Steve Jobs, primo film a gennaio

Debutterà sugli schermi del Sundance il lungometraggio indipendente con Ashton Kutcher. In attesa che Aaron Sorkin firmi la sceneggiatura del colossal di Hollywood
Debutterà sugli schermi del Sundance il lungometraggio indipendente con Ashton Kutcher. In attesa che Aaron Sorkin firmi la sceneggiatura del colossal di Hollywood

Il debutto davanti al grande pubblico di jOBS , primo biopic sul fondatore di Apple interpretato da Ashton Kutcher, è previsto per il prossimo 27 gennaio, di fronte alla platea del Sundance festival.

Il film, che copre trent’anni della vita di Steve Jobs dal 1971 al 2000, non è ispirato alla biografia scritta da Walter Isaacson, sulla quale, invece, è in lavorazione una sceneggiatura a firma di Aaron Sorkin (sceneggiatore di The Social Network ).

Come dichiarato dal produttore di jOBS , Mark Hulme, tutta la produzione ha inteso comporre un ritratto accurato e ispirato del celebre founder della Mela morsicata e dei suoi successi professionali, che hanno avuto grande impatto in tutto il mondo.

Un progetto subito accolto dal direttore artistico del Sundance, Trevor Groth, per il quale il film è stato selezionato con poco anticipo per l’ispirazione contenuta in esso, mostrata attraverso la volontà di Jobs di rimanere fedele alle proprie idee e alle proprie visioni. ( C.S. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti