Le canzoni più ascoltate dell'estate su Spotify

Con l'estate che volge al termine, ecco le Top 10 delle canzoni più ascoltate in streaming dagli utenti di Spotify, in Italia e nel mondo.
Con l'estate che volge al termine, ecco le Top 10 delle canzoni più ascoltate in streaming dagli utenti di Spotify, in Italia e nel mondo.

L’estate sta ormai per volgere al termine. È tempo di rientrare dalle ferie (o di partire, per i più fortunati) nonché di tracciare bilanci. Lo ha fatto anche Spotify, che oggi condivide le classifiche delle canzoni più ascoltate in streaming sulla piattaforma in questo periodo.

Spotify, le Top 10 dell’estate

Partiamo da quella riguardante l’Italia, dove a differenza di quanto avviene di solito, nella Top 10 compaiono parecchie produzioni nostrane.

  1. Charlie Charles, Fabri Fibra, Mahmood, Sfera Ebbasta “Calipso”;
  2. Giusy Ferreri, OMI, Takagi & Ketra “JAMBO”;
  3. J-AX “Ostia Lido”;
  4. Ana Mena, Fred De Palma “Una volta ancora”;
  5. Benji & Fede “Dove e quando”;
  6. Dani Faiv, Fabri Fibra, MACHETE, tha Supreme “YOSHI”;
  7. Alessandra Amoroso, Boomdabash “Mambo salentino”;
  8. Boro Boro, Don Joe, MamboLosco “Lento”;
  9. Gemitaiz, MadMan “Veleno 7”;
  10. Camila Cabello, Shawn Mendes “Señorita”.

Passiamo poi ai dieci brani che gli utenti di Spotify, sia i 108 milioni di abbonati alla formula premium sia quelli della versione free che accettano l’ascolto di inserzioni pubblicitarie, hanno riprodotto più volte a livello globale.

  1. Camila Cabello, Shawn Mendes “Señorita”;
  2. Ed Sheeran, Justin Bieber “I Don’t care”;
  3. Billie Eilish “Bad guy”;
  4. Billy Ray Cyrus, Lil Nas X “Old town road”;
  5. Bad Bunny, Tainy “Callaita”;
  6. Ed Sheeran, Khalid “Beautiful people”;
  7. Darell, Sech “Otro trago”;
  8. Lewis Capaldi “Someone you loved”;
  9. Post Malone, Young Thug “Goodbye”;
  10. Post Malone, Swae Lee “Sunflower – Spider-Man: Into the Spider-Verse”.

Di recente il servizio ha annunciato la possibilità, per i nuovi iscritti, di ottenere ben tre mesi di abbonamento premium gratuito anziché uno solo come avveniva in passato. Un modo per agganciare utenti e dar loro il tempo necessario a prendere confidenza con gli strumenti della piattaforma, che nonostante ancora in una posizione di leadership deve difendersi dagli assalti di una concorrenza sempre più agguerrita.

Fonte: Spotify
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti