Starlink: la nuova antenna è rettangolare e più piccola

Nuova antenna Starlink: rettangolare e più piccola

La nuova antenna di SpaceX per la connessione via satellite di Starlink è più compatta e leggera, pur mantenendo inalterate le performance.
La nuova antenna di SpaceX per la connessione via satellite di Starlink è più compatta e leggera, pur mantenendo inalterate le performance.

Con la concorrenza che inizia a fare la voce grossa, SpaceX e più nello specifico il team al lavoro sul progetto SpaceX intensificano il loro impegno finalizzato a migliorare la qualità e le prestazioni del servizio, anche in vista di un rollout su più larga scala, passando tra le altre cose da un restyling delle componenti che compongono il kit fornito in dotazione all'utenza. Così è nata la nuova antenna.

SpaceX presenta la nuova antenna di Starlink

Dal design più compatto rispetto all'originale e dalla forma rettangolare, occupa 30×48 centimetri (contro i 58 centimetri di diametro del modello precedente). Scende il peso, quasi dimezzato a poco più di 4 chilogrammi. Al debutto inoltre accessori inediti per il montaggio, uno dei quali da posizionare al suolo come alternativa al tetto dell'abitazione.

La nuova antenna rettangolare (e più piccola) di Starlink

Ad oggi, la velocità della connessione via satellite offerta da Starlink è compresa tra 50 e 150 Mbps, con latenze tra 20 e 40 ms. Una volta terminata l'attuale fase beta si prevede un incremento delle performance. Doveroso sottolineare che non si tratta di un'alternativa alla fibra tradizionale, piuttosto di un servizio a cui ricorrere se ci si trova in zone coperte in modo non ottimale dalle reti fisse e mobili, pensato per contrastare il divario digitale.

In Italia, anche TIM ha lanciato una proposta di questo tipo: si chiama SUPER SAT ed è il frutto della collaborazione con Eutelsat.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti