Spotify Hifi è stato rimandato, arriverà nel 2022?

Spotify Hifi è stato rimandato, arriverà nel 2022?

Spotify avrebbe dovuto lanciare l'HiFi entro il 2021, ma al momento il servizio non è ancora disponibile e forse arriverà il prossimo anno.
Spotify avrebbe dovuto lanciare l'HiFi entro il 2021, ma al momento il servizio non è ancora disponibile e forse arriverà il prossimo anno.

All'inizio dell'anno corrente Spotify aveva comunicato la sua intenzione di voler lanciare sul mercato una variante HiFi del suo servizio entro il 2021, così da offrire agli utenti la possibilità di ascoltare musica in qualità CD con formato lossless, per poter vivere un'esperienza d'ascolto superiore.

Spotify HiFi: chi l'ha visto?

Nel frattempo, però, il tempo è passato, sono state introdotte ulteriori migliorie varie, ma della tanto attesa novità non vi è stata neppure l'ombra ed è molto improbabile che il servizio possa essere reso disponibile a solo una settimana dalla fine dell'anno. Il lancio di Spotify HiFi, dunque, è da considerarsi rimandato al 2022, o almeno si spera, in quanto le piattaforme popolari tendono ad evitare di lanciare nuove feature durante questo periodo.

Le ragioni di tale ritardo non sono chiare e sino ad ora Spotify non ha mai fornito dettagli aggiuntivi al riguardo, sebbene inizialmente avesse dichiarato di voler fornire maggiori informazioni, anche in merito ai prezzi, in un secondo momento e che il servizio sarebbe stato disponibile in mercati selezionati.

È possibile che ci siano stati dei ripensamenti sul lancio della funzione, che non ci sia più fretta di consegnarla o che manchino gli incentivi finanziari. Si potrebbe inoltre ipotizzare il fatto che Spotify in realtà non ha un reale interesse nell'offrire l'HiFi, in quanto gode già di un forte favore dei suoi abbonati, in special modo per gli algoritmi che governano le playlist e per l'esperienza utente offerte.

C'è pure la possibilità che il colosso dello streaming audio si sia imbattuto in qualche problematica a livello legale, nel tentativo di aggiornare le sue offerte musicali per l'HiFi. La redazione di The Verge, comunque, ha contattato Spotify per saperne di più sulla questione, ma al momento non ha ancora ricevuto risposta.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 12 2021
Link copiato negli appunti