Il drone Airpeak di Sony nella galleria del vento di JAXA

Sony Airpeak, un drone in controvento a 70 Km/h

L'unità è stata messa alla prova nella galleria del vento dell'agenzia spaziale giapponese: risultato sorprendente in termini di stabilità.
L'unità è stata messa alla prova nella galleria del vento dell'agenzia spaziale giapponese: risultato sorprendente in termini di stabilità.

Forse non tutti ne sono a conoscenza, ma oltre a produrre dispositivi per l'elettronica di consumo e piattaforme videoludiche, Sony è attiva anche sul fronte della progettazione dei droni. Tra le unità messe a punto dal gruppo giapponese e destinate a questo settore c'è anche Airpeak, annunciata inizialmente lo scorso anno, ma non ancora lanciata. Nei giorni scorsi è stata protagonista di un annuncio alquanto particolare.

Il drone Airpeak di Sony nella galleria del vento

Un test lo vede in azione all'interno della galleria del vento di JAXA, l'agenzia spaziale nipponica. Il risultato nel video in streaming qui sotto: il quadcopter si oppone senza troppe difficoltà a raffiche che raggiungono e superano i 70 Km/h.

Nel filmato anche le riprese effettuate dalla fotocamera mirrorless (ovviamente Sony) presente a bordo. La stabilità è sorprendente considerando le sollecitazioni generate dall'attrito con l'aria.

Il drone Airpeak di Sony vola in controvento

La simulazione, seppur promettente, non replica del tutto le condizioni avverse che il drone potrebbe incontrare nel mondo reale, dove il vento non proviene da un'unica direzione. Maggiori dettagli a proposito di Airpeak saranno svelati entro i prossimi mesi, inclusi il prezzo di commercializzazione e la data di lancio: possiamo fin da ora ipotizzare che non si tratterà di un drone per uso ricreativo né per tutte le tasche.

Fonte: Sony
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti