Sony: PlayStation 4 presto anche in Cina

L'azienda giapponese svela le proprie intenzioni in merito alla conquista del mercato asiatico. Con una console che già produce profitti. E che potrebbe superare anche la gloriosa PS2
L'azienda giapponese svela le proprie intenzioni in merito alla conquista del mercato asiatico. Con una console che già produce profitti. E che potrebbe superare anche la gloriosa PS2

Microsoft aveva già aperto le danze con l’annuncio di voler portare la console Xbox One in Cina entro l’autunno, e ora Sony risponde annunciando a propria volta il piano per il debutto cinese della sua PS4. Un debutto che potrebbe contribuire alla già rosea situazione di mercato della nuova “Play”.

Sony commercializzerà la PS4 in Cina in un futuro non meglio precisato, servendosi di una partnership con Shanghai Oriental Pearl Group – una sussidiaria di quello stesso Shanghai Media Group che controlla l’azienda partner scelta da Microsoft per il debutto di Xbox One nel paese asiatico (BesTV).

Le due principali protagoniste della guerra delle console di nuova generazione mirano a conquistarsi un pezzo della lucrosa torta del divertimento digitale cinese, un mercato nel 2013 valeva 13 miliardi di dollari (PC, mobile e online) e che è stato sin qui immune al “fascino” delle home console a causa di una messa al bando governativa terminata poco tempo fa.

In attesa dell’autunno cinese, nei mercati in cui è già presente PS4 non potrebbe andare meglio: il CEO di Sony Kazuo Hirai dice che l’hardware della console è già in grado di generare profitti a pochi mesi dal debutto diversamente dalla passata generazione della serie PlayStation, e la corporation nipponica ha fiducia nel fatto che la PS4 ha tutte le carte per superare i 155 milioni di unità della console più venduta della storia (PlayStation 2).

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 05 2014
Link copiato negli appunti