Spotify Hi-Fi, neppure il CEO sa quando arriverà

Spotify Hi-Fi, neppure il CEO sa quando arriverà

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha dichiarato di non sapere neppure lui quando la funzione Hi-Fi verrà implementata e ha spiegato perché.
Il CEO di Spotify Daniel Ek ha dichiarato di non sapere neppure lui quando la funzione Hi-Fi verrà implementata e ha spiegato perché.

Di Spotify Hi-Fi se ne parla ormai da tempo. L’annuncio relativo alle intenzioni dell’azienda di offrire agli utenti la possibilità di ascoltare musica in qualità CD con formato lossless è stato fatto circa un anno fa e la funzione avrebbe dovuto vedere la luce entro la fine del 2021, ma di fatto ciò non è mai accaduto e anzi i piani alti di Spotify avevano comunicato di non avere maggiori dettagli in merito alla disponibilità. A distanza di qualche settimana da queste dichiarazioni, si torna a discutere dell’argomento.

AAA cercasi Spotify Hi-Fi

A quanto pare, anche Daniel Ek, CEO di Spotify, non ha la più pallida idea di quando la funzione Hi-Fi verrà implementata nel servizio. Più precisamente, parlando con analisti e investitori dopo il rilascio degli utili del quarto trimestre del 2021 di Spotify, Ek ha affermato che la società non ha ancora informazioni specifiche da annunciare riguardo la funzionalità in oggetto, aggiungendo inoltre che molte feature relative alla musica finiscono per subire dei ritardi a causa di trattative di licenza con i partner.

Molte delle caratteristiche di cui parliamo e soprattutto quelle relative alla musica finiscono in licenza. Quindi non posso davvero annunciare nulla di specifico su questo se non dire che siamo in costante dialogo con i nostri partner per portare questo sul mercato.

Ad ogni modo, la spiegazione data dal CEO di Spotify non torna molto se si considera che sia Amazon Music che Apple Music offrono già da tempo lo streaming Hi-Fi dei propri contenuti senza costi aggiuntivi per tutti gli abbonati. Inoltre, quando il servizio venne annunciato per la prima volta venne detto che per poterlo utilizzare gli utenti Spotify avrebbero dovuto sostenere dei costi aggiuntivi.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 feb 2022
Link copiato negli appunti