardabile (e so scegliere codec ed
        impostazioni)..
        NIENTE.Non credo che tu abbia provato kdenlive. Almeno nelle versioni dalla 0.8 in avanti.Ci ho montato un po' di tutto.Importa e renderizza in tantissimi formati.Usa l'eccellente framework mlt come openshot (quest'ultimo però è un po' meno completo e intuitivo).Per me è la soluzione definitiva.Per gli altri che sono stati elencati la penso un po' come te. Hanno tutti delle limitazioni di qualche tipo (anche se openshot per piccoli progetti va già più che bene).Prima usavo cinelerra, ma ha un'interfaccia rigida e poco intuitiva.Kdenlive sostituisce egregiamente i più noti software commerciali per il montaggio amatoriale. C'è anche un porting per mac osx ma non so come funzioni.Ciao
  • Qoato scrive:
    Consigliabile
    Lo conosco poco ma mi sento di dire che va provato.Senza dimenticare anche lo scarno ma meritevole VirtualDub.
    • anverone99 scrive:
      Re: Consigliabile
      - Scritto da: Qoato
      Lo conosco poco ma mi sento di dire che va
      provato.
      Senza dimenticare anche lo scarno ma meritevole
      VirtualDub.Avidemux e' un gran bel pezzo di software :-)E uso tuttora anche il sopracitato Virtualdub, anche se preferisco Virtualdubmod
  • pippo scrive:
    c'è anche per linux
    c'è anche per Linux...http://avidemux.sourceforge.net/download.html
    • su kio sung scrive:
      Re: c'è anche per linux
      - Scritto da: pippo
      c'è anche per Linux...
      http://avidemux.sourceforge.net/download.htmleh ma su PI non interessa, se non è software proprietario e se non si paga la licenza...
      • nscalercio scrive:
        Re: c'è anche per linux
        signori, al quarto rigo della recensione temo vi sia sfuggito qualcosa.
        • su kio sung scrive:
          Re: c'è anche per linux
          - Scritto da: subnet
          signori,
          al quarto rigo della recensione temo vi sia
          sfuggito qualcosa.anche a te, a meno che tu veda (tra mele marce e piastrelle del XXXXX) qualche pinguino nella scheda/box a sinistra dell'articolo... ;-)
          • nscalercio scrive:
            Re: c'è anche per linux
            tutto qui?bastava:1) non fermarsi "superficialmente" alla scheda, ma leggere qualche rigo 2) segnalare la mancanza di un'icona nella scheda, nonostante la compatibilità col pinguino fosse citata nel pezzo1000 grazie per la cortese segnalazione, abbiamo fatto correggere e abbiamo punito il redattore con la pena più dura: usare un Mac per due giorni ;-)cordialità ;-)
          • su kio sung scrive:
            Re: c'è anche per linux
            - Scritto da: subnet
            1000 grazie per la cortese segnalazione, abbiamo
            fatto correggere e abbiamo punito il redattore
            con la pena più dura: usare un Mac per due giorni ;-)ma non è una "punizione"! tutti sanno che i redattori di PI sono masochisti dato che è risaputo che si autoinfliggono dure sofferenze usando spontaneamente tutti i giorni Mac-chinette e iCosi di vario tipo e natura...;-)
Chiudi i commenti