Social network, brevetto indigeribile

Adam Seifer, tra i fondatori della comunità virtuale SixDegrees, sostiene che il brevetto sui social network di Friendster non tiene conto della prior art. Scoppia la polemica tra i blogger. Intanto MySpace supera Yahoo!

New York (USA) – Cresce ogni giorno il numero di osservatori, esperti e semplici utenti che si domandano come mai l’ Ufficio Brevetti degli Stati Uniti abbia conferito a Friendster un brevetto sulle tecnologie per creare un social network . Ci sono già i presupposti per una grande polemica: c’è chi dice che il brevetto sia troppo generico, così come chi sostiene che Friendster non abbia inventato proprio niente e non abbia fatto i conti con numerosi esempi di prior art .

Uno di questi è Adam Seifer , tra i fondatori della comunità virtuale SixDegrees.com . “Sono uno degli inventori delle tecnologie per creare social network”, ha specificato Seifer in una lettera pubblicata su BoingBoing : “Abbiamo ottenuto un brevetto su questo insieme di tecnologie già nel 2001, a seguito di una richiesta inoltrata all’ufficio brevetti ancora nel 1997, ai tempi della nascita di SixDegrees.com”.

Seifer sostiene che Friendster non ha inventato niente di nuovo: “Essenzialmente la tecnologia di SixDegrees.com si basa su componenti di posta elettronica”, spiega Seifer, “ma il fulcro del nostro brevetto era un database che può archiviare le identità ed i profili degli utenti, permettendo di mostrare la rete di connessioni e relazioni tra i singoli individui contenuti nel database”.

Friendster non ha inventato niente? O peggio ancora: Friendster ha copiato ed approfittato di invenzioni altrui e l’Ufficio brevetti non se ne è accorto? La giornalista Xeni Jardin è convinta che nella storia recente di Internet ci siano “montagne di esempi” che possono tecnicamente invalidare il brevetto ottenuto da Friendster.

In base ad una ricerca su Archive.org , Friendster è sul mercato online sin dal 2002 ed ha richiesto la convalida della propria invenzione da parte dell’Ufficio Brevetti soltanto nell’estate del 2003: cinque anni dopo rispetto al brevetto di SixDegrees.com. La guerra dei brevetti tra aziende che offrono servizi di social network è già alle porte?

Nel frattempo, MySpace ha conquistato il primissimo posto nella classifica dei siti web più visitati compilata da HitWise : un dato importante, nonché un segnale ben preciso per capire la portata del “fenomeno social network”. In un futuro non troppo lontano, i social network saranno senza dubbio la core application di Internet: comunità virtuali dove la profilazione dettagliata dei partecipanti si sposa con l’offerta di contenuti “impacchettati” a seconda delle preferenze, implicite ed esplicite, dei singoli utenti. Non è un caso che NewsCorp , la multinazionale di Rupert Murdoch proprietaria di MySpace, stia già pensando ad una internazionalizzazione multilingua del celeberrimo portale.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mikeUS scrive:
    Unico tentativo?
    E il Beagle Lander, di Mars Express dove lo mettiamo?
  • Anonimo scrive:
    Speriamo lo mandino nel posto giusto
    Magari non in un altro deserto pieno di sassi, ma in un posto dove ci sono strane formazioni (simili ad alberi, a laghi etc.)http://mmmgroup.altervista.org/i-trees.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
      - Scritto da:
      Magari non in un altro deserto pieno di sassi, ma
      in un posto dove ci sono strane formazioni
      (simili ad alberi, a laghi
      etc.)

      http://mmmgroup.altervista.org/i-trees.html
      magari lo mandassero in un posto dove ci sonostrane formazioni!invece sono straconvintissimo che lo manderanno proprio in un altro deserto pieno di sassi, cosi nessuno potrà capire un bel nulla..Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
        sarò ingenuo io, ma se volessero nasondere qualcosa, basterebbe non mandare proprio alcunchè :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
          - Scritto da:
          sarò ingenuo io, ma se volessero nascondere
          qualcosa, basterebbe non mandare proprio alcunchè
          :P
          Beh, forse è solo un modo per raccattare soldi ed accontentare la gente. Le foto parlano chiaro: ci sono cose poco chiare sulla superficie di Marte, sarebbe interessante approfondire la ricerca in quelle zone.Ma forse a qualcuno non va bene...Sui rover ad esempio non è stato montato nessun strumento per la rilevazione di entità biologiche... eppure ormai è noto che nell'atmosfera di Marte c'è molto metano, segno inequivocabile della presenza di vita biologica sul pianeta (non è possibile che il metano sia stato portato da una cometa, perché sarebbe sparito in pochi anni....)E quindi (per ora) si continuerà a fare girare le micromachines nel deserto.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto

            Ma forse a qualcuno non va bene...E forse qualcuno e' paranoico come al solito.
            E quindi (per ora) si continuerà a fare girare le
            micromachines nel
            deserto.....E a fare ipotesi di ciclopici titanici complotti per giustificare i quali spesso si decolla nel ridicolo piu' articolato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
            - Scritto da:

            Ma forse a qualcuno non va bene...

            E forse qualcuno e' paranoico come al solito.
            Beh, chi comanda conta proprio su gente come te (che purtroppo rappresenta la maggioranza)
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
            - Scritto da: [CUT]
            ... eppure ormai è noto che
            nell'atmosfera di Marte c'è molto metano, segno
            inequivocabile della presenza di vita biologica
            sul pianeta...Se ne deduce che qualsiasi pianeta che abbia molto metano deve per forza ospitare forme di vita... Mi sembra estremamente azzardata come deduzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
      - Scritto da:
      Magari non in un altro deserto pieno di sassi, ma
      in un posto dove ci sono strane formazioni
      (simili ad alberi, a laghi
      etc.)

      http://mmmgroup.altervista.org/i-trees.html
      Bhuahahahahaha! (rotfl)(rotfl)(rotfl) :Dlo sapevo, ero certo quando ho letto la notizia che qualcuno nel forum se ne sarebbe uscito con la storia degli alberi o della faccia...(rotfl)(rotfl)mammamia, che risate...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)siete rimasti a Schiapparelli! (rotfl)(rotfl)to va:http://www.bo.astro.it/universo/mostra/marte.htmlhttp://www.fis.unipr.it/~albino/documenti/miti_marziani.htmlps:l'attendibilità delle fonti in quel documento è nulla.Metano? dove? come? chi lo dice? bho...
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Magari non in un altro deserto pieno di

        sassi, ma in un posto dove ci sono strane

        formazioni (simili ad alberi, a laghi etc.)

        http://mmmgroup.altervista.org/i-trees.html
        Bhuahahahahaha!
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        :D
        lo sapevo,
        ero certo quando ho letto la notizia che
        qualcuno nel forum se ne sarebbe uscito con
        la storia degli alberi o della faccia...
        (rotfl)(rotfl)
        mammamia, che risate...
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        siete rimasti a Schiapparelli! (rotfl)(rotfl)
        to va:
        http://www.bo.astro.it/universo/mostra/marte.html
        http://www.fis.unipr.it/~albino/documenti/miti_marMa tu sei rimasto a una fonte del 1999, da allora sono andate su alcune sonde e 2 rover, lo sai ?
        ps:l'attendibilità delle fonti in quel
        documento è nulla.Veramente c'e' anche un link a una : Mars Global Surveyor MOC Image m0804688 - Browse PageTu, povero, forse hai ignorato che in alcune foto c'e' proprio il riferimento del MOC, la foto a meta' pagina infatti e' la MOC m0901354.
        Metano? dove? come? chi lo dice? bho...Alla conferenza della Division of Planetary Sciences, tenutasi lo scorso dicembre 2004 a Louisville, nel Kentucky, Michael Mumma, direttore del Center for Astrobiology al NASA's Goddard Space Flight Center, annunciava che livelli relativamente alti di metano erano stati rilevati su Marte.Sei rimasto indietro, aggiornati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
          - Scritto da: [...]

          Sei rimasto indietro, aggiornati.già fatto: padre Astrofisico.solfuro di ferro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
            - Scritto da:
            - Scritto da:
            [...]

            Sei rimasto indietro, aggiornati.
            già fatto: padre Astrofisico.E ti lascia andare da solo su internet su siti del 1999 ?
            solfuro di ferro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto

        siete rimasti a Schiapparelli! (rotfl)(rotfl)Se sei così esperto dovresti almeno sapere che Schiaparelli si scrive con una P sola... :Dhttp://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Virginio_Schiaparelli
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo lo mandino nel posto giusto
      - Scritto da:
      Magari non in un altro deserto pieno di sassi, ma
      in un posto dove ci sono strane formazioni
      (simili ad alberi, a laghi
      etc.)

      http://mmmgroup.altervista.org/i-trees.htmlOh my God!!Mai sentito tante cazzate in vita mia!!!Fatemi il favore festeggiate che è meglioSe guardaste tutte le riprese moc sempre che riusciate a interpretarne la maggiorparte capireste che magnifico pianeta sassoso sabbioso è marte
  • Anonimo scrive:
    Mars Sample Return (MSR)
    Andare a guardarvi anche questa...
Chiudi i commenti